Skip to main content

Full text of "Radiocorriere 1979 12"

See other formats


,. * » ” 


LIRE 400 


CONCORSO INCOLLA L'OMINO DI 

LASCIA 0 RADDOPPIA? 

OGNI SETTIMANA PUOI ASSISTERE 
IN STUDIO ALLA TRASMISSIONE 


UN 

P.DIEC 

IC 

EU 

1 



:ja 

ìmìM 

m 

jILI 

TV (Rete 2) 






|J|j JJ 

§9 " 

1 ■ ■ 1m 4w 


** • ' vi. di' 

f fo 
tir 

k _ 


a 



fMk '^''^hSSBBhI 

^B^ •" 

■ v -■. < - ’o^spSe” •* 

H - - 1 

> * 

§B 




















IN COPERTINA La • storia ■ 
degli italiani secondo Sordi m 
un programma Che ripropone 
! spezzoni di film interpretati 
| dall attore romano 
| Da questa settimana, inoltre. 

I parte il concorso legato a 
Lascia o raddoppia? In alto a destra 
il bollino per partecipare 
(disegno di Danilo Interlenghi) 


_ IX \C _ 

SOMMARIO 

SERVIZI RUBRICHE 


14 

Terza Refe: Alla conquista di un nuovo 

4 

Vorrei, non vorrei 



pubblico di Giuseppe Bocconetti 

6 

Editoriale e lettere al 

direttore 

1 Q 

, ^ . . .. . ... 




lo 

Perche Gulliver piace di uumni Possi 

AhhrirtiM vinfn In vt'i 

tT 

Almanacco 


6 A 

1 ' l M »111 II / Ylllll/ 1 <1 oLIMIIIIIL iou 

di Giuseppe Fiori. Ettore Musino 

8 

Rispondono... 


24 

Alberto Sordi: lo e gli italiani 

11 

Pagina no 

di Lina Agostini 


di Lina Agostini 

13 

Lìnea diretta 

di Funesto Baldo 

O A 





30 

Un personaggio che rifarei 

di Giorgio Allumi, Ernesto Baldo 

69 

A video spento 

di Stello Burella. 

Lionello, Mig, Fidile 

O A 





34 

Uno spettatore di nome Baudo 

di Pier fluido Cavallina 

87 

o o 

La TV dei ragazzi 


38 

Se un musical è firmato Minnelli 

88 




di Giulio Cesare Castello, Marco Ferranti 

91 

Tutte le canzoni di « 

Hit Parade » 

44 

Mi trovi un biglietto per Lascia 

tt ivi///# i > nni /i 

93 

Classica per voi 

ili Laura Padellalo 

45 

Il MJUUt////'ltI- 

Come nasce una vailetta 

94 

Ottava nota 

di Giorgio Gualerzi 


di Re il a ui Pisa 

97 

Speciale giovani 

di Renzo Arbore, 



LA SINTESI DEI 
PROGRAMMI TV 
È A PAG. 118 


Lucilla Ctisucci. Bruno I)'Alessandro, 
S. Cì. Bianionte 


Radiocorriere TV 
SETTIMANALE DELLA RADIO 
E DELLA TELEVISIONE 
anno LVI N 12 
dal 18 al 24 marzo 1979 


dì P. Giorgio Cartellini 


Direttore responsabile: 

GINO NEBIOLO 

Vice-direttore: GIANNI MANZOLINI 


Dipartimento Scolastico Educativo 

di Stefania Barile 


Editore: ERI EDIZIONI RAI 
RADIOTELEVISIONE ITALIANA 


Nolizie 


Affiliato alla Federazione 
Italiana Editori Giornali 


Onde e suoni 


• Redattore Capo; Antor.o Lubrario • 
Art Director: Giorg o Casti • Direzione e 
ledanone; v. Giandomenico Romagnosi 
tb 0QI9C Roma - tei. 3878 • Ammini¬ 
strazione: v Arsenale Al 10121 Torino 

tei 5ì 101 • Redazione torinese: v. F 
Post.glume HI024 MoncaLefi (TO) - 
rei 64 7 09 47 • Un numero lire 400 - 
arretralo lire 600 - prezzi di vendita al- 
! estero Jugoslavia Dm. 23. Malta 16 c. 
Monaco Principato Fr 4,60. Canton Tici¬ 
no Sfr 2 40 • Abbonamenti: Annua 
li 152 numeri) L 16 ;00 semestrali 
(26 numeri) L 9 0i» estero an¬ 
nuali L. 24 000 semestrali l 13 000 • 

I versamenti possono essere effettuar 
sul conto corrente postale n 2, 13500 
intestato a RADIOCORRIERE TV • Pub¬ 
blicità: SIPRA v. Bettola 34 - 10122 
Torino tei 5/53 • Milano, p IV No 
vembre, 5 - 20124 Milano tei 69 62 

• sede di Roma v deqi Snidoia, 23 

- 00196 Roma . tei .36 99 21 • di¬ 
stribuzione per l’Italia SO.DI.P. • An- 
qelo Patuzzi • v Zuretti, 25 - 20125 
Milano - tei 6967 • distribuzione per 
Testerò: Messaggerie nternanonali - 
v Maunzo Ganzaqa. 4 . 20123 Milano 

- tei 87 29 712 - prmted -n Ita ly • 
stampato dalla ILTE - 10024 MoncaIieri 
(Tonno) - Zona Baudocchi - tei 63 951 

• sped n abb. post. - gr 11/70 - 
registrazione del tribunale di Tonno 
n 348 del 18-12'948 • d-ritli riservati 

- riorod vietata - articoli e loto non 
S: restituiscono 


di Enrico (ì ungili ni 


A pag. 56 

Nell 80 
Mtlva 
debutterà 
alla Scala 


di Tommaso Palainidcssi 


di Gaio Fratini 


Transistor 


Le vignette della settimana 


GUIDA GIORNALIERA 


A pag. 44 

Il grande 
concorso del 
ìRadiocorriere 
TV legato 
a Lascio o 
raddoppia 


A pag. 18 

Un servizio 
su TG2- 
Gui'/.'ver che 


A pag. 14 

Sta 

nascendo 
lo Terza 
Rete TV 
Come 
saranno 
i programmi 


vedremo 

nelle 

prossime 

settimane 


52 

Telefilm-novità 

Poliziotti in blue-jeans di Carlo 

Semi ngi 

54 

Il giorno dopo la catastrofe 

di Franco 

Scaglia 

56 

Ormai e sicuro: Milva alla Scala 
di A n ionio 

Cocchia 

60 

Da donna u donna di Muso 

Big geni 

66 

E Margherita prese la pistola 

di Gilberto 

Sanciti 















































“vorrei 


Il Papa in TV 

Da diversi mesi schiere sempre 
più folte di persone (cattolici e 
non) chiedono la trasmissione te¬ 
levisiva dell'Angelus e delle u- 
dienze del mercoledì tenute da 
Papa Giovanni Paolo II. L'Ange- 
1 lus potrebbe essere registrato e 
I andare in onda verso le 14, quan¬ 
do tutti sono a casa, a conclu¬ 
sione del Telegiornale domenica¬ 
le; una sintesi dell'udienza del 
mercoledì potrebbe essere tra¬ 
smessa nella tarda serata, com¬ 
patibilmente con gli altri pro¬ 
grammi (quelli sportivi, in parti¬ 
colare). Per non privilegiare nes¬ 
suno, le due Reti potrebbero al¬ 
ternarsi di settimana in settimana 
(Maurizio Perfetti - Roma). 

In casa nostra si desiderereb¬ 
be tanto vedere e sentire tutte 
le domeniche il Papa all’Angelus. 
Credo che molti altri abbonati de¬ 
siderino la stessa cosa. Secondo 
noi dieci minuti di « Papa » alla 
domenica non farebbero che au¬ 
mentare i telespettatori (Emilio \ 
Micheletti - Perugia). 

Filofastidi 

Mi riferisco alla lettera del si¬ 
gnor Sergio Buccinti di Santa 


Margherita Ligure pubblicata nel 
n. 7 del Radiocornere TV per se¬ 
gnalarvi che anche a Venezia, da 
qualche tempo, l'ascolto della fi¬ 
lodiffusione è impossibile a cau¬ 
sa di un fastidiosissimo rumore 
di fondo, specie per chi possiede 
un impianto Hi-Fi. Insomma, il 
servizio di filodiffusione col pas¬ 
sare del tempo anziché essere 
sempre piu perfetto sta ritornan¬ 
do sempre più sperimentale 
(Maria Lambir ini - Venezia) 

Torna, amato 
congiuntivo ! 

Supplico redattori e annuncia¬ 
tori radio TV di non rinunciare 
all'uso del congiuntivo, gloria e 
bellezza della lìngua italiana. Fa 
male al cuore udire frasi come 
• è meglio che lo fai tu », « può 
darsi che domani piove -. Redat¬ 
tori e annunciatori ricordino an¬ 
che che è grave errore usare 
il verbo » comminare » invece di 
« infliggere », « irrogare » e simi¬ 
li. E’ il codice che commina, cioè 
prevede, una certa pena al re¬ 
sponsabile di un reato; il giudice, 
applicando la legge, non commi¬ 
na niente, ma soltanto infligge o 
irroga (Amos Nannini - Milano). 


ixlc ^ 


I 


Concertino 
vecchia maniera 

Molto bella la trasmissione 
« Toh 1 Chi si risente » che va 
in onda tutti i sabati su Radio- 
due alle ore 8.40 Quello che vor¬ 
rei chiedere è perché il concer¬ 
to • dal vivo * è limitato a un 
sabato su tre D'accordo che i 
vecchi dischi frusciati stanno 
tornando dì moda, anche per¬ 
chè gli ascoltatori hanno final¬ 
mente capito che certi « arran¬ 
giamenti » sono soltanto operazio¬ 
ni commerciali senza alcun valo¬ 
re, ma riascoltare senza fruscii 
i - vecchi » strumenti di Angelini 
è una grande soddisfazione. So 
che ci sono difficoltà tecniche, 
forse anche finanziarie ma io e 
i miei amici gradiremmo molto 
che il concertino avesse una ca¬ 
denza almeno quindicinale (An¬ 
tonio Valente - Roma). 

Luci accese 
e buon senso 

Ho assistito sulla Rete 1 TV al 
programma « Due soldi di buon 
senso » su come economizzare 
l’energia elettrica ed altro. L'ho 


trovato molto ben fatto e persi¬ 
no divertente, peccato che data 
l’ora di trasmissione, il tardo po¬ 
meriggio, molti non l’abbiano vi¬ 
sto. Penso sarebbe utile repli¬ 
carlo, cosi per esempio anche 
qualcuno della mia famiglia 
smetterebbe di seccarsi quando 
faccio osservazione perché viene 
dimenticata accesa la luce (Maria 
Teresa Prato - Torino). 

Maigret 
e le spy-stories 

Perche Maigret non torna piu 
spesso in TV? Siamo in molti a 
desiderare gialli d’impianto clas¬ 
sico e buona fattura, com'è il 
caso appunto dei vari Maigret 
Spy-stories e avventure sono 
piacevoli surrogati ma mistero e 
indagine, per essere veramente 
tali, vanno trattati come usavano 
Sherlock Holmes e Poirot. Oppu- 
- re Maigret. E per partecipare al 
gioco dell'indagine bisogna che 
tutti, anche i telespettatori, sia¬ 
no al corrente dei vari indizi. 
L'abitudine del poliziotto che tie¬ 
ne per sé le scoperte piu im¬ 
portanti e le rivela solo all'ulti¬ 
mo minuto è troppo comoda. 
Maigret non se l'è mai permesso 
(Luisa Montini - Milanoì 


non vorrei” 



Atletica 

cenerentola 

Siamo un gruppo di ragazze 
praticanti l'atletica leggera e quin¬ 
di appassionatissime di questo 
duro e meraviglioso sport. Il no¬ 
stro disappunto è che i servìzi 
radio e TV dedicati a questa di¬ 
sciplina sono brevi e per lo più 
sviluppati superficialmente in 
particolare mentre una partita di 
calcio viene trasmessa una volta 
alla settimana e le rubriche dedi¬ 


cate al football sono infinite, non 
cosi avviene per l'atletica e per 
gli altri sport definiti « minori » 
In quanto ad atleti come Men- 
nea. Ortis eccetera che hanno fa¬ 
ma internazionale la TV se ne oc¬ 
cupa soltanto quando battono 
qualche record. Non è giu¬ 
sto sia nei loro riguardi sia 
in quelli degli appassionati che 
desidererebbero sapere qualcosa 
di piu e con maggiore continuità 
sulla loro preparazione Sarebbe 
comunque già un buon passo 
avanti quando va in onda qual¬ 
che servizio su un meeting q un 


campionato che si trattasse di un 
servizio esauriente e informato 
(Emanuela. Anna, Antonella. Lau¬ 
ra, Maria . Genova). 

Ricordatevi 
di Anne e Jane 

Attori come Audrey Hepburn, | 
Cary Grant, Gary Cooper, Doris 
Day, David Niven, Marion Bran¬ 
do eccetera compaiono periodi¬ 
camente sugli schermi della TV 
o addirittura vengono premiati 


con un ciclo personale; altri atto¬ 
ri, cornine Anne Bancroft e Jane 
Fonda, sono invece senza motivo 
trascurati. Per esempio della 
Bancroft negli ultimi cinque anni 
sono stati trasmessi * La vita cor¬ 
re sul filo - di Pollack, son Sid¬ 
ney Poitiers, e - Frenesia del 
piacere », con Peter Finch, due 
interpretazioni che certo mettono 
in evidenza la sua bravura, ma, 
dico io, la Bancroft non merite¬ 
rebbe qualcosa di più? Almeno 
- Anna dei miracoli », tanto per 
fare un titolo, con cui nel '62 
vinse l'Oscar. Per quanto riguar¬ 
da Jane Fonda il discorso è ana¬ 
logo: sono stati trasmessi solo 
due film-commedia, « Cat Bal- 
lou » e « Una domenica a New 
York »; perché non è stata tra¬ 
smessa anche qualche interpreta¬ 
zione drammatica? L'estate passa 
ta era in programma il film « E 
venne la notte » di Otto Premin¬ 
ger con Jane Fonda e Michael 
Caine; non andò in onda in se¬ 
guito alla morte del Papa, poi 
non se s'è saputo più nulla (Ro¬ 
berto Coggìola - Novi Ligure). 


TEE WEE di Mig 





4 RadiocorrloroTV 



untonio vivokli 




i riceverai in 
i regalo un disco 

È libri per 
i, a tua 
a questi che 
bblicati 


rmlo di lire 5800 
15 numeri 
igio). Infatti per 


•mere TV » 
colo 15.000 lire 


3 prezzonDCcat 
NonostaWSk 
il recente aumeBo 
di copertina, cotti 
l'abbonamento paf 
il vecchio prezzo 


invece 


4 recapito privilegiato. 

Il tuo « Radiocorriere TV » 
viaggia sempre in aereo 
perché tu possa 
riceverlo per tempo 


yhi al più vfcino 
ufficio postale: 

questo il numero 
di conto corrente 


H I REGALI 


intestato a , 

« Radiocorriere TV » 
via Arsenale 41 
10121 Torino & 


DONO N. 1 

Antonio Vivaldi - 
Collegium Aureum: 
Il cimento 
dell'armonia e 
dell’invenzione 
Op 8 « le quattro 
stagioni » - 53 giri 


DONO N. « 

Sampé/Goscfnny 
irle avventile 
di Nicollno » e 
« la ricreazioni 
di Ntcolirto » ■ 

2 libri 




ALBERTO MANZI 


DONO N. 2 

Silvester • 
« Step li » 
35 giri 


SENZA 

TEMPO 


Questa 
offerta 
è valida 
fino al 
31-3-1979 


DONO N. 3 

Beethoven . Sintonia n. 9 
in re minore, op 125 
« Corale » - Orchestra 
sinfonica di Gurtewich 
di Colonia. Dirige 
Gunter Wand • 33 giri 


r ->nateliM|ÌH0MlÌ^^™ordG ano rovai 
o di AlbSrtò Manzi - » Storia senza lem 
le illuBtraiióof da! duo libri tono 
di Santuzza Cali 










caro 

lettore 

Alberto Sordi appare sul video questa settimana 
da mattatore. E' la prima volta che la 
televisione si occupa, io maniera completa, di 
questo grande protagonista del cinema 
italiano: e se ne occupa esaminandolo per 
ciò che è realmente, forse il più efficace 
"fustigatore di costumi" (come si diceva un 
tempo),in ogni caso l'attore che più di ogni 
altro ha saputo colpire 1 difetti di una intera 
generazione; e colpirli con stile graffiante, 
nella migliore tradizione della satira che, 
da noi, affonda le radici negli sberleffi di 
Plauto, nei comici manierismi della Commedia 
dell'Arte. Se, poi. Sordi centri sempre il 
bersaglio o talvolta calchi la mano o 
esageri nel ghigno grottesco è un altro 
discorso: sono i rischi di un mestiere di per 
sè pericoloso, facile alla smagliatura. 

Ma questa, che è una semplice lettera al 
lettori e non una pagina destinata alla 
critica, non è proprio la sede per affrontare 
il tema. Piuttosto vorremmo conversare 
brevemente con chi, lo scorso 1 novembre, scrisse 
al Radlocorriere TV per protestare contro la 
scelta di un Alberto Sordi in copertina. 

Andava sulla Rete 2 la bella serie di 
Bellocchio, "La macchina del cinema", che 
nell'ultima puntata presentava alcuni mostri 
sacri dello schermo, tra essi l'Albertone 
nazionale. In redazione decidemmo di richiamare 
l'attenzione sul programma mettendo appunto 
il sorriso smargiasso del divo. Dalla quantità 
di lettere che criticavano la decisione, 
tutte contro Sordi (ricordiamo un signore 
genovese che, in un impeto di furore, giocando 
con le parole definì "sordi...da" la 
copertina), capimmo che, probabilmente, le 
ragioni del successo del bravo comico 
risiedono proprio nell'antipatia che egli sa 
sprigionare. Il pubblico finisce per cadere 
inconsapevolmente nella trappola che Sordi gli 
ha tesa: identificare, cioè, l'attore con i 
personaggi che interpreta, con i caratteri 
- lo spregevole traffichino, l'arricchito 
disonesto, l'ignorante sicuro di sè e 
via dicendo - che da anni egli crea nel suoi 
film. Simpatico dunque in quanto antipatico. 

Un caso raro. 

Tutto questo per giustificare la seconda 
copertina e 1 servizi centrali su Alberto Sordi. 
E per spiegare ai lettori che avevano inveito 
cinque mesi fa, che la loro protesta può 
essere anche una forma di approvazione. Se poi, 
nonostante questa spiegazione c'è ancora 
qualcuno che ci disapprova, ebbene, non resta 
che scusarcene. Aggiungendo che, a noi. 

Sordi resta decisamente simpatico e le pagine 
che gli dedichiamo vogliono essere anche un 
omaggio alla sua arte. 

GINO NEBIOLO 


1x^0 ^ dvttlfcoftJL 

LETTERE AL DIRETTORE 


Fonografo italiano 

« In riferimento alla lettera del 
signor Giuseppe Scolari, apparsa 
sul ‘Radiocorriere TV ” n. 9. fac¬ 
cio presente al lettore che la 
Fonit-Cetra ha iniziato da qual¬ 
che mese una collana di cin¬ 
quanta ellepì, intitolata “ Fono¬ 
grafo Italiano ”, che comprende, 
nella versione originale, canzoni 
che vanno dal 1890 al 1940. Sono 
sicuro che nei dieci dischi tino 
ad ora usciti il signor Scolari 
troverà molte delle “ belle can¬ 
zoni nostrane degli anni a 78 
giri Colgo inoltre l'occasione 
per comunicare ai lettori del 
” Radiocorriere TV ” eventual¬ 
mente interessati aU'iniziativa che 
possono richiedere il dépliant di 

Fonografo Italiano ” all'l fficio 
Stampa della Fonit-Cetra, via 
Pietro Roselli, 4, 00152 Roma » 

IAntonino Buratti). 

Insisto, quella 
musica è mia 

« Sul n. 6 del “ Radiocorriere 
TV ”, in un articolo sulla rubri¬ 
ca "Almanacco del giorno dopo ” 
e sulle foto che lo corredano, si 
attribuisce la musica della sigla 
d'apertura ad un anonimo del 
'600. Come ho già avuto occa¬ 
sione di rettificare due anni fa 
(esattamente nel n. 54 del 20 mar¬ 
zo '77) quelle musiche sono di 
mia composizione e si trovano 
registrate insieme ad altre musi¬ 
che di stile analogo in un disco 
della RCA dal titolo “ Dal Me¬ 
dioevo al Rinascimento ”. Trat¬ 
tandosi di un brano che è ormai 
entrato nel quotidiano di milioni 
di telespettatori, mi sembra oppor¬ 
tuna questa precisazione. Quin¬ 
di né elaborazione né spunto trat¬ 
to da materiale musicale anti¬ 
co ma una composizione con 
le caratteristiche timbriche e for¬ 
mali del più rigoroso stile del¬ 
l'epoca: caratteristiche che fan¬ 
no parte del mio lavoro di ri¬ 
cerca » (A. Riccardo Luciani - 
Firenze). 

Risponde Pierguido Cavallina. 

Devo convenire che il maestro 
Riccardo Luciani non è fortuna¬ 
to con questa sigla, già altre volte 
attribuita ad un anonimo del 
'600. anziché a lui che è un mu¬ 
sicista dotato di nome e cogno¬ 
me. felicemente vivente ai nostri 
giorni. Mi scuso per essere incor¬ 
so anch'io in questo errore del 
resto plausibile, se si pensa che 
la sigla è così aderente allo spi¬ 
rito musicale del ’600. Potrei di¬ 
re. maestro Luciani, che attri¬ 
buendo il suo brano ad un mu¬ 
sicista di tre secoli fa le ho fatto 
un involontario elogio. 


I furbi e il canone 

« In molti giornali ho letto che 
circa il 50 % dei possessori di 
apparecchi televisivi (specialmen¬ 
te di quelli a colore) non pagano 
il canone annuale. Mi chiedo, al¬ 
lora. se è giusto che i rimanenti 
versino quanto dovuto e per 
giunta con la beffa di essere con¬ 
siderati dei “ fessi " dai morosi. 
Sono assai perplesso quando ver¬ 
so il canone e mi domando se 
vivo fuori della realtà! Succede 
per la RAI quanto accade per 
il fìsco: le tasse le pagano sem¬ 
pre i meno abbienti e quelli a 
reddito fisso. I nostri governanti 
dovrebbero pensare a raddrizzare 
le convinzioni inorali e sociali 
di questa povera ma sempre 
bella Italia » (Antonio Frizzele - 
Roma). 

No. non vive fuori della real¬ 
tà. E nemmeno può considerarsi 
un « fesso ». L'Italia è piena di 
gente come lei onesta, corretta, 
civile, rispettosa delle leggi. Ci 
sono anche i furbi, è vero. Ma 
la furbizia, alla lunga, non paga. 
Moltissimi di quanti possedendo 
il televisore a colori non avevano 
fin qui versato il canone di abbo¬ 
namento sono stati individuati. 
Non soltanto hanno dovuto met¬ 
tersi in regola, ma pagare la mul¬ 
ta prevista dalla legge. Presto, 
almeno da questo lato, i « fur¬ 
bi » si ridurranno ulteriormente: 
quello che in un'inchiesta del no¬ 
stro giornale veniva definito il 
* sottomercato » degli elettrodo¬ 
mestici, si trova attualmente nel 
mirino della Guardia di Finanza, 
e non c'è quasi più nessun nego¬ 
ziante ormai che evita di denun¬ 
ciare l'avvenuta vendita di un ap¬ 
parecchio televisivo favorendo co¬ 
sì l’evasione del canone. Se lo fa 
procura un danno all’acquirente. 
Infatti i fabbricanti sia italiani 
che stranieri, rifiutano di assicu¬ 
rare la garanzia e la manutenzio¬ 
ne per gli apparecchi non rego¬ 
larmente venduti. 

Segnalateci gli errori 

« Gentile direttore, sul “ Ra¬ 
diocorriere TV ” n. Il e stata 
pubblicata la fotografia di F'Iena 
di Savoia mentre nella dicitura 
era indicata erroneamente la re¬ 
gina Margherita, moglie di I.Um¬ 
berto I » (Antonio Gay - Torino). 

E' vero. La foto non era di 
Margherita, ma della regina Ele- 
na di Montenegro, moglie di 
Vittorio Emanuele III. Ringrazia¬ 
mo il lettore che con tanta sol¬ 
lecitudine ci ha segnalato l’errore 
e tutti quelli che scrivono per av¬ 
vertirci di qualche svista. 


6 RadiocorriareTV 


almanacco 


CALENDARIO € 


Settimana dal 18/3 al 24/3 

Domenica 1B 

S. Alessandro vescovo, S. Cirillo 
dottore della Chiesa, S. Frediano 
Il sole sorge alle 6.18 e tramonta 
alle 18,19 La luna sorge alle 23 
e tramonta alle 8,49 
Lunedi 19 

S. Giuseppe sposo della Madonna 
e padre putativo di Gesù 
Il sole sorge alle 6,16 e tramonta 
alle 18,20. La luna nori sorge e 
tramonta alle 9,29 ■. • 

Martedì 20 

S. Claudia martire, S. Grato 
Il sole sorge alle 6,14 e tramonta 
alle 18,21. La luna sorge alle 0,01 
a tramonta alle 10,14 

Mercoledì 21 

S Nicola delle Flue, S. Terapione 
Il sole sorge alle 6,13 e tramonta 
alle 18.22 La luna sorge alle 1.01 
e tramonta alle 11.05 

Giovedì 22 

S. Benvenuto vescovo di Osimo 
Il sole sorge alle 6,11 e tramonta 
alle 18.23. La luna sorge alle 1,58 
e tramonta alle 12,03 

Venerdì 23 

S Turibio di Mongrevejo 
Il sole sorge alle 6,09 e tramonta 
alle 18,25. La luna sorge alle 2,52 
e tramonta alle 13,07 

Sabato 24 

SS. Marco e Timoteo martiri 
Il sole sorge alle 6.08 e tramonta 
alle 18.26 La luna sorge alle 3,40 
e tramonta alle 14,16 



(J VA.Ht'0 L U|I ( VltN ul CAAJ40VALI. 

1)1 . HUaHI IL i VO MALI OCN VX J IN 131 ùHA. 
QytMbt VOLHI 14 K CliSTVl SOTTO LINSIG.N* 

Chi 5t pah Magno rimi i maqmomah• 


DOMANI AVVENNE 



Marzo 1858: nasce a Parigi, da famiglia tedesca, 
Rudolf Diesel, l’inventore deH’omonimo motore che. 
nel giro di una generazione, rivoluzionerà il settore dei 
trasporti pesanti, sostituendosi alle vecchie macchine a 
vapore. Laureatosi nell'80 alla scuola tecnica superiore 
di Monaco, l'ingegner Diesel si applica per 10 anni 
allo studio di una macchina razionale che funzioni in 
base ai principi esposti da Carnot oltre 50 anni prima. 
Le sue teorie interessano la fabbrica di Krupp e. nel 
’93, il motore Diesel comincia ad essere prodotto in 
serie. Ma la sua fortuna definitiva sarà consacrata du¬ 
rante la prima guerra mondiale quando verrà usato sui 
sottomarini tedeschi, E poi troverà sempre nuove appli¬ 
cazioni fino ad arrivare alle automobili. Ma Diesel non 
potrà assistere al trionfo del suo motore perché nel 1933 
scomparirà misteriosamente da una nave durante la 
traversata della Manica. IFoto « Qnattrornote »j. 


ANIMALI 



Daniio Mainardi 

Ogni essere vivente si di¬ 
fende come può dagli attac¬ 
chi dei piu torte. E gli ani¬ 
mali spesso sono d'aiuto. 


Alcuni indigeni del Sud America, per 
esempio, usano catturare una particolare spe¬ 
cie di ranocchi per costruire una terribile 
arma. Le rane, infatti, vengono infilzate su 
un bastoncino e poi scaldate sul fuoco per 
estrarne il veleno contenuto nella pelle: nel 
liquido ottenuto si intingeranno le punte del¬ 
le frecce, Di qui il nome dato a questi ani¬ 
mali: « rane punta di frecce ». E lo stesso 
veleno ha una funzione difensiva per questi 
ranocchi quando sonò ancora in vita e de¬ 
vono continuamente difendersi dai predatori. 
E' un veleno che non uccide ma brucia le mu¬ 
cose interne della bocca 


CUCINA 



Vincenzo Buonassisi cuociamo il riso Intanto facciamo un passato 

dei fagioli già lessati. Alla purea cosi otte- 
Questa volta l'esperto ci con- nuta aggiungiamo sale e pepe e mettiamo il 
sigila il ■ riso con salsa di fa- tutt0 m un tegame in cui avremo fatto scio- 


| famosa pastaT'faqmli ^ 9 liere e bollire del burro Quando il riso sarà 

cotto aggiungiamo la purea e la pietanza e 
Innanzitutto facciamo lessare i fagioli in un pronta. Sì può aggiungere all'ultimo un po' di 


brodo di verdura; poi, nello stesso brodo, parmigiano grattugiato. 


PIANTE E FIORI 


PARLIAMO COSÌ 




Stelvio Cogiatti 

Per chi ha un piccolo fazzo¬ 
letto di terra davanti a casa 
il - prato - è un'ottima solu¬ 
zione 


Spesso, per avere un tappeto erboso non 
calpestabile, commettiamo l'errore di usare 
l’erbetta del prato all'inglese o la dlcondra 
(che serve solo nei paesi meridionali) e ci 
disperiamo dei risultati. E' consigliabile in¬ 
vece usare l'edera dei nostri boschi in una 
trasformazione minuta; un'edera in minia¬ 
tura che si chiama « edera sagittifoglia » 
perché le sue foglie sembrano piccole saet¬ 
te Per farla crescere bene basta non pian¬ 
tarla in un'aiuola esposta in pieno sole e in¬ 
naffiarla abbondantemente nei mesi estivi. 


Francesco Sabatini 

Spieghiamo una buona volta il 
vero significato di ■ affatto - 
perché per alcuni significa 
• no », per altri • si ». 


• Affatto » e nato col significato di « dav¬ 
vero », * del tutto » e aveva quindi senso po¬ 
sitivo. Nell'uso si è poi unito a certe nega¬ 
zioni per rafforzarle in frasi come: - non ci 
credo affatto » (o niente affatto) Ma nel par¬ 
lare la negazione spesso viene eliminata e 
cosi rimane affatto da solo, ma con il signi¬ 
ficato opposto al suo originale Lo stesso è 
accaduto in francese con « pas » che prima si¬ 
gnificava » un pochino », poi, prima unito a 
- ne -, e poi separato è diventato « no ». 


ERBE 


Giovanna Cicalò 

Impariamo ad usare la « gra¬ 
migna », temuta dai contadini 
che la estirpano per far cre¬ 
scere Il grano. 


La gramigna è invece molto utile all'uomo 
come purificante dell'orgamsrr.o in genere, 
ottimo diuretico contro la calcolosi e la cisti¬ 
te Prendiamo 25 grammi di gramigna (circa 



Cbi di venti non ha, di trenta non ne aspetti 

Si trastulla costui come un bambino / ben¬ 
ché sia grande, e rigoglioso assai / perciò 
dice un proverbio fiorentino / chi nasce 
matto non guarisce mai. 


un pugno) e li mettiamo per mezz'ora a ma¬ 
cerare nell'acqua fredda per togliere il sapo¬ 
re amaro. Buttiamo la prima acqua e immer¬ 
giamo la gramigna già macerata in un litro e 
un quarto di acqua fresca. Facciamo poi bol¬ 
lire il tutto per 10-15 minuti. Lasciamo raffred¬ 
dare la gramigna nella sua acqua e poi la fil¬ 
triamo. Si otterrà una bevanda piuttosto ab¬ 
bondante, nel giro di una giornata dovremo 
cercare di berla tutta, un po alla volta. 


A cura della redazione di ■ Almanacco del giorno dopo • del TG 1 


RadiocorrlereTV 7 





















RISPONDONO... 


\x\c 


Perché la RAI 
produce film? 

* Vorrei sapere se, come abbo¬ 
nato RAl e quindi come sosteni¬ 
tore delle entrate della televi¬ 
sione dello Stato, debbo con¬ 
correre a finanziare la produ¬ 
zione di film — anche di otti¬ 
mi film — che tuttavìa una vol¬ 
ta realizzati non posso vedere 
sugli schermi televisivi se non 
prima di un anno e che al cine¬ 
ma mi costano ormai tremila li¬ 
re aggiuntive ogni volta? » (Ma¬ 
rio Perugini - Arezzo). 


R isponde 

PAOLO 

GRASSI 

presidente RAI 
sposato, anni 59 
nato a Milano 
vive a Roma 


L'argomento è di attualità e 
rispondo volentieri perché credo 
effettivamente che non sia un 
problema per addetti ai lavori 
ma un problema che riguarda 
invece i rapporti istituzionali e 
culturali tra la RAI come ser¬ 
vizio pubblico (non le pare che 
quel « televisione di Stato » sia 
un po' una brutta immagine?) 
e il pubblico stesso. 

Innanzitutto vorrei dire che 
non è del tutto vero che è pro¬ 
prio con i suoi soldi che ven¬ 
gono finanziate le produzioni ci¬ 
nematografiche della RAL Quan¬ 
do un film — per altro un film 
di qualità, di autore, come lei 
stesso riconosce — recupera le 
spese attraverso la distribuzione 
nazionale ed estera, ecco che il 
film si è in realtà finanziato da 
solo. Quando poi — come avvie¬ 
ne sempre più spésso — il recu¬ 
pero è fortemente attivo, si tratta 
non solo di un investimento cul¬ 
turale ma anche di un'operazione 
finanziariamente lecita e fortuna¬ 
ta. Questo presuppone, natural¬ 
mente. una concezione della RAl 
come impresa attiva non come 
un ente burocratico, come indu¬ 
stria culturale non come barac¬ 
cone dispensatore solo di appalti 
senza futuro commerciale. In que¬ 
sto senso non bisogna guardare 
alla singola iniziativa ma al coni 
plesso della politica di produzio 
ne e di coproduzione seguita dal¬ 
la RAl in campo cinematografico 
dove — a fronte di tante fortu¬ 
nate iniziative — è pure lecito 
pensare all'incoraggiamento di 
prodotti magari meno « facili » 
per il grande pubblico ma impor¬ 
tanti sotto il profilo culturale, spe¬ 
rimentale. tematico. 1 conti devo¬ 
no tornare nel saldo complessivo. 
Saldo che. naturalmente, l'azien¬ 
da intende mantenere attivo. 

In secondo luogo mi sembra 
che. come operatori pubblici nel 
campo dell’organizzazione cultu¬ 
rale. ci si debba preoccupare della 


massima divulgazione di prodotti 
di qualità. Ebbene, sotto questo 
profilo, io credo che la circolazio¬ 
ne di un film prima nelle sale ci¬ 
nematografiche e poi, dopo una 
prima distribuzione, sugli schermi 
televisivi porti a vedere quel film 
un numero di spettatori considere¬ 
volmente più elevato che non nel¬ 
l'ipotesi contraria. Pensi solo al 
caso di Padre Padrone dei fra¬ 
telli Paviani che. forte anche del¬ 
le affermazioni internazionali, ha 
fatto prima il pieno nelle sale 
cinematografiche e poi ha fatto 
il pieno (quasi come gli show po¬ 
polari) sui teleschermi. 

La stessa esperienza vale per 
gli altri films a cominciare dal- 
VAlbero degli zoccoli di Erman¬ 
no Olmi. Il che naturalmente non 
deve essere inteso come rigida re¬ 
gola ma come criterio di attenta 
collaborazione tra due momenti 
della produzione e della distribu¬ 
zione culturale che debbono sem¬ 
pre più collaborare a favorirsi 
nell'interesse preminente del pub¬ 
blico. • 


Un «Dossier» 
sulla Polonia 

* Abbiamo mollo apprezzato il 
recente TG 2-Dossier “La via di 
Varsavia", Autore il giornalista 
Jas Gawronski. Dobbiamo fare 
alcune osservazioni: / ) il segre¬ 
tario del PC polacco Gierek, alla 
domanda sui rapporti fra Chiesa 
e Stato in Polonia, rispondeva 
frettolosamente “ sono mollo buo¬ 
ni. molto buoni ”, Tutto qui con 
questa ottimistica risposta? 2) Nel 
la trasmissione si è parlato. Ira 
l'altro, dì “ un raro ” esempio di 
collaborazione tra Chiesa e oppo- 
sizione. Questa è secondo noi. 
un’opinione del commentatore. Gli 
esempi di collaborazione infatti, 
tra Chiesa• e oppositori, in Polo¬ 
nia sono sempre più numerosi. 
Ammettiamo però che il servizio 
di Gawronski ci è sembrato il più 
attinente alla realtà polacca che 
abbiamo visto in televisione da 
molli anni » (Lucia P. e Marek 
L. - Torino). 

Risponde 

J \s 

GAWRONSKI 

giornalista 
sposato, 43 anni 
nato a Vienna 
vivt a Parigi 

Chiesa ed opposizione effetti¬ 
vamente collaborano: gli opposi¬ 
tori del regime si appoggiano 
sempre di più alla Chiesa, soprat¬ 
tutto dopo il prestigio che ha ac¬ 
quistato con l'elezione di un Papa 
polacco. Ma la Chiesa evita di 
appoggiare ufficialmente l'opposi¬ 
zione. per non esporsi alle ritor¬ 
sioni delle autorità. Quello di cui 


ho parlato io, è uno dei rari 
esempi di coinvolgimento diretto 
della Chiesa in una attività di 
opposizione, che è una cosa ben 
diversa, ed effettivamente rara. 

Quanto al secondo punto, l'op¬ 
posizione è certo un fenomeno 
interessante ed avvincente, e le 
ho dedicato un terzo del pro¬ 
gramma. Cioè quanto ho dedica¬ 
to agli altri due argomenti trat¬ 
tati, ed altrettanto importanti: i 
rapporti fra Stato e Chiesa, e 
l’economia • 


E’ proprio ostile 
alla parapsicologia? 

« Sono un bolognese appassio¬ 
nato di parapsicologia. In televi¬ 
sione ho seguito i servizi di Piero 
Angela che si è dedicato con co¬ 
noscenza e passione al mondo in¬ 
torno ail'uomo e dentro l'uomo: 
dalla genetica, alla parapsicolo¬ 
gia, all' ufologia. 

Ora chiedo ad Angela: lei che 
si è interessato così incessante¬ 
mente al mondo dell'occulto scrì¬ 
vendo sull'argomento, oltre i ser¬ 
vizi televisivi anche alcuni libri, 
perché è stato accusato proprio 
dai parapsicologi di dichiarala 
ostilità? Forse perché nega addi¬ 
rittura la validità dei fenomeni 
semplici come la telepatia? » ( Ro¬ 
berto Scalfari - Bologna). 


Risponde 

PURO 

ANGELA 

giornalista 

si nitore 

sposato, anni 50 
nato a Torino 
rive a Roma 


L'accusa dei parapsicologi è ve¬ 
ra : anche quando riguarda un fe¬ 
nomeno semplice come la telepa¬ 
tia. Ma non è una presa di posi¬ 
zione ostile: è per me studio, cri¬ 
tica obiettiva, un rimettere in di¬ 
scussione il paranormale come la¬ 
voro appassionante di una conti¬ 
nua ricerca di verifica. Come può 
essere considerato scetticismo ad¬ 
dirittura ostile, visto il mio dimo¬ 
strato interesse che spazia dalla 
destinazione uomo a quella stel¬ 
lare, dal mondo delle cellule al 
condizionamento ambientale, dal¬ 
lo sviluppo mentale alla possibile 
esistenza di vita su altri pianeti? 
Insomma io oscillo sotto il peso 
di affascinanti eventi difficilmen¬ 
te provabili sul piano del rigore 
scientifico. Sono invece terribil¬ 
mente ostile verso l'ignoranza, la 
non cultura: e per non cultura 
intendo l’uomo che non si interes¬ 
sa ai problemi come la fame nel 
mondo quanto la personale batta¬ 
glia contro l'indifferenza, la dila¬ 
gante disumanizzazione. Cultura 
è Conoscenza per la vita come 
scoperta di un Universo tutt’ora 
sconosciuto e poco amato. • 



I problemi 

di una presentatrice 

« Signora Gambineri, sono un 
ideatore e costruttore di bambo¬ 
le e qui a Todi mi chiamano Gep¬ 
petto. Dipingendo il volto dell’ul- 
tima bambola mi sono accorto 
che le somigliava, che aveva la 
sua stessa grazia e dolcezza. Mi 
è così presa la fantasìa di scri¬ 
verle per chiederle se anche lei 
è ancora serena nel suo lavoro, 
come io nel mio di Geppetto » 

f :tti - Todi). 

Risponde 

GAMBINERI 

presentatrice 
sposata, 40 anni 
nata a Roma 
rive a Roma 

No, neppure io sono stanca del 
mio lavoro. Però amareggiata dal¬ 
la arretratezza del nostro Paese, 
sì. Le brave presentatrici stranie¬ 
re dotate di una certa cultura, 
almeno giornalistica, si scrivono 
personalmente i testi da presen¬ 
tare. Da noi no. lo sono ovvia¬ 
mente d’accordo nel curare il mio 
lato estetico, come sentirmi sod¬ 
disfatta per il professionismo rag¬ 
giunto, ma non mi basta. Mi 
sento « usata » e non creativa. # 


Un cantante 
cambierà mestiere 

« Sono uno studente milanese: 
nella trasmissione 10 Hertz mi so¬ 
no visto un Gianni Morandi pre¬ 
sentatore e showman che final¬ 
mente ha chiuso con i fantasmi di 
cantante per teenagers. Chiedo a 
Gianni, rimpiange i venfanni del 
“ragazzo che amava i Beatles e i 
Rolling Siones?" » (Daniele Baro- 
- Milano) 





Risponde 

GIANNI 

MORANDI 

cantante-attore 
sposato, 35 anni 
nato a 

Monghidoro (BO) 
vive a Roma 


Si. Daniele, rimpiango « i Bea¬ 
tles e i Rolling Stones » ma non 
i vent’anni. Cose buone, cose me¬ 
no buone, sono sempre stato io: 
come adesso che faccio lo show¬ 
man in questo IO Hertz, che in 
due anni ha raddoppiato l’ascolto. 
Certo, sono maturato: ho trenta- 
cinque anni e a quaranta affron¬ 
terò un'altra carriera. Studio mu¬ 
sica e contrabbasso al Conserva- 
torio e fra quattro anni mi diplo¬ 
merò. Poi entrerò in un'orche¬ 
stra sinfonica e diverrò finalmen¬ 
te un vero musicista. • 



8 RadiocorrlereTV 






WK ■ 


Nuove. A pasta bianca filante 


Accanto alle Sottilette originali di Emmental Baviera. 

Kraft oggi propone le nuove Sottilette Fila e Fondi” 
a pasta bianca filante anchesse avvolte e protette una per una. 
Pizze, pasta, risotti, verdure, carne, uova si vestono in un attimo 
di appetitoso formaggio che fonde e che fa i fili come nessun altra 
fetta di formaggio può fare, perché le Sottilette Fila e Fondi 
sono nate apposta per questo. 


nate per fare c 


cose buone dal mondo 














CCP 



coflgSSjf* 




Teiera da 6 tazze solo L. 2.1 

















f 

Secondo noi 

Ciò che impressiona è il di¬ 
saccordo che regna sull'argomen- 
! lo: nessuno sembra in grado di 
dirci, almeno in TV, quale sia l'età 
non diciamo felice, ma almeno vi¬ 
vibile. Paola Borboni ci aveva 
quasi convinti: la vita comincia a 
ottantanni, anche quando c'é un 
Acquario di mezzo. Anche contro 
una Clara Calamai che. più gio¬ 
vane della collega di almeno qum- 
I dici anni, conclude il bilancio del¬ 
la propria vita con un tristissimo 
« avrei preferito non essere na¬ 
ta », Capricci, momenti di crisi, 
\ invadenza di Costanzo, abbiamo 
pensato. E, guardandoci intorno, 
la tesi sostenuta dalla Borboni ci 
sembrava sempre piu credibile 
Khomeini, gran vegliardo della ri¬ 
voluzione persiana, giudica leg¬ 
gendo il Corano, magari senza 
aver bisogno degli occhiali,- il 
presidente Pertmi stupisce per il 
suo dinamismo, anche politico. 
Poi. ecco la doccia fredda del¬ 
la trasmissione L età d oro. Di¬ 
cono Marisa Malfatti e Riccardo 
Tortora. - La nostra generazione 
e cresciuta nell'illusione di una 
| giovinezza che la scienza incre¬ 
mentava con nuove scoperte . La 
morte fino a quarant anni è una 
disgrazia che capita sempre ad 
altri, adesso comincia a stabilir¬ 
si alla periferia della nostra vita 
e ci fa paura » Ecco dall'ottimi¬ 
smo degli ottantenni felici si è 
passati alla paura dei • giovani » 
quarantenni Un'altra tesi che ha 
dell’attendibile, ma non del sicu¬ 
ro Infatti, in questi giorni, la RAI 
ha bandito un concorso per una 
serie di racconti da trasmettere 
via radio Detto concorso è riser¬ 
vato ad autori al di sotto dei tren- 
t anni. La vita può cominciare dun¬ 
que a ottant anni, ma a trent anni 
se non si é già Moravia meglio 
lasciar perdere 



La serata TV 
di un 

telespettatore 

Ogni sera, puntualmente, ascol¬ 
to tra le altre cose anche il Te¬ 
legiornale, nel quale ho notato 
che qualche • speaker » commet- 
1 te sistematicamente gravi erro¬ 
ri grammaticali. Dice: « Parlono, 
siono, mangiavono, avevono, be- 
vevono » e cosi via Le prime vol¬ 
te attribuivo questo fenomeno, or¬ 
mai dilagante a distrazione: ma 
dato che si ripete con regolarità, 
devo dire che chi legge cosi è un 
perfetto ignorante e sente poco 




La settimana TV 
di Casacci 
e Ciambricco_ 


Nove casi per l'ispettore Derrick: ha un fondo di risorse e d'in¬ 
venzione sconosciuto ai - precotti • seriali americani del genere, 
anche se la faccia di Derrick è desolatamente insignificante 

Sport: è strano la radio, che è fondata sulla parola, nei servizi 
sportivi è piena di fatti; la TV. che è fatta di immagini, nei servizi 
sportivi e piena di parole. 

Portobello; aspettiamo che il mercatino metta in vendita qualcosa 
di nuovo Per intanto le « tutine » dei suonatori della Portobello 
Jazz Band 

Ellery Queen: se è vero che i casi proposti (si tratta in genere 
di individuare il colpevole tra sette od otto eredi possibili assassini) 
al momento della strizzatina d'occhio di Ellery devono essere risolti 
anche dal telespettatore, noi alziamo le mani in segno di resa. Mai 
siamo riusciti a individuare l'erede colpevole. 

Pubblicità: avremo modo di convincerci che almeno per detersivi 
aperitivi, amari e carta igienica il mondo è migliore di quello che 
sembra 

Domenica in...: attenzione « in » non è come si vuol far credere 
una preposizione semplice E l'accoppiamento di due lettere, la 
• i » e la > n », iniziali di » Italia naturale ■ Si, proprio come il 
sorriso pacioccone, servito caldo, affettuosamente, tra • naturai- j 
mente », da Corrado. 



I l'importanza della sua posizione 
| di - maestro di linguaggio ». Si I 
tratta di errori gravi, prima di tut¬ 
to perché la poco corretta dizio¬ 
ne influenza chi ascolta e poi 
perche dimostra lo scarso livello 
culturale dei personaggi in que¬ 
stione Non vorrei che mi si scam¬ 
biasse per un pignolo o per un 
tartufo. Mi rendo anche conto che 1 
le notizie premono e che, di fronte 
a certi fatti, una dizione poco cor. j 
retta e una quisquilia. Ma pagare 
quasi sessantamila lire l'anno per 
mettersi sullo stomaco ogni sera 
quel mattone del Telegiornale, in¬ 
fiorato da sgrammaticature d'ogni 
genere, mi sembra troppo (Dario 
Bandinelli, abbonato alla TV I 
00622847 - Roma). 


Indice 

n 

d’ascolto della 

settimana 

» 

(in milioni) 

TG Cuna 

i 

10.1 

Disco ring 

10.0 

Sotto la lente di Zanussl 

4.5 

L'altra domenica 

3.1 

Check up 

2.8 

Si dice donna 

1.3 

Di tasca nostra 

1.1 

Pomeridiana 

0.8 



Pronto chi 
spara su... 

COSI . PER GIOCO » Mariano 
Rigido — il Selvaggi — sta tra 
l'Azzeccagarbugli e il Don Rodri¬ 
go di periferia, in vita sua non 
ha mai sentito parlare di Mar- 
lowe. Perry Mason e Nero Wolf. 
di lui André Maurois avrebbe 1 
scritto: ” In un'indagine il difficile i 
non e difendere la propria opi 
mone è conoscerla “ - (Corriere 
della Sera - Alberto Bevilacqua) | 

LA GENERAZIONE DEL CINE¬ 
MA: - Molto materiale però un 1 
po' arruffato, con un discorso che ! 
andava avanti e indietro di con¬ 
tinuo e che creava qualche con¬ 
fusione » (La Stampa - Ugo Buz- 
zolan). 

NERO SU BIANCO ■ E allora 
ci viene fatto di dubitare dell'effi¬ 
cacia della rubrica, anche se na¬ 
sconde le proprie ambizioni sot¬ 
to la parola “ notizie ", almeno sul 
piano culturale e della stessa in¬ 
formazione - (Paese Sera Ivano 
Cipriam). 

LE AFFINITÀ' ELETTIVE - Per 
ché Goethe, ad un certo punto, è 
uscito di scena dopo averci illu¬ 
so, nel corso della prima puntata, 
pur nei rallentamenti di azione 
e negli indugi, di essere presente 
sempre e di voler essere presente 
sempre • (Il Tempo - Mino Do¬ 
lerti). 

FOTO DI GRUPPO. ■ ...si fa 
gran confusione, nei racconti in¬ 
terrotti e ripresi dei vari perso¬ 
naggi della " foto di guppo ", fra 
guerra finita, dopoguerra nel Sud, 
figli ancora alle armi, fascisti che 
comandano o che si mimetizzano, 
agrari impauriti, agrari alla riscos¬ 
sa, podestà, americani... e poi si 
passa ai giovani d'oggi... • (Il 
Giorno - Pier Maria Paoletti). 


Radiocorn ere TV 11 









TRAPANI SALDATRICI 

CARICA 1 

SATTERIE 

UTENSILI 1 

INTEGRALI; 


FA TUTTO DI PIU 

TRAPANI DECA. Fusione perfetta di alta tecnica e funzionalità per la massima efficienza e praticità d'uso. 

Dal modello 8 mm una velocità, al modello 13 mm due velocità a percussione, e con la vasta gamma di acces¬ 
sori, risolvono con sicurezza ogni problema. Deca, tutto il necessario per il "fai da te\ l'artigiano e l'industria. 

Deca - la grande marca di trapani, carica batterie, saldatrici, utensili integrali. Deca: tecnica, sicurezza, garanzia 
totale. Centri di assistenza in tutta Italia. 


DECA ITALIANA S.p.A. - CERASOLO AUSA (FO) 









Se il piano di lavoro dei dop¬ 


pienti 


linea diretta 


cose e persone della Radio-TV 


a cura di Ernesto Baldo 


«Holocaust» in Italia 


già al doppiaggio 


piatori verrà rispettato, QTolocaust, 
lo sceneggiato americano strilo 
sterminio degli ebrei durante il 
periodo nazista, arriverà sui tele¬ 
schermi della Rete 1 TV entro la 
fine di maggio, anziché in autun 
no come era stato in un primo 
tempo fissato. In Germania, dove 
Holocaust ha suscitato una ecce¬ 
zionale ondata di partecipazione 
e stato proposto in quattro pun¬ 
tate; l'edizione italiana, invece 
prevede nove puntate che do¬ 
vrebbero andare in onda la do¬ 
menica e il lunedi a partire dal 
22 maggio Nonostante I com- 


I Matia Bazar 
a Gerusalemme 

Il quintetto genovese del Matia 
Bazar, con la canzone Raggio di 
luna, rappresenterà l'« Italia ca¬ 
nora - al^Gran Premio Eurovtsivo 
che ques nmno »t — ter-eè—a- Geru¬ 
salemme la sera di sabato 31 
marzo. La televisione program¬ 
merà questo festival internazio¬ 
nale sulla Rete 1 In seconda se¬ 
rata, ossia al termine della se¬ 
conda puntata del varietà Luna 
park Rosanna Vaudetti presen¬ 
terà « in voce » da Gerusalemme 
le varie fasi del Gran Premio 
Eurovisivo che vedrà impegnati 
interpreti di venti nazioni: Por¬ 
togallo. Italia, Danimarca, Irlan¬ 
da. Finlandia, Principato di Mo¬ 
naco, Grecia, Svizzera, Germania, 
Israele. Turchia, Francia, Belgio, 
Lussemburgo, Olanda, Svezia, 
Norvegia, Inghilterra, Austria e 
Spagna. 


fonate per esprimere il profondo 
turbamento per i crimini nazisti 
riproposti sui teleschermi) in Ger¬ 
mania questo sceneggiato non ha 


ottenuto tutto sommato quei con¬ 
sensi plebiscitari e antinazisti che 
si sperava. Attualmente Holocaust 
viene trasmesso dalle televisioni 
francese e austriaca 


L’ambasciata assediata 


Pier Paolo Capponi, Rita Sava- 
gnone e Pino Colizzi, nella foto, 
figurano, con Pamela Villoresi, 
Valeria Ciangottim, Marisa Belli, 
Massimo Rinalfl^ tra gli interpreti 
principali d^L'asse dio, u no sce¬ 
neggiato televisivo di imposta¬ 
zione • corale » che il regista 
Silvio Maestranzi sta realizzando 
negli studi romani. La vicenda 
si ricollega all'epoca della feroce 
repressione che seguì il golpe 
cileno. Molti cittadini per sottrar¬ 
si alle cruente persecuzioni cer¬ 
cavano rifugio nel territorio fran¬ 


co delle ambasciate straniere eh 
Santiago. Parecchi perseguitati 
scavalcarono anche il muro della 
residenza dell'ambasciatore italia. 
no per riacquistare in quell’ettaro 
dì giardini recintati un po' di li¬ 
bertà. L'assedio è un thrilling, 
scritto da Cesare Giannotti e 
Bruno Gironimo, incentrato sui 
caratteri dei personaggi che in 
queste situazioni si ritrovano a 
vìvere gomito a gomito. Tra l 
rifugiati, in questo caso, c'è 
anche una spia della polizia j 
golpista 


Ascolto record 
per il dramma 
del Papa 

Il « barometro d'ascolto - del 
Servizio Opinioni della RAI ha 
rilevato che < £a bottega de ll'ore- 
hce. la commedia di Andrzej 
Jawien, pseudonimo di Giovanni 
Paolo II, andata in onda il 1° 
marzo su Radiodue, è stata se¬ 
guita da due milioni e centomila 
persone con età superiore ai 15 
anni Anche un'indagine telefo¬ 
nica condotta - a caldo • nei 
grandi centri urbani aveva dato 
analoghi risultati, anticipando un 
gradimento 74 (accoglienza mol¬ 
to favorevole) 

Normalmente tra le 16 e le 
17.30, ora in cui e stata trasmes¬ 
sa la commedia, l ascolto di Ra- 
diodue si aggira mediamente at¬ 
torno alle 450 mila persone. Per¬ 
tanto in occasione della messa 
m onda della Bottega dell orefice 
l'uditorio di Radiodue è stato 
quattro volte e mezzo superiore 


Le sorelle di 
Delia Boccardo 

Allo Studio Uno di Roma II 
regista Mario Foglietti ha comin¬ 
ciato le registrazioni dq ^fenigma 
dcile-dup sorelle, j jno sceneg¬ 
giato a suspence in quattro pun¬ 
tate che la Rete 1 TV program¬ 
merà al sabato sera all'Inizio del 
prossimo anno Al centro della 
vicenda è Nora (Delia Boccardo), 
una fotografa di moda che si tro¬ 
va coinvolta in una storia dram¬ 
matica dove realtà e proiezioni 
fantastiche del reale si confon¬ 
dono Oltre alla Boccardo sono 
impegnati in questo giallo Giam¬ 
piero Albedini, Giancarlo Dettorl, 
Enrico Papa, Elisabetta Pozzi (la 
protagonista nello sceneggiato 
TV Che fare?), Pier Paolo Cap¬ 
poni, Susanna Javicoli (la Desde- 
mona dell'Ofef/o di Carmelo 
Bene), Gisella Burinato, Luisa 
Maneri (la giovane protagonista 
di II vizietto che debutta in tele¬ 
visione), Ivano Staccioli, Laura 
Trotter, Diego Verdegiglio e Lillo 
Zingaropoli, due attori calabresi 
che hanno già lavorato con Fo¬ 
glietti in Chiunque tu sia e 
L’inseguitore. 


RadiocorriereTV 13 









14 RadiocorriereTV 


ÌX\£ 

I 4 

Quanto costerà il 
nuovo canale? Undici 
miliardi all’anno. 
Perché si considera 
« diverso » dagli altri 
due? Perché nasce 
dal basso. Tutti gli 
sforzi concentrati 
sulle rubriche 
regionali che ogni sera 
precederanno il «TG 3» 


Nelle principali città 
i programmi stanno 
già nascendo. Si punta 
sulla ricchezza di temi 
che offre la provincia. 
L’impegno è di non 
entrare in concorrenza 
con la Rete 1 e la 
Rete 2.«Lo spazio c’è», 
dice il direttore 
della Rete 3, Rossini 




TERZA RETE 


Alla conquista 


- v.-.. 


nuovo pubblico 



















Perugia: si gira a piazza Mattioli 
« Pantomima su una porta aperta », 
protagonisti i mimi di La Fonte Maggiore 
diretti da Giampiero Frondini (a destra 
a sotto). E’ la storia di un malato 
di mente dimesso dal manicomio. Sopra: 
studio itinerante i della TV 3 


me? « Concentrando tutti gli sforzi sulle ru¬ 
briche regionali che precedono il TG 3 (ore 
19) *. è la risposta di Rossini. « Se ne stan¬ 
no sperimentando di ogni genere. Dovremo 
costituire un'occasione nuova di rapporto 
con il cittadino e muoverci lungo strade di¬ 
verse anch'esse da quelle sin qui battute ». 

Rossini, personalmente, è convinto che il 
« decentramento » televisivo o passa attra¬ 
verso la Terza Rete o non lo avremo mai. 
Il fatto che nel nostro Paese operino qual¬ 
cosa come un migliaio tra emittenti private 
e ripetitori di TV estere non preoccupa i re¬ 
sponsabili della nuova rete. Riconoscono 
tuttavia che difficoltà obiettive esistono, che 
bisogna superarle e che uno spazio per la 
Terza Rete esiste, eccome. « E‘ una scom¬ 
messa, per noi, conquistarlo, che ci impegna 
in prima persona », dice Rossini. * La nuo¬ 
va rete nasce austera, se non proprio po¬ 
vera. Ma l'equazione: molti soldi, buoni pro¬ 
grammi è ancora tutta da dimostrare ». 

Lo sforzo per rendere accattivante la fa¬ 
scia iniziale delle trasmissioni sarà maggio¬ 
re nel giorno di domenica: un contenitore 
di un'ora e mezzo, comprensivo d gf 'Tg 3 . 
della durata, questa volta, di 15 minuti anzi¬ 
ché di 30 come negli altri giorni. Sport (dal¬ 
le 20 alle 21 ) con speciale riguardo alle ma- 


RadlocorriereTV 16 


\x\ G- >t-0“U-A- 

di GIUSEPPE BOCCONETTI 

Roma, marzo 

C e stato un momento in cui I Sferza 
Rete TV h a rischiato di fare la line 
'del quinto centro siderurgico a Gioia 
Tauro: che morisse, cioè, mentre se 
ne discuteva in sede politica. Chi la voleva 
c ^i batteva per la sua realizzazione, e chi 
non voleva nemmeno sentirne parlare C'era 
poi chi. a parole, diceva di volerla ma ope¬ 
rava perché non se ne facesse nulla. Giu¬ 
seppe Rossini, che della Terza Rete è il di¬ 
rettore, sostiene che se il nuovo canale tele¬ 
visivo va in porto il merito è solo di un 
gruppo di consiglieri d’amministrazione, di 
i dirigenti e funzionari. Del loro impegno e 
| della loro professionalità. 

In tutta Italia si impostano già program¬ 
mi, rubriche e inchieste su argomenti locali 
e regionali, ma anche di respiro nazionale, 
i « Il nostro maggiore impegno ». dicdC^iu- 
seppe Rossini, « è di partire subito con il 
I piedè glUStò."con un equilibrio tra la nostra 
! fascia iniziale d'ascolto ( I 8,30-20) e la fascia 
j contemporanea delle altre due reti nazio- 
) nali. Dobbiamo cioè riuscire ad aggregare 
I un pubblico quanto più numeroso possibile, 
perché “ poi ” non si sintonizzi su altri ca¬ 
nali ». Dice ancora che, sia lui come i suoi 
collaboratori, s'impegneranno a fondo, sen¬ 
za tuttavia cadere nella « trappola della ri¬ 
cerca del massimo ascolto ». La Terza Rete 
non può. non deve scendere sul terreno del¬ 
la concorrenza con le altre reti nazionali. 
« La nostra sarà una televisione “ diversa ", 
nello stile come nei contenuti ». Calamitare, 
mantenere l’interesse del pubblico: ma co- 



























) > , ‘Afe ^Ouó 

ix\ O- 

Alla conquista 
di un 

nuovo pubblico 


Giuseppe Rossini, 
direttore di TV 3. 
Aicnnlo: il \oprano 
Anioniemi Stella visita 
vii stilili perugini co 1 
ciinuiinore Mario Cenci. 
Li accompugnano' 
Adriano Cani 
icnpostruriuru RAI). 
Dot lori ni e Cori 
i programmisti) 


sabato sera ». assai fiorente nel nostro Pae¬ 
se, dove le occasioni di intrattenimento sono 
numerose. Spettacoli freschi, spontanei, au¬ 
tentici. Ci sarà anche cabaret. Non nasce 
forse in « provincia » il cabaret prima di 
giungere al grande «consumo», ma ormai 
inquinato, sofisticato? « Immaginate », dice 
Rossini, • uno spettacolo che mostri il me¬ 
glio del meglio di ciò che si fa contempo¬ 
raneamente in venti, trenta citta italiane. 


to del giovedì. Nel corso di un anno sa¬ 
ranno proposti non meno di otto, dieci ope¬ 
re liriche di prestigio. E tanta anche la mu¬ 
sica leggera o popolare. Esclusi gli spetta¬ 
coli di musica leggera « preconfezionati ». 
Niente Raffaella Carrà. sorelle Goggi. il so¬ 
lito halletto e le solite scenografie. « Oltre¬ 
tutto non ce li potremmo permettere ». com¬ 
menta con ironia il prof. Rossini. La nuova 
rete si rivolgerà alla grande « industria del 


nifestazioni « locali » o che coinvolgono 
rappresentative regionali. Sarà il trionfo del¬ 
le squadre di calcio delle serie minori? Ve¬ 
dremo. E negli altri giorni che cosa ci farà 
vedere h Acrza Rete TV ? Programma sco¬ 
lastico educativo anche per adulti, cinque 
giorni su sette: mezz'ora al giorno. Il Dipar¬ 
timento (DSE) sta studiando una program¬ 
mazione che sia omogenea all'impostazione 
culturale complessiva del nuovo canale. 

« Anche da questo lato ». continua Rossini. 

« il nostro obiettivo immediato (e generale) 
è quello di radicarci nel territorio, per me¬ 
glio conoscerlo e farlo conoscere ». Insom- 
ma. sia nelle trasmissioni scolastiche educa¬ 
tive. sia in tutte le altre, la Terza Rete non 
sarà una televisione che « scende » dall'al¬ 
to, ma che nasce dal basso. 

Mercoledì appuntamento fisso con un film 
o un telefilm. In primo luogo con quelli 
che abbiano riferimenti o agganci con le di¬ 
verse realtà regionali. Dovranno comunque 
essere di elevato impegno artistico. Film da 
cineclub, insomma. Da sale « d'essai *. Se 
ne producono a migliaia in tutto il mondo. 
Film d’autore, privi di « grandi nomi » per 
cui raramente riescono a inserirsi nei nor¬ 
mali circuiti di sfruttamento commerciale. 
Il Sindacato Nazionale dei Critici Cinema¬ 
tografici ne ha segnalati più di duecento si¬ 
nora. Grazie a queste segnalazioni gli spet¬ 
tatori italiani hanno potuto conoscere, in 
passato, registi come Nanni Moretti. Zanus- 
si, Shuksin. Tarkowskij, Angheiopulos (per 
citarne solo alcuni), che altrimenti sarebbe¬ 
ro rimasti ignoti, almeno da noi. Cinema 
critico, d'impegno, d'emancipazione. Qui la 
Terza Rete intende « pescare » a piene 
mani. 

Tanta la musica sinfonica all'interno del¬ 
la voce spettacolo: è il grande appuntamen¬ 


COSA HANNO FATTO A BOLOGNA 
CAMPOBASSO PERUGIA E CAGLIARI 


« Quale professione »: indirizzi e sbocchi of¬ 
ferti dalle attuali scuole secondarie superiori. 
« Tre anni dopo a: la situazione delle comu¬ 
nità serbo-croate nel Molise. « Il mondo di 
Giove Rimanelli: Contratto di matrimonio a, 
novella sceneggiata dell’autore di « Tiro al 
piccione a della durata di venti minuti. 

PERUGIA - « Insediamenti industriali in 
Umbria a, con riferimento alla produzione, 
all’occupazione, all’ambiente. « Teatro dei mi¬ 
mi di La Fonte Maggiore a: riprese all’aperto. 
« Il Lago Trasimeno a: problemi sociali e am¬ 
bientali dei comuni rivieraschi, della pesca. 
« Tevere conteso a (programma interregiona¬ 
le): sfruttamento delle acque dei fiume, og¬ 
getto di progetti e contese fra quattro regioni. 

CAGLIARI - « I coltelli sardi a: inchiesta 
su un aspetto particolare dell’artigianato del¬ 
l’isola. « L’attittatora a: esempio di canto po¬ 
polare. « Zio Baneddu a: storia di un pasto¬ 
re che vive in una buca scavata in campa¬ 
gna. « Carrasegare a: spettacolo in studio sul 
carnevale sardo. « Murales a: un fenomeno 
socio-politico senza precedenti in Italia. 


Molte le proposte e molti anche i program¬ 
mi e le inchieste gtà realizzati in diverse 
città italiane per la LTe rza Rete, < nel corso 
della « sperimentazione itinerante a tuttora 
in pieno svolgimento. E dai programmi di 
cui si ha notizia si può immaginare quale 
sarà il carattere, la x carta d’identità a della 
nuova rete televisiva. Eccone alcuni prodotti 
in quattro capoluoghi di regione. 

BOLOGNA - « Progetto sperimentazione a: 
l’avvio delle trasmissioni della Terza Rete TV. 
«Una città di carta a: le iniziative editoriali 
nel capolnogo emiliano. « Città senza sipa¬ 
rio a: che cosa resta a Sant’Arcangelo di Ro¬ 
magna, ogni anno, dopo il Festival Interna¬ 
zionale del Teatro. « Divus Dioniso a: ridu¬ 
zione per la televisione dell’opera di Euri¬ 
pide, tradotta da Bruno Facchin in un lin¬ 
guaggio emiliano-veneto-romagnolo, una sor¬ 
ta di « gammelot a, e portata in scena inte¬ 
gralmente dal laboratorio teatrale Ater-Linea 
Eri con il patrocinio della regione. 

CAMPOBASSO - « Perché non c’è mu¬ 
seo a, sui patrimonio archeologico regionale. 


16 RadlocomereTV 







Basterà un collegamento interregionale per 
offrire al pubblico uno spettacolo unico, 
straordinario ». 

Teatro, il venerdì. Non v'è città dove non 
operino un « piccolo ». uno « stabile », una 
qualche iniziativa di cultura teatrale. Messi 
insieme costituiscono una fonte continua di 
« approvvigionamento » per la Terza Bete 
TV. Alla quale è accordata anche la possi¬ 
bilità di produrre in proprio, autonomamen¬ 
te, almeno dieci ore di spettacolo teatrale 
all'anno. Piu le registrazioni di allestimenti 
i scenici di rilievo. L'appuntamento con il tra- 
I dizionale sceneggiato è per il sabato sera. 
Dovranno essere sceneggiati in replica, dal¬ 
la Prima o dalla Seconda Rete. Oppure d’ac¬ 
quisto. Tuttavia le ore a disposizione sono 
52 in un anno, sicché c’è la possibilità di 
produrre in proprio almeno dieci ore di 
« sceneggiati » originali, il più possibile an¬ 
corati al territorio, alla storia, al contesto 
sociale e culturale, alle tradizioni della re¬ 
gione. Alcuni sceneggiati sono già in prepa¬ 
razione. I siciliani, per esempio, a Palermo. 

La nuova rete televisiva tra le sue fun¬ 
zioni istituzionali ha anche quella di far 
conoscere non solo la Sicilia ai siciliani, la 
Toscana ai toscani. Napoli ai napoletani, 
ma tutti insieme al resto del Paese. 

Sin qui il « che cosa » della Terza Rete 
TV, per grandi lince. E il « quanto »? A 
« pieno regime » la Terza Rete disporrà di 
1 1 miliardi all’anno. Non sono molti. Ma 
Rossini dice che ce la faranno, che « do¬ 
vranno » farcela. La « sperimentazione iti¬ 
nerante » è servita anche a questo: preven¬ 
tivare con parsimonia e non * sfondare * 
mai. nemmeno di un centesimo. Straordi¬ 
nario: fin qui ci sono riusciti. 

GIUSEPPE BOCCONETTI 


ai bambini buoni 



nnssn 

regola 

dolcemente 

l’intestino 


RaOiocornereTV 17 


A ut Min San n. 3916 del 617/74 TESTA SEGUIRE ATTENTAMENTE LE AVVERTENZE E LE MODALITÀ D USO 









Perche 


Gulliver 


Fa discutere, è efficace, 
dà qualcosa di più rispetto 
a «Òdeon»: sono alcuni dei 
giudizi raccolti dalla 
Mesomark per conto del 
Servizio Opinioni. 
Dimostrano le ragioni 
per cui i telespettatori 
della rubrica sono 
diventati oltre 10 milioni 


di GIANNI ROSSI 


J\C 

Roma, marzo 


S iamo partiti inserendo un cucchiaio 
d olio di fegato di merluzzo tra 
due calici di rosolio. Poi abbiamo 
messo due cucchiai d’olio di fegato 
di merluzzo e un calice di rosolio. Da al¬ 
cune settimane, invece, stiamo proponendo 
solo tre cucchiai di olio di fegato di mer¬ 
luzzo». La metafora è di Giuseppe Fiori, 
ideatore, insieme a Ettore Masina. di Gul¬ 


liver. In pratica. Fiori con queste parole 
spiega la scelta degli argomenti e l'evolu¬ 
zione dello stesso Gulliver. passato in poche 
settimane da un pubblico iniziale di 7-8 
milioni a una media attuale di 10 milioni e 
mezzo. Tra i fattori che hanno influito sul 
successo della « terza pagina del 7"G 2 » (co¬ 
si è stato definito, nel sottotitolo. Gulliver ), 
il cambiamento di alcuni temi realizzato nel 
corso delle puntate di questi cinque mesi. 
« L'ascolto ha avuto un balzo in su ». di¬ 
chiara Fiori, « quando abbiamo aumenta¬ 
to i servizi culturali cosiddetti spessi ». E a 


18 RadiocorriereTV 



















dente alle esigenze dell'attuale pubblico te¬ 
levisivo, che oggi vuole essere informato 
senza essere annoiato ». Lo stile narrativo di 
tipo giornalistico rende Gulliver « più si¬ 
mile alla terza pagina di un quotidiano » e 
fa in modo che la trasmissione « non sia 
molto impegnativa ». anche se « piena di 
stimoli ». La trasmissione « fa discutere ». 
La brevità di alcuni servizi, la tendenza a 
rappresentare delle realtà senza un filo di 
commento, il passaggio improvviso da un 
argomento a un altro hanno provocato, in 
diversi casi, reazioni di rigetto, di critica 
(« non si possono dire troppe cose in cin¬ 
que minuti »), o di frustrazione (« non tutti 
sanno tutto »). 


Le finalità. 

Un « tentativo di spettacolo culturale », 
in cui. tuttavia, la caratteristica « cultura¬ 
le » prevale su quella « spettacolare ». La 
maggioranza degli intervistati riconosce il 
proposito di Gulliver di « stimolare il pub¬ 
blico e farlo pensare ». La trasmissione è 
stata definita « un occhio che guarda e ri- 


RadiocommreTV 19 


\i \ I 

\| V 

testimoniarlo stanno le cifre delle ultimissi¬ 
me puntate (ad esempio, quella in cui si 
parla dello scrittore Guido Morselli, auto¬ 
re di II comunista, suicidatosi per l'incom¬ 
prensione degli editori, e l'altra in cui si fa¬ 
ceva il ritratto di Carlo Levi, autore di 
Cristo si è fermato a E boli, traendo lo 
spunto dall'omonimo film di Francesco Ro¬ 
si): 11 milioni e 700 mila spettatori, contro 
i 9 milioni dello sceneggiato in onda sulla 
Rete I. 

« Un dato che comprova la fame di cul¬ 
tura della gente ». sostengono a Gulliver „ 
Proprio in questa direzione vanno anche le 
analisi di una ricerca, affidata dal Ser\ izio 
Opinioni della RAI alla società Mesomark 
di Roma, « nell'ambito di un piano di messa 
a punto del programma » (anche se conse¬ 
gnata, infatti, a febbraio, si riferisce alle ’ 
prime puntate della trasmissione). Il Radio- 
corriere TV è in grado di pubblicarne in 
anteprima i risultati. Condotta in 9 città 
(Torino. Vicenza, Milano, Roma, Perugia, 
Terni, Napoli, Reggio Calabria e Cagliari), 
la ricerca si è articolata in due fasi: la pri¬ 
ma « a carattere orientativo », utilizzando 
IO « gruppi di discussione » che, a Milano 
e Roma, venivano intervistati immediata¬ 
mente dopo la proiezione di una puntata: 
la seconda « di verifica in profondità » del¬ 
le reazioni suscitate da una puntata vista 
la sera precedente. Il campione preso in 
esame è stato scelto tra un pubblico misto 
che va dai 15 ai 55 anni. Ecco i dati più 
significativi. 

Reazioni nei confronti della formula. 

« Per lo più positive ». E’ giudicata dai 
più come « efficace », perché < spezza », 

« rende vario il programma ». La formula 
non è stata apprezzata tanto per le sue in¬ 
novazioni quanto perché è parsa « rispon- 


Questi i servizi 
delle prossime 
puntate 

Nelle prossime puntate 
« Gulliver » presenterà 
un regista, 

Costa-Gavras (di cui 
vediamo sopra una scena 
del film « Z »), un poeta, 
Carlo Betocchi (a destra), 
un attore rivelazione, 
Cardo Verdone (sotto), 
un pittore di murales 
messicano, David Alfaro 
Siqueiros (al centro) 
e le bambole d'amatore 
(in alto a sinistra) 
contrapposte a quelle 
consumistiche di oggi. 
Tutti presentati da 
Cristina Angela, 
figlia di Piero Angela 
(foto sopra il titolo) 













mLi»- 


in edicola 


In CONOSCERE 1/1 I \l.l \ scrittori. studiosi. critici ed esperti 
tra i più celebri del nostro Paese guidano il lettore in un 
viaggio di trenta secoli attraverso la storia, il paesaggio, l'arte, 
la cultura, l’economia, le tradizioni di tutte le regioni d’Italia. 
Presenta/ione di Indro Montanelli. 

220fascicoli settimanali, ciascuno di 40pagine tcompresa la copertina >, 
in edicola a /.. 1000: 25 volumi: ~920pagine complessive ili testo: 16 500 
fotografie tutte a colori: 500pagine supplementari di frontespizi, indici 
di \olume. indici analitici regionali, bibliografia e un completo atlante 
stradale al 504J 000. In terza e quarta pagina di copertina dei fascicoli: 

<r Tradizioni e costumi d Italia ». 


ISTI ! I TO GEOGRAFICO DE \GOSTINI- M)\ \R\ 














































Perché 

Gulliver 

place 




ferisce ». propone temi « importanti, anche 
se lo fa cercando di divertire o di non an¬ 
noiare troppo la gente ». 

Il confronto con Odeon. 


ABBIAMO VINTO , 
LA SCOMMESSA 


E' fuor di dubbio che Gulli ver _ « sarà me¬ 
no divertente ». « meno spettacolare», ma 
senz'altro è « più elevata ». e si propone di 
dare « qualcosa di piu rispetto a Odeon ». 
Comunque Odeon è stato, da gran parte 
degli intervistati, giudicato uno spettacolo 
* memorabile », « eccezionale », « vivace » 
e * coerente con la promessa di base di 
fare di tutto spettacolo ». 

La scelta dei contenuti. 

« Tutti gli argomenti sono stati ritenuti 
idonei ad essere inseriti nel contesto della 
trasmissione. Un particolare interesse sem¬ 
bra emergere per quegli argomenti insoliti, 
curiosi che siano in grado di ampliare l'area 
conoscitiva di ognuno ». Per esempio. « i 
servizi che traggono spunto dalle tematiche 
trattate in libri di recente pubblicazione, o 
quelli che hanno per oggetto la poesia, sono 
stati percepiti da buona parte degli in tei - 
vistati come una novità non priva di inte¬ 
resse in assoluto ». anche se passibile di 
ampie critiche sul piano del modo con cui 
vengono trattate. In sostanza, sembrerebbe 
emergere una « disponibilità » di molti in¬ 
tervistati a « qualunque tipo di argomento 
purché venga trattato con intelligenza ». 


Più che un bilancio, dopo appena una quin¬ 
dicina di puntate, crediamo possibile e utile 
una riflessione (e a tal fine di grande aiuto 
ci è stata la ricerca dell'Istituto demoscopico 
Mesomark). Alla quindicesima puntata « CnL 
liver », terza pagina del « TG 2 », ba tota¬ 
lizzato 10 milioni 600 mila spettatori. Segno 
che l’ipotesi di partenza (quando insieme al 
direttore Andrea Barbato progettavamo la 
rubrica di prima serata del « TG 2 ») si è rive¬ 
lata non arbitraria. Quale qnest’ipotesi? Che 
la società civile è cambiata; che, sì, la gente 
a una cert’ora è stanca e non vuol essere an- 


La sigla e il titolo. 

La sigla e la musica iniziali non sono 
assolutamente accettate. La giostrinu si è 
attirata il maggior numero di critiche (« or¬ 
renda ». «da baraccone», «stupida»), I 
« siparietti» con cui vengono annunciati i 
servizi futuri risultano, invece, molto ap¬ 
prezzati sul piano della « funzionalità ». 
mentre piu discutibili appaiono la loro col- 
locazione e la « realizzazione » sul piano 
formale. Il nome Gulliver sembra, in alcu¬ 
ni casi, presentare qualche rischio: « pensa¬ 
vo fosse un programma per ragazzi ». oppu- 


II linguaggio. 

A livello di immagini. Gulliver ha pro¬ 
posto un linguaggio che la grande maggio¬ 
ranza ha ritenuto rispondente alle proprie 
esigenze. » Rapide », «incisive», «avvin¬ 
centi » le riprese sono state spesso positi¬ 
vamente associate a quelle « cinematogra¬ 
fiche ». i fotogrammi sono stati apprezzati in 
quanto « belli », « di buon effetto ». il che 
esprimerebbe la « volontà della RAI di of¬ 
frire un programma curato, ad un livello 
superiore anche per quanto riguarda la veste 
tecnico-formale ». Mollo più contrastanti 
appaiono, invece, le reazioni nei confronti 
delle espressioni verbali della trasmissione. 
Se. infatti, lo stile « scarno », « documenta¬ 
ristico ». « giornalistico » caratterizza positi¬ 
vamente la trasmissione, la brevità degli in¬ 
terventi verbali e il modo di trattare i temi 
presentati hanno alimentato frequenti criti¬ 
che di « superficialità ». « Vuole dire tante 
cose in troppo poco tempo ». per cui « fi¬ 
nisce col non approfondire niente ». « C’è 
troppa carne al fuoco, per cui si considerano 
le cose in modo semplicistico ». 


Si parlerà 
anche del " 

A giudicare i colleghi del 
giornale più sequestrato 
d’Italia saranno i vecchi 
umoristi del « Marc’Aurelio». 
Altri servizi « in cottura » : 
le canzoni politiche e 
le cartoline della borghesia 

I primo ciclo di Gulliver si conclude 
martedì 1" maggio Uà trasmissione ri¬ 
prenderà in ottobre). Tra i servizi che 
saranno trasmessi prima delle « va¬ 
canze estive » vi anticipiamo quelli che la 
redazione, formata dai giornalisti Mario No¬ 
vi, Luciano Onder e Marilisa Trombetta. 



noiata, ma non per ciò se ne deve trarre la 
conseguenza che occorre darle soltanto « ri¬ 
baltoni » e « strix a; che può essere noioso 
un programma di spettacolo e non noioso 
uno d’inforniazione culturale. Ecco dunque 
il progetto: fare dell’mformazioue culturale 
non annoiando. Ci siamo riusciti? 

La tentazione, stando ai dati del Servizio 
Opinioni, è di rispondere che sì, ci siamo 
riusciti. Seconda riflessione: non nascondia¬ 
mo di aver inseguito l’ascolto. E qui alcu¬ 
ne parole chiare: spesso gli indici di ascolto 
sono stati usati come proiettili. A basso indi¬ 
ce si è fatta corrispondere una sentenza di fal¬ 
limento professionale. Criterio giusto? Ne 
dubitiamo. Il numero è significativo se rap¬ 
portato al genere. 15 milioni di spettatori de¬ 
luderebbero Bongiorno. Al contrario, baste¬ 
rebbe una platea di 5-6 milioni di spettatori 
a giustificare scelte più ardite. Noi di « Gul¬ 
liver » abbiamo puntato, in un Paese dove 
il totale delle copie di quotidiano vendute 
al giorno è di 4 milioni e mezzo, a varcare 
la soglia dei 6 milioni di spettatori. 

Terza riflessione: abbiamo superato i 10 
milioni grazie ai servizi culturalmente più 
spessi o grazie ai servizi più spettacolari o 
(terza ipotesi) per il dosaggio tra gli uni e 
gli altri? La nostra conclusione è che, a 
questo punto, possiamo tranquillamente spo¬ 
stare gli accenti e batterli a preferenza sui 
servizi culturalmente più spessi. Già lo fac¬ 
ciamo da diverse puntate. Perderemo il pub¬ 
blico? Se anche accadesse, l’importante è non 
scendere al di sotto di un dato limite. 

GIUSEPPE FIORI 
ETTORE MASINA 


re « racconti di viaggi e avventure». Ma ai 
più è risultato ben accetto, soprattutto per¬ 
ché è breve e si ricorda facilmente. 

Che cosa, in concreto, il pubblico chiede 
a Gulliver/ 

« Argomenti attuali, ancora più attuali, se 
possibile. Un linguaggio più diretto ma non 
superficiale che aiuti a capire. Una mag¬ 
giore attenzione per gli argomenti che ama¬ 
no i giovani, in modo che anche i giovani 
possano sentirsi inserili in questo sforzo che 
la televisione finora non aveva mai latto ». 

GIANNI ROSSI 


\||C. 

Male" 


ha già in cottura: tranne poche eccezioni 
i filmati di Gulliver vengono infatti realiz¬ 
zati dai redattori del TG 2: « per questo », 
sostengono alla Rete 2, « Gulliver ci costa 
poco ». 

« Le bambole consumiste * cercherà di 
svelare l'ideologia che sta sotto il grosso fe¬ 
nomeno delle nuove bambole che riecheg¬ 
giano le fascinose dive di Hollywood, prov¬ 
viste di abiti, casa e accessori vari. « Co¬ 
me si forma il giudizio degli uomini ver¬ 
so gli animali? » è un servizio che trae lo 
spunto da un libro di Desmond Morris sul 
rapporto uomo-animali domestici. « I film 
musicali »: come incidono sui comporta¬ 
menti dei giovani e in che modo rivolu¬ 
zionano la moda (il fenomeno del « travol- 


► 


RadiocornereTV 21 





SEMPRE PID I» ALTO MORTE CERVINO M.4478 8 GIUGNO 1976 


La a stuta dal Male Gulliver ci farà 
uiichc sapete che comi i ledanoti 
dei atonia r satina) lontano pensano 
ehi vecchio M arc'Aurelio. 


Si parlerà 
anche 
del "Male 


tismo ») e anche la produzione (sempre 
meno film di trama e. invece, più filmati 
di recital; persino Cinecittà sta ristruttu¬ 
rando i suoi studi per questo scopo). « La 
borghesia italiana attraverso le cartoline », 
un servizio di Gigi Marsico sulla retorica 
e l'oleografia delle cartoline inviate dai 
massimi esponenti della borghesia torinese. 

• Marc' Aurelio contro II Male », ovvero i 
vecchi umoristi del famoso giornale del pri¬ 
mo dopoguerra giudicano i giovani arte¬ 
fici della nuova satira politica e vicever¬ 
sa. Quindi una serie di ritratti di perso¬ 
naggi della letteratura, dello spettacolo e 
della cultura: il poeta fiorentino Carlo Be¬ 
tocchi. che ha compiuto di recente 80 an¬ 
ni: Danilo Dolci, sociologo e scrittore che 
vive in una comunità « educativa * in Si¬ 
cilia: il pittore di murales Siqueiros (messi¬ 
cano): il pedagogista Mario Lodi, che va 
in pensione dopo aver fatto parlare di sé 
per i suoi importanti esperimenti educativi 
raccontati in diversi libri, tra cui II Paese 
sbagliato e L'erba voglio: lo scrittore ca¬ 
gliaritano Giuseppe Dessi, che vinse il Pre¬ 
mio Strega nel '72 con il libro Paese d'otti- 
hi e (un romanzo ambientato in Sardegna 
tra l'Ottocento e il Novecento): Carlo Ver¬ 
done, che dai teatrini « off » di Roma 
e salito alla ribalta televisiva con Non stop, 
il c musicista nuovo » Demetrio Stratos, 
nato ad Alessandria d'Egitto, italiano di 
adozione, che ha avuto di recente un am¬ 
pio successo con i suoi concerti di « ricer¬ 
ca vocale »; il jazzista negro Charlie Min- 
gus. allievo prediletto del grande Duke El- 
lington. morto a gennaio all’apice della 
carriera. Infine, un particolare viaggio attra¬ 
verso il Brasile alla scoperta della nuova 
canzone politica. 

G. R. 


A conclusione di una giornata 
impegnativa. Sigillo Nero sottolinea 
s il momento magico della distensione: 

Sigillo Nero, la famosa Grappa 
| Bocchino dal gusto asciutto e “pulito 
Sempre, a conclusione di una 
scelta ragionata: Sigillo Nero, 
lungamente invecchiata 
come tutte le grappe Bocchino. 


22 RadiocorriareTV 





publinter wpt 1/79 



Ce Fha insegnato la natura: 


*9 


. 





Fette Vitaminizzate Bultoni 


rotonde, nutrienti, con le vitamine. 

* 

«9 


Rotonde,nutrienti,con le vitamine: 
proprio come i frutti della natura. 

Cosi sono le Fette Vitaminizzate 
Buitoni: gustale col latte, il cappuccino, il tè; 
spalmale col miele,burro, marmellata. 

FetteVitaminizzate Buitoni: sono 
il “buon giorno”di una giornata attiva. 











«sa» 


Dal medico ammazzacristiani 
al soldato antieroe, dal 
borghese piccolo piccolo 
allo scapolo impenitente: è 
un attore che può essere solo 
se stesso e tutti noi. Ora sul 
video mette insieme i 30 
anni di carriera che lo hanno 
reso «l’Albertone nazionale» 


\ k, 


■ 






• 1 


k 

i 

| | 


























DICONO DI LUI 

GIOVANNI ARPINO 


Alcuni « italiani » 
impersonati da 
Alberto Sordi: prete, 
qui sopra, in 
Contestazione generale: 
al centro, con 
Claudia Cardinale, 
in Bello, onesto 
sposerebbe compaesana 
illibata: puro arabo, 
sul titolo, in 
Finché c'è guerra 
c'è speranza: e. sorto, 
impiegato in 
Il giudizio universale. 
Infine, con tanto di baffi, 
è II mafioso 


« La fronte di Sordi, le guance di Sordi» U> 
sguardo di Sordi, le palpebre di Sordi sanno 
assumere, quando è necessario, un caratte¬ 
re diverso. E’ l'Italia che ingrigisce, ina 
senza maturare, senza toccare la sponda dei 
sogni tanto ambiti ». 

FEDERICO FELLINI 

« Alberto, con le sue immense qualità di 
mimo, potrebbe benissimo dar vita a carat¬ 
teri da maschera eterna: personaggi di Plau¬ 
to e di Molière ». 

LUIGI COMENCINI 

« E' un attore intelligente, che sa capire 
quando ha torto. Credo che la sua unica 
vera passione sia quella di osservare il 
prossimo. Dovrebbe anche essere l’unica 
vera passione di qualunque attore ». 

ALBERTO LATTUADA 

« Sordi è un grande attore senza altri ag¬ 
gettivi. Forse non si é mai sposato per con¬ 
tinuare a esercitare con pienezza la concen¬ 
trazione su se stesso. Chiuso nella sua villa, 
senza voci che possano interrompere il (ilo 
dei suoi monologhi o allentare la stretta do¬ 
lorosa della solitudine, accettata ed esaltata 
come condizione aristocratica di un subli¬ 
me egoismo pagato a qualunque prezzo ». 

NANNI LOY 

« Sordi ha sempre applicato in modo esem¬ 
plare e tempestivo la già notevole capacità 
di sintesi, anche brutale, del dialetto e del¬ 
la cultura romanesca ». 


né Romeo né Otello, nia solo se stesso e 
« tutti noi », Alberto Sordi ha un destino 
curioso. Quello di portarsi addosso il peso 
di trentanni di storia del costume nazio¬ 
nale. Quarantenni, cinquantenni: almeno un 
paio di generazioni cresciute e invecchiate 
con Sordi, m utando con il costume che mu¬ 
tava nei vizi e negli errori. Vizi ed erro¬ 
ri di una certa - Italietta » abitata da impie- 
gatucci. da arrivisti, da scapoli impenitenti, 
da mediconzoli, boss di mutue ammazza- 
cristiani. E tutto « scritto » fotogramma 
dietro fotogramma, film su film. 

Risultato? Trent'anni di favore del pub¬ 
blico per un attore del nostro Paese al¬ 
l'insegna del « tengo famiglia ». Lui. Al¬ 
berto Sordi, come tanti tra noi: che si bur¬ 
la di cerimoniali e luoghi comuni, ma che 
sotto sotto aspira alla rispettabilità, alle ono¬ 
rificenze, al favore dei potenti. In casa i 
nastrini di tanti « ordini », nel passato il ri¬ 
cordo di vari tuppertù con capi di Stato: 
« Che male c’è se Saragat mi chiamava a 
fare l’assaggiatore? ». 

Tra i nostri vizi impenitenti c’è anche 
una voglia di frac, « che modestamente io 


di LINA AGOSTINI 

Roma, marzo 

H a soprattutto un merito: conosce 
alla perfezione la piazza e la clien¬ 
tela. Sa tutto del proprio interlo¬ 
cutore e gli offre, senza sbagliarsi 
mai. risate o pugni nello stomaco. Nessuno, 
meglio di lui, sa rendere, sia pure in modo 
del tutto personale, l’aria che tira: che sia 
Nerone o Gastone, che interpreti Lindustria- 
lotto sbagliato o il bigamo, il soldato morto 
di paura o l'eroe involontario, in quella sua 
unzione rispettosa di finto benpensante ci 
sono i nastri difetti, ma senza infierire, 
dato che i suoi gaglioffi alla fine muovono 
a compassione. 

Eroe comico di un Paese privo del senso 
dell'umorismo, attore che non può essere 


DINO RISI 

« Se Sordi fosse nato a Kansas City anzi¬ 
ché a Roma, sarebbe oggi il più grande co¬ 
mico americano ». 

ETTORE SCOLA 

« Per i futuri collezionisti Sordi è il più 
prezioso album di figurine dell’Italia del 


RadiocornereTV 25 


► 




mass-medioevo ». 

























n inni ili un indn^tri'ili 


PER LA PRIMA VOLTA AUTORE IN TV 

A*/ iAXV 


Alla televisione aveva sempre detto no. 
Non che avesse qualcosa contro il piccolo 
schermo, « solo che non volevo inflazionar¬ 
mi ». Ora ci ha ripensato e, dopo trent'anni 
tutti dedicati al cinema, dopo centosessanta 
film, « l’Albertone nazionale », il « sei tutti 
noi », il « compagnuccio della parrocchiet- 
ta », il « borghese piccolo piccolo » Alberto 
Sordi debutta in televisione con un program¬ 
ma tutto suo. Perché si è deciso? « Perché 
era l’unico mezzo per raggiungere in una sola 
serata milioni e milioni di telespettatori ». 
Ma non basta. In televisione Alberto Sordi 
vuole festeggiare i prossimi trent’anni di vita 
con il cinema: « Se trent’anni fa mi fossi 
sposato », dice, « oggi avrei figli grandi e ma¬ 
gari sarei nonno. Non l'ho fatto perché mi 
sono dedicato interamente a questo mestiere 
e oggi mi ritrovo per figli e per nipoti questi 
film. La televisione, soltanto la televisione, 
può darmi la possibilità di raccontare al pub¬ 
blico questi trent’anni ». L’idea iniziale era 


un» special di un’ora, una specie di lunga 
introduzione-presentazione a una retrospetti¬ 
va di film dell’attore. Poi le puntate sono di¬ 
ventate sei e i film da « rivisitare » oltre venti. 
Ne è venuta fuori una storia d’Italia riper¬ 
corsa dal personaggio Sordi in « divisa da 
comico » e in « borghese ». magari piccolo 
piccolo, ma tanto somigliante a quell’italiano 
medio che da trent’anni l'attore romano per¬ 
seguita e ripropone sotto mille travestimenti. 
Giovanni Arpino e Stefano Reggiani hanno 
scritto attorno al personaggio Sordi la storia 
di questa Italia di un italiano non qualsiasi, 
un personaggio pubblico che si è caricato di 
tutti i nostri difetti, di tutte le nostre meschi¬ 
nità, di tutte le nostre magagne e ce le ha 
riproposte tra grandi risate e coraggiose de¬ 
nunce. Un italiano a tempo pieno, cinico, 
gaglioffo, opportunista, vigliacco, furbastro, 
debole, immaturo, disponibile, timorato di 
Dio, un po’ stordito. Con la sua faccia di 
chewing-gum Sordi è un po’ tutti noi. 


Io e 

gli italiani 


indosso meglio di tutta Roma, dato che lo 
porto da vent'anni. ducento lire pagate a ra¬ 
te di cinque al mese, i tempi in cui sgambet¬ 
tavo in rivista, ma se il frac è spoglio, ti 
senti nudo come un verme; se invece ci 
può appiccica - sopra la croce smaltata, la 
sciarpa: beh. è tutta un'altra cosa ». Un 
italiano medio, ecco chi è Sordi, che ama 
la famiglia ma che considera lo scapolaggio 
un Oscar alla propria vita di uomo. E cosi, 
oltre che dei suoi film, si fa protagonista di 
cronache mondane, sempre appeso alla do¬ 
manda « si sposa o non si sposa? ». 

« Già, le donne. L'ho sempre detto: ti 
sposi, poi una notte ti svegli di soprassalto 
e, mamma mia che impressione: e questa 
chi è? ». Così « ho anche chiesto a un ami¬ 
co di trovarmi una ragazza-moglie, me l'ha 
trovata, ho provato, m'è andata buca ». 


26 RsfliocOrneroTV 



















Sordi, qui sopra, insieme alle gemelle Kessler e apparso nell'episodio 
« Il Dentane # dal film « I complessi ». AI centro appare durante 
la lavorazione di « Detenuto in attesa di giudizio ». Qui sotto infine con 
Rossana Di I.orenzo (sorella di Maurizio Arena) in « la: coppie » 


ì 

pena di morte nel Testimone ; e lui. « sono I 
cattolico, vado a messa e mi confesso, beh 1 
che c'è di male », che gira Stratte occasioni, 
un atto d'accusa contro un certo tipo di cle¬ 
ro cattolico. 

E ancora lui, « vedovo », « marito », « bi¬ 
gamo », alle prese con il matrimonio, l’amo¬ 
re, la famiglia che « faccio l'attore, le don¬ 
ne s'aspettano che la sera m'attacchi al vio¬ 
lino, e invece m'attacco alla ciabatta. Allora 
restano deluse e scappano ». 

Tutto vero, vero, come Alberto Sordi, la¬ 
tin lover di provincia nei Vitelloni di Fel- 
lini, ballerino di tango in Polvere di stelle, 


tenero marito borgataro nello Scopone 
scientifico. 

« Dorme con il pigiama, i pedalini, le 
mutande », ha raccontato una sua ex fidan¬ 
zata alle cronache pettegole. E' anche ava¬ 
ro, egoista, senza angosce, «enza dubbi, di¬ 
cono. Invitato a una festa in casa di De Si¬ 
ca. si mangiò tutti i tramezzini, racconta 
un testimone maligno. E in questa raccolta 
dei nostri vizi « Albertone » sarebbe un clas¬ 
sico. se il ministro delle Finanze non gli 
avesse riconosciuto il titolo di unico attore 
con una coscienza fiscale. « A me Sordi » 
dice di se stesso. « me fa proprio ride ». 

UNA AGOSTINI 


>>*ss 

Sordi uomo e Sordi personaggio: tutto 
giusto, tutto in regola. Anche nelle con¬ 
traddizioni, sue e nostre. Lui « che alle 
nove di sera sto già davanti alla TV. un goc- 
cetto di bianco, una mezza aspirina e la 
gioia di una giornata conclusa bene », alle 
prese con i grandi problemi della società: 
mercante di bimbi nel Giudizio universale. 
piazzista di armi in Finché c'è guerra c’è 
speranza, padre vendicativo e crudele nel 
Borghese piccolo piccolo, castigatore di co¬ 
stumi nel Comune senso del pudore. Lui 
qualunquista « perché non mi schiero, per¬ 
ché non simboleggio un'idea politica, per¬ 
ché non dico mai: la DC è una sohifezza e 
il PC una giuggiolata o viceversa. Perché 
non milito », ma dai tempi di Mamma mia 
che impressione, film del 1950. Alberto 
Sordi è riuscito a piazzare il personaggio 
giusto, anche politicamente, al momento giu¬ 
sto. Prima ancora della battaglia per il di¬ 
vorzio scende in campo con Scusi, lei è 
favorevole o contrario (ma nel privato delle 
sue confessioni afferma: « Il divorzio? Ma 
ci si pensi prima di sposarsi »). Sue sono le 
accuse al sistema carcerario del Detenuto in 
attesa di giudizio, come suo era stato quel 
monumento all'eroe per forza della Grande 
guerra. Lui, il « Fregoli della maggioranza 
silenziosa », che però si schiera contro la 




— 


RediocorrieraTV 27 
















' 












le grandi 

buste 


lemanai 

DsHK 


■Urgrpgqi 


Un intero kg. di patate 
già pelate, 
già tagliate e fritte. 


Un intero kg. di spinaci 
in foglia 

già puliti e lavati. 


Un intero kg.di verdure 
per minestrone 
già pulite e tagliate. 













Gianrico Tedeschi inaugura 
un ciclo teatrale TV con 
«Il mercante di Venezia». In 
questa intervista l’attore 
racconta fra l’altro del 
« doppio dispiacere » che gli 
ha procurato il ruolo di 
Shylock e del perché ha 
esitato prima di accettare. 

La parte era stata affidata 
al suo amico Paolo Stoppa. 

« Se sono soddisfatto oggi? » 


personaggio 


rifarei 


di GIORGIO ALBANI 

Milano, marzo 

G ianrico Tedeschi alloggia in questi 
giorni all’Hotel Park. Nella sua 
città, abita in albergo. Ci viene da 
Roma, e ci resta per tutto il mese di 


marzo, perché sta lavorando in ( jTaltimban -^ 
chi si muore . u na * cosa * di Enzo Jan- 
nacci che viene registrata qui. negli studi 
della Fiera. 

E’ una persona affabile, cortese, molto 
riservata. Indossa maglioni di buona lana, 
ha due paia di occhiali, uno di tartaruga, 
piccoli e ovali, e uno di metallo e stringi¬ 
naso, con il (accetto. E' un conversatore 
calmo e reticente. 

Come ì grandi comici, quando non re¬ 
cita è meno brillante del previsto, ed ap¬ 
pare geloso della sua solitudine. 


30 RadiocorriereTV 








4 






RadiocorriereTV 31 


Ginn rico Tedeschi: 
nell'edizione 
televisivo 
del Mercante 
di Venezia è il 
vecchio Shylock. 

In olio, do sinistra 
.4 ini rea Giordana. 
Ila ria Occhiai. 
Sergio Fontani 
e Maria Teresa 
Martino. 

La commedia 
di Shakespeare 
è del 1597 


— Lei sa — dice — che io non faccio 
volentieri interviste? L' piu di un anno e 
mezzo che non incontro giornalisti. 

— Perché? 

— Perche i giornalisti spesso deformano 
quello che gli si dice. Certe volte inventano 
addirittura, fanno dire cose che non pensi 
nemmeno — (Si riferisce in particolare a 
quello che successe dopo una trasmissione 
di Voi ed io. nell’agosto del '71. in cui se 
la prese con i carabinieri per la fuga di 
Kappler e diede sfogo alla sua passione 
antitedesca. Risentimento ben motivato dal¬ 
la prigionia nel campo di concentramento 
di Sanbostel, dove, in un giorno d’agosto 
del ’44, fu testimone di un episodio ag¬ 
ghiacciante: un compagno fucilato a san¬ 
gue freddo da una sentinella tedesca per 
aver fatto l'atto di appoggiare l’asciuga¬ 
mano sul primo filo di delimitazione dei 
campo, vicino al quale si trovavano i lava¬ 
toi. Quando raccontò questo episodio alla 
radio, commentandolo con sdegno e con¬ 
frontandolo con la fuga di Kappler, avve¬ 
nuta due giorni prima, qualche giornalista 
fraintese i soui sentimenti). 

— Ma ora parliamo d'altro. Come ha af¬ 
frontato il personaggio di Shylock, nel 
« Mercante di Venezia »? 

— Con un doppio dispiacere. Prima di 
tutto perché lo stava facendo Paolo Stop¬ 
pa, ed ha dovuto rinunciarvi: fu ricoverato 
in clinica per un attacco di appendicite. 
Con Stoppa ho un rapporto di stima e di 


affetto che risale ai tempi in cui abbiamo 
lavorato insieme in due memorabili spetta¬ 
coli diretti da Visconti: Le tre sorelle di 
Cecov, e La locandierei di Goldoni. Il se¬ 
condo motivo è che ho dovuto fare un 
personaggio come Shylock senza avere il 
tempo di maturarlo, digerirlo. Prima di ac¬ 
cettare ho chiesto almeno 24 ore di tempo 
per pensarci: alla fine ho deciso per il si. 
I ho fatto con l'aiuto determinante di De 
[ Bosio, e devo dire, per la verità, che anche 
; la televisione mi ha messo a mio agio, la- 
, sciandomi tutto il tempo possibile, compati¬ 
bilmente con la situazione d’emergenza. 

— t’ soddisfatto del risultato? 

— Ho visto qualcosa mentre si registra¬ 
va e non posso dire molto. Sono soddisfat¬ 
to soltanto in parte. Lo rifarei adesso, que¬ 
sto si. Incominceroi da capo. 

— Come è Cianrieo Tedeschi nella vita 
privata? Come vive, che abitudini ha, ha 
degli amici? 

— Mi piace molto la montagna, ma ci 
vado raramente. Mi piace molto cammina¬ 
re da solo. Forse se avessi fatto dello sport 
sarei un buon arrampicatore... Gli amici? 
Ho incontrato qualche giorno fa Poppino 
Patroni Griffi, e gli ho detto: non ci ve¬ 
diamo mai. E lui mi ha risposto: Gianrieo, 
le persone che si vogliali bene non si ve¬ 
dono mai. Proprio cosi... Per questo vivo 
piuttosto in solitudine. 

— Lei abita a Roma, a Milano ci torna 
ogni tanto, per lavoro, e va in albergo. Che 
sentimento prova per la sua citta e perché 
non vi abita? 

— Sento per Milano un sentimento di 
grande affetto, di amore, di nostalgia, an¬ 
che il desiderio di tornarci, ma è la nostra 
professione che ci fa scegliere Roma. Qui 


■vV 






■ i L&: 


.. 


% hi 











a lunga conservazione 


w non e panna 
md si usa come la panna 
- leggera - digeribile ? 


, . 



ì \Jtde' Ot, 



— Francamente mi lasciano abbastanza 
indifferente. Non mi pare che intervengano 
in maniera ellicaee nella nostra realtà. Se 
lusserò veramente piti avanzati dì noi, co¬ 
inè si dice, avrebbero fatto qualcosa, non 
le pare? lincei non è successo nulla, evi¬ 
dentemente non sanno nemmeno loro come 
comportarsi. Allora vuoi dire che sono co¬ 
me noi. Dicono pero che al Pentagono c’è 
gente che li prende sul serio e se ne inte¬ 
ressi! . Allora vuol dire che il problema esi¬ 
ste. Eppure questi UFO sanno a periodi, 
come lina volta si parlava ilei Savoia: e 
ogni volta che appaiono, cc sempre qualche 
scienziato pronto a spiegare tutto: si tratta 
di meteoriti o di allucinazioni. E' per tutte 
queste ragioni che gli UFO mi sono indif¬ 
ferenti. 

— Clic cosa fa in «Saltimbanchi si 
muore »? 

-— Un personaggio comico, ma fino a un 
certo punto. Una specie di ex attore, ex 
ballerino. c\ regista, che farnetica col vec¬ 
chio e col nuovo. Mi piace lavorare con 
latinucci perche ha unti sensibilità alia qua¬ 
le mi sento molto vicino, una comicità pie¬ 
na di significati, di amarezze e di solitudine. 
Canto persino una sua canzone sconclusio¬ 
nata. 

GIORGIO ALBANI 

La primavera 
della prosa sulla 
Rete 2 * w 

direttamente prodotti dalla RAI con spet¬ 
tacoli ■> d’acquisto », questi ultimi scelti fra 
quelli che hanno destato maggiore inte¬ 
resse nel pubblico e nella critica. 

Sabato 7 aprile arriverà sui teleschermi 
Romolo Valli con il suo Enrico /J di Pi- 
randello. » I o spettacolo che ha avuto un 
grande successo di pubblico e un'acco¬ 
glienza non concorde da parte della criti¬ 
ca osserva Andrea Caniilleri della Rete 
2. * finisce eoll'acquistare. attraverso i’ana- 
lisi televisiva, una singolare compattezza e 
drammaticità ». L'allestimento è lo stesso 
che Giorgio De Lullo mise in scena il 20 
Arbuthnot. satira di certi usi e costumi ottobre del '77 in occasione deU'inuugura- 

dcll'epoca, presentata con la regìa di Ugo zione del rinnovato Teatro F.liseo di Roma 

Gregoretti. Questo secondo testo, mai rap- e | a registrazione televisiva è avvenuta ai- 

presentato in Italia, vede impegnati Ira gli l’inizio della corrente stagione approfittan- 
interpreti principali Paolo Bonacclli. Daria do dell'ultimo ciclo di repliche. 

Ni co lodi. Flora Mastroianni e Mariano La stagione di p[psa. che cederà il sa- 
Rttrillo. La traduzione di Tre ore dopo le baio di Pasqua al ( Messj a di Roberto Ros- 

nozc.v è nata come tesi di laurea di due sellini, riprenderà subito dopo con. Co tur- 

studentesse dell'Università di Torino, Elisa re di Hofmannsthal. testo del 1925. cheli 

Begnis e Alda Calvo, ed è stata riveduta ri?à $T.a vita e sogno di Calderón. Di que- 

da Renato Oliva. sto lavoro, realizzato rrel* Laboratorio di 

Nelle sue linee fondamentali il cartello- Prato diretto da Luca Ronconi, verranno 

ne teatrale della Rete 2 TV non si discosta presentati i primi tre atti, suddivisi in quat- 

dall idea-guida della passata stagione: Tal- tro blocchi di mezz’ora ciascuno, ogni bloc- 

ternanza cioè di spettacoli di alto livello co è una esercitazione registico-recitativa a 


di ERNESTO BALDO 

Roma, marzo 

1 a stagione primaverile di prosa della 
Rete 2 si apre quest’anno_ con due spetta¬ 
coli realizzati in studio. H mercante di li; 
tiezìa di Shakespeare (23 e 24 marzo) che. 
con la regìa di Gianfranco De Bosio. pro¬ 
pone nella parte di Shylock un attore che 
i telespettatori sono abituati a vedere in 
spettacoli leggeri. Gianrico Tedeschi: e T,c | 
ore dono /e no-re I f I marzo), un testo 
scritto a 6 mani, nel ’700 da Gay. Pope. ; 


Un personaggio 
che rifarei 

a Milano c’è il teatro più prestigioso d’Fu- 
ropa. il Piccolo, ma se non si lavora al 
Piccolo, e se non si è Parenti, o Lo, che 
hanno un loro teatro, è preferibile stare a 
Roma. 

— Non lavorerebbe stabilmente al Pic¬ 
colo? 

— Ci lavorerei, ma non stabilmente. Nel 
nostro mestiere la gioia di lavorare è data 
da una grande autonomia e da un'assoluta 
libertà di scelta. Comunque le posso dire 
che se si realizza un mio progetto faro una 
stagione qui a Milano. 

— Parliamo di questo progetto...! 

— Di concreto non c’è niente, come di¬ 
cono i milanesi. Se si fa o no lo sapro tra 
un paio di mesi. Se si dovesse realizzare, 
inaugurerei la stagione con un testo dialet¬ 
tale in omaggio a me e alla città. 

— I? un milanese pratico, che bada al 
sodo, oppure lui qualche fuga neU’irrazio- 
nale? Insomma. erede agli UFO o no? 








Forzici iliana Occhini) e il suo 
cortepgiatare Bassanio 
IAndrea Giordana). Il mercante 
di Venezia, diretti) da De Basii), è stato 
realizzato appositamente per la TV 


sé stante. La messa in onda di La torre sarà 
preceduta qualche giorno prima da uno spe¬ 
cial del regista ungherese Miklós Jancsó 
che si propone, attraverso documentazione 
e invenzioni specifiche, di rendere evidenti 
i metodi e i risultati ottenuti da Ronconi 
e dal suo gruppo. 

Seguiranno sui teleschermi II mandato 
di Erdman. nell'esecuzione del Gruppo del¬ 
la Rocca, una commedia-vaudeville grot¬ 
tesca e satirica, testo emblematico d'ogni 
conformismo e viltà civile: A piacer vostro 
di Shakespeare, nell’allestimento dello Sta¬ 
bile dell'Aquila. Antonio Calenda, il regi¬ 
sta, dà della commedia una lettura che. 
senza forzare l'intinta poesia, è assai at¬ 
tenta alle inquietudini ed agli atteggiamen¬ 
ti esistenziali contemporanei. Chiude il ci¬ 
clo teatrale un « classico » del...repertorio 
del Piccolo Teatro di Milano: Re Lear di 
Shakespeare, messo in scena da Giorgio 
Strehler, con Tino Carraro. Ottavia Picco¬ 
lo, Beppe Pambieri e Renato De Carmine. 
Si tratta, come sostengono i critici, di una 
sorta di « summa » registica e recitativa 
•I I delle esperienze portate a termine da 
Strehler e dai suoi attori nel corso degli 
ultimi dieci anni. 

L'edizione televisiva di Re Lear ha già 
avuto uno spettatore d'eccezione. Sandro 
i Pertini. Il dramma è stato presentato al 
presidente della Repubblica, appassionato 
uomo di teatro, durante un incontro infor¬ 


male avvenuto alla fine di febbraio presen¬ 
te un eruDDO di attori e resisti. 



RadiocomereTV 33 




mentolo f miele 


glycyrrhiza 


estratto naturale dell’olio 
essenziale di menta piperita, 
assicura una decisa 
sensazione di freschezza, 
di immediata percezione, per 
una voce limpida e chiara 


per i fumatori 
Da sempre il rimedio della 
nonna per i fastidi di gola 


dotata di proprietà 
addolcenti ed aromatiche, 
eccellente per una gola soave 







respira a pieni 


Pulmoll 


Pulmoll i un prodotto ndupo * Si può trovare in farmacia 








£'++ )'*+ 

£*** T0*fé 

A ^ 


/"tijr 


Uno spettatore 
di ninne Bando 


In «Luna park»j nuovo varietà 
del sabato, il presentatore 
non esiste più, e non esiste 
nemmeno la platea per il 
pubblico. Altra novità: i nomi 
degli autori, entrambi al 
debutto nella rivista TV. E’ 
un tentativo per ridare 
slancio a un genere un po’ 
in crisi. Qui ce ne parlano 
il regista e gli interpreti 


di PIERGUIDO CAVALLINA 

Roma, marzo 

D ice Eros Macchi, regista di Luna 
park : > Il problema pìii diffìcile da 
risolvere? Fare scordare a Pippo 
Bando di essere un presentatore. 
Fargli smettere di arrivare sul set e dire: 
“ Eccoci qua cari amici, siamo ancora in¬ 
sieme ” e cosi via ». Macchi parla del nuovo 
show del sabato sera, dal 24 marzo sulla 
Rete I, con una certa soddisfazione. «Si 
era deciso di fare una trasmissione che evi¬ 
tasse strade già percorse e un po' superate. 


Non spetta a me dire se ci siamo riusciti: 
certo è che ci abbiamo provato ». L.o sfor¬ 
zo senza dubbio c'è stato. Basta guardare 
il cast che si avvicenda nello spettacolo. 
Enrico Beruschi. Giuseppe Cirillo. Fioretta 
Mari. I a Smorfia e Tullio Solenghi sono gli 
animatori, Heathcr Parisi è la prima balle¬ 
rina un po' soubrette (un nome nuovo an¬ 
che in questo campo, finalmente); Tina 
I urner riempie lo spazio della musica leg¬ 
gera; poi Pippo Baudo nuova maniera, 
fuori dei consueti schemi, immerso nel 
pubblico, anzi uno del pubblico. 

Un tentativo che a prima vista si riag- 












Foto di gruppo sul set 
del « Luna park» T> : 
Pippo Ilatido. Giuseppe 
Grillo. Enrico Berusclii. 
Tullio Solenulii, 

Luca Goldoni. Fioretta 
Mari. Enzo Scrinasi 
e il complesso La Smorfia. 
A destra: Tina Ttimer; 
in basso: Pippo 
Baudo nuova maniera 


gancia ad esperimenti (Non stop, La sber¬ 
la) già andati in onda. * Sì, forse; ma con 
qualcosa di più nuovo. Il cast che compone 
la nostra “ formazione ” non è l'unica no¬ 
vità ». continua Eros Macchi. « Abbiamo 
anche cambiato “ allenatori ”, tanto per 
continuare a parlare in termini calcistici. A 
scrivere i testi sono stati chiamati due gior¬ 
nalisti famosi, che sono sempre rimasti fuo¬ 
ri dalla mischia degli autori radiotelevisivi. 
Luca Goldoni c Enzo Sermasi hanno creato 
qualcosa di veramente nuovo. Testi di uno 
“spessore” differente dal solito». Ai tra¬ 
dizionali nomi, agli specialisti delia scena 
televisiva per anni ed anni si aggiunge dun¬ 
que una nuova coppia. C’è già qualcuno 
che ancor prima di aver visto il « prodotto » 
sottolinea l’inizio di un new deal, o meglio 
la fine di un’era vecchia. 

Vediamo adesso come funziona questo 
Luna J>ark. « Cominciamo con la sigla di 
apertura: è ogni volta differente, cambia il 
colore: blu, rosso, giallo e cosi via; non la 
musica invece (di un complesso per la mag¬ 
giore, i New Trolls: titolo. Anche noi), a 
ballare, canticchiare, saltellare è la Parisi. 
Passiamo alle scene: ci siamo affidati a Ca¬ 
stelli che, ispirandosi appunto ad un luna- 
park, ha rivoluzionato il Teatro delle Vitto¬ 
rie di Roma. Niente poltrone, niente spet¬ 
tatori seduti, niente fondo blu rosso o gial¬ 
lo. Niente di niente. Montagne russe che 
salgono e scendono (vere, s'intende), tiri a 
segno, giostre, un po' di tutto. Un impianto 
veramente eccezionale dal quale nasce la 
prima idea di fondo dello show: la man¬ 
canza di un pubblico in sala fermo, statico 


RadlocorrlereTV 36 














SI PRESENTANO 


Enrico Beruschi 

« E allooora... dal biscottificio sono passalo 
al cabaret e sono giunto al “ l.uiia park dopo 
la fugace — ma elegante — apparizione al 
Festival di Sanremo dove ho rivelato le mie 
doti di cantante, piccolo, con barba, stempiato 
e morbido, ma non sono stato capito. I critici 
mi hanno frustato. Dicono che non so cantare. 
E' vero. Se sapevo cantare andavo forse a San¬ 
remo? Andavo in America e facevo il grano. 
Comunque d'accordo. Non canto più. Finisco 
lo stock di dischi già incisi e quando vende¬ 
ranno l'ultimo chiudo col canto. Lo prometto. 
Continuerò invece a fare cabaret: ho da man¬ 
tenere una famiglia, nel mio piccolo... ». 

La Smorfia 

« Difficile è parlare de La Smorfia che è una, 
ma con tre voci ben distinte. Massimo Troisi, 
magro e un po' riccio. Lello Arena, barba e 
baffi. Enzo De Caro, andate per esclusione, 
ovvero La Smorfia, dovrebbero raccontare mol¬ 
te cose a chi come tanti ci conobbe nelle sei 
puntate del primo ciclo di “ Non stop ", a chi 
ci ha seguito nei nostri interventi nelle trasmis¬ 
sioni di “ Domenica in...” e " La sberla ”, ma 
soprattutto a coloro che per ragioni diverse 
non hanno inai avuto modo di vederci e che, 
avendo saputo da altri fortunati cosa avevano 
perso, hanno più volte tentato il suicidio. Non 
fatelo: La Smorfia torna nuovamente in tele¬ 
visione addi 24 marzo, una data che diventerà 

r 


Uno spettatore 
di nome Baudo 


36 RadiocornereTV 


al suo posto: tutti girano a destra ed a 
sinistra, dóve sogliono, come ad un vero 
e proprio lunapark. Pippo Bando è uno 
di loro. Non si rivolge al pubblicò a casa, 
non intrattiene come al solito. Scambia 
chiacchiere ceni i sari standisti, rivolge la 
parola ad altra gente lì al lunapark. con 
la l’arisi, per esempio. Poi i vari interventi 
dei cabarettisti, legati a latti di costume, 
trattati in maniera nuova, insolita, con testi 
veramente interessanti > 

Novità assoluta da segnalare un piccolo 
cartone animato-racconto cantato da Enrico 
Montesano che svolge anche la funzione di 
sigla di chiusura: Lo abbiamo tatto per¬ 
ché ai bambini piace risentire le storie piu 
di una volta ». Le coreografie sono di Fran¬ 
co Miseria, le musiche di Pippo Caruso. 

In conclusióne non possiamo ancora dir¬ 
vi se Luna park è un modo valido di lare 
uno spettacolo televisivo. Una cosa è certa: 
la buona volontà, questa volta, quelli della 
Rete I ce l'hanno messa proprio tutta... 

PIERGUIDO CAVALLINA 


La Smorfia durante una delle sue scenette 
mentre, in alto, lo spettatore Pippo Baudo 
applaude e, qui a fianco, la bellissima 
fieather Parisi fa capolino da dietro una scena. 
Nella pagina a fianco: 

Giuseppe Grillo ed Enrico Beruschi 





storica negli annali dello spettacolo. Ne è pas¬ 
sata di acqua sotto i ponti da quando, giovani, 
i componenti il gruppo La Smorfia fondavano 
il Centro Teatro-spazio per passare poi ai gros¬ 
si debutti culminanti alla Clianson di Roma, 
infine alla televisione. Ma scusale, è già finita? 
Quanta acqua volete che sia passata sotto 
i ponti? Mica e stato cosi semplice. Noi lavo¬ 
ravamo già prima del Centro Teatro-spazio e 
poi tra un passaggio e l'altro c'è sempre una 
distanza di anni. La Smorfia giunge dunque a 
" Luna park ” dove presenta il suo teatrino. Ita¬ 
liani, questa dunque l'unica occasione per leggere 
c conoscere le favolose origini de La Smorfia ». 


Tina Turner 


(Carlo), Shakespeare. Molière, Brecht: la cosa 
mi ha prodotto un grave " abbiocco " da clas¬ 
sico che è sfogato, appunto due anni orsono, 
nella reazione di rigetto. Sono cosi passato nel 
giro di 48 ore da Brecht a Bando (sono da 
escludere eventuali analogie tra i due). 

Che cosa faccio al cabaret? C’è chi racconta 
le sue storie affidandosi al personaggio fisso. 
La mia invece e una galleria di voci, dialetti, 
caratterizzazioni teatrali, appunto. Il risultato? 
Stando alle reazioni di mia moglie Laura, ca¬ 
via affezionata, direi disastroso, ma d'altra par¬ 
te lei rise come una matta solo il giorno del 
matrimonio, vai a capire le donne. Notevole 
invece il successo con gli animali: il mio cane 
Pepe mi considera secondo forse al solo Woodv 
Alien ». 


Tina Turner, oltre la quarantina ma ancora 
sex siinbol internazionale, nata nel Tennessee, 
non lontano da Memphis, e senza dubbio con¬ 
siderata una delle migliori cantanti di colore 
del momento. La sua carica esplosiva, la sua 
fortissima sensualità, la capacita di creare, du¬ 
rante le sue interpretazioni, una altissima ten¬ 
sione sono alcune tra le sue caratteristiche prin¬ 
cipali. Ira i successi mondiali della l urner (ora 
sola, ma certo la ricorderete col marito, la gran¬ 
de coppia Ike and Lina, poi discioltasi con la 
fine del loro matrimonio): « A fool in love », 
« Acid Queen », « Kiver deep Mountain 

high », « l’roudy Man ». 


Fioretta Mari 


« Vi ricordate Isotta? Quella di “ Canzonissi- 
ma " di due anni fa? Ecco, mi avete individuata. 
Isotta era f ioretta Mari, cioè io. Sono fioren¬ 
tina. Da otto generazioni in famiglia insistia¬ 
mo a fare teatro o cabaret: una figlia d'arte 
disonnila. Non ho piu di trent'anni e il mio 
vero nome è Manetti, come quelli del boro¬ 
talco, tanto per capirci. Ho girato tutto il mon¬ 
do interpretando Pirandello poi sono passata 
al cabaret, qualche film, un po' di popolarità 
con la televisione. A “ Luna park " ce l'ho messa 
proprio tutta e spero di rimanervi simpatica ». 


Giuseppe Grillo 


« Sono italiana, perlomeno d'origine. Ho 18 
anni e dentro di me scorre sangue siciliano e 
la passione per il balle», t oine ai miei nonni, 
che lasciarono la Sicilia tanti anni fa per la 
grande America alla ricerca di fortuna. Nel¬ 
l'animo avevano tutti una gran voglia di se¬ 
guire le orme di Valentino e raggiungere il 
successo era il loro obiettivo. Debbo dire che 
i nonni il successo (a modo loro) lo hanno 
raggiunto, ma non con il ballo, con gli spa¬ 
ghetti... Sono diventati infatti proprietari di una 
enorme “ Spaghetti house " ed uno di loro va 
in giro in Rolls-Royce. Ora tocca a me. Ci 
vediamo sabato sera ». 


Chi è Giuseppe Grillo? Tra i cabarettisti 
approdati anche in televisione c uno tra i più 
famosi. Eu scoperto da Pippo Haudo (combi¬ 
nazione vuole che siati»» insieme anche a « Lu¬ 
na park ») che lo portò, giovane talento, a « Se¬ 
condo voi». Genovese, 31 anni, ex rappresen¬ 
tante di una nota casa di jeans (« Ma adesso 
è fallita ») comincio a strimpellare la chitarra 
a Milano al Bullona e al Refettorio. Recente¬ 
mente in televisione ha partecipato (in TV a 
« Domenica in... >») al Festival del Cabaret con¬ 
dotto... ovviamente da Pippo Baudo. 


Tullio Solenghi 


« Sono genovese. Abito a Quarto ilei Mille e 
da Quarto un bel giorno anch'io sono partito 
pur senza gli altri ÙÙ9 per approdare alla TV. 

("e chi si reputa c»>niico per vocazione. i<» 
mi son trovato ad esserlo per rigetto! Non 
fraintendetemi. Prima di approdare alla T\ do¬ 
vete sapere che ho bazzicato per sette anni nel 
teatro serio. Quello per intenderci dei Goldoni 







musical 



I di GIULIO CESARE CASTELLO 


Adesso è noto solo per essere 
il padre di Liza, ma il suo 
nome resta legato a un 
periodo e a un genere che 
hanno fatto storia nel mondo 
del cinema. In un ciclo TV 
rivedremo tutti i suoi film 
migliori, da «Un americano 
a Parigi» a «Gigi», da «Tè 
,e simpatia» a «Brigadoon» 


Roma, marzo 


V incente Minnelli ha affrontato, nel¬ 
la sua earnèraTsvariati generi, ma 
a nessuno ha recato un contributo 
così ricco come al musical. Natu¬ 
ralmente egli non avrebbe potuto giungere 
ai risultati cui è giunto se non avesse saputo 
circondarsi di collaboratori creativi. Ti¬ 
pico il caso di Un americano a Partii (1951) 
per il filale il coreografo e protagonista fu 
Gene Kelly. Dalla perfetta intesa tra .Min¬ 
nelli e Kelly nacque la famosa sequenza in 
cui il film culmina ed a proposito della qua¬ 
le un critico statunitense ha scritto: « Il 
ritmo del balletto è americano, sebbene il 
sapore sia francese ». l a sequenza e onirica 
(come spesso accade in Minnelli) e attesta 
la sensibilità del regista per una cultura 
figurativa europea. Il protagonista del film, 
un pittore, si raffigura in sogno la propria 
ragazza secondo gli stili più rappresentativi 
della moderna pittura francese: immagini 
alla maniera di Dufy e di Renoir, di Rous¬ 
seau e di Toulouse-Lautrec. di Utrillo e 


Lesile Caron e Maurice Chevali'er la destini 
in iota scena di Gigi, forse il film dove 
pin compiutamente si è espresso il talento di 
Minnelli. A sinistra, Kny Pendali e 
Rex Harrisoli in Come sposare una figlia. 
girato nel 58. come Gigi 


38 RadiocorriereTV 


__ 













f 



dei surrealisti e degli autori da • Salon » si 
succedono in una vertiginosa, dinamica sin¬ 
fonia pitlorico-musical-eoreogratìea di pre¬ 
zioso impressionismo. 

Con i grandi ballotti di Minnelli si po¬ 
trebbe comporre una favolosa antologia. Un 
altro brano degno di citazione è l.itne- 
hotisc Blues », elaborato balletto d'azione 
che stava al centro di Zie pi elei FoUies 
1194(3). era coreografato da Robert Alton 
ed interpretato da Fred Astaire e Lucilie 
Bremer. \nehe qui l'onirismo til sogno) era 
elemento costitutivo del numero, che rag¬ 
giungeva una squisitezza evocativa e cro¬ 
matica senza precedenti, e nel suo gusto 
patetico della dimoisene in un'atmosfera 
ovattata ed equivoca rappresentava un ri¬ 
chiamo al CJriffith di Giglio infrenilo cosi 
come al Berkeley di Slnmglnii-Lil (uno tra 
i vertici coreografici degli anni Trenta). 

Nell'ideale antologia non potrebbe man¬ 
care poi il balletti * Girl filini ». da Sper- 






incoio ili varietà (1953): una parodia sa¬ 
piente e beffarda del giallo d'azione alla 
Mickey Spillane (allora tanto di moda), co- 
reografata da Michael Nielli ed eseguita da 
Astaire, da Cui Uharisse e dal ehorus ma¬ 
schile con suprema eleganza 

I.'importanza di Minnelli (che come tutti 
sanno è il padre di Liza Minnelli) non deriva 
però solo dal gran numero di pezzi da an¬ 
tologia che ha firmato. Un suo merito pre¬ 
cipuo e quello di aver realizzato delle 
autentiche commedie musicali come \teer 
me in Si. Louis (1944. inedito in Italia), 
dove il regista rese profumato omaggio alla 
provincia americana principio di secolo e 
dove l’elemento lirico e quello fantastico 
si fondevano in una delicata stilizzazione. 
(Magia della sequenza della notte d'Ognis¬ 
santi. centrata sulla piccola Margaret 
O'Brien). Il trionfo della commedia musi¬ 
cale minnelliana e costituito da Goti ( I95X). 
dove non ci sono balletti, ma alcuni movi¬ 
menti di danza nell'azione. Questa volta il 
soggetto, derivante da Colette, ha un suo 
preciso sapore, diversamente da quanto ac¬ 
cade in tanti musicals. dove il soggetto e un 
puro pretesto. Qui il pittoricismo ili Minnelli 
ha rifulso, compiendo il miracolo di fonde¬ 
re l'autentico Bois de Boiilogne. I autentico 
Maxitn s » della belle epoque con la raf¬ 
finatissima cornice scenogralieo-costumisti- 
ea. dovuta all'estro di Ucci! Beatoti. Ogni 
sequenza ha una sua smagliante chiave cro¬ 
matica, in armonia con la precedente e la 
successiva, e dimostra l'assorbimento di tut¬ 
to un mondo figurativo. Gigi — che figura 


RadiOcarnereTV 39 


RITRATTO 
DI REGISTA IN 
DIECI FILM 

Il padre della sposa (1950) 

Qualcuno ha giustamente definito questo film 
un’antologia delle assurdità che accompagnano 
un matrimonio borghese. E « tali assurdità so¬ 
no mostrate dal punto di vista dell’unica per¬ 
sona della casa che ne conosca il prezzo esatto 
in dollari e centesimi: vale a dire il padre 
della sposa », nei cui panni Spencer Trac) fa 
sfoggio di un humour finissimo, in un conte¬ 
sto spiritoso e divertente. 

^Pè e simpatia (1956) 

Basato su una fortunata commedia di Kobert 
Anderson, mostra come una concezione troppo 
rozza della mascolinità, quale quella dominan¬ 
te in un certo tipo di comunità scolastica, possa 
portare un ragazzo delicato a dubitare della 
propria virilità. La moglie del direttore, conce- 
dendoglisi, ridà al ragazzo in questione fiducia 
in se stesso. Il personaggio della donna è inter¬ 
pretato dalla squisita Deborah Kerr. 

(Gigi _ (195 8) 

Minnelli, all’apice del suo raffinato virtuosi¬ 
smo di autore di film musicali, prende le mosse 
da un romanzo di Colette per evocare con 



) 











Fnssvo 
ti tenta 
tre volte tanto 


Elizabeth Taylor e Conrad Nicholas 
Hilton jr. durante la lavorazione 
de « Il padre della sposa » che apre il 
ciclo televisivo 


Se un musical 
è firmato 
MinneUi ^ 


nel ciclo dei film di Minnelli in program¬ 
mazione in TV — rappresenta il più avan¬ 
zato e compiuto sforzo effettuato dal cine¬ 
ma americano musicale nell'assimilazione di 
una cultura europea. Chi conosce Gigi può 
dire di conoscere il talento di Vincente Min¬ 
nelli. 


et 


? v. 


Fresca sempre freschissima, grazie 
alla sua particolare confezione 
«sigilla bontà», che ne mantiene intatto 
il gusto, l'aroma, la fragranza 




Leggera sempre leggerissima, 
perche fatta con soffice 
pan di Spagna e delicate creme 
al curaqao o tutti frutti 



\ 

\ \ 


W-% , 

<lf -Wf s - 


ti* i 


r+i Genuina sempre genuina, 

^ perché i suoi 

ingredienti sono semplici 
e tradizionali : latte,canditi, 
uova, burro e tante altre bonta. 


II tuo snack é una cosa qualunque o una Fiesta? 

FERRERÒ 


GIULIO CESARE CASTELLO 

RITRATTO ' • 

DI REGISTA IN 
DIECI FILM 

straordinaria vivezza ed eleganza la Parigi della 
beile époque e al tempo stesso per offrire un 
saggio esemplare di commedia in buona misura 
basata sui recitar cantando. 

A casa dopo l’uragano (1959) 

Apparitene alla serie dei melos di Minnelli 
e riguarda una famiglia dove il disaccordo fra 
padre e madre si ripercuote negativamente sul 
figlio diciottenne. Questi troverà il proprio 
equilibrio grazie all’amicizia col fratellastro, 
figlio illegittimo del padre. 

Some sposare una figlia (1958) 

Alle origini di questo film c’è una piacevole 
commedia inglese, di William Douglas Home. 
L’azione si svolge durante la season londinese, 


r 
















X n ( 



Anche da noi 
è tornata la moda 


In Italia il musical non 
ha mai avuto molto successo: 
a Travolta e alla sua 
febbre si contrappongono 
Celentano, Zero e Sorrenti 


di MARCO FERRANTI 


Roma, marzo 


Per tutto il periodo prebellico, complice 
la tradizione e anche il regime. l'Italia cine¬ 
matografica rispose all'America di Irvin Ber¬ 
lin e Fred Astaire con rifacimenti e ridu¬ 
zioni di opere liriche, dal Don Pasquale a 
Fra Diavolo: anche se il pubblici aspirava 

3rl33òc 


a qualcosa di diverso, magari a Parlami 
(l'amore Maria e al giovane De Sica di 
Gli nomini che mascalzoni' Dopo la guerra, 
con l’espansione discografica degli anni 50. 
la musica cambia: Addio Napoli, Carosello 
napoletano annunciano, prima, il dominio 
della canzonetta partenopea; Cantami Buon- 
pioro tristezza. Destinazione Sanremo e 
altri ancora indicano poi il successo crescen¬ 
te del festival ligure. E' il primo vero 
boom del film canoro in Italia, che si 
diffonde, soprattutto in provincia, con i suoi 
molti gorgheggi e le sue esili storie. Unti 
formula che rimane invariata anche per la 
prima generazione degli urlatori e dei can¬ 
tautori: Nessuno mi può giudicare. Canzoni 
a tempo di twist. Rita la zanzara. Bandiera 
pialla. Riderà. Quasi tutte pellicole desti¬ 
nate al dimentica* 
' foto o. al massi¬ 

mo. a qualche TV 
privata: anche se 
tra i siivi della can¬ 
zonetta compaio¬ 
no personaggi de- 

r, JL '“JfljyCJyHÉ- : uni. 'Il: 111, I ■ ' : ■ ! .. 

* fiche, dalla Wei: 

nuillcr Monte- 

» sano, a Giannini. 

■ Osci, con il suc- 

{^■V e* *■ ■ 

Vi cesso mtcrnazio- 

„ naie di Samrday 

P — t Bt Ni pht Fever e di 

Jr G rea se. l'industria 

^ nostrana del film 

si è d’incanto ri¬ 
svegliala. La no- 


Vincente Minnelli 
tra la figlia Liza e 
Lee Anderson 


stra prima risposta a Cu febbre del sabato 
sera è stato Rock'n'roll: gli ingredienti so¬ 
no quelli tipici. fuT. lei e il ballo, ma il 
linguaggio, toscano verace, riporta il tutto 
con molta dignità alla nostra dimensione. 
Merito anche dell'Acrobatìc Rock, trenta 
giovani ballerini di ruck'n'roll, che con le 
loro capriole forniscono un invidiabile sce¬ 
nario alla pellicola. 

Ben altre aspirazioni, grande campagna 
pubblicitaria, disco in hit parade e promo¬ 
zione all’estero, per la recente pellicola di 
Celentano. Ceppo il folle. Attraverso il te¬ 
ma autobiografico, costante tipica della nuo¬ 
va ondata di film musicali italiani. Ceppo 
coglie il suo protagonista tra le folle in deli¬ 
rio e i colpi di genio che da sempre lo 
caratterizzano. Non poteva essere altrimen¬ 
ti: Celentano del film ha curato proprio 
tutto, anche se. in fondo, la musica rimane 
la cosa migliore. Più casereccio, ma non 
per questo meno grandioso, il lancio di 
Ciao N'd. la pellicola di Renato Zero, idolo 
della giovanissima « disco-generation ». E’ 
la storia fantastica di Zero, il cantante che 
gira il mondo su una carrozza trainata da 
cavalli bianchi e che. all'improvviso, vede 
la sua esistenza stravolta da un'anonima 
minaccia di morte. Personaggi c fondali al 
limite del surreale fanno cornice alle can¬ 
zoni di Renalo. 

Ultimo nato, è previsto per aprile,, Siamo 
tigli delle stelle, protagonista Alan Sorrenti, 
il bello della nostra disco-music, passato con 
disinvoltura dalla canzone d'impegno a suo¬ 
ni piu redditizi. Ennesimo tema biografico, 
questa volta sulla falsa riga di F nata una 
stella, ennesimo lieto fine, ennesimo disco 
da abbinare alla pellicola. Il tutto con un 
occhio di riguardo per il mercato statuniten¬ 
se che ormai da tempo Sorrenti considera 
il suo obbiettivo più importante. 


fine, però, sarà quest’ultimo a spuntarla. La 
nuova mamma sarà quella scelta da lui. 


Brigadoon 


(1953) 


quando le famiglie dell’alta borghesia si ab¬ 
bandonano ad un turbine di impegni mondani, 
nell’intento di trovare un marito ideale per 
le proprie figlie. Rex Harrison e Kay Rendali 
brillano per la loro recitazione sofisticata. 


1 quattro cavalieri 
dell’Apocalisse (1961) 

Il soggetto, tratta da un romanzo di Vicente 
Blasco Ibànez, è, con variazioni, lo stesso del 
film muto ebe, nel 1921, segnò il trionfo, co¬ 
me amante latino, di Rodolfo Valentino. 
(Il personaggio è qui interpretato da Clenn 
Ford). La prima guerra mondiale è stata sosti¬ 
tuita con ia seconda, nel corso di un episodio 
della quale trovano la morte sia il protagoni¬ 
sta, combattente della Resistenza, sia un suo 
cugino, nazista. 


Due settimane in 

ùxt’altra città (1962) 

E’ un’opera di ambiente cinematografico, la 
cui azione si svolge durante le riprese, a Roma, 
di un film hollywoodiano. Protagonista è un 
attore (Kirk Douglas) che, crollato dal proprio 
piedistallo di star, finisce col ritrovare fiducia 
in se stesso, iniziando una nuova carriera come 
regista. Minnelli ha denunciato il fatto che il 
film sia stato montato in maniera arbitraria. 

tJna fidanzata per papà (1962) 

Glenn Ford è qui un uomo rimasto vedovo 
con un figliuoletto. Questi vorrebbe vedere suo 
padre felice e cerca di suscitare il suo inte¬ 
resse per una bella vicina di casa divorziata. 
11 padre si orienta invece verso un’altra donna, 
le cui arie non piacciono ai ragazzino. Alla 


Anche questo musical (compositore Jules Sty- 
ne) proviene da Broadway, dove era stato in¬ 
terpretato dalla stessa Judy Holliday che con¬ 
ferisce al film il suo sapore, nei panni di una 
segretaria telefonica tanto tìmida nella vita 
privata quanto pronta ad immedesimarsi nei 
casi dei dienti 


Susanna agenzia squillo 


(1959) 


E’ basato liberamente sull'omonimo musical 
teatrale di Alan Jay Lerner e Frederick Loewe. 
II soggetto è leggendario. Brigadoon è un vil¬ 
laggio scozzese che, grazie alla preghiera di un 
religioso, è protetto dai mali del mondo e si 
ridesta alla vita solo un giorno ogni secolo; 
ma a condizione che nessun abitante lo abban¬ 
doni. Se questo accadesse, il villaggio svani¬ 
rebbe per sempre. 









Orzoro nel latte del m 



Mamma, tu sai quanto 
è importante per il tuo 
bambino fare 
una prima colazione 
sana, naturale, 
nutriente. 

Per questo gli dai 
tanto latte, fondamentale 
per la sua crescita, 

e Orzoro. Perché Orzoro è quanto di più semplice, naturale e gustoso 
si possa aggiungere al latte del mattino. 




Lo scegli per lui. 



Con Orzoro hai la sicurezza di dare al tuo bambino il meglio 
della natura perché è garantito da Nestlé, un nome conosciuto 
dalle mamme di tutto il mondo. 

Nestlé prepara Orzoro 
da un'attenta selezione 
dell'orzo che successivamente 
viene tostato con uno speciale 
procedimento. 

Cosi gli elementi dell'orzo 
integrale diventano ancora 
più facilmente assimilabili 
dal bambino. 

Ecco perché scegli Orzoro 
Perché vuoi che lui 
cresca con alimenti naturali 
e perché è Nestlé. 






r 






attino 


Orzoro, leggero 
e rinfrescante, è tutto 
orzo maturo 
accuratamente 
selezionato e tostato. 
Solubile 

o macinato, Orzoro 
è la prima 
grande 

attenzione 
che hai per lui. 


scegli perché è Nestlé. 






Ni trovi un 
biglietto pei 

"Lascia o 

raddoppia? 


re un concorso in occasione del ritorno die 
più famoso quiz di Bongiorno. Si chiama 
« Incolla l'omino » e mette in palio ogni 
settimana cinque biglietti-invito per assiste¬ 
re « dal vivo » a Lascia o raddoppia?. Ogni 
biglietto è valido per due persone. Ma non 
hasta: c'è anche un magnifico premio finale, 
una Fiat Ritmo 60 CL, e una serie di pre¬ 
videnze per quei vincitori che risiedono 
fuori Milano: tutte le spese di viaggio, per¬ 
nottamento e vitto sono a carico del Ra- 
diocorriere TV. Ma ecco come si svolge il 
concorso: 

Per partecipare basta inviare alla ERI - 
Eiezioni RAI, Radiotelevisione Italiana - 
Concorso « Incolla l'omino * - via del Ba¬ 
ia uTno~5E'00 T87 Roma una cartolina, pre¬ 
feribilmente postale, con incollato l’omoni- 
mascotte di Lascia o raddoppia? pubblicato 
da questo numero sulla copertina del nostro 
giornale (attenzione: è sufficiente un solo 
omino). Sulla cartolina dovranno essere 
scritte le generalità complete del mittente 
— nome, cognome, indirizzo e recapito te¬ 
lefonico. 

— Ogni cartolina parteciperà a tutti i 
sorteggi successivi alla data del suo arrivo. 
Il primo sorteggio, che sarà effettuato ve- 


C aro Radiocorriere TV, siamo due 
sorelle milanesi, di 15 e 17 anni, ci 
piacerebbe tanto assistere una vol¬ 
ta dal vivo a una trasmissione tele¬ 
visiva. Adesso qui a Milano va in onda 
L incia o raddoppia.' 1 : puoi procurarci due 
biglietti invito? *. E' una delle tante lettere 
inviate al nostro giornale da telespettatori 
che desiderano entrare « almeno una volta » 
in uno studio TV. ed è proprio per accon¬ 
tentarli — se non tutti almeno qualcuno — 
che il Radiocorriere TV ha deciso di lancia- 


Eccolo qua. E non solo il 
biglietto d’invito per assistere 
« dal vivo » al quiz di 
Bongiorno, ma anche viaggio 
e soggiorno a Milano. E’ uno 
dei premi messi in palio 
dal nostro concorso « Incolla 
l’omino» che prende il 
via questa settimana 


44 RaaiocomereTV 




















Al termine ilei nostro concorso abbinato « « Lasci* o raddoppia?* tutti é lettori ihv avranno 
in* iato al « kuiltiKOirki e l'V » le cartoline con incollalo romìno-M^la jnibbhcnto 
in conertiua parteciperanno all'esirauiMic tiri premio liti. ile: una niauiiiltc.i l nit Homo <*0 11 


Come 


quando, come Patricia Buffon, figlia di Edy 
Campagnoli e di Lorenzo Buffon, ex por¬ 
tiere del Milan, si c nati il 26 luglio 1961. 
Già. perché si è minorenni e la legge, vigile, 
tutela: cosi su per le scale della RAI di Mi¬ 
lano con Patricia che ancora ha bisogno 
di lasciapassare perché nessuno la cono¬ 
sce e poi, all"Ufficio Contratti, la sorpresa: 
bisogna correre subito all'Ufficio d’igiene 
perche Patricia deve farsi il time-test, la 
tubercolina, altrimenti niente contratto, 
niente Lascia o raddopp ia? co n Mike Bon- 
giorno. La legge è uguale per tutti. 

In coda quindi davanti alla stanza n. 28 
dove altri minorenni bisognosi di lavoro 
attendono, ragazzetti brufolosi, impacciati, 
uno con la tipica aria da emigrato di primo 
urto, come dicono a Milano, che guardano 
la coetanea disinvolta e ancora non famosa 
ma che già si distingue perché all'assisten¬ 
te sanitaria presenta un foglietto intestato 
Radiotelevisione Italiana dove si specifica 
che, in pratica, è già assunta come figu¬ 
rante e, per chi non lo capisce, tra parentesi 
ce la vera qualifica, quella magica: vailetta. 
Si timbra un certificato e poi Patricia, in 
tuta jeans, camicia a scacchi, giacca di pe¬ 
lo e borsa Louis Vuitton. autentica, passa 
senza bofonchiare nell'ambulatorio e le ap¬ 
plicano la ventosa sul braccio sinistro. 

Ecco, ora è fatta, la minorenne è in re¬ 
gola, o quasi: il contratto lo firmerà sol¬ 
tanto dopo che il time-test avrà dato esito 
negativo. Ma è come se l'avesse già firmato 
perché che Patricia sia sana lo si capisce 
subito, al primo sguardo: colorito roseo, oc¬ 
chi brillanti, lunghi foltissimi capelli, una 
bella ragazza in ottima salute, « non il tipo 
vamp », come ha tenuto a precisare Mike 
Bongiorno. ma certo una piuttosto ben 
messa. Edy Campagnoli, la madre, dice: 
« E' una ragazza normale, punto e basta ». 
però ha aggredito il giornalista che alla con¬ 
ferenza stampa, mentre Mike continuava a 


L'omino-mascotte 
di Lascia 
o raddoppia? 

(quello ila incollare 
sulla cartolina postale 
è in copertina, 
nell'angolo destro 
della testata). 

Qui il fianco: Mike, 
con Pallida Hai fon 
ed Edy Computatoli 


valletta 


nerdi 23 marzo, darà diritto ad assistere al¬ 
la puntata di Lascia o raddoppia? in onda 
il 29 marzo. 

— Ogni lettore può partecipare al con¬ 
corso con quante cartoline desidera. 

— Ogni settimana saranno estratte cin¬ 
que cartoline. 1 vincitori avranno diritto 
ad un biglietto-invito valido per due per¬ 
sone, al viaggio di andata e ritorno dal luo¬ 
go di residenza e ad un soggiorno di 2 gior¬ 
ni a Milano (sempre per 2 persone). 

Tutte le cartoline inviate al Radiocorriere 
TV — escluse le vincitrici dei biglietti-in¬ 
vito — parteciperanno al sorteggio del su- 
perpremio finale, una Fiat Ritmo 60 CE. 

La Ritmo, di cui pubblichiamo una foto 
in questa pagina, è l’ultimo modello nato in 
casa Fiat, una vettura all’avanguardia per 
abitabilità, confort e caratteristiche mecca¬ 
niche, pregi che le hanno fatto conquistare 
proprio in questi giorni uno dei riconosci- 
ment più ambiti, lo Style Auto Avvard. at¬ 
tribuito ogni anno da 1 18 esperti di tutto il 
mondo alla miglior vettura dal punto di 
vista di carrozzeria, dove il « migliore » è 
inteso come estetica, funzionalità, aerodina- 
mica. sfruttamento dello spazio, robustezza, 
scelte dei materiali e assistenza. 


Abbiamo seguito Patricia 
Buffon nel suo primo giorno 
di lavoro: le pratiche 
burocratiche obbligatorie 
per i minorenni, i consigli 
di mamma Edy Campagnoli, 
i vestiti, lo Studio Fiera 2 


di RENATA PISU 


Milano, marzo 


N o. no. l'idea non è proprio stata 
nostra ». dice Edy Campagnoli. 

sarà della RAI. forse di Mike 
Bongiorno. Per noi è stata una 
sorpresa... tutto così in fretta, così inaspet¬ 
tato.. Pensi che Patricia deve ancora an¬ 
dare a firmare il contratto alla RAI. Anzi, 
le dia uno strappo a Corso Sempione. se 
può. Tanto vi dovete vedere alle tre ». 

Mica semplice però firmare un contratto 




RadiocorrlereTV 45 








PERCHE' TANTI SEMPLICI AUMENTI 
AFFATICANO FEGATO E DIGESTIONE 


LA CARNE- 

ANCHE QUANDO È MAGRA 
CONTIENE MOLTI GRASSI DIFFICILI DA DIGERIRE. 

CHE FARE, ALLORA? 



I DI■, ■hU'111,1 | H'l unti no i r noli solo 
per e hi ha accusato disturbi in 
pass.ito 

(. he lare, alierai 

Oltre ( heconoM ere quello c he 
mangiami >. e necessario agevolare 
quotidianamente la digestione 
c on un vero digestivo, cioè un di¬ 
gestivo c he migliori I attivila dell'> 
stomaco e che in piu aiuti anc he 
il legato. , . 


Fig. 3 

A livello dello 
stomaco, un amaro deve 
migliorare l'attività dei succhi 
digestivi. Ma è anche necessario 
che aiuti il fegato. 


L\\ PICI STIVO Ufi I 
A!\CHF IL FECATO. 


Lise iato lo stoma* < ». intatti, i grassi 
entrano nel primo tratto intesli- 

digestione: 
ma perchè 
ciò accada, 
è nec ossario 
un notevole 
apporto di 
bile la quale 
- prodotta 
dal fegato - 
'demolisce" 
i grassi rendendoli cosi digeribili 


L'Amaio Medicinale Giuliani: e 
nato in lamine ta. Ecco t vantaggi 
della sua azioni?: a livello dello 
stomaco, l'Amaro Medicinale Giu¬ 
liani migliora l'attività dei succhi 
digestivi, a livello del legato c orn¬ 
atela la utilizzazione dei grassi e 
'eliminazione delle eventuali so¬ 
stanze* dannose. Quindi, se il 
legato ha bisogno di essere 
\ aiutato e la digestione è un 
v N, prc iblei na, può essere utile 
un aigestivoc<»me 
n N. Xnv s, l'Amaro Medicinale 
\ A Giuliani. 

\ In digt stiv o che 
\ in piu ha una 

\ attività benefica 
• \ sul fegato. 

HI \ut Min San li 4-L . 


Dopo ben 5-7 ore di 
permanenza nello stomaco, 
i grassi entrano nel duodeno 
e li comincia la loro vera 
digestione: perche ciò accada, 
il fegato deve sottoporsi a un 
lavoro stressante. 


Fig I 

La costata: un |\ 

"taglio" di carne '[ 

fra i piu magri 
Apparentemente... 
Intatti può contenere 
tino a un 33% di 
grassi invisibili che 
affaticano il fegato. 








Come nasce 
una valletta 


sottolineare che Patricia non era proprio 
una vamp, ha commentato forte: « Be', 
non è un gran che... ». Edy Campagnoli 
precisa: « Non mi sono sentita offesa nel 
mio orgoglio materno, ma mi ha dato fa¬ 
stidio il comportamento di quella persona 
che per tutta la conferenza stampa non ha 
fatto che dire parolacce, ridere, insulta¬ 
re... ». 

— E allora lei gli ha dato dello... Be’, 
magari non lo scrivo... « Ma sì », dice 
Edy Campagnoli, « lo scriva, lo scriva pure. 
E’ vero. Mi è proprio scappato... ». Patri¬ 
cia ride: « Ci sono giornali che già comin¬ 
ciano a porre il grande interrogativo. E' 
meglio la figlia o la madre? Ma che scioc¬ 
chezze... come si può fare il paragone? Lo 
so, non sono passati tanti anni, ma a me. 
quando vedo le foto di mia madre o di 
Mike di quell'epoca, mi sembra di piombare 
nella preistoria... E' tutto così diverso ades¬ 
so. Anch'io sono diversa da mia madre ». 

— Tua madre aveva un'aria dolce, gen¬ 
tile, quasi sottomessa... Patricia sorride: 
« Così la volevano, ma lei è sempre stata 
diversa... ». — E non hai paura che vogliano 
confezionare un'immagine anche di te? 
« C'è poco da confezionare, io sono quella 
che sono, lo faccio per divertimento, quindi 
non mi interessa un gran che. Non ho altri 
obiettivi, non voglio farmi notare per poi 
“ lanciarmi ”. Cantare non canto, sono sto¬ 
nata come una campana, ballare non ballo, 
recitare non recito, ho anzi la erre di mio 
padre, un po' moscia... ». 

— Ma fare la valletta ti attrae? Sai che 
questo ruolo è stato contestato dalle fem¬ 
ministe? « Ah. sì, nel senso di donna-oggetto 
lo contesto anch'io. Ma per me vailetta non 
è offensivo, mica vuol dire cameriera... Mi 
chiamino pure valletta, o collaboratrice, o 
come vogliono. Per me è lo stesso... ». 

— Cosa farai? Accompagnerai i concor¬ 
renti in cabina, porgerai a Mike le famose 
fatidiche buste con le domande'’ 

« Non ne ho idea, proprio non lo so... 


UV l V, V* ■•vuiiwoo —1 ~ ---- 

pagheranno, non ne ho proprio idea... ». 

— Non vuoi farti pubblicità, non ti inte¬ 
ressano i soldi, allora perché hai accettato? 
« Per puro divertimento. Ma spero che sia 
vero quello che mi hanno detto, cioè che 
lavorerò soltanto un giorno alla settimana. 
Io studio all'Oxford Institute e sono all'ul¬ 
timo anno, ho gli esami proprio a luglio. 
Alla scuola ci tengo, finora studiare mi è 
sempre piaciuto molto... ». 

— Cosa altro ti piace? « Il calcio », ri¬ 
sponde Patricia. 

— Il « tifo » te l’ha attaccato tuo padre? 
« Macché », risponde, « da piccola non mi 
piaceva per niente. Poi ho cominciato ad 
andare a vedere qualche partita per conto 
mio e mi ci sono appassionata. Tifo per la 
Juventus, con gran rabbia di mio padre per¬ 
ché, secondo lui, io dovrei tenere per il 


Pallida Buffon. 17 anni, valletta 
di Mike Bangi orno. E' figlia 
di Edy Campagnoli, che fu l'assistente 
del presentatore vent'anni fa. A destra: 
il legista della trasmissione Piero Tarchetti 


*/■ f « ' "V 

/ > - 
Q . 


RadiocornereTV *7 







■jLiwca T-^-a. 

MutrizioKhk 


uesto è Lazzaroni 


Panna di trumenro, zucchero, 
burro, uova, tanna di avena, 
.granito di tnimcnto, miele, 
latte condensato, lieviti, sale, 
aromi naturali. 


Panna integrale di frumento, 
tanna di frumento, zucchero 
burro, uova, amido di 
frumento, latte magro in 
polvere, farina di mais, mieli 
coevo, liev iti, sale, aromi 
naturali. 


Parina ili frumento, zuevhen 
burnì, uova, mandorle eli 
aibiovea, latte condensato, 
miele, lieviti, sale. 


Panna di trumenro, zucchero, 
bum», amido di mais, 
fecola di patate, uova, latte 
magro in polvere, miele, 
tapioca, glucosio, malto, 
lieviti, sale, aromi naturali. 


7# fi ÒCA 


Panna di frumento, zucchero, 
burro, amido di nso, uova, 
miele, latte condensato, 
tanna di mais, malto, glucosio, 
lieviti, sale, aromi naturali. 


Sapienti Ricette del 1898 
Con tanti Cereali 
e tanto Burro* 











I Si estende 
i-e in largo: 
completo. 


Non si sposta: 
calore sicuro. 


Non si arrotola 
estere costante 


Non si sente: 
calore soffuso. 


in lungoHe in largo 

fa invecchiare di colpo 
le cinture tradizionali. 


Milan, al massimo per l’Inter, le due squa¬ 
dre di Milano. E io invece sono juven- 
tina... ». 

Alla fine di luglio, dopo Laida o raddop¬ 
pia? andrà in vacanza a Lignano, posto un 
po' affollato, tipico balneare: « A dire la ve¬ 
rità ho un po’ paura che tutti mi stiano in¬ 
torno, mi indichino a dito. Speriamo in 
bene... ». 

— Verrà tua madre alla trasmissione? 
« All’anteprima no. Forse verrà alla prima, 
lo-^pero ». 

Edy Campagnoli conferma. E’ una don¬ 
na d'affari, lanciatissima nel ramo della mo¬ 
da, azionista della « Jean Claude » una ca¬ 
sa di prèt-à-porter per la quale cura anche le 
pubbliche relazioni. 

— Come si vestirà sua figlia per le tra¬ 
smissioni? « Come vuole, non c’è dubbio. Ha 
tutti i modelli “Jean Claude” a disposi¬ 
zione ». 

— A te Patricia piacciono i modelli 
« Jean Claude »? « Moltissimo. Ora devo 
andare a scegliere qualcosa, ancora non ho 
pensato ai vestiti... ». 

— Ma ti lasci consigliare da tua ma¬ 
dre? « Certo, ma se c’è un abito che a me 
piace moltissimo e lei non è d’accordo io 
me lo metto lo stesso ». 

Allo studio F2 alla Fiera di Milano fer¬ 
vono intanto i. preparativi: per il momento 
si applicano le rotelle alle cabine di Por¬ 
tobello in modo da poterle toglier di mezzo 
velocemente per lasciar posto alla cabina 
tipo astronave di Lascia o raddoppia?. Alla 
RAI arrivano valanghe di richieste, sono 
già parecchie centinaia gli aspiranti concor¬ 
renti, ricavare dati significativi è ancora 
impossibile però, dicono i funzionari addetti 
alla selezione dei concorrenti, è impressio¬ 
nante il numero di giovanissimi, dai 16 ai 
18 anni, che vorrebbero partecipare al quiz. 
Vedremo quindi molti minorenni a Lascia 
o raddoppia? seconda serie? E’ probabile. 
Il gioco è vecchio, ma i giovani non lo 
sanno. Soltanto Patricia lo sa perché glielo 
ha raccontato la mamma. 

RENATA PISU 


Dupla. E ti spogli 
dei tuoi malesseri 


La trovi solo dal tuo farmacista 


®ln tessuto esclusivo e brevettato Schiappa retti 


RadiocorrlereTV 49 










^Eravamo in dodici ed è stato buono, 
buono come sempre, anzi di più,, 


Moka Express Bialetti 
ti da la possibilità di fare il caffè 
subito come quello del bar. 

E poi... più la usi e più il caffè è buono 
perchè Moka Express Bialetti 
trattiene ogni volta un po di aroma 
per offrirtelo la volta dopo. 

Con Moka Express Bialetti 
a casa, un espresso come al bar. 




moHneHPRBSS 



si... si... ma solo se sono impresso io: l’omino coi baffi. 















. i \ c^> t <2 v- i (i 

M\P 2- 


M \ \ fc' V\V W^X MJ kl 

Poliziotti in blue 


Giovani, scattanti, lesti 
di mano e di pistola, si 
chiamano Starsky e Hutch. 
Lavorano a New York, 
agli ordini di un capitano 
negro e hanno una «base» 
nel bar-ristorante di Huggy. 
Le loro storie sono piene 
di colpi di scena e pericoli 
affrontati con disinvoltura 
e col sorriso sulle labbra 


di CARLO SCARENGI 


Roma, marzo 


F ermate quell'uomo: ha catturato 
venti milioni di persone, e forse 
più. bambini compresi. Con il suo 
potere ipnotico li tiene prigionieri 
per un'ora tutti i giovedì ». Di fronte a 
questo messaggio drammatico i dirigenti 
della Rete 2 non hanno avuto esitazioni e 
si sono immediatamente rivolti a due po¬ 
liziotti nuovi di zecca, scattanti, lesti di 
mano e di pistola, senza troppi complessi, 
sempre disposti a precipitarsi con la loro 
automobile (un po’ scassata, ma ormai ci 
sono affezionati) dove c'è puzza di bru¬ 
ciato o di droga. Sono giovani, con tutto 
l'entusiasmo dei ventenni: vanno in giro in 
borghese (giubbotto e jeans costituiscono 
la loro divisa, quando sono in incognito 
al massimo inforcano un paio d'occhiali). 


uno è biondo e l'altro è bruno, uno spara 
con la destra l'altro con la sinistra. Mal¬ 
grado questi « contrasti » apparenti, hanno 
una perfetta identità di vedute e comporta¬ 
mento. Il loro motto è quello dei moschet¬ 
tieri di Dumas: « Uno per tutti, tutti per 
uno » e hanno modo di metterlo in pratica 
in ogni indagine, dato che il lavoro li 
porta spesso in situazioni diffìcili dalle qua¬ 
li escono però sempre brillantemente, co¬ 
me vuole la logica di queste vicende poli¬ 
ziesche. 

1 nostri nuovi eroi agiscono a New 
York (ma non la New York di Broadway 
o della Quinta Strada, bensì quella dei sob¬ 
borghi un po' squallidi e popolati da gente 
ai margini della società): si chiamano 
Starsky (quello moretto e riccio) e Hutch. 
familiare abbreviazione di Hutchison, no¬ 
me che forse denuncia una lontana ori¬ 
gine scandinava, del resto palesata dai ca- 


52 RadiocomereTV 


r 







Dave Starsky 


Dami Si>iil e Paul Michael Glaser 
sono rispettivamente Match 
e Starsky, i protagonisti 
del ciclo di telefilm 
che vanno in onda sulla Rete 2. 
Nella foto sotto, ancora 
i dite poliziotti al bancone 
dell'Happy Bear s Club, 
il locale dove raccolgono 
informazioni sulla » mala » 
di SI e ir York 


* P 

CHI SONO 
GLI INTERPRETI 

Dave Starsky 




Een « Hutch » Hutchison 


Ma il volto di Paul Michael Glaser. Nato 
a Cambridge nel Massachusetts il 25 mar¬ 
zo del '43. attore di teatro, brillante (ha in¬ 
terpretato anche una versione rock di « Am¬ 
leto ») e spigliato, Glaser ha lavorato in 
numerose serie di telefilm, alcune viste an¬ 
che in Italia, come « Kojak ». « Sulle strade 
della California », « Toma » e « Camion ». 
Ama il tennis, la chitarra e le corse in mo¬ 
tocicletta. 

Ken «Hutch» Hutchison 

E' interpretato da David Soul, figlio di 
un pastore luterano, professore di storia e 
alto funzionario del Dipartimento governa¬ 
tivo per gli affari religiosi. Dopo aver in¬ 
terpretato 25 puntate del « Mary Griffith 
show », Soul ha girato numerose serie di 
telefilm, tra cui « Cannoli », « Ironside », 
« Dan August » e « Medicai Center ». Vive 
in California, ama correre in motocicletta, 
sciare e suonare chitarra e pianoforte. 


rica elevata e dà ordini ai bianchi. La let¬ 
teratura poliziesca ci aveva abituato a po¬ 
liziotti neri (l'ispettore Tibbs, Shat't. ecc.) 
ma lavoravano quasi sempre in proprio, 
autonomamente, senza cioè essere inseriti, 
con posti di responsabilità, nell'ammini¬ 
strazione statale. 

Altro elemento interessante di questa 
serie, sinteticamente intitolata Sltirsfcv & 
Hutch. viene — come ci dice Massimo 


TELEFILM/NOTITA 


Torci della Cooperativa Doppiatori che ha 
diretto il doppiaggio — dal tentativo di 
presentare senza falsi eroismi, senza scene 
inverosimili ma quasi in forma di cronaca 
la vita quotidiana degli agenti della poli¬ 
zia di New York. Il discorso può allar¬ 
garsi a tutte le polizie alle prese, ovunque, 
con gli stessi problemi, le stesse difficoltà 
e le stesse incomprensioni da parte del¬ 
l’opinione pubblica. 

Di poliziotti in borghese è piena anche 
la cronaca quotidiana, ma non sempre, e 
non tutti, hanno le facce simpatiche e la 
mira precisa di Starsky e Hutch. I nostri 
eroi poi sono personaggi di fantasia, e 
quindi accettabili, anche con la carica di 
violenza e di rabbia che si portano dietro 
e che talvolta esplode in scatti d'ira: un’ira 
che si rivolge contro quanti tentano di 
violare la legge. 

Negli Stati Uniti Starsky e Hutch hanno 
riportato un grande successo (la ABC TV 
ha già girato un'ottantina di telefilm). Il 
successo si è puntualmente ripetuto in tutti 
i Paesi dove la serie è stata presentata. 
In Italia parleranno con le voci di doppia¬ 
tori abbastanza noti (Manlio De Angelis e 
Cesare Barbettil e la simpatia che spri¬ 
giona dalle loro facce pulite (la polizia dal 
volto umano) dovrebbe essere una garan¬ 
zia di successo. Del ciclo, che durerà fino 
al prossimo maggio, la Rete 2 ha acqui¬ 
stato per ora 18 episodi: una dose senz'al¬ 
tro massiccia, sia pure somministrata in 
due rate, ma per nulla pesante. Le storie 
scorrono via leggere e veloci, scandite dal¬ 
lo stridio delle gomme, dagli spari e 
dallo scatto delle manette che concludono 
col trionfo della giustizia e la sconfìtta dei 
cattivi ogni avventura. Sempre secondo 

froHi'/trinA 


jeans 

| pelli biondi. Fanno parte della polizia di 
New York e sono agli ordini del capitano 
Dobey. un massiccio nero, un po' burbero 
ma dal cuore d’oro, sempre secondo tradi¬ 
zione: « capo » severo e duro, ma capace 
' di commuoversi e regalare mezza gior¬ 
nata di libertà ai « ragazzi » per una par- 
j tita di pesca alla trota. 

Nella serie c'è un quarto personaggio 
j fìsso, anch'esso nero, amico e confidente 
dei due poliziotti in giubbotto: si chiama 
Huggy e gestisce una sorta di bar-ristorante 
dove si danno convegno personaggi più o 
meno importanti della « mala »: ciò per¬ 
mette a Huggy di annusare quello che 
bolle in pentola e riferirlo ai suoi amici. 

La presenza di personaggi fissi neri non 
rappresenta più una novità nel mondo dei 
telefilm americani, ma il fatto va egualmen¬ 
te sottolineato perché in questo caso il 
nero (il capitano Dobey) occupa una ca- 









Il giorno dopo 
la catastrofe 


fredda, non sono mancati romanzi e rac¬ 
conti che descrivevano un attacco atomico 
russo su Manhattan o su Los Angeles. Ma 
in generale gli scrittori di fantascienza, 
quando non hanno intenti propagandistici, 
non sono interessati né alle cause del con¬ 
flitto (che nella misura in cui è apocalisse 
ha in se qualcosa di fatalistico al di là del 
volere degli uomini), né alla guerra che pre¬ 
vedono rapidissima e terrificante. Tanto da 
cancellare ogni vestigia del passato e modi¬ 
ficare le condizioni ambientali in modo ra¬ 
dicale. Preferiscono invece inventare un 
mondo postatomico contaminato dalla ra¬ 
dioattività. In questo orrido futuro le isti¬ 
tuzioni religiose possono costituire l’unico 
elemento di stabilità ma in altri casi anche 
imprigionare l'umanità superstite in un'epo¬ 
ca oscurantista, perché detengono il mono¬ 
polio del potere e impediscono all'uomo 
di ritornare alla civiltà nel timore di una 


di FRANCO SCAGLIA 


Una misteriosa epidemia 
colpisce la Terra; soltanto 
pochi si salvano: sono ui 
sopravvissuti». Questo tema, 
descritto in un ciclo 
di telefilm, è comune a 
molti autori di fantascienza. 
Vediamo perché 


Roma, marzo 

U no dei temi più interessanti della 
fantascienza è quello della cata¬ 
strofe (sia essa atomica o ecologica) 
che spopola la Terra e ne annienta 
la civiltà. Dice Carlo Pagetti, uno fra gli 
studiosi italiani di questo genere di lettera¬ 
tura, che negli anni ’50. in piena Guerra 




Sopra. da sinistra: 
Lucy Fleming, 
che nei 
Sopravvissuti 
interpreta il ruolo 
di Jenny Richards 
Carolyn Scymoùr 
(Ahhy Grani) e 
lan McCulloch 
(Gre/; Preston). 

A fianco: 

Talfryn Thomas 
IPrice) e. 
a sinistra, George 
Baker (Arthur 
Wormley). Dei 
Sopravvissuti la 
TV trasmetterà 
otto episodi 


64 RadiocorrlereTV 










EFILM/NOVITÀ 


nuova caduta, di una nuova maledizione 
divina, cioè la guerra atomica. I due mi¬ 
gliori romanzi della fantascienza postato¬ 
mica e dunque catastrofica americana. Un 
cantico per Leihowitz di Walter Miller jr. 
e Davy di Edmund Panghorn. concordano 
nel ritenere che il nuovo ciclo storico ri¬ 
calcherà esattamente il passato scomparso. 
In altre situazioni, dopo la catastrofe, la 
mentalità barbarica dei sopravvissuti si 
amalgama ai residui del passato tecnologico 
e il cataclisma atomico diviene una leggen¬ 
da in mano a coloro che hanno il potere. 
Spesso sullo scenario del mondo postato¬ 
mico compaiono i mutanti. I mutanti, che 
provengono da un'alterazione dei cromo¬ 
somi dovuta alla radioattività, sono talvolta 
dotati di straordinarie qualità, ma hanno 
quasi sempre un tìsico ripugnante e sgrade¬ 
vole. In ogni civiltà postatomica essi oc¬ 
cupano l'ultimo gradino della scala sociale. 
Sono figurazioni d'orrore, sono il monito 
vivente a che non si debbano più ripetere 
le follie della guerra. 

Il tema della catastrofe è anche mollo 
sentito nella letteratura e nel cinema in¬ 
glesi contemporanei. Si pensi a // signore 
delle mosche, il romanzo di Golding dal 
quale Peter Brook ha tratto un film singo¬ 
lare: dove un gruppo di bambini superstiti 
vivono su un'isola e ricostituiscono una co¬ 
munità umana crudele e selvaggia. La ca¬ 
tastrofe è il tema anche della serie televi¬ 
siva di Roberts, Blake e Williams 1 so d ri ¬ 
vissut i in onda sulla Rete I. Il ciclo pre¬ 
senta alcuni punti di contatto col romanzo 
di Disch The Genocules. Nei telefilm un 
terribile morbo annienta la quasi totalità 
del genere umano. Gli scampati lentamente 
si ritrovano, si aggregano, cercano un luo¬ 
go dove poter ricominciare. Nel romanzo 
di Disch viene descritta invece la inesora¬ 
bile fine dell’ultima comunità umana. 
« Quasi all'orizzonte si potevano scorgere 
le figure di un uomo e di una donna, mano 
nella mano, sorridenti. Certamente costoro 
erano Adamo ed Èva prima della caduta, 
sebbene essi apparissero notevolmente più 
magri di come di solito vengono raffigurati. 
Inoltre erano piuttosto male assortiti come 
età. Lui aveva quarant anni, se un'età gli 
si poteva dare, lei era appena più che una 
bambina. Si dirigevano verso Sud e di tanto 
in tanto si scambiavano qualche parola. 
Ma queste figure erano molto, molto pic¬ 
cole. Il paesaggio le sovrastava compieta- 
mente. Era verde e piatto e sembrava di 
estensione infinita. Per quanto vasto esso 
fosse, la Natura o l’Arte vi aveva sprecato 
non molta fantasia. Anche osservato da 
vicino, esso presentava l'aspetto più mono¬ 
tono. In ogni metro quadrato di terreno 
crescevano un centinaio di pianticelle, tutte 
esattamente eguali, nessuna superiore alle 
altre. La Natura è prodiga. Di cento pian¬ 
ticelle solo una o due sarebbero sopravvis¬ 
sute. Di cento specie solo una o due. Non 
l'uomo comunque ». 



( lasscunica 172 


La lingua 
italiana 

Mona 

« problemi attutii 




CHI DIOSAR IOBI 

L’AVVENTURA 
DEL VIOLINO 

I ■ Italia musicale dcU'Ottoeenlo 
nella biografia e nei rameggi 
di ANTONIO BAZZIM 



CAS1.0 CI UCIO 


EUROPA 


STORIA DI UVIDCA 

Ji 

Gm Ac*» Omini 



Giacomo Devoto 
M. L. Altieri Biagi 
LA LINGUA 
ITALIANA 

STORIA 

E PROBLEMI ATTUALI 
collana CLASSEUNICA 
366 pp. L. 5.200 


Claudio Sartori 
L’AVVENTURA 
DEL VIOLINO 

LTtalia musicale dell’Ottocento 
nella biografia e nei carteggi 
di Antonio Bazzini 
collana MUSICA E MUSICISTI 
496 pp. L. 10.000 


Leonardo Pinzauti 
MUSICISTI D’OGGI 

VENTI COLLOQUI 
collana MUSICA E MUSICISTI 
240 pp. L. 5.600 

Teodoro Celli 
L’ARTE DI VICTOR 
DE SABATA 

collana MUSICA E MUSICISTI 
176 pp. di testo 
16 pp. di ili. fuori testo 
L. 4.900 

Mario Valente 
IDEOLOGIA 
E POTERE 

collana SAGGI 
396 pp. L. 6.800 


Carlo Curcio 
EUROPA 

STORIA DI UN’IDEA 

prefazione di Gian Piero Orsello 
nota introduttiva di Dino Pasini 
collana SAGGI 
592 pp. L. 9.000 



EDIZIONI 


RAI RADIOTELEVISIONE ITALIANA 


Via Arsenale 41. 10121 Torino - Via del Baboino 51, 00187 Roma 










* •+> 


Il debutto è fissato per il 
22 febbraio 1980, in una 
opera di Berio. Ora la 
cantante-attrice torna sul 
video con « Canzoni fra due 
guerre ». Sta studiando il 
tedesco per interpretare « La 
vedova allegra » a Berlino. 

Il passato? Un pacato ricordo 


di ANTONIO COCCHIA 


Milano, marzo 


stata avvertita con un telegramma 
da Paolo Grassi che la sua tra¬ 
smissione va in onda il giorno tale 
all'ora tale,JdihA.dice: « Ne sono 
rimaste poche, ma ve ne sono ancora di per¬ 
sone civili ». Appare una donna serena, si¬ 
cura di sé. soddisfatta nel lavoro e negli af¬ 
fetti familiari. Da poco ha messo su casa a 
Milano: una bella casa, in centro, arredata 
con sobria eleganza. 

AH'una torna Martina dalla scuola, e tro¬ 
va pronto da mangiare. Martina ha quin¬ 
dici anni, va al Parini, fa il quinto gin¬ 
nasio ed ha la media del nove. Milva non 
sa nascondere la sua gioia: « Ha persino pre¬ 
so un dieci netto ». bisbiglia. La figlia non 
deve sentire, non vuole essere vantata, ha 
paura di essere presa per una secchiona. 

« E' la prima volta nella mia vita che mi 
sento libera e padrona di me. Fino a poco 
tempo fa ho abitato a Torino, con lunghi 
soggiorni a Milano, a casa di Massimo. Ora 
invece ho una casa tutta mia: mi piace di 
starci, di organizzarmi ». Massimo Gallera- 
ni, assistente universitario di filosofia mo¬ 
rale, scrittore di saggi sul teatro, è il terzo 
uomo di Milva. « Un uomo positivo, sicuro 
di sé, forse non tanto » (è un intellettuale), 
ma capace di dare a lei serenità ed equili¬ 
brio. dopo anni di passioni, di amori tor¬ 
mentati. di delusioni. 

11 passato non è più per lei rimorso o rim¬ 
pianto. ma un pacato ricordo. Mario Piave? 
Per lui ruppe il matrimonio con Maurizio 
Corgnati, ora è contenta di sapere che ha 


56 Ra r diocornereTV 














3T 

va, che ora è popolarissima non soltanto in 
Germania, ma in Austria e in Svizzera, co¬ 
me cantante totale, come artista completa, 
perché i tedeschi non fanno distinzione tra 
Sanremo e la Scala, tra Mogol e Brecht. 
Ci mostra, senza ostentazione, un grosso vo¬ 
lume dove sono raccolti i ritagli della stam¬ 
pa su di lei negli ultimi tre mesi. La para¬ 
gonano a Marlene Dietrich. E’ in classifica 
con un LP. Vòn Tag zìi Tu g ( Di giorno in 
giorno), di canzoni di Teodorakis su testi 
del giovane poeta tedesco Thomas Woitke- 
witsch. Di questo TP sono state vendute 
duecentomila copie, mentre va fortissimo un 
altro 45 giri, Zuzenunenlaben (Vogliamoci 
bene). 

Rispetto al successo strepitoso e alla sti¬ 
ma che ottiene in Germania, in Italia si sen¬ 
te trascurata? Milva si accarezza i capelli 
rossi con le bianche dita. « Mentirei se di¬ 
cessi di no. Ma forse anch'io ho confuso il 
pubblico in qualche modo. Passare da Quat- 
iro vestiti a Brecht può disorientare la gen¬ 
te. che qui è abituata ad etichettare un can¬ 
tante e un genere una volta per sempre, 
Non si è abituati a seguire l'evoluzione di 
un artista, le sue trasformazioni. D'altra 
parte in Italia non esiste una tradizione mu¬ 
sicale. tranne quella napoletana, sicché se 
vuoi evolverti devi fare altre cose, altrimen¬ 
ti finisci per accettare certi condizionamenti 
di mercato veramente mortificanti ». 

Anche lo spericolo che adesso vediamo 
in televisione. \Canzoni tra due guerre, si 
deve a11'amniirazadne-dei-tedescki per la no¬ 
stra cantante. Nel '77 Milva fu invitata a 
portare un suo show al Festival di Berlino, 
che è una rassegna di teatro, di musica, di 
cinema molto importante in Europa. Il tenia 
era imposto: gli anni '30. Milva si consultò 
col regista Filippo Crivelli, il quale può es¬ 
sere considerato effettivamente un « anni- 
trentologo » poiché sa tutto di quell'epoca. 


ritrovato la serenità nella sita familiare e 
ricorda con un leggero sorriso di spavento 
quei cinque anni di passione che la ridus¬ 
sero « pelle e ossa »: « E - un uomo diffi¬ 
cile ». dice. Non lo ha più visto. Con Mau¬ 
rizio invece sono amicissimi. Martina va 
sempre dal padre nella casa di Maglione 
Carni vose, ed anche loro. Milva e Massimo, 
s'incontrano spesso con Maurizio e sua mo¬ 
glie Letizia. 

Nel lavoro, nella carriera artistica, sta co¬ 
gliendo proprio ora risultati straordinari. Il 
Teatro dell'Opera di Berlino l'ha chiamata 
per averla protagonista ne La vedova alle¬ 
gra di Franz Lehàr. Milva dice il titolo in 
tedesco: Die lustige Woitwe sta studiando 
la lingua ed ha già una pronuncia perfetta. 
Lo hanno detto i tedeschi, anzi l'hanno pre¬ 
gata, essendo la vedova allegra una stranie¬ 
ra, di non far sentire troppo l'accento tede¬ 
sco. Il debutto è previsto per il 15 dicembre 
di quest'anno: lo spettacolo sarà ripreso in 
Eurovisione. 

Dal '75. quando partecipò la prima volta 
al Festival di Berlino con un recital brech¬ 
tiano. i tedeschi si sono entusiasmati di Mil- 


Con Poperina di Gino Negri, qui sopra 
a sinistra. Milva debuttò nel ’78 
alla Piccola Scala (« Diario dell’assassinata »). 
Con l’opera di Berio, qui sopra, esordirà 
alla Scala (« La vera storia a) 


QUATTRO ABITI 
PER 17 MOTIVI 


Lo spettacolo televisivo è la riduzione di 
quello teatrale presentato da Milvft al Fe¬ 
stival di Berlino del '77. E’ stato registrato 
negli Studi di Milano nell'ottobre scorso. 
Il regista, teatrale e televisivo, è ’ Filippo 
Crivelli. Scene di Filippo Corradi Cervi. 

Nello spettacolo teatrale le canzoni erano 
26, in quello televisivo, ridotto alla dimen¬ 
sione di un'ora, nc sono rimaste diciassette: 
« Liti Marlene », di Schultze e Leip, del 
1940; « Le rose rosse », di E. A. Mario, del 
1919; « Tabarin », di Stolz, del 1923: « Re di 
cuori », di Cherubini, Lao, Schor, del 1925; 
« The man 1 love », di Gershwin, del 1924; 
« Ich steh in regen », di Benatzky, del 1937; 
« Chiove », di llovio, Nurdella, del 1923; 
«Creola», di Ropp, del 1925: « Johnny », 
di liollander, del 1930; «Tornerai», di 
Rastelli. Olivieri, del 1930; « Simone », di 
MacOrland, Gerard, del 1935; «Canzone 
appassiunata », di E. A. Mario, del 1922; 
« September Song », di Anderson, Weill, del 
1938; « Auf de» Flugeln bunter Traume », 
di Grothe Dehniel, del 1938; « Parlez-moi 
d'aiuour », di Jean Lenoir, del 1931; « Par¬ 
lami d'amore Marii) », di Bixio. Neri, del 
1932; « O' surdato 'nnammurato », di Culi- 
fano, Cannio, del 1915. 

1 diversi momenti a cui si rifanno le can¬ 
zoni sono anche sottolineati dagli abiti di 
Milva, quattro, come in una sua canzone: 
nero, drammatico, in apertura e chiusura, 
un modello alla Poiret, a rombi grigi e neri 
per gli anni '20, uno rosa e uno verde, en¬ 
trambi sexy e ricamati, per le canzoni di 
amore che parlano di donne languide e fatali. 

Due di questi abiti, quello rosa e quello 
verde, sono autentici, del 1925: li ha trovati 
Milva in un'antica sartoria di Torino. 

L'atmosfera di quegli anni tra due guer¬ 
re sarà rievocata anche con alcuni inserti 
sonori con le voci di Roosevelt, di Musso¬ 
lini (un discorso del ’33) e di Pio XII, che 
invoca la pace dopo l’occupazione di Var¬ 
savia da parte delle truppe naziste. I musi¬ 
cisti che accompagnano Milva sono: Rober¬ 
to Negri al pianoforte, Gianni Zilioli alla 
fisarmonica, Mario Lamberti alla batteria, 
Ettore Cenci alla chitarra, Giorgio Azzo- 
lini ai contrabbasso. Ferdinando Nehuloni 
al violino ed altri strumenti. Gli arrangia¬ 
menti sono di Roberto Negri. 


del liberty, di sciantose e tabarin, di coppe 
di champagne, di balocchi c profumi. Cri¬ 
velli propose una scelta di canzoni tra le 
due guerre, a partire da Le rose rosse , che 
è del '19. per finire con Li Fi Marlene, del 
1940. Lo spettacolo ebbe un grande succes¬ 
so a Berlino, poi fu portato in Italia, al 
Piccolo di Milano. all'Eliseo di Roma, al 
Massimo di Palermo. 

Ma la notizia più straordinaria viene fuo¬ 
ri all’ultimo momento, e Milva la porge 
con elegante disinvoltura. E' vero che dopo 
Poperina di Cono Negri. Diario dell'assassi- 
naia , rappresentata l'anno scorso alla Pic¬ 
cola Scala, ora la cantante punta addirittura 
alla grande Scala? « Non posso negarlo, ma 
devo dire che pure la grande Scala punta 
su di me. Mi hanno appena offerto una 
parte nell'opera di Berio La vera storia, ed 
ho accettato con entusiasmo. Debutto il 
22 febbraio 1980 ». Volge lo sguardo di là: 
si sentono dei rumori. Milva si alza. E' ar¬ 
rivata Martina da scuola e ha fame. • 


RadiocomertìTV 57 



















Gruppo AEG -TELEFUNKEN 


Alla CGD Messaggerie Musicali, dove la registrazione è avanguardia e ricerca 
al servizio dei cantanti più conosciuti, i tecnici necessitano di impianti capaci 
di prestazioni al limite della perfezione. 

La Telefunken, con la stessa cura e la stessa serietà con cui ha messo a punto 
questo prestigioso impianto per la CGD, costruisce gli apparecchi HiFi per la tua casa 
per i tuoi dischi, la tua musica. *' 

























LE DIVERGENZE PARALLELE 


La battaglia femminile, il 
primo amore, il collega 
più simpatico in Parlamento, 
l’ultimo libro letto, il 
film che hanno apprezzato 
di più in questi giorni, 
ma anche la ricetta 
di cucina che preferiscono 


Queste e altre domande 
abbiamo posto a due 
personaggi appartenenti a 
schieramenti politici 
opposti e a generazioni 
differenti: Tina Anseimi, de 
due volte ministro, e Emma 
Bonino, onorevole radicale 
















1J 


















di MASO BIGGERO 


T m.i Anseimi. democristiana, tre le- 
gT'rtnTtrrtr. una volta sottosegretario 
e due volte ministro in dicasteri 
« di frontiera » del nostro sistema 
politico: il Lavoro e la Sanità: una lunga 
milizia in difesa dei problemi delle lavora¬ 
trici, partigiana: Emma Bonino, radicale, 
una sola legislatura, numerose battaglie in 
Parlamento e sulle piazze per il divorzio e 
l'aborto (di recente, fra l'altro, ospite di 
Acquario). Due donne appartenenti a schie¬ 
ramenti politici opposti ed a generazioni 
differenti, anche se non vicine, rispondono 
alle nostre domande e rivelano numerose 
convergenze, a partire da una grande ami¬ 
cizia che le lega e da una profonda reci¬ 
proca stima. Ce poi un segno comune alle 
due che non emerge da questa intervista 
ma che abbiamo avuto modo di notare nel 
corso dei nostri incontri: dietro la scrivania 
di Tina Anseimi, c’è un crocifisso; dietro 
quella di Emma Bonino, al gruppo parla¬ 
mentare radicale di Montecitorio, c'è una 
foto di Giovanni Paolo II. 

Secondo lei. quanti anni, decenni o se¬ 
coli occorrono perché la donna in Italia rag¬ 
giunga una autentica parità con gli uomini? 

TINA ANSELMI: Non vorrei parlare di 
secoli e nemmeno di decenni. Mi auguro 


Roma, marzo 


che'un'autentica parità avvenga nell'arco di 
anni. E' diffìcile, comunque, fare una pre¬ 
visione perché ciò dipende anche da quanto 
la donna saprà essa stessa impegnarsi per¬ 
ché questa parità si realizzi e da come 
l'uomo saprà culturalmente accettarla. 

r l MM X BONINO: Intanto dico subito 
cheRTrrorrTotto per un'autentica parità con 
gli uomini. Il mio obiettivo non è che le 
donne siano eguali agli uomini, il mio pro¬ 
blema è un altro: il riconoscimento, cioè, 
della donna come individuo pur nella sua 
diversità. Quindi lotto perché diversità non 
significhi inferiorità. Quando si potrà rag¬ 
giungere questo obiettivo? Molto dipende 
dal tipo di battaglia che le donne in quanto 
tali riusciranno a condurre. Comunque si 
tratta di un processo abbastanza lungo per¬ 
ché non si tratta solo di problemi di or¬ 
dine legislativo, ma soprattutto di ordine 
culturale. 

Quale è il parlamentare che, al di là 
dello schieramento politico in cui milita, le 
è più simpatico? 

ANSELMI: Se lei si riferisce, come mi 
pare, ad un parlamentare non democristia¬ 
no. le dirò: l'onorevole Nilde Jotti. 

BONINO: La parlamentare che mi è più 
simpatica, al di là delle notevoli differenze 
che ci sono tra noi, è Susanna Agnelli. For¬ 
se perché anche lei non tiene in gran conto 
le diversità di schieramenti: si può stabi¬ 


lire con lei un rapporto umano che è molto 
simpatico. 

La politica, che occupa talmente la sua 
esistenza, le lascia qualche margine per la 
sua vita privata? Quale, per esempio? 

ANSELMI: Devo confessare che. pur¬ 
troppo, i margini per la mia vita privata 
sono molto, molto limitati. Perciò li riservo 
alla lamiglia, agli amici e, quando posso, 
ad un po' di buona musica. 

BONINO: Devo premettere di essere 
convinta che il personale è politico: in 
realtà i rapporti che ho nella vita privata 
sono con i compagni di lavoro. Non sop¬ 
porterei mai la politica fatta dalle otto a 
mezzogiorno e dalle due alle sei del pome¬ 
riggio. per poi aprire un altro cassetto con 
dentro la mia vita privata. La mia fortuna, 
può darsi, è stata quella di trovare nella 
vita politica i rapporti personali. 

Il primo amore non si scorda mai, dice 
il proverbio. Lei lo ha dimenticato? Se no, 
vuole parlarcene? 

ANSELMI: Io credo che un rapporto 
vero, profondo, con una persona non si 
possa mai dimenticare. Ma non desidero 
parlarne. 

BONINO: lo non so se è il primo amore 
che non si scorda mai, o il secondo o il 
terzo; però ritengo che. nella vita di cia¬ 
scuno di noi. vi sia sempre un rapporto che 


I - 


RadiocornercTV 61 






- 


Da donna 
a donna 


è più determinante di altri e che è possi¬ 
bile valutare solo a distanza di tempo pei 
capire se si trattava di amore, di infatua¬ 
zione o di qualche altra cosa, magari molto 
più banale. Devo dire che parlarne è abba¬ 
stanza semplice perché credo sia un po' la 
storia di tutti, cioè di cose che capitano 
quando uno è molto giovane, che ti coin¬ 
volgono, che sono eccezionali, eccetera ec¬ 
cetera e che, più o meno, finiscono sempre 
come è finito per me quando sono uscita 
dagli schemi, quando, in realtà, di fronte 
al problema del matrimonio, ho deciso di 
prendere del tempo, il che significava la 
scelta universitaria e l'uscita dagli schemi 
tipici della ragazza di provincia dove ci si 
innamora del ragazzo della casa accanto, e 
si rispettano delle scadenze fisse; ci si fi¬ 
danza a diciotto anni, ci si sposa a venti, si 
fa il primo bambino a ventidue, e cosi via. 

Le capita mai di sentirsi piu prossima ad 
una collega di parte avversa perché donna 
che non ad un collega del suo stesso par¬ 
tito? Se sì, in quali circostanze? 

ANSELMI: Possono esserci dei momenti 
nei quali si avverte — specie su alcuni temi 
che riguardano il mondo femminile — una 
maggiore sensibilità, una maggiore unita di 


visione con collcghe di altri partiti. E poi 
vi sono dei momenti in cui, da parte di noi 
donne, vi è anche un modo particolare di 
affrontare tali problemi, uno stile comune, 
una ricerca di trovare soluzioni anziché 
perdere tempo dietro rituali che poi. si sa. 
conducono sempre all'obiettivo che ci si 
prefigge. Normalmente tra colleghe c’è un 
approccio più diretto, più franco, che met¬ 
te in luce un modo di far politica che, tal¬ 
volta. ci rende più vicine tra donne che 
non tra colleghi dello stesso partito. Natu¬ 
ralmente sui problemi di fondo della poli¬ 
tica nel senso più generale rimangono le 
differenze ideologiche non cancellate dal 
fatto che si è donna o uomo. 

BONINO: Questo mi capita spesso per¬ 
ché. indipendentemente dalle cose che una 
collega fa. dice o propone e su cui posso 
non essere d'accordo, vi sono alcuni mec¬ 
canismi che determinano il suo comporta¬ 
mento. che sono frutto di condizionamenti 
culturali tipici di ogni donna e che capisco 
perfettamente anche perché li sento condi¬ 
zionamenti anche miei. La differenza rie¬ 
merge quando una donna avalla o subisce 
questi tipi di condizionamenti senza met¬ 
terli in discussione; è allora che torno a 
sentirmi un po' più distante. 

Vuole offrire ai nostri lettori una ricetta 
di cucina? 

ANSELMI: Risotto con radicchio, na¬ 
turalmente trevigiano: quello rosso, per 
intenderci, lungo e amarognolo. Basta sof¬ 
friggere qualche spicchio d'aglio nell'olio. 



togliere l'aglio, lasciare raffreddare, quindi 
unire in casseruola radicchio tagliato a pez¬ 
zettini finissimi, riso quanto basta e l'olio 
raffreddalo. Cuocere lentamente aggiun¬ 
gendo acqua e brodo mescolati in due parti 
di acqua e una parte di brodo. E’ un piatto 
molto buono, si fa in venti minuti ed è un 
piatto caratteristico del mio Veneto. 

BONINO: Non sono una buona cuoca, 
forse perché, da ragazza, la cucina, a casa 
mia. toccava a me. Tuttavia, per un pasto 
svelto e non impegnato, suggerisco gli spa¬ 
ghetti al mascarpone ed acciughe. E - seni- 


la notte 
è fatta # 
per viaggiare 

...in treno 

Ancora veni'anni fa il noleggio di un cu¬ 
scino da viaggio era l'unico, tenue sollievo 
agii inconvenienti e agli strapazzi di una 
notte da trascorrere in treno. 

Nel 1957, l'entrata in servizio delle « car¬ 
rozze cuccetta » segnò un punto di svolta. 
Il successo fa immediato. La gente com¬ 
prese che era finito il tempo del viaggio 
notturno col capo ciondoloni e col freddo 
nelle ossa. Valanghe di prenotazioni si rove¬ 
sciarono sulle F.S. che non poterono, alme¬ 
no agli inizi, far fronte a tutte le richieste. 

Oggi nella maggior parte dei treni not¬ 
turni troviamo vetture-cuccette di prima e 
seconda classe. Il supplemento da pagare 
sul prezzo del biglietto è modico. Le vetture 
di prima classe hanno quattro cuccette per 
ogni compartimento, quelle di seconda ne 
hanno sei. ma niente cambia sul livello delie 


prestazioni offerte. I letti sono stari razio¬ 
nalmente studiati per consentire un comodo 
riposo e sono dotati Ima occorre dirlo?) di 
coperte e biancheria che, dopo ogni viag¬ 
gio, vengono lavare e sterilizzate. 

E' indubbio che questo servizio ha incon¬ 
trato enorme favore. Ma nel frattempo an¬ 
che il « vagone-letto » è andato gradual¬ 
mente evolvendosi secondo criteri di fun¬ 
zionalità e razionalità. Le moderne carroz¬ 
ze offrono all'utente parecchie scelte. Le 
riepiloghiamo servendoci delle locuzioni ger¬ 
gali. Chi desidera un compartimento a un 
letto può averlo, naturalmente. Basta clic 
chieda un « singolo », Ma chi, pur deside¬ 
rando star solo, si accontenta di un compar¬ 
timento più piccolo può chiedere un « sin¬ 
golo speciale ». Spenderà di meno. Per due 
persone ci sono i tradizionali comparti¬ 
menti « doppi », cioè a due letti. In rutti 
questi casi occorre pagare supplementi di 
diverso importo sul biglietto ferroviario di 
prima classe. Alla fascia degli utenti della 
seconda classe, le piu recenti « carrozze¬ 
letto » (le cosiddette * turistiche ») offrono 
compartimenti attrezzagli con due o tre 
letti. Il supplemento da pagare è abbastanza 
contenuto. Quale che sia la nostra scelta, 
prenotare i posti non è difficile. Basta rivol¬ 


gersi alle agenzie di viaggio autorizzate o 
agli appositi uffici esistenti nelle principali 
stazioni. 

Cosi strutturata la moderna « tu rrozza- 
letto » non ha più niente dello stile Belle 
Epoque che nessuno rimpiange. La meta¬ 
morfosi non è andata a scapito della fun¬ 
zionalità e della qualità del servizio. Tutt'al¬ 
tro. Le carrozze dì più moderna concezio¬ 
ne segnano anzi un progresso anche per il 
confort, dall'insonorizzazione all'aria con¬ 
dizionata. 

Il tempo dei cuscini da viaggio c pro¬ 
prio finito. 



1 













Kep. xfoJEùuuO' 



Emina flou ino. 
jl anni. 

ili lira iClineol. 
radicale, e siala 
di reeen le ospiti di 
Acquario, la niln il a I 1 
di Maurizio Costanzo. 
Tina Anu Imi. 
democristiana, di 
Castelfranco Veneto 
iTreviso), 
lui .12 anni 


plicissimo prepararli: tagliare finemente 
delle acciughe e scioglierle in un po' d'olio, 
unirle al mascarpone sino ad ottenere una 
salsa omogenea che risulterà di colore mar¬ 
rone e condire gli spaghetti logicamente 
scolati al dente. Tutto qui! Garantisco, pe¬ 
rò. che si tratta di un piatto abbastanza 
appetitoso. 


Quali sono il libro, il film e la canzone 
che — nell'ordine — ha letto, visto e ascol¬ 
tato negli ultimi tempi e che le sono rima¬ 
sti maggiormente impressi? 

ANSELMI: L'ultimo libro che ho letto 
è il Diario di Prezzolini, l'ultimo film che 
mi ha mollo interessato è la Prova d'orche¬ 
stra di Fellini. Per la canzone, devo dire 
che non sento spesso le canzoni: ecco, 
ascolto piu musica classica. 

BONINO: Un libro che ho recentemen¬ 
te ietto c che mi ha letteralmente scon¬ 
volto è Come muore l'altra metà del mon¬ 
do di Susan George. Per il film, direi gli 
ultimi due di Cassavetes: Una moglie e La 
sera della prima. Per la canzone non posso 
rispondere perché in verità non ne ascolto 
molte. 


Ad una donna innamorata, costretta a 
scegliere tra l'amore per il suo uomo e la 
propria realizzazione professionale, cosa 
consiglierebbe? 

ANSELMI: Di trovare il modo di conci¬ 
liare le due esigenze, dato che tutte e due j 
sono fondamentali. 



^onfflVno 


- 


rjiiittw//j 


Richiedete GRATIS con cartolina postale il Nuovo Ricettario "Il tortaalta’’ 
a: PANEANGELI, C. P. 693, 16100 GENOVA 





SE A QUESTO PUNTO NON BEVI LATTE, 
LA COLPA DI CHI E'? 



' 1 l' 

V 


*. I 


. . 

W* ' -- * *.. r&Ky i ■ * • 1 


fcJLA. 




• i-J 


è buono 


\ 


è digeribile 


^r. 




è bianco 


è-naturale 




è energetico 


e sportivo 




e disintossicante 


e sali minerali 


è vitamine 


V" 






m 






e proteine 


r- 

. 




& 




v » 






rr * #r 


. 

• ^ - • <**• 


f ap? 
























P er l'alto valore dei suoi 
contenuti, il latte è la 
bevanda ideale non solo per 
1 bambini, ma anche e soprattutto 
per gli adulti. Un bicchiere di latte, 
oltre a integrare un'alimentazione 
insufficiente, è in grado di 
nequilibrame una scorretta. 

Se m Italia si beve poco latte, 
è solo perché spesso non si pensa 
abbastanza a quanto può fare per 
la salute, o se ne sottovalutano le 
carattenstiche o a volte, non se ne 
conoscono certi aspetti. 

I grassi e gli zuccheri 
(lattosio) del latte forniscono 
energia per l'attività muscolare. 

Le vitamine sono indispensabili 
al metabolismo, il processo che 
permette all'organismo di utilizzare 
le sostanze ahmentan. E il latte 
è l’unico alimento che le 
contenga tutte. 

I sali minerali (Calcio, Fosforo, 
Potassio) svolgono molte 
importanti funzioni. Si tenga conto 


qualunque altro alimento, 
compresa la carne ed è solo pan 
all'uovo. 

Oltre al valore dei contenuti ven 
e propn il latte è: 

digeribile , più di ogni altro 
alimento, mentre erroneamente si 
crede il contrano. In effetti la 
difficoltà di digestione è dovuta 
solo al fatto che lo stomaco non 
è più abituato a nceverlo; 

dissetante , calmante eppure 
energetico, quindi è la bevanda 
ideale sia d'mvemo che d’estate; 

è puro e naturale , al 100%. E qui 
è da notare che non occorre 
bollirlo se pastonzzato, come molti 
fanno. Solo consumato cosi com'è 
il latte conserva tutte le sue 
propnetà, che con la bollitura 
andrebbero in gran parte perdute; 

economico , anzi a pantà di 
contenuti proteici e calonci, è 
ancora l’alimento-bevanda di gran 
lunga meno caro; 

completo , perché nspetto a tutto 


Composizione del latte 
(valori espressi per 100 g) 

COMPONENTI 

CRUDO 

PASTORIZZATO 

STERILIZZATO 

proteine 

g 

3.45 

3.40 

3,40 

glucidi (zucchen) 

g 

4,30 

4.15 

4,15 

lipidi (grassi) 

g 

3.40 

3,30 

3,30 

sali minerali 

g 

0,80 

0,80 

0,80 

vitamina A 

UI 

150 

145 

145 

vitamina D 

Ul 

2 

2 

2 

vitamina E 

meg 

80 

68 

68 

vitamina B1 ' * 

• 'meg 

46 

42 

42 

vitamina B2 

meg 

160 

160 

155 

vitamina B6 

meg 

35 

35 

35 

vitamina B12 

meg 

0,32 

0,30 

0,27 

vitamina PP 

meg 

72 

71 

72 

vitamina C 

meg 

2000 

1800 

1800 

ac. pantoteruco 

meg 

260 

260 

260 

ac. foheo 

meg 

0,50 

0.45 

0,45 

biotma 

meg 

1.5 

1,5 

1,5 

L'88 del latte è composto da acqua. 


che il calcio, indispensabile per la 
salute ossea e dei denti, ha in più 
caratteristiche di rilassante 
psicologico. 

Le proteine ad alto valore 
biologico hanno una funzione 
plastica importantissima. D valore 
delle proteme del latte è 
nettamente superiore a quello di 


quello che si beve o si mangia di 
solito, è la cosa più ncca in 
contenuti e effetti. 

Se queste cose le sapevate già, 
siete sicuramente dei beviton di 
latte. Se no, pensateci. 


> COMITATO ITAUANO 

> FONDO DI CORRESPONSABIITA 


LATTE: 


LATTE 



CONOSCERLO PER BERLO. 


Dadonna | x c 
a dinna 


BONINO. Rispondo dicendo che una 
domanda di questo tipo non verrebbe mai 
fatta ad un uomo perché la sua risposta 
j sarebbe già scontata! 

Con la vita si sente in credito o in de¬ 
bito? 

ANSELM1: Debbo molto alla vita e 
quindi, siccome ho avuto molto, so che 
devo ancora molto dare. E mi auguro di 
poterlo dare. 

BONINO: Intanto io sono una entusiasta 
e fondamentalmente un'ottimista e ritengo 
che la vita, compresi i suoi dolori, è una 
cosa assolutamente meravigliosa. Di conse¬ 
guenza, mi sento in debito con essa e sento 
di dover molto dare. 

Vorremmo da lei una critica sincera e 
soprattutto non di maniera sulla sua col¬ 
lega in questa intervista. 

ANSELM1: Di Emma Bonino devo dire 
che, come persona, l'ho scoperta durante 
un nostro recente viaggio in Cina, ed è 
stata lina scoperta molto simpatica perché, 
al di la dell'aggressività che abitualmente 
manifesta durante la vita parlamentare, è 
una persona ricca umanamente, piena di 
interessi, scanzonata, che sa anche ridere 
di se stessa. Ea sua intelligenza la cono¬ 
scevo perché, sul piano parlamentare, ha 
mostrato di essere preparata. Ecco, le cose 
che non mi piacciono e che, se potessi, le 
farei modificare, è quel suo linguaggio piut¬ 
tosto aspro, la sua maniera corrosiva nel- 
l’afFrontare le cose, una maniera, diciamo, 
più distruttiva che positiva. Le direi di 
porsi di fronte ai problemi sapendo che 
non basta denunciare ciò che non va. ma 
occorre soprattutto offrire una risposta po¬ 
sitiva. Ecco, io credo che questo costituisca 
un limite nel suo modo di far politica e mi 
auguro che questo modo vada modifican¬ 
dosi perché penso che Emma Bonino sia 
una persona che può dare un contributo 
alla vita del nostro Paese. Naturalmente, 
non condivido la prospettiva politica a cui 
finalizza la sua battaglia. La sua conce¬ 
zione della libertà è quella di una libertà 
senza radici e senza ancoraggi. In fondo, 
occorre rispondere ad una domanda: « La 
libertà per fare che cosa? ». 

BONINO: Innanzitutto, bisogna fare una 
distinzione. Dal punto di vista umano, ri- 
! tengo Tina Anseimi una persona assoluta- 
mente meravigliosa: ho avuto modo di co¬ 
noscerla bene durante questo nostro viag¬ 
gio in Cina e l’ho trovata molto disponibile 
e anche molto attenta e molto curiosa del 
prossimo. Ricordo che abbiamo parlato 
anche di femminismo e lei affrontava il 
problema senza chiusura, anche se, per 
differenze ideologiche e anche generaziona¬ 
li, le conclusioni erano diverse. Tina An¬ 
seimi è lina donna molto semplice e. nei 
rapporti, molto schietta. Ovviamente, ri- 
• mangono delle critiche sul piano politico; 
ma queste sono globali per lo schieramento 
in cui la Anseimi milita e sono critiche per 
il modo di gestire la cosa pubblica che io 
non condivido. 

MASO BIGGERO 

RadiocorrlereTV 65 




Umberto I è il protagonista 
in questi giorni alla TV 
(«Il ’98») e alla radio. 
L’autore della rubrica 
«Storia contro storie» 
anticipa qui un risvolto 
poco noto del rapporto tra 
il re «buono» e la duchessa 
Litta: una sera del 1870 
la regina perse la pazienza 


cU A. -JjlaacWvou 


Margherita 


la pistola 


nude II. tanto per citare solo i più noti. 

Quando Eugenia incontra Umberto ha 
ventisei anni e lui diciotto. Nipote di un 
re, Carlo Alberto, che nascondeva le lettere 
dell’amante — la Kobilant — nel libro da 
Messa, e figlio di un re che le amanti le 
metteva nel libro-paga dello Stato, il giova¬ 
ne principe aveva fino allora vagato di ceri¬ 
monia pubblica in cerimonia pubblica sen¬ 
za mai avere il tempo di mettere a profitto 
il quartierino di via Dandolo a Milano, re¬ 
galatogli dal padre preoccupato dall’asti¬ 
nenza del figlio. L'incontro fatale con la 
* Bolognina » pose fine all’assenteismo di 
Umberto e per rendere possibile gli straor¬ 
dinari la Litta (come veniva comunemente 
chiamata dal cognome del marito) rimise in 
funzione una sua villa — la Calitta — che 
possedeva a Vedano sul Lambro, contigua 
al palazzo reale di Monza: venne collegata 
alla reggia per mezzo di un viale percorri¬ 
bile in pochi minuti di carrozza. Casa e 
bottega insomma per tutti e due. E non 
saltarono un giorno. 

Poi vennero i tempi cupi dej. matrimonio 
di Umberto con la cugina 'Margherita di 
Savoia- Genova, una diciottenne sempre pie¬ 
na di fiocchi, di fronzoli, di piume e di 
collane che rientrò illibata dal viaggio di 
nozze perché cosi Llmberto aveva promes¬ 
so all'amante per risarcirla del matrimonio 


di GILBERTO NANETTI 


L a sera di carnevale del 1862, in uno 
ilei fastosi saloni di palazzo Serbel- 
loni a Milano, una splendida donna 
si produce in un profondissimo in¬ 
chino. A farlo così profondo la muovono 
due ragioni. La prima è che davanti a lei 
vi è il diciottenne principe ereditario Um¬ 
berto di Savoia con due romantici occhioni 
da orfano: l’allra è che facendo così, mette 
in larga mostra il suo celebre seno che Um¬ 
berto si affretta, per così dire, a raccogliere. 
Le conseguenze di questo inchino furono, 
anch'esse. due: nasceva la più tenace storia 
d'amore del secolo e la borghesia milanese 
introduceva tra le lenzuola di Casa Savoia 
una cospicua rappresentante dei suoi inte¬ 
ressi economici e politici. 

Protagonista di questa vicenda è la du¬ 
chessa <<ugenia Adendolo Bolognini sposa¬ 
ta al ducaCiulio LFffa Visconti Arese. « Di 
forme sublimi in un corpo da adolescente », 
scriverà anatomicamente il poeta Marco 
Praga, Eugenia è l’idolo di Milano dove è 
nota come « la Bolognina », 

Per queste ragioni aveva posato per lo 
scultore Vincenzo Vela nella celebre sta¬ 
tua « La preghiera del mattino » e per le 
stesse motivazioni a 22 anni era stata in 
intimità con Napoleone III e Vittorio Ema- 


imposto dal re. Il quale, tra i’altro, aveva 
avuto fugaci rapporti con la madre di Mar¬ 
gherita, la bella e squinternata Elisabetta di 
Sassonia. 

Margherita si era illusa di poter sgomi¬ 
nare l'amante del marito che aveva 15 anni 
più di lei e della quale parlava tutta Italia. 
Ma i calcoli si rivelarono completamente 
sbagliati. Tutte le sere, dopo aver presen¬ 
ziato, immobile, al pranzo « con il piega¬ 
baffi allacciato al viso senza toccare né ci- 


66 RadiocorriereTV 
















annota: * La sera di Natale, subito dopo il 
pranzo c malgrado che siano a Roma i tre 
principi d'Aosta ed il principe di Napoli, il 
re parte per Monza. E' una vera aberrazione 
questa, di correre là dalla vecchia Litta che 
ha quasi 55 anni e che fra pochi giorni 
deve venire a Roma a passare l'inverno 
come fa da due anni ». 

Milano è ostile alla politica di Crispi? 
Eugenia fa il suo dovere. Crispi. che è pu¬ 
pillo della regina, si sfoga: « La regina è 
intelligente ed è un vero peccato che non 
abbia influenza sul marito che c tutto av¬ 
volto nelle spire di quella vecchiaccia della 
Litta ». 

Arriva per Milano il fatale I 898 con le 
cannonate di Bava Beecaris « che ha ripu¬ 
lito la città dai socialisti » e per il quale 
Eugenia chiede un'altissima onorificenza: il 
laticlavio. E chi le faceva osservare l'inop¬ 
portunità di premiare il vincitore di una 
guerra civile rispose: « Ah si? E le ottanta 
medaglie concesse per le quattro fucilate 
sparate — e sparate male — contro Gari¬ 
baldi ad Aspromonte? Non era una contesa 
civile quella? O volete farmi credere che 
sull'Aspromonte c’era Radetzky? ». E' il 
29 luglio 1900 e siamo all'epilogo di un 
regno intessuto di scandali, di corruzioni, 
di feroci repressioni. Umberto viene ucciso 
a Monza con tre colpi di pistola dall'anar¬ 
chico Bresci. 

A sera inoltrata una donna velata di ne¬ 
ro si presenta davanti alla camera ardente: 
è la « vecchia » Litta cui la regina ha con¬ 
cesso il permesso di sostare in solitudine 
davanti alla salma. E' un bel gesto che 
viene cancellato subito da una inutile vol¬ 
garità del nuovo re il cui primo atto sarà 
quello di far chiudere il viale che collegava 
la reggia alla villa della Litta. # 


La Regina 
Margherita 
di Savoia e, 
a sinistra col marito, 
il Re Uni berta I, 
in una tavola 
della « Tribuna 
illustrata ». 

Nel tondino, 
la duchessa 
Eugenia Litta 
Bolognini Visconti, 
detta semplicemente 
« Litta » o 
« la tìolognina ». 

La foto è tratta 
dal libro di 
Ugoberto Alfassio 
Grimaldi, 

Il re « buono ». 
edito da Feltrinelli. 
I rapporti tra 
Litta e il re 
sono l'argomento 
di uno sceneggiato 
di Radiolina 


sentita dalla (oliera nta della Bolognina. 

Siamo nel 1891 e l'amore del secolo resi¬ 
ste all’usura. « Il re che era tornato ieri 
sera da Monza », scrive il presidente del 
Senato Farini nel suo diario, « riparte sta¬ 
sera di nascosto e precipitosamente per 
Monza per la morte del duca Alfonso Litta 
secondo figlio della duchessa che ha sem¬ 
pre un grande ascendente sul re ». Farini 
fìnge di ignorare che Alfonso è anche figlio 
di Umberto il quale segue da solo la bara 
fino al cimitero. 

Aumenta, intanto, la presenza della Litta 
nella politica, come portavoce della capitale 
morale. « Vigoni è stato nominato senatore 
per volontà del re ma su istigazione della 
Litta». scrive Farini, che sempre nel 1891 


bo né bicchiere per serbare lo stomaco per 
l'incontro con la Litta », come scriverà il 
Vaierà, « il principe chiamava la carrozza 
col solo cocchiere e si recava dall'Eugenia 
percorrendo il domestico viale. Ma una se¬ 
ra del 1870 avviene la scena madre. Um¬ 
berto ò già sulla carrozza quando Marghe¬ 
rita si alza dalla tavola, si precipita in giar¬ 
dino e scarica tre colpi di pistola contro il 
bel cielo di Lombardia sotto il quale, per 
nulla turbato, Umberto prosegue nel suo 
roseo incedere tra un fiorire di poliziotti 
perplessi che sbucano dagli arbusti dove 
erano infrattati ». 

Nel 1 878, Umberto diventa re ma i suoi 
rapporti con la Litta non mutano e anche 
se altre donne entrano nella sua corte 
personale, vi restano per la durata con- 


RadlocorriereTV 67 














Des\ 
olio di mau 
l'olio due voi 


Con Desy puoi condire liberamente. Perchè Desy efdK 
leggero e gustoso, come è il mais, ha un alto contenuto 
e un'adeguata integrazione f" 


di vitamine 
Desy olio di Mais dietetico ha il pregio di pie 


Desy è l'olio adottato ufficialmente dalla Federazione Italiana di Atletica Le' 










\x\ c 


a video spento 


Cruciverba a cura di 
Stello Baccella Ana¬ 
gramma dì Lionello 
Fotifkit e rebus d\ Min: 
Carte magiche ih Htldc 


CRUCIVERBA 



ORIZZONTALI: 1. Si gira apposta per la 
TV - 8. Il nome di Guinness - 9. Ente che 
trasmette - 10. Iniziali di Mascagni - 11. 11 
nome di Delon - 13. Idea a metà - 15. Si 
dice che va in... ciò che si trasmette - 17. 
II giornalista Mastrostefano - 19. Chiama 
Sud... in TG I Cronache - 21. Pallone in 
rete! - 23. Iniziali di Pagliai - 25. Titolo di 
antichi notai - 26. Ve ne sono di lancio - 
28. Può stare per loro - 30. In quel luogo 
- 31. Come comincia cosi - 32. Agente se¬ 
greto - 33. Duemilacento d'un tempo - 35. 
Può essere panoramico - 38. Il presentatore 
nello schema - 41. L'attore Pacino - 42. 
Riccardo cantante - 43. Roberto, il can¬ 
tante di un recente « Jeans concerto » in 
TV - 45. Iniziali di Reitano - 47. Uno sce¬ 
neggiato che ha avuto un grande successo 
in TV - 48. L’attore Marvin - 49. Tra Pep- 
pino e Filippo - 50. Terra di sceriffi e cow¬ 
boy - 53. Il vichingo dei cartoni animati in 
TV 2 - 54. Comuni farfalle. 


ANAGRAMMA 


VERTICALI: 1. Con Top sulla Rete 2 
per i più piccini - 2 . Maria Giovanna sul 
video - 3. Articolo per signore - 4. Ente 
Comunale di Assistenza - 5. Persiana - 6. 
Turpe, osceno - 7. La Tigre di Cremona - 
12. Il nome di Chaney - 14. Ispettore... di 
TV 2 - 16. In TV I, alla fine di « In. . 
sieme » - 18. Sono in onda - 20. Vocali in 
forse - 21. il nome di Albertazzi - 22. Sono 
ferite - 23. Consuetudini - 24. Primo... in 
TV 2 al giovedì - 26. Festicciole tra ami¬ 
ci - 27. Vergognosi, indecenti - 29. Ante¬ 
prima... in Radiodue alla domenica - 34. 
La Pantera di Goro - 36. Lo si vedeva 
spesso con Renato - 37. E’ velenosissimo - 
39. Uccisioni in massa - 40. Dea della ven¬ 
detta - 44. Iniziali della Duse - 46. Avremo 
anche la terza... TV - 47. Reverendo (ab- 
brev.) - 48. L’attrice Massari - 50. La nota 
centrale - 51. Iniziali di Vivaldi - 52. Pri¬ 
ma e terza di Walter. 


Sotto questo falso nome si nasconde 
una nota attrice. Chi è? 

SARA MALESI 


FOTOKIT 




[•!(•] 11 [•lilrl* [• I [• 1 



CARTE MAGICHE 


Alla sera, in attesa di assi¬ 
stere alla trasmissione tele¬ 
visiva o nelLintervallo del 
film, poirete meravigliare i 
vostri amici • indovinando • 
una carta, mescolata nel maz¬ 
zo e « vista • da uno spetta¬ 
tore. Ecco il trucco, che ri¬ 
chiede un po’ di abilità (pri¬ 
ma di esibirvi, fate delle pro¬ 
ve solitarie): ponete la carta 
che si vuole far scegliere so¬ 
pra il mazzo, coperta. Dite 
allo spettatore di tagliare, do¬ 
ve desidera, il mazzo Prega¬ 
telo di * segnare • il punto 
che ha tagliato, mettendo a 


faccia in SU le carte taglia¬ 
te sul resto del mazzo, che 
e a faccia in GIU’. Racco¬ 
gliete il mazzo con la destra 
e mettetelo nella sinistra, 
sempre con la faccia delle 
carte visibile. « Ora disten¬ 
do », dite, « le carte sul ta¬ 
volo: prendi la prima carta 
coperta, ricordala, risistema- 
la nel mazzo, e mescola ». 
Dicendo questo capovolge¬ 
te con disinvoltura il mazzo 
e distendetelo sul tavolo la 
prima carta coperta è quel¬ 
la messa in precedenza in 
cima al mazzo. 




U6 Q SOLUZIONI dei giochi del Ràdiocor- 
rierc TV n. Il: 

REBUS Ferrari C. A Valli = Ferrar 
i cavalli. FOTOKIT: I personaggi del 
foiomontaggio sono Nino Manfredi. 
Pippo Franco. Macario. IL DISORDI¬ 
NE: Spazio libero - I programmi del¬ 
l'accesso PUZZLE: vedere disegno 



RadìocornereTV 69 





















D’accordo, l’uomo si prende per la gola 

ma non così, ci vuol... 

Delikatessen 


Sembrano studiate apposta, le 
prelibate Delikatessen della ga¬ 
stronomia tedesca, per indurre in 
tentazione anche l'uomo più in¬ 
differente. Provate, per comin¬ 
ciare. ad ammannirgli questi fa¬ 
volosi Involtini alla Bavarese. Su 
8 fettine sottilissime di vitello, 
deponete altrettante fettine di 
prosciutto crudo affumicato e di 
formaggio Emmentaler. Pepe, 
senape, qualche filetto d'acciuga, 
una cipolla tagliata fine e 75 gr di 
champignon tagliati. Arrotolate 
e rosolate da ogni parte in 30 gr 
di burro. Aggiungere 1 /4 di vino 
bianco e lasciate asciugare per 10 
minuti. Aggiungete altri 75 gr 



di champignon interi. 3 pomodo¬ 
ri, erbe aromatiche trite e termi¬ 
nate di cuocere per altri 15 minu¬ 
ti a fuoco basso. Prima di servire, 
aggiungete 50 gr di panna e una 
spruzzata di limone. Le parole 
in corsivo indicano ingredienti 
originali dalla Germania, reperi¬ 
bili nei buoni negozi alimentari 
e nei supermercati. 


con Delikatessen originali 
dalla Germania 


ARROW 9S11001 























PROGRAMM 
dal 18 
al 24 marzo 


LAZIO 


Katia Ricciarelli è fra gli interpreti 
dell’opera lirica ”1 due Foscari” 
di Giuseppe Verdi, in onda lunedi 
19 marzo alle ore 20 
sul IV canale della Filodiffusione 









,gù a r Hat*!,- 


<*'"*"*° 

:«s?£—».- 

£«»«>«'*,.!' 


non *i assume responsabilità per eventuali variazioni 


TELEREGIONE 

(parzialmente a colori) 


LA UOMO TV 

Iparzialmente a colori) 


23.00 Parliamone col 
direttore 

23,30 Oroscopo e programmi 


10,00 Film 

11.30 Filmato musicale 

12.30 Documentario 
13.00 Film 

14.30 Cartoni animati 
15.00 Film 

16.30 Filmata musicale 
17,00 Film 

18.30 Discoteqqe 
19.00 Telefilm 

19.30 Qui la Pisana 

20.30 TG, 1* ed. 

21.15 Film 

22.45 Special musicale 
23.00 Parlamento europeo 

23.30 Telefilm 
24.00 TG. 2“ ed. 

00,30 Filmato musicale 
01,00 Film 

02.30 Documentario 
03.00 Film 
04.30 Documentario 
05.30 Film 


19.30 Film 

21,00 Dall'Olimpico: 15 

minuti con la Roma 
21.35 Film Gli eroi di 
Telemark 

23.05 Cartoni animati 

23.30 Film. L incidente 


TELERADIOSOLE 25 

la colori) 


10.30 Film, La valle della 
morte 

12.15 Film. Tartan contro i 
mostri 

13.30 Contro critica 

14.00 Oggi e domani 

16.15 Film. Mayerling 

18,00 Film. Totó sceicco 

20,00 A chi di dovere: 

Pensioni e pensionati 

21.00 Film, Una manciata 
d'odio 

22.30 Dai quartieri al 
Campidoglio 


16,00 II Vangelo, una parola 
per oggi 

16.10 Oggi a San Pietro 

16.40 Scacco al re 

17.10 1 5 minuti con Claudio 
Villa 

17,25 Calcio di promozione 
19.00 Oggi a teatro 
20.00 Missionari nel mondo 

20.30 Oggi allo stadio 
21,00 Film,, Il manto 

22.30 Oggi a San Pietro 
23.00 Buonanotte pallone 

23.30 Pensiamoci su 

23.45 Oroscopo e programmi 


TELEROMA 

(a colori) 

14.30 Panorama Sport 

20.45 Musica sera 

21 .OO Novità in libreria 

21.30 Welcome music 
22.00 Commento politico 
23.00 Special sound 2 


TELEVITA 

la colori) 


GBR 

(a colori) 


19,05 Film. / magnifici Brutos 
del West 

20,40 TG della sera 
21,00 Obiettivo sport 

21,30 Special musicale 
22,00 Film. Cantoni in bikini 

23.20 TG della notte 

23,35 Obiettivo sport 


TELERADIOSOLE 25 

(a colori) 


L. 12.000 000 in gettoni d’oro 

Un Anno 
di spesa gratis 

L. 1.200.000 in gettoni d’oro 


12.10 Film. Cinque draghi 
d'oro 

13.45 Giornali TV 

14,00 Caccia al rumore 

14.15 Sport 

14.50 Borsa casa 
16.00 Sport 

17,00 Telefilm, serie Panico 

17.55 Consigli dalle stelle 

18.10 Cartoni animati 

18.45 Svegliati e vinci 
20,00 Animale? Come Si 

permette? 

20,30 Amico spazio 

21.35 Buonasera medicina 

22.15 Giornale TV 

22.35 Partitissima goal 

22.55 Film. Sapore di donna 
00,35 New soft melody 
01,00 Film. Anatomia di un 

amore 


10.30 Film, La valle delle 
morte 

12,00 In diretta: L'Angelus 
con Papa Wojtyla 

12.15 Fi.lpt. Sceriffo federale 
14,00 Oggi e domani 

16.15 Film, Questa è musica 
18,00 Film. Ivan il figlio del 

diavolo bianco 

20.00 II Confidenziere: Nenno 

Rossi 

21.00 Film. L 'amante del 
Torero 

22.30 Dai quartieri al 
Campidoglio 


SPQR 

(a colori) 


18,00 Oggi al cinema 

18.15 Film 

19.30 Rubrica 
20.00 Rubrica 

20.30 SPOR Sport 1* p 
21,00 Dirittura d'arrivò 

21.20 Film 

22.40 Rubrica 
23.00 SPQR Sport V p 

23.30 Film 

00.60 Dirittura damvo 


TELEMARE 

la colori) 


15.15 Cartoni animati 
15,45 Telefilm 

16,20 Questo grande grande 
F cinema 

16.50 C era una volta lo 
Zecchino d'oro 
18.00 Film 

19.35 Documentario 

20.15 Arte scenografica 
21.00 Film 

22,30 Oroscopo 

22.40 Film 


QUINTA RETE 49 

(parziairriénte a colori) 


GBR 

(a coioti) 


18.00 Jeeg Robot, canoni 
18,50 Film. L'avvqntunero 

20,30 Film, Il giovedì 

22.15 Margot Werner Show 
con A. Celentano 

23.15 Film. Questo è il mio 
uomo 

• Buonanotte con M. 
Minoprio 


12.10 Film, Piccolo 

spettacolo 

13.45 Pick up show 
14,00 Caccia al rumore 

.14,15 Domenica in... piccolo 
programmi vari fino 

alle 20 00 

20.00 Diacomagic 

20.30 Film Ramon il 
messicano 

22.10 Giornale TV 

22,36 Di qua o di là 2 pazzi 
in TV, spettacolo 

23.45 Film. Cinque draghi 
d’oro 

00,25 New soft melody 
01.40 Telefilm, sene Panico 


VIDEOLAZIO 


TELETEVERE 

(a colori) 


300 bottiglie di vini e spumanti piemontesi 


09.30 Calendario 
10.00 Diario romano 

10.30 Film. Spalle a! muro 
12,00 Musei in casa 

12.30 Presenze regionali 
13.00 I cittadini e la legge 

1 3,30 Incontri 

14,00 Notiziario 

14.30 Film. Scot/and Yard 
precedenza assoluta 

16,00 Notiziario 

16.30 Aria de Roma 
17,00 Euroforum. l'Europa 

giorno per giorno 

17.30 Film Ultimo attacco 
19.00 Documentano 

19.30 Giochiamo a scacchi 
20.00 Notiziario in italiano e 

inglese 

20.30 Zodiaco oggi 

2 1,00 Diario romano 

21.30 Documentario 
22.00 Rubrica di F. Menghim 

22.30 Film. Cinque ladri doro 
24,00 Notiziario in italiano e 

inglese 

00,30 Calendario 
01.00 Film. L 'assassino 
venuto dal passato 


e tanti tanti 
DIESUS 


TVR VOXSON 

iparzialmente a colori) 


06.40 Film ,, 

08.00 Film. La nétte dei 
serpenti 

09,30 Film. Tormento 
d’amore 

11,00 Film, Trans Europa 
Express , 

1 12.00 Film. Pacca senta Dio 

■ 13.15 Film II fuoco nella 
• carne 

14.30 Telefilm, Le avventure 
di Natka 

14,55 Roma e Lazio dal 1° 
minuto 

j 17.00 Music import 

17.30 A botta calda 

19.45 TVR Sport 
20,00 Passeggiate romane 

20.40 Che anno queU anrto 

21.00 Film, 5 matti al servitio 
di leva 

23.00 Se non l avate già visto 
24,00 TVR Sport calcio sene 


10.35 Telefilm, serie Ragatti 
avventurosi 

11,30 Superclassifica show 
12,00 Onda verde, agricoltura 
17,00 In fila per due. quiz 

17.50 Film, Pasqualino 

v cammerata capitano di 
fregata 

19,20 Musica e spettacolo 

19.50 Telelazro Sport 
20.00 Rotocalco 
22,00 Pop rock and soul 

22,40 Awepimenti sportivi 
24.00 Telelazio notte 


Amabile o Major 
in bottiglia da 750 c.c. 


TELETEVERE 

fa colori) I 


17.00 Calendario 

17.30 Film. Ore violente 
19.00 Incontri 

19.30 Film, La sentenza 
21,00 Roma nel tempo 

21.30 Film. Spalle al muro 
23,00 FHm, Scotland Yard 

'precedenza assoluta 
00,30 Calendario 
01,00 Film, Ultimo attacco 


RTBL 


18,00 Risultati sparirvi 
18,30 Film. Il bacio di una 
morta 

20,00 Superclaesifica show 

20,40 Spazio libero: G.t.S 
21.00 Film Safari 5000 e 

Numero Quiz 


,ut> clastico \ v 

. VvtC’ lVi' Jl ‘ \ 

FÌ.rt*"?uL«o,amriui'lla I.« u . \ 


VIDEOUNO 


VIDE0UN0 

(parzialmente a colori) 


TVA 

(a colori) 


19.00 Teleflash 
19,05 Buonasera Roma 

19.30 Film. Le meravigliose 
avventure dì Simbad 

21.30 Teleflash 

21,35 Un problema di 15 m. 

21.50 Lo sport il giorno dopo 

22.30 Teleflash 

22,40 Servizio giornalistico 
23.20 TFilm. Due volti per 

vivere, uno per morire 


' 01.00 Film Amori {efebo 
02,30 Film. Il gatto cÓn gli 
stivali 

, 04,00 Film. Il fuoco nella 
1 Trame 
05,30 Spazio documentario 
06,30 Previsioni del tempo 


18.30 Cartoni animati 
19.00 Film. Ho Scherzato con 

tud tnoglie 

20.30 Listening to..„ show 
musicale 

21.00 Film. Il verde prato 
de IT amor e 

22.40 ... Music again. show 
musicale 2* p. 

23.10 Film. Due mattacchioni 
a / Moulin Rouge 


ANTENNA 4 

(a colorii 


PTS 

(a colori) 


16.30 II Vangelo una parola 
per oggi 

16.40 Le fiabe animate 

17.10 Calcio di promozione 

18.40 Spazio giovani 

19.10 Le provocazioni del 
professore 

19.40 C come Comunità 

20.10 Servizi d'attualità 

20.30 L'ospite del Signor 
Rossi 

21,00 Film, Le Baccanti 

22.30 L altra scienza: il 
bioritmo 


, (uri . rnn-'"""' irr 

J '^cb^ n t' f,rhei nfu 


10.10 Musica 

11.15 Tata di Ovada e tante 
risate 

11.50 Cartoni animati 
12.00 Documentario 

18.55 Film. Maggio 
nell interspazio 

20.15 Special 

20.55 Film. Colpo grosso a 
Manila 

22.25 Colori e musica 

22.50 Film. Il re dell'Africa 


10,45 Buongiorno di cartone 

11.30 Spazio donna 1* p. 

12.30 Notizie flash 

12,40 Spazio donna 2‘ p. 
13.00 Cartoni animati 
14,00 Cineguida di TVA 

14,15 Cartoni animati 

15.00 Film Alto biondo... con 
una scarpa nera 

16.30 II serpentone, quiz 


TRE 

(parzialmente a colorii 


18.00 Attualità 

18.35 Le regioni d'Italia viste 
dal cielo. La Sardegna 

19,20 Lo sci nell era moderna 
20.00 Film, Il garofano verde 

21.40 Film, Riso amaro 


tot »* -0 


Riposo 


TELEVITERBO 

55 

Riposo 


TELERIETI 2000 

22 

Riposo 


TELELAZIO 

(parzialmente a colori) 

24 


Domenica 

18 marzo 


ANTENNA 4 

22 

(a colori) 

















■ cura osilo stuolo Start 





i FOGLI 




17.30 Documentario 
18.00 Musica nello spazio 

18.30 Comiche 

19.16 Notizie flash 

19.30 Documentario 
20,00 Cartoni animati 

20.30 Comiche 

21.00 Film. Il re dell'Africa 

22.30 Documentario 
23,00 Film. Il favorito delle 

grande regina 

TRE _42 

13.50 II caffè commento 
politico e di costume 

13.55 Film. Destinazione luna 

17.10 Super game, giochiamo 
con... bambini in studio 

17.55 Telefilm. L'allenatore 
Wutff 

18.30 Stesso sguardo della 
vita, filmato 

19.00 I confronti di TRE 

19.30 Capitani coraggiosi: 

Pino Wilson e Sergio 
Santarmi 

! 20,26 Interviste di TRE 

20.40 Radar 

21,06 Servizi Speciali di TRE 

21.36 Le regioni d'Italia viste 
dal cielo: Lazio. 1* p. 

22.30 Capitani coraggiosi 
replica 

23.06 Donna oggi 

23.35 Radar 

TELEREGIONE 45 

j (parzialmente a colorii 

07,00 Film 
08,30 Documentano 
09.00 Film 

11,00 Filmato musicale 
12.00 Film 

13.30 Documentario 
14,00 Telefilm 

14,46 Cartoni amnisti 
16,00 Film 

16.30 Filmato musicale 
17.00 Film 

18.30 Documentano 
19.00 Spazio giovani 

19.30 Padre, parliamone 
20.00 Trailers. anteporne 

cinema 

20.30 TG. 1* ed. 

21.00 Commento politico 

21.16 Musical P 

21.30 Lunedì sportivo 

23.30 Telefilm 
24.00 TG. 2* ed 

00.30 Commento politico 
01.00 Film 

02,30 Filmato musicale 
03.00 Film 
04,30 Documentario 
05.30 Film 

SPQR 46 

la colon) 

14,00 Oggi al cinema 
14,05 Engliah is easy 

14.35 Film 

16,00 English is easy rapi. 
1B.10 Oggi al cinema 

18.16 Facciamo i compiti 
insieme 

19.15 SPQR Sport 

19.50 Un piatto per tutti i 
gusti 

20.05 Oggi al cinema 

20.10 Dirittura d'arrivo 

20.30 Film 
22.00 Notizie SPQR 

22.15 A due passi da casa 

22.30 Otto super 8. 16 
23.00 Prossimamente 

| 23,10 Film 
i 00.30 Notizie SPQR 
00.46 Dirittura d'arrivo 

QUINTA RETE 49 

| (parzialmente a colori) 

1 14,00 Film. Questo è il mio 
uomo 

16.40 Telefilm. Laramie 

16.30 Jeeg Robot, cartoni 

18.55 Kimba il leone bianco 

17,20 Lasciateli vivere 

i 17.46 Capitan Stravarious. le 
avventure di un disc- 
jockey 

18,00 Documentano 


18.25 Favole e satire 

18.30 Jeeg Robot, cartoni 
19.00 Sapori di casa nostra. 

le Marche 

19.30 Wroom 

20.30 Film / manti 

22.15 Telefilm. West senza 
tregua L'indiano 

22.46 Questo grande grande 
cinema 

23.16 Film. U giovedì 

Buonanotte con D, 
Devoli 

TVR VOXSON 50 

(parzialmente a colori) 

06,40 Film. L 'incredibile 
stona di Martha 
Dubois 

08,00 Film. Daleks il futuro 
fra un milione di anni 
09,30 Film. Il lago di Satana 
11,00 Film. La cintura di 
castità 

12.30 Film. Capitano di fuoco 

14.10 Radio Telegiornale 

14.40 Film. L amore è come il 
sole 

16.00 Supercalifragili... 

16.45 Trailer, rubrica 
cinematografica 

17,00 Passatempo 

17.30 L'Italia vista dal cielo 

18.30 Passeggiate romane 
19.00 Calcio sette C e D 

commento al 
campionato 

19.30 Radio Telegiornale 

19.45 M.P. Musica e Poesia 

20.15 L oggetto smarrito 

20.30 Mercato immobiliare 

20.40 Film Canzone d amore 

22.30 Mercato immobiliare 
23.00 Film. Scacco 

intemazionale 

00.30 Film. Squali d'acciaio 
02,00 Film. Capitano di fuoco 
03,30 Film, ! forzati del 
piacere 

05,00 Film. Django killer per 
onore 

06.30 Previsioni del tempo 

PTS 53 

la colon) 

10.10 Musica 

10.20 Cartoni animati 

10.30 Film 

11.50 Documentario 
12,05 PTS break 

13.45 Cartoni animati 
14.05 Film 

15.30 Per noi giovani con 
Richard Benson 

15,60 Break musicale 

16.10 Film 

17.40 PTS oggi 

17.66 La pagina dei bambini 
19,00 Film 

20.20 Vita da uomo 

20.45 Film, La grande savana 

21.15 Telenotizie 

22.50 Donna sport 

23.30 Film, L arciere della 
foresta nera 

LA UOMO TV 55 

(parzialmente a colon) 

14.40 Film. // lupo dei mari 
16.06 Telefilm, serie Bonanza 

16.35 Spettacolo aperto 
17,00 Sui generis, replica 3* 

P- 

17.30 Spettacolo aperto 
18.00 Film. Fiume rosso 

19.30 Nella città 

19.45 Spettacolo aperto 

20.25 Occhio per occhio 

20,55 I 3 m. del giorno 
21.00 Telefilm. Bonanza, rapi. 

21.30 Cartoni animatii 

21.35 Film, La lama di Toledo 
23.00 I 3 minuti del giorno 
23,05 Selvaggio mondo degli 

animali 

23.36 Cartoni animati 

23.40 Film. Il letto 

TELEROMA 56 

(a colori) 

13.45 Varietà musicali 


14.00 La voce dal 
Campidoglio 

14.50 Cultura ebraica oggi 

18.30 Sinfonie da opere 
italiane 

19,00 Programma culturale: 

Le tossico dipendenze 
20.00 Film 

21.30 Sport il giorno dopo 
22,00 Commento politico 
23.00 Cari sconosciuti 

TELEVITA 65 

(a colori) 

19,06 Film. Vestire gli ignudi 

20.40 TG della sera 
21.00 II quarto d'ora di N. 

Longobardi 

21.16 II sofà delle muse: 
incontro con A. Tieri e 
G. Loiodice 

21.40 San Marco, doc. 

22,00 Film. La taglia è tua 

l’uomo l'ammazzo io 
24.00 TG della notte 
00.16 11 quarto d ora di N. 
Longobardi 

TELEMARE 54 

la colori) 

15.16 Cartoni animati 
15,46 Telefilm 

16.20 No Stop 

16.50 Superclassifica show 
18,00 Film 

19,36 L ana che respiriamo 
documentario 

20.15 Aquile azzurre 
21.00 Film 

22.30 Oroscopo 

22.40 Film 

VIDEOLAZIO 34 

(parzialmente a colon) 

20.10 Film 

22,00 Videolazio Giornale 

22.25 La settimana politica 

TELEVITERBO 55 

(a colori) 

18.30 Film replica 

20.30 Lunario 

20,35 Televiterbo notizie 
21,00 Superclassifica show 

21.30 Lunedi sport 
22.00 Awen. agonistico 

Televiterbo notizie 
notte 

TELERIETI 2000 22 

(parzialmente a colori) 

19.25 Tanto per cominciare 

19.30 Teleradiogiornale 2000 

20.10 Speciale sport lunedi 

21.16 Avvenimento sportivo 

22.45 Teleradiogiornale 2000 

TELELAZIO 24 

(parzialmente a colon) 

17,06 Due chiacchiere e un 
po’ di musica 

17.50 Per ragazzi: Bolek e 
Lolek 

18.00 Film. 12 figli di Trinità 

19.30 Grafologia 
20.00 Anteprima set 

20.30 Telelazro sera 
21,00 Lunedì sport 

22.30 La ragazza di 
Avignone, sceneggiato 

23.25 Tefeiazio notte 

RTBL _53 

14.30 Film, replica 

16.00 Superclassifica show e 
Numero Quiz 
19.48 Lunedi sport 
20,00 Film. La avventure di 
Scaramouche 

21.30 Notiziario 

21.45 Lunedi sport 
22.00 Film. Safari 5000 e 

Numero Quiz 

23.30 Telefilm. West senza 
tregua 

24,00 Notiziario 


Martedì 

20 marzo 

ANTENNA 4 22 

la colori) 

16.30 II Vangelo, una parola 
per oggi 

16.40 L'altra scienza, repl. 

17.10 Film. Le Baccanti 

18.40 Grammatica musicale 

19.10 Documentario 

19.40 C come Comunità 

20.10 Libri di testo... 
attenzione 

20.40 Spazio Donna 

21,20 Film. Atlantide 

22.50 Passo ridotto 

23.30 Pensiamoci su 

23.50 Oroscopo e programmi 

TELERADIOSOLE 25 

(a colori) 

10.30 Film 

12.16 Film 

14.00 Oggi e domani 

16.16 Film. 14 moschettieri 
18,00 Film, Uomini sul fondo 
20.00 Donna più 

21,00 Film, Il delitto di G. 
Episcopo 

22.30 Dai quartieri al 
Campidoglio 

GBR 33 

(a colori) 

12.10 Film, Maciste 
vendicatore dei Maya 

13.45 Giornale TV 
14.00 Caccia al rumore 

14.15 Cartoni animati 

14.50 Telefilm. La legge del 
Far West 

18.00 Film. Piccolo 
spettacolo 

17.45 Hata Yoga 

18.10 Pick up show 

18.46 Tastiere 

19.30 Sport giovani 
20,00 Piccoli campioni 

20.30 Vetrina di Lancio show 

21.35 Telefilm sene Panico 

22.16 Giornale TV 

22.35 Partitissima goal 

22.55 Film. Quando il 

pensiero diventa 
crimine 

00,35 New soft melody 
01,00 Film, Tayang il terrore 
della Cina 

TELETEVERE 34 

la colori) 

09.30 Calendano 
10.00 Diano romano 

10.30 Film. Scotland Yard 
precedenza assoluta 

12.00 La nostra salute 

12.30 Documentano 
13,00 I cittadini e la legge 

13.30 Incontri 
14.00 Notiziano 

14.30 Film. Ultimo attacco 
18.00 Notiziario 

16.30 Documentario 
17.00 Scuola oggi 

17.30 Film. Cinque ladn d'oro 
19,00 Polvere di storia 

19.30 Presenze regionali 
20.00 Notiziario in italiano e 

inglese 

20.30 Noi donne 
21,00 Diano romano 

21.16 II messaggero dello 
spettacolo 

22.00 Rubnca di F. Menghini 

22.30 Film. L assassino 
venuto dal passato 

24.00 Notiziario in italiano e 
inglese 

00.30 Calendano 
01,00 Film. I senza Dio 

VIDEOUNO 39 

(parzialmente a colori) 

09,00 Dal Palazzo dello sport: 
15” Congresso naz. dei 
PCI 

- Negli intervalli: 

Notizie, servizi, musica, 
telefilm 

13.00 Tele flash 

18,00 )5” Congresso naz. del 



GOCD 


VOLKSWAGEN 



aUTOCEOTRi 

baLouma 


in tutta Roma 

tei. 793921 








Accurate rictrch* di marcato hanno dono 
strato che e sentprc' pfù allo il nume io eie 
consumatóri che, olire alla qualità, bada 
no al prezzo Je! prodotto, 

U nuovo rasoio elettrice 
MRAUN..sSIANDARD , 
stato studialo particotar 
niente per questo gruppi 
di persone; eliminando al 
cune rifiniture secondarti 
di lusso e stato possibili 
offrircela famosa qUeilitt 
di rasatura Bit A Uff ac 
HH prezza parlicolunnen 
t la. interessante (intorno e 
. tire 30.000). 

L'alta qualità è dimostra 
la dal sistema radenti 
BRAUN : grazie infatti al 
la lamina al platino ed alla testina radenti 
stretta, si ottiene una rasatura perfetta an 
che nei punti più difficili. 

Il nuovo rasoio BRAUN è comodo da ma 
neggiare; è nnuiito di (loppio, voltaggio 
estremarti ente utile per chi viaggia. E 1 di 
tponihdt in due colon, blu e grigio chiaro 
Uà garanzia dì tre anni dimostra che le 
Brami si sente sicura della durata e delle 
qualità del prodotto e che il prezzo econo 
lìtico non c stato ottenuto a scapito del¬ 
la qualità. 


I programmi sono fo miti dalle TV locali: il « Radlocorriere TV- non si aesuma responsabilità per eventuali variazioni 

TVcomere 




j/Vk 

t ostapane De I.trx HL 3827 

Due fette di pane caldo e ben tostato da im¬ 
burrare per la colazione dei mattino, oppure 
da imbottire per uno spuntino leggero e gu¬ 
stoso, possono essere preparate in pochi 
istanti. L'Importante è poter disporre di un 
tostapane efficiente, che scaldi in fretta senza 
peraltro carbonizzare la superficie del pane. 
II tostapane De Lux HL 3827 è stato stu¬ 
diato e realizzato dalla Philips per sfornare 
in breve tempo le migliori fette di pane to¬ 
stato. Fornito di dispositivo contaminuti a 
disinserimento automatico permette di rego¬ 
lare in modo ottimale la doratura dei tosti, 
impedendo che la telefonata o qualsiasi al¬ 
tra distrazione riduca le fette di pane a 
due sfoglie carbonizzate. 

Le due pinze, rivestite di materiale isolante 
termico, sono rese molto maneggevoli dalle 
loro speciali impugnature. Potenza 550 W. 

> j v 2/ fr 

... Dovunque c è una festa, 
c'è Asti Martini... 


<J itesi anno si brinda, in ogni occasione, con 
Asti Martini, spumante d denominazione 
d'origine controllata. 

Il moiieo dellp campagna, creata dell’Agen¬ 
zia Sanguinati di Tóruiò, conferma che non 
è indispensabile una 
occasione « speciale • 
per brindare A sii 
Martini, in quanio. se 
è vero che ♦ ovunque 
c'e una festa, c e Asti 
Martini », è altrettan¬ 
to vero che • dovun¬ 
que c'è Asti Marti¬ 
ni. c'è lina festa ». 


Le grandi buste Arena 

L'Azienda Arena, produttrice delia nota Li¬ 
nea Surgelati, ogni anno immette sul mer¬ 
cato prodotti nuovi; la novità che oggi pro¬ 
pone è nella confezione: « La grande bu¬ 
sta » sinonimo di • grande convenienza ». 
Arena ha soluto venire incontro all'econo¬ 
mia delle famiglie confezionando in grandi 
buste da i kg quaUro dei suoi affermati 
prodotti, scelti nella gamma delle verdure 
surgelate già in vendita da anni nelle con¬ 
fezioni da 300 e 450 gr. 

Le quattro « Grandi Buste Arena » sono: 
•Le Verdure per Minestrone », gli « Spi¬ 
naci in foglia ». i • Piselli dolci » e le « Pa¬ 
tate fritte ». 


PCI negli witerv. servizi, 
musica tale film 
20,00 elellash 
20.05 Film Due volti per 

vivere, uno per morire 

21.50 Musica oggi 

1 22,00 Oggi parliamo di... 
teatro 

22.40 Dentro il Congresso: 
Opinioni, protagonisti, 
commenti 

23,10 Film. Hanno ucciso un 
altro bandito 

I TVA 40 

I la colori) 

10.45 Film. L 'erede di Robin 
Hood 

12.30 Notizie flash 

12.40 Cartoni animati 
13,00 Musica giovani, repl. 

13.40 Documentario 
14.00 Più e meno =■ Infinito 

( 15.00 Film, Passaporto falso 

16.40 Spazio giovani 
18.00 Nel regno aoimale. quiz 
19.00 Cattont animati 

19.15 Notizie flash 

19.30 Intervallo musicale 

19.45 Documentano 

20.15 Cartoni animali 

20.45 USA Music 

21,00 Film, Cantale con noi 

22.30 Collage musicale 
23,00 Film Canzoni a tempo 

di twist 

TRE 42 

; (parzialmente a colon' 

13.50 II Caffè 

1 13.55 Film, Rapimento a 
Parigi 

15.00 Cosi come siamo tutti 
insieme 

sgangheratamente, per 
la donna 

17.25 Off shore, spettacolo 
musicale 

17,55 Film, tl pianeta morto 
■j 19.30 Per i bambini 
20.00 La scrittura cinese 
20.10 Le comiche 
20.25 Radar-rmg 
20,40 Radar 

21.05 Film L astronave deI 
dr. Quatermass 
, 22,35 Dentro I avventura 
23.35 Radar 

TELEREGIONE 45 

■; (parzialmente a colon) 

07.00 Film 
08.30 Documentario 
09.00 Film 

11.00 Filmato musicale 
12.00 Film 
13,30 Documentano 
14.00 Avvenimenti sportivi 
15.30 Telefilm 
16.00 Spano giovani 
16,40 Filmato musicale 
f 17.00 Telefilm 
18,00 Documentario 
18,30 Film 

20.00 Notizie sindacali e dal 
lavoro 

I 20.30 TG, 1* ed. 

, 21.00 Commento politico 
, 21.15 Musical P 
21,30 Speciale sport 
22,00 Telefilm 
; 22.30 Formula auto 
23,00 Telefilm 
24.00 TG. 2* ed. 

1 00.30 Commento politico 
!■ 01.00 Film 
02.30 Documentario 
i, 03.00 Film 
04.30 Filmato musicale 
l 06.30 Film 


SPQR 

la colorì) 


I Oggi al cinema 
i English is easy 
i Film 

l English is easv, replica 
i Oggi al cinema 
i Facciamo i compiti 
insieme 
i Sport show 

■ Musica viva 

■ Notizie SPQR 

i Dirittura d'arrivo 


| 20.30 Film 

21.50 Notizie SPQR 
22,00 Smssh 

22.30 Stasera parliamo di. 

23.15 Trailers 

23.30 Film 
00.45 Notizie SPQR 
00.55 Dirittura d arrivo 

QUINTA RETE 49 

(parzialmente a colon) 

14.00 Film II giovedì 
15.35 Filopat e Patafil 

15.40 elefilm Laramie 

16.30 Jeeg Robot, cartoni 
16,55 Kimba il leone bianco 

17.20 Lasciateli vìvere 

17.45 Noi e gli UFO 

18.30 Jeeg Robot, cartoni 
19.00 Napoli concerto con F. 

Cigliano 

19.20 Questo grande grande 
cinema 

19.50 Padre, parliamone 
20.00 Speciale TG5 : lo bevo 

bianco 

20.30 Film. La donna e il 
mostro 

22.15 Telefilm. Evasioni 
celebri Schiavo gallico 

23.15 Film. I mariti 

Buonanotte con M 
Minoprio 

TVR VOXSON 50 

(parzialmente a colorì) 

07.00 Film Appuntamento 
col disonore 

08,30 Film Squali d'acciaro 
10,00 Film Canzone d amore 

11.30 Film. Scacco 
internazionale 

13.00 Sipercalifragili. 

13.45 Passeggiate romane 
14,00 L oggetto smarrito 

14.10 Radio Telegiornale 

14.40 Dedicato a voi 
16.00 Supercalifragili. 

16.45 Cartoni e fiabe 
17,00 Passatempo 

17.30 Music import 

18.00 «C» interessa la salute 

18.30 Spazio documentario 
19,00 Passeggiata romane 

19.30 Radio Telegiornale 

19.45 Discoteca sera 

20.15 L oggetto smarrito 

20.30 Mercato immobiliare 

20.40 Che anno quellanno 
21.00 Film, Noi siamo le 

colonne 

22.10 Mercato immobiliare 

22.30 Scelto per voi 

22.45 Arte 

23,00 Film. La morte vespa 

di dollari 

00,30 Film Una carabina per 
Schut 

02.00 Film, La pacifista 
03,30 Film Lumiere 
05.00 Film Sangue al sole 
06,30 Previsioni del tempo 

PTS 53 

le colori) 


10.10 Musica 

10.20 Cartoni animati 

10.30 Film 

11.50 Documentario 
12.05 PTS break 

13.45 Cartoni animati 
14.05 Film 

15.30 Donna sport 

16.10 Film, La grande savana 

17.40 PTS oggi 

17,55 La pagina dei bambini 

18.15 Minimmuto 

19.00 Sintesi partita di calcio 
20.00 Cartoni animati 

20.20 Documentario 

20.45 Film, L ultima carica 

21.15 Telenotizie 

22.50 ...E Ciuf, si tira 

23.30 Film 

LA UOMO TV 55 

'parzialmente a colori) 

14.40 Film. Il letto 

16.05 Telefilm serie Bonanza 
16.35 Astromat spettacolo 
parzialmente scremato, 
premio 100 città 
17.00 Occhio per occhio 

17.30 Spettacolo aperto 


i 18,00 Film. Il lupo dei man 
19,30 Nella città 

19.45 Calcio. Roma Lazio 

21.15 Telefilm Bonanza. repl 
| 21,45 A giudizio di «La 

Repubblica» 

21.50 Film. // coltello sotto lo 
gola 

23.20 I tre minuti del giorno 
23,05 Spetacolo musicale 
23.25 A giudizio di «La 

Repubblica» 

| 23.40 Film La lama di Toledo 

TELEROMA 56 

| (a colori) 

13.45 Varietà musicale 
14.00 La voce del 

Campidoglio 

17.45 Agnese dolce Agnese 
19,00 Lane contemporanea 

19.45 Film 

20.40 Panorama il giorno 
dopo 

21.20 Super derby 
22.00 Commento politico 
23,00 Psicologia per la 

famiglia 

TELEVITA 65 

la colon) 

19,05 Film La primula nera 

20.40 TG della sera 
21.00 II quarto d ora di N 

Longobardi 

21.15 Special musicale 
j 21,45 Documentario 

22,06 Film, Sotto il sole di 
Roma 

23.30 TG della notte 

23.50 H quarto d ora di N 
Longobardi 

TELEMARE 54 

| la colori) 

15.15 Cartoni animati 

15.45 Telefilm 

16.20 Agri cultura 

16.50 Ballerina 
18.00 Film 

19.36 Documentario 

20.15 Buonasera medicina 
21.00 Film 

22.30 Oroscopo 

22.40 Film 

VIDEOLAZIO 34 

(parzialmente a colori) 

18.15 Insieme ai bambini 

18.40 Film 

20.35 IL teatro degli 
esordienti 

21.40 Filmato musicale 
22.00 Videolazio Giornale | 
22,25 Documentario 

TELEVITERBO 55 

la colori) 

18.30 Avvenimento sportivo 

20.30 Lunario 

20.35 Televiterbo notizie 
21.00 Va la barca quiz 

21.45 Avvenimento sportivo 

Televiterbo notizie 


TELERIETI 2000 22 

(parzialmente a colori) 

19.25 Tanto per cominciare 

19.30 Teleradiogiornale 2000 

20.10 Rieti nella stona 
21.15 Film 

22,45 Telegiornale 2000 

TELELAZIO 24 

(parzialmente a colon) 

17,05 Due chiacchiere e un 
po di musica 

18.30 Cartoni animati 
18.35 La ragazza di 

Avignone, sceneggialo 

19.10 In fila per due 
20.00 Scuola e cultura 

20.30 Tetelazto sera 

21.00 Parliamone con... Putito 
Saiatto: La DC in 
Campidoglio 

21.30 Film La cntaG che 
scotta 

23.00 Erba amica 

23.30 Tetelazio notte 


RTBL 53 

Iparziàlmente a colon) 

14.30 Film Storie proibite di 
5 lolite 

16,00 Spazio libero 

19.45 Notiziario 

20.00 Film, Gli amanti de! 

deserto e Numero Quiz 

21.30 Notiziario 

21.45 Diano: Tempo • 
domani andiamo al 
cinema 

22,00 Incontro con il P.C.I. 

22,20 Comunità dàmmazione 
cristiana 

22,40 Speciale RTBL e 
Numero Quiz 

23.00 Film, Storie proibite di 

5 lolite 


21 marzo 


ANTENNA 4 22 

(a colori) 

16.30 II Vangelo, una parola 

i per oggi 

16.40 Le fiabe animate 

17.10 Film. Atlantide 

18.40 Lezione di chitarra 

19.10 L ospite del Signor 
Rossi 

19.40 C come Comunità 

20.10 Servizi d’attualità 

20.40 Cattolici a confronto 

21.15 Film, Mani in alto 

22.45 Scacco al re. repl. 

23.15 Parliamone col 
Direttore 

23.45 Oroscopo e programmi 

TELERADIOSOLE 25 

(a colori) 

1 10.30 Film L amante del 
torero 

12.15 Film Questa è musica 
| 14.00 Oggi e domani 

16.15 Film. Ivan il tiglio del 
diavolo bianco 

18,00 Film Sceriffo federate 
20.00 Attività sociali: 

Prospettive nuove 
21,00 Film, Guardia ladro e 
cameriera 

22.30 Dai quartieri al 
Campidoglio 


GBR 

(a colorii 


I Film. Commandos 
del Test 
i Giornale TV 
I Caccia al rumore 
I I 500 perché della 
donna 

l Telefilm. La legge del 
Far West 

l Film Sei gendarmi in 
fuga 

i La scuola dei maghi 
i Cartoni animati 
i A tu per tu con Padre 
Lisandrini 
La salute in casa 
1 Spettacolo controluce 
Telefilm. Panico 
Giornale TV 
Partitissima goal 
Equo Canone 
Tastiere 

New sotl melodv 
Film Sesso contro 
Kung-fu 


TELETEVERE 

la colon) 


Calendario 
Le costellazioni 
Diario romano 
Film. Ultimo attacco 
Incontri 
Documentano 
I cittadini e la legge 
Incontri 
Notiziario 

Film, Cinque ladri d'oro 
Notiziario 
Documentario 
Incontri 

Film. L assasssino 
venuto da! passato 


Braun Standard: dove comincia ia 
qualità della rasatura Braun 




















19.00 

19.30 

20,00 


20.30 

21.00 

21.30 

22.00 

22.30 
24,00 


00.30 

01.00 


Biblioteca aperta 
Tavola rotonda 
Notiziario in italiano a 
inglese 

La nostra salute 
Teletevere Arte 
Architettura insieme 
Rubrica 

Film. / senza Dio 

Notiziario in italiano e 

inglese 

Calendario 

Film. Piccolo mondo 

antico 


VIDEOUNO 39 

Iparzialmente a colorii 

10,00 


13,00 

16.00 


20.00 

20.05 


21,50 

22,00 


22.30 

22.40 


23.10 


TV A 

la colori) 


10.45 

11,30 


12.30 
12.40 
13,00 
14,00 

14.30 
15.00 


Buongiorno di cartone 
Telemosaico romano 
attualità cuturali 
Notizie flash 
Cartoni animati 
Equo canone 
Comiche 
Documentario 
Film, Commandos in 
Vietnam 


16.30 

17.30 
18.00 

18.30 
18.45 
19.15 

19.30 


Il serpentone, quiz 
Documentano 
Cartoni animati 
Intervallo musicale 
Comiche 
Notizie flash 
Il fiscalista in casa 


vostra 

Documentario 
l Cartoni animati 
Film. / ragazzi delIhuHy 
gully 

22.30 Parallelepomeno, gioco 
a quiz per enigmisti 


20.00 I 
20.30 l 
21,00 ! 


TRE 

(parzialmente a colori) 


42 


13.50 

13,55 

15.30 


17.35 


17.65 

19.30 

19.45 

20.00 

20,25 

20,40 

21.05 

21.35 

22.35 


23,35 


07.00 
08.30 
09.00 
11.00 
12,00 
13.30 
14.00 


14.30 
16.00 

15.30 
17,00 

17.30 

19.30 

20.00 

20.30 


Film 

Documentano 

Film 

Filmato musicale 
Film 

Documentario 

Notizie sindacali e del 

lavoro 

Telefilm 

Cartoni animati 

Film 

Documentario 

Film 

Attualità medica 
Filmato musicale 
TG. 1* ed. 


21.00 

21,15 

21.30 

22.00 

22.30 

23.30 
24,00 
00.30 

I 01,00 
02,30 
03,00 
i 04.30 
05.30 


Commento politico 
Musical P 
Telefilm 

Antenna musicale 
Telefilm 

Corriere culturale 
TG. 2 ed 

Commento politico 
Film 

Filmato musicale 
Film 

Documentario 

Film 


Dal Palazzo dello sport: 
15" Congresso naz. del 
PCI 

Negli intervalli: Notizie, 
servizi, musica. Telefilm 
Teletlash 

15" Congresso naz. del 
PCI 

Negli intervalli: Servizi, 
musica, Telefilm 
Teleflash 

Film. Hanno ucciso un 
altro bandito 
Musica oggi 
Cinema e società: Film 
sul PCI 
Teleflash 

Dentro il Congresso: 
Opinioni, protagonisti, 
commenti 

Film. Sfida selvaggia 


SPQR 

(a colori) 


46 


14.00 

14.05 


14.20 

14.50 

16.30 

18.10 

18.15 


19.15 


19.45 

20.10 

20.30 

22.00 

22.15 

23.16 
00.30 

I 00.40 


Oggi al cinema 
Un piatto per lutti i 
gusti 

English is easy 
Film 

English is easy, replica 
Oggi al cinema 
Facciamo i compiti 
insieme 

Grande schermo 
replica 

Speciale basket 
Dirittura d'arrivo 
Film 

Notizie SPOR 
Quinta dimensione 79 
Film 

Notizie SPQR 
Dirittura dàrnvo 


40 


QUINTA RETE 

(parzialmente a colori) 


49 


14.00 

15.25 


15.40 
, 16.30 
! 16.55 
1 17.20 
i 17.45 


18.30 

19,00 


Il caffè 

Film. Deadwood 76 
Donna oggi interviste 
medica psicologico 
La storia di Colombo 
filmato 

Film. Il giorno dei Infidi 
Sport TRE a cavallo 
Padre parliamone 
Le comiche 
Interviste di TRE 
Radar 

Servizi spoetali di TRE 
Portami tante rose 
Telefilm. Museo del 
Crimine 
Radar 


20,00 

20.30 

22.15 

22.45 


23.15 


Film. / mariti 
KO Music, con Ken 
Tobias 

Telefilm. Laramie 
Jeeg Robot 
Kimba il leone bianco 
Lasciateli vivere 
Il Discolone. hit parade 
per z piu piccoli 
Jeeg Robot 
Musica Market: M. 
Marfoglia 

Questo grande grande 
cinema 

Film. Sei simpatiche 
carogne 

Telefilm. Dick Powell 

Theatre 

La ragazza di 

Avignone, romanzo 

sceneggiato 

Film. La donna e il 

mostro 

Buonanotte con D 
Davoli 


TVR VOXSON 

(parzialmente a colorii 


50 


07.00 

08,30 


10.00 


11.30 


TELEREGIONE 45 

(parzialmente a colori) 


13.00 

13.45 
14.00 
14.10 
14.40 
16,00 

16.45 
17.00 

17.30 
18.00 

18.30 
19.00 

19.30 

19.45 
20.15 

20.30 

21.00 


22,30 

22.45 

23.05 

23.20 

01.00 


02.30 


04.00 
j 05.15 
1 06.45 


Film, Capitano di fuoco 
Film. Una caiabina per 
Schut 

Film, Noi siamo le 
colonne 

Film La morte vestita 
di dollari 
Supercalifragili.. 
Passeggiate romane 
L'oggetto smarrito 
Radio Telegiornale 
Dedicato a voi 
Supercalifragili. 

Cartoni e fiabe 
Passatempo 
Spazio documentario 
Punto sport 
Scelto per voi 
L'altro sport 
Radio Telegiornale 
Il dito su Roma 
L'oggetto smarrito 
Mercato immobiliare 
Pronto 7 Fausto 
Antonini 

Mercato immobiliare 
Passeggiate romane 
Trailer 

Film. Le giovani prede 
Film. I diavoli del 
Grand Prix 

Film. L 'amore è come il 
sole 

Film. Canzone d'amore 
Film. Relazione intima 
Previsioni del tempo 


PTS 

(a colori) 


10,10 

10.20 

10.30 
1 1.50 
12,05 
13.45 
14.05 

15.30 
16.10 


17.40 

18.00 


19.00 

20.00 

20.20 

20.45 

21,15 

22.50 


23.20 


Musica 

Cartoni animati 
Film 

Documentano 
PTS break 
Cartoni animali 
Film 

...E ciuf si tira 
Film. L arciere della 
foresta nera 
Documentario 
Per noi giovani con 
Richard Benson 
Sport minore 
Speciale telenouzie 
Cartoni animati 
Film. Lamie! 
Telenotizie 
Attraverso I Europa 
viaggiando in 
Superotto 
Film 


20,30 Lunario 
20.36 Televiterbo notizie 
| 21,00 Film 

Televiterbo notizie 
notte 


l 


LA UOMO TV 

(parzialmente a colori) 


55 


14.40 

16.05 

16.35 


18.10 

19.30 
19.45 
20,25 
20.55 
21.00 

21.30 


21.35 


23.00 

23,05 


23.30 


23,40 


Film. La lama di Toledo 
Telefilm Bonanza 
Calcio: Roma Lazio, 
repl. 

Film. Il letto 
Nella città 
Spettacolo aperto 
Spettacolo musicale 
I 3 minuti del giorno 
Telefilm. Bonanza. repl. 
A giudizio di La 
Repubblica» 

Film. A Ile frontiere dei 
Dakotas 

I 3 minuti dei giorno 
Attualità: cultura e 
spettacolo a Roma 
A giudizio di «La 
repubblica» 

Film. Il coltello sotto la 
gola 


TELEROMA 

(a colori) 


56 


13,45 

14,00 


18.00 

18.30 

19.00 

19.45 

21,15 

22.00 

23.00 


Varietà musicale 
La voce del 
Campidoglio 

Roma-Lazio sottovoce 
El amor brujo 
Teatro oggi 
Film 

Sette giorni motori 
Commento politico 
Hobby sport Telerome 
club 


TELEVITA 

(a coloni 


65 


TELEMARE 

(a colori) 


15.15 Cartoni animali 
15,45 Telefilm 
16.20 No Stop 
16.50 Ballerina 
18.00 Film 

19,35 Documentario 

20.15 Animale 7 Come si 
permette 7 

21,00 Film 
22.30 Oroscopo 
22,40 Film 


18,15 Insieme ai bambini 
18.40 Film 
20.35 Film 

22.00 Videolazio Giornale 
22,25 Panorama in edicola 


TELEVITERBO 

(a colorii 


TELERIETI 2000 

(parzialmente a colori) 


54 


19,05 Film. Atlantide 
20.40 TG della sera 
21.00 II quarto d'ora di N. 
Longobardi 

21.15 L angolo della musica, 
un incontro con C. 
Carfagna (chitarra) 
22.00 Film. Cinque tombe per 
un medium 
23.30 TG della notte 
23,45 II quarto d'ora di N. 
Longobardi 


VIDEOLAZIO 34 

(parzialmente a colon) 


55 


18.30 Film 


22 


TELELAZIO 

(parzialmente a colori) 


17.05 

17.45 


18.10 


19.40 

20.30 

21.00 

21.30 


23.00 

23.20 


Due chiacchiere e un 

po di musica 

Programma per 

ragazzi: Quelli della 

girandola 

Film. La città che 

scotta 

Consultorio famigliare 
Telelazio sera 
Telelazio motori 
Film. La donna di 
sabbia 
Sexy varietà 
Telelazio notte 


RTBL 

(parzialmente a colori) 


14.30 

16.00 

19.45 
20.00 
20.20 

20.45 


21,10 


21.30 

21,45 

23,20 


Film, lo sono Dillinger 
Speciale RTBL. replica 
Notiziario 
Diario 

Incontro con il P.S.D.I. 
Speciale RTBL e 
Numero Quiz 
Cristiani avventisti del 
7” giorno 
Notiziario 

Film e Numero Quiz 
Film 


Giovedì 


22 marzo 


ANTENNA 4 

(a colorii 


16.30 


16.40 


17.10 

18.40 

19.10 

19.40 

20.10 


20.40 

21.10 


22.40 


23.10 

23.40 


Il ili HI 


& 
o re 
v 7S 


□ flit* 


19,26 Tanto per cominciare 
| 19.30 Teleradiogiornale 2000 
' 20.15 I segreti della medicina 

21,15 Film 

22.45 Teleradiogiornale 2000 


24 


£ (V 

O S, c* 

f 11 a | 

3 &3 -n — 

•ù 0) (J C «> 

ccij 

ni*» 

* - 

© 3 - 

<5 3 2 * S.r »5 
t £S 2-0 se 


ki) 

re \ 

uiiiSÙi 

m - O ® £ n .2 re 


^ c S c _ 

© C != ® 

bs sf £ ® 


53 


22 


Il Vangelo, una parola 
per oggi 

Problemi di psicologia 
intentile 

Film. Mani in alto 
Cattolici a confronto 
Grammatica musicale 
C come Comunità 
Civiltà cattolica, ultime 
bozze 

Servizi dànualità 
Film. Un bimbo in 
pericolo 
Giovedì. 

Appuntamento con 
Avvenire 
Parliamone col 
Direttore 

Oroscopo e programmi 




i H 

n i i 

"—i -i i 


1 1 1 

-1 ) i 


i i 

h 

i i i 

n n 
i ri 

i ii i 

nnnn 
i~nnn 
nnn i 

nn~i”l 

iinnn 

qnnn 

» 

? 

i i i 

,=H 


1 ' ò 


Sto; 

Iti! 

0 0.3 


■J II* 

<A f® n s ro 

O) m 3 V. 

U?. 



•Q © V) 

SlsìifiJfj 

u c S3? .? i 

cStl 


* s .ti 

ii 9 u § § 

€85 5*, 




li 5 

l&gtiiJsf 

* 2 5 £ - 

~ £u 6 « ~ 3 *- 




ilMH 


5i3'8c' 


f-pr r 

LV 


= 

P n 


X o 

? E s 


8 = 


JJC 


rt E 

3 


I* rè 

£ » ^ 

c 

re re 


<5S5<6 E X3G oi£ 


3 




Ci . 

§ = E ! 
S o o « 


ctcO-o-;: 
a - - o £ Q. O £ 


> 


u • O 

? m 2." S ® 

E ? % * c O 

® 2 V £ O) ~ ® tn £ 

. 50 , 0-5 .50 

_ ffl S Coiy 

«JOOIJ _ P ™ 

6 ' 11 £ 

00 S « ro E Q ® 

- c 2 -a.> * 

5 È f 2 £ ’ I 

5 3 E p p 2 &I2 

i: e fi»'» 

O c 




* y -2 <v c 
o 3: £ O 

1 ? 


o ™3 t E 


?! 53»S^== 


& 

o 

0 

c 

V 

5 

a 


V i 


255 


8 -5 £ 

r — T? ir. 


<S> § 


_ C> 
a: 42 

) -a - 


: O 
V 


O E 2 


o o 
E uo 


■3 • c e i g 
v>2~~ f _ 


TELERADIOSOLE 

(a coloni 


25 


10.30 

12.15 


14,00 

16.15 

18.00 


20.00 

21.00 

22.30 


Film 

Film. La valle della 
morte 

Oggi e domani 
Film 

Film Tarzan contro i 
mostri 

Speciale estero: Il 

programma S8lt 1 e 2 

Film, Le figlie dello 

scapolo 

Dai quartieri al 

Campidoglio 


i 8« 2 f 


•S Salasi 

C 5 ® ■ S © 3 g 

A '2t<E 8 u 

a Sci ■_ 

3 

s? s * lui 

■ i m & u - _<£ 

n « c 2 ® 5 

2 - ( T5 T5 C o 

3 » & re re p ? 

O Oh U U t l 


1 

1 




rt 

ìm 

u 


_ w „ c 2 

J - o c o o cn 

s- c « 

:S»1 


s « 


|SF*^ a 


JS? 


a 


^ 2 ™ 3 3 * 

_ C S u ^ 

‘vj-c e 

® • = or 

53 

5 p,«> s “ 

• 9 Sei 

5 « c -uo 

- = o « 


olì:. 


co vi c E 


GBR 

(a coloni 


33 


12.10 


13.45 

14,00 

14.16 

14.50 


15,20 

16.00 


17.46 

18.10 


Film, Pugni pirati e 
karaté 
Giornale TV 
Caccia al rumore 
Documentarlo 
Telefilm La legge del 
Far West 
Telefilm 

Ragazzi in gamba 
cercans! gioco a premi 
Conoscere insieme 
Storie e tradizioni 


rifili 

<f> . - £ g | £• 

.2 4 £ re ? « 

•c Q ® v P E 

5F|1?1 

2 _ c £ « z 

® O O = - M 
^ '2 C CJ O «J 

ÌSPsIe 

I®? oclsa 


? 


2 ó ® | « 
o a £ „ | 

</> '“ -S, F * tu | 


Ilii • e- 5 

5 n ; ^ 3 3 o 

Afilli 


( r» £ «> 




o o © 

u cj - - c 

sa; 

-i E 


ZZ E © © 

C ® • O c -D 

— 


3 © 


■— y*— O ^ 


© 3 
£ 9 

L> C 


^ ^ 5 


d T3 a -o a = 


u £ 

3 § 









controllate 

qui 

la vostra 
vista 


t 


i 

« 

tufi 

? tft 1 

445 fttr 1 

t tft rati | 


Ponete la rivista, uniformemente il¬ 
luminata, ad una distanza di 3metri. 
Se non vedete correttamente la serie 
dei disegni più piccoli avete proba¬ 
bilmente un difetto di vista, forse i 
vostri occhi sono stanchi. 


E' bene comunque curare subito 
i vostri occhi. 

L'occhio anche se perfettamente 
sano, va protetto e aiutato perchè 
continuamente impegnato. 
COLLIRIO ALFA per difenderli 
dalla luce, dal sole, dal vento, dal¬ 
la polvere e da ogni sforzo visivo. 
Aiutate i vostri occhi ad essere 
sempre in forma con 


COLLIRIO 

ALFA 

la giovinezza negli occhi 

StGUlHE ATTENTAMENTE LE AVVERTENTE E LE MODALITÀ O USO 
DEC MIN SAN N 4736 VI 



l programmi cono fomiti dalle TV locali: Il . Radiocorrier* TV 


non »i assume responsabilità per eventuali variazioni 


popolari II fiore delle 
felicità 

18.45 La salute in casa 

19,10 Filotto show 
20.00 Cresciamoli insieme 

20.30 Di qua o di là. 

spettacolo 

21.35 Telefilm Panico 

22.15 Giornale TV 

22.35 Partitissima goal 

22.55 Borsa casa 

23.45 Questo grande grande 
cinema 

00.35 New soft melody 
01.00 Film, StampinQ Ground 


19.30 Consulenza casa 
19,45 Conoscere insieme 

20.25 Rassegna estera 

20.40 Radar 

21,06 Servizi speciali di TRE 
21.35 Telefilm. L allenatore 
Wutff 

22.05 Caccia al 13 

22.40 Lo sci nell era moderna 

23.25 Radar 


16.45 Cartoni e fiabe 
17,00 Conoscere insieme 

17.30 Passatempo 
18,00 L Italia vista dal cielo 
19.00 Passeggiate romane 

19.30 Radio TG 

19.46 Discoteca sera 

20.15 L oggetto smarrito 

20.30 Mercato immobiliare 

20.40 Dentro la legge 
21.00 Film. Paracadutisti 

d assalto 

22,10 Mercato immobiliare 

22.30 Parliamo di ruote 
23.00 Film. Altura 
00.30 Film Sandokan 
02,00 Film. I moschettieri del 


TELEMARE 

la colori) 


15.15 Cartoni animati 
15.45 Telefilm 

16.20 Questo grande grande 
cinema 

16.50 Cera una volta lo 
Zecchino d oro 
18.00 Film 

19.35 Documentario 

20.15 Arte scenografica 
21,00 Film 

22.30 Oroscopo 

22.40 Film 


TELEREGIONE 

Iparzialmente a colori) 


07.00 Film 

08,30 Documentario 

09,00 Film 

11.00 Filmato musicale 

12,00 Film 

13.30 Documentano 
14.00 Telefilm 

14.30 Cartoni animati 
15,00 Corriere culturale 

15.30 Film 
17.00 Film 

18.30 Conoscere insieme 
19,00 Filmato musicale 

19.45 Trailers. antepnms 

cinema 

20.00 Filmato musicale 

20.30 TG T ed. 

21,00 Commento politico 

21,16 Musical P 

21.30 Speciale Sport 
22,00 Film 

23.30 Perlamento europeo 
24.00 TG 2’ ed 

00,30 Commento politico 

01,00 Film 

02.30 Documentario 

03.00 Film 

04.30 Filmato musicale 

05.30 Film 


VIDEOLAZIO 

(parzialmente a colori) 


TELETEVERE 

(a colori) 


18,15 Insieme ai bambini 

18,40 Film 

20.35 Documentario 

21.10 Videolazio Motori 
22,00 Videolazio Giornale 

22,25 Programma culturale 


03,30 Film. Noi siamo le 
colonne 

05,00 Film. Altura 
06.30 Previsioni del tempo 


09,30 Calendario 
10,00 Diario romano 

10.30 Film, Cinque ladri doro 
12,00 Noi donne 

12.30 Presenze regionali 
13.00 I cittadini e la legge 

13.30 Incontri 
14,00 Notizieno 

14.30 Film. L 'assassino 
venuto daI passato 

16.00 Notiziario 

16.30 Documentario 
17,00 Critica musicale 

17.30 Film, I senza Oio 
19.00 Incontri 

19.30 Aria de Roma 
20.00 Notiziario in italiano e 

in inglese 

20.30 Giochiamo a scacchi 
21,00 Musei in casa 

21.30 Zodiaco oggi 

22.00 Rubrica di F. Menghini 

22.30 Film. Piccolo mondo 
antico 

24.00 Notiziario in italiano e 
in inglese 
00.30 Calendario 
01.00 Film. Maciste il 

vendicatore dei Maya 


PTS 

(a colorii 


TELEVITERBO 

(a colori) 


10.10 Musica 

10.20 Cartoni animati 

10.30 Film 

11.50 Documentano 
12.06 PTS break 

13.45 Cartoni animati 
14.05 Film 

15.30 Benvenuti a... Musica, 
arte, folklore 

16.10 Film, L 'ultima carica 

17.40 PTS oggi 

17.65 La pagina dei bambini 

19.45 Per voi bambini 

20.20 Cartoni animati 

20.30 Documentano 

20.45 Film. Sangue di zingara 

21.15 Telenotizie 

22.50 Trailers 
23,00 Vita da uomo 

23.20 Film 


20,30 Lunario 

20.35 Televiterbo notizie 

21.00 Obiettivo su. . 

22.00 Film 

- Televiterbo notizie 
notte 


TELERIETI 2000 22 

(parzialmente a colorii 


19,25 Tanto per cominciare 

19.30 Teleradiogiomale 2000 

20.16 Inchiesta 

21.20 Intermezzo musicale 
22,00 Telefilm 

23.15 Teleradiogiornale 2000 


SPQR 

(a colori) 


TELELAZIO 

(parzialmente a colon) 


14,00 Oggi ai cinema 
14,05 English is easy 

14,35 Film 

16.00 English la easy, replica 

18.10 Oggi al cinema 

18.15 Facciamo i compiti 
insieme 

19.15 Slalom, tempo di neve 

19,45 Astrologia: 

Camminiamo insieme 
20.06 Oggi al cinema 

20.10 Dinttura d'arrivo 

20.30 Film 
22.00 Notizie SPQR 

22.16 Psicologia e... 

23.00 SPQR sport 

23.30 Film 
00,45 Notizie SPQR 
00,55 Diritture d arrivo 


17.05 Due chiacchiere e un 
po' di musica 

17.50 Cartoni animati 

17.55 Film. La donna di 
sabbia 

19.25 15 minuti con Electric 
Light Orchestra 

19,40 Padre parliamone 

19.50 Minori sport 

20.30 Telelazio sere 

21,00 Difensore civico 

21.50 La bancarella, novità 
editoriali 

22.25 Film. La ragazza dalla 
pelle di corallo 

23.55 Telelazio notte 


LA UOMO TV 

(parzialmente a colorii 


VIDEOUNO 

Iparzialmente a cotoni 


14.40 Film. Il coltello sotto la 
gota 

16,05 Telefilm, Bonanza 

16.35 Spettacolo aperto 
17.00 Spettacolo musicale 
18.00 Film. Le mia notte con 

Maud 

19.30 Nella città 

19.50 Spettacolo aperto 

20.25 Attualità, cultura e 

spettacolo 

20.55 I 3 minuti del giorno 
21,00 Telefilm. Bonanza. repl 

21.30 A giudizio di «La 
Repubblica*, replica 

21.36 Film, Billy il mancino 
23.00 I 3 minuti del giorno 
23.05 II giovedì della Roma 

23.35 A giudizio de 'La 

Repubblica* 

23.40 Film. Alle frontiere dei 
Dakotas 


10.00 Dal Palazzo dello aport: 
15° Congresso naz. del 


Negli intervalli: Notizie, 
servizi, musica. Telefilm 
13.00 Teleflash 
16.00 1 5° Congresso naz. del 
PCI 

Negli intervalli: Servizi, 
musica. Telefilm 
20.00 Teleflash 
20.06 Film, Sfida selvaggia 

21.50 Sport: Roma e Lazio si 
preparano 

22,30 Teleflash 

22,40 Dentro il Congresso: 
Opinioni, protagonisti, 
commenti 

23.10 Film, Boon il 
saccheggiatore 


RTBL 

(parzialmente a colori) 


QUINTA RETE 

Iparzialmente a colon) 


14.30 Film Allegra stona de! 
Decamerone 

16,00 Speciale RTBL. replica 

19.45 Notiziano e Numero 
Quiz 

20.00 Film. Arrivò Angel Kid... 
cominciò la festa 

21.30 Notiziario 

21.45 Spazio libero 
22,00 Film. Avventure 

amorose di Robin 
Flood e Numero Quiz 

23.30 Notiziario e Diano 


14,00 Film. La donna e il 
mostro 

15,25 KO Music con G 
Cinquetti 

15,40 Telefilm. Laramie 

16.30 Jeeg Robot 

16.55 Kimba il leone bianco 

17.20 Lasciateli vivere 

17,45 KO Music con Filippo 
Trecca 

18.00 Conoscere insieme 

18.30 Jeeg Robot 
19,00 Telefilm, Or Kildare 

19,50 Concerti di Quinta 

Rete: Germani 

20.30 Film. Il cavaliere 
solitario 

22.15 Grand Pnx 

23.15 Film. Sei simpatiche 
carogne 

• Buonanotte con M. 
Minoprio 


TV A 

(a colorii 


TELEROMA 

(a colon) 


10.46 Buongiorno di cartone 

11.30 Rubrìca di medicina 

12.30 Notizie flash 

12.40 Cartoni animati 
13.00 Medicina, parte 

sindacale 
14,00 Comiche 

14.30 Documentano 
15,00 Film. Parigi, o cara 

16.40 spazio giovani 

18.00 Nel regno animale, quiz 
19,00 Cartoni animati 

19.15 Notizie flash 

19.30 Intervallo musicale 

19.45 Documentario 

20.15 Cartoni animati 

20.45 Musica nello spazio 
21.00 Film. 5 ore in contanti 

22.30 Più e meno » infinito 
23.20 Film. L 'erede di Robin 

Flood 


13.30 Per labolizone della 
caccia 

14,00 Le voce del 
Campidoglio 

18.30 Per i ragazzi: Viaggio 
attraverso il Giappone 

19.00 Gli incontri 

19.45 Film 

21,15 Calcio dilettanti 

21.45 Cultura ebraica oggi 
22.00 Incontro politico 
23.00 Play baH 


ANTENNA 4 

(a colori) 


16.30 II Vangelo, una parola 
per oggi 

16.40 Libri di testo... 
attenzione 

17.10 Film, Un bimbo in 
pericolo 

18.40 Lezione di chitarra 

19.10 Grand angolare 

19.40 C come Comunità 

20.10 Servizi d attualità 

20.40 Problemi di psicologia 
infantile 

21,20 Passo ridotto 

22.10 Film. Il segreto del 
garofano cinese 

23.40 Parliamone col 
Direttore 

23.60 Oroscopo e programmi 


TE LEVITA 

(a colorii 


TVR VOXSON 

(parzialmente a colori) 


19.06 Film, Le Baccanti 

20.40 TG della sera 
21.00 II quarto d ora di N. 
Longobardi 

21,16 Dossier economia 

21.35 Ricerca e salva. 

documentario 

21.50 Documentario 
22,00 Film, La febbre del 
possesso 

23.30 TG della notte 
"23,45 II quarto d ora di N. 
Longobardi 


07,00 Film. La pacfista 
08.30 Film. / diavoli del 
Grand Pnx 
10.00 Film. Lumiere 

11.30 Pronto? Fausto 
Antonini, repl. 

13,00 Supercalifragili... 

13.45 Passeggiate romane 
14,00 L'oggetto smarrito 

14.10 Radio Telegiornale 

14.30 Dedicato a voi 
16,00 Supercalifragili... 


TRE 

(parzialmente a colon) 


13.50 II caffè 

13.65 Film. H pianeta morto 

15.30 Fisioterapia, questa 
sconosciuta 

17.10 Supergame. giochiamo 

con... 

17,55 Film. Destinazione luna 











La pubblicità diffusa dalle 
stazioni della RAI-TV è 
giudicata da tanti milioni 
di spettatori. 

Il pubblico è esigente con 
i programmi ma anche 
con la pubblicità. 

"Ieri" 9,5 milioni di adulti 
oltre i 15 anni hanno 
ascoltato Radio 1 e 
7,5 milioni Radio 2. 

"Ieri" 28,6 milioni di 
persone hanno visto la 
Rete 1 TV e 13,1 milioni 
la Rete 2 TV. 

Le indagini sull'ascolto 
dicono molte cose utili 
per programmare la 
pubblicità radiotelevisiva, 
ma per non sbagliare vale 
la regola: informare con 
simpatia. 

C'e anche la radio per le 
regioni. 

Ogni giorno 20 stazioni 
RAI trasmettono 
programmi con notizie 
locali. 

Con la radio regionale si 
può risparmiare, 
selezionare e raggiungere 
il pubblico giusto per il 
proprio prodotto, si può 
informare delle proprie 
attività. 


PUBBLICITÀ 

RADIO-TV 


14.45 Intervallo musicale 
15,00 Film. Piedi dacciaio 

16.30 Caccia grossa, gioco 
quiz per i bambini 

17.30 Documentano per 
ragazzi 

18.00 Cartoni 

18.30 Comiche 

19.15 Notizie llash 

19.30 USA Music 

19.45 Cosa ne pensa la 
gente, interviste 

20.30 Cartoni animati 
21.00 Film La converse di 

Belfort 

22,40 Un esperto per voi 

23.30 Film Gli amanti dei 
deserto 


TELERADIOSOLE 25 

la colori) 


19,20 Roma Lazio 

19.40 Grand Pri* 

20.40 Film Adultera sema 
peccalo 

22.15 Noi e gli UFO 

22.35 Parigissimo 

23.15 Film. Il cavaliere 
solitario 

Buonanotte con D 
Davoli 


19,00 Programma culturale 
20.45 Film 

21.30 Dentro lo sport 
22.00 Commento politico 
23.00 Special sound due 


10.30 Film // delitto di G. 
Episcopo 

12.15 Film. Guardia, ladro e 
cameriera 

14,00 Oggi e domani 

16.15 Film. Uomini sul fondo 
18,00 Film 

20,00 Anteprima culturale: 

Energia e progresso 
21.00 Film 

22.30 Dai quartieri al 
Campidoglio 


TELEVITA 

(a colon) 


19,05 Film. Kaspa il re delle 
giungla 

20.40 TG della sera 
21.00 II quarto d'ora di N. 

Longobardi 

21.15 Obiettivo su 
22.00 Film Vestire gli ignudi 

23.30 TG della notte 

23,45 II quarto dora di N 
Longobardi 


TVR VOXSON 

(parzialmente a colon) 


06,40 Film. Squali d'acciaio 
08.00 Film. Sandokan 
09,30 Film Paracadutisti 
d assalto 

11.00 Film. Le giovani prede 

12.30 Film. La pacifista 
14,00 L oggetto smarrito 

14.10 Radio Telegiornale 

14.40 Dedicato a voi 
16,00 Qui musica 

16.45 Cartoni e fiabe 
17.00 Spazio documentario 

17.30 Passatempo 
16.00 Qui musica 
18.00 Dentro la legge 

18.30 Parliamo di ruote 
19.00 Arte 

19.30 Radio Telegiornale 

19.45 Passeggiate romane 

20.15 L'oggetto misterioso 

20.30 Mercato immobiliare 

20.40 Film. La battaglia del 
Pacifico 

22.10 Mercato immobiliare 

22.30 Politica e informazione 
23,00 Film. Relazione intima 
00,30 Film Appuntamento 

col disonore 

02,00 Film. D/ango killer per 
onore 

03,30 Film. Paracadutisti 
d assalto 

05,00 Film. Le giovani prede 
06.30 Previsioni del tempo 


GBR 

(a colori) 


12.10 Film. Rapina all alba 

13.45 Giornale TV 
14,00 Caccia al rumore 

14.15 Equo canone 
15,05 Chiromanzia 

15.30 Cartoni animati 
16,00 Film, Larsen il lupo 

17.45 Telefilm. Panico 

18.10 Film. Maciste 
vendicatore dei Maya 

19.30 Sport 

20.00 Sport schedina 

20.15 Padre parliamone 

20.30 Bellezza, chirurgia, 
estetica 

21.00 Superclassifica show 

21.35 Questo grande grande 
cinema 

22.10 Giornale TV 

22.35 Partitissima goal 

22,55 Aggiudicato a... Asta 
00,35 New soft melody 
01.00 Film II conte Ugolino 


TRE 

(parzialmente a colori) 


TELEMARE 

(a colori) 


13,50 II caffè 

13.55 Film II giorno dei trifidi 

15.35 Eredità bizantina in 
Grecia, Filmato 

17.55 Film. Deadwood 76 

19.30 Hurricane 
20,00 Scrittura cinese 

20.10 Comiche 

20.25 Incontro con D'Amato 
del Giornale Nuovo 

20.35 Voyage viabilità strade 

20,40 Radar 

21,05 Film, Gli invasori 
spaziati 

22.30 Play boy di mezzanotte 

23.30 Radar 


15.15 Cartoni animali 
15.45 Telefilm 

16.20 No Stop 

16,50 Ballerina 

18.00 Film 

19.35 Documentano 

20.15 Superclassifica show 
21.00 Film 

22.40 Film 


VIDE0LAZI0 

(parzialmente a colorii 


18.15 Insieme ai bambini 
18.40 Film 
20.35 Film 

22.00 Videolazio Giornale 
22,25 Film 


TELEREGIONE 

(parzialmente a colorii 


TELEVITERBO 

(a colorii 


07.00 Film 
08.30 Documentario 
09.00 Film 

11,00 Filmato musicale 
12.00 Film 

13.30 Documentario 
14,00 Telefilm 

15.15 Cartoni animati 

15.30 Attualità medica 

16.30 Documentario 
17,00 Cartoni animati 

17.30 Film 

19,00 Filmato musicale 

19.30 Telefilm 
20,00 Filmato musicale 

20.30 TG. 1 ‘ ed. 

21.00 Commento politico 

21.15 Musical P 

21.30 Telefilm 
22,00 Ciao, come stai? 
23,00 Telefilm 

23.30 Corriere culturale 
24.00 TG. 2* ed. 

00.30 Commento politico 
01,00 Film 

03.00 Documentano 
03.30 Film 

05,00 Filmato musicale 
05.30 Film 


18.30 Film 

20.30 Lunario 

20.35 Televiterbo notizie 
21,00 Caccia al 13 

21.30 Superclassifica show 
22,00 Film 

Televiterbo notizie 
notte 


09,30 Calendario 
10,00 Diano romano 

10.30 Film, L 'assassino 
venuto dai passato 

12,00 La nostra salute 

12.30 Euoforum 

13,00 I cittadini e la legge 

13.30 Documentario 
14,00 Notiziario 

14.30 Film, l senza Dio 
16.00 Notiziario 

16.30 Teletevere sport 
17.00 Architettura insieme 

17.30 Film. Piccolo mondo 
antico 

19.00 Roma nel tempo 

19.30 Presenze regionali 
20,00 Notiziario in italiano e 

inglese 

20.30 Teletevere Arte 
21.00 Diario romano 

21.30 Polvere di stona 
22.00 Rubrica di F. Menghmi 

22.30 Film Maciste II 
vendicatore dei Maya 

24,00 Notiziario in italiano e 
in inglese 
00,30 Calendario 
01,00 Film. Chi mi ha latto 
questo bebeE 


PTS 

la colori) 


10.10 Musica 

10.20 Cartoni animati 

10.30 Film 

11.60 Documentario 
12,05 PTS break 

13.45 Cartoni animati 
14.05 Film 

15.30 Documentano 

15.50 Break musicale 

16.10 Film. Lamie! 

17.40 PTS oggi 

17,55 La pagina de' bambini 

18.45 Cartoni animati 
19.00 Arti marziali 

19.45 Avvenimento sportivo 

20.30 Documentano 

20.45 Film La grande savana 

21,15 Telenotizie 

22.50 Per noi giovani con 
Richard Benson 

23.20 Film 


TELERIETI 2000 22 

(parzialmente a colorii 


19.25 Tanto per cominciare 

19,30 Teleradiogiornale 2000 

20.15 Venerdì Sport 
21,00 Personaggi allo 

scoperto 

22.15 Intermezzo musicale 

22,45 Teleradiogiornale 2000 


TELELAZI0 24 

(parzialmente a colorii 
17.05 Due chiacchiere e un 
po di musica 

18,25 Cartoni animati 

18.30 Documentario per 
ragazzi: Hard driven 
man 

18,50 Telefilm serie Ragazzi 
avventurosi 

19,40 Onda verde agricoltura 

20.30 Telelazio sera 
21.00 TL 24 ore: La mafia 

del cemento 

21.30 Film. Non scherzare 
con le donne 

23.00 Anteprima set 

23.30 Telelazio notte 


SPQR 

la colorii 


LA UOMO TV 

(parzialmente a colorii 


14.00 Oggi al cinema 
14,05 English is easy 
14.35 Fi lm 

16.00 English is easy, replica 

18.10 Oggi al cinema 

18.15 Facciamo i compiti 
insieme 

19.15 Striasti replica 

19.50 Trailers 

19,55 Rubrica 
20,05 Oggi al cinema 

20.10 Dirittura d'arrivo 

20.30 Rubrica 
21,00 Speciale rugby 
22,00 Notizie SPQR 

22.15 Stasera parliamo di... 
23,00 Film 

00,30 Notizie SPQR 
00.40 Dirittura d'arrivo 


VIDEOUNO 

(parzialmente a colori) 


14.40 Film La mia notte con 
Maud 

16,05 Telefilm Bonanza 

16.35 Spettacolo aperto: 
Sport, replica 

17.00 Attualità culturali 

17.30 Spettacolo aperto 
18.00 Film Alle frontiere dei 

Dakotas 

19.30 Nella città 

19,45 Spettacolo aperto 

20.26 I giovedì della Roma 

20.55 I 3 minuti del giorno 
21,00 Telefilm, Bonanza repl. 

21.30 A giudizio di «La 
Repubblica» 

21.36 Film Agguato sul 
fondo 

23,00 I 3 minuti del giorno 
23.06 Sui generis 

23.35 A giudizio di «La 
Repubblica» 

23.40 Film, Billy il mancino 


10.00 Dal Palazzo dello sport: 
1 5" Congresso naz. del 
PCI 

Negli intervalli: Notizie, 
servizi, musica. Telefilm 
13,00 Teleflash 
16,00 15° Congresso naz del 
PCI negli interv : 
servizi, musica Telefilm 
20,00 Teleflash 
20,05 Film, Boon il 

saccheggiatore 

21,50 Musica oggi 

22.10 Oggi parliamo di- 
motori 

22.40 Dentro il Congresso: 
Opinioni, protagonisti, 
commenti 

23.10 Film. Quel giorno Dio 
non c era 


RTBL 

(parzialmente a colori) 


19,46 Notiziario 
20.00 Film. Avventure 
amorose di Robin 
Hond 

21.30 Programma musicale e 
Numero Quiz 
22.00 Dee-iay 

22.20 Telefilm, serie West 
senza tregua 

22,40 Diario 

23,00 Film Le avventure di 
Scaramouche e 
Numero Quiz 


DIREZIONE GENERALE 

10122 TORINO, via Bertoia 34, tei. 5753 

20124 MILANO, piait 2 a IV Novembre 5, tei 6982 
00198 ROMA, via degli Scialoja 23.’t«i 369921 
40128 BOLOGNA, via della Liberazione 6c. te' 371071 
50123 FIRENZE, via OeT Tomabuoni 1, tisi 211842 
16121 GENOVA, largo San Gndfepoe 3/£3. tei 540151 
80122 NAPOLI, via Orazio 20. tei 684422 
30174 VENEZIA MESTRE, via A. da Mestre 19. tei 987977 
70122 BARI, via Oavanzati 19. (et 216413 
09100 CAGLIARI, via Cavalcanti 28. tei 497610 
90129 PALERMO, via Amari 8. tei 322081 


QUINTA RETE 

(parzialmente a colori) 


14.00 Film. Sei simpatiche 
carogne 

15.30 Favole e satire 
16.40 Telefilm. Laramie 

16.30 Jeeg Robot 

16.55 Kimba il leone bianco 

17,20 Lasciateli vivere 

17.45 Ko Music con Miro 
18.00 Burattini bolognesi 

18.30 Jeeg Robot 
19.00 Musicalmente 


TV A 

(a colon) 


TELEROMA 

la colori) 


10,45 Buongiorno di cartone 

11.30 Spazio Donna, 1 p. 

12.30 Notizie flash 

12.40 Spazio Donna 2 p. 
13,00 Ascoltiamoli insieme 

13.30 Cartoni animati 

14,10 Documentario 


ANTENNA 4 

(a colori) 


13.45 Varietà musicale 
14.00 La voce del 

Campidoglio 

17.45 Agnese dolce Agnese 

18.30 Revival anni ‘20 


16.30 II Vangelo, una parola 
par oggi 

16.40 Documentano 


fV; 




I programmi sono fomiti dall* TV locali: Il . Radiocorrlere TV - non ai assuma rasponsabllltè per eventuali variazioni 


17.10 Pii m II segreto del 
garofano cinese 

18.4-0 Radiografie di un 
quartiere 

19.10 Le provocazioni del 
Professore 

19.40 Spazio Donna 

20.10 A livello dì... nella 
misura in cui... 

20.40 II bar dello Sport 

21.10 Oggi a teatro 

22.10 Film, La regina delle 
Amazzoni 

23.40 A livello di... repl. 

24.00 Pensiamoci su 

00,40 Oroscopo e programmi 


20.05 Film Quel giorno Dio 
non c era 

21.40 Musica oggi 
22.00 Week end sportivo 
22.30 Teleflash 

22.40 Dentro il Congresso: 
Opinioni, protagonisti 
commenti 

23,10 Film, La ronde 


22,00 Notizie SPQR 

22.16 Quiz, o di Ritta o di 
Ratta 

23.16 Grande schermo 
23,45 Sport show replica 
00.15 Notizie SPQR 
00.25 Slalom, replica 
00,55 Dirittura d'arrivo 


21.00 Telefilm, Sonante, repl. 
21.30 Cartoni animati 
21,35 Film, Il circo in fiamme 
23,00 I 3 minuti del giorno 
23.06 Occhio per occhio 
23,40 Film, La mia none con 
Maud 


TELEROMA 56 

(a colorii 

18.30 Musica sera 
19.00 Programma culturale 
20,00 Film 

21.40 L Europa in cammino 
22,00 Commento politico 
23.00 Ah l’amore I amore con 
0. Vanom 


QUINTA RETE 

(parzialmente a colori) 


TVA 

(a colori) 


14.00 Film, // cavaliere 


10.45 Buongiorno di cartone 

11.30 Un esperto per voi. lo 
psicologo 

12.30 Notizie flash 

12.40 Cartoni animati 
13.00 Equo canone 

14,00 II fatto della settimana 

14.15 Cartoni 

14.30 Collage musicale 
15,00 Film. Solitudine 

16.40 Musica giovane 

17.20 Cartoni animati 
18.00 Documentario 

18.30 Comiche 

19,00 Intervallo musicale 

19.16 Notizie flash 

19.30 Documentano 
20.00 Musica nello spazio 
20,15 Cartoni animati 
21,00 Film, Operazione 

golden car 

22.30 Rubrica di medicina 

23.20 II fatto della settimana 

23.40 Film Èva le verità 
sufi amore 


solitario 

15.30 Favole e satire 

16,40 elefilm. Lararrue 

16.30 Jeeg Robot 

16.55 II Discolone, hit parade 
per i piccoli 

17.35 Musica market 

18.30 Jeeg Robot 

19,00 Telefilm Dr. Kildare 

20,00 Caccia al 13 

20.30 Film Veneri al sole 

22.30 La ragazza di 
Avignone, romanzo 
sceneggiato 

22.55 Roma Lazio 

23.15 Film. Adultera senza 
peccato 

Buonanotte con M. 
Minoprio 


TELERADIOSOLE 25 

la colorii 


TELEVITA 

(a colori) 


10.30 Film 

12.15 Speciale estero, replica 
12.45 Film. I 4 moschettieri 
14.00 Oggi e domani 

16.15 Film 
18.00 Film 
20.00 Buon lavoro: I 

programmi della 
Contederdia 
21.00 Film 

22.30 Dai quartieri al 
Campidoglio 


perché mangiamo 
e regaliamo le 
palline ZIGUU'. 

Le palline ZIGUU - sono 
buonissime e 
contengono anche 
frutta vera, arancia, 
limone, fragola. 

Ci sono pure à 
alla liquirizia ^ 
e alla menta. ™ 

Prendi al volo i m 

la tua • 

pallina ZIGUU' 
e avrai ^ 

un sacco di amici 


19.05 Film Sotto il sole di 
Roma 

20.40 TG della sera 
21,00 Special musicale 

21.40 Film. La taglia é tua 
I uomo ! ammezzo io 

23,20 TG della notte 


TELEMARE 

(a colori) 


15.15 Cartoni animati 
15.45 Telefilm 

16,20 Piante erbe e salute 
16.50 Ballerina 
18.00 Film 
19.36 Documentario 

20.16 Le cose parlano di... 
21.00 Film 

22,30 Oroscopo 
22.40 Film 


TVR VOXSON 

(parzialmente a coloni 


GBR 33 

la colori) 

12.10 Film Stempmg Ground 
13.46 Giornale TV 

14,00 Caccia al rumore 
14.15 Questo grande grande 
cinema 

14.50 GBR schedina 
16.05 La nostra settimana 
15.25 Cartoni animati 
16.00 Lo zecchino d oro 

17.45 Pop rock and soul 

18.10 Pick up show 

18.45 Superclassifica show 

19.30 Occhio al personaggio 
20.00 Spazio ufficio 

20.30 Sei per sei. rotocalco 
TV in diretta 

21.35 Telefilm Panico 

22.10 Giornale TV 

22.35 Partitissima goal 
22.55 Film, La vendetta dei 

morti viventi 
00.35 New sott melody 
01,00 Film, Rapina all alba 


07,00 Film. / moschettieri de! 


08.30 Film Appuntamento 
col disonore 

10.00 Film. La battaglia del 
Pacifico 

11.30 Film. Altura 
13.00 Supercalifragrli... 

13,46 Passeggiate romene 
14.00 L oggetto smarrito 

14.10 Radio Telegiornale 

14.40 Dedicato a voi 
16,00 Telefilm. Aventure di 

Naika 

16.30 Cartoni e fiabe 
17,00 Passatempo 

17.30 Politica e informazione 
18,00 Conto alla rovescia 
19,20 Padre parliamone 

19.30 Radio Telegiornale 
19.45 Discoteca sera 
20,15 L oggetto smarrito 

20.30 Mercato immobiliare 

20.40 Film Fenkenstem alla 
conquista della terra 

22.10 Mercato immobiliare 

22.30 Passeggiate romane 
23.00 TVR Sport, calcio sene 


TRE 

(parzialmente a colori) 


13.55 Telefilm Museo del 
Cornine repl 

14.55 Consulenza casa 

17,00 Spazio libero 

17.35 Radar-nng 

17.55 Film. Rapimento a 
Parigi 

19.30 Notiziario ecclesiastico 

19.35 Incontro con Padre 
Spiazzi 

19.45 Caccia al 13 

20.25 A colloquio con II 
Giornale Nuovo 

20.35 Voyage viabilità strade 

20.40 Radar 

21.05 Film, Il mostruoso 
uomo delle nevi 

22.30 Dica 34 

23.30 Radar 


VIDEOLAZIO 

(parzialmente a colon) 


18.15 Insieme ai bambini 
18,40 Film 

20.35 II teatro degli 
esordienti 

21.36 Intervallo musicale 
22,00 Videotazio Giornale 
22.25 Film 


prendila 


al volo 


TELEVITERBO 

(a colori) 


19.30 Anteprima Sport 
20.00 Caccia al 13. replica 

20.30 Lunario 

20.35 Televiterbo notizie 
21.00 Quelli della girandola. 

programma per ragazzi 

21.30 Haliti qui Televiterbo 
22.00 Film 

23.30 Hallò qui Televiterbo 

Televiterbo notizie 
notte 


TELETEVERE 

(a colori) 


TELEREGIONE 

Iparzialmente a colori) 


09,30 Calendario 


10,00 Diario romano 

10.30 Film. I senza Dio 
12.00 Critica musicale 

12.30 Documentano 
13,00 Biblioteca aperta 

13.30 Incontri 
14,00 Notiziario 

14.30 Film. Piccolo mondo 
antico 

16.00 Notiziario 

16.30 Noi donne 
17.00 Teietevere sport 

17.30 Film. Maciste il 
indicatore dei Mava 

19.00 Scuola oggi 

19.30 La nostra salute 
20.00 Notiziario in italiano e 

inglese 

20.30 II messaggero dello 
spettacolo 

21,00 Le costellazioni 

21.30 Tavola rotonda 
22,00 Teietevere sport 

22.30 Film. Chi mi ha fatto 
questo bebé 

24,00 Notiziario in italiano e 
inglese 

00.30 Calendario 
01,00 Film. Operazione 
ricchezza 


24,00 Film. Sangue al sole 
01.30 Film. / forzati deI 
piacere 

03.00 Film, La battaglia del 
Pacifico 

04.30 Film, La morte vestita 
di dollari 

06,00 Spazio documentario 
06.30 Previsioni del tempo 


07,00 Film 
08.30 Documentario 
09.00 Film 

11.00 Filmato musicale 
12.OÓ F,lm 

13.30 Documentano 
14,00 Ciao coma stai? 
15.00 Corriere culturale 

15.30 Film 
17,00 Documentario 

17.30 Film 
19.00 Documentario 

19.30 Telefilm 

20.30 TG. 1* ed. 

21.00 Filmato musicale 
21,15 Musical P 

21.30 Speciale Sport 
22.00 Telefilm 
23.00 Qui la Pisana 

23.30 Telefilm 
24.00 TG. 2* ed 
00,30 Documentano 
01.00 Film 
02.30 Documentano 
03.00 Film 

06,00 Filmato musicale 
06.30 Film 


TELERIETI 2000 22 

(parzialmente a coloni 


18,00 Sport giovani 
19,00 Parliamone insieme 
19.30 Teleradiogiornale 2000 
20,15 Cartoni animati 
21.20 Repassamoce Riete e 
la Sabina 

22,45 Teleradiogiornale 2000 


PTS 

(a colori) 


10.10 Musica 


10.20 Cartoni animsti 
10.30 Film 

11.50 Documentano 
12.05 PTS break 

13.45 Cartoni animati 
14.00 Trailers 
14,16 Vita da uomo 
14.25 Film 

15.50 Documentano 
16.10 Film 

17,40 PTS Sport 

18.15 La pagina dei bambini 
19,00 Film. Sangue di zingara 

20.20 Roma oggi 

20.45 Film. L'arciere della 
foresta nera 

21.15 Teienotizie 

22.50 Cin cin cinema 

23.20 Film 


TELELAZIO 

Iparzialmente a colori) 


1 7,06 Due chiacchiere e un 
po di musica 

18.00 Programma per ragazzi 
18.10 Pop rock and soul 
18.50 II cacciatore del Lazio 
19.20 Anteprima sport 

20.30 Telelazio sera 

21.30 Film. Canzone d'amore 
23,00 Superclassifica Show 

23.30 Telelazro notte 


SPQR 

(a colori) 


RTBL 53 j 

(parzialmente a colon) 

18.30 Cucina e tradizione 
18,50 Spazio libero: Amnesty I 

international e Numero 
Quiz 

19.10 Spazio libero: A.E.D.E. 
20,00 Film. Il bacio di una 
morta e Numero Quiz 

21.30 Notiziario 
21.46 Lo sport domani 

22.00 Film. Allegra stona del ;■ 
Decamerone 

23.30 Film. Le avventure 
amorose di Robin 
Hood 


VIDEOUNO 

(parzialmente a coloni 


14.00 Oggi al cinema 
14,05 English is easy 
14,36 Film 

16.00 English is easy, replica 

18.10 Oggi al cinema 

18.15 Facciamo i compiti 
insieme 

19.15 Quinta dimensione 79. 
replica 

19.45 Astrologia: 

Camminiamo insieme 
20,06 Oggi al cinema 

20.10 Dirittura d'arrivo 
20,30 Film 


10.00 Dal Palazzo dello sport 
15° Congresso naz. del 
PCI 

Negli intervalli. Notizie, 
servi», musica, telefilm 
13.00 Teteflash 
16,00 15” Congresso 

nazionale del PCI. negli 
intervalli: servizi, 
musica. 
telefilm 

20.00 Teleflash 


LA UOMO TV £ 

Iparzialmente a colori) 

14,40 Film. Agguato sul 
fondo 

16.05 Telefilm, Bonanza 
16,36 Spettacolo aperto 
18,00 Film, Bilfy il mancino 
19,30 Nella città 
19.45 Spettacolo aperto 
20.25 Sui Generis, replica 
20.55 I 3 minuti del giorno 














filodiffusione 


IV CANALE Auditorium 



6 /MATTUTINO MUSICALE 

H. Purcell: Tre Fantasie, per quattro viole L. van 
Beethoven: Largo del Concerto n. 3 in do minore op. 37, 
per pianoforte e orchestra. C. Jannequln: Le chant des 
oiseaux, madrigale F. Mendelsaohn-Bartholdy: Sinfo¬ 
nia n. 4 in do minore, per archi. C. Debussy: 
Eatampes R. Schumann ; De ■ Frauenliebe und Leben • 
op 42 (testo di A von Chamisso): Selt ich Ihn 
gesehen. G. Roaslni: La scale di seta: • Sinfonia • 



I? . 

H 

I 


•a 


* &S' 




8 /CONCERTO DI APERTURA 

D. Speer Due Sonate per strumenti a flato Sonata 
p*.r quattro tromboni e basso continuo - Sonata per 
tromba e tre tromboni W A. Mozart: Concerto in 
de maggiore K F03, pe> pianoforte e orchestra 
M. Ravel: Ma Mère l Oye suite dal ballerio 


9/ PAGINE ORGANISTICHE 

C. Franek: Cora e in m' maggioro (Org. Domenico 
d'Ascoli). D. Buxtehude: Preludio e Fuga m sol mi¬ 
nore (Org. Gianfranco Soinelli). J. Langlaie: Incanta- 
tion pour un jour samt (Org. Alessandro Esposito) 


9.30/CONCERTO OPERISTICO 

Ch. W. Gluck: da -Orfeo ed Euridice- Danze 
(Orch da Camera • Jean-Frangois Paillard • dir. Jean- 
Frangols Paillard) W. A. Mozart: Don Giovanni 
« Il mio tesoro intanto • (Ten Luigi Alva). G. Rossini: 
Il Barbiere di Siviglia - Una voce poco fa • (Msopr. 
Giulietta Simionato) A. Borodin: li principe Igor 
Aria di Konchak (Bs Nicolai Ghiaurov). G. Blzet: 
I Pescatori di perle - De mon amie fleur endormie • 
(Pierrette Alane, sopr Léopold Simoneau. ten.) G. 
Verdi: Emani; • O de' verd anni miei • (Bar Sherrlll 
Milnes). M. Mustorgski: Boris Godunov. Polacca 
(Orch e Coro del • Metropolitan Opera Associa- 
tion • dir, Emil Cooper) 


10,20/LUDWIG VAN BEETHOVEN 

Trio in mi bemolle maggiore op 38. per pianoforte, 
clarinetto e violoncello (Eckart Besch. pf Karl Lei- 
ster, clar , Wolfgang Boettcher, ve.) 


1 1/PRESENZA RELIGIOSA NELLA MUSICA 
J. S. Bach: Messa in fa maggiore per soli, coro e 
orchestra • Missa brevis - (Renate Krahmer, sopr . An- 
nelise Burmeister, msopr., Theo Adam, bs Orch. 
- Dresdner Philhsrmome • e Coro - Dresdner Kreuz- 
chor - dir Martin Flamig) 


11,30/JEAN BAPTISTE LOEILLET 

Sonate in la minore op. 1 n ! per flauto e chitarra 
(Jean-Pierre Rampai, fi.; René Bartoll, chlt.) 


11,40/INTERPRETI ALLA RADIO: PIANISTA ALEXIS 
WEISSENBERG 

I. Brahms: Concerto n. 2 in ai bemolle maggiore op 
83, per pianoforte e orchestra (Orch Slnf di Torino 
della RAI dir. Peter Maag) 

12.30/FOLKLORE 

Anonimi: Musiche e canti folklonstici del Nord Ame¬ 
rica — Canti folkloristlci dell'Arabia 


13/CONCERTO DEL VIOLINISTA SALVATORE AC- 
CARDO 

J. S. Bsch: Ciaccona in re minore n 2 per violino solo 
(31'17"). F. Schubert: Fantasia in do maggiore per 
violino e pianoforte op 159 (27'21 ") (Pf Ludovico 
Lessona) 


14/ANTOLOGIA D| INTERPRETI 

DIRETTORE CARL SCHURICHT: L van Beethoven: 
Sinfonia n. 2 in re maggiore op. 36 (33 08 ") (Orche¬ 
stra Filarmonica di Vienna). CHITARRISTA MARIO 
GANGI - VIOLINISTA RENATO DE BARBIERI: N. Pa¬ 
ganini: Sonata in la maggiore per chitarra e violino 
• Sonata concertata - (10'28 ). PIANISTA MONIQUE 
HAAS C. Debussy: Pour le piano. Suite (1I'50"). 
VIOLONCELLISTA MAURICE GENDRON E. Lalo : Con¬ 
certo in re minore per violoncello e orchestra (24'52'] 
(Orchestra Nazionale dell'Opéra di Montecarlo diretta 
da Roberto Benzi) 


MUSICA IN STEREOFONIA 

15,42/NOVITA' DISCOGRAFICHE 

DISCO COLUMBIA / M 33S3T F. J. Haydn: Sinfonia 
n 103 in mi bemolle maggiore • Rullo di timpano * 
(Orch - New Philharmontc - dir Léonard Bern- 
steln) (30 25 ) DISCO ECLIPSE/ECS/798 J. 
Brahms- - Schicksalslled ■ op 54 per coro e or¬ 
chestra, su testo di Hclderlin (Orch, • New Phil- 
harmonia - e * Ambrosian Chorus * dir. Claudio 
Abbado - M° del Coro John McCarthy) (15'20") — 

• Gesti lite Sehneucht -, su testo di Ruckert. ds 

• Zwel Gesànge - op. 91 per contralto, con viola 
obbligata (Heìen Watts. contr.: Geoffrey Parson, 
pf.: Cedi Aronowitz, v la) (6'48 ") — Rhapsodie 
op. 53. per contralto, coro maschile e orchestra, 
su testo di Goethe (Sol. Helen Walts - Orch della 
Suisse Romande a Coro Pro Arte di Losanna dir. 
Ernest Ansermet . M° del Coro André Charlet) 
(13 30"). DISCO GRAMMOPHON 2530783 M. Mus- 
sorgsky. Quadri di una espoaizione (Orchestra¬ 
zione Ravel) (Orch ■ Chicago Sympbony • dir. 
Carlo Maria Giulini) (35'56") 


17,30/STEREOFILOMUSICA 

W. A. Mozart: • Laut varkunde unsere Freunde *. 
da Musica massonica • Elne klelne Freimaurer- 


Vedere le avvertenze per gli utenti 
della filodiffusione a pag. 153 


7/INTERLUDIO 

F. Schubert: Ouverture In do maggiore nello stile ita¬ 
liano. C M. von Weber: Sinfonia n. 2 in do maggiora. 
F. Mendeissohn-Bartholdy: Concerto in la bemolle 

magcnore per due pianoforti e orchestra 


kantets ■ - Cantata K. 623 (Werner Krenn, ten.; 
Tom Krause. bar. - • London Symphony Orchestra • 
e - Edimburg Festival Chorus • dir Istvan Ker- 
lesz). J. Brahms: Otto Danze ungheresi (Orch. 
Filarm di Vienna dir Fritz Reiner). A. Se bom¬ 
berà. Das Lied der Waldteube; Lied su testo di 
J P Jacobsen per soprano e orchestra da - Gur- 
relieder • (Sopr, Sophia van Sante - Orch, Sinf 
di Roma della RAI dir. Giampiero Taverna) A. 
Weberr- Tempo lento per quartetto d archi (Quar¬ 
tetto Italiano) B. Bartók: All'aria aperta, 5 pezzi 
per pianoforte (Pf Noél Lee) R. Strauss: Fasti 
Itches Préludium, op 61 (Org. Edward Power Biggs 
- Orch, Filarm. di New York dir. Léonard Bern- 
atein) _ 

19/CONCERTO SINFONICO: DIRETTORE OTTO KLEM- 
PERER - ORCHESTRA - PHILH ARMONI A - DI LON¬ 
DRA 

L. van Beethoven: Leonora n. 3, ouverture in do mag¬ 
giore op, 27 (1210 ) — Sinfonia n. 6 in fa maggiore 
op 68 • Pastorale - (45'28‘ ) 

20/1 MUSICISTI DELLA RINASCITA: ALFREDO CA- 
SELLA (1883-1947) 

A. Casella.- Frammenti sinfonici da • La donna serpen¬ 
te • : Il sogno di re Altidor - Interludio - Marcia guer¬ 
riera — da ■ Inezie • per pianoforte, op 32 Preludio - 
Berceuse — Due antichi canti — Due ricercari sul 
nome di BACH — • Divertimento per Fulvia - , op 64 
per piccola orchestra 

20,45/IL SOLISTA: VIOLONCELLLISTA PIERRE FOUR- 
NIER 

L, Boccherlni: Concerto in si bemolle maggiore per 
violoncello e orchestra 12100") (Orch. -Festival 
Stringa - di Lucerna dir. Rudolf Baumgartner).' - F. J. 
Haydn : Concerto in re maggiore n. 8 per violoncello e 
orchestra (2604') (Orch. da Camera di Stoccarda dir. 
Karl Munchmger) 


21,30/MUSICHE DI DANZA E DI SCENA 

C. W. Gluck: Don )uan. Pantomima-balletto (revisione 
di Robert Haas). E. Grenadot; Dalle Danze Spagnole 
(quaderno IV) Allegretto - Andante con moto - Andante 
con moto - Andante 


V CANALE Musica leggera 


8 /CONCERTO A MODO MIO 

Canzone inutile (Andrea Antonelli); I miei cari senti¬ 
menti (Andrea Zarrillo). Delicado (Pino Di Modugno), 
Maria Mari (Geremia Blue), La notte che j'ho regalato 
(Olimpia di Nardo); Maddalena (Gianni Ferè), La por¬ 
ta dell'estate (Bulldog); L'hai voluto aoltanto tu (Ales¬ 
sandro Pintus); Malgrado tutto (Umberto Balsamo) 
Canta di più (Silvio Testi); Gira il Luna Park (I Nuovi 
Angeli); Katmandù (Madrugada), Compro tutto (Walter 
Pomi); Musicante (La Bottega dell'Arte). Dlmme per¬ 
ché (Daniela Davoh); Sweet melody (G. Fenati e The 
Mùmch Machine) 


9/DA UN CAPO ALL'ALTRO DEL MONDO 
Vampiro (Count Down); Car wash (Norman Whitfield) 
Break it up (Patti Smith); Hotel California (Eagles) 
In Zaire (Johnny Wakelin), Corcovado (Eumir Deodato); 
Hay que lavalo (La Charanga del Tio Honono) Pour. 
quoy donc (Jacques Feulllie); Elise (Pierre Grosco- 
les); Più (Omelia Vanoni); L'aria (Vmicius De Mo- 
raes Toqumho), Maman bonheur (Iva Zanicchi e il 
Piccolo Coro dell'Antoniano), Bella come mai (New 
Trolis). Come una bambollna (Mara Cubeddu) Ritor¬ 
nelli infantili (Alunni del Sole); Ballo cantato per 
mandoloncello, violino a percussioni (Eugenio Ben¬ 
nato); Il risveglio del serpente CGoblm): Dance thè 
Body music (Osibisa), Are you ready for love (Joy 
Fleming) 


10/CRESCENDO IN MUSICA 

Scende la notte (S Endrtgo) Casablanca (S. Schlaks); 
Sono un uomo semplice... (G Proietti). Atlantide (F 
De Gregori); First cut la thè deepest (R Stewart) 
Diverso (Snakes). Summer breeze (Seals and Crofta); 
Hotel California (Eagles); Hook tha Hook (E Virgili)' 
Black Is black (Cerrone); Isn’t sha lovely (S. Wonder), 
Method to thè madness (Undisputed thruth); What in 
thè world (D Bowie); Wild side of tifa (Status Quo) 
It’s only lo va (ZZ Top) 


tt/l RE 

Sha love» you (The Beatles) Do it (Osibisa); Another 
tinte (The les Humphries Singers); l'd much rather be 
wltb tha boyt (The Rolling Stones). Look of thè house 
(Wings): Smoke on thè water (Deep Purple). When I 
look into your eyes (Santana); Monday mondo y (Ma- 
mas & Papas). A song for you (The Temptations); 
Together again (Cfvcago); Summerday sands (Jethro 
Tuli); Canzona d'amore (Le Orme); Vittima del sogni 
(I Nomadi); Casa mia (Nuova Equipe 84); Nashville 
cata (The Lovmg Spoonful); Tali me that l'm wrong 
(Blood Swest & Tears); Uappa (Mina) 


I2/SCELTI PER VOI 

Love In motion (George McCrae); Love In C minor 
(Cerrone), Don't talee away tha music (Tavares); Mal 
di luna (José Mescolo). Mat + Mark (Luigi Grechi); 
Blue Danube hustle (Rice end Beano Orchestra); Non 
per amore (Enrico Casagnl); Pane quotidiano (Alhérto 
Camerini), Vamplre (Count Down), Rich girl (Doryl Hall 
e John Ostes); Regina al Troubadour (Le Orme) Canta 
di piu (Silvio Testi), Dedicata (Marcello ScicNtone). 
Flip desse Green), Hard luck woman (Kiss) L« mia 
sera (Stefano Palladinl). A piedi nudi (Collagel 


13/1 CANTAUTORI 

E mia madre (Cico) lo camminerò (Umberto Tozzi); 
Tentazione (Franco Simone); E poi si (Genova e Sir*- 
fan), Inventi (Renato Zero), Coma sei bella (Pupo) 
Buongiorno amore mio (Edoardo De Angalis) Regalo 
di una notte (Lino Corsetti). Non amarmi (Silvio Te¬ 
sti) Allah Allah (Damai Sentacruz Ensemble), Some- 
body to love (Queen), If you leave me now (Chicago). 
Ma perché (Malia Bazar); Capire amare aoffrire (Il 
Seme dell Amore); Cere una volta (Roberta D'Angelo), 
Mal (Jume Russo) 


22,10/FOGLI D'ALBUM 
F. Liszt: Due - Liebestraume - (Pf. Aldo Ciccollm) 

22,20/ITINERARI OPERISTICI: GLI INTERMEZZI È 

L'OPERA COMICA NEL SETTECENTO 
A. Salieri: Arlecchinata, intermezzo comico In un atto 
V. Fioravanti: Le cantatrici villane, libretto di Giuseppe 
Palomba (rev Renato Parodi) - Atto II 

23-24/A NOTTE ALTA " 

K. Ph. E. Bach: Sinfonia in re maggiore n. 1 G. G. 

Cambini: Dal Quintetto in fa maggiore n. 3 per stru¬ 
menti a fiato Larghetto e Rondò G. Roaslni: La Ce¬ 
nerentola Sinfonia R. Straust: Dal Quartetto in do 
minore per p'anoforie e archi. Ili movimento Andante 
A. Scriabin: Poema notturno, per pianoforte A. Boro- 
din: Dalla Sinfonia n, 1 in mi bemolle maggiore 
Il mov.. Scherzo Prestissimo 


14/tutto jazz 

Freedom |azz dance (James Moody); Blues In B fiat 
(Modem lazz Quartet), Easy to love (Hank Mobley), 
Park avenue petite (Blue Mitcheli); Struttln' wlth some 
barbecue (Ray Nance). One two three jump (Red Nor- 
vo). Gel happy (Art Tatuiti), Pitchin’ a bit short (Jack 
Teagarden). i know you love me (Cootie Williams), 
Peni up house (Jean-Luc Ponty), Etat de grace (The 
Paris Quartet); Rollin’ with Leo (Leo Parker] 


15/COCKTAIL MUSICALE 

l’m gonna let my heart do thè walkin’ (The Supremes); 
La mia musica (Schola Cantorum); TI voglio dire (Ric¬ 
cardo Fogli); Save thè laet dance for me (Ramona 
Wulf); Oggi settembre 26 (Umberto Napolitano); Eté 
d’amour (Zamfir); Brasilia carnaval (Chocolat s); Who 
thè cap fit (Bob Marley); Dedicato a te (Santino Roc¬ 
chetti); Claaslcal Elite (The Disco Machine). Com’è 
bello (far l’amore) (Decima Sinfonia); I venti [Giorgio 
Laneve). Stand tali (Burton Cummings). Samba dalla 
rosa (Ornella Vanoni), Amarti un po' (Lucio Battisti): 
Fat marna (Woody Herman) 

16/MERIDIANI E PARALLELI 

Killing me softly (Johnny Pearaon). Squaeze me (Fata 
Thomas Waller) LI sarracinl adorano lu sole (Nuova 
Compagnia di Canto Popolare); A' casciaforte (Re¬ 
nato Carosone): Dicltencello vu|e (Alan Sorrenti), 
Alcatraz (Alcatraz) Boogie on reggae woman (Stavi# 
Wonder) Come live wlth me (I Hayesl, Ruby (Ray 
Char es) Flrat show in Kokomo (Aretha Franklin) Ulti¬ 
mo tango a Parigi (Gato Barbieri), Capriccio Italiano 
(James Last): Eloise (Pierre Grosco as) E poi (Mina): 
People (Barbra Streisend). One o'clock Jump (Benny 
Goodman) Deep live (Meade Lux Lewis) Georgia on 
my mind (Trio Oscar Peterson); La solltude qa n esiste 
pat (Gilbert Bécaud) Un anno di parole (Hansen and 
GretelJ, Quando finisce un amore (Riccardo Goccien¬ 
te); L'avvenire (Marcelle), Lullaby ot Broadway (Sian 
Kenton), Nuvens douzadat (Claus Ogerman) You are 
my sunahine (Donaldson), Calypso In Roma (Don 
Pullen); For woman (Nma Simone), PCK youraelf up 
(Anita O’Day) Mas que nada (Umberto Decimo) 


18/INVITO ALLA MUSICA 

On thè strip (David Grusin) Woman (Peter & Gordon) 
Supermarket (Lucio Battisti) Mani sul fianchi (Mina), 
Walk in Ihe rain (Badfmger), Il poeta di corte (An¬ 
gelo Branduardi), Rimini (Fabrizio De André); Star- 
dust (Ringo Starr); Sitting on top of thè world (Cream); 
Dammi solo un minuto (| Pooh). Come Adriano (Don 
Backy) Way down (Elvis Presley) Love'a theme (En¬ 
rico S(monetti); Legata ad uno scoglio (Lelio Lottiz¬ 
zi) Spendi spandi effendi (Rino Gaetano) The boxer 
(Simon & Garfunkel). Tanti auguri (Raffaella Carré) 
Quero que va' tuco prò inferno (Sergio Leonardi); 
Eloise (Barry Ryan): E sei cosi bella (Ivan Graziami, 
Flrth of flrth (Genesls); Begln thè beguine (Frank Si- 
netra) Azzurra (Little Tony) Torpedo blu (Giorgio 
Gaber); Save thè last dance for me (The RokeB); Da 
zero (Grazia Di Michele); 19th nervous breakdown 
(The Rolling Stones) Dani ta chambre II y a (Charles 
Aznavour) Il dirigibile (Antoine). My wonderful bam¬ 
bine (Nicola Arighano): Turn to etone (Electric Llght 
Orchestra); And thè people were wlth her (Buri Ba- 
charach) 


2D/SCACCO MATTO 

Pop stop (. Papa • John Creach), Per un vecchio bam¬ 
bino (Roberto Vecchioni); Modem man blues (10 CC) 
Uke a hurricane (Neil Young); Giva my love to Marie 
(Gene Clark), In my dreamt (Crosby Stills & Nash); 
Miraci# man (Elvis Costello); Clevor trovar (lan Dury); 
Emergency (The Motors). A Street In thè city (Pete 
Townshend & Ronnie Lane). Dedication (Pat Traversi; 
Heartbreaker (Strawbs) Mg’s salsa [Booker T. Jones 
& The Mg s). Poor man'a moody blues (Barclay James 
Harvest): Lila'a dance (Mehavishnu Orchestra) Ho gi¬ 
rato ancora (Claudio Rocchi); I modelli (Gianfranco 
Manfredi): Sonata mediterranea (Riccardo Zappa); I 
miei anni (I NomadiJ, Tarantella Tinaia (Eugenio Ben¬ 
nato e Carlo D Anolò). The black freightnr (Steeley 
spar); Jungle (ove (Steve Miller Band); House at thè 
pooh cornar (Loggins & Messina) 


22-24/MUStCA LEGGERA IN STEREOFONIA 
Black water gold (Sunthme Band) Galaxy (War); 
DI questo bel terzetto (Pippo Franco); Winter me¬ 
lody (Donna Summer), Sing (Carpente'#), Love 
hangover (Diana Ross). Fantasia di motivi (Voya- 
gel. Llvln' for a weekend (O’ Jays) Heaven must 
be mlssing an angel (Tavares): Ha etra che (Brasa 
Construction). Turn thè beat aro und (Vlcki Sue 
Robinson); l'm in you (Peter Frampton). Knockln' 
on heaven'a door (Bob Dylon); Feeling» [Morris 
Albert), To feel in love (Lucio Battisti). Déji vu 
(Crosby Stille Nash Youno); And thè people 90 
wtth her (Buri Bacharach). Disco Inferno (Trammpa) 















anioisouiaoiu 


ai » 


marzo 


CS 

m\ 

f n'IW^ 


IV CANALE Auditorium. 


| «/CONCERTO DI APERTURA 

[ C. M. von Wtb»r; Sei Variazioni op 2, su un tema 
| originale - Rondo brillante In mi bemolle maggiore 
t op 62 • la Gaiete • (Pf Hans Kann), R. Wagner: Cln- 
I que Liedar su testi di Maihllde Wesendonck (Maureen 
I Forrester, conir ; lohn Newmark. pf.). M Reger: Trio 
| in re minore op 141 b). per violino, viola e vlolon- 
I cello (The New Strlng Trio di New York) 

: «/INTERPRETI Di IERI E DI OGGI: DIRETTORI D'OR- 
; CHESTRA BRUNO WALTER E LÉONARD BERNSTEIN 
ì I. Brahms: Variazioni su un tema di Haydn op 56 a 
! (Orch Columbia Symphony dir Bruno Walter) P. Hln- 
demlth Metamorfosi sinfoniche su temi di Cari Maria 
! von Weher (Ofch New Philarmonic dir Léonard Bern- 
! stelo) 

«,40/FI LOMUSICA 

j F. I. H»ydn : Divertimento per violoncello e orchestra 
i (Ve Gregor Piotigoreky . O r ch. da Camera). C. Ph. E. 

Bach: Duetto in sol maggiore per flauto e violino (Pio- 
i chea Zukermann. vi . Eugenia Zukermann fi.) W. A. 

Mozart: Caro mio Druck und Schuck (lise Hollweg, 

• sopr Waldemar Kmentt ten ; Fritz Uhi, ten.; Walter 
Berry, bs • Wiener Symphonlker dtr. Bernhard Baum- 
| gartner) F. Mendelssohn Bartholdy: Sinfonia n 1 in 
do maggiore per orchestra d'archi (Orch del Gewand- 
! haus di Lipsie dir Kurt Masur) K. Kreutter: Wehmut 
(Hermann Prey, bar ; Léonard Hokanson, pf ) C Loewe : 
Dar Totentanz op 44 (Dietrich Flscher-Dieskau. bar ; 
lorg Demos pf.) M. Clinka: Variazioni su un temo 
del Don Giovanni (Arp Oslan Ellis) F. A Boieldieu: 

| Angela 'Ma Fanchette est charmante • (loan Suther- 
! land, sopr, Marilyn Home, msopr ; Richard Conrad, 

1 ten. - Och New Symphony of London dir Richard 
Bonynge) D. Auber: Manon Lescaut «Cesi l'hlstoire 
smourause ■ (Sopr. Joen Sutherland • Orch della 
Suisse Romando dir. Richard Bonynge) F. Danzi: Quin- 
I tatto m mi minore op 67 n. 2 per flauto, oboe, clari¬ 
netto, corno, fagotto (Jenn-Pterre Rampai, fi.. Pierre 
Pieriot. ot>, Jacques Lencelot. dar : QUberi Coursler 
cr Paul Hongne, fag.) 

II/INTERPRETI ALLA RADIO: DIRETTORE THOMAS 
SCHIPPERS CLARINETTISTA GIUSEPPE GARBARINO 
C. Debussy: Rapsodia per clarinetto e orchestra (Orch. 
Slnf di Milano della RAI) — Notturni per orchestra 
(Orch Smi e Coro femminile di Milano della RAI) 

11,35/CÒRALITA' IN JANACEK 1 

Il vagabondo folle (testo di Tagore) - Il Maestro Halfar | 
(testo di 8ezruc Petr) Maryèka Magdonova (testo di 
8ezruc Petr) - 1 Settantamìla (testo di Bezruc Petr) 
(Moravian Teachers' Cholr dir Antonie Tufapsky) 

12/PER STRUMENTI A FIATO j 

W, A. Mozart; Serenata n. 11 In mi bemolle maggiore 
K 375 per otto strumenti a fleto (Compì a fiati Unghe- ] 
rese dir Vilmos Tatrai) 

12,30/INTERMEZZÒ 

L. van Beethoven: Concerto In do maggiore op 56 pei 
violino, violoncello e pianoforte (36'42"l (David Oi- 
strakh, vi. Mstolav Rostropovieh, ve.: Sviatoslav Rich- j 
ter, pf - Orch. Filarm di Berlino dir. Herbert von 
Karajan) B Bartók: Il Principe di legno, suite dal Bai 
letto op 13 (23'16") (Orch. Smf. Sudwestfunk di Baden I 
Baden dir Rolf Relnhardt) 

13,30/TASTIERE ' ~ 

G. F. Haendel: Suite n. 4 In re minore per clavicem- • 
baio (Clev Luciano Sgrizzi). L. ). Krebs: Concerto In I 
la minore per due clavicembali (Clav.i Luciano Sgrizzi- I 
Huguette Dreyfus) 

14/ITINERARl STRUMENTALI: CONCERTI GROSSI ì 
SINFONIE 

A Coralli: Concerto grosso op 6 n. 4 In re maggiore j 
(12'52 ') (Orch da Came'a di Mosca dir Rudolf Bar- 
Chat) J.S. Bach; Concerto brandeburghese n 5 in re 
maggiore (2101") (Friedrich Wuhrer. vi : Pauly Meisen. ! 
fi Karl Richter, clav. - Orch de Camera - Karl Rich- ! 
ter • dir Karl Ricnter) G. F. Haendel; Concerto grosso II 
op 3 n I in si bemolle maggiore (12'22") (Orch da ) 
Camere di Mosca dir. Rudolf Barchal). G. B. Sammar- ’ 
tini; Sinfonie in mi bemolle maggiore per archi e flati 
0'15") [Orch dell'Angelicum di Milano dir Newell t 
lenkms) 

15/GALLERIA DEL MELODRAMMA t 

G. Paisiello: - Socrate immaginarlo Sinfonia (Rev 
Gian Francesco Mallplero) (Orch - A Scarlatti - di l 
Napoli della RAI dir Pietro Argento) G. Rossini: f 
Guglielmo Teli * O muto bsìI * (Ten Luciano Pavé- |, 
rotti). C, Gounod: Romeo e Giulietta: • Ja veux vivrà L 
dans ce réve - [Sopr Maria Cadasi D. Sciostakovitch: f 
Katerina (smailovo Aria di Katerlne (Sopr Eleonora t 
Andrèyeva) 

MUSICA IN STEREOFONIA 
15,42/1 Concerti in replica 
Dal l'Auditor!um del Foro ftalico 
I CONCERTI DI ROMA 

Stagione Sinfonica Pubblica della RAI 1978 1979 
Diretto'® Jori Aronovich 
Soprani Margherita Rinaldi e Paola Barbini 
Tenore Ryland Davies 

F. Mendelssohn Bartholdy: Ruy Bles, ouverture 
op 96 (8 - ) — Sinfonia n. 2 In si bemolle mag¬ 
giore op. 52 « Lobgesang - per soli, coro e orche¬ 
stra [Ih 12') (Orchestra Sinfonica e Coro & Rome 
dell» RAI) (Reg del 7-10-78) 

R. Schumann: Sonata in sol minore per pianoforte 
op. 22(I9'28 ") (Sol Wilhelm Kempff) 

17.30’STER EO FILOM US IC A 

H. Neuildlsr: Der Juden Tanz - Preambel - Wel- 
scher Tantz Wascha Mesa (Lt Konrad Ragossnig) 


P. Esterhazy: Sol recedit, mottetto da • Harmonla 
celestis - (Sopr Margit Laazlò - Orch della Radio j 
Ungherese e Coro * Madrigai • di Budapest dir l 
Frigyes Sandor) F. Liszt: Sonala In si minore 
(3013") (Pf Lazar Berman), B. Bartók: I cervi fa j 
tati, cantata profana per soli, coro misto e orche- | 
etra (24 44 ) (Tommaso Frascati, ten ; Victor Con- (i 
rad Braun, bar - Orch Slnf e Coro di Milano 
della RAI dir Franco Caracciolo - M« del Coro i 
Giulio Bertela), Z. Kodaly. Variazioni del pavone f 
(Orch. • Philharinomo Hungarica • dir Antal Dorati) | 

19/LA SETTIMANA DI FRANCK ; 

Preludio, aria e finale per pianoforte (Sol Varda - 
Nishry) (23 50 ); Cinque liriche (Andrea Snarski, bar . 1 
Ermehnda Magnelti, pf.): Variazioni sinfoniche per i 
pianoforte e orchestra (Sol. Paul Bedura-Skoda - [ 
Orch Filarm. di Londra dir Artur Rodzinski) (14 30 ) 

20/1 DUE FOSCARI " L 

Tragedia lirica in tre atti di Francese* Maria Piave ; 
(da By.on) 

Musica di Giuseppe Verdi 

(Francesco Foscan Piero Cappuccini: Iacopo Foscarl I 
Jose Carreras Lucrezia Contarmi Katia Ricciarelli, Ja- ; 
copo Loredano Samuel Ramey; Barbarigo Vincenzo , 
Bello. Pisana Elizabeth Connell. Fame del Consiglio- H 
Mleczyslav Antonlak; Servitore Franz Handlos Orch. fi 
Slnf dell'O R.F - • O.R.F Chorus * dir, Lamberto ;) 
Gardellt - M» del Coro Gottfried Preinfalk) (Atto I : 
36'56", atto II 36'26". atto III 30'48") 

21,50/MUSICISTI ITALIANI CONTEMPORANEI LINO 
LIVIABELLA 

Divertimento per pianoforte, flauto e violoncello (Enrico - 
Lini, pf.: Roberto Romaninl, fi : Unmberto Egaddl, ve ): ì 
Monte Mano, poema sinfonico (Orch Sinf Siciliana J 
dir Roberto Caggiano) 

22.20/IL LISZT DI CZIFFRA j 

Preludio e Fuga sul nome di B A.C.H.; Grande Studio , 
da Concerto n 3 In re bemolle maggiore • Un sospi- I 
ro *. Polacca n. 2 in mi maggiore (Pf. Gyòrgy Cziffra): ) 
Fantasia ungherese per pianoforte e orchestra (Pf 1 
Gyòrgy Cziffra - Orch de Paris dir Gyòrgy Cziffra jr ) 

23-24/A NOTTE ALTA 

G. F. Maliplero: Impressioni dal vero. Il parte B. Bar¬ 
tók. dal Concerto per orchestra III mov Elegia 
D. Sciostakovlch: dal Quintetto in sol minore per archi • 
e pianoforte Finale A. Dvorak: dalle Dieci leggende 
per orch n. 7 Allegretto grazioso W. Luto9lawsky: i 
Variazioni su un tema di Paganini per 2 pianoforti 
P, I. Claikowski; dalla Sinfonia n 4 in fa minore 
Scherzo Pizzicato ostinato A. Catalani: La Wally. 
Preludio atto III • A sera • J. S. Bach: Preludio al 
corale • Signore Gesù, io tl chiamo • 


V CANALE Musica leggera 


8/CONCERTO A MODO MIO 

The the.ne (Miies Davis): l'm getting sentimental over j 
you (Thelomus Monk). Il tema (Francesco Guccmi); t 
Walk on thè wild side (Lou Reed), The inch warm 
(John Coltrane): Kosen Rufen (Toni Esposito), Badia 
(Weather Report): Bahia do sol (Passport); Harlem 
samba (D. Grilespie) Paging Mr, McCoy (Brian Au 
aer): Maracató (A Camerini), Encontros (Parts three) 

(G Barbieri), Maranhao (Enrico Bava): E ora parliamo j 
di libertà (Guido Mazzon Trio): Pannonlca (T Monk) j 

9/DA UN “C A PO ALL'ALTRO DEL MONDO 
Maybe someday (Demit Roussos), Avant de mourir 
(Dee Doe Bridgewater), Emy wong (Edison Idea): (The) 
Things we do for love (10 OC); Teacb me to twist 
(1962) (Bobby Rydell and Chubby Checker), Boy, I 
really tied one on (Esther Phillips) Positive thinking 
(Faith. Hope and Charity); Afrika man (Johnny Wa 
kelin): Hombres del mar (I Charango), Al bar (Ricchi 
e Pov8ri) : Se fossi come lei (Dame a Davoli). Pane 
amore e jeans (La Fattoria dei Matti): Alla renella 
(Sergio Centi) Casa mia, casetta de Trastevere (Ai- 
varo Amici): M'arricordo (Gerardo Carmine Gargiulo). 
Plankty mistress judge (Lyonesse); Chanson balladee 
(Riccardo Lucieni). Reggae got soul (Toots e The y 
Maytals) 

10/CRESCENDO IN MUSICA i 

Casablanca (S. Schlaks), Da niente a niente (H. Pa- | 
gani): Amelia (J. Mitchell). Telephone line (Electric I 
Light Orchestra). Lugano addio (I Graziami, Michelle j 
(Unterberger): Motore del 2000 (L Dalla), Rice and 
Beane theme (Rice and Beans Orchestra) It's only love 
(ZZ Top): Full speed ahead (Tata Vega) : This song ! 
(G. Harrison): Santa Klaus retrea» (Hot Tuna): Ask thè '! 
angela (P. Smith): Stephanle’e room (J. Baez) 

11/1 RE r 

Sandy (The Holhee): Qua sera sera (Marino Marini). I 
We got to make il (Miriam Mekeba) Aprii love (Pat 
Boone); For my woman (Joe Tex): Laughter in thè raln 
(Neri Sedeka): High flight (Led Zeppelin) Because I [ 
love you girl (The Stylistic): Apple honey (Ted Heath) 1 
I mendicanti dell'amore (Alunni del Sole), Qu'elle est 
belle (MireiHe Mahtieu), Love is a rose (Linda Ron- i 
stadt): Dum dum diddle (Abba), Onda tu onda (Bruno j 
Lauzi); Dear father (Yes), Come tl vorrei (Iza Zamc- ! 
chi): Hello goodbye (The Beatles). Do it COsibisa), I 
Take thè « A - trai*» (Stan Kenton) 

12/SCELTI PER VOI | 

I gotta keep dancin' (Carne Lucas); Lui lui lui (Anna 1 
Rusticano): Che dolce lei (La Bottega dell Arte), Rlght J 
back where we started from (Maxine Nlghtingale) 
Malamore (Enzo Carella); Come on (Grimm); Goodnlght * 
my love (Tavares): My love le free (Doublé Exposure): ' 


Alberi (Alice): Blrdwalk Pc 1 (Herbie Mann). Come on } 
girl let's get in on (Willie Hutgh), Cerrone’s paradise 
(Cerrone): When I need you (Leo Sayer), Stili l’m sad l 
(Boney M): Come Intó my life (The Supremes) 

13/1 CANTAUTORI ‘ } 

Ma allora è amore (Paolo Frescura), Il grano e le 
luna (Ivano Fossati); Desiderio di evasione (Andrea fi 
Lo Vecchio): Come due randagi (Ninni Carucci); Sto f 
pensando (Ernesto Bassignano); Pace (Maurizio Pici * 
coli): Spalle dolci (Massimo Bubola) Island queén | 
(Alan Sorrenti); Alla fiera dell'Est (Angelo Branduardi); f 
Lo stambecco (Antone lo Venditti); Un discorso (Ma- j! 
rio Lavezzi) Uffa che noia (Piero Ciampi) Voglio un » 
amante (Luciano Rossi); Per darti amore (Umberto I 
Tozzi) 

14/TUTTO JAZZ 

Theme for alto (Bud Shenk); Marrakesh express (Stan 
Getz). Piazza di Spagna (Steve Grossman); Haye you t 
met miss Jones (Joe Pass). Oh lady be good (Erroll I 
Gemer); Malori whonee (Roy Eldridge); I can't gdt * 
started (Duke Elllngton); Devii blues (Charlie Min- I 
pus) Stratusphunk (Gl) Evans). Celestial chant (McCoy ; 
Tyner); Little sunflower (Chuck Mangione) 

15/COCKTAIL MUSICALE 

It’s a long way there (Little River Band); Tu mi rubi 
l'anima (Collage), Corpo ribelle (Marisa Sacchetto), ], 
Bad bad girl (Hitchhikers); Raffaella (Gipi Viale) Come 1 
to America (Gibson Brother); San Juanito (Intl liti- I 
mani); Strangers in thè night (Bert Kaempfert), Try me 
(Donna Summer): Certe volte a Venezia (Pino Donag i 
pio) Rita May (Bob Dylan) The fisherman (Leo Kott- li 
k.e), Theme from - King Kong - (Love Uri1 1 m ted) ; Le f 
torre di Babele (Edoardo Bennato); Arie (Biddu); Rock 
and roll clown (Harpo) 

16/IL LEGGIO 

Can't keep good man down (Bee Gees). Summertime * 
(Ray Conniff). Monday monday (Marna s and Papa's), j 
Aprii fools (Burt Baeharach): Bella mia (Daniel Senta- ' 
cruz): Motel (Renato Zero) Magic woman (Black . 
Soui), Rock your baby (Fausto Papettl); Ed io tra di 
voi (Charles Aznavour), Something like a dream 
(Vicki Sue Robinson), Gl ve me love (Santana); El 
bimbo (The Chocolat s), Theme from Wilì rides (Man- | 
lovani); Magic fly (Space) Tu (Peppmo Di Capri), ! 
Le beau Danubio bleu (Franck Pourcel). Satin soul 1 
(Love Unlirfnted Orchestra); Baby you're (The Beatles); j 
Alone again (Augusto Martelli); Natale ciao (Ornella 
Vanoni), Concerto en la llanura (Los Machucambos); l 
Aprii come she will (Simon 4 Garfunkel), l’m confes- 
sin' (Timi Yuro), What'll do (Gloria Gaynor). Twist and 
shout (Marna s and Papa's); I want to be happy (Franck E 
Pourcel); Hurt me hurt me (Celi Bee e The Buzzy > 
Bunch), L'urtimo amico va vìa (Franco Califano). ì 
Stranger in thè night (Le Chitarre di Alex Vicente) [ 
Luplta (Las Mochecumbas): Hungarian rhapsody n. 2 | 
(Mantovani): Oye corno va (Santana); Smoke gets In 
your eyes (The Platters), Respirando (Lucio Battisti), t 
Reach out TU be there (Gli Ventura), Boi da cara fi 
prete (Jair Rodrtgues) 

--- | 

18/COLONNA CONTINUA 

l'H never fall in love again (Burt Baeharach) Pata. ) 
pata (Miriam Makeba) Promises promises fDionne J 
Warwich); Spanish flea (Ti)uana Brasa). Sapore di \ 
seie (Gino Paoli); Mi sono innamorato dì te (Luigi I 
Tenco) Quand'ero piccola (Mina); Only you (The Plat [ 
tersi, Smile (Timi Yuro); Stranger In paradise ! 
(Martin Denny); Black is black (Los Bravos), Stayf"' I 
alive (Bee Gees); Singin' in thè rain (Shei'a B De- j 
votion) Remember me (Diana Ross); Starlight (Elee- I 
tric Light): The hustle (The Soul City Symphony), Le I 
banda (Tijuana Brass); Tu t'Iaisses aller (Charles Az- | 
navour); Les feuilles mortes-IYves Montand). Et main- Il 
tenant (Gilbert Bécaud); Helpless (Crosby Stills. f 
Nash and Young); Slip slidin‘ away (Paul Simon); Che j 
cosa c'è (Gino Peoll); Roberta (Peppino Di Capri); ! 
La ballata del Cerutti (Giorgio Gaber); Pensiero (I ! 
Pooh), 29 settembre (Equipe 84); Hey Judo (Peter ì 
Nero); L’amore noti ha padroni (Antonello Venditti), t* 
Anidride solforosa (Dalla Lucio), Torre di Babele | 
(Edoardo Bennato); C'era una volta II West (Enn.o !' 
Morncone); Il silenzio (Riccardo Fogli) 

20/QUADERNO A QUADRETTI 

Carissimo maestro di Padova (Fred Bongusto); Lemon [ 
tree (Trini Lopez); Ironia (Cico); Il musicista (Le 
Orme). You are so beautiful (Bob James) Carly IMiro); 

I cannot get away from lovlng you (Steven Schlaks). 
L'orologio (Vinìcius De Moraes), Scrash (Alberto , 
Baldan); Wbo are you (The Who); Donna insieme a te 
(Le Piccole Ore); Pasticcio universale (Nada). Gene¬ 
rale (Francesco De Gregori). Adesso si domani no 
(Christophe), Dedicato (Loredana Berte). Riminl (Fa- I 
brizlo De André), I don't need your love (Jennifer), 1 
Paese (Drupi); Close to you (Burt Baeharach); Dimmi 1 
se non va (Piero Finè); Blue flame (Ted Heath); Dio 
che cosa non farei (Ezio Picciotta); Quanto amore c'è 
(Piero Aloise): Alcool (Andrea Antonelli); Romanza 
(John Williams); Dormire con te (Le Ciliege Amare); 
Three times a lady (Commodores), Automatic lover 
(D. D. Jackeon); Do you feel all right (Kc and Sun- ‘ 
shme B8nd) 

22-24/MUSICA LEGGERA IN STEREOFONIA 
Fantasia di motivi (Michael Zaqer), The ghoat of |i 
love (Tavares), The stranger (Bill JoeI); Autumn 
leaves (Grace Jones) Midnight love affair (Ca- 
rol Douglas): Music (John Mlles); Catfieh [Fdur 
Tops), Fantasia di motivi (Voyage): Rough dlamond 
(Madleen Kane). Don't let thè sun go down on me 
(Elton John), South amerlcan getawey (Buri Ba- 
charach); Every thlng must ohange (Bllly Paul); 
Poinciana (Deve Brubeck); Maybe your baby (Ste- 
v>e Wonder); Fantasia di motivi (Donna Summer) 



r 


IV CANALE Auditorium 


5 6/MATTUTINO MUSICALE 

| i. Thais: Intermezzo W. A. Mozart: Dal 

" Quintetto in la maggiore K. 561, per clarinetto e ar¬ 
chi Allegretto con variazioni. F. Chopin: Quattro Ma- 
! zurke. A. Vivaldi: Concerto in fa maggiore per vio a 
d'amore e orchestra op 25 n. 1. J. Deaprès; )e ne me 
j puis lenir d'aimer. L. van Beethoven: dalle Sinfonia 
In 7 in la maggiore op. 92 Allegretto J. Strauat: Voci 
j di primavera, valzer op 410 

7/INTERLUDIO 

I C. Salzedo: Vanation6 sur un thème dans le style 
’ ancien (Arp Susanna Mildonian). J. Guridl: Due Can- 
( zom sivigliane (Teresa Berganza, maopr.; Felix La- 
I villa, pf.) I. Strawinsky: Tango (Pf. Noèl Lee). F. Pou- 
lenc: Sonata per corno, tromba e trombone (Strumen- 
I tisti del - Philipp Jones Brass Ensemble •). O. Mes- 
| slaen: • Fètes dea belle* eaux », per sestetto di Ondea 
j martenot (Ondes martenot Jeanne Loriod, Nelly Caron. 
j Monique Matagne, Renée Récoussine. Karel Trew, Hen- 
j riette Chanforan) _ 

j 8/CONCERTO DI APERTURA 

1 G. B. Pergole*!: Concerto n. 2 in re maggiore, per 

i flauto, archi e clavicembalo (Sol Andre Juanet • Orch 

jj da Camera di Zurigo dir. Edmond De Stoutz) A. Cam- 
a pra: Les Femmes. cantata con sinfonia su testo di 
| Roy (Jacques Herbillo, bar. - Compì. Strum. • Jean- 
I Louis Petit ») F. Berwald: Sinfonie in do maggiore 

{ • Slngulière » (Orch. Slnf. di Londra dir. S'xteen 

j Ehrllng) 

9/GRUPPI CAMERISTICI 

| G, F. Giuliani: Quintetto in fa maggiore per flauto 
! e quartetto d'archi (rev. di Franco Sciannameo) (I So- 
I listi di Roma) J. Frangala: Quintetto per strumenti a 
fiato (The Dorian Quintet) 

9,40/FILOMUSICÀ ‘ 

! D. Clmarosa: Concerto in sol maggiore per due flauti 
: e orchestra G. Paisiello; Il barbiere di Siviglia 
j -Giusto ciel che conoscete » G. Rossini: Il barbiere 
} di Siviglia • Ecco ridente in cielo ». G. Donizatti: 

Ì *, Sonata per flauto e pianoforte Paganini-Liszt: Capric¬ 
cio in .'a minore op 1 n. 24 V. Bellini: Concerto in 
mi bemolle maggiore per oboe e orchestra d'archi 
| G. Verdi: Stornello. Lo spazzecamino. G. Paclnl: Ot- 
) tetto per tre violini, oboe, fagotto, corno, violoncello 
j a contrabbasso. F. S. Mercatante: Concerto in re 
j minore per corno e orchestre 

| 11/CONCERTISTI ITALIANI: DUO GULLI-CAVALLI 

! C. Debussy: Sonata in sol minore per violino e pia- 
5 noforte (1917) (1228 ) B. Bertok; Sonata n 2 per 
I violino e pianoforte (1922) (2O’20 ") K. Szymanowski: 

L Sonata in re minore op 9 per violino e pianoforte 
J (1904) (I9'33") 

J 11,55/DIRIGE L’AUTORE " 

> D. Milhaud: - La crèation du monde-, balletto (1923) 

{ (Orch, del Teatro dei - Champs Elyaéès - dir. Darius 
( Milhaud) 


| 12,15/LE - SUITES FRANCESI - DI BACH (II) 

J. S. Bach: Suite francese n. 2 in do minore (BWV 
I 813) (Clav Huguette Dreyfus) _ 

1 12,30/CONCERTO SINFONICO 

8 H, Villa-Lobos: - Bachiana Braslleira - n. 5 per so- 
f prano e otto violoncelli (Natania Davrath, sopr. - 
j Strumentisti dell'Orchestra Filarmonica di New York 
j dir Léonard Bernstein) (10'46"). W. A. Mozart: Con- 

I cario In fa maggiore K. 242 per tre pianoforti e orche¬ 
stra (Sol Léonard Bernstein, Arthur Gold, Robert Fi¬ 
dale - Orch. Filerm di New York dir. Léonard Barn 
I Stein) (23 28 ). P, Hindemith: • Metamorfosi sinfonl- 
| che su temi di Cari Maria von Weber - (1943) (Orch 
! Filarm di New York dir Léonard Bernstein) (19'50"). 
I I. Strawinsky: . Le sacre du printemps -, scene co- 
I reografiche della Russie pagana (1913) (Orch Filarm 
ì di New York dir. Léonard B ernstein) (33'50 ') 

14/CORO DA CAMERA DELLA RAI DIRETTO DA NINO 
ANTONELLINI 

G. Gabrielli: dalle • Sacraa Symphomae • (1597): n, 17 
* Exaudi Domine - a sei voci - n 3 « Beata es Virgo 
Maria - a sei voci - n. 25 « lubilemus ainguli • a otto 
I voci G. P. da Piastrina: dal Libro II dei - Madrigali 

I l a 4 voci - (a cura di Lino Bianchi): - Se 'I pensier 
che mi strugge - - - Chi dunque fila » - - Mirate al¬ 
trove - - • Si è debole il filo - - • I vaghi fiori » - 
I . Mori quasi il mio core ... Alla riva del Tebro - - 
} - Amor quando fioriva - _ 

J 14,30/ A CONFRONTO: PIERRE FOURNIER E PAUL 
TORTELIER 

I l L. van Beethoven: Sonata in do maggiore op. 102 n 1 
per violoncello e pianoforte (Pierre Fournier, ve., Fne 
drich Guida, pf.) (15 26"). Sonata In do maggiore 
! °P 1{ ® n. 1 per violoncello e pianoforte (Paul Torte- 
I lier, ve,; Erlch H eidsieck, pf.) (14 28 ) 

j 15/PER LA SCENA - 

j G. Meyerbeer: da • Struensee ». musiche di scena per 
il dramma di Michael Beer (1846) n. 1 Ouverture - 
j n 8 Intermezzo atto 2°: - Der Bell -, polonaise - 
n. 9 Intermezzo atto 3°: - Der Dorfachenke - (Orch. 
i Slnf di Milano dello RAI dir. Jan Meyerowitz) 


MUSICA IN STEREOFONIA ---- 

15,42/MAESTRI DELL'INTERPRETAZIONE 

CLARINETTISTA JACQUES LANCELOT: W. A. Mo¬ 
zart: Concerto m la maggiore K. 622, oer clarinetto 
e orchestra (Orch. . Jean-Frangols Paillard - dir 
Frangoi» Paillard) (27 28 ) DUO PIANISTICO BRA- 
CHA EDEN-ALEXANDER TAMIR F. UsM: Remini¬ 
scenze de - Don Juan - (da Mozart) (17'38') BA¬ 
RITONO DIETRICH FISCHER-DIESKAU. G. Meyer. 
beer: da - Quarante Melodies - Le chant de la dl- 
menche (su testo di Hermann Kletka) - Slcilienne 
(su testo di Joseph Méry) - Mina (su testo di Mi¬ 
chael Beer). QUINTETTO -CHIGIANO-: A. Dvo¬ 
rak: Quintetto in la maggiore op. 81, per piano- 


T 


| forte e archi (30T8"J. DIRETTORE OTTO KLEM- 

J PERER. R. Strauss: Till Eulenaplogel, poema sinfo¬ 

nico (Orch -The Philharmoma-) (14.50") 
17,30/STEHEOFILOMUSlCÀ 

F. Poulenc: Concerto in sol minore per organo e 
orchestra d'archi (Ora Edward Power Blggs - 
Orch. Sinf. di Filadelfia dir. Eugèns Ormandy) 
C. Saint-Saéns: Variazioni su un tema di Beetho¬ 
ven op. 35, per due pianoforti (Pf Brache Eden e 
Alexander Tamir). G. Meyerbeer: Dinorah: . Dorè, 
petite ■ (Sopr Joan Sutherland - Orch delle Suis- 
se Romande dir Richard Bonynge). L. van Beetho- 
: ven: Lied bus der Ferne (Peter Schreier, ten.; Wal¬ 

ter Olbertz. pf ). F. J. Haydn: Quartetto In si be¬ 
molle maggiore op. 76 n 4 - Aurora- (Aeolian 
Strino Quartet) G. Torelli: Concerto a - due cori • 
] per due trombe, due oboi e archi (Maurice André 

! e Marcel Lagorge. tre: Gino Slvlero e Giuliano 
Giuliani, obi - Compì. Strum. di Bologna dir. Tito 
■ Gotti) 

I 19/LA SETTIMANA DI FBANCK 

! Fantasia n. 1 in do maggiore (da Slx piéces pour 
grand orgue) (11'50 ). Quintetto in fa minore per pia¬ 
noforte e archi (33' 15 ), Les Eolldes. poema sinfo¬ 
nico (10'30") 

20/ITINERARI SINFONICI: IL MARE 

L. van Beethoven; Meereastille und gluckliche Fahrt 
op. 112 per coro e orchestra F, Mendelssohn-Bar- 
tholdy: La grotta di Fingal, op. 26 N. Rimski-Kor- 
aakov: Da Shéhérazade Festa a Bagdad, Il mare, la 
nave si infrange contro una roccia sormontata da un 
guerriero. C, Debussy: La mer 

27/FOLKLORE 

Anonimo: - Spmzar Dasta •, canto folklonstico del- 
I Afganistan. Anonimi: - F-olk songs - (strumentazione 
di Luciano Berio) 

21.30/LIEDERISTICA — 

F. Schubert: 5 Lieder. W. A. Mozart: 3 Lieder 
22/PAGINE PIANISTICHE 

P. I. Cisikowski: 3 Pezzi per pianoforte (Sol Alberto 
Pomeranz) I. Stravinsky: 3 Movimenti da Petruska (Pf. 
Tibor Yustl) 

22.30/MUSICHE DEL NOSTRO SECOLO 
P. Hindemith: Sinfonia in mi bemolle maggiore (Lon¬ 
don Philharmomc Orchestra dir Adrian Boult) 

ì 23-24/A NOTTE ALTA 

G. Tartlnl: Sinfonie in la maggiore per orchestra 
d archi K. Ph. E. Bach: Duetto In do maggiore per 
oboe e clarinetto L. van Beethoven: Scherzo dalla 
Sinfonia n, 2 in re maggiore. J. Brahms: III movimento 
dalla • Serenata in le maggiore n, 2 • A. Glazunov: 
Scène de ballet W. Walton: Scapino ouverture per 
una commedia. A. Kaciaturlan: Romanza dal Balletto 
- Masquerade - 


V CANALE Mule» leggera 


8 /CONCERTO A MODO MIO 

Il ciliegio di casa mia (Baldan Bembo); Primavera 
(Cocciante); La serie dei numeri (Branduardt); And I 
love you so (Me Lean), Thank for thè pepperonl (Her- 
rison). Corning into L.A. (Guthrie) Con te Ci sto 
(Napolitano). Un uomo da bruciare (Zero); E sei cosi 
bella (Graziam), Crocodile rock (Elton John); Music 
(Miles), lo e II msre (Bmdi): Scandalo (Malgioglio), 
Goganga (Gaber), Ritornerai (Lauzi); Siantema (Sor- 
renti); Le plat pays (Brel) Ma il cielo é sempre più 
blu (Gaetano) 

9/DA UN CAPO ALL'ALTRO DEL MONDO 
Disco inferno (The Trammps); Sun... sun... «un.. 

(Jakki) We can't hide it (Larry Santoa), Oh Bess, oh 

where'a my Bess (Ray Charles) Rescue me (Fonteila 

Base). Change meeting (Bryan Ferry); Ay Carmela 

(Chocolat's); Guarafeo (Jose * Chepito - Areas) Sem 
modo (Ornella Vanoni e Toquinho); Danze (Renzo Ze- 
nobl); Aiuto (Daniela Davoli); E poi venne sera (San¬ 
tino Rocchetti): Michelle (Mino); Chanson d'amour (The 
Manhattan Transfer), Cast mon secret (Geraldina); 
Closing theme (Michel Legrand); Sweet dynsmite 
(Claudia Barry). The Champion (Wlllle Mitchell); Musk- 
rat love (Captain e Tennille] 

10/CRESCENDO IN MUSICA 

My state of mind (Mark-Almond), Oayo-eyo (E. Scio¬ 
rini); Quando ti orno (G Paoli); Pure smokey (G Har- 
rlson). Un uomo cha *1 ama (B. Lauzi). Per non mo¬ 
rire (R. Soffici); The eagle and thè owl (A. Waldman); 
Datemi della musica (A Mingardl); Give it all to you 
(Cete Brothers); You make me feel llke dancin' (L. 
Sayer): Love hangover (D. Roas); Goln' homo (Average 
White Band): Come dancing (). Back): Johnny be 
good (C. Barry); Tum to stona (Walah) 

11/1 RE 

Sogno (James Last); Love hangover (Diana Ross), 
Smoke gets In your eyss (The Planerai; Sweet Caro¬ 
line (Neil Diamond): Lovin' you baby (Aretha Franklin); 
Cali me back agaln (Wlnae); Europa (Santana); You 
were on my mind (Barry McGuIre); Chopper* (Isaac 
Heyes); Brazll (Antonio Carlos Jobim); The partiean 
(Léonard Cohen); The entertainer (Ray Connlff). Winter 
raìns (Demis Rouasos); Spaniah discotheque (The Lee 
Humphrles Singers); Love le all «round (Sammy Da¬ 
vis); Dormi (Herb Alpert); Soul makoesa (Menu Di- 
bango); The pink panther theme (Henry Mancini) 

12/SCELTI PER VOI 

Samarcanda (Roberto Vecchioni); Ho trovato un posto 
per te (Mauro Pelosi). Pensando a lui (Gianni Wright); 
Per farti placane (Pasquale): You're my world (Helen 
Reddy); l'm in you (Peter Frampton); A hard day’* n\ 


20 marzo 


night (Beatles). You and me (Alice Cooper), Quando 
! un* donna è donna (Pino Sansanelll); lo (Gomn Kuz- 
f mianac); L'amore finisce (Roberto Soffici) Lonely boy 
t (Andrew Gold) Gateway (Salsoul Orchestra), Th* hump 
ì (Patrie* Rushen); Jump straet (Boz Scaggs) 

* 13/1 CANTAUTORI 

Vedi Ameterdem (Le Orme); Che male fa (Matta Bazar) 
Il primo giorno di libertà (Pooh), Amore nel ricordi 
(Lo Bottega dell Arte), Tu (Le Dolci Armonie) M'in¬ 
namorai (La Strana Società); Mille sere (Maurizio 
Piccoli); Tu pioggia io mattino (Mango); Comunque 
sla (AnseImo Genovese); Pene quotidiano (Alberto 
Camerini); Musica ribelle (Eugenio Flnardl); Pezza e 
Incosciente (Walter Foini); Ora II disco va (Umberto 
Napolitano); Ma lasciati andare (Gianna Nannini). In 
trappola (Jume Russo); Trench (Ivan Graziami 
14/TUTTO JAZZ * 

He dono her wrong (Dave Brubeck); Shepp's mood 
(Archle Shepp); Dedlcated to you (Ella Fitzgerald); 
Avalon (Benny Goodman); It'a only s paper moon 
(Miles Davis); Blues in host fiat (Count Basie). I 
cen't give you anything but love (Louis Armstrong); 
Lover man (Dizzy Glllespie); Dizzy spella (Benny Good- 

I mzn), Little rootle lootle (Thelonlous Monk) East 
coestlng (Charlie Minaua); The recltlc (Duke Ellmg- 
ton) ; Night and day (Dave Brubeck); I didn't know 
what tìme It was (Count Basie) 

15/COCKTAIL MUSICALE 

Nobody does it batter (Carly Simon), Dance to thè 
muelc (Boozy) Uomo (Paolo Mengoll): Baradel (E. 
Maolucci); Love me tomorrow (Sergio Mendes), Non 
earai bella ma... (Scatola Magica); Thumpln' music 
(Commodore8); Do what you wanna do (T. Connection); 
Snap It (Phil Medley); Funicull funlculà (Tullio De Pi- 
scopo). E far l'amore (Gianni Davoli); Thìa wlll be a 
night to remember (Eddie Holman): Odeon reo (Keith 
Emerson); Parade (Roger Daltrey); Where i* thè love 
(Margaret Smgana). Il suonatore stanco (R Vecchioni); 
Sienteme (A. Sorrenti) 

16/INTER VALLO 

When love (Adriano Celentano); A chi (Fausto Leali) 

! Y °u «re thè sunshine of my llfe (Sacha Diate! & Bri¬ 
gitte Bardot); L'ultimo mohicano (Gianfranco Manfre¬ 
di); Love hurt* (Jennifer Wames); Poesia (Riccardo 
Cocciante); Clalr (Gilbert O'Sullivan), It ecstasy when 
you lay down next Home (Barry White); Ruby tuesday 
(The Rollino Stones), Buonanotte fiorellino (Francesco 
De Gregorij, Michèle (Gérard Lenorman): Com ari bella 
(Piero Aloise); The windmill* of your mlnds (Michel 
Légrand); L’erba selvaggia (Herbert Pagani); Night and 
day (Frank Smatra); Penna a sfera (Antonello Venduti); 
Rockollection (Laurent VoulzyT It's so easy (Linda 
Ronstadt); Moonlight serenade (New Ventures) Genova 
per noi (Bruno Lauzi). Bella de morire (Homo èapiena), 
We can t hìde It anymore (Larry Santos) Fantasia 
(Gianna Nannini); Feel like mekln' love (Paul Mauriat) 
U pillola sul camion (Michele Russo) Mandy (Barry 
Mamlow); Solo (Claudio Bagliom) La ragazza ta t* 
ta te (Michel Polnareff); Angela (Fausto Papetti), Cin- 
derella (Daniel Jackson Explosion), Lullaby of birdland 
(Sarah Vauqhan), Street talk (B. C. Generation) Theme 
from - Star wars - (Meco) 

18/MERIDIANI E PARALLELI ” 

Oh me oh my goodbye (Champagne). Summer (aver 
(Donna Summer), Sailing (Rod Stewart) Love wai 
thè magic (Linda Lee); It'» so good (Stytistics), Dolce 
di giorno (Dik Dik); Guanes (Moecarella) Wlth love 
(Playsound); Romentlque (Jo Privat) To make my love 
(Christopher Peno), Dlstoreion (Cricket's) Are en elei 
(Jean-P.erre PosU), I can see thè lovellght (Gene 
Reddmg), Eleanor Rigby (Beatles) Dedicato a te (San¬ 
tino Rocchetti); Rockarla (E L 0 ) Alcatraz (Alcatraz); 
Lola (Chrisma); Profeta non sarò (Demis Roussos) Lo 
slento mi vide (Linda Ronstadt): Le pillola sul camion 
(Michele Russo). Leila (Leila). Marie Mari (Geremia 
Blue); Letto 26 (Stefano Rosso). Time of seèson (Zom- 
bies); Blood and honey (Amenda Lear) Uno In più (Lu¬ 
cio Battisti); Mercanti senza fiori (Equipe 84). Long 
train running (Doobie Brothers). Move It (Stray), You 
showed me (Turtlea). Change partner* (S Stilisi; Su¬ 
perman (Doc and Prohibttton); Quando una donna è 
donna (Pino Sansanelli); Allah Allah (D S E ) 


20/SCACCO MATTO 

You make me feel like dancing (Leo Sayer); Bella (Lu¬ 
ciano Rossi), I bear a symphony (Hank Crawford) 
Don’t leave me thl* way (Harold Melvm), Do it any 
way you wanna (Peoples Choice); Spring raln (Bebu 
Silvetti); You should be dancing (Bee Cfees) Samba 
pa ti (Santana) My aun la ehinning (Lou Matérs) Ve- 
nus (Frankie Avalon). Let thè music play (Barry White); 
We can’t hlde anymore (Larry Santos) I need il 
(Johnny Guitar Watson); Hello old friend (James Tay¬ 
lor); Citylife (Black Birds); Groovin' wlth Mr. Bloe 
(Mr. Bloe); I shot thè sherriff (Eric Clapton); You know 
how to make me feel so good (Haro'd Meivin). Foot- 
etomping-mueic (Hamilton Bohannon); Street talk 
(B C.CI; Gimme some (Jlmmy • Bo » Homo); Ooh what 
a night (Linda G. Thompson); For e ver in love (Love 
Unlimited): All by myself (Eric Carmen) Nun è pec- 
c **° tP6pP in ° Di Capri). Alice (Francesco De Gregori); 

I d love you to want me (Lobo), Anonimo veneziano 
(Ornella Vanoni); Sabato pomeriggio (C'audio Bsglionl) 


22-24/MUSICA LEGGERA IN STEREOFONIA 
Timber (Tavares); l'm searchlng ter a lova (Harold 
Meivin): I wanna funk wlth you tonlte (Giorgio 
Moroder), La valle dei templi (Perigeo): Inflactlon 
(Tabou Combo); Benny and thè lata (Elton John): 
Fantasia di motivi (Tuxedo Junction) Hobo (Cross- 
winds); Il banchetto (Premiata Fomaria Marconi); 
Alla fiera dell'est (Angelo Branduardi); Presane* of 
Lord (Eric Clapton); Winter melody (Donna Sum- 
mer) ; Us and them (Pink Floyd) Common thlef 
(Vicki Sue Robinson), The groove I feel (Hamilton 
Bohannon) 










21 marzo - 

IV CANALE Auditorium 


8/MATTUTINO MUSICALE 

F ). Haydn: Duo in si bemolle maggiore per due 
violini G. Gabrieli: Symphonya n. 35 da • Sacra® 
Sympnomae • voi 1 A. Tansman : Tre pazzi per chi¬ 
tarra A. Dvorak: Finale dal Concerto in la minore 
op, 63, per violino e orchestra C. M. von Weber: Set¬ 
te Variazioni sulla romanza ■ A peme au sortii; de 
I anfano* » dall'opera * Joseph • di Méhul. E. Grleg; In¬ 
contro. da • Haugtussa - op 67 (testo di A. Garberg). 
P. Mascagni: Le maschere •sinfonia* 


7/INTERLUDIO 

H. PurcelL Concerto in re maggiore per tromba e 
archi (Sol Heinz Zlckler - Orch da Camera di Mainz 
dir Gunlher Kehr). L. Cherubini: Sinfonia In re mag¬ 
giore per archi (Archi dell Orchsstra Sinfonica di Mi¬ 
lano della RAI dir Riccardo MutlJ, H. Berlloz; • La 
morte de Cleopatra *. Scena lirica per soprano e 
orchestra (testo di P. A Vlelllard) (Sol Gwyneth 
lones - Orch Stnf di Roma della RAI dir. Thomas 
Schlppers) 


8/CONCERTO DI APERTURA 

M. Musscrgsky: Tre pezzi per pianoforte G. Enescu: 
Sonata in lo minore op 25 per violino e pianoforte 
• dans le caractére romain • C. Saint-Saèns: Sotti - 
mino op 65. per tromba, due violini, viola, violon¬ 
cello, contrabbasso e pianoforte 


9/ARCHIVIO DEL DISCO 

C. Debussy: Troie Chansons de Bilitis (Maggie Teyte. 
sopr.. Alfred Cortot, pfJ. Brahms ; Concerto doppio 
in la minore op. 10 per violino, violoncello e orche¬ 
stra (Registrazione del 1929) (Jacques Thlbaud, vi.; 
Pablo Casels, ve. - Orch, Casals di Barcellona dir. 
Alfred Cortot) 


9.40/FILOMUSICA 

P. I. Cialkowski: Marcia slava B Smelane-, La sposa 
venduta Es musa gelingen A. Dvorak: Rusalka Me- 
sicku na nebi hlubock*m, P. De Sarasate: Romanza 
andalusa L. Dolibes; Suite dal balletto Sy'via C. 
Salnt-Saéns: Moto perpetuo da • Sei studi per la 
mano s nistra op 135- A, Tansman: Barcarola N. 
Rlmakl-Korsakoy: te sapin et le palmier - Le prò- 
ohète R. Strauss: Concerto n 2 In mi bemolle mag¬ 
giore per corno a orchestra 

Il/CONCERTO SINFONICO DIRETTO DA KARL RlCH- 
TER 

J. S. Bsch ; Suite in si minore n 2 BWV 1067 (23'38") 
(FI Aurèle Nicolet) G. F. HaendeL Concerto grosso 
in do maggiore • Alexander Fest • (13 05 "). W. A. Mo¬ 
zart: Sinfonia n 28 In la maggiore K 20? (25'25") 
(Munchener Bach Orchester) 

12.05/PER GRUPPI STRUMENTALI 

i. Gorson IPercival Septlmus): Sextet (Complesso 
• Dennis Bram •) 

12,30/IL LIED IN BEETHOVEN 

L. van Beethoven: 6 Geistliche Lieder op 48 (testo 
di Christian Gellert) (Peter Schreier, ten . Walter 
Olbertz, pf ) 

12.45/ROBERT SCHUMANN 

Concerto in re minore opera postuma, per violino o 
orchestra (VI. Georg Kulenkampf . Orch. • Berliner 
Philharmoniker • dir Hans Schmldt Is6erstedt) 


13.25/UN DISCO PER VOI (Dischi Ace of Dlamonds 
e RCA/RL) 

I. Strawinsky: L Hlstolre du soldat, suite per 3 stru¬ 
menti (trascrizione dell'Autore per pianoforte, violino 
e clarinetto (Peter Serkm. pf . Ida Havaflan, vi , Ri¬ 
chard Sloltzman clar ) (14 26 ") L. Janacek: Quartetto 
n. 1 per archi • Kreutzer • (Quartetto Gabrieli) (18 36 ) 


14/JOSQUIN DESPRES: SACRO E PROFANO 

Misererà, mottetto (Chorale Philippe Calllard dir Phi¬ 
lippe Caillard) — Stabat Mater. per 4 voci e strumenti 
(Compì vocale e strumentale dir Armand Blrbaum, 
org Pierre Coche r eau) — • Adieu, mes amours • 

(Qompl vocale e strumentale • Musica Reservete • dir 
Andrew Pnrrott) — ■ Tenez moi en vos bras • (Ten 
Edgar Fieet Compì Strument • Musica Reservete • 
dir Andrew Pamott) — • Je ne me puis tenlr d'almer . 
(Compì vocale e strumentale • Capello Antiqua * di 
Mohaco dir Konrad Ruhland) 


14,35/DA SPOLETO: K. und K. MUSICHE DELLA 
MONARCHIA DANUBIANA 

I. Brahms: Liebeshederwalzer op. 52 (Anastasia To- 
maazewska Schepis sopr,,'Luisa Gallmetzer msopr.; 
Ernesto Paiaclo, ten., Enrico Fissore, bs . Camillo e 
Umberto Bertetti. pf.) I. Frìedman: Scozzese op 81 
n 5. Strsuss-Schulz-Evler; Arabeschi di concetto (sul 
Bel Danubio blu) (Pf. Vincenzo Balzani). Anonimi: 
Canti slovacchi e canti di Moravia (Ensemble Jevornlk) 


MUSICA IN STEREOFONIA 
15,42/IL GIOCATORE 

Opera In 4 atti 

Libretto di Sergel Prokofiev (da Dostoleveky) 
Musica di Serpai Prokofiev 

(Alessio Vladimir Makhov, Peullne 1 Nino Po I i a - 
kova: Il Generale Gennady Trottsky Bianche An¬ 
na MetiuBchlna; Il Marchese Andrai Sokoiov; Mr 
Astley: Boris Dubrln; Il Barone: Ivan Petuhkov; 
Le nonna: Tamara Antipova' Principe Nilsky: Vla¬ 
dimir Tseraky: Potapitch Ivan Budrìn; t° Croupier: 
Ivan Kartavanko: Il Direttore Alexls Korolev; 


2 C Croupier Alexis Usmanov - Orch e Coro del¬ 
le Radio dell'URSS dir Guennadi Rojdestvensky) 
(A I 1h22'53" - A II 36'59 A III 27'53" - A (V 
3710) 


17.50/STEREOFILOMUSICA 

R. M. de Lalande; Symphonies pour le souper du 
roy (Orch de camera • Jean-Frangois Paillard » dir. 
Jean-Frangoi s Paillard). G. Frescobaldi: Partite 
sopra l'aria • La Monicha • (Clav Blandine Verlet). 
A Stradella ; Sonata in la minore, per due violini 
e continuo (Angelo Ephrikien e Mano Ferraris vi I; 
Antonio Pocaterra e Ennio Miori, ve I; Maria Isa¬ 
bella De Carli, clav.), G. Rossini; da Prélude inof- 
fenslf, • Album de Chaumière • — da • Album 
pour les enfants sdolescentes • L'Innocence Ita - 
henne - La candeur frangalse (Pf. Aldo Clccollni). 
G, Bizet: Jeux denfants, suite op. 22 (orchestra 
zione dell'Autore) (Orch. della Società dei Con¬ 
certi del Conservstorìo di Parigi dir Jean Martinon) 


19/LA SETTIMANA DI FRANCK 

Corale n, 2 In si minore (Org Jeanne Demessieux) 
(13'57") — Trio concertante in fa diesis minore per 
violino, violoncello e pianoforte op. t n 1 (Trio Foer- 
ster) (33'40") — Finale, n 6 da Slx pièces pour 
grand orgue (Org. Jeanne Demessieux) (9'50") 

20/LA CREAZIONE 

Oratorio In tre parti per soli, coro e orchestra 
su testo d' Gottfried Swieten da • Il paradiso perduto • 
• di John Milton 

Musica di Franz Joseph Haydn 
I (Gabriel-Eva Gundula Janowltz; Uriel Frltz Wunderlich; 
Urieh Werner Kremm, Raphael: Walter Berry; Adam: 
Dietrich Fischer-Dleakau. mezzosoprano solista Chri- 
sta Ludwig - Orch Filarm di Berlino e Wiener Slng- 
■ verein dir Herbert von Karajan) 

: 21,50/CAPO LAVORI DEL 900 

i P. Boulez: Structure6. per due pianoforti (Pff Alfons 
e Aloys Kontarsky). G. Petrassi: Nonsense, per coro 
a capella. su testi di Edward Lear - Traduzione di 
Carlo (zzo (Sol. Paula Zwinkmann - Coro Baverischer 
Rundfunk d-r Kurt Prestel) 0. Sciostakovich: Quar- 
1 tetto n 1 in do maggiore per archi op. 49 (Quartetto 
i Guilet) 

22,30/IL SOLISTA: WANDA LANDOWSKA 
A. Vivaldi; Concerto in re maggiore (dal Concerto 
“ per violino, archi e continuo. Trascrizione di Bach) 
(8'40") W. A. Mozart: Sonata in re maggiore K 311 
per pianoforte (19 04") 

23-24/A NOTTE ALTA 

F. Geminianì: Concerto grosso in re maggiore op. 3 
n. 1 Anonimi Inglesi: Danze per i drammi di Shake¬ 
speare. I. Pizzetti: Sul molo di famagosta. dalle mo¬ 
sche di scena per La Pisanella di G D Annunzio 

G. Fauré: Elegia per violonce'lo e orchestra F. M. 
Torroba: Suite Castlllana M Castelnuovo-Tedesco: 

j La Bisbetica domata, ouverture pe* la commedia di 
j Shakespeare F. Mendelssohn-Bartholdy: Sogno di una 
notte di mszza estate 


V CANALE Musica leggera 


8/CONCERTO a modo mio 

Interstellar overdrive (Pmk Floyd), La bottega di Duilio 
(Agorà); Rain song (Led Zeppelin), Quasar (Flnardl), 
Cari'* be long now... (Caravan). R-I.P. (Banco Mutuo 
Soccorso), Gerontocrazia (Area), Fire on high (Electric 
Liqht Orchestra) 

9/DA UN CAPO ALL'ALTRO DEL MONDO 
Dancing queen (The Lovelets); Warm ways (Fleetwood 
Mac) Magic’s In thè alr (Ester Phillips). Happy being 
lonely («The Chl-Lites •); You don't have to be a star 
(Marilyn Me Coo e Billy Davis jr); Streets of glory 
(Francis Kuipers e Dario Toccaceli): (L’)isola di Ro¬ 
binson (Guido e Maurizio De Angelis): Pajaso (Il Guar¬ 
diano del Faro): (Hey)jo (Fratelli La Bionda); Assurdo 
(Patty Pravo): Amarsi un po' (Lucio Battisti); Amore 
bianco (Rosanna Fratello); Festa (W, Rizzati e A. Salt- 
j to); Barbara (Yves Montand); ie aerai là (Veromque 
I Sensori), Africa (l'été Indien) (Franck Pourcel); Petite 
fleur (Originai Lambro Jazz Band), Buckaroo (Leo Kott- 
ke); King Kong love theme (The Lovelets) 


10/CRESCENDO IN MUSICA 

Every thing must change (R Crawford); T'aspetterò (B 
Martino): Da niente a niente (H Pagani); Cablo (Mina), 
Amelia (J. Mitchell); Venderò (E Bennato); I lupi (I. 
Graziarli), The fuse (J Browna). Rock and roll heart 
(L. Reed); Sweet dynamite (C Barry). Method to thè 
medness (Undisputed Truth), Stick around for rock and 
roll (Outlaws); Come dancing (J Back) 


| 11/1 RE 

Bohannons beat (Hamilton Bohannon). Baby doli (Penny 
McLean), Remember yesterday (John Miles); I may be 
too young (Suzy Quatro); Only you (The Supremes); 
' Abre «las (Los Machucambos) Am I tool in love (Ike 
' A Tlns Turner); Romantlc love (The Ritchie Family); 
Happy love (The Temptations); Natali (Richard Anthony). 
Love is (Paul Anka), A song for you (Joe Cocker), We 
belong together (Gloria Gaynor); Oh love, well we 
finally made It (Barry White); Why, oh why, oh why 
f (Gilbert O'Suilivan); My simple humble neighborhoud 
£ (Caroline King) 

j 12/SCELTI PER VOÌ 

! Sensoo dancing (Sam Clarte Orchestra): Don’! give up 
on ut (David Soul): K. Y. and thè curb (Harvey Mason): 

I Profeta non sarò (Demis Roussos); Ragazzina (Luca 
D'Ammonio); Malamore (Enzo Carella): Mariella (Pino 


[ Sansanellt) Csra (Beane); L'hal voluto soltanto tu 
(Alessandro Pmtus); Hit and run (Loleatta Holloway); 
Per (Grosso Autunno); Stella (Riccardo Fogli), Il cu¬ 
scino blu (Umberto Napolitano); Canzone inutile (An- 
| drea Antonelli) 


13/1 CANTAUTORI 

Se la mia pelle vuoi (Lucio Battisti); Sabato pomeriggio 
(Claudio Baghonl), Margherita (Riccardo Cocciante); 
Indolence (G'no Paoli); Perché non dormi fratello 
(Sergio Endrigo) Piccola mia piccola (Sandro Gia¬ 
cobbe). La mia ragazza è un gran caldo (Mango); Ri¬ 
pensando alla freccia del sud (Umberto Tozzi); T'amo 
(Gianni Bella).- La pace di casa mia (Claudio Mat- ' 
Ione). Crescendo (Dario Baldan Bembo); Salvami 
(Renato Zero); Intervista (Andrea Mingardl); La notte 
(Clco), E mentre io mangiavo (Stlno): Denise (Amedeo 
Minghi) 


14/TUTTO JAZZ 

Jodies cha cha (Max Roach); Late date (Buddy Ri oh); 
In a little red cottage (Duke Elllngton); Round mid- 
night (Gii Evans), Backgammon (Art Blakey), March 
for Igor (Russian Jazz Quartet); Dlckie’s dream (Shorty 
Rogers); IMI remember aprii (Modern Jazz Quarte!); 
Aprii Denise (Dannie Richmond), Sa brasa (Ino De 
Paula-Alessio Urso-Alonso Vieira), Road song (Wes 
Montgomery) 


15/COCKTAIL MUSICALE 

Jam on thè groove (Ralph McDonald); Un bacio ancor 
(Le Piccole Ore): Free bird (Lynyrd Skynyrd), Blue 
Danube hustle (Rice A Beans); Tienimi stretta a te 
(Gilda), Wave (Stanley Black); Diverso (Snakes); To 
each is own (Gilbert O SulUvan); Betty non c'è (Et¬ 
tore Sciorilll); Chicano (Dennis Coffey); Revelatìons 
(Santana). Bolla come mal (I New Trolls); Il tortelllno 
(Dino Sarti), Shéhérazade (Fenati with thè Munich 
Machine). Oh Lord l'm on my way (Ray Charles); Tema 
di Adriana (Fausto Papetti) 


16/INVITO ALLA MUSICA 

Blue Dolphin (Steven Schlaksl Patricia (Los Bombe- 
rosi, Zazuelra (Herb Alpert), Le maschere Infuocate 
1 (Gli Alunni del Sole); Impazzire ti farò (Marcella); 
Manha de carnaval (Pino Calvi): Parole parole (Gianni 
Ferrio), Alla fiera dell’Est (Angelo Branduardi); Honky 
tonk traln blues (Kelth Emerson). Ca calore (Pino 
Daniele): La bruna balla II tango (Bruna Lelli): Blue 
cornei blues (Billy Haley and His Cometa) Innamorata 
io (Patty Pravo), La metà (Alberto Radius); Un canto 
a Galicia (Roberto Oelgado); Rapsodia portuguesa 
(Marmho D'Assancao); La eumparsita (Sabicas); Cha- 
rade (Quincy Jones); Moonlight In Vernvont (Mulligan Jj 
Baker), Nights in white satin (Eumir Deodato); The 
man I love (Sarah Vaughan); Roma mia (Vianella) 

Et me ligera (Marie Monti) Lu ’ndruvarelle (Mario 
Marincola): Canzon del navili (Nanni Svampa); Ore- j 
scendo (Dario Baldan Bembo): Que reste-t-il de nos 
amours7 (Arturo Mantovani); God is love (Jimmy Ru- 
sca): You are you (G. O Sullivan); Onda su onda 
(Bruno Lauzi); Makln' whoopee (Harry Nilson), Jezebel 
(Kurt Henkels) The immigrant (Andy Bono); Sul pajon 
j (Coro Monte Cesen) 

; 18/IL LEGGIO 

Be (N Diamond); Hold back thè tears (N Young); 
Big yellow taxi (J Mitchell); Bessle Smith (Bob Dy- 
lan & The Band), Danger man II (David Bromberg * 
Band). Marylou (Gene Clark), Fire on thè mountain 
) (The Marshall Tucker Band); Dirty work (Steely Dan); 
Angry eyes (Loggins & Messina). Sleep song (The Hot , 
Tuna); Love too good (Jefferson Starsheep); Llving in 
thè band (The Poco); Sapore di sale (G Paoli): Bella 
come mal (New Trolls). Tema (I Giganti); Garota de 
Ipanema (Mandrake Som); Men of old (Deve Bru- 
beck); Minor walk (D. Gillespie), A new thing (Dexter i 
Gordon); Take off (Perigeo). Viva la revolution (E. 1 
Morricone); Lady d'Arbranville (Cat Stevens); Broadway 
hotel (Al Stewart); )e t'aime... mol non plus (Jane 

I Birkin); Guitars (G Moustaki); La farfalla giapponese 
(R Vecchioni); Susanne (F De André), C’è una strana 
espressione nel tuoi occhi (The Rokes), Pegaso (Glor- 
' aio Locaselo) Drowning In thè sea of love (Ringo I 

I * Starr); Lady Jane (RoKlng Stones); The sand of si- ' 
lence (Simon 4 Garfunkel); Honky tonk train blues 
(Kelth Emerson) 


20/QUADERNO A QUADRETTI 

You make me feel (Sylvester). Got to have a lovln' . 
(Don Ray), Dance down (Del Casinò Katfvleen); Hot 
shot (Karen Young), Suminer nights (). Travolta-0 
Newton John); How deep is your love (Bee Gees): 
Honesty (Joel Billy); The eagle wlll rise again (A Par- [ 
son): Non è nel cuore (E Flnardi); Eskimo (F Guc- ( 
Cini); Stili thè same (Seger Bob) Desperate days (De 
Ville Mink); Poor poor pitiful me (W Zevon); Co¬ 
mes a lime (N. Young); Fair game (Crosby Stili Nash); 
i Changing of thè chards (Bob Dylan); Pasticcio uni¬ 
versale (Nada); American generation [Ritchie Family); | 
Your song (Elton John); Show me thè way (P. Framp- f 
ton) Crazy teelings (Lou Reed); L'alba (R Coociante); i 
Tac (F. Califano), Oh very young (Cat Stevens), Down 
by thè river (N. Young); A pauper in paradise (Gino ! 
Vannelli); Isn’t she lovely (Sonny Rolllns) 

22-24/MUSICA LEGGERA IN STEREOFONIA j 

Fantasia di motivi (Grece Jones). Evll woman (Elee- [ 
trlc Light). Fever (Madleen Kane); Hurricane (Bob I 
Dylan); Year of thè cat (Al Stewart): Heaven must l 
be missìng an angel (Tavares), Love express (Mi- | 
chael Zager): lan’t she lovely (Stevie Wonder), DI- 1 
, aco connection (Isaac Hayes). Sweet sticky thing i 
(Ohio Players) Neanche un minuto di non amore j 
(Lucio Battisti); When love (Adriano Celentano). j 
Nel ghetto (Alberto Radius); Gran Bazar (Matia 
Bazar); Hotel California (Eagles) Just thè way you » 
are (Joel Billy); Wasted (Donna Summer) 







22 marzo 


IV CANALE Auditorium 


6/MATTUTINO MUSICALE 

L. Boccherlni: Quartettmo in do maggiore op 26 n 6 < 

F. Schubert: Rondò In la maggiore, per violino e orche¬ 
stra, F. lehar: Valzer, dall operetta. - Amore di zin- » 
garo ». I. Ph, Rameau: La timide (Rondeau I) La 
timide (Rondeau II). A. Vivaldi; Concerto in sol mi- 1 
' nore op 10 n. 2 per flauto archi e continuo - La 
1 notte L. Delibasi Sylvia, suite 


pianoforte, violino e violoncello (Wilhelm Kempff. 
pf.; Henryk Szeryng, vi.; Pierre Fournler, ve.) 
(25'28") 


7/INTERLUDIO 

N. Porpora: Ouverture dal dramma oer musica * Carlo . 
i il Calvo - (rielaborazione di Barbara Gluranna) K. F. I 
Abel: Concerto In si bemolle maggiore per violini, 
oboe, clannetto e orchestra W. A. Mozart: Sinfonia 
n 38 in re maggiore K. 504 « Praga » 


8/CONCERTO DI APERTURA 


F. Mendelssohn-Bartholdy: Sonata n 1 in si bemolle 
maggiore op 45. per violoncello e pianoforte. A. 


17,30/STEREOFILOMUSICA 

P. I. Ciaikowski: Amleto, ouverture fantasia op. 67 
l- National Symphony Orchestra • di Washington 
dir Antal Dorati) R. Wagner; Sigfrido « No- 
thungl Nothungl Neidliches Schwert! • (Ten i Wolf¬ 
gang Widgassen e Gerhard Stolze Orch l-liarm 
di Vienna dir. Georg Solili G. Verdi: Falstaff- 
* Sul fll d un soffio efesio • (Sopr. Katia Riccia¬ 
relli - Orch. del Teatro Regio di Parma dir Giu¬ 
seppe Patané), L. van Beethoven; Die Weihe des 
Hauses. ouverture op. 124 (Orch dei Berllner 
Philharmoniker dir. Herbert von Kaiajan) F. Schu¬ 
bert: Sonata in re maggiore op 137 n 1 per vio¬ 
lino e pianoforte (Henryk Szeryng vi.. Ingrid 
Haabler, pf.), F, Liszt: Berceuse in re bem magg. 
(Pf Franee Clidat) Z. Kodaly: Sera d estate (Orch. 
» Philharmonia Hungarica • dir Antal Dorati) 


12/SCELTI PER VOI 

Ma (Rare Earth); So in to you (Atlanta flhythm Sec- _ 
tion); More than a feeling (Boston), Invitation (Omega); I 
Burning sky (Bad Company); Tic your mother down I 
IQueen), Year of thè cat (Al Stewart), Non e nel cuore 2 
(Eugenio Frnardi) Si volare (Lucio Battisti). Canzone S 
per Sergio (Roberto Vecchioni); Vent'anni (New Trolls); 1 
A volte un istante di quiete (Locanda delle Fate); Say É 
you love me (lobo Lodge) 


w 




13/1 CANTAUTORI 

Addio (Gianna Nannini). La Berta (Donatella Rettore); | 
Piccola anima (Alice); Nonostante tutto (Gino Paoli). I 
Quelli che si amano (Mino Reltano). Un uomo da but- J 
tare via (Claudio Mattone], A parte che con te (Corra- I 
do Castellani); Fumare volare lAndrea MmgardiG Ten- 1 
tazione (Franco Simone); Butta via (Mario Lavezzi); m 
E mìa madre (Cico), Disastro aereo sul canale di Si- * 
cilia tFrancesco De Gregori), Canzone per Laura (Ro- a 
berto Vecchioni) E sei cosi bella (Ivan Graziami Chi i| 
siamo noi (Paolo Conte)- Fandango (Edoardo Bennato) J 


Dvorak: Quartetto n 8 m sol maggiore op. 106. per 
I archi 


9/PRESENZA RELIGIOSA DELLA MUSICA 
O. Di Lasso; Lauda Sion Salvatorem - Mottetto iComp! 
Stium Arcluv Produktion e Regensburger Domchor j 
dir Hans Snhremsl. A. Bruckner; Te Deum (Frances 
Veend, eopr , Martha Lipton. msopr.; David Lloyd. 
ten , Mack Harrell. bar - Orch Filarmonica di New 
York e Coro Westminster dir Bruno Walter M° dal j 
Coro John Einley Willlamson) 


19/LA SETTIMANA DI FRANCK 

Les Djinns, per pianoforte e orchestra (Pf. Frantisek 
Maxian - Orch Filarm Ceka dir Jean Fournet) (13’10") 
— Sonata in la maggiore per violino e pianoforte 
j (Artur Grumiaux. vi ; Istvan Hajdu, pf.) |27'40") — 
z II cacciatore maledetto, poema sinfonico (Orch. della 
Suisse Romande dir. Ernest Ansermet) 


20/INTERMEZZO 

W. A. Mozart: Cosi fan tutte, ouverture. M. Ravel: 
J Introduzione e allegro per arpa e piccola orchestra. 

B. Britten; Variazioni su un tema di Frank Bridge 
i op. >0 per orchestra d archi 


14/TUTTO JAZZ 

You do something to me (Sonny Rolline). Ursula (Ha- 
rold Land); Hope that we can be together soon (Stan¬ 
ley Turrentine), Indiana IBen Webster), For thè love of 
(Johnny Gnffinl; Desafinado (Stari Gelz) (The) Mon I 
love (Coleman Hawkins) Blue marine (Sai Nlstico); 
Russian lullaby (lohn Coltrane Red Gadand); Black 
cherry fritters IPhll Woods) 


9,40/FILOMUSICA ‘ op. <0 per orchestra d archi 

G. F Haendel; Concerto in re maggiore per tromba 20,40/RITRATTO D'AUTORE- GIOVANNI PACIN? 

© orchestre (boi Maurice André - Orch da Camera (1796 1P67I 


. Jean-r.angois Paillard- dir Jean-Frango.s Paillard). Gli Arabi nelle Gallla - Introduzione dell‘Ooera - Ahi. 
- A. Scarlatti: Le vio ette (Peter Schreier ten. Peter - ; , rerT1endo suono . (Bs Carlo Mlcaluccl . 0 r,-h. 

Zimmermann, ve Willy Schade, cb , Robert Kob er. , Sinf e Coro d . Milano deMa R AI dir. Armando Gatto 
• !• k B “± 2 n ^z 9l ,^ n0 /l, ' **> <•*! Coro Giulio Bertela) - Quartetto n I m 


to. archi e basso continuo BWV 1067 (FI William so | m m 0 re per archi - L'amore coniugale • [Renato 
® dnn « 11 ‘ * °'tch. Acacemy of St. Martin-ln-theFields d'f • Zanm De , Vecchia e Giovanni Paolucci vii Ugo 
Nev.lle Marnner) J. P Rameau: dalla Suite in mi • Casstano. via; Renzo Brancaleon. ve) - L'ultimo 


IVCOCKTAIL MUSICALE 

Time is movin' (Blackbyrds); Quasi quasi (I Nomadi); 
When a chiId is born (lohnny Mathis). Non e noi cuore 
(Eugenio Fmardi); l'aime Ilean-Pierre Pos * t ) Johnny 
Bassotto (Bruno luuzi), Don't leave me this way (Thel¬ 
ma Houston) Bella bellissima (Drupi). No no Joe (Sil¬ 
ver Convention) Giorno di festa (I Cadetti di Borghe¬ 
si); Miele (Il Giardino dei Semplici). Casanova (Easy 
Connection) Remember yesterday (John Mtlesl Anna 
come sei (Anna Identici), l've got you under my skin 
(John Davis), Airport love theme (Stanley Tnrrentine); 
Voglio amarti cosi (Le Piccole Ore) 


Neville Matriner) J, P. Rameau; dalla Suite in mi ‘ 
, minore per clavicembalo; Le rappel des oiseapx 
' Rigaudon ! e II - Musette eri rondeau Tambourin 
! tClav Michèle Delfosse). M. A. Charpentier: Six 
Noel3 pour les Instruments (Orgh. da Camera Jean- 
Frangola Paillard dir. Jean-Francois Paillard) A. Cam- 
pra ; Dalle tragedle-lyrique Tancredi. Ouverture - Aria 
di Clorinda - Aria di Tancredi - Sarabande (Michèle 
; Le Bris, sopr.. Louis Quillco, bar, - Ensemble Instru- 
menta' de Provence e Chceur Raymond Samt-Paul dr 


giorno di Pompei -Ahi sposo mio-. Scena e duetto 
(Nicoletta Panni, sopr; Carlo Micalucci, bs. - Orch. 
Sin! e Coro di Milano della RAI dir Armando Gatta 
- M? del Coro Giulio Bertola) — Ottetto per ire 
violini oboe, fagotto, corno, violoncello e Contrab¬ 
basso (Strumentisti dell'Orchestra Sinfonica di Torino 
della RAD 


21,45/JORG DEMUS AL FORTEPIANO 


. Clément Zaffimi A. Vivaldi: Kyrie a otto voci in due ] r F. J. Haydn: Klaviersonate m fa maggiore — Andarne 


: cori, violini, viole e basso continuo (Orch da Camera con variazioni in fa minore per tortepiano — Con 

A r'.A. A G^ici Ch,„, a,- C1-...I 1 ... . .. r ..........r r- .1 


i, e Coro Robert Shaw dir Robert Shaw) 


11/ANTOLOGIA DI INTERPRETI 

“ QUARTETTO ALBAN BERG DI VIENNA F. J. Haydn: 

| Quartetto n sol minore op. 74 n 3, per archi (20'40 ). » 
D1RFTTORE KURT MASUn F. Mendelssohn-Bartholdy: 

! Sinfonia n 7 in re minore per orchestra d'archi j 
(Orch della Gewandhaus di Lipsia) (20'46"l MEZZO- • 

1 SOPRANO FREDERICA VON STADE H. Berlioz: La , 
Dannazione di Faust- • D'amour l'ardente fiamme • 
(Aria di Margherita) (Orch - London Philharmonic • 1 
dir. John Pntchard) (10 04"). VIOLONCELLISTA MST|- • 
SLAV ROSTROPOVICH; B. Britten.- Sinfonia op. 68, 
per violoncello e oichestra (« English Chamber Orche 
stra • dir I Autore) (34'09' ) 


certo in ie maggiore per fortepiano e orchestra (- Col- 
legium Aureum - ) 


22.30/MUSICHE DEL NOSTRO SECOLO 
A. Kaciaturian; Concerto per violoncello e orchestra 
(Ve. Dami Shafran . Orch Smf di Torino della RAI 
dir. Franco Caracciolo) 


23-24/A NOTTE ALTA 

R. Waqner: Lohenarin - Preludio atto I P I. Cial¬ 
kowski: dalla Sinfonia n 3 in re maggiore - Polacca • 
). AlbeniZ; Astuna, léqgenda S. Rachmeninow: Scher 
zo Per orchestra S. Arensky: Concerto Valzer per 
tromba e pianoforte. E. Grieg: Ricordi del tempo gio¬ 
vane. R. Strauss: Serenata in mi bemol'e maggiore 
per 13 strumenti a fiato 


16/COLONNA CONTINUA 

FU never fall in love again IBacharaoh) Solo tu |Ma- I 
tia Bazar). Monday monday (S Mondes & Brasil 66), I 
Sabato pomeriggio (Baglioni). You are my love (Liver- I 
puoi Exp'essl. Madruqada (Paaador), Love in thè after- 
noon (0 Streisand), A blue shadow (B Pisanol So I 
dreamy (Denns Roussosj, Al mondo (Mia Martiml lo 
che non vivo senza te (Pourcel); Eppure soffia IBor- l 
tolcl, Que sera sera (F Chacksfieid) America (Simon | 

& Garfunkel). Que ieste-t-il de nos amours? (Papetti), j 
Song sung blue IDiamond). Il nostro caro angelo (Mi- 
na) My way of life IKampfert) Il cielo in una stanza 4 
(Simone) You're so vain (Carly Stmon): L'angelo az- I 
zumo (Balsamo) Ultimo tango a Parigi (G Barbieri); 1 
Tul tut tut (Donati) Satisfaction (Tritono) La famìglia 4» ' 

Benvenuti (Trovaloli); You see thè trouble with me (B j 
White). Mai (J Russo). Don't go breakin’ my heart 
(Aretha Franklin). Bambola (L Rossi), Take me to thè | 
mardi gras (Bob lames). Such a cold night tonight 
(Santercole) lo canto e tu (G Bella). Let It be — 
(Beatles). Se telefonando (Mina) Could It be magic j 
IPapettil 


12,30/LE SINFONIE DELL’OP. 3 DI JOHANN CHRI¬ 
STIAN BACH 


6 Sinfonie op 3 n 1 in re maggiore (9 02 ) - n 2 m , 
i do maggiore (9'04‘ ) - n. 3 in mi bemolle maggiore ( 
j (9) n. 4 in si bemolle maggiore (8'24") . n 5 in j 
r fa maggiore 18 17") - n 6 m sol maggiore (8'15') » 


V CANALE Musica leggera 


13,25/DUE CONCERTI PER OBOE 


A. Pedrollo: Concertino in re minore, per oboe e , 
) archi. E. Wolf-Ferrari : Concertino in la maggiore. - 
per oboe e orchestra d'archi - Idillio - (Ob, Pierre 
, Pierlot - - I Solisti Veneti » dir. Claudio Scimone) 


14/DAL - PARIDE ED ELENA •• DI GLUCK 

1 Le belle immagini (Msopr. Janet Baker . • English 
Chamber Orchestra - dir Raymond Leppard) — ■ Di 
J te scordarmi • (Msopr Janet Baker - . English Cham- 
; ber Orchestra • dir. Raymond Leppard) — • O del 
, mio dolce ardore - (Msopr. Teresa Berganza - Omh. 

• Royel Opera House Covent Garden - dir. Alexander 
il Gibson) — . Spiagge amate - IMsopr Janet Baker 
•j - English Chamber Orchestra - dir Raymond Leppard) 


8/CONCERTO A MODO MIO 

My sweet Lord (Harnson) Water sign (Wright): lo ti 
porterei (Morelli) Romantica (Rascel) L'immenso IMm- 
phi); White room (Bruce), Si. viaqqiare (Batt'Stil Viso 
di primavere (Ciampi), Il faut savoir (Aznavour); Sotto 
il tiglio f3randuardi), Baby I love your way (Frampton), 
Rock and roll heart (Read) You (Hamson) Compro 
tutto (Forni), Calipso (Denver), Chili dog (Taylor) 


14,)5/COMPOSITORI DEL '900 

H, Villa-Lobos: Uirapuru, balletto ispirato alla leg¬ 
genda brasiliana - Uirapuru. uccello incantato - (1917) 

(• Stadium Symphony Orcheslra • di New York dir 
Leopol Stokowski) |14'30") — Concerto per chitarra i 
e orchestra (1951) (Chitl Narciso. Yepes - - London | 
Symphony Orchestra - dir. Garci'a' Navarro) (18'26") j 


9/DA UN CAPO ALL'ALTRO DEL MONDO 

Domani III Guardiano del Faro) Bella da morire (Homo 
Sapiens) Ma lasciati andare IGtenna Nannini) Ragina 
davvero (Roberto De Simone): Er mare e de tutti (Laura 
Borgognoni); Cavalcata solar» (Agorà); Nunca màa 
(Gato Barbieri); Pomba gira (Brasil 77), (The) Lion 
sleeps tonight (Daniel Sentacruz); Yambu (Monqo San¬ 
tamaria), Cocaine (I J. Cala). San Francisco hustle 
(Silver Convention), Good vibrations (The Beach Boys); 
Flight to reality (Nektar); Knowing me. knowing you 
(Abbai; Mora than a feeling (Boston) 


18/INTERVA LLO 

All you need Is love (Beatles) Satisfaction (Rollino 
Stones) Junk IP Me Carte,ey); Harold land (The YesL 
Time table (Genesis) Country lene* (Bee Geee) Big 
yellow taxi (I Mirchell). Bob away my blues (The 
Marshall Tucker Band) Kansas city southern IG 
Clark) Hesitation blues (The Hot Tuna) Bad wealher 
(The Poco! The other song (The SoTtfl More and more 
(Carly Simon). You've qot a friend (lames Taylor); 
Sweet : seasons (C King); Il denta della conoscenza 
(G. Gaber). Una ragazza In due II Giganttl Noi non 
ci saremo II Nomadi). L'Armando (E, Jannacci): Mamma 
mammina II Gufi); Soul samba IMandrake Som) Love 
theme from - The sandpiper » (Dizzy Gillespie) Cale- 
donia (Woody Herman); La gatta mammona |l Taran¬ 
tolati di Triedrico) La montagnola (Dodi Moscati), De 
eira (Canzonare Grecanico Salammo), Pegaso (G Lo¬ 
caselo). Crosstown traffic (). Hendnx) Revelations 
(Santanal. Tangerine ILeò Zeppelin), Locomotive bresth 
(lethro Tuli): Ma solltude (G Moustakl). Sa Jeunesse 
(C Aznavour) Knocklng on heavens door (B Dylen): 
Brown sugar (The RoUtng Stones) 




I -.L ‘ *i 


14,55/LA SONATA NEL PERIODO CLASSICO 
L. Kozeluch; Sonata In mi bemolle maggiore op 51 
n 2 (Pf Luciano Sgrizzl). L. Boccherlni: Sonata in 
si bemolle maggiore n. 7 per violoncello e basso 
continuo (Anner Bylsma, ve ; Anthony Woodrcw, cb.) 


10/CRESCENDO IN MUSICA 

Blue star (André Carr); Un altro addio (O Vanoni e 
Toquinhc); Povero amore mio |R Carrlno); Che male fa 
(Matta Bazar); Joy inside my tears (S Wonder); To- 
nUjht’s thè night (R Stewart); Cavalcata solare (Agora); 


MUSICA IN STEREOFONIA 
15,42/MAGNI FI CAT 

In re maggiore per soli Coro e Orchestra In nove 
parti dal Vangelo secondo S. Luca (1749) 

Musica di Cari Philipp Emanuel Bach 
(Felicity Palmer, sopr.; Helen Watts, contr : Ro 


S night’s thè night (R Stewart); Cavalcata solare (Agora); 
Reach up (Santana) Rock on brother (The Chequers). 
Knock on wood (Cher); Can't you see it's only you I 
want (B. White); Dance thè body music (Osibì6al, This 
is tomorrow (B Ferry); Guilty (A Cooper); Michelle 
(Unterberger) 


20/SCACCO MATTO 

The sound of silence (Simon and Garfunkel). Umana- 
mente uomo: il sogno (Lucio Battisti) Salvami (Renato 1 
Zero), Somebody savo me (Adrianp Celentanoj; tour- 1 
ney to D hoebus (Salsoul), Fantasia di motivi (Donna I 
Summet); All thè way down (Fsther Phillips) Barretta's ■ 
theme [Rbythm Herltage), Fighi thè power (Isley Bro- 9 
thers), Let thè music play (Bar-y White). Ntce 'n' a 
naasty (Salsoul). African symphony (Van McCoy). Sa- fl 
marcanda (Roberto Vecchioni). Don't stop (Fleetwood I 
Mac), Noi ghetto (Alberto Radiusl Era qui (Umberto 1 
Balsamo); Gran Bazar (Matta Bazar); Andrea (Hamilton I 
Bohannon) Hotel California (Eaglesl, Ancora tu (Lucio I 
Battisti); Onda su onda (Bruno Lauztt); People gotta fl 
move (Gino Vannetll) 


11/1 RE 

Joy (Percy Falth); Eloise (Claude Frangola)-. Slave 
(Carly Simon); C'est si bon (Bert Kàmpfert); Quando 
morì II poeta (Gilbert Bécaud): Only you can (James 
Last): Ne me quitte pas (Shlrley Bassey). Les amour 
finissent un jour (Georges Moustakl), Cavalli ricamati 


bert Tear ten . Stephen Robert, bs. - The Academy S" '"fi of.T, . faEHfe o XT" m*?, 

of St Martin in- t he-,-ields ■ Corp of Kino a Col , Pagani). Que va alr e (Francese Hardy); 

leqe Cambridge dir. Philip Ledqer) (43 08 "f Je *' me (Yv ®. S Mon, “7 d >- àfrica (Paul Mauriat): Fais 

Un ma ma CIP H amour f ARn-PrRnr.ou y rrhaall Tomnfa. 


, k h i i un marriage d'amour (Jean-Fran <;©*9 Mrchàel), Tempta- 

L. van Beethoven: Trio in mi bemolle maggiore * tion (Ray Connlff); Besame muebo (Perez Prado)- Boz- 
°P 1 °« r pianoforte, violino e violoncello I zollana (Gino Paoli): Sa jeunesse (Charles Aznavour), 

131 15 ) — Trio in re maggiore op. 70 n I per ) It's you or no ona (Chet Baker) 


22-24/MUSICA LEGGERÀ IN STEREOFONIA 
Yee I do' (Adriano Celentano), Fight thè power , 
(Isley Brothers), Soul improvvlsations (Van Me 
Coy). Fanfare for thè common man (Emeraon Lake 
Palmer), Thin l‘m gonna break someone's bear to¬ 
night (Mumch Machinc); Funky funky (Andrea Min- i 
qardi). Cityllfe (Blackbirds). Si viaggiare (Lucio 
Battieti), Theme from «King Kong - (Love Unli- 
mited) Daylight (Vicky Sue Robinson); Lei thè mu- | 
sic play (Barry White); This Is your life (Com- 
modores), Emozioni (Lucio Battisti). Hippies (Ge- J 
nesis), C'est si bon (Madleen Kane). Soisbury ] 
bill (Peter Gabriel), Ancora un po' (Linda Lee); I 
Holiday I can't see nobody I started a joke Mas- ; 
sachusetta (Bee Gees) 








23 marzo - 

IV CANALE Auditorium 


«/MATTUTINO MUSICALE 

N. Paganini: Sonata n 17 in la maggiora (dal Cantone 
di Sonate) per violino e chitarra C. Debueay: Rapso¬ 
dia per clarinetto e orchestra A. della Gala: Toccata 
in sol maggiore per clavicembalo F. Mendelssohn- 
Bartholdy: La grotta di Fingal. Ouverture op 26. J. 
Brahms: Tre Pezzi op 78 A. Borodln; Nelle «teppe del¬ 
l'Asia centrale G. Verdi; Nabucco. Sinfonia 

7/IN7ERLUDIO 

A. Relcha: Quintetto In fa minor# op. 99 n . 2 per stru¬ 
menti a flato (Quintetto A Danzi) F. Mendelscohn- 
Bartholdy: Quintetto in si maggiore op 87 per due 
violini, due viole e violoncello (Quartetto d'archi di 
Bemberg e Paul Hennevogl, Il viola) 

«/CONCERTO 01 APERTURA 

F. Schubert: Roaamunda Ouverture (Die Zauberharfe), 
dalle Musiche di scena per il dramma di Chezy (Orch 
del Concertgebouw di Amsterdam dir George Szell). 
F. Chopln; Fantasia op 13 su motivi nazionali polacchi 
(Sol Claudio Arreu Orch • Philharmonic » di Londra 
dir Eliahu Inbal) C. Nielaen: Sinfonia n 4 op 29 
« L'Inestinguibile • (Orch Reale Danese dir Igor Mar- 
kevitch) 

«/CONCERTO DA CAMERA 

C. Ph E. Bach: Quartetto n. 1 In la minore per flauto, 
viola, violoncello e fortepiano (Hans Martin Linda, fi., 
Emil Stilar, v ia. Klaus Storck. ve . Rudolf Zartner. 
forteplano) I. Ch. Bach: Quintetto In re maggiore op 22 
n 1 per flauto, oboe, violtno, fagotto e cembalo (Jean- 
Pierre Rsmpal. fi ; Pierre Pierlot, ob.; Robert Gendre 
vi Paul Hongne, fag Robert Veyron-Lacroix, clav). 
W. F. Bach: T rio sonata in re maggiore per flauto, 
violino, violoncello e cembalo (Klaus Pohlera, fi., 
Distar Verholz, vi Uwe Zipperling, ve.: Manfred Her¬ 
bert Hoffman. clav ) 

9,40/FILOMUSlCA 

Anonimo: Donna Lombarda ballata di Cariana (Impe¬ 
ria) raccolta di Roberto Leydi I. Plzzattl: Donna Lom¬ 
barda Anonimi del XIII Secolo: Domino per flauto a 
becco tamburello, ciaramella, due vielle, liuto e cor¬ 
netto M. Musaorgeki: Dai Quadri di un'esposizione 
Il vecchio castello Anonimo di Praga nel XIII secolo: 
Ludus Mense, dramma medievale per coro, vielle. 
tromba marma, flauto a becco e cornamusa A. la Hal¬ 
le: Da Le leu de Robin et Marion (trascr F, Gennrich) 

O. Respigni: da Antiche arie e danze per liuto Aria 
di corte I. Strawinsky: Cantata su versi di anonimi 
inglesi del XV-XVI secolo 

It/IL QUARTETTO 

B. Bartók: Quartetto n 3 (14 49 ') — Quartetto n 4 
(2306 ') (Quartetto • Juilliard •) 

11,46/INTAVOLATURE 

Per liuto: F. Splnaclno: Ricercare per liuto (L.to Kon- 
red Ragossmg) V. Capitola: Ricercare Tredicesimo 
(Sol Konrad Ragossnigl I. M. da Crema: Tre balli 
su temi popolari (Sol Paolo Possiedi) G. C, Barbetta: 

• Moresca detta Canarie*. Intavolatura di liuto (Sol. 
Konrad Ragosanig) V. Galilei; . Contrapuncto • per 
due liuti dal Dialogo • Frommo • (Due liuti Guy a Eli¬ 
sabeth Robert) M. de Barberius: Fantasia da • Intavo¬ 
lature di liuto • (Sol. Guy e Elisabeth Robert). Per 
clavicembalo: B. Storace: Toccata e canzone - Partita 
sopra i cinque passi - • Monica » in otto parti (Sol. 
Mandine De Roberti#). Per organo: A. Gabrieli: Toc¬ 
cata decimi toni - Ricercare quinti toni. C. Merulo: 
Toccata primo • Undecimi toni • C. Antegnati: Can- 

zona • L'Antegnata • (Sol, Gianfranco Spinelli) _ 

12.30/LA VOCALITÀ' NEL NOVECENTO ITALIANO. 

I POETI DI LUIGI DALLA PICCOLA MICHELANGELO 
BUONARROTI IL GIOVANE 

L. Daliapiccola: Sai cori di Michelangelo Buonarroti il 
Giovane Prima serie per coro a cappella (1933) - 
Seconda sene per voci femminili e 17 strumenti 
(1934-35) - Terza sene per coro e orchestra (1935-36) 
Ciaccona e Gagliarda (Orch Smf e Coro di Torino 
della RAI dir. Ruggero Maghimi 

13,15/-LE GOOTS-RÉUNIS OU NOUVEAUX CON- 
CERTS- DI FRANQOIS COUPERIN 

Concerto n. 11 In do minore - Concerto n 9 In mi 
maggiore - Portrait de l'amour • (Compì. Strum 

• Kuijken •) 

14/RITRATTO D’AUTORE: IL PRIMO SCHONBERG 

(1874-1951) 

• Zwei Geaange • op. 1 per baritono e pianoforte su 
testi di Karl von levetzon (1898) (Donald Gramm, bar.; 
Glenn Gould. pf.) — Vier Lieder op 2 (1898-1900) (El- 
len Faull. sopr . Glenn Gould. pf.) — • Pelléas et Mé- 
llsande • poema sinfonico op 5 da Maeterlmck (1903) 
(Orch. dei Filarmonici di Berlino dir. Herbert von 
Karajen) 

15,15/SUL TEMA 01 UNA CANZONE FRANCESE DEL 
'700 

W. A. Mozart: Dodici variazioni In do maggiore K 265 
su - Ahi voua dirai-|e maman • (Sol. Bruno Canino) 

MUSICA IN STEREOFONIA 

15,42/CONCERTO SINFONICO DIRETTO DA AN- 
TAL DORATI 

F. Llszt: Lea Préludes, poema sinfonico n 3 (Orch. 
Sinf di Londra) (16 00 "). P. I. Cialkowski: Suite 
n. 3 in eoi maggiore op 56 (VI solista Hugh Bear 
- Orchestra • New Phllhamionla •) (40'27")_ C. De¬ 
bussy: Tre Notturni per orchestra (Orch. Sinf di 
Washington e Coro • Ladies of thè Oratorio So¬ 
ciety or Washington .) (2142 ) Z. Kodaly: Varia¬ 
zioni del pavone (Orch. • Philharmonia Hungari- 
ce *) (2444) 

*Ì7,30/STEREOFILOMUSICA 

O. Gabrielli: Sonata In sol maggiora, per violon¬ 


cello e continuo (Reinhold Buhl. ve.; Franz Lehrn 
dorfer org.) C. Monteverdl: L incoronazione di 
Poppea * Addio Roma » (Sopr Cathy Borberian - 
Compì Strum. - Concentus Musicus Wien • dir 
Nikolaus Harnoncourt) W. A. Mozart: Il flauto ma¬ 
gico: * Zu Hlefel Zu Hlefe! • (Introduzione) (Hilde¬ 
gard Hillebrecht e Cvetke Ahlm, aopr I; Sieglinde 
Wagner, msopr ; Fritz Wunderlich, ten. - Orch 
- Belmer Ptulharmoniker • dir Karl Bohm) H. Ber- 
lioz: Beatrice et Bénédlct: • Je sena un feu secret - 
(Msopr. Fredenca von Stade - Orch • London 
Philharmonic » dir. lohn Pritchard) K. D. von Dit- 
tersdorf: Concerto in la maggiore, per arpa e or¬ 
chestra (Sot. Nicanor Zabaleta - Orch. da Camera 
Paul Kuentz). I, Albenlz: Da - Iberia • (Libro I) 
n. 1 Evocadón - n. 2 El Puerto (Sol Alicia de Lar- 
rocha) D. Milhaud: Concertino d'Hiver, per trom¬ 
bone e archi (Sol. Victor Venglovsky - Orch da 
Camera di Leningrado dir. Lazar Gozman) A. Ca¬ 
sella: Pupazzetti, cinque musiche per marionette 
(Orch - Alessandro Scarlatti • dì Napoli della RAI 
dn. Massimo Predella) 

19/LA SETTIMANA DI FRANCK 

Corale n 1 In mi maggiore per organo (Sol André 
Marchal) (14'00 ") — Salmo 150 (Orch di Filadelfia e 

• The Mormon Tabernecle Choir • dir EugSne Orman- 
dy) — Sinfonia in re minore (Orch Filarm di Vienna 

dir. Wilhelm Furtwangler) (3808 ") _ 

20/DIRIGE ARTURO TOSCANINÌ 

W. A. Mozart; Sinfonia in mi bemolle maggiore K 543 
(Registrazione del novembre 1946) (Orch, Smf della 
NBC) (20 36 I C. W. Gluck: Orfeo ed Eurld.ce A/2 
(ripresa al • Carnegie Hall - Il 22 novembre 1952) (Bar¬ 
bara Gibson, sopr ; Nan Merrlman. msopr - M° del 
Coro Robert Shaw - Orch Sinf della NBC) (42'18 ') 
21/SOLISTA: CLAV. GUSTAV LEONHARDT 
G. Farnaby: Maske. par clavicembalo. I. Bull: Fanta¬ 
sia - The King s hunt W. Byrd: • Pavane and Galliarde 
of Mr. Peter • O. Gibbons : Fantasia n 6 - Pavana n. 16 

21.30/MUSICA OGGI 

K. Stockhausen: Punkte 1952-1962 per orchestra (Sùd- 
deulscher Rundfunk di Stoccarda dir Bruno Maderna) 

21,65/LE STAGIONI DELLA MUSICA: IL RINASCI- 
MENTO 

G. P. Cima: Tre Sonate dai - Concerti ecclesiastici - 
(Milano 1610) G. Coperario: Suite a tre voci G. Fre- 
scobaldl; Aria con variazioni 

22,25/GALLERIA DEL MELODRAMMA 

V. Bellini; I Caputeti e 1 Montecchl * O quante volte • 
(Sol. Graziella Sciutti) G. Verdi: La forza del destino 

• Urna fatai del mio destino • (Sol Sherrill Milnes) 

I. Pizzetti: Fedra Preludio (Orch Sinf di Milano della 
RAI dir Franco Caracciolo) 

23-24/A NOTTE ALTA 

W. A. Mozart: Serenata in sol maggiore C. Franck: 
dal Quintetto per pianoforte e archi li movimento. 
Lento, con molto sentimento. G. Fauré: Dolly, suite 
infantile F. Llszt: Il pensiero (n 2 di Années de 
Pèlerinage). A. Kaciaturian: dal balletto Gayaneh par 
te I Lb raccolta del cotone 


V CANALE Musica laggera 


8 /CONCERTO A MODO MIO 

I wieh (Wonder), Ma il cielo è sempre più blu (Gae¬ 
tano); Rock and roll la music now (Taylor); Stepstone 
(Guthrie), Invece adesso (Soffici); Sitting (Stevens), 
Nuvolari (Dalla), Le plat paya (Brel), La musica (Ze- 
nobi); Per una dorma, donna (Bottazn); L'amore a 
sedici anni (Rossi); Il torteliino (Sarti), l'm qualify to 
satisfy you (White); Mia (Rocchetti). La carta geografi¬ 
ca (Cico), Mal di luna (Mescolo): On thè line (Nash) 

«/DA UN CAPO ALL'ALTRO DEL MONDO 
My chérle amour (Rhythm Heritage); La ruban (Co¬ 
rinna Clery), The wind of keltla (Alan Stivali), Bolo¬ 
gna: -Autunno 43 - (Romolo Grano); C’era una volta... 
una canzona da vendere (Roberta D'Angelo); Vedi Am¬ 
sterdam (Le Orme). Se... (Matia Bazar), Beila, bellis¬ 
sima (Dorian); Il vecchietto (Domenico Modugno); So- 
bre las olas (Conme Francis). Sir Patrick Spana (Fair- 
port Convention), It's all ovar (Nektar) Marshall (Hugh), 
Limelight (José Augusto). Zazualra (Astrud Gilberto). 
Giva and taka (Santana); Laura (Ciro Sebastianelli) 

10/CRESCENDO IN MUSICA 

Fora# sto capenno (Napoli Centrale): Grand Hotel 
(P Pravo); What I dld for love (S. Bassey), L'investi- 
mento (M Pelosi); ii suonatore è stanco (R. Vecchio¬ 
ni). Con te ci sto (U Napolitano); Love ie thè 
awMtest amnesty (C. Hillman); Darkest hour (A. Gu¬ 
thrie); Stentarne (A. Sorrenti); Rite mambo (The Sal- 
soul Orchestra), Loving you baby (A. Franklin); Mid- 
nlght love affair (C Douglas): Easy to love (i. Simon); 
Disco boy (F, Zappa); Saper sentirà (Arti e Mestieri) 
tt/l RE 

La chanson pour Anna (Paul Maunat); Un uomo tra la 
folla (Perry Como), Malatemmana (Renato Carosone); 
Per I tuo) larghi occhi (Fabrizio De André); Cu-cu-rru- 
cu-cu paloma (Joan Baez); To night (Elton John), inno¬ 
centi evasioni (Lucio Battisti); Good bye my love good 
bye (Demi8 Roussoe), Alfie (Burt Bacharach); Wouldn’t 
you lika H7 (Bay City Rollerà). La locomotiva (Fran¬ 
cesco Guccinl), Annabella Lee (Harry Belafonte): Che 
sarà (losé Feliciano); C’è un uomo in mezzo al mare 
(Mine); Guarda «a lo (Luigi Tenco); E cosi sia (Ser- 

gio Endrigol; Country lanca (Bse Geaa) __ 

12/SCELTI PER VOI 

Slnging In thè rain (Sheila B. Devotion); Funky reggae 
party (Bob Marley); Sentimental lady (Bob WeTch); 
Something vary special (Gary Wright); Moon boot (Or¬ 


lando Riva Sound); Oroscopo (Mina); E dirsi ciao 
(Matia Bazar). I need a man (Grece lones): Come In 
trom thè rain (Diana Ross); Fantasia di motivi: Sati- 
«faction (Medley) (Tommi), Unlimited citations (Café 
Creme); Gianna (Rino Gaetano). Stayin' alive (Bee 
Gees). Hold tight (Viki Sue Robinson): Fine island 

(Village People) _ 

13/1 CANTAUTORI 

Una volta in più (Riccardo Fogli). Baby you a rlch 
man (The Beatles). Dimentica dimentica (Umberto 
Tozzi); Paola (Riccardo Fogli). Here cornea thè «un 
(The Beatles), Donna amante mia (Umberto Tozzi): 
Vendo sogni (Riccardo Fogli), Coma together (The 
Beatles); Se tu mi aiuterai (Umberto Tozzi); Due re¬ 
gali (Riccardo Fogli); Hey Jude (The Beatles); Ripen¬ 
sando alla Freccia del Sud (Umberto Tozzi) Svegliati 
(Riccardo Fogli); Revolution (The Beatles); Sci «bada 
(Umberto Tozzi); Prima notte senza lei (Riccardo Fogli) 

14/TUTTO JAZZ 

Moving (Nat Adderley); Soul meeting (King Curtis); 
My melancholy baby (Ray Charles); Walte for Roma 
(Frank Rosolino); Big tur (OH Fuller); Newdles (Cur¬ 
tis Fuller); As Urne goes by (Erroll Garner): Nults da 
St.-Germain-des-Prée (Django Reinhardt), I know (Son- 
ny Rolllns), Confirmetion (Bud Powell); Hey there 
(Kay Winding) He's my guy (Sara Vaughan); (The) 
Reai godfather blues (ioe Venuti) 

15/COCKTAIL MUSICALE 

Loat wlthout your love (Bread); Fiore di melograno 
(Mia Martini), Sorry seeme to be thè hardest word 
(Elton John). C'era una volta una canzone da vendere 
(Roberta D Angelo); How long will it last (Stuff), La 
girandola (Giorgio Laneve); Don’t cry for me Argentina 
Dulie Covmgton), lo ti porterei (Leano Morelli), Disco 
music: I like it (Soul Disco Band); E ti amavo (Nicola 
Di Bari); Tobacco road (War). Bambola (Luciano Ros¬ 
si); Daddy cool (Boney M.), Guardi me guardi lui 
(Gli Alunni del Sole); Magic in thè alr (Esther Phil¬ 
lips); Fata Morgana (Perigeo) 

16/MERIDIANI E PARALLELI 

Amurl senza smuri (Rosa Balistrieri); Nun é peccato 
(Cico); Somebody I trusted (Blood, Sweat & Tears); 
Sa un giorno non mi amassi più (Leano Morelli); La 
brenta (Coro Bajolese), Talkin' ’bout you (Conway 
Twitty), Giorno per giorno (Nadia Cassini); Matchstalk 
men A matchstalk est» & doge (Brian & Michael) 
Quand ch'a taparo I ciòch (Roberto Balocco); Lover's 
hoiiday (Engelbert Humperdinck). Generale (Francesco 
De Gregori), Standing by my window (Amazing Blon¬ 
del); Tu (Umberto Tozzi); Chicken funk (Clover); Mam¬ 
ma vo’ prender moglie (Caterina Bueno); America a 
change is coming (The Wizard). Wuthering heights 
(Kate Bush); La ballila (Maria Monti); Dentro l'anima 
(1 Cugini di Campagna); Take me tonlght (Gene Pit¬ 
ney); Walk «while (Fairport Convention). Con la vo¬ 
glia di ts (Iva Zanicchi). Canta more primo de maggio 
(Graziella Di Prospero), Music, harmony & rhythm 
(Brooklin Dreams). Will thè circle be unbroken? (Pen- 
tangle), E dormi dormi (Canzoniere Veneto); Rlen n'est 
plus beau qua l'amour (Shake). Oggi, ieri, domani, 
dopodomani (Mario Panaeri); What'a happening to me 
(Chi Coltrane). Mr. Blue sky (Electric Light Orch ). 
The girl who used to be (Hall & Oates) 

18/INVITO ALLA MUSICA 

My chèrie amour (Stavie Wonder); Penny Lane (The 
Beatles), Sapore di sale (Gino Paoli); Piazza grande 
(Lucio Dalla); Your smiling face (James Taylor); Mare- 
viihoso é sembar (Jair Rodriguez); L'Immenao (Ame¬ 
deo Minghi); Theme from - Shaft . (Isaac Hayes); 
J'alme ()ean-Pierre Positi; Alberto (Alberto Camerini). 
Viaggio (Dano Beldan Bembo); Lovely sax (Dino So¬ 
lerà) All thè ti me In thè world (Louis Armstrong); The 
singer not thè song (Gibson Brothers), Luet for lite 
(Iggy Pop); Theme Trom • Taxi driver - (Dava Blume). 
Che bella idea (Fred Bongusto), Malntenant je salt 
(Jean Gabin); Wiahing on a star (Rose Royce); Love 
lettera In thè sand (Pai Boone); My heart belongs to 
me (Barbra Streisand); Dolce «more mio (I Santo Ca¬ 
lifornia); La segretaria ha colpito ancora (Ivan Catta 
neo); Matti una sera a cena (Bruno Nicolai); Afrlcan 
ueena (Ritchie Family); Somebody told me (Teddy 
endergrass); E grido, e grido, e grido (Mario Bonu 
ra); Let ’em In (Wings); Evil ways (Santana), Abbrac¬ 
ciati (Marcelfa): And I love her (Money), I don't know 
what he told you (Perry Como); Amore, amore, amore, 
amore (Alberto Sordi): Guantanamera (Salsoul) 

20/QUADERNO A QUADRETTI 

Bagno di mezzanotte (Gilbert Bécaud) The sun song 
(Lucio Battisti). The lee «hors (Crosby Stllls Nash 
Young). And thè people go wlth her (Burt Bacharach); 
Don’t let thè sun go down on me (Elton John); Disco 
inferno (Trammps); The old fun city (Harold Melvin). 
Faust (Paul Williams); Sabato pomeriggio (Claudio 
Baglionl); Cygnet commette# (David Bowie); Polnciana 
(Deve Brubeck); Honey pleaae can't you aee (Barry 
White), Meybe your baby (Stevie Wonder); Lucy in thè 
sky witti diamond — Somebody sayed my life tonlght 
(E. John); Sotto «' «uttana (Napoli Centrale), Every- 
thing must change (Billy Paul); Walk on by (Gloria 
Gaynor); Ripplas (Genesis); Do you know thè way to 
S. José? (Burt Bacharach) 

22-24/MUSICA LEGGERA IN STEREOFONIA 
Bohannon disco symphony (Hamilton Bohannon); 
Black is black (Cerone). He's misstra know It all 
(Stavi# Wonder). When love (Adriano Celentano). 
l'm searching for a love (Harold Melvin); You + 
me — love (Undisputed Truth); Disco magic (Con¬ 
nection): Il banchetto (Premiata Forneria Marconi): 
l'm easy (Kelth Corredine); l'm qualified to satfsfy 
you (Barry White); Blood end honey (Amanda 
Lear), Amarsi un po' (Lucio Battisti); Energy to 
burn (B T Express); Lucy in thè sky with dia¬ 
mond (Elton John): Maybe your baby (Stevie Won¬ 
der); Ta| mahal Uorge Ben); Fantasia di motivi 
(Voyege) 
































24 marzo 


IV CANALE Auditorium 


«/MATTUTINO MUSICALE t ir,-', 

B, Marcello; Introduzione Arie e Prealo. W. von der 
Vogelweide: Nu alrest lebe tch mir wende. A, Dvo¬ 
rak: Ballata op 15, per violino e-orchestrar B. Bartòk: 
Tre Rondò. Ci Saint-Saèns: Le Rouet d Orophale poe¬ 
ma sinfonico op. 31 L. van Beethoven: Dodici varia¬ 
zioni in sol maggiore su una marcia di Haendel E. 
Granados: Goyescaa; s Intermezzo » _ 

7/INTERMEZZO .,•£ 

M. Raval; « Alborada del granoso - — » Shéhérazsde -, 
tre poemi di Tristan Kimgeor per voce e orchestre., 
I, Strawinsky: -2 Apollon' Musagète • . balletto tiv.tl.ua 

quadri 

- - - 


8/CONCERTO DI APERTURA 




G. F. Haendel: Concerto grosso in re maggiore op 6 
n 5 (Gerhart Hetzel e Kurt Christian Stier, vl.i; Fritz 
Kiskalt, ve.; Hedwlg Bilgram. clav. - Orch. - Bach - di 
Monaco dir Karl Richter). W. A. Mozart: Concerto 
in si bemolle maggiore K 191 per fagotto e orchestra 
(Sol. Michael Chapman - - Academy of St Martm-in- 
the-Fieide • d>r Nevtlle Marnner). L. Dellbes: La 
Source, suite dal balletto (Orch del Conservatorio di 
Parigi dir Peter Maaq) 


therland, sopr.; Ròbert Merrill, bar. - Orch. del 
Maggio Musicale FfOrentlno dir John Pritchard). 
G. Hlzet Carnieri: - Toreador en garde » (Bar. 
Robòrt Merrill'^- Orch. fllarm e Coro di Vienna 
dir Herbert von Kara(an) 

L. Boccherinlj Quartetto n. 1 in re maggiore per 
archi — Quartétto n. 2 in do minore (Quartetto 
della Scala) 

W -mp . " <r • -nr —- 1 %- 

17,30/STEREOFILOMUSICA 

A. Vtvaldl: Concerto in sol minore op, 58 n 3 
per due violoncelli e archi' (Orch. d archi del Fe¬ 
stival di Lucerna dir Rudolf Baumgartner). J. Ch, 
Bach: * Ach, dass ich Wassers genug hfltte -, can- 
. tata (Controten. Paul Esswood Compì. Strum, 

• Concentus Musicus Wlen - dir Nikolaus Har. 
noncourt) W. A. Mozart: Fantasia m do minora 
K 475, (Pf. Gleen Gould). F. Mendelssohn-Bar- 
tholdy: Quartetto in mi minore op. 44 n. 2 (Quar¬ 
tetto Bartholdy). O Respighi: Suite In sol mag¬ 
giore per archi e organo (Org Berthold Schwarz 

• Symphonisches Orchester Berlin dir. John Bell) 

19/CONCERTO SINFONICO DIRETTO DA BERNHARD 
HAITINK 

G. Mahler: Sinfonia n. 4 m sol maggiore (Sopr. Elly 
Ameling - Orch. del Concertgebouw di Amsterdam) 


■ Eugene (Pink Floyd); Senza discutere (I Nomadi): Love 
song: The fretto (Arturo Mantovani); Vagabondo delle 
verità (Poppino Gagliardi). Got to get you into my lite 
(The Beatles); I beiieve lArt Gerfunkel) 

12/SCELTI PER VOI 7" “ 7^“ 

Let thè music play (Giorgio); Monkey see Monkey do 
(Mark Radice): Shlne, (Mr. Cook). Canzone Inutile 
(Andrea Antonelli); Un attimo per noi (La Fabbrica di 
Stelle), Thit heart (Natalie Cole). Viaggio iDano Bai- 
dan Bembo); Crazy music (Jenny Nevasco), Magic fly 
(Spade); Balliamo (Fred Bongusto); Tut, tilt, tut (An 
gelo Donati): Come to America (Gibson Brothers); 
Don't giva ud on ut (David Soul). L'Hai voluto soltanto 
tu (Alessandro PlntuaJ; Pasta e fagioli (Celso Valli) 

13/1 CANTAUTORI \ £ ~~ 

Nel tuo corpo (Cristiano Malglogllo); Testando io (Ro¬ 
berto Carlos) Ancora un minuto (Darlo Farina); Plocolo 
'(Fiorella Mànnoia), Per le (Maurizio Piccoli); Invece 
adesso (Roberto Soffici); Che cosa vuoi (Franco Si- ! 
mone); Camminando (Mernmo Foresi), Come eri bella 

( (Piero Aloise); Fortunato (Pinp Daniele). Dormi (La 
Nuova Genie). Non si può morire dentro (Gianni Bel 
la); Come (Ivan Graziami; Giovanni Irate operaio (Pier | 
Salisi, Listen (Alan Sorrenti); Un amore diverso (Leano 
j Morelli) • ■ 1 ' ■ 



9/C. E. IVES 

• Holydays Symphony - per orchestra e coro (Orch 
Smf. e Coro di Roma della RAI dir Gabriele Ferro - 
M=> del Coro Gianni Lazzari) 


9,40/FILOMUSICA 

C. M. von Weber; Grand pot-pourri In re maggiore per 
violoncello e orchestra op 20 G. Lortzing: Ondine 
Doch kam auf Erden N. Paganini: Sonatina in, la mi¬ 
nore per violino e chitarra — Sonatina in re minore per 
violino e chitarra P. Cornelius: Chriatue der Kinder 
Freund op 8 n. 5 — Chrlstking op 8 n. 6 H. Wolf: 
Serenata italiana. F. Liszt: Studio n. 2 in mi bemolle 
maggiore da • Sei Studi di esecuzione trascendentale 
da Paganini ■. J. N. Hummel: Concerto per tromba e 
orchestra (Sol Edward Tarr - Consortium Musicum 
dir Fritz Lehan) 

_ f _ 

H/LE ORCHESTRE E I CORI DELLA RAI; ORCHE¬ 
STRA SINFONICA DI TORINO 

J. Brahms: Concerto n. 1 in re minore op 15 per pia¬ 
noforte e orchestra (Pf Alfred Brendel dir, Wilfried 
Boettcher) (47) I. Strawinsky: Sinfonia in do (Dir. 
Ettore Gracis) (3!'20'') 


20/INTERMEZZO ~ 

R. Schumann: Quartetto in mi bemolle maggiore op 
47 per pianoforte e archi (Pf Glenn Gould - Elementi 
del Quartetto Ju.lliarOJ. M. Bruch: Fantasia scozzese 
op. 46 per violino e orchestra (VI. Kyung-Wha Chung 
Orch. Royal Philharmonic dir. Rudolf Kempe) 


21/PAGINE PIANISTICHE 

W. A. Mozart: Fantasia In de minore K. 396 per pia¬ 
noforte. M. Ravel: Gaspard da le nuit - Tre Poemi 
(Pi Walter Giesekmg) 

21,30/CIVILTA' MUSICALE EUROPEA: LA POLONIA 
K. Penderecki: Partita per clavicembalo e orchestra 
(Sol Felicja Blumental • Orch. Smf. Radio Polacca 
dir. l'Autóre) M. Karlowicz: Sette liriche op 3 
(Andrzej Snarski, bar , Ermelmda Magnetti, pf.) K. 
Sikorski: Concerto Polifonico per fagotto © orchestre 
(Sol. Jerzy Lemiszka - Och. Sinf. di Tonno della RAI 
dir. Andrzej Markowski) 


14/TUTTO JAZZ 

Caravan (Oscar Peterson), Birk's Works (Dlzzy Gii 
lespie); Louise (Lionel Hampton); Vibraphone blues 
; (Benny Goodman); Exactly like you (Oscar Peterson e 
• Count Basie): Played twice (Thelonious Monk), | hear 
, music (Ella Fitzgerald); Guy's got to go (Christian 
I Charlie): Becoming (Lennie Tristano), Seven elevati 
(Gene Ammons); Bugie cali rag (The New Orleans 
Rhythm Kinga) Stop! Look! And sirtg songs of revo- 
lutionsl (Charlie Mingus) 


15/COCKTAIL MUSICALE 

Love me baby (S B Devotlon), Monkey island (Geils) 
La felicità (C9rlo Russo); Rock on (Hunter). When I 
need you (Leo Sayer), Arrested fot drlving whlle blind 
(ZZ Top), Vedrai vedrai (Luigi Tenco), A meno che... 
(Leano Morelli); Love hurts (Nazareth): Pive hundred 
miles (Little Oak); L'angelo azzurro (Umberto Balsa¬ 
mo); George Baker selection (Beautiful Rosei Night 
and day (Frank Slnatra), Shut ou« (Paul Jabara) Ave¬ 
vamo la stesta età (Angelo Basile), January? February 
(Ivandes-Stealband) 


22,30/MUSICHE DEL NOSTRO SECOLO 

C. Chavez: Tambuco (- Les Percussions de Strasbourg -). 

A. Webern: Cinque movimenti per quartetto d'archi 
op. 5 (Quartetto Italiano) 


12.30/FORME MUSICALI DEL '500 

C. Gervaise; Tre danze (Quintetto di ottoni di Parigi). 

G. da Venosa: - Ecco morirò dunque -, madrigale 
(Compì vocale Deller Consort di Londra) B. Schmid 
il Vecchio: Due danze (Virginale Elza Ulsamer Von 
der Ven). A. de Bertrand-P. de Ronsard: • Nature or- 
nant - canzone (Ensemble Poliphonique de Paris dir 
Charles P.avier) Anonimi del XVI sec.: Tre danze 
(Compì • Les Musiciens de Provenne Instruments 
A'.-.en »), A. Gabrieli: Canzona ariosa (Org. Gaston ! 
Litaize) 


23-24/A NOTTE ALTA 

B. Smetana: Dal prati e dai boschi della Boemia E. 
Chausson: Dal Quartetto in la maggiore per piano¬ 
forte e archi 11 movimento Tres calme C. Debussy: 
Da La Mer, tre schizzi sinfonici: III Dialogue du veni 
et de la mer F. Chopln: Barcarola per pianoforte M. 
Mussorgsky: La Kovancina, intermezzo atto IV, ). 
Brahms: Dalla Serenala n 1 in re maggiore II movi¬ 
mento Scherzo 


13/INTERMEZZO 

G. Bizet: - LArlesienne ■ suite n. 8 N. Paganini: - Le 
streghe - - Teme con variazioni op 8 F. Mendelssohn: 
Bartholdy: Concerto in mi maggiore per due piano¬ 
forti e orchestra 

14/ERICH KLEIBER DIRIGE: ' 

P. I. Claikowsky: Sinfonia n 6 in si minore op 74 
• Patetica • (Orch del Conservatorio di Parigi) 


14,45/1L SOLISTA: VIOLINISTA ITZHAK PERLMAN 

C. Franck: Sonata in Ja maggigre per violino e pia¬ 
noforte (Pf Vladimir A'shkenazy). A. Dvorak: Romanza 
m fa minore pp. TI per violino e orchestra (ÒrCft 
• London. Philharmonic - dir. Daniel Barenboim) 


MUSICA,IN STEREOFONIA 

15,42/CONCERTO OPERISTICO CON LA PARTE¬ 
CIPAZIONE DEL SOPRANO JOAN SUTHERLAND 
E DEL BARITONO ROBERT MERRILL 
Ch. W. Ghjck: Orfeo ed Euridice- Danze dall’Ope¬ 
ra (Oroh. da Camera * Jean-Frangoia Paillard - dir 
Jeen-Frangols Paillard) G. Bononcinl: Griselda 
• Troppo è il dolore » (Sopr. ioan Sutherland - 
Orch. - London Philharmonic ■ dir. Richard Bo- 
nynge). W. A. Mozart: Don Giovanni: • Deh. vieni 
alla finestra-, serenata (Robert Merrill, bar,; 
George Schick, pf ). J. Offenbach: I Racconti di 
Hoffmann; ■ Voici les valseurs • (Sopr Joan Su¬ 
therland - Orch. della Suisse Romande e Coro 
Pro Arte di Losanna du Brassus dfr. Richard Bo- 
nynge - M» del Coro André Charlet). G. Donizettl: 
Lucia di Lammermoor: « Il p8llor funesto orrendo- 
(appressati, Lucia) (Joan Sutherland, sopr. ; Robert 
Merrill, bar. Orch, del Maggio Musicale Fio¬ 
rentino dir John Pntchard). G. Meyerbeer: Il Pro¬ 
feta Marcia della Incoronazione (Orch. « London 
Symphony » dir. Richard Bonynge). G. Verdi: Il 
Trovatore. • Il balen del suo sorriso • (Bar Robert 
Merrill - Orch e Coro del Teatro dell'Opera di 
Roma dir Thomas Schlppers - M» del Coro Gianni 
Lazzari). J. Massenet: Cendrlllon: * Reste au foyer 
petit grlllon- (Sopr Joan Sutherland - Orch della 
Suisse Romande dir Richard Bonynge) G. Verdi: 
La Traviata • Pura siccome un angelo • (Joan Su- 


V CANALE Musica leggera 

8/CONCERTO A MODO MIO 

Quando tornerai (Bauce); Maria (D'Angelo), (Gulf) 
Gulf winds (Baez): La musica (Zenobi); This song 
(Harrison), Mal di luna (Mescolo): iohnny Bassotto 
(Lauzi), Harvest (Young); Alice (De Gregori), Se sta¬ 
sera sono qui (Tenco); Amore bello (Rossi); Hurdy 
gurdy man (Donovan); Il dono del cervo (Branduardi), 
La canzone di Marinella (De André); tndolence (Paoli). 
Jealous Guy (Lennon); Slenteme (Sorrenti) 

9/DA UN CAPO ALL’ALTRO DEL MONDO 
(Der) Gròsse krieger (Popol Vuh), Ma muaique s'en va 
(VérOnlque Sartson); (Le) Monde change de peau 
(Alain Souchon); Nuages (Sidney Bechel). Ma che do¬ 
menica (Barbara Marqhand), Gran premio (AlbatrosJ 
Che uomo sei (Iva Zanfcchi), Ma perché? (Matta Ba¬ 
zar); (II) Muaiclata (Pappino Di Capo). (Il) Tema di 
Toto (Romolo Grano); Rock V roll doctor (Black Sab- 
bath); Mother’s not dead (Francis Kuipers e Dano Toc- 
caceli); Chauffeur blues (Jefferson Airplanel; Hard luck 
woman (Klss); Sir Duke (Stevie Wonder); Anjuna beach 
(Soul Center Orchestra) 


16/INTERVALLO 

Don’t let me down (F. Pourcel), Come together (T 
Mottola). The fool on thè hi11 (Beatles), Goodbye 
(America), Tequila sunriae (Eagies), Handy man (J 
Taylor) Èllowin' in thè wind (B. Dylan); Fly away 
(38 Special) The girl who used to be (Hall & Oates) 
Round and round (Crazy Horse); Satellite of love 
(L, Reed); Big change In thè weather (G Rafferty) 
Donna (A Gaqnon) No one'a eyer gonna love you 
(Hazel Dean); Let it be (Ray Charles!; Maddalena Mad¬ 
dalena (Salvo Guasiella); La pulce d'acqua (A Bran 
duardi); Il cappello di panno blu (G. „Bonfiglio) 
Mia zìa Camilla (E Nascimbenl): lo ti porto via (R 
Fogli): One summer dream (Electric Light Orchestra). 
Fading away (The Wizard) Dreams 0 tamea) On thè 
strip (Nicholas Paul); Is this love (Bob Marlev 4 thè 
Wailers); Imaginary lover (Atlanta Rhythm Section), 
No hard feeling! (J Miles) Oggi ieri domani dopo¬ 
domani (M Panseri); Se hai peccato (Alunni del 
Sole); Dieci come ti chiami (Collage), Cosa dire di 
noi due (W Forni). K(sses (A Martelli) 

18/COLONNA CONTINUA " 

Take off (Periqeo); Cavalcata solare (Agorà); Every- 
thing it's gonna be alrlght (Treves Blues Band) The 
devii Is loose (Asha Puthli) La vie en rose (Grece 
Jones); Millenium (Gerry Mulligan); A beautiful friend- 
ship (Milt Jackson Jam). Ali and Frazier (Oscar Petar- 
son Jam) Introspect (Gerry Mulltgan); Just thè way 
you are (Billy Joel); The big ones (Steve Khan), 
Garota de Ipanema (Mandrake Som); Kidney Stew 
(Count Basie Jam), Traveler (Premiata Fornena Mar¬ 
coni) Get happy (Dizzy Gillespie Jam), All thè thìngt 
you are (Gerry Mulllgan), La fenélre (• Marne • Bea 
Tekielski), Flora on my mind (Airto Mo?eira). Ein- 
bahnstrasae (Herbie Hancock); Hold on (Herble Mann] 
In your own sweet way (Me Coy Tyner) 




rvdl- 

M . »; ì ft 


10/CRESCENDO IN MUSICA 


- 


T'aspetterò (B Martino); Oh Besa, where Is my Bess? 
(R. Charles); Quando tl amo (G Paoli); Dimmi almeno 
ae (O. Vanoni); The eagle and thè owl (Waldman); 
Hotel California (Eagies); Crackerbox palace (G Harn- 
son); Sienteme (A Sorrenti); Pane quotidiano (A Ca¬ 
merini); Reach up (Santana) Seven days too long (J. 
Mayall); La torre di Babele (E Bennato); Method to 
thè madness (Undisputed Truth), Long traln runnln' 
(Doo|sle Brothers); Louise (André Carr) 

T’/i 

Tramonto (Gli Ventura): Superstition (Qulncy Jones); 
Rockln’ all over thè world (John Fogerty) Concerto per 
piano e orchestra in fa magg. (Valdo De Los Rios); 
A. R. (Roberto Vecchioni), Salviamo il salvabile (Edoar¬ 
do Bennato); Walk on thè wild side (Lou Reed); O pe- 
zinho (Amalia Rodrlguez); In thè mood (Ted Heath); 
Brand new band (John Mayall); Caldonia (Van Morrison 
and The Caldonia Soul Express): Careful with that axe 


20/SCACCO MATTO 

Cocaine (J J Caie), Lay down Sally (E Clapton), 

Love man (0 Reddrng). Nel ghetto (A, Radius), 

Honesty (B logl); Ti avrò (A. talentano); Sara (A 

Venditti); Paia tropical - Taj mahal (Jorge Ben); 

No woman no cry (M Boney); Il cielo (Renato Zero); 
E sei cosi bella (I Graziami, Don't cry no tear* (N, 
Young); Ventura hlghway (America) Werewolwes of 
London (Warren Zevcn), La musica ribelle (E. Finerdi): 
Dark star (Q S N ) Aida (R Gaetano); Ramblin' man 
(The Al Iman Brothers Band), tl tagliacarte (R. Coccian- 
iel Cowbòy song (A Guthrie); E tu come stai? (C Ba¬ 
al ioni). Baker «teet (G Rafferty) Valentina way (Al 
Stewart) Sugar lamp (Tali A M ) ; Cafè (D D. 
Sound). Via Paolo Fabbri 43' (F Gucciql); Just thè 
way you are (Barry Whlte) 


22-24/MUSICA LEGGERA IN STEREOFONIA 
Don't take away thè music (Tayarcs); Fantasia di 
motivi (Michael Zager). You bava It alf.Oohn Mi- 
les): Magic fly (Spacej. Year of thè cat (Al Ste¬ 
wart), Neanche un minuto di non amore (Lucio 
Battisti); Fantasia di motivi (Voyage) Nel ghetto 
(Alberto Radius); Gran bazar (Malia Bazar), Hotel 
California (Eeagles): Onda au onda (Bruno Lauzi). 
Salvami (Renato Zero); Somebody save me (Adria¬ 
no Celenlano); Fantasia di motivi (Tuxodo Junctlon) 








DOPPIE PUNTE & 

CAPELLI FRAGILI 


In questo annuncio vi spieghiamo ingrediente per ingrediente 
ciò che il nuovo shampoo lipoproteico al tiglio Pierrel può fare 

per risolvere i vostri problemi. 




IL VOSTRO PROBLEMA 
I capelli fragili, secchi 
o con doppie punte si 
creano per specifici 
problemi del “terreno” su 
cui i capelli nascono: 
il cuoio capelluto. 

Una cute secca è tale 
o per disidratazione o per 
insufficienza di grassi 
naturali. A questo si 
aggiungono le condizioni 
ambientali, fuso di 
shampoo e lozioni troppo 
aggressivi, o a PH non 
uguale a quello della 
cute, e spesso problemi 
di circolazione. 

LA RISPOSTA 
PIERREL 

Lo shampoo 

lipoproteico al tiglio della 
Pierrel offre la garanzia di concreti e duraturi risultati 
nei confronti di questi problemi dei capelli. 

Ecco quali sono e come agiscono i suoi ingredienti: 
O L'estratto glicolico al tiglio svolge un'azione 
emolliente, lenitiva, antirossore e riattivante la 
circolazione capillare. 

0 Gli idrosilati proteici vengono assorbiti dal cuoio 
capelluto e dai capelli proteggendoli e 
rivitalizzandoli. 

© I lipopeptidi e la lanolina idrogenata 

ammorbidiscono e ridanno elasticità ai capelli 
fragili e secchi. 

© L'estere undecilenico del colesterolo regola l'afflusso 
del sebo rendendo ottimale il rapporto idrosebaceo. 


Ecco come si presenta 
al microscopio 
un capello indebolito 
e con doppie punte. 


0 II dodeciltioetere 
poliossietilenico ha 
un'azione antistatica 
particolannente 
elevata. 

0 L'alchilamidobetaina 
deterge, emulsiona e 
disperde lo sporco dei 
capelli. 

Per la sua azione 
particolarmente delicati! 
lo shampoo lipoproteico 
al tiglio può essere usato 
anche tutti i giorni. 

DS VUOL DIRE 
DERMOCOSMESl 
SCIENTIFICA 

Affrontare lo studio 
di prodotti partendo da 
basi assolutamente 
scientifiche: ecco cosa 
intende la Pierrel 
parlando di Dermocosmesi Scientifica. 

Per questo gli shampoo DS Pierrel intervengono 
in modo fisiologico sui capelli, assicurandovi 
attraverso il loro uso continuato risultali seri, 
concreti e duraturi. Venduto solo in farmacia. 


Ecco lo stesso capello 
dopo un mese di trattamento 
co! nuovo shampoo 
lipoproteico al tiglio Pierre!. 


La risposta ai problemi dei capelli 
da una grande industria farmaceutica. 







\l F V(Ut TV 


WyAovw. 


Un Poirot in cartone animato 


^Àqaton Sax, il detective in car¬ 
tona ««imato creato dallo svedese 
Nils Olof Franzen. deve il suo 
nome ad Agata Christie ed ha 
t connotati di Poirot Ammirato¬ 
re della scrittrice anglosassone 
Franzén hg trasformato Poirot 
nell eroe di una sene di gialli 
per ragazzi, tradotti in tutto il 
mondo In Italia finora e arrivato 
soltanto Agaton Sax e i sosia 
della malavita pubblicato da Vai- 
lecchi (da cui abbiamo tratto l'il¬ 
lustrazione): un'avventura già ar- 
rj'ata.in TV anni or sjano in lun¬ 


gometraggio Ora avremo sulla 
Rete 2 tre nuove storie di Agaton 
Sax Ognuna è divisa in tre pun¬ 
tate di 15 minuti, andranno in 
onda la domenica alle 12 30 a 
partire dal 25 marzo II detective 
dovrà sventare gli intrighi di uno 
scienziato pazzo, catturare il ban¬ 
dito Barba di Capra e quindi 
l'inafferrabile Colosso di Rodi 
Con Agaton ci sono il cane 
Tickie e I ispettore Lispington 


LA BANDA DEI CINQUE 
Relè 2 ore 17.05'dal lunTaTven 0 


Sono firmati da Emd Blyton i 
gialli per ragazzi che hanno ispi¬ 
rato le 26 puntate televisive del¬ 
la (Sanda dei angue e stanno 
arrivSTTTto—rrr'Tfbreria L'editore 
Mursia ne presenta tre m edizio¬ 
ne tascabile economica / cinque 
all'isola di Kirrin, I cinque nella 
palude contesa. I cinque attra¬ 
verso i monti Altri due (/ cinque 
tra i fantasmi e I cinque tuggono 
insieme) sono raccolti insieme in 
un volume della collana • Opere 
di Emd Blyton - Infine altri tre 
(I cinque nella galleria murata. 
I cinque perduti nella nebbia e 
I cinque alle prese con strane 
persone) sono riuniti in un gran 
volume a colori con le illustra¬ 
zioni tratte dai telefilm della 
South Star Television 


fll matrimonio 
di Stenterello 


fece allampanato e stento, col tri¬ 
corno e il codino Stenterello 
questa volta parte da Peretola in 
cerca di fortuna e di moglie Un 
diavolo, travestito da contadino, 
gli propone la figlia di un ricco- 


■PICCOLA ANTOLOGIA 
Rete t ore 17,10 venerdi 0 

Stenterello, il protagonista di 
questa puntata, è una maschera 
toscana creata sulla fine del Set¬ 
tecento dall’attore e commedio¬ 
grafo Luigi Del Buono che lo 


Due cronisti 
per una miniera 


Fino a ieri la critica televisiva, sui giornali, l’hanno fatta I 
grandi. Da oggi noi vi offriamo questo spazio perché possiate 
farla voi, bambini e ragazzi, la vostra critica TV. 


UNA PICCOLA citta: 

Rete 1 ore 15,20 domenica 0 


Ho nove anni e scrivo an¬ 
che da parte dei miei fratel¬ 
lini di cinque anni per chie¬ 
dere come mai non vengono 
trasmessi i programmi per ra¬ 
gazzi al sabato e alla dome¬ 
nica. Purtroppo in Inverno non 
si può stare fuori casa a lun¬ 
go e i pomeriggi sono lunghi 
e noiosi. Perché non trasmet¬ 
tete qualche telefilm oppure 
cartoni animati? Il sabato c'è 
la trasmissione Apriti sabato 
che è lunga e noiosa sul pri¬ 
mo programma, ed il telefilm 
di TV 2 ha tante scene di vio¬ 
lenza che secondo me non 
sono adatte ai ragazzi, e poi 
gli adulti si lamentano perché 
ci sono troppi giovani che uc¬ 
cidono. Le stesse parole val¬ 
gono per i telefilm della do¬ 
menica. E’ talmente lunga Do¬ 
menica in..A (e niente per noi 
piccoli, però). La mamma dice 
che spreco solo i soldi del 
francobollo, perché nessuno 
della RAI ascolta I bambini e 


dice che la prova di questo 
è che. malgrado il Radiocor- 
riere TV pubblichi lettere di 
protesta, i programmi (spe¬ 
cialmente per noi bambini) 
sono sempre più brutti e noio¬ 
si. Aggiungo solo questo: non 
è giusto dimenticare i bambi¬ 
ni. Al sabato e alla domenica 
siamo anche noi davanti ài 
televisore! Sapete che siamo 
tanti, dai 3 ai 12 anni? Perché 
non vi ricordate di noi? (Ste¬ 
fania Manetti, Casale Monfer¬ 
rato - Alessandria). 

Ho sentito che j telefilm 
Happy days sono terminati; 
ora mi piacerebbe vedere i 
telefilm della serie II caris¬ 
simo Billi. Sono le storie di 
una famiglia americana con 
due fratelli uno più grande e 
uno più piccolo, lo non li ho 
mai visti perché non ero an¬ 
cora nato, lo dice mia zia. 
Grazie e saluti. (Paolo Pero¬ 
ne, 8 anni. III elementare - 
Napoli). 


Le drammatiche condizioni dei 
minatori costretti a lavorare sen¬ 
za nessuna garanzia di sicurezza 
sono un tema ricorrente in TV 
Abbiamo avuto i minatori della 
Cittadella di Cronin, e quelli del 
Poldark di Wmston Graham E 
dal cinema degli anni Cinquanta 
L'asso nella manica con Kirk 
Douglas, giornalista a Caccia di 
un colpo sensazionale Una nuo¬ 
va sene mineraria ha preso il via 
nello spazio di Domenica in... 
anche questa volta protagonisti 
due cronisti. Jim Malloy e Ray 
Whitehead, che lavorano al gior¬ 
nale .di Gibbsville, una piccola 
città deN'America Settentrionale 
Naturalmente la miniera non of¬ 
fre le necessarie garanzie pun¬ 
tuale a confermare le apprensioni 
dei minatori arriva l'esplosione 
Ventiquattro uomini restano in¬ 
trappolati in una galleria sotter¬ 
ranea I giornalisti denunciano 
Bancroft, il proprietario della 
miniera 


L’arca di Noè 
firmata Britten 


Presto vedremo sulla Rete 2 
una straordinaria opera pej_ ra 
gazzi di Benjamin BrittenCTarca 
di Noe. composta nel 1953 suT 
T5TJTO-di una sacra rappresenta¬ 
zione di fine Cinquecento Gli in¬ 
terpreti sono tutti ragazzi tra i 
6 e i 14 anni gli orchestrali della 
scuola di musica di Fiesole e. per 
le percussioni, gli allievi di Vitto¬ 
rio Ferrari Tra i 4 e i 10 anni il 
coro delle vóci bianche della 
» Guido Monaco » di Prato (gli 
ammali dell'arca), quindicenni i 
solisti (moglie e figli di Noè), di¬ 
ciottenni per il quartetto d archi 
Soli adulti Noe e la moglie (Ren¬ 
zo Magnani e Luana Pellegnne- 
schi) L'iniziativa è di Pietro Fa- 
rulli, dirige il maestro Alfonso 
Borghese La regia te'evisiva e di 
Tonino Dal Colle 


MANDATE LA VOSTRA CRITICA TELEVISIVA A: RADIOCOR 
RIERE TV-RAGAZZI, via Romagnosi 1 b, Roma. 


RadiOCornereTV 87 





I «I Giochi giocando » 


Ginrht giocando propone, questa settima¬ 
na. lina partita di « Hex ». Si gioca in due. 
con 60 pedine ciascuno, bianco contro nero. 
La scacchiera è a caselle esagonali (la vede¬ 
te nell'illustrazione), e scopo del gioco e di 
collegare due lati della scacchiera con un 
percorso continuo formato dalle proprie pe¬ 
dine. Non esistono mosse di movimento: a 
turno ciascuno depone sulla scacchiera, in 
una qualsiasi casella, una delle sue pedine 
e li dovrà lasciarla fino al termine della 
partita. Vince chi per primo unisce due lati 
della scacchiera con una catena continua 
delle proprie pedine. Il gioco è tale che non 
esiste possibilità di pareggiare. Ciascuna 
mossa ha in sé caratteristiche offensive e 
difensive al tempo stesso. 

Se volete saperne di piu. l'appuntamento 
con Giochi giocando, dedicato a 11’ « Hex », è 
per giovedì 22, sulla Rete 2 alle 17. 


Tre proposte per giocare : un 
quiz logico, una partita alla 
scacchiera, un disegno sul 
Duemila. Le prime due sono 
per tutti. La terza è riservata 
ai minori di dodici anni e 
prevede molti premi 


mane sempre in equilibrio (vedi illustrazio¬ 
ne) e il centro di gravità della scopa si trova 
dove le due dita si toccano. Tagliamo la sco¬ 
pa in questo punto e supponiamo che. come 
quasi sempre accade, il pezzo di manico sia 
più lungo dalla parte rimanente. Pesiamo 
ora i due pezzi ottenuti. Da quale parte 
penderà la bilancia? 

Soluzione: La bilancia penderà dalla par¬ 
te della spazzola. Infatti i pesi delle due 
parti sono applicati a due bracci di leva 
differenti: quello relativo alla spazzola, mi¬ 
nore di quello del manico rimanente. Ciò 
significa, dato l’equilibrio, che il suo peso è 
maggiore. Vediamolo in un al¬ 
tro esempio: due bambini su 
una tavola che fanno l'altale¬ 
na. Se un bambino è grasso 
e uno è magro, ci sarà equi¬ 
librio solo se quello grasso 
sarà seduto più vicino al pun- 
to di oscillazione di quanto lo • 

sia quello magro. Dunque c'è 
equilibrio, ma il bambino più 
vicino al punto di oscillazione 
pesa di più. 


seni 


Il quiz di questa settimana riguarda un 
aerostato, vale a dire una mongolfiera. Noi 
riportiamo il testo ma vi consigliamo di ve¬ 
derselo anche nel cartone animato di Gib- 
ba. nella terza puntata di F.’ semplice, in 
onda mercoledì 21 marzo alle ore 17 sulla 
Rete 2. 


L’AEROSTATO: Un aerostato viene tra¬ 
sportato dal vento verso Est. Dalla navicella 
penda una corda con una bandierina. In 


\ii\F onu 

Disegnate il futuro 


magnesi 1/b. 00196 Roma. Tra i disegni 
giunti entro il 22 marzo ne saranno scelti 
IO che verranno inviati a Parigi alla sede 
dell'Unesco, per partecipare alla selezione 
internazionale. In palio molti premi, tra cui 
un viaggio a Parigi, dieci radio portatili a 
modulazione di frequenza, libri, leoncini 
Charlie in peluche e altre cose. 


Siamo agli sgoccioli: la settimana prossi¬ 
ma. il 22 marzo, si chiude il concorso mon¬ 
diale di disegno infantile bandito dall'Une- 
sco. e organizzato, per l'Italia, dal Radio- 
corriere TV in collaborazione con le altre 
testate della ERI e la Commissione italiana 
per l'Unesco. Tutte le norme del concorso 
sono state pubblicate sul Radiocorriere TV 
n. 9 e ripetute sul n. IO e sul n. 11. Ricor¬ 
diamo che i disegni dovranno essere rea¬ 
lizzati sul tema « Come vivrò nell'anno 
2000 », che possono essere fatti con qual¬ 
siasi tecnica (anche pittura e collages) e che 
dovranno avere misure non inferiori a cm. 
50 x 70. Possono partecipare tutti i bam¬ 
bini che al 1° gennaio del 1979 non abbia¬ 
no compiuto 12 anni. Sul retro dei disegni 
dovrete attaccare un cartellino con scritto, 
a macchina o in stampatello, nome, cogno¬ 
me. indirizzo, data e luogo di nascita, scuo¬ 
la e classe frequentate. I disegni vanno spe¬ 
diti al Radiocorriere TV-Ragazzi- via Ro- 


quale direzione sventolerà? Verso Est. cioè 
tendendo a superare l'aerostato? Verso 
Ovest, rimanendo indietro rispetto a que¬ 
sto? Oppure non sventolerà affatto e pen¬ 
derà verticalmente sotto l’aerostato? 

La soluzione la troverete sul n. 14 del 
Radiocorriere IV o la vedrete in onda in 
E’ semplice il 21 marzo. Noi pubblichia¬ 
mo invece la soluzione del quiz L'equili¬ 
brio della scopa andato in onda il 7 marzo. 
Ricordate i termini del problema? 

L’EQUILIBRIO DELLA SCOPA: Pren¬ 
diamo un metro di legno. Sospendiamolo su 
due dita e avviciniamole. Si individua così il 
centro di gravità. Analogamente con una 
scopa. Le dita si avvicinano ma la scopa ri- 


Concorso mondiale 

di disegno infantile Unesco/RadiocorriereTV 


86 RadiocorrlereTV 











j ? JWI 


smpwa 


CHE BELLO SE AVESSI 
DIECI VISITE DELLA ZIA ANNA 
QUATTRO DEL NONNO, 

> TRE ONOMASTICI, 
CINQUE COMPLEANNI... 

PENSA QUANTI 
. KINDER SORPRESA! , 







ì* % 






: ■ ; I 

1 K.» 

* jKJ 
















C’è una relazione 
diretta tra 

pelle grassa e brufoli. 
Vediamo perché. 

È un fatto: nella maggior parte dei casi i brufoli fanno la loro 
comparsa in chi ha la pelle particolarmente grassa. 


C i sono momenti nella vita di ognuno di 
noi, in cui, per ragioni complesse di di¬ 
versa natura, la "produzione" di sebo si fa più 
abbondante del necessario. 


Come nascono i brufoli. 

Ecco allora un primo fenomeno molto 
diffuso: la pelle grassa. Sappiamo tutti che, 
purtroppo, nell'atmosfera in cui viviamo sono 
presenti sostanze inquinanti e. in generale, lo 
sporco II grasso, lo sporco i residui di cellule 
morte, a contatto con l'aria si induriscono ra¬ 
pidamente e costituiscono un terreno per le 
formazioni batteriche dalla più diversa pro¬ 
venienza 


L'apertura dei pori della pelle, 
giorno per giorno, viene ostrui- 



Tooexan 


oorfctn bnft* 


Tòoexan 


ta dall'agglomerarsi del 
grasso con lo sporco. 
Se, come inevitabile, in¬ 
terviene l'azione bat¬ 
terica. il grasso, che 
intanto aumenta nel 
poro per azione delle 
ghiandole sebacee, 
non solo non trova il 
Ricco di lanolina 
Topexan aiuta la pelle 
a mantenersi morbida 
ed elastica, li suo 
grado di acidità è 
uguale a quello 
fisiologico della stessa 
pelle (pH=6). 



Topexan combatte davvero i brufoli, 
anche perché, invece di “coprirli" come 
fanno altri prodotti “lava via” lo sporco, 
i punti neri, le formazioni batteriche. 


Topexan rimuove sporco e grasso 
in eccesso. L'azione antisettica di 
Topexan continua tra un lavaggio e l’altro. 


suo sfogo naturale, ma si infetta. Il poro si 
gonfia, l'irritazione e la piccola infezione fan¬ 
no il resto: siamo di fronte al brufolo. 

Come agisce Topexan. 

Lavandosi semplicemente il viso con 
Topexan, è ora possibile combattere e pre¬ 
venire i brufoli, agendo sulle cause che stan¬ 
no alla base della loro formazione. Gtre che 
a rimuovere in profondità lo sporco e il gras¬ 
so in eccesso che ostruiscono i pori e sono 
in pratica la causa dei brufoli, Topexan pos¬ 


siede una notevole azione antisettica che 
continua tra un lavaggio e l'altro. 

Ricco di lanolina aiuta la pelle a man¬ 
tenersi morbida ed elastica. Il suo grado di 
acidità è uguale a quello fisiologico della stes¬ 
sa pelle (pH-6). E naturale che l'uso di To¬ 
pexan deve essere costante (del resto non 
si chiede che di lavarsi il viso due volte al 
giorno), ma la sensazione di freschezza, di 
pulito, la certezza dei risultati, fanno di questo 
prodotto una piccola rivoluzione, un altro ri¬ 
sultato della ricerca scientifica più avanzata. 


Topexan: il lavaggio antisettico che combatte i brufoli 

St-ci' i»fe ane ,, t;irrienH i- -i. vfcwve * i<? winbta i :v R^tiiv •« ip*>4 ,• » • .: , -, 







*) 11 tutte le canzoni d 



33 giri/dischi caldi 


Un man o primola è sano tappiamo 
dai lice Gccs. Hanno 
contemporaneamente tre dischi 
in classifica fra i primi dicci: 
due nei 45 pi ri e ano nei 53 


1 Mi scappa la pipi, papa - Pippo Franco (Ci 

• __ n_r\ 


Born to be alive - Patrick Hernandez (Aqua 


Too much heaven 


Tragedy - Bee Gees (RSO) 


Le freak - Chic (Atlantic) 


Pensami - Julio Iglesias (CBS) 


E tu come stai? - Claudio Baglionl (CBS) 


e io canto - Riccardo Cocciante (RCA) 


Zerolandia era 
in fase calante ma 
l'uscita del film Ciao ni! 
ha rilanciato Renato 
Zero in Intona posizione 


Goldrake - Actarus (Cetra) 


( 13) 10 Capito? - I Gatti di Vicolo Miracoli (WB 

S' J 1A/CAV 


UM1? 


Dove alla 
radio e alla TV 


Spirita having flown - Bee Gees (RSO) 


Le classifiche discografi¬ 
che pubblicate in questa 
pagina vengono presen¬ 
tate nel corso di alcune 
trasmissioni radiofoniche 
e televisive con questo 
« calendario »: 

KADIOIM 1 

Hit Parade - venerdì, ore 
12,45 

Hit Parade 2 (dischi cal¬ 
di) - lunedì, ore 17,50 
Long-Playing Hit - mar¬ 
tedì, ore 17,50 
RETE I T\ 

Disco Ring - domenica, 
ore 14.25 

10 Hertz - mercoledì e 
giovedì, ore 18,30 


( 2 ) 2 Sono un pirata, sono un signore - Julio Igle 

' ' “ rr'aci 


(3) 3 E tu come stai? - Claudio Baglionl (CBS) 


(5) 4 Lucio Dalla - Lucio Dalla (RCA) 


e io canto - Riccardo Cocciante (RCA) 


0 Una donna per amico - Lucio Battisti (Nu 
mero Uno) 


Zerolandia - Renato Zero (RCA) 


Grease - Colonna sonora originale del film 
(RSO)_ 


(9) 9 Boomerang - Pooh (CGD) 


(18) 20 Woobinda - Zara e Le Mele Verdi (Cetra) 


Bandido - La Bionda (Baby Records) 


Blondes have more fun - Rod Stewart (WB 

VA/CA\ 


0 11 14 Saturday night fever - Colonna sonora erigi 

* 1 ^ M„l fiI ry, meni 


The best of Earth Wind & Flre - Earth Wlnd 


& Fire (CBS) 


Se mi lasci non vaie - Julio Iglesias (Ari 


Aldebaran - New Trolls (WB-WEA) 


Live *78 - Mina (PDU) 


(19) 19 Vanoni - Ornella Vanoni (Vanilla) 


52nd Street 


* Precedente posizione in classifica 
(n) Per la prima volta in Hit Parade 


L'ascesa dei fratelli La Bionda 
prosegue inarrestabile. Posizione dopo 
posizione sono risaliti dal diciassettesimo 
al decimo posto nei 33 giri 


Tzwm 

G 

m 

E 

n 



E 


: 




n 


fi 




m 




(10) 11 

Happy days theme - Colonna sonora origi¬ 
nale del telefilm fPolvdor) 

(12) 

12 

Ciao - Pupo (Baby Records) 

OD 13 

Meteor man - Dee D. Jackson (Durium) 

(n) 

14 

Che gatta - Le Babayaqa (CGD) 

(15) 

15 

Summer nights - Travolta & Newton-John 
(RSO) 

(n) 

16 

September - Earth Wind & Fire (CBS) 

(14) 

17 

Una donna per amico - Lucio Battisti (Nume¬ 
ro Uno) 

(16) 

18 

Ma come fanno i marinai - L. Dalla/ F. De 
Greaori (RCA) 

(19) 

19 

Superstar - Bob Me Gllpin (Derby) 



1 


l| 





















Addio vecchio rasoio 


oggi per il meglio della 
rasatura Braun 






;," v - 


Braun Standard 

29.000lire 


38jOOOlire 


Lamino al platino, design 
compatto e maneggevole, 
pratica confezione da viaggio 


Lamina al platino, cordone 
estraibile, due colori: 
grigio chiaro, blu scuro. 


Braun Micron 
45.000 lire ^ 
anzichè^Z3&0Q 

Lamina speciale con fori di nuovo 
disegno, testina radente 
più stretta, tagliabasette estensibile 


Cerca i negozi che espongono questo annuncio: 

è lì che oggi trovi l'occasione migliore 
e più conveniente per dire addio al tuo vecchio rasoio. 

Entra e scegli nella gamma Braun il rasoio che fa per te: 

sì, perchè non c'è solo il prestigioso Micron 
o prezzo speciale (45.000, IVA compresa), ma anche 
Compact e Standard, altri due modelli 
un po' più economici, ma con la stessa inimitabile 
qualità di rasatura Braun. 

Sempre più Braun, ancora più conveniente 


BRflUfl 














Classica 


\X 


c. 


■per voi 


« 


a cura di LAURA PADELLARO 



Puccini e i suoi interpreti 

Il premio Puccini, creato nel 1971 ed assai 
opportunamente assegnato quest anno a' pam a 
Kabaivanska. può diventare un utile riferimento 
per'DTrà _ sTSfia della interpretazione puccmiana 
Varrebbe la pena intanto colmare alcune lacune 
ricordandosi di almeno quattro interpreti pucci- 
mane di prestigio: Iris Adami-Corradetti, la 
grande Butterfly di De Sabata; Onelia Fineschi, 
poeticissima Mimi ma anche delicata interprete 
di tutte le piu popolari creature del musicista 
lucchese, Virginia Zeani i cui meriti in pro¬ 
posito sono talmente recenti da esimere da 
ogni commento; e Gabriella Tucci, applaudita 
e intelligente interprete di ben dieci eroine 
puccmiane 

Ciò precisato, penso che 
sarebbe molto opportuno 
accogliere la proposta di 
Giorgio Gualerzt ed allarga¬ 
re alle altre categorie di in¬ 
terpreti lassegnazione del 
Premio Puccini, Prendiamo 
ad esempio, la voce teno¬ 
rile Superfluo sottolineare 
che un Premio Puccini a 
Giacomo Lauri-Volpi sareb¬ 
be un doveroso riconosci¬ 
mento dato che in opere 
come La boheme. Tosco. La 
fanciulla del West il tenore 
romano ha lasciato una im¬ 
pronta davvero indelebile 
nella storia del canto A non 
dire del personaggio di 
Calaf nel quale Lauri-Volpi 
ha toccato un vertice di ir¬ 
ripetibile potenza espressi¬ 
va E tuttavia credo che non 


si debbano ignorare altri validi interpreti puc- 
ciniam in campo tenorile quali Gianni Raimon¬ 
di, il non dimenticato Renato Cloni. Franco 
Corelli e Luciano Pavarotti. 

E che dire dei baritoni? Non sono molti 
quelli che si sono distinti in questo repertorio, 
ma certo non si può fare a meno di ricordare 
il nobile Scarpia ed il possente Rance di Gian- 
giacomo Guelfi. 

Infine non si può trascurare il contributo che 
alla diffusione del melodramma pucamano 
hanno dato illustri direttori d orchestra, recenti 
e remoti. In questo senso, un posto ben distinto 
tocca al maestro Maurizio Arena, artista colto 
ed assai preparato, musicista che ama profon¬ 
damente il teatro musicale di Giacomo Puccini, 
al quale si dedica con esiti di indiscutibile 
livello 

Insomma i nomi non mancano, i meriti ci 
sono, e ben evidenti Apriamo dunque a tutti 
gli interpreti meritevoli l'accesso a questo 
Premio Piccini PIETRO CAPUTO 


Il tenore Luciano Pavarotti interprete di Boheme alla Scala 


MICROSOLCO 


Lalo + Bruch 

Quanti virtuosi, italiani e d'altri Paesi, hanno 
registrato su disco la Symphome Espagnole in 
re minore op 21 di Edouard Lalo e il Concerto 
n. 1 in sol minore op. 26 di Max Bruch? Al¬ 
meno una ventina le edizioni (reperibili anche 
nel nostro mercato) delle due belle pagine 

Parecchie inoltre, le pubblicazioni in cui 
queste opere appaiono m coppia: l'accosta¬ 
mento dell'una all'altra, infatti, è quanto mai 
indovinato. Spira, in entrambe, un soffio di per¬ 
fetta felicita creativa; il - gioco • musicale è 
puro le note sono segnate sul pentagramma 
con mano fermissima, armoniosa La CBS che 
aveva già in catalogo uno splendido disco 
delle due composizioni — affidate al « mago * 
Stern e a Ormandy — pubblica ora un micro¬ 
solco in cui le stesse musiche sono interpre¬ 
tate dal violinista Pinchas Zukerman e da Zubin 
Mehta (l'orchestra è la Los Angeles Philhar- 
momc). Anche questa seconda carta mi sem¬ 
bra ben giocata dalla Casa americana La 
purezza del suono di Zukerman, l'infallibile 
tecnica di Zubin Mehta che sa fare di un'or¬ 
chestra prepotente come la Los Angeles 
una delicata, ardente « compagna » dello stru¬ 
mento solista, sono ammirabili Anche là dove 
si affacciano patetiche immagini sonore, là 
dove sorgono segrete fantasie, tutto è sempre 
limpido, preciso, sfavillante, individuato. Il toc¬ 


co di sognante mollezza che l'arco di Zuker¬ 
man lascia cadere in ogni pagina (soprattutto 
nell'* Andante * della Symphome Espagnole e 
nell'- Adagio - del Concerto di Bruch) è - con¬ 
trollato • da un’orchestra che calcola, con rara 
finezza di gusto, ogni sfumatura agogica e 
dinamica, senza mai sbagliare dosatura. Il 
disco, siglato 76726 W 10, e di buona fattura 
tecnica. 

Due colossi 

Due colossi del concertismo mondiale, Mar¬ 
tha Argerich e Mstislav Rostropovich, in un 
disco Deutsche Grammophon da pochissimo 
uscito anche nel nostro mercato Siglato 2531 
042, il microsolco reca pagine che tutti, esper¬ 
ti e non esperti di musica, conosciamo il 
Concerto in la minore op 54 di Schumann e 
il Concerto n. 2 in fa minore op 21 di Chopin. 
Opere di abusata routine, più volte registrate 
in disco. Eppure, fra mano allo straordinario 
* duo * Argerich-Rostropovich (l'orchestra e la 
National Symphony Orchestra of Washing¬ 
ton), mille cose nuove sono apparse in en¬ 
trambe le pagine, particolari preziosi prima 
nascosti entro le pieghe di fraseggi ora per¬ 
fettamente disegnati, tocchi fugaci che confe¬ 
riscono al discorso musicale una suggestione 
che ci tocca e ci persuade. Che magnifico 
discol Lo consiglio ai miei lettori: si facciano 
questo regalo 


Una Cenerentola 
a Venezia 

Dunque, per quanto riguarda la danza alla 
'Biennale di Venezia, la situazione è questa: 
Ttfc'-peMWQi - né (topo, né durante. Almeno a 
quanto ci dice il nuovo responsabile del set¬ 
tore musicale, Mario Messinis. In altre pa¬ 
role, di danza, nell’ambito della Biennale, non 
8 e mai visto nulla, negli ultimi anni. Morto II 
maestro Labroca, conoscitore e appassionato 
di danza fin dall’epoca dei Ballets Russes, e 
dissoltosi nel nulla il faraonico • Danza 75 » 
promosso dall UNESCO, per gli esperti del¬ 
l’establishment culturale veneziano la danza 
non esiste. E cosi c'è un unico settore che 
potrebbe occuparsi di danza e cioè quello 
della - musica*; e quest'unico settore, che 
dovrebbe gestire, appunto, musica e danza, 
gestirà soltanto la musica. 

Non è davvero colpa di Messinis, natural¬ 
mente. ma di tutta una politica culturale e 
di una precisa dimensione mentale, tipiche 
della Biennale. Al suo illustre predecessore, 
per esempio, e cioè a Luca Ronconi, non è 
mai nemmeno passato per la mente che II 
pubblico potesse aver diritto anche a qual¬ 
che spettacolo di danza. (Ma poi la danza, 
cacciata dalla porta, gli è rientrata trionfal¬ 
mente dalla finestra, almeno con Meredith 
Monk). Insomma, nessuno ha mai avvertito la 
Biennale che oggi, In tutti I Paesi del mon¬ 
do, la danza rappresenta uno dei momenti più 
validi della vita culturale e teatrale, certo il 
più raffinato e popolare insieme. Eppure ba¬ 
sta passare pochi giorni a New York, ponia¬ 
mo, per rendersi conto che è soprattutto il 
New York City Ballet la cosa « da vedere *. 
E accanto al New York City Ballet e alle 
altre grandi compagnie classiche, c'è da 
scegliere fra tutta una splendida fioritura di 
grandi e piccole compagnie di - modern 
dance -, quelle che, appunto, hanno tanto 
influenzato, quando non addirittura generato, 
il migliore teatro d'avanguardia contempora¬ 
neo, musicale e non. 

Proprio negli anni della * riscoperta del 
corpo -, della comunicazione non verbale, 
del sincretismo e della polivalenza, della ge¬ 
stualità, dello spettacolo visuale e dell'inter¬ 
nazionale, la Biennale, dice Messinis, non 
prevede danza, per ora. Musica ce ne sarà, 
tanta e interessante, anche a livello perma¬ 
nente, con laboratori, seminari e attività di 
ogni tipo, anche decentrate. Danza, nulla. 

E pensare che se il tema di tutte le mani¬ 
festazioni della gestione Messinis sarà — 
come pare — - Mitologìe: il rapporto tra l'ar¬ 
tista e il mito dal Seicento ad oggi », sì tratte¬ 
rà per l'appunto di un tema in cui la dan¬ 
za, per la sua natura metaforica e simbolica, 
ha sempre avuto il ruolo della protagonista. 
Dal Ballo d'Èrcole, creato in pieno Quattro¬ 
cento in poi, il rapporto tra la danza e la 
mitologia ha una storia ricchissima e glorio¬ 
sa, che, passando per I capolavori rivoluzio¬ 
nari di Anglolini, Noverre e Viganò, arriva 
fino alla Sagra della primavera di Nijinsky- 
Stawinsky, all'Apo//on Musagète dì Balan- 
'chìne-Strawinsky, alla Medea di Butler-Bar- 
ber; per non contare gli innumerevoli lavori 
di Martha Graham, nel linguaggio della « mo¬ 
dern dance », intesi a indagare, alla luce del¬ 
la psicanalisi, i grandi nodi drammaturgici 
della mitologia greca. E’ addirittura super¬ 
fluo ricordare l’assoluta preminenza della dan¬ 
za e dei suoi rapporti con il mito in tutti I 
Paesi orientali e del Terzo Mondo. 

VITTORIA OTTOLENGHI 


Radiocome r etV 93 



1° giorno 6° giorno 12° giorno 18° giorno 

Gradualmente. 


Grecian 2000'ti libera dal grigi o in mod o semplice e graduale. Come e quanto vuoi. 

Grecian 2000 non è una normale tintura, ma una lozione quasi incolo¬ 
re, facile da usare, che agisce combinandosi naturalmente e intima¬ 
mente con il capello. Senza ungere e senza macchiare; 

L azione di Grecian 2000 è cosi graduale e i capelli acquistano un co¬ 
lore così naturale, che nemmeno gli amici più vicini si accorgeranno 
del cambiamento. In sole 2/3 settimane eliminerai, gradualmente, pro¬ 
prio il grigio che vuoi: solo un po' o 
tutto. Poi basterà un applicazione 
alla settimana e manterrai i capelli 
cosi. 

Distributore per I Italia A Vidal S p A C P 4125 - 30170 Venezia Mestre 



Troncato 
in pochi minuti 
il tormentoso 
prurito 

delle emorroidi 

La scienza ha scoperto una nuova 
sostanza curativa che tronca prontamente 
il prurito e il dolore delle emorroidi 

New York — I disturbi più comuni che 
accompagnano le emorroidi sono un pru¬ 
rito assai imbarazzante durante il giorno 
e un persistente dolore durante la notte. 
Ecco perciò una buona notizia per chiun¬ 
que ne soffra. 

Finalmente la scienza è riuscita a scoprire 
una nuova sostanza curativa che tronca 
prontamente il prurito e il dolore, evitan¬ 
do il ricorso ad interventi chirurgici. 
Questa sostanza oltre a produrre un pro¬ 
fondo sollievo, è dotata di proprietà batte¬ 
ricide che aiutano a prevenire le infezioni. 
In numerosissimi casi i medici hanno ri¬ 
scontrato un « miglioramento veramente 
straordinario » che è risultato costante an¬ 
che quando i controlli dei medici si sono 
prolungati per diversi mesi! 

Un rimedio per eliminare radicalmente il 
fastidio delle emorroidi è in una nuova so¬ 
stanza curativa (Bio-Dyne). disponibile sot¬ 
to forma di supposte o di pomata col no¬ 
me di Preparazione H. Richiedete le con¬ 
venienti Supposte Preparazione H (in con¬ 
fezione da 6 o da 12). o la Pomata Pre¬ 
parazione H (ora anche nel formato gran¬ 
de). con l'applicatore speciale. In vendita 
in tutte le farmacie. 


BALBUZIE 

e tutti i disordini del linguaggio eli¬ 
minati in breve tempo col metodo 
psico-fonico del Dott. Vincenzo Ma- 
strangeli (balbuziente anch'egli sino 
al 18 J anno), il solo valido autorizza¬ 
to con Decreto Ministeriale del 3-2-'49. 
Richiedere programmi gratuiti a: Isti¬ 
tuto Internazionale VILLA BENIA, Ra¬ 
pallo (GE). Tel. (0185) 53.349. 


L'ITALCAMPING 79 

Sarà la quarta edizione estiva dell'ltalcamping 
'79 ad inaugurare la stagione fieristica dell'Ente 
Mostra Tessile e Attività varie 
La rassegna è programmata presso il Palazzo 
Esposizioni in viale Borri 2t. a Busto Arsizio. 
dal 24 marzo al 1° aprile p.v 
L'Italcamping 79 sarà articolato nel seguenti 
settori merceologici- tende e carrelli tenda, 
laravans. nautica; piscine, mobili e attrezzature 
da giardino, accessori per camping 
Rispetto agli anni precedenti maggior Impulso 
verrà dato al settore della nautica 
Largo spazio troveranno come sempre le tende 
ed t carrelli tenda mentre, per soddisfare (e 
crescenti richieste di partecipazione, sarà am¬ 
pliata l’area espositiva 

E un pubblico eterogeneo quello a cui si ri¬ 
volge ITtalcamping, composto In prevalenza da 
giovani. 

Una rassegna, quindi, da visitare, e che non 
mancherà di richiamare il pubblico delle grandi 
occasioni anche per il ricco calendario di ini¬ 
ziative collaterali in fase di perfezionamento. 

Maggiori informazioni potranno esaere richteate 
all'Ente Mostre Tessile e Attività varie, viale 
Borri 21 - 21052 Busto Arsizio - tei. (0331) 
634.378-635.229 


OTTAVA NOTA 

L'antitenore 

- Ammiro molto il tenore Mirto Picchi e vor¬ 
rei qualche volta ascoltarlo alla radio ma non 
mi è mai stato possibile. Ora che egli ha pure 
scritto un bellissimo libro di memorie Un trono 
vicino al sol, da voi recensito, credo farebbe 
piacere a molti appassionati d i. musica linea 
ascoltare e riascoltare la sua voce » (Enrica 
Solari - Rapallo) 

lo pure lo credo, anche ee forse il piacere 
non sarà condiviso da molti. Picchi infatti non 
è mai stato, e non lo può certo diventare ades¬ 
so, un tenore per - vociomani - (direbbe Ru¬ 
bens Tedeschi) ed edonisti, di cui trabocca il 
nostro pubblico operistico, e a ciò si deve se 
le sue incisioni » ufficiali » si limitano a due 
soltanto (Don Carlos e Medea), però con ade¬ 
guato contorno sia di esecuzioni teatrali cattu¬ 
rate da dischi <■ pirati - sia di non poche regi¬ 
strazioni radiofoniche dove, accanto a un ec¬ 
cellente concerto - Martini & Rossi », figurano 
opere prevalentemente non tradizionali, quindi 
non troppo gradite a quel tipo di • appassio¬ 
nati - cui certo allude la signora Solari 

Chiedete e otterrete (?) 

- Avevo letto su un giornale che la RAI ave¬ 
va filmato, m maggio. La forza del destino alla 
Scala (interprete lose Carreras) con la pro¬ 
messa di trasmetterla in settembre. Di quale 
anno? Sul Radiocorriere TV ho notato che di¬ 
verse persone hanno chiesto di risentire alla 
radio o alla televisione II trovatore con Del 
Monaco e il compianto Bastianmi Fino ad ora 
la RAI ha fatto orecchie da mercante Penso, 
quindi, di interpretare il desiderio di molti ap¬ 
passionati di lirica se chiedo, attraverso il Ra- 
diocorriere TV, la trasmissione di due o almeno 
un opera la settimana sia su Radiouno, sia su 
Radiodue, sia su Radiotre. Chiedo, inoltre, di 
venere (o almeno di ascoltare) La forza del 
destino scaligera e il suddetto Trovatore ■ (An¬ 
gelo Martegani - Varese), 

Richieste più che giustificate, che mi au¬ 
guro possano trovare adeguata accoglienza 
- colà dove si puote » (ma non sempre si 
vuole), 

Croci (senza delizie) 

« Lo ammetta: lei se le cava troppo a buon 
mercato ma non è molto convincente. Le sue 
risposte alle due lettere dei signori Celso di 
Catania e Peters di Laveno sono oltremodo 
sbrigative. La lunga lettera (inconcludente e pa 
tetica) del primo è stata pubblicata integral¬ 
mente perché taceva comodo a lei stroncarla 
citando /'Otello' Comodo ma il problema ri¬ 
mane apertoI Come crede ci sia rimasto, il mu¬ 
sicisti 3? Come Verdi: dopo la stroncatura del 
Giorno di regno/ Lei ha fatto solo dello spiri¬ 
to... riso amarol Facile, deciso! A che prò? Po¬ 
teva fare a meno! E l'altro ? Troppa lirica sul 
Terzo, la domenica! Sono anni che si protesta 1 
E allora ? Perfetto ? Perfetto cosa ? Ine onciuden¬ 
te e retorico, direi! Infatti nulla è cambiato o 
cambia o cambierà ' E allora ? Allora 7 Meno spì¬ 
rito, meno parole, più fatti: 1) la soluzione del 
problema lirica la domenica va risolta: 2) non 
pubblicare lettere sofferte solo per il gusto di 
fare dello spirito » (Luigi Croci - Cervignano, - 
Udine). 

Credo fermamente non * in un Dio crudel », 
ma nell'efficacia di una battuta detta al mo¬ 
mento giusto o di una citazione appropriata, 
rispetto ai lunghi sproloqui e alle inconcludenti 
* tirate », quando l'occasione non solo lo con¬ 
senta ma. a mio giudizio, lo richieda. Ma non 


94 RadiocorriereTV 







posso certo obbligare il signor Croci, e quanti 
eventualmente la pensano come lui. a condivi¬ 
dere il mio punto di vista. 


Una vocazione per la Scala 

» Ho assistito alla trasmissione televisiva 
della Svizzera di una parte di un programma 
che ricorda il bicentenario del Teatro alla Scala 
e mi ha colpito in modo particolarmente sgra¬ 
devole la lagnanza che è stata fatta da qual¬ 
cuno che ha rimproveralo a questo nostro tea¬ 
tro (" unicum " mondiale) di non avere fatto fi¬ 
no ad ora “ cultura " ma solamente " spetta¬ 
colo ". Nonostante che in chiusura della tra¬ 
smissione ; sia stato sfoderato l'eminente mae¬ 
stro Abbado — Il quale, quasi a riparazione di 
quanto sopra lamentato, si è preoccupato di 
elencare qualche spettacolo di autori moderni 
o modernisti allestito dalla Scala negli ultimi 
tempi —, sta di fatto che effettivamente la 
Scala non ha fatto “ cultura ". Perché la voca¬ 
zione del teatro più prestigioso del mondo non è 
quella di tramutarsi in una palestra di addestra¬ 
mento o di prova, bensì proprio di dare spetta¬ 
coli di prima grandezza, addirittura di prima in¬ 
superabile grandezza » (Giovanni Navigli - 
Forlì). 

Il maestro Giampiero Tintori, diretto r e del 
Museo Teatrale alla Scala (poiché di lui si 
trattava), aveva perfettamente ragione nella 
sua critica. D'altra parte i fatti parlano chiaro: 
basta rammentare, ad esempio, che la fortuna 
di Rossini fu essenzialmente legata a Roma. 
Napoli e Parigi, non certo a Milano e alla 
Scala. La realtà è che spettacolo e cultura, 
checché ne pensi il signor Navigli, possono 
convivere benissimo (cito il Simon Boccanegra, 
nell'edizione Abbado-Strehler); ed è preciso 
compito, difficile ma inalienabile, di un teatro 
pubblico, com'è oggi la Scala, far si che va¬ 
dano d'amore e d'accordo, 

\ GIORGIO GUALERZI 

\4 C 

CONCERTI RAI 


Questa settimana 

in quattro città 

TORINO - Auditorium della RAI - venerdì 23 marzo - 
ore 20.50 

Orchestra Sinfonica di Torino della RAI 

Direttore Giampiero Taverna 

Pianisti Gino Conni ed Eugenio Bagnoli 

Flautista Roberto Fabbriclam 

Castiglioni; Sinfonia con giardino 

Poulenc Concerto pei 2 pianoforti e orchestre 

Donatone Puppenspial n. 2 

Donatoni Schreker, Vorspiel zu elnem Drama 

MILANO - Sala Grande del Conservatorio - venerdì 
23 marzo - ore 21 

Orchestra Sinfonics e Coro di Milano della RAI 

Direttore Gary Berlini 

Pianista Zigmunt Krauze 

Soprano Marion Moore 

Contralto Jocelyne Taillon 

Tenore Oslavlo Di Credico 

Voce bianca Simone Nencini 

Maestro del Coro Arturo Sacchetti 

Castaldi Doktor Faust 

Krauze Concerto per pianoforte e orchestra 
Honegger Roi David 

ROMA • Auditorium del Foro Italico - sabato 24 marzo 
- ore 21 

Orchestra Sinfonica di Roma della RAI 
Direttore Aldo Ceccato 

Castlgllonl: Arabeschi (prima esecuzione assoluta) 
Bartolozzi Concerto per violino e orchestra 
Turchi: Dedalo 1° 

Bettinelli: Sinfonia n 5 

NAPOLI - Auditorium della RAI - venerdì 23 marzo • 
ore 18.15 

Orchestra . Alessandro Scarlatti • di Napoli della RAI 
Direttore Gustav Kuhn 
Cornista Stefano Aprile 
Strauss Tanzsuite aus Couperin 

Strauss Concerto n 2 In mi bemolle maggiore pei 
corno e orchestra 

Mozart Sinfonia In re maggiore K. 385 ■ Haffner • 




piace agli uomini 

affascina le donne 

Kambusa 

il digestivo di erbe amaricanti 


Kambusa ramaricante 
è il digestivo naturale 
apprezzato da tutti per 
il suo gradevole sapore 
che resta a lungo 
piacevolmente in bocca, 
per le sue virtù toniche 
e digestive, per il suo 
bel colore ambrato 
naturale. 


Sempre, dopo pranzo 
e in ogni ora lieta, degusta 
Kambusa liscia o con 
ghiaccio, e riscopri ogni 
volta i benefici effetti 
delle erbe amaricanti. 


Più riscopri le virtù 
delle erbe, piu ti affidi 
a Bonomelli. 


RadfocorrìereTV 96 


BONflMflil 




Per fare da solo scegli il tuo 

Black & Decker. 


00 .»* 

istonel** 

ireg #' 0 


Questo è il periodo dell'an¬ 
no più indicato per rimettere a 
posto tante cose in casa tua, e 
nella vastissima gamma di uten¬ 
sili ed accessori Black & Decker 
puoi senz'altro trovare gli amici 
più adatti per tutti i lavori che 
hai in mente. Per¬ 
chè Black & 
il, Decker offre 


scelta di novità e di offerte spe¬ 
ciali per chi ama fare da sè: le 
migliori proposte per regalare, a 
te stesso oagli altri, qualcosa di 
veramente utile e intelligente 
che, oltre tutto, fa risparmiare. 

Rivolgiti subito al tuo ri¬ 
venditore di fiducia, dove potrai 
scegliere l'amico giusto per aiu¬ 
tarti in tutti i tuoi piccoli e 


uecKer onre tarli in tuui i tuoi picco 
T/J* la più ampia grandi lavori. 

Blackc Decker 

f un amico a portata di mano. 


©Trapani da L. 25 900 ©Accessorio sega circolare 
D 984 L. 9.900 anziché L.lSrQGO' ©Accessorio 
levigatrice orbitale D 988 L. 9.900 anziché L.JA&Q6' 
©Accessorio seghetto alternativo D 986 L. 12.900 
anziché L ©Seghetto alternativo integrale 

L. 29.900 anziché L.31^900" ©Levigatrice orbitale 
integrale L. 29.900anziché L.JLL900- ©Accessorio 
supporto verticale D 91 5 L. 18.900 anziché L.34^000- 
©Smerigliatrice levigatrice integrale DN 10 
L. 64.000 QEIettrosega a catena DN 301 L. 79.000 
©Kit con trapano a 2 velocità più 24 accessori, più 
robusta valigetta in legno L. 74.900anziché L.3Ì4O0- 
0 Kit con trapano a 1 o 2 velocità più 18 accessori, 
in confezione di cartone da L.42.900 anziché L.463Ì90- 
©Ban chi da lavoro L. 36.900 ad una altezza, 

L. 65.000 a due altezze, L. 100.000 professional 

Prezzi IVAesclusa 

f"Per ricevere gratis il catalogo 


generale spedite questo tagliando a 
r Star-Black 4 Decker - 22040 Civate (Como) 


Cognome 


Dtu 







giovani 


IX C 


Il boom di Renato 


di RENZO ARBORE 


i^enato Zero ha fatto un film Non è una notizia (nessun appassio- 
natocJnpop-TTTOSlc può non essersene accorto, giornali e televisione 
ne hanno parlato spesso, e poi la pellicola è uscita da circa 

un mese) ma una premessa; il suo Ciao ni, nel quale oltre a presen¬ 
tare, cantare e ballare le canzoni più significative della sua car¬ 
riera Zero recita nella parte di se stesso, ha avuto un successo 

strepitoso I critici ne hanno parlato in genere piuttosto bene e il 

pubblico fa la fila per andarlo a vedere. La scorsa settimana, di 
domenica, in un solo cinema romano ha incassato la cifra record 
di 24 milioni, roba da Guerre stellari o La febbre del sabato sera. 

Il discorso, non per essere monotoni, va agganciato proprio 
all ormai classico Saturday night fever, dopo il cui successo è 

piovuta sul mercato cinematografico (e con i consueti riflessi sul 
mondo della pop-music, delle discoteche, della radio e della tele¬ 
visione) una quantità di pellicole del genere • disco -, dagli ame¬ 
ricani Grease o Thank God it's Friday al casalingo Rock & roll (pro¬ 
tagonisti un gruppo di ballerini toscani o comunque provenienti 
dalle scuole di rock fiorentine) e ad altri film minori made in Italy 
in questa o quella balera. Dopo i film * disco » era logico che 
qualcuno tentasse di fare qualche film italiano musicale 

E (£Jao ni è stato il primo esperimento fatto professionalmente 
da una^gro§sa casa cinematografica 

Come sarebbe andato il film di Renato Zero? Era la domanda 
che negli ambienti musicali italiani parecchie persone si facevano. 
Il motivo? Se Ciao ni avesse avuto successo, allora si sarebbe 
potuto supporre che il pubblico giovane italiano fosse maturo per 
altre proposte cinematografiche dello stesso tipo. E poiché Ciao ni 
viaggia benissimo, ecco che i progetti saltano fuori. C'e chi sta 
Organizzando una grossa tournee con personaggi come Lucio Dalla 
o Francesco De Gregori. tournée durante la quale verrà girato dal 
vero un film che sarà un po' la versione italiana di L'ultimo valzer. 
c'è chi commissiona a esperti e specialisti copioni musicali che 
prevedono ruoli per i maggiori nomi del pop nazionale, chi pensa 
a una Nashville di casa nostra da girare a Sanremo L'ondata è 
quindi in arrivo • 


DISCHI/ROCK, FOLK 


Tempo di « revival » 


Il ritorno di Gianco 


Finiti i - graffiti » come eti¬ 
chetta, non è finito invece il 
* revival ». presente quindi co¬ 
me fenomeno non soltanto pres¬ 
so la nostra televisione quando 
è a corto di idee. • Revival » de¬ 
gli anni Cinquanta è ancora una 
volta il fenomeno - Fonzie ». 
protagonista della serie televi¬ 
siva Happy days e - titolare », 
ora. di un elleppi con il suo no¬ 
me ma che, in realtà, contiene 
le versioni originali di alcune 
celebri canzoni di quei lontani 
anni. Basterà elencare gli inter¬ 
preti, per ritrovarci i nomi cari 
a chiunque abbia superato la 
trentina i Platters. Bill Haley 
Duane Eddy. Lloyd Price, John- 
ny & thè Hurncanes, i Casca- 
des, i Coasters, i Teddy Bears 
e alcuni altri interpreti di ieri 
(e qualcuno di oggi). Per bal¬ 
lare il vecchio rock & roll, mai 
dimenticato, un album ideale. 
« Polydor » numero 2448081, 
della « Phonogram ». 


Altro ritorno — questa volta 
nostrano — è quello di<fjcky_ 
Gianco, ex rocker della prima 
ora; Tt? qualche tempo « ope¬ 
ratore musicale » con un grup¬ 
po di talenti della nostra buona 
musica leggera « Arcimboldo », 
terzo disco di Gianco novello 
cantautore d'oggi, è probabil¬ 
mente il primo destinato a farlo 
rientrare in pieno tra le perso¬ 
nalità musicali di casa nostra 
Le composizioni sono quasi tut¬ 
te firmate da Ricky Gianco in 
compagnia di Gianfranco Man¬ 
fredi, uno dei cantautori del¬ 
la nuova generazione II pub¬ 
blico piu giovane ha già applau¬ 
dito dal vivo questo Ricky Gian¬ 
co non più giovane ma che, stra¬ 
namente, parla il linguaggio di 
oggi. Il disco si fa apprezzare 
per la felice vena di alcuni bra¬ 
ni e anche per I ancora fresca 
voce di Gianco. • Ultima Spiag¬ 
gia • numero 34046. 

R. A. 



li 


w < 


APPUNTAMENTI 


di LUCILLA CASUCCI 


Teatro per ragazzi 


L'Associazione Amici dello 
Spettacolo e del Teatro per ra¬ 
gazzi (Milano - Teatro Angeli- 
cum) si dedica, come dice il 
nome stesso, da anni al passa¬ 
tempo dei giovani. Per il mese 
di marzo ha in programma due 
iniziative, una teatrale e l'altra 
cinematografica, molto interes¬ 
santi che vorremmo proporvi. 

Per il teatro lo spettacolo pre¬ 
visto per il mese di marzo sa¬ 
rà Guerrino detto il meschino 
presentato dalla compagnia ma¬ 
rionettistica di Mario Colla. Le 
marionette di Mario 
Colla riprendono una 
secolare tradizione mi¬ 
lanese che in passato 
si svolgeva al Teatro 
Gerolamo e presentava 
le avventure del perso¬ 
naggio Guerrino. Oltre 
alla spettacolarità, quin¬ 
di, dovuta al fascino 
delle marionette lo spet¬ 
tacolo sarà interessan¬ 
te anche per gli inse¬ 
gnanti perché offre la 
possibilità di essere 
sfruttato anche per un 
piano di lavoro annua¬ 
le per una indagine sui 
poemi epici. Tra le at¬ 
tività cinematografiche 
c'è un'altra iniziativa da 
non trascurare che fino¬ 
ra non ha mai trovato 
spazio nel mondo della 
scuola ed è quella del¬ 
la programmazione di 
film in lingua originale. 

Non si tratta soltanto 
di proporre filmati in 
lingua inglese ma an¬ 
che di inventare forme 
di spettacolo in lingua La 
originale per favorire 
l'apprendimento della 
lingua. I film in pro¬ 
gramma per marzo e aprile so¬ 
no: Il vento e il ieone e Robin 
e Marian. 

Per informazioni potete rivol¬ 
gervi al Teatro Angellcum, via 
Renzo Bertoni, 1 - 20121 Mila¬ 
no - tei. 02/65.97.851. La segre¬ 
teria è aperta dal lunedi al ve¬ 
nerdì dalle 9,30 alle 12,30. 


fili » (via Morone, 6 - Milano). 
E' una mostra dedicata alla ta¬ 
vola dal titolo « La bocca buo¬ 
na ». Per l'occasione Sergio 


D'Angelo ha inventato una tavo¬ 
la surrealista dedicata a Victor 
Hugo, Sambonet ha inventato 
una tavola urbanistica e Forna- 
setti una tavola rappresentativa 
con piatti stampati con ricette 
e sottopiatti a forma di libro. 
Ci sahà anche, per chi è appas¬ 
sionato di gastronomia, una mo¬ 
stra del più famoso * coltel- 
laio » di Milano, Lorenzi, con I 
suol • pezzi » migliori. Resterà 
perta fino alla fine di marzo. 




La tavola di Modo con i piatti 
di Remo Butti. Si trova 
alla mostra « La bocca buona » 


Strumentisti cercasi 


Mostra « gastronomica » 


Mostra « gastronomica » quel¬ 
la che Piero Fomasetti ha Inau¬ 
gurato i primi giorni di marzo 
nella sua • Galleria dei biblio- 


La banda comunale di San 
Lazzaro di Savena in provincia 
di Bologna ricerca, per il pro¬ 
prio organico, strumentisti per 
fiato e percussioni per dare una 
continuità all'attività. Il Consi¬ 
glio annuncia Inoltre che fun¬ 
ziona gratuitamente la scuola 
musicale aperti a tutti (sem¬ 
pre per fiati e percussioni). Per 
informazioni rivolgersi alla se¬ 
de (viale delle Rimembranze, 1) 
al maestro Barattini. 






Sei dinamica, indipendente, sicura 


modellandoti 
si muove con te 


Dove c'è una donna agile, U 

moderna, sicura di sè, r' Jm 

c’è il modellatore Libera e Viva 
Perché Libera e Viva 

in morbido tessuto hi-sheen ti modella gentilmente 
mentre si muove con te e ti dà una piacevole sensazione 
di libertà, grazie al suo indovinato disegno. 

Per la donna che si muove. 


jQbeèxzéViva. 

d.PLAYTEX 





■ ■ i 

giovani 

VENITE A TEATRO 

di BRUNO D'ALESSANDRO 

La riscossa di Milano 


Milano teatro: una capitale ri¬ 
trovata? Non si può ancora dire 
ma le premesse ci sono tutte. 
Diamo uno sguardo al calendario 
dei teatri milanesi di qualche 
giorno fa: ci sono Buazzelli con 
La bottega del caffè che ha riem¬ 
pito fino all'inverosimile; la Brl- 
gnone con Cocteau, che ha fatto 
pieno nonostante le brutte criti¬ 
che (che hanno salvato però sia 
lei sia la Miserocchi); Paola Bor¬ 
boni con Harold e Maude, testo 
non facile che ha sorprendente¬ 
mente ottenuto un esito favore¬ 
volissimo; per non parlare di Al¬ 
berto Lionello con II piacere del¬ 
l'onestà, record di presenze e di 
incassi, sulla base di medie gior¬ 
naliere e recitative da Legnanesi 
E poi; Sarah Ferrati, osannata 
come non le capitava da anni per 
(a riscoperta di Gallina vecchia, 
trionfatrice sul mediocre testo di 
Novelli e coccolata dal pubblico 
milanese in maniera insolitamen¬ 
te calorosa; e Classe di ferro ai 
Filodrammatici, che non è piaciu¬ 
ta a Vigorelli; e Corrado Pani e 
la Steni con Luv; e la sceneggia¬ 
ta con Pino Mauro e la rentrée 
di Mazzarella. Insomma, nello 
scorso mese, Milano pareva ri¬ 



tornata decisamente ad essere 
quel caposaldo della prosa che 
per tanti anni l'aveva contrappo¬ 
sta a Roma, 

Senza contare (e invece conta 
moltissimo) l'attività del Piccolo 
di Milano con La tempesta. Aspet¬ 
tando Godot, La scuola delle mo¬ 
gli ; quello che ha fatto e fa il 



Paola Borboni 


Pier Lombardo (con Ylvanov e il 
Feydeau di Franco Parenti, l'ospi¬ 
talità al Diavolo e al buon Dio di 
Cirino-Sartre-Trionfo e a / con¬ 
fessori di Di Mattia, che ha fatto 
scrivere a Roberto De Monticelli 
che. se ogni anno ci fosse una 
novità cosi, non esisterebbe la 
crisi dell'autore italiano contem¬ 
poraneo). 

A tutto questo va aggiunto 
quanto si programma al Teatro 
dell'Arte (buono il successo del 
curioso Pene d’amor perdute di 
Shakespeare, messo in scena da 
Marco Parodi con Andrea Gior¬ 
dana, Elena Cotta, Carlo Ali¬ 
ghiero e Paola Pitagora); quello 
che ci fa vedere Umberto Simo¬ 
netta al Gerolamo (divertentis¬ 
simo il duo Ombretta Colli-Mau- 


rizio Micheli nella commedia mu¬ 
sicale di Simonetta e Gaber); la 
stagione del Teatro Uomo (in con¬ 
temporanea con tanti nomi e tanti 
titoli c’è stato I Amleto della Ku- 
stermann, messo In scena da 
Giancarlo Nanni); quella del Tea¬ 
tro dell'Elfo (un'eco assai viva ha 
ottenuto il Satyricon di Salvato- 
res) e la presenza di Dario Fo 
alla Palazzina Liberty. Ora s'an¬ 
nuncia la stagione dell'Eliseo di 
Roma al Nuovo, con ben quattro 
spettacoli: Le femmine puntiglio¬ 
se di Goldoni, regia di Patroni 
Griffi, Gin game con Stoppa e la 
Valeri, regia di De Lullo, Carnali¬ 
tà con Mastellom e un testo di 
Hencke con Umberto Orsini, regia 
di Giancarlo Sepe. E tutto questo 
a Milano... proprio a Milano • 


Ivrea e altri festival 



j 


di S. G. BIAMONTE 


Quella sera con Duke 



Si comincia già a parlare di 
(flastival del jazz. Il primo sarà 
oc ello di k ifeG'in programma dal 
6 all'8 aprile, dedicato ai musi¬ 
cisti europei. Anche Imola ha con¬ 
fermato il suo appuntamento con 
l'eurojazz, riducendone però la 
durata rispetto all’anno scorso; 
anziché sette, le serate saranno 

o 


Giorgio Gaslini 


quattro (dal 28 giugno al 1° lu¬ 
glio). Direttore artistico sarà an¬ 
cora una volta Giorgio Gaslini, 
che collaborerà ad alcuni semi¬ 
nari preparatori della manifesta¬ 
zione, assieme a Marco Mangia- 
rotti, Valerio Tura e Roberto Gatti. 

A Imola arriveranno i gruppi 
europei più agguerriti che pren¬ 
deranno parte dal 1° al 4 giugno 
al Festival di Moers. in Germa¬ 
nia. dove però sono state invitate 
anche formazioni americane: per 
esempio, quella di Sun Ra, la Jazz 
Composers' Orchestra, la Crea¬ 
tive Music Orchestra e (se non 
sì sarà ancora sciolto) l'orche- 
strone di cento elementi riunito 
nei giorni scorsi dal trombettista 
Lester Bowie. 

Sempre in giugno molte città 
italiane dovrebbero ospitare con¬ 
certi d'un quintetto comprendente 
fra gli altri Don Pullen, George 
Adams e Dannie Richmond che 
si propone di onorare la memo¬ 
ria di Charlie Mingus eseguendo 
la sua musica. ® 



.TR* Duke Ellingtgfl_Ca*negie Hall Concerts - è una serie di album 
doppi deità « Prestige » che riportano materiale prezioso per i colle¬ 
zionisti. Si tratta infatti delle registrazioni poco meno che Integrali dei 
concerti annuali che l'orchestra di Duke tenne nel famoso auditorium 
di New York dal '43 al '47. 

La Fonit-Cetra distribuisce ora la raccolta del brani relativi all’appun- 
tamento del 4 gennaio 1946 Quella sera erano assenti Rex Stewart e 
Ray Nance fra le trombe (ma c'era Cat Anderson), Joe «Tricky Sam » 
Nanton fra i tromboni (ma c erano Lawrence Brown e Wllbur De Paris), 
Russell Procope fra i sax (ma c erano Johnny Hodges e Harry Carney). 
Era arrivato poi Oscar Pettiford al posto dello scomparso contrabbas¬ 
sista Jimmy Blanton. 

L'album è dei più raccomandabili. Il concerto comprendeva infatti 
una selezione della suite Black, Brown and Beige, Diminuendo e Cre 

scendo in blue e altri capo¬ 
lavori ellingtomani come l'm 
just a lucky so and so. Ca¬ 
ravan, In a mellotone, ecc. 

S. G. B. 


RadiocornereTV 99 



















“Vv 


EIE 











ir# 









Pentole Re Inox Aeternum 




Le pentole di Re Inox Aeternum 

non mettono limiti olla fantasia in cucina. 

Una sola pentola consente di spaziare 
tanto nelle ricette più famose e gustose 
della cucina classica come nelle novità 
più recenti della cucina dietetica 
o macrobiotica. Il triplo fondo TE dona 
a tutta la gamma il vantaggio di essere 
"multiuso". In più, come sempre, le pentole 
Aeternum sono vere fonti di risparmio: 

70% di risparmio sul gas; 50% di risparmio 
sui detersivi ; risparmio totale di 
condimenti nelle ricette macrobiotiche. 

Le pentole Aeternum si ripagono mentre le usi. 


AETERNUM 

la bellezza dell’esperienza 

Richiedete il Catalogo gratis a: AETERNUM - 25067 LUMEZZANE S.A. (BRESCIA) 
















l'occhio e le ombre 


di Fernaldo Di Giammatteo 


1) Non tutto il cinema è arte, 
e non tutti gli interpreti dei film 
parlano italiano (quelli stranieri, 
naturalmente, ma non solo quelli) 
o si mostrano in grado di reg¬ 
gere il peso — tecnico e stilistico 
— di una recitazione almeno cor¬ 
retta I sottotitoli per i film stra¬ 
nieri si vanno diffondendo e c'è 
da augurarsi che finiscano per 
sostituire completamente il dop¬ 
piaggio ma nel frattempo che fac¬ 
ciamo? E gli attori che non sanno 
recitare, li uccidiamo? 

2) Per molti registi ilxiQgjDiag^ 
gio (e, in genere, la sincronizza¬ 
zióne) è una fase creativa inso¬ 
stituibile del processo artistico. 
Dobbiamo vietargli di essere ar¬ 
tisti? Qui, se si continua a respi¬ 
rare l'aria sciamannata che cir¬ 
cola negli studi, converrà addirit¬ 
tura proporre che anche la tele¬ 
visione apra le porte al famige¬ 
rato doppiaggio. C'è qualcuno 
che ha sentito come recitano cer¬ 
ti attori dello sceneggiato Cosi, 
per gioco ? Ecco, appunto. La 
scelta del male minore (il dop¬ 
piaggio) sarebbe un sollievo. Al¬ 
tro che cinema al bando Per 
favore, doppiate anche la TV. 


Un ritratto 


Dov’è 

Annie Girardot? 


Per favore, 
doppiate 
anche la TV 


Forse è perché non gliene 
importa niente. Di essere attri¬ 
ce, di avere successo, di gua¬ 
dagnare soldi. Sa il mestiere suo. 
di questo non c’è dubbio, ma se 
ne fida troppo, come tirasse via, 
l'impegno è visibile ma non cosi 
intenso, e la resa buona, spesso 
eccellente ma non cosi straordi¬ 
naria da chiedere l'applauso. 

Ha fatto — in cinema — com¬ 
medie e drammi e stravaganze, 
con la precisione dell'impiegato 
puntuale e diligente. La ricordi 
nella Donna scimmia (1964) di 
Marco Ferreri, povero animale 
indifeso nelle grinfie grottesche 
di Tognazzi 0, perfida seconda 
donna, nel Seme dell'uomo 
(1969), ancora di Ferreri. O, ma¬ 
gari, quasi agli inizi, nella figuri¬ 
na spavalda e patetica (come esi¬ 
geva il melodramma) della put¬ 
tana Nadia di Rocco e / suoi fra¬ 
telli (1960). Lei sempre uguale a 
se stessa, brunetta con gli occhi 
duri e due pieghe sottili agli an¬ 
goli della bocca, quel suo gru¬ 
gno di parigina (nella capitale ci 
è nata, 47 anni fa) proletaria ma 
di buona educazione, secca f ri¬ 
gida per troppa sicurezza. (Annie 


I nostri intellettuali odiano 11 
doppiaggio. Come è possibile 
spaccare in due una interpreta¬ 
zione. come è possibile violenta¬ 
re l'arte di un regista, come è 
possibile sottrarre a un attore la 
voce (le parole, il senso, I ritmi) 
per mettergliene in bocca un'al¬ 
tra? Tremano di sdegno, i nostri 
intellettuali, quando fanno queste 
domande. 

Ma si, l'arte è sacra (è l'unica 
cosa sacra rimasta) e dunque in¬ 
tangibile. Se odiare il doppiaggio 
significa amare l'arte, nulla da ec¬ 
cepire, ci mancherebbe. Tuttavia, 
e a parte i non futili discorsi sul¬ 
la • riproducibilità tecnica « del¬ 
l'opera d’arte che certo spostano 
un poco il problema, si possono 
avanzare due obiezioni 


irardot 


Girardot attrice senza etichetta, 
attrice che sta dappertutto e non I 
sta da nessuna parte 
Ne avessimo, in Italia, di attrici 
come lei. Una che, messa accan¬ 
to a Fernando Rey nell'Ingorgo, 
lascia il segno in cinque minuti. 
Anche se non gliene importa 
niente. 


rigenti. insegnanti, pensionati. Una 
ecatombe. 

Nulla di meglio perché il tea¬ 
tro trionfi. Se non è scambio, 
scontro, confronto, dibattito, che 
cos'è il teatro? Prosegua Bene, 
prosegua Sbragia. E proseguano 
gli spettatori, non tacciano, non 
diano retta. Passeranno per cafo¬ 
ni, e sovente lo saranno, ma è 
di queste scintille che si alimen¬ 
ta tutto ciò che non è noia. Ed 
è da qui che potrebbe nascere il 
nuovo—rr *0-,-, 


Un’idea 


Taci spettatore, 
il maestro lavora 


PIU VISTI 


Carmelo Bene non tollera bru¬ 
sii di studenti: giù II sipario, 
non recito più. Giancarlo Sbragia 
si offende per i rumori in sala, 
apostrofa rudemente i disturba¬ 
tori e interrompe la rappresen¬ 
tazione. Il primo a Roma, il se¬ 
condo a Siena. Ora aspettiamo 
qli altri, l’irritazione dei maestri 
e contagiosa. Quanti sipari ca¬ 
dranno, per la vivacità di studen¬ 
ti, impiegati, commercianti, pro¬ 
fessionisti, operai, funzionari, di- 


li GREASE (americano - Cin. Int. Corp.) 

10 città gg. 1674 

2) IL VIZI ETTO (Italiano-francese - U.A. Europa) 

16 città gg. 1631 

3) PARI E DISPARI (italiano - Cidif) 

16 città gg. 1011 

4) LA CARICA DEI 101 (ried.) (americano • Cin. Int Cora 
16 città gg. 914 

5) IL PARADISO PUÒ' ATTENDERE (americano - CJ.C. 

15 città gg. 780 

6) VISITE A DOMICILIO (americano - Cin. Int. Corp.) 

16 città gg. 843 

7) DOVE VAI IN VACANZA? (italiano - Clnerlz) 

16 città gg. 858 

8) LO SQUALO 2 (americano - Cin. Int. Corp.) 

10 città gg. 727 

9) ASSASSINIO SUL NILO (inglese - Gold Film) 

16 città gg. 781 

10) COME PERDERE UNA MOGLIE... (italiano - Tltanuo) 

16 città gg. 828 

11) L’ALBERO DEGLI ZOCCOLI (italiano - Italnoleggio) 

16 città gg. 1187 

12) AMORI MIE| (italiano . Clnerlz) 

16 città gg. 725 


Spettatori 1.706.011 


I CAMPIONI DELLA SETTIMANA 

1) SUPERMAN (americano - Pie) 

10 c,t,à Spettatori 104.92( 

2) CIAO NI' (Italiano - Clnerlz) 

12 città . 60.806 

3) ASHANTI (svizzero - Celad) 

11 città » sn 7 «u 


Giancarlo Sbragia 















Per i giorni dell’asilo... 


\bmo lo yogurt con biscotto ai quattro cereali. 



Al tuo bimbo che è in età d’asilo 
(o anche più piccolo) puoi dare un 
alimento benefico, un alimento 
veramente completo. 

Yomo con biscotto ai 4 cereali, 
infatti, unisce tutte le virtù del puro 
yogurt, ricco di benefici fermenti 
lattici vivi e proteine nobili, con la 


bontà, l’energia e il nutrimento del 
biscotto ai 4 cereali Mellin Junior, 
già sminuzzato. 

Gna colazione nutriente - che per 


i più piccini può essere anche 
intiepidita • una merenda sempre 
pronta, fresca e digeribile. 

Garantita senza conservanti, 
né coloranti, né aromatizzanti. 

Garantita da Yomo e Mellin. 

Dagli tanto, dagli Yomo: 
Yomo lo yogurt. 


Yomo: la bellezza dì stare bene. 





i 


' 







li strade compie la voce fra il 
punto di partenza e quello d'ar¬ 
rivo. e si intrattiene sulle « nuo¬ 
ve frontiere » della telefonia, or¬ 
mai vaganti nello spazio dopo 
l'utilizzazione dei diversi satelliti 
Persino le tariffe, il disservizio, 
l'uso dei contatori sono osservati 
nel volume, che è corredato da 
una appendice con dati statistici 
sulla diffusione del telefoni nel¬ 
le diverse aree geografiche del 
mondo, con le principali con¬ 
venzioni e norme giuridiche esi¬ 
stenti, comprese quelle relative 


Piero Bianucci, 
l'autore di 
« Il telefono, 
la tua voce > 


Il telefono ha cent’anni 


Piero Bianucci 

IL TELEFONÒ LA TUA VOCE 
Storia, aspetti e problemi 
della telefonia in Italia 
Contributi di Luca Goldoni, 
Giampaolo Fabris, Bruno Cima 
Vallecchi. Firenze 
236 pagine, 3500 lire 

Un saggio storico dai primi | 
prototipi agli apparecchi più so¬ 
fisticati che i tecnici di telefonia 
hanno inventato nei cento anni 
che ormai ci separano da quel 
primo esperimento telefonico tra 
l'ufficio telegrafico del Quirinale 
a Roma e l'ufficio telegrafico di 
Tivoli, è senza dubbio una pre¬ 
ziosità. Anche se la materia, zep¬ 
pa di termini tecnici, è resa con 
linguaggio sostanzialmente ac¬ 
cessibile. Ne va dato merito al¬ 
l'autore. un giornalista sensìbile 
alla domanda di chiarezza che 
l'opinione pubblica rivolge pro¬ 
prio sui temi che meno conosce. 

Bianucci racconta come si è 
sviluppata la rete telefonica in 
Italia, ricorda le discussioni sul 
pubblico e sul privato dell’eser¬ 
cizio telefonico e traccia una ra¬ 
diografia dell'industria telefonica I 
nazionale, fornendo utilissime in¬ 
dicazioni circa i vari servizi ope¬ 
ranti in Italia: dalla Azienda di 
Stato alla Sip, dall'ltalcable a 
Telespazio e Radiostampa, alla ! 
Stet. L'autore spiega anche co¬ 
me funziona il telefono, cioè qua¬ 


Una parte a se viene riservata 
agli interventi di Luca Goldoni 
(* Il telefono nel costume •■), di 
Giampaolo Fabris (« Il telefono 
nella comunicazione di massa -) 
e dì Bruno Cima (« Il telefono 
servizio sociale •) che. fra il dot¬ 
to e il faceto, discutono su quel¬ 
lo che non è più un accessorio, 
ma uno strumento irrinunciabile 
del nostro vìvere quotidiano, uno 
strumento che ci serve e ci ren¬ 
de schiavi, uno strumento di in¬ 
dubbio progresso, che però can¬ 
cella il rapporto diretto e, quin 
di, gran parte della sincerità del¬ 
le relazioni. Un prezzo molto alto, 
anche se pagato sull'altare della 
civiltà 


ANNI DI CAPUA 





l disegni 



GENTIUNI 



Un prezioso invito per gli ama¬ 
tori d'arte una casa di recente 
esperienza (esordi fanno scorso 
con un volume dedicato a Liga- 
| bue) ma di notevoli ambizioni, I 
Le Edizioni del Maestro del- \ 
IE.S.. ha pubblicato una raffina- I 
fa selezione dei disegni di Fran¬ 
co Gentihm. Partendo dalle prime 
prove del maestro faentino (1929), 
la rassegna percorre tutto far- i 
co della sua complessa ed origi¬ 
na.e vicenda artistica. - Narra¬ 
tore - estroso e fertilissimo. Gen¬ 
tilini ha progressivamente af¬ 
finato le sue doti di disegnatore 
raggiungendo risultati di scarna, 

I immediata efficacia, sempre in 
bilico tra una visione lirica del 
reale ed un suo beffardo, ironico 
stravolgimento. 

p. g. m. 



JOHN BFjUNNER; -EjteUò co¬ 

nosciuto come autore di romanzi avventurosi, 
dal 1965 Brunner si caratterizzò particolar¬ 
mente in testi di « utopia negativa ». Questo 
“ Effetto tempo » presenta una situazione ti¬ 
pica della fantascienza ed è una originale 
estrapolazione sulla politica interstellare in un 
futuro non lontano in cui la Terra è entrata in 
contatto con altre razze intelligenti. (Editrice 
Nord, 150 pagine. 2500 lire). 


MAURIZIO PORRO - GIU SEPPE TURRON h 
« Ul cinema vuoi alfe... ». In questo libro gli 
autori hanno catalogai?), descritto e spiegato 
decine e decine di « luoghi comuni » cinema¬ 
tografici: quei gesti, quelle inquadrature che 
I hanno il potere di evocare nel pubblico un 
certo tipo di memoria collettiva e che di film 
| in film hanno consolidato un vero e proprio 
linguaggio autonomo. (Ed. Garzanti, 219 pa¬ 
gine, 2500 lire). 


il cinema 
vuol dira. 




JRTANCESCA BELL | N | . GILBERTO CO R- 
RETTh -"La vita suflà "Terra ». Ecologia, un 
fermine che oijgi st àSCOTQT^empre più fre¬ 
quentemente ma di cui non sempre si co- I 
nosce veramente il significato. Questo libro 
spiega ai ragazzi in modo avvincente ma scien¬ 
tificamente esatto come l'ecologia non sia solo 
salvaguardia della natura o degli animali 
ma anche e soprattutto deH'uomo. (Editrice 
Piccoli, 97 pagine, 5500 lire). 



I PIÙ LETTI 


NARRATIVA 

1) Tobino: Il perduto amore (Mon¬ 
dadori) 

2) West: Proteo (Mondadori) 

3) Ortese: Il cappello piumato 
(Mondadori) 

4) Soldati: Addio diletta Amelia 
(Mondadori) ed ex aequo 
Goldoni: Con ossequi ciao (Riz¬ 
zoli) 

5) Fleischer: Il paradiso può atten¬ 
dere (Rizzoli) ed ex aequo 
Gasperini: Una donna e altri ani¬ 
mali (Rizzoli) 

Nin: Una spia nella casa del¬ 
l'amore (Bompiani) 


SAGGISTICA E VARIA 

1) Ferrarotti: Alle radici della vio¬ 
lenza (Rizzoli) 

2) Chiara: Vita di Gabriele D'An¬ 
nunzio (Mondadori) 


3) Burgess: L'uomo di Nazareth 
(Editoriale Nuova) 

4) Zavoli: Tre volte vent anni (Su- 
garCo) ed ex aequo 

Selva: Radlobelva (Rusconi) 

5) Aleramo: Diario di una donna 
(Feltrinelli) ed ex aequo 
Biagi: Francia (Rizzoli) 

Wojtyla: La bottega dell'orefice 
(Marietti) 


RAGAZZI 

1) Happy days (La Sorgente) 

2) Atlas Ufo Robot (Giunti-Mar¬ 
zocco) 

3) Il super super supergulp (Mon¬ 
dadori) 

4) Scarry: Tutti a scuola (Monda- 
dori) 

5) Woobinda (Malipiero) ed ex 
aequo 

Viky il vichingo (Vallardi) 

I diritti del bambino (Mondadori) 


Collaborano alla compilazione delle nostre classifiche 30 librerie di diverse città 
italiane consultate direttamente 10 per ciascuna settimana. Per questo numero 
hanno risposto Druetto (Torino). Margo (Milano), Merton (Mestre). Vallardi (Ge¬ 
nova). Nanni (Bologna). Le Monmer (Firenze), Croce (Roma), Internazionale 
Alfredo Guida (Napoli). Adriatica (Bari), Cocco (Cagliari). 


RadiocomereTV 103 










DIMAGRIRE 



Le Fave di Fuca 
mantengono la linea 
senza costringere 
a troppe rinunce 
alimentari 
La loro formula a 
base di alghe marine 
è la soluzione per 
liberare rapidamente 
e senza irritare 
I intestino e lo stomaco 
E possibile ottenere 
dei risultali già 
dalla seconda settimana 
di cura senza danno e 
senza dover ricorrere a diete 
particolarmente severe 


seguire attentamente 
le avvertenze e le 
modalità d'uso 



Fave di Foca 

n vendita m tutte le farmacie 


SBIANCO-DENT è uno speciale 
trattamento, studiato e brevettato 
per la pulizia dei denti. 


SBIANCO 
OENT 


ridona 

il candore allo 
smalto 

perché lo libera dalle colorazioni 
che il fumo e i residui alimentari 
depositano sulla superficie del 




Hnrvetto* 


dente. 


in vendita in tutte te farmacie 


XiiVF 


DIPARTIMENTO SCOLASTICO EDUCATIVO 


Usiamo 
le mani 

Sono state il primo 
strumento di lavoro. 
Con esse per secoli 
l’uomo ha seminato, 
costruito, lavorato. 
Oggi sembra quasi 
che ne stia perdendo 
l’uso. «Le mani 
dell’uomo» Invita 
a ritrovarlo 



Roma, marzo 

Le mani dell’uomo sono lo strumento essen¬ 
ziale per la sua vita: servono a farlo scrivere, 
a farlo mangiare, a fargli costruire ogni sorta 
di oggetti e a dare il via ad ogni specie di ope¬ 
razioni. Eppure oggi pare proprio che stiano 
andando in disuso. Al massimo muoviamo un 
dito per spingere qualche bottone di una qual¬ 
che macchina che fa moltissime operazioni (an¬ 
cora non tutte, per fortuna) al nostro posto Sia¬ 
mo cosi disabituati a usare i nostri arti supe¬ 
riori che a detta di alcuni scienziati la nostra 
specie sta rischiando nell'evoluzione di per¬ 
derne non solo l'uso ma anche di trasformare 
totalmente il fìsico Eppure la storia e passata 
proprio attraverso le mani dell'uomo: prima che 
si inventasse la macchina e si finisse nel com¬ 
pleto automatismo erano solo queste a fare e 
fabbricare, ad operare sulla realta circostante. 
Ora specialmente le ultime generazioni di gio¬ 
vanissimi hanno perso ogni concetto di fare 
manuale E così, abolite dal supermodernismo 
sociale, sono rientrati dalla finestra i lavori ma¬ 
nuali E nelle scuole da qualche anno si parla 
di applicazioni tecniche^ alla TV ora si mostra 
cosa si può fare con la mani dell'uomo (sulla 
; Rete 2 alle ore 18 il giovedì) ~ 

L’obiettivo è quello di * guidare i ragazzi 
alla conoscenza della realtà attraverso i pro¬ 
cessi operativi che comprendono la manipola¬ 
zione del materiale, la conoscenza delle tec¬ 
niche e l’uso degli strumenti *, cosi afferma 
Mario Finamore, responsabile della trasmis¬ 
sione Ma non si tratta certamente di una gui¬ 
da al * fai da te -, un seguire le mode del più 
moderno e banale bricolage: è piuttosto attra¬ 
verso la riappropnazione di certe tecniche per¬ 
dute. un ripercorrere (conoscendole fino in fon¬ 
do) le diverse fasi storiche e le diverse tra¬ 
sformazioni sociali e familiari (che sono sem¬ 
pre avvenute dopo le nuove tecniche manuali). 
Non solo, la trasmissione si propone anche di 
rivedere il rapporto In modo più naturale fra 
l'uomo e l'ambiente, che negli anni e nelle di¬ 
verse trasformazioni storiche si è andato sem¬ 
pre più perdendo 

Nel ciclo (di cui abbiamo parlato già nel 
numero precedente, su due puntate dedicate 
alla stampa e al giornale) si parla anche di 


energia elettrica, di costruzione anzi in que¬ 
st'ultimo caso si ripercorrono i metodi antichis¬ 
simi di costruzione delle case, addirittura quel¬ 
le primitive, per passare poi ai castelli, alle 
costruzioni in tufo fino a quelle dei tempi at¬ 
tuali. prefabbricati e costruzioni sottomarine. 
Una puntata sarà dedicata al - design -, modo 
attuale di realizzare tutti gli oggetti in uso: dal 
tubo del dentifricio al divano 

Dedicato alle matricole 

Dal 1970 ad oggi un laureato nell'università 
italiana su quattro non ha trovato lavoro Nel 
'78 la statistica dà risultati ancora peggiori- e 
si prevede che nel '79 le cose andranno anche 
peggio: addirittura il 30 % dei neolaureati re¬ 
sterà disoccupato. Una prospettiva certo non 
rosea per quegli studenti di scuola media su¬ 
periore che stanno per uscire dalla stessa e 
per decidere quale ramo universitario seguire. 
Il loro futuro pare debba essere solo quattro 
o cinque anni in una facoltà per avere una lau¬ 
rea e una professione che spesso non hanno 
richiesta di mercato. Oltretutto spesso si tratta 
di una professione aleatoria, senza una precisa 
connotazione, senza una specializzazione e 
questo significa ancora di piu un restringersi 
del mercato del lavoro. 

Ma l'università italiana può dare oggi un ti- 
‘ tolo di studio che dia prospettive di lavoro 
reali? E se ci sono, quali sono? Certo lo stu¬ 
dente che esce dal solito liceo non ne cono¬ 
sce e la trasmissione^entro l’università: come 
scegliere guardando al dopò~(T3 “puntate' 
aprTTìT3tte~t&,95 su RddlU'OTto), di Mariella Se¬ 
rafini Giannotti con la consulenza di Federica 
Olivares. cerca di aiutare questi giovani nella 
scelta. Non solo: ma anche dopo la scelta. 
Infatti, quando finalmente il giovane ha deciso 
sulla facoltà da seguire, nasce un nuovo pro¬ 
blema: scopre che all'interno esistono diverse 
possibilità, diversi piani di studio da seguire 
che poi danno un diverso indirizzo professio¬ 
nale alla stessa laurea E quali sono quei piani 
che non conducono alla disoccupazione? Certo 
le matricole appena arrivate nel nuovo mondo 
universitario non lo sanno. E qui interviene la 
trasmissione che dà una guida ragionata e una 
risposta ai loro problemi. 


104 Racliocorr:ereTV 










Tutte le donne devono nutrire lo pelle, ma non tutte hanno la stessa 
pelle. Per questo ci sono due tipi di Cera di Cupra: uno per la pelle secca e uno 
per la pelle normale o grassa. 

Cera di Cupra, pur non vantando proprietà terapeutiche, e il nutrimento 
genuino da usare ogni giorno, mattina e sera, sul viso e sul collo 
come su tutto il corpo, per avere sempre la pelle 
fresca, compatta e morbida E sulle 
ginocchia, i gomiti, i talloni, le cavi¬ 
glie, per non avere mai punti sciupati. 

Cera di Cupra, pratica 
e conveniente, in tubo e in vaso, 
è garantita dal nome Ciccarelli, dottori 
in Tarmacia di padre in figlio dal 1821 . 

Come tutti i prodotti della Linea 
Cupra: il Latte e il Tonico; il fluido 
idratante Cupra Magra; Cupra Mani, 

Crema o Gel. 

Pochi prodotti buoni, da usare ogni 
giorno. 


£**»$ 




Linea Cupra 

Buona perché genuina. 


RadiocomereTV 105 


Cera di Cupra è in due versioni. 
Perché la pelle secca va nutrita 
diversamente dalla pelle grassa. 


I filiti pubblicitari, 
per il cinema e la TV 


_^lnche quest'anno, come per il passato, la 
fctpta-hti offerto agli operatori pubblicitari ita¬ 
liani l'opportunità di confrontarsi con il meglio 
della produzione cinetelevisiva mondiale nella 
stagione 1977-78, che tuttavia parla esclusiva¬ 
mente un linguaggio straniero. L'Audilorium 
Pirelli di Milano ha ospitato infatti la presen¬ 
tazione dei film cinetelevisivi premiati lo scor¬ 
so giugno a Cannes in occasione del Festival 
Internazionale del Film Pubblicitario. 

L'importanza dell’iniziativa promossa dalla 
Sipra, avallata dalla folta e qualificata presen¬ 
za alla manifestazione, trova ulteriore stimolo 
nel fatto, anagratìcamente significativo, che il 
Festival Ila già toccato l'ambito traguardo ven- 


La legittima sod¬ 
disfazione per il 
risultato ottenuto, 
testimoniato dalla 
crescente parteci¬ 
pazione di delega¬ 
li e di film al Fe¬ 
stival fra il I 954 e 
il 1978, non si 
accompagna tutta¬ 
via a toni partico¬ 
larmente trionfali¬ 
stici. Non è un 
mistero infatti che 
questa data viene 
a coincidere con 
un momento deli¬ 
cato che il cine¬ 
ma sta vivendo un 
po' dovunque, e 
quindi anche in 
Italia. Ecco allo¬ 
ra che la m tnife- 
stazionc di Milano si è presentata soprat¬ 
tutto come un rinnovato gesto di ragionevole 
fiducia nei confronti di questa forma di spetta¬ 
colo. e per logica conseguenza anche della 
pubblicità effettuata mediante lo schermo ci¬ 
nematografico. cui la Sipra offre il più aegior- 
nato sostegno. £ 

1600 attortili un libro 


(jmunì Pasqinireili. 
Direttore Generale 
della Sipra. e Oscar 
Maestro, 

Presidente OPUS 


E' uscita l'ottava edizione del volume foto- 
graficrfGT/i/i nario defili attori 1978- 79. in ele¬ 
gante edizi one di 800 p aiaoe--nT-cnrta patinata 
e grande formato (23 x 30 cm). diretto da 
Alessandro Ferraù ed Emi Onorati. Contiene 
le fotografie di 1600 attrici e attori: 100 ame¬ 
ricani. 350 fra inglesi, francesi, tedeschi, olan¬ 
desi e di altre nazionalità. 1150 sono gli ita¬ 
liani. E’ sicuramente un utile strumento di 
consultazione e di lavoro, non solo per gli ad¬ 
detti ai lavori. Il volume (L. 12.000). oltre le 
fotografie più recenti degli attori che « con¬ 
tano », di ciascuno riferisce l'attuale recapito 
(con numero telefonico), oppure l'indirizzo 
degli « agenti » e rappresentanti in Italia o 
all'estero. L'annuario può essere richiesto alla 
« Star Edizioni cinematografiche », via Basen- 
to. 52/d - Roma ftelef.' 867.31 I - 860.173). 
L'opera si affianca e completa l 'Annuario del 
cinema italiano a cura sempre di Alessandro 
Ferraù. Qui si trova esattamente ciò di cui si 
ha bisogno: dalla legislazione aggiornata agli 
indirizzi di enti, associazioni cinematografiche, 
organismi ministeriali, sindacali e di produzio¬ 
ne. stabilimenti, stampa cinematografica, azien¬ 
de e così via. 

Di agevole consultazione. l'Annuario con¬ 
tiene fra l'altro l'elenco completo di « tutti » 
i film italiani (dal 1930 al 1978) con l’indica¬ 
zione del produttore, del regista, del soggetti 
sta. della sceneggiatura e degli interpreti. 


NOTIZIE 













\K\C 

ONDE E SUONI 

DI ENZO CASTELLI 

* 

Se il nastro « s'inciampa » 

■« 

« Mi stavo orientando per l'acquisto di un 
radioregistratore stereo quando qualcuno mi 
ha detto che nei radioregistratori a cassette 
qualche volta si blocca il nastro e questo non 
arriva a 2 ore di durata 

E' meglio un radioregistratore stereo a cas¬ 
sette portatile o un registratore stereo a bobi¬ 
na per alta fedeltà? La radio a valvole collegata 
all’antenna del televisore va bene? Se no, 
come deve essere fatta? » (Ivo Castellani - 
Gaibanella, Ferrara) 

Come sempre ci sono apparati e apparati: 
anche nel campo dei radioregistratori ci sono 
dei modelli meccanicamente perfetti_ di tipo 
portatile le cui prestazióni sono molto’ vicine 
a quelle dell'alta fedeltà: mi riferisco alle pre¬ 
stazioni circuitali in quanto gli altoparlanti in¬ 
corporati sono di piccole dimensioni e fanno 
ciò che possono. 

Alcuni di questi radioregistratori portatili 
(sono quindi muniti di batterie ricancabili) 
hanno delle prese per microfono esterno, per 
giradischi, registratore, amplificatore e cuffia 
Un comando differenziale di miscelazione con¬ 
sente anche la fusione del parlato con la mu¬ 
sica. Per esempio si può inserire gradualmente 
il parlato dissolvendo automaticamente la mu¬ 
sica o viceversa, proprio come avviene sui mi¬ 
scelatori professionali. Un esempio di apparati 
di questo tipo è dato dal registratore Bajazzo 
CR3000 della Telefunken, 

E' superfluo ricordare che i registratori a 
bobine ad alta fedeltà sono di tutt'altra classe, 
consentendo registrazioni molto migliori; tut¬ 
tavia, poiché le radio in suo possesso non 
sono all'altezza di tali apparati, sarebbe neces¬ 
sario. per sfruttare a pieno ie loro possibilità, 
sostituirle con un moderno sintoamplificatore 
con relativi diffusori Circa le antenne per le 
radio attuali consiglio un pezzetto di filo di 
rame lungo un paio di metri, connesso alla 
presa relativa 

« Marmellata » in FD 

- Sono utente del servizio di filodiffusione 
da quando venne installato il servizio. All'ini¬ 
zio tutto andava bene; m seguito, specie al¬ 
l'ascolto dei programmi stereo sul IV e VI 
canale, si manifesto un " cicaleccio " continuo, 
che accompagna tuttora il segnale musicale. 
Sempre durante il primo periodo il VI cana¬ 
le era completamente muto durante le ore in 
cui non avvenivano emissioni stereo, mentre 
ora sembra un radioricevitore m proprio. Come 
eliminare l'inconveniente? Da cosa è poi ge 
aerato? >> (Giuseppe Alcamo - Enna). 

La sua curiosità è presto soddisfatta, a 
mio parere la - marmellata - della filodiffusione 
locale potrebbe essere dovuta a - intermodu¬ 
lazione -, lunga parola per indicare che i se¬ 
gnali FD starebbero subendo qualche stra¬ 
pazzata in un apparato o in un circuito. In tale 
ipotesi i canali FD si danneggiano reciproca¬ 
mente accavallandosi in modo tale da provo¬ 
care un certo disturbo di fondo, Le prometto 
che interesserò i tecnici della FD perché svol¬ 
gano un'indagine, tuttavia debbo ricordare 
che il « cicaleccio • nel canale VI quando è 
vuoto non è un fatto ne straordinario né dram¬ 
matico se si percepisce a volume elevato, 
l'importante è che non si avverta come sotto¬ 
fondo nelle normali condizioni di ascolto, cjò 
che è assicurato se il rapporto fra il livello di 
prova ed il rumore di fondo è dell'ordine di 
50 dB. 












DURACELI 

Diversa dentro e fuori. 


ALKALINE 


® 


DURACELI! 


Secondo il tipo di apparecchio, la pila Duraceli dura tre, quattro, cinque 
volte piu delle normali pile zinco-carbone. Lo dimostrano le prove di 

| laboratorio. Perché la pila Duraceli 
è costruita con materiali speciali 
ad alto rendimento. 

Usa Duraceli nella tua radio, 
nel tuo mangianastri, nel tuo 
calcolatore. Vedrai che la qualità 
Duraceli vale più del suo prezzo. 












- I 

(l 

I 



per vedere anche tra 
questo splendido 




lo splendido colore-natura di Phonola 
sempre giovane, stabile 
nel tempo. E non è tutto: 


i TVColor Phonola 


La più alta tecnologia nella ricerca TV: 
ecco perché i colori Phonola International sono sempre 
cosi naturali, luminosi, stabili nel tempo. 


I TVColor Phonola sono 
dotati di un esclusivo 
micro-circuito integrato: 
il Color-guard, messo a punto 
in anni di ricerche nei 
laboratori internazionali 
di Eindhoven. 

È il Color-guard che mantiene 


hanno il fantastico 
Tasto Verde, 
una vera e propria 
“memoria" elettronica 
al vostro servizio. 

È il Tasto Verde che 
ripristina istantaneamente, 
lo stato ottimale di 
immagine e di suono. Naturalmente 
i TVColor Phonola sono dotati dei 
più moderni telecomandi: autentici 
robot al vostro servizio. 
















colore-natura 




10 anni 


QESQ1E3Q1QE3 


fuoriclasse del colore 


INTTERNADONAL 





























































di ENRICO GUAGNINI 


Quattro piatti 
semplici 


gliata a fette sottili. Su ogni fetta 
mettete una fetta di spalla e mez¬ 
za fetta di formaggio e avvolge¬ 
te legando bene l'involtino. La¬ 
sciate scaldare burro, salvia e 
rosmarino e fateci rosolare gli 
involtini. Appena inizieranno a co¬ 
lorirsi aggiungete una tazza d'ac¬ 
qua calda in cui avrete sciolto 
un dado Knorr ai funghi. Lasciate 
cuocere lentamente e fate restrin¬ 
gere il fondo di cottura. Si può 
servire con purè o carciofi al 
burro. 

Abbinamento vinicolo: Bardolino. 

ARROSTO 
CON VERDURE 
AL FUNGO 

Ingredienti: 800 g di fesa di vi¬ 
tello o tacchino: 2 cipolle. 2 ca¬ 
rote; 1 mazzetto di prezzemolo, 4 chiodi di 
garofano; dado Knorr ai funghi; 1 bicchiere 
di vino bianco; olio, burro, sale. 

Preparazione: steccate le cipolle con i chiodi 
di garofano e fatele rosolare con olio e burro 
e ie carote sbucciate tagliate a metà. Lasciate 
insaporire per 10 minuti e unite quindi la carne, 
il prezzemolo ed un pizzico di sale Continuate 
la cottura bagnando con il vino bianco e dopo 
circa mezz'ora unite il dado Knorr ai funghi 
ed una tazzina d'acqua calda; lasciate termi¬ 
nare la cottura a fuoco lento, Quando la carne 
sarà cotta (1 ora e mezzo), passate il fondo 
di cottura e le verdure al passaverdure, amal¬ 
gamate bene la densa composizione ottenuta 
dalla carne. Servite tagliando l'arrosto in fetti¬ 
ne sottili, guarnite dalla composizione del fon- • 
do di cucina. 

Abbinamento vinicolo: Chianti 


FILETTI DI SOGLIOLA 
ALLA BOSCAIOLA 

Ingredienti: filetti di sogliola (1 per persona); 
panna; 4 champignons. dadi Knorr ai funghi; 
burro, olio, sale; prezzemolo; farina. 
Preparazione: infarinate bene i filetti di sogliola. 


INVOLTINI DI TACCHINO 
PROFUMATI 

Ingredienti: fesa di tacchino (2 fette per per¬ 
sona); 2 hg di spalla; formaggio a fette; dado 
Knorr ai funghi; salvia e rosmarino; burro. 
Preparazione: acquistate la fesa di tacchino ta- 


Fateli dorare con burro. Versateci sopra una 
tazza d'acqua calda in cui avrete sciolto il 
dado Knorr ai funghi, lasciate cuocere quanto 
basta. Pulite a parte i funghi champignons, ta¬ 
gliateli a fettine sottili e fateli insaporire in 
olio, unendovi acqua calda e mezzo dado Knorr 
ai funghi. Unite i funghi alle sogliole, aggiun¬ 
gete mezzo bicchiere di panna, un ciuffetto di 
prezzemolo tritato, fate scaldare e servite caldo. 
Abbinamento vinicolo: Pinot Grigio Alto Adige. 


VERDURE 
AL FORNO 


Ingredienti: 3 patate; 2 cipol¬ 
le, 1 scatola di pomodori pe¬ 
lati; parmigiano grattugiato; 
formaggio a fette; burro; 2 
dadi Knorr ai funghi. 

Preparazione: pulite e sbuc¬ 
ciate patate e cipolle, lavatele 
e tagliatele a fettine sottili. 

Scaldate In recipiente a parte 
i pomodori pelati con un poco 
di burro e un dado Knorr ai 
funghi. Versate un poco di po¬ 
modoro in pirofila e copritelo 
con uno strato di patate e uno di cipolle, co¬ 
spargete di formaggio grattugiato e unite 
il formaggio a fettine. Aumentate gli strati di 
patate, cipolle e strati di pomodoro sino ad 
esaurire gli ingredienti. Sciogliete un dado 
Knorr ai funghi in acqua calda e a parte un 
poco di burro; versate i due ingredienti sugli 
strati posti in pirofila. Mettete al forno per 45 
minuti circa a calore medio. 

Abbinamento vinicolo: Biarvcolella d'Ischia. 


/ I miracolo in cucina non è ancora avvenuto Bisogna appli¬ 
carsi perché le ricette riescano bene, succulente, economi¬ 
che. La scelta dei piatti di ogni giorno è adesso molto facili¬ 
tata dai consigli radiofonici, televisivi, dalle rubriche dei 
giornali, dai ricettari e dai libri di cucina Ce n'è per tutti i gusti. 
Ma alla base della soddisfazione a tavola rimane pur sempre la 
capacità, meglio l'applicazione dì chi cucina, donna o uomo. Sono 
molti gli uomini che, per hobby e per necessità, si affaccendano 
ormai attorno ai fornelli. Le quattro ricette che vi suggerisco sono 
facili, ma vogliono cura e attenzione. I fondi e le salse di questi 
piatti sono tutti a base del prodotto che ho scelto come prova 
in questo articolo, i dadi Knorr ai funghi La semplicità di impiego 
e di realizzazione delle ricette non deve farvi dimenticare gli abbi¬ 
namenti vinicoli, tocco di gu- 

91V K3 piOVClO JJCI V*»n Oiuuu * 

attorno al vostro tavolo di cu¬ 
cina o di sala Per le • verdu¬ 
re al forno * il Biancolella 
d'Ischia, per i • filetti di so¬ 
gliola alla boscaiola » il Pinot 
Grigio, per gli - involtini di 
tacchino • il Bardolino, per 
I * arrosto con verdure • il 
Chianti, ambasciatore dei vini 
italiani nel mondo 










FATTI DELLA STESSA ACQUA 



Il corpo delPadulto è fatto per maggior parte di acqua.C ome quello del bambino. 


L’ACQUA È L'80% DEL PESO DI UN NEONATO SI ALTERA NON SOLTANTO PER LE NORMALI FUNZIONI 

E IL 60-70% DEL PESO DI UN ADULTO, QUASI L'UOMO FISIOLOGICHE DEL CORPO, MA ANCHE PER RAGIONI 

INVECCHIASSE PERDENDO ACQUA DIVERSE 0 ECCEZIONALI UN MOMENTO DI TENSIONE, 

L’ACQUA QUINDI È CON L'UOMO DALLA SUA ORIGINE UN’EMOZIONE, LA FATICA DI UNO SFORZO FISICO 0 
ED È ALLA BASE DELLA VITA DEI MILIARDI ANCHE SOLO UNA PASSEGGIATA, POSSONO BASTARE 

DI CELLULE CHE COMPONGONO IL SUO CORPO, A PROVOCARE LA PERDITA DI ACQUA E SALI ATTRAVERSO 

CIASCUNA CELLULA. INFATTI, VIVE IN UN “AMBIENTE IL SUDORE. 

LIQUIDO" COMPOSTO DI ACQUA E SALI IN UN PRECISO L'ACQUA CHE SI RESTITUISCE AL CORPO, BEVENDO, 

E DELICATO EQUILIBRIO. DEVE ESSERE DALL’ORGANISMO STESSO, RIPORTATA 

SE QUESTO "AMBIENTE LIQUIDO" (DA CUI LA A QUELL’EQUILIBRIO "ACQUA-SALI" CHE LE CELLULE 

CELLULA ASSIMILA LE SOSTANZE CHE LE SERVONO PER RICHIEDONO. 

VIVERE E A CUI CONTEMPORANEAMENTE CEDE QUESTO PROCESSO DI TRASFORMAZIONE IMPEGNA 

QUELLE DEL RICAMBIO) NON VENISSE MANTENUTO E L'ORGANISMO IN UNO SFORZO. 

RINNOVATO ADEGUATAMENTE, LA CELLULA PERDEREBBE SANGEMINI ABBREVIA QUESTO SFORZO PERCHÈ COL 

IL SUO EQUILIBRIO E QUINDI LA SUA VITALITÀ. SUO GIUSTO GRADO DI MINERALIZZAZIONE È DI PER SE 

IN PIÙ L'EQUILIBRIO DELL’"AMBIENTE LIQUIDO" PIU VICINA ALL'EQUILIBRIO NATURALE DELLE CELLULE 



'ffarsy *) 

SANGEMINI 


MICHELE RIZZI E ASSOCIATI 


SANGEMINI, AD OGNI ETÀ 







E per impastare, 
Mouli nex M i propone 
fÉB un "robot” 


DUE PAROLE 


DI PADRE CREMONA 


Trombadori all’« Acquario » 


« Durante la diatriba femminista tra la radi¬ 
cale Bonino e la democristiana Russo lervolmo 
all' Acquario di qualche settimana fa l'unico 
comprensibile mi è apparso Antonello Tromba- 
dori. Il quale però, proclamandosi ateo, asserì 
che per lui l'aborto è la soppressione di un 
vivente, ma era favorevole alla legge che lo 
legalizza unicamente come rimedio alla piaga 
degli aborti clandestini Tutto ciò a me sem¬ 
bra un pasticcio di mcoerenza .. * (Giovanna 
Selmi - Torino). 


Come il • credere », anche il ■ non crede¬ 
re • impone degli impegni. Chi crede, per 
esempio, deve essere convinto che Dio esi¬ 
ste mettendo in funzione il suo ragionamento 
e agendo poi, nella vita pratica, con coeren¬ 
za alla sua fede. E', infatti, uno strano fedele 
chi dice di credere in Dio, nel Cristo, nel 
Vangelo e poi agisce in contrasto con queste 
realtà fondamentali. Ma anche chi non crede 
deve acquisire una convinzione razionale 
della non-esistenza di Dio e questa convin¬ 
zione non si può identificare con un vago di¬ 
simpegno a non porsi mai il problema se Dio 
esista o no Peggio ancora sarebbe trovare 
l'alternativa ad un Dio mediante una vita di 
comodo Perché, certo, dover ammettere Dio 
può essere anche scomodo. Il credo sarebbe 
facile, ma il credo prosegue con il decalogo 
e spesso il decalogo si scontra con la nostra 
quotidianità. 

Per ammettere semplicemente l'esistenza di 
Dio non ce bisogno di essere filosofi o teo¬ 
logi. Il ragionamento è immediato, tanto che 
certi filosofi hanno asserito che nell'uomo 
l'idea di Dio è innata. E' come guardare un 
palazzo e pensare istintivamente ad un archi¬ 
tetto o ad un costruttore. Pensare, invece, che 
il palazzo e salito su da sé è piuttosto impe¬ 
gnativo per la nostra ragione. 

Un ateo autentico dovrebbe avere un'im¬ 
mensa esperienza scientifica e pratica, do¬ 
vrebbe essere una specie di teologo alla ro¬ 
vescia, per dire tranquillamente che Dio non ce 

Molte persone, peraltro rispettabili, che di¬ 
cono di non credere in Dio confondono il 
loro ateismo con le difficoltà oggettive di 
approfondire la credenza in Dio, oppure con 
il fatto di non essere religiosamente prati¬ 
canti. il che e un'altra cosa. La fede, poi. dal 
punto di vista storico e umano, è sempre un 
valore; uno non si può vantare di essere ateo 
come di una cosa positiva, quasi non credesse 
alla befana. Se uno non ce l'ha, è qualcosa 
che gli manca. Auguro questo al simpatico 
Antonello Trombadori. lo lo conosco e gli vo¬ 
glio bene 

Una volta, di Pasqua, volevo benedire la 
sua casa a Villa Strhool-Fern e lui, dalla fine¬ 
stra garbatamente me ne dispensò. L'anno 
dopo fui io che volevo saltarla. Ma lui mi 
invitò ad entrare e a benedire, contento di 
aver ricevuto da Paolo VI il libro degli Atti 
degli Apostoli e un invito a concerto in Va¬ 
ticano. Non dico che un ateo debba snob¬ 
bare il papa, ma questo senso di umanità, 
che Trombadori certamente possiede, me lo 
fanno apparire spiritualmente più ricco di 
quanto egli stesso non pensi. 


Robot Major Moulinex 

grande capienza, rapidità e molteplicità d uso 
due velocità, alta sicurezza 


Per tritare: La carne (400 g in 15 secondi) Cipolle, noci, formaggio 
Per impastare: Pasta per torte pane, brioches (650 g in 20 secondi) 
Per amalgamare-emulsionare: Maionese, uova montate, creme, ecc 

Per grattugiare: grosso o sottile: Cavoli carote, sedano 

Per affettare: in terre sottili o spesse carote, cetrioli, zucchine chips 

Per tagliare: Patate a Pastoncmo 

Un libretto di ncette in omaggio 




Per aiutarvi sempre meglio 









Il ponte radio di Passo Piose, sopra Bressanone è 
uno delle migliaia di ponti radio che aiutano la tua voce 
ad arrivare dove vuoi senza spostarti da dove sei. 

I ponti radio naturalmente hanno bisogno tutti di 
assistenza tecnica e manutenzione, proprio come gli 
85 milioni di chilometri di linee e le 9.000 centrali 
automatiche. Per questo 300.000 persone lavorano 
per il sistema telefonico. 

Ogni giorno devono essere investiti 5 miliardi 
per assicurare la gestione, lampliamento e (evoluzione 
tecnologica della rete. 


■ 


4 * 8 - ' 
« 




■i 


M 

* 

t 


V 

















I 

E oggi cosa fai 



dorati e croccanti 

- 

Dentro. 

morbidi, gustosi, nutrienti. 




MF al formaggio L. 570 agli spinaci L. 570 

_ 11 ____ I /* /l A iM/nki I ^ fi 


alla carne L.640 ai funghi L.640 
mozzarella e pomodoro L.640 



















per secondo? 











VALDA 



è con te... 


con le Pastiglie 

VALDA 0» 


SOLO IN FARMACIA 



Le Pastiglie VALDA 

con la loro tradizionale formula. 

a base di sostanze naturali, sono balsamiche. 

emollienti, rinfrescanti. 


VALDA produce: 

Dentifricio e Spazzolini Valda F 3 
Chewing gum Valda 
Fazzoletti e Spray Aervalda. 


valda laboratori 

farmaceutici 
milano spa 

dal 1908 , per il tuo benessere 


L'OROSCOPO 

DI TOMMASO PALAMIDESS1 


LU 

1 — 



rrG 

21 marzo-20 aprile 

Facile formazione di 
nubi sull'orizzonte atTetii- 
vo. La deliberazione di 
un parente oppure un 
amico peserà non poco 
sui futuri progetti. Co¬ 
municazioni e scritti poco 
chiari. E' opportuno usa¬ 
re la diplomazia. Giorni 
buoni: 18. 20, 22. 

^bilancia 

24 settembre-23 ottobre 

Periodo decisivo nella 
sfera affettiva. Svagatevi 
per rigenerare il sistema 
nervoso. Avrete appoggi | 
e aiuti, purché sappiate j 
mantenervi le simpatie e 1 
la fiducia Otterrete l'in¬ 
tervento di chi vi sta vi¬ 
cino. Giorni buoni: 19, 

21. 23. 



21 aprile-21 maggio 

Riceverete un invito im¬ 
portante ette è bene ac¬ 
cettare, dato che potrà 
esservi utile in molle co¬ 
se. Non vivete isolati ma 
date al corpo e allo spi¬ 
rito la distensione di cui 
abbisognano. Spostamento 
utile per il lavoro. Gior¬ 
ni fortunati: 23. 24. 

24 ottobre-22 novembre 

Un colpo dì testa vi 
procurerà malessere e di¬ 
sagio, in seguito sarete 
più saggi e discreti. In 
campo economico-lavora- 
tivo siete nella fase con¬ 
clusiva, quindi dovrete 
moltiplicare il dinamismo 
e sapervi destreggiare. 
Giorni ottimi: 20, 24. 

GEMBJ^ 



S/OnARIO 

22 maggio-21 giugno 

Snellite le vostre attivi¬ 
la per far posto al riposo, 
allo svago e alle cure del¬ 
lo spirito. Una visita inat¬ 
tesa vi impedirà un passo 
falso. Settimana strana 
dovuta all'influenza luna¬ 
re che tende a trasforma¬ 
re tante cose in meglio. 
Giorni fausti: IH. 19. 20. 

23 novemhre-21 dicembre 

Franchezza utile per 
imporvi. Il dinamismo che 
possedete vi aiuterà nella 
realizzazione delle aspira¬ 
zioni affettive. Leggero 
avanzamento di prestigio 
sociale. E' consigliabile 
riflettere. Sogni significa¬ 
tivi. Giorni fortunati: IH. 

19. 22. 

CANCRO, 

CAPRICORNO 

KiH 


22 giugno-23 luglio 

Il nervosismo può nuo¬ 
cere. perciò operate in 
senso opposto, con la cal¬ 
ma e la ponderazione. In 
certi casi è opportuno es¬ 
sere ottimisti. Un clima 
distensivo e romantico ca¬ 
ratterizzerà il fine setti¬ 
mana. Giorni favorevo¬ 
li: 21, 22. 23. 

22 dlcemhre-20 gennaio 

Alleggerite il cervello 
dalle idee assillanti ri¬ 
conciliandovi con la per¬ 
sona che amate. Sogni si¬ 
gnificativi che aiutano a 
capire cose nascoste. Pe¬ 
riodo particolarmente fa¬ 
vorevole per ordinare gli 
affari in sospeso. Giorni 
fausti: 22. 23, 24. 

t 

LU 

LU 

ACQUEO 


24 luglio-23 agosto 

Converrà tenersi sulle 
difensive ma con il cuore 
lìbero dalle vibrazioni 
troppo intense. Trarrete 
| grande giovamento da una 
lunga pausa di riflessione. 

| Procederete più veloce- 
| niente dopo i saggi con¬ 
sigli di qualcuno che vi 
ama. Giorni ottimi; 19, 24. 

21 gennaio-18 febbraio 

Rettificherete i vostri 
punti di vista per guada¬ 
gnare la strada del sue 
cesso. Ondata di fatti in¬ 
soliti e utili in tutte le di¬ 
rezioni. Tutto sarà illumi¬ 
nalo da una nuova visione 
della vita. Concordia e 
appoggi amichevoli. Gior¬ 
ni Ottimi: 18. 21, 24. 

VERQ tS\ 



pesct 

24 agosto-23 settembre 

Screzio chiarito o rime¬ 
diato nel giro di poche 
ore. Capirete molte cose 
dopo una confessione in¬ 
solita. 11 benessere sarà 
ritardato da un piccolo 
incidente. Tenete gli oc¬ 
chi bene aperti, special¬ 
mente sui collaboratori. 
Giorni fausti: IH, 21, 23. 

19 fehbraio-20 marzo 

Un giovane amico vi 
renderà un grande favo¬ 
re. Gli ostacoli cadranno 
come baluardi di sabbia. 

Le speranze non saranno 
tulte realizzate ma racco¬ 
glierete ugualmente degli 
ultimi profitti. Tenetevi 
saldi ai buoni principi 
Giorni favorevoli: 20. 22. 


116 RadiocorriereTV 



















L’APERITIVO A BASE DI CARCIOFO 



tv- • - _ 


E SEMPRE 
i UNA SCELTA 
NATURALE 




BEVUTO LISCIO É UN OTTIMO AMARO 












\X C 


TVore13 | 




sentirai che botto! 


mai vista un’auto sìmile! 


SEBINO 


Che cosa vediamo 


nBSAESCBBBJm FUI 


TELEFLN 


SPETTACOLO 


D 


L 




0 


V 


S 


Racconti fantastici 0 


iflBhsr * 

Domenica in... O 
Disco ring 0 

L'altra domenica 0 
Storia di un 
italiano © 


Il padre della sposa O 

Gli invincibili © 

Acquario 0 

Buonasera con... 

Jet Quiz 0 
Mazzabubù © 

1 sopravvissuti O 

1 nuovi angeli 0 

Gli invincibili O 

La leggenda 
di Jesse James O 

Buonasera con... 

Jet Quiz © 

LJi 


Gli invincibili Q 
Ellery Queen Q 

10 Hertz 0 

Buonasera con... 

Jet Quiz 0 


Ettore Fieramosca O 

Starsky e Hutch 0 

10 Hertz 0 

Lascia o 
raddoppia 7 O 

Jet Quiz 0 

Il mercante Ettore Fieramosca O 

di Venezia 0 (p) 1 ragazzi terribili O 


Buonasera con... 

Jet Quiz 0 

Portobello 0 

Il mercante 
di Venezia 0 (p) 

Ettore Fieramosca O 
Aguirre 

furore di Dio 0 

La famiglia 

Robinson 0 

Città controluce 0 

Apriti sabato O 

Luna park O 

Ribalta 

internazionale O 

(p) == prosa 





SETTE GIORNI DI SPORT 


di GAIO FRATINI 


\J_udo. sport povero e discre¬ 
to. così lontano dagli spon¬ 
sor e dalle sirene pubblicita¬ 
rie. 1 quotidiani sportivi ita¬ 
liani dedicano al judo spazi 
minimi quanto marginali e la 
televisione assai di rado si 
collega con palazzetti e pale¬ 
stre dove sono di scena in¬ 
contri a livello internaziona¬ 
le. Felice Mariani, campione 
d'Europa per la categoria 
kg. 60. voleva qualche mese 
fa ritirarsi dalle gare in se¬ 
gno di protesta contro indif¬ 


ferenza e inerzia dei mezzi Ji - 
eomunicazione « Non parlo 
di diventare popolare come 
un calciatore, ma ho vinto 
una medaglia d'oro e merite¬ 
rei qualche attenzione da par¬ 
te dei giornalisti sportivi », ha 
dichiarato Mariani a Drib¬ 
bling. ■> Il judo è uno sport 
olimpico che non ha in Ita¬ 
lia specialisti capaci di met¬ 
tere in luce i segreti e il fa¬ 
scino dt questa lotta. Nel¬ 
l'atletica leggera, nella ginna¬ 
stica. nella scherma, nella lot¬ 
ta greco-romana, perfino nel 
sollevamento pesi, i giornali- 


] ttt Iranno create!, un i&Jgo «-• 

| una letteratura sportiva ». se¬ 
guita a sfogarsi Mariani, 
i « Nel judo, invece, ci si li- 
| mila a dare i risultati e a fa¬ 
re anonimi litoletti ». Il cam¬ 
pione d'Europa ha perfetta- 
i mente ragione. Nessuno che 
| abbia mai sottolineato, tra una 
Diluirmeli sprint e una Donie- 
\ nini sportiva, che il judo na¬ 
sce come metafora della non- 
| violenza. Delirioversano, in¬ 
fatti. viene sfruttata la forza 
d'urto, attraverso un'illumi¬ 
nata resistenza passiva. E da 
un'elastica, viva difesa si 


118 Raóroco'rierefV 


















questa settimana? 


ATTUALITÀ' 

DIR SCOLASTICO 

CULTURA 

RAGAZZI 

Agricoltura domani O 

TG l'una O 

Tennis: Coppa Oavis 0 
TG 2 - Dossier 0 


Incontri della 
domenica 0 

Papotin 

e compagni 0 

Giovani e lavoro O 

Dimmi come mangi O 
Vedo, sento, parlo © 
Spazio dispari 0 

Turchia: Bisanzio O 
L'italiano O 

Léonard Bernstein O 
Centomila perché 0 

La Svizzera italiana © 

Tuttilibri O 

L'ottavo giorno 0 

La gioventù 
precaria 0 
Protestantesimo 0 

Dai, racconta O 

Babar 0 

La banda dei 5 0 

Filodiretto O 

Obiettivo Sud 0 
Pallacanestro: 

Coppa Korac 0 
-TG 2 - Gulliver 0 

Léonard Bernstein O 
Storia della 
matematica © 

Primissima O 

L'età d'oro O 

Il trenino O 

Agenzia Interim O i 
Babar 0 

Mercoledì sport O 

TG 2 - Pro e contro 0 
Prima pagina 0 

_1 

Corso di francese O 

Gli anniversari 

Albert Einstein 0 

Corso per soccorritori © 
Danze rituali 0 

Vidikon 0 

Punto e a capo O 
Orizzonti della 
scienza e della 
tecnica © 

Dai, racconta O 

Il trenino O 

Agenzia Interim O 

La banda dei 5 0 

E' semplice 0 

Sportivamente 0 
Pallacanestro O 

Tribuna sindacale O 

Primo piano 0 

Giro d'Italia 0 

Spagna: La porta 
dell'IsIam O 

Genitori, ma come? © 
Applicazioni delle 
tecniche 0 

Quindicinale 
di cinema 0 

La banda dei 5 0 
Giochi giocando O 

Nord chiama Sud O 

Tarn tam O 

Spazio dispari 0 

Corso di francese O 
Spagna O 

L'uomo e la terra © 

1 giovani 

e l'agricoltura 0 


Dai, racconta O 
Piccola antologia O 
Agenzia Interim O 
Babar 0 

La banda dei 5 O 

Fosse Ardeatine O 

Di tasca nostra 0 

Si dice donna 0 

TG 2 - Dribbling 0 

Sabato due 0 

Scuola aperta 0 

Check-up O 

Le ragioni della 
speranza O 

Foto di gruppo 0 

Babar O 



creano le premesse per quel¬ 
la mossa fulminea che porta 
alla vittoria. Nel judo sono 
l'estro e la coordinazione dei 
movimenti a sconfiggere ag¬ 
gressività e veemenza. 250 
mila praticanti, in tutta Italia, 
e tra questi oltre 10.000 sono 
i judoisti impegnati nei tor¬ 
nei ufficiali. Cresce intanto il 
numero delle ragazze che lo 
praticano, poiché il judo si 
rivela in tutto il mondo uno 
sport che s'addice alla grazia 
femminile, per quell'armonia 
tisica e intellettiva che espri¬ 
me. Il judo, per concludere, 
è un esercizio spirituale che 
esorcizza gli aspetti di una 
vita sempre più violenta e im¬ 
pietosa. • 


RadiocomereTV 119 




u 

COMITATO OUMMCO 
■ AIIOBAlt IfAllàiO 


PARTITE DEL 1H-H7I 


Ascoli 

Perugia 

Atalanta 

Verona 

1 Avellino 

Bologna 

i Fiorentina Catanzaro 

i Inter 

Milan 

ì Juventus Napoli 

’ IR Vicenza Torino 

3 Roma 

Lazio 

) Bari 

Foggia 

] Genoa 

Sampdoria 

Lecce 

Cagliari 

l Palermo 

Monza 

ì Sambenedet. Udinese 


FIGLIA 


Concorro 29 4«l 1t-3-7t 


» 2 



Martedì sera sulla 
Rete 2 alle ore 20,40 


& 





Per ohi ama 
risparmiare e 
fare da sé! 


LIEVITO VANIGLIATO 
PER DOLCI 

LIEVITO PER TORTE 
SALATE 

















TV DOMENICA 


domenica 


18 MARZO 


11 

Dalla Chiesa Parrocchiale 
di San Giovanni Battista 
in Carcere (Savona) 

Santa Messa 

Commento di Sergio Baldi 
Ripresa televisiva di Carlo Baima 

11,55 0 

Incontri della domenica 

Settimanale di attualità religiosa 

12,15 © 

Agricoltura domani 

a cura dì Giovanni Minoli 
Regia di Aldo Bruno 

Pubblicità 

13-14 G 

TG l'una 

Quasi un rotocalco per la domenica 

a cura di Alfredo Ferruzza 

13,30 

TG 1 notizie 

Pubblicità 


14-19,50 0 
Domenica in... 

di Corima-Jurgens-Torti 
condotta da Corrado 
Regia di Lino Procacci 
con 

Cronache 

e avvenimenti sportivi 

a cura di Paolo Valenti 


In... apertura 


14,10 

Notizie sportive 


14,15 

In... sieme 


14,25 
Disco ring 

Settimanale di musica e dischi 

a cura di Gianni Boncompagni 
Regia di Fernanda Turvani 


15.05 

In... sieme 



15,20 

Una piccola città 

Fatti di cronaca 

Telefilm - Regia di Alexander 
Singer 

Interpreti: John Savage. Glg 
Voung. Biff Me Gulre. George 
Hamilton, Verna Bloom, Laralne 
Stephens, Lonny Chapman. 
Bobby Van 

Distribuzione- Columbia 

16,15 

Notizie sportive 

Pubblicità 

16 , 2 Ó~ 

In... sieme 

Pubblicità 

17 


90° minuto 


17,20 

In... sieme 


120 RadiocorriereTV 


17,45 

Domenica dolce domenica 

di Cristiano Censi 

4° trasmissione 

Per la carriera 

con Isabella Del Bianco 

e Cristiano Censi 

Scene di Cesarmi da Senigallia 

Costumi di Antonella Cappuccio 

Regìa di Davide Montemurri 

Pubblicità 


18,10 

In... sieme 


18,15 

Notizie sportive 

e 

Campionato italiano 
di calcio 

Sintesi di un tempo di una partita 

di Serie B 

Pubblicità 

18,45 

In... sieme 

Pubblicità 

Che tempo fa 0 
20 

Telegiornale 

Pubblicità 

20,40 0 

Racconti fantastici 


liberamente ispirati a Edgar 
Allan Poe 
Secondo episodio 
Ligeia forever 
Personaggi ed interpreti: 

(In ordine di apparizione) 
li dott. Brooks jr. Giuseppe Fertile, 
Roderlck Usher Philippe Leroy, 
Robert Usher Umberto Orsini, 
Ligeia Dagmar Lassander, 

Seymour Giovanni Materassi, 

Miss Crown Vittoria Zinni, Morella 
Silvia Dionisio, li custode 
Emilio Marchesini. La cuoca Siria 
Betti, La cameriera Valeria Penili. 
Il maggiordomo Vittorio Ripamonti, 
Brooks senior Lucio Rosato 
Scene di Elena Poccetto Ricci 
Costumi di Tony Randaccio 
Musiche del * Pooh * 

Fotografia di Blasco Giurato 

Montaggio di Marcello Malvestito 

Direttore di produzione 

Mario D’Alessio 

Regia di Daniele D’Anza 

(Una produzione C.E.P. realizzata 

da Arturo La Pegna) 

Pubblicità 

21.40 0 

La domenica sportiva 

Cronache filmate e commenti sul 
principali avvenimenti della giornata 
a cura d*lla Redazione Sport 
del TG 1 

22.40 0 
Prossimamente 

Programmi per sette sere 

a cura di Pia Jacolucci 

Pubblicità 

Telegiornale 

Che tempo fa 


12.15 


a 


M *> 


15.20 


Agricoltura 

domani 

A conclusione ""della Fiera di 
Verona, anche quest'anno Agri¬ 
coltura domani dedica l’intera 
puntata odierna a questa impor¬ 
tante manifestazione, L’81 J Fiera 
Agricola, che si è aperta il 10 
marzo, è stata preceduta 18 e il 
9 dal Colloquio Internazionale 
della Cooperazione in Agricol¬ 
tura. cui è intervenuto il com¬ 
missario della commissione agri¬ 
cola della Comunità Economica 
Europea Gundelach Nell’anno 
dell’Europa acquista dunque si¬ 
gnificativo rilievo questa edizio¬ 
ne della Fiera Agricola, Le mag¬ 
giori industrie italiane del setto¬ 
re hanno massicciamente parte¬ 
cipato a conferma dell’impegnati¬ 
vo ruolo mercantile della Fiera 


. 0 

Una piccola 
città 

La cronaca di Gibbsville regi 
stra due .avvenimenti, di cui si 
occupano i giornalisti Jim Malloy 
e Ray Whitehead: Il duplice omi¬ 
cidio compiuto da un anziano oro¬ 
logiaio e l'elezione del dr Buzz 
Drummond come rappresentante 
di Gibbsville per il Congresso 
degli Stati Uniti. Jim aiuta l'o¬ 
rologiaio a costituirsi Ray dal 
canto suo. convince Drummond 
a tornare agli affetti familiari se 
vuol dedicarsi alla politica. 


20.40 


17.45 


0 

t? . Q&UvyC 

Domenica 
dolce domenica 

Cristiano ha invitato in casa il 
suo capufficio II motivo: il suo 
diretto superiore va in pensione 
e Cristiano, con un altro collega, 
e in graduatoria per salire alla 
qualifica di capufficio Per non 
far sembrare la sua una cena di 
convenienza (come è) Cristiano 
ha invitato anche il collega-av¬ 
versario. Cristiano vorrebbe an¬ 
che che Isabella fosse un po piu 
sexy e anche un po’ canna col 
pensionando capufficio. Grande 
lite Squilla il telefono chi ha 
voto la corsa al posto 7 Finirà 


0 

Racconti 

fantastici 

Ispirato al racconto Ligeia di 
Edgar Allan Poe l’episòdtò si 
svolge ancora nella villa Usher 
Qui il proprietario rievoca la sto¬ 
ria della prima moglie di Robert 
Usher, Ligeia. una diva del cine¬ 
ma muto Superata dall’avvento 
del sonoro, incapace di risalire 
la china, la donna si era avvele¬ 
nata Dopo cinque anni Robert si 
era risposato con Morella, una 
ragazza giovane diversa in tutto 
dalla prima moglie Uno strano tn- 
spiegabile incidente la costringe 
a letto dopo una gita in barca 
Invece di migliorare le sue condi¬ 
zioni lentamente peggiorano 
Qualcuno somministra veleno in¬ 
vece che medicine E Usher. non 
trattiene la moglie, perché la don 
na. sta lentamente trasformando¬ 
li* * nella 'pTimarhioglie. i 

XKaVi.tkj VfrZJiA**!Is 



10 — Santa Messa 0 


11-11,45 II balcun tort 0 

13,30 

Telegiornale 1° edizione 0 

13,35 

Telerama 0 Settimanale 

14 — 

Tele-revista 0 

14,15 

Un'ora per voi 0 Settimanale 

15,15 

Campionati mondiali di patti¬ 
naggio artistico 0 

16,10 

Uno su sette O Telefilm 

17 — 

Trovarsi in casa 0 

19 — 

Telegiornale - 2° edizione 0 

19,10 

La parola del Signore 0 

19,20 

Piaceri della musica 0 

19,50 

Il vecchio West 0 

20,10 

Il Regionale O Rassegna 

20,30 

Telegiornale - 3° edizione 0 

20,45 

Capitan Onedm 0 H a ) 

Un vascello per James 

Regia di P G. Scott 

21,35 

La domenica sportiva 0 


22,35-22,45 Telegiornale - 4° ediz 0 


17 — Voli con gli sci 0 

Planica. Campionati mondiali 

1 8.30 Tennis da tavolo _ 

19.30 L'angolino dei ragazzi 0 

_ I pupazzi di Maria Perego 

20 — Canale 27 0 I programmi 
della settimana (Replica) 

— Zig Zag 

20,15 Punto d’incontro 0 

Settimanale del Telegiornale 
20,35 E' meraviglioso essere gio¬ 
vani 0 

Film - Regia di Cyril Frankei 
con John Mills, Cedi Parker, 
Jeremy Spencer 
Il professor Dingle che inse¬ 
gna stona m un collegio in¬ 
glese. è un appassionato cul¬ 
tore di musica Gli allievi so¬ 
no molto affezionati al pro¬ 
fessore 

— Zig Zag _ 

22,10 Musicalmente 0 

All you need is love (5 ,J ) 


I programm a colon portano il simbolo @ Le edizioni del TG sono Parziale 0 

























domenica 


0 \l\f-* . 

Alexander 

Newsky 

Il nome di Alexander Newsky 
ci richiama subito alla mente la 
storica figura del duca di Nov- 
gorod divenuto in seguito gran¬ 
duca di Vladimir e di tutta la 
Russia A questo personaggio 
che fu chiamato « Newsky - per 
la vittoria riportata sulla Neva, 
contro gli svedesi nel 1240. do¬ 
veva ispirarsi nel nostro secolo 
il regista Eisenstem per un famoso 
film che fu proiettato la prima 
volto a Mosca nel dicembre del 
1939 La colonna sonora si gio¬ 
vava della musica di Sergej 
Prokofiev (1891-1953) Si tratto 
di una fortunata collaborazione 
m cui due uomini di prepotente 
e geniale talento riuscirono a far 
correre In uno stesso solco la 
propria originale ispirazione Do¬ 
po pochi mesi dalla * prima » del 


film, veniva eseguita a Mosca 
l'omonima * Cantata • per mez¬ 
zosoprano. coro misto e orche¬ 
stra. destinata a entrare nel re 
pedono concedistico mondiale 
un affresco musicale in cui Pro¬ 
kofiev esalta il coraggio del po¬ 
polo russo contro i Teutoni, 

Ai giorni nostri la partitura e 
nota anche nella versione coreo¬ 
grafica che Vittorio Biagi realiz¬ 
zò alcuni anni fa con la sua com¬ 
pagnia del “ Ballet de Lyon - In 
tale versione, ricostruita, in Italia 
dallo stesso Biagi per gli spet¬ 
tacoli che hanno avuto luogo 
l'anno scorso e quest'anno nei 
circuiti dell'ATER, l'eroica vicen 
da di Newsky assume una proie¬ 
zione simbolica, diventa una sto¬ 
ria di sentimenti e di idee, di là 
da ogni realistica narrazione Ol¬ 
tre all'apporto artistico di Biagi. 
il contributo dell'Orchestra Nazio 
naie dell'URSS diretta da Svetia- 
nov. dell'Insieme Corale della Re¬ 
pubblica Russa e del mezzoso 
prano Larissa Audeeva. garanti¬ 
scono la validità dello spettacolo 


.40 


Storia 

di un italiano 

Attraverso spezzoni di Tilm in¬ 
terpretati da Alberto Sordi nel 
corso della sua carriera I! prcr^ 
grammo propone una specie di 
stona dell'Italia (e dei suoi per¬ 
sonaggi minori ma non meno si¬ 
gnificativi) dall'inizio del secolo 
ai nostri giorni. E' un tentativo 
ironico e originale di - rilegge¬ 
re • in una chiave insolita alcuni 
grossi avvenimenti della nostra 
storia La prima puntata si apre 
con l'ottimismo dei primi avia- 


ir ancia 


tori (quei temerari sulle macchi¬ 
ne volanti, come dice il titolo del 
film di Sordi da cui sono tratti 
gli spezzoni iniziali) che in una 
atmosfera di spensieratezza si 
proiettano verso il futuro, cimen¬ 
tandosi in imprese difficili e ar¬ 
dimentose come la trasvolata del¬ 
la Manica, rievocata nel program¬ 
ma Ma verrà l'attentato di Sara¬ 
jevo a fugare l'ottimismo comin¬ 
cia la « grande guerra * che il 
nostro eroe combatte con rabbia 
e disperazione, senza eroismi ne 
retorica Poi, dopo la pace, ri¬ 
torna la giòia di vivere ecco Ga¬ 
stone che illude tutti e fa cre¬ 
dere che la vita sia facile e II 
successo dietro I angolo (Serv 
Zio a pagina 24) 


montecorlo 


11 — 

Quattro stagioni 

18,45 

Disegni animati 

11,30 

La verità è nel fondo della 

19 — 

Paroliamo - Telequiz 


marmitta 

19,20 

Vita da strega: 4 streghe e 

12 — 

Cori 


un Incantesimo con D York 

12,40 

Cinemalices 

19,50 

Notiziario 

12,57 

Top club domenicale 

20 — 

Telefilm 


Nell'int (13.15): Telegiornale 

20,55 

Bollettino meteorologico 

13,40 

Questa pazza pazza neve 

21 — 

La vita che sognava 

14,30 

Heidi - Sceneggiato 


Film - Regia di William Da¬ 
terie con William Holden, 
Johnny Stewart 

15,20 

Saperne di più 


16,20 

Piccolo teatro 


Dopo la morte del suo mi- 

16,55 

Signor cinema 


gliore allievo. Boots Malore, 
allenatore di lantmi. si trova 
in cattive condizioni econo- 

17,35 

Cioccolato della domenica 


18,05 

Il mondo meraviglioso di 
Walt Disney 


miche. Un giorno egli incon¬ 
tra per caso Kid. un ragazzo. 

18,55 

Stadio 


che la passione dei cavalli e 
delle corse ha indotto a fug- 

20 — 

Telegiornale 


gire dal collegio. 

20,35 

Shakespeare (2°) 

22,30 

Oroscopo di domani 

21,50 

Pattinaggio artistico 

22,35 

Notiziario - 2° edizione 

23 — 

Telegiornale 

22,45 

Montecarlo sera 


18 MARZO 


12,30 0 

Papotin e compagni 

Un programma di André Tahon 
Realizzazione di Alexandra Tartra 
12° ed ultimo episodio 
Prod.: SN Intervideo-K.S.-TV 

Pubblicità 


13 

TG 2 - Ore tredici 

Pubblicità 


13,30 0 

Renzo Arbore presenta: 

L’altra domenica 

Spettacoli nazionali ed esteri, 
musica, giochi, ricchi premi 
e cotiilons 

Regia di Salvatore Baldazzi 

Pubblicità 


15-17 0 

TG 2 - Diretta sport 

Telecronache di avvenimenti 
sportivi in Italia e all'estero 

a cura di Beppe Berti 

Palermo: Tennis 

Coppa Davis 

Italia-Danimarca 

Pubblicità 


22.00 


T Cr 


TG 2 - Dossier 

E' ancora valida e proponibile 
la strategia del compromesso sto¬ 
rico? Che rapporto mantenere con 
i socialisti e la DC? Che cosa 
pensano i comunisti delle guerre 
tra Paesi comunisti? Quali possi¬ 
bilità di libera discussione con 
sente il - centralismo democra¬ 
tico? - In vista del 15 Congres¬ 
so nazionale del PCI, Mario Pa¬ 
store ha compiuto un viaggio 
nella - base • comunista racco¬ 
gliendo impressioni e giudizi di 
semplici iscritti e dirigenti di 
base. La 'troupe di Dossier ho 
seguito i lavori di alcuni con¬ 
gressi provinciali che hanno mo¬ 
strato in maniera sorprendente 
due modi diversi, nel PCI, di in¬ 
tendere la libera discussione e 
la ricerca dell'unita Infine in 
quale misura è cambiato il PCI e 
secondo quale linea è avvenute! 
la sua evoluzione? Risponde lo 
storico comunista Paolo Spriano 
parlando del volume che sta per 
essere pubblicato e che racco 
ghe i discorsi di Togliatti ne 
congressi del partito dalla clan 
destmità agli anni '60 


Trasmissioni in lingua tedesca per 
la zona di Bolzano 

Sender Bozen 

Sendung in deutscher 
Sprache 

20 — Tagesschau 

20,15-20.40 Oliver Twist. Enqlische 
Fernseherzàhlung nach Charles 
Dickens - 8. Folge Regie. Eric 
Taylor. Verleih: Intercinevision 


17 

Le avventure di 
Gatto Silvestro 

Cartoni animati 
Prod : Warner Bros. 


17,35 
Prossimamente 

Programmi per sette sere 

a cura d| Pia Jacoluccl 


17,50 O 

Pomeridiana 

Spettacoli di prosa, lirica e balletto 
presentati da Giorgio Albertazzl 

Alexander Newsky 

Musica di Sergej Prokofiev 

con Vittorio Biagi e II Balletto 
di Lione 

Orchestra Nazionale dell'URSS 
diretta da Euguenl Svetlanov 
Insieme Corale della Repubblica 
Russa diretto da Alexander Yurlov 
Mezzosoprano Larissa Audeeva 
Realizzazione dì Dirk Sanders 
Pubblicità 


18,45 0 

TG 2 - Gol flash 

Pubblicità 


19 0 

Campionato italiano 
di calcio 

Cronaca registrata di un tempo 
di una partita di Serie A 
Pubblicità 

Previsioni del tempo 0 


19,50 

TG 2 - Studio aperto 


20 0 
TG 2 - 

Domenica sprint 

Fatti e personaggi 
della giornata sportiva 

a cura di Nino De Luca, Lino 
Ceccarelli, Remo Pascucci, 
Giovanni Garassino 

Pubblicità 


20,40 0 

Alberto Sordi 

in 

Storia di un italiano 

Un programma ideato e realizzato 
da Alberto Sordi 
Collaborazione di Giancarlo 
Governi 

Montaggio di Tatiana Morlgi 
Musiche di Ptero Piccioni 
Primo episodio 
Pubblicità 

22 0 

TG 2 - Dossier 

Il documento della settimana 

a cura dj Ennio Mastrostefano 

Pubblicità 


22,55 

TG 2 - Stanotte 


Quando si dice jazz 

a cura di William Azzella 
Presenta Lino Patruno 
Dalla • Tavemetta Samperi • 
di Bologna 

Jam session di Joe Henderson 
e Dewey Redman 


I programmi a colori portano II simbolo 0 Le edizioni dei TG sono Parziale Q 


RadiocorrlereTV 121 




































lunedi 


19 MARZO 


12.30 e 

Argomenti 

Eredità dell'uomo 

Nona puntata 
Turchia: Bisanzio 

Seconda parte 
Prod.: Telepool 
(Replica) 

(Dipartimento scolastico-educativo) 

Pubblicità 

13 0 

Tuttilibri 

Settimanale di informazione libraria 

a cura di Davide Lajolo 
con la collaborazione di Giuseppe 
Bonura e Giulio Nasclmbeni 
Regia di Piero Viola 

13.25 0 
Che tempo fa 

Pubblicità 

13.30 

Telegiornale 

14 0 

Speciale Parlamento 

a cura di Ga9tone Favero 
(Replica) 

14.25-14,55 0 
Una lingua per tutti: 
l’italiano 

a cura di Donato Goffredo 
Consulenza di Raffaele Simone 
Realizzazione di Giuliano Tornei 
Quarta puntata 

Il linguaggio delle Istituzioni 

(Replica) 

(Dipartimento scolastico-educativo) 


Trasmissioni in lingua ladina 
per la provincia del Trentino- 
Alto Adige 
Trascmiaciun 
sperimentala pur 
i Ladina dles Dolomites 
16,45 

Informaziùn 

16,50-17 

* Scoles ladines d'èrt » 


17 0 

Dèi, racconta 

Romolo Valli 

Nella stanza del bambini 
dì Hans Cristian Andersen 

17,10 

Giovani e lavoro 

a cura di Piergiorgio de Florentlls 
In studio Giorgio Vecchiaie 
con Letizia Compatangelo 
e Claudio Florensoli 
Regia di Dino Partesano 

17,50 

Dimmi come mangi 

Supplemento di - Agricoltura 
domani » a cura di Giovanni Mlnoll 
Testi di Anna Bartolini 
Conduce Caria Urban 
Realizzazione di Gianni Vaiano 

18,20 0 
Argomenti 

Léonard Bemstein 

Prodotto e diretto da Peter Roseo 
f° parte 

(Dipartimento scolastico-educativo) 

Pubblicità 


18,50 O 

L’ottavo giorno 

Letteratura e Cristianesimo 

Autori per un nuovo teatro 
Mario Luzi: poesia tra dubbio 
e fede 

Pubblicità _ 

19,20 0 
Gli invincibili 

Triplo gioco 

con Robert Vaughn, Nyree Dawn 
Porter, Tony Anholt 
Regìa di John Hough 
Prod.: Group Three 

19,45 0 

Almanacco del giorno dopo 

a cura di Giorgio Ponti 
con la collaborazione di Flora 
Favilla e Diana De Feo 

Che tempo fa 

Pubblicità _ 

20 

Telegiornale 

Pubblicità _ 

20,40 0 

Vincente Minnelli: Il cinema 
vuoi dire Hollywood 

a cura di Giuseppe Cereda 

(I) 

Il padre della spo sa 

(- Father of thè Bride », 

Film - Regia di Vincente Minnelli 
Interpreti: SpencerTracy. Joan 
Bennett, Elizabeth Taylor, Don 
Taylor, Billie Burke, Leo Carroll, 
Russ Tamblyn 

Produzione: M.G.M. _ 

L’ANICAGIS presenta 

Prima visione ® 

Pubblicità _ 

22,25 0 

In diretta dallo Studio 7 di Roma 

Acquario 

Un programma di Plerlta Adami, 
Maurizio Costanzo, Paolo Gazzara 
in studio Maurizio Costanzo 
P ubblicità _ 

Telegiornale 


17.10 


Giovani e lavoro 

Tra le varie professioni prese 
in esame vi è quella di certifìca- 
tore di bilancio, cui la rubrica de¬ 
dica un dettagliato servizio filma¬ 
to e due interviste di Giorgio 
Vecchiato a Livio Koban, presi¬ 
dente del Consiglio Nazionale 
Ragionieri liberi professionisti, e 
a Renzo Latini, amministratore di 
una società intemazionale di Re¬ 
visione. Un servizio sarà dedicato 
ai concorsi pubblici. Altro argo¬ 
mento. che cosa fare per favorire 
il passaggio dei giovani al lavoro? 


18.20 


0 


\ 


Argomenti 

Léonard Bemstein 

Le tre puntate, che iniziano 
oggi, sono dedicate al grande 
pianista, compositore e direttore 
d’orchestra statunitense, Léonard 
Bemstein. Bemstein esordi come 
direttore d'orchestra nel 1942 so¬ 
stituendo B. Walter nell'Orchestra 
Filarmonica di New York. Dap¬ 
prima assistente di Koussevitsky 
al Berkshire Music Centre, fu poi 
insegnante di direzione d'orche¬ 
stra alla Brandeis University. 


20.40 


0 


li 


Il padre 
della sposa 


\ s 


Commedia (1950). La trama. 

Stanley Banks è felice che sua 
figlia Carla sposi Poldo rampollo 
duna ricca famiglia, solo gli ri¬ 
pugna, con le sue modeste fi¬ 
nanze, mettere in piedi una ceri¬ 
monia fastosa, Gli ripugna pure 
l'idea del matrimonio in chiesa, 
visto che lui e sua moglie, ai 
loro tempi, non ne sentirono la 
necessità. Ma contro di lui si 
forma subito il fronte madre-figlia- 
suoceri e ne derivano scontri, 
pianti e rampogne. Inutile tentare 
di resistere: ci sarà la festa, ci 
sarà la chiesa, ci saranno le 
spese pazze. Pazzo rischia di di¬ 
ventare anche papà Banks, ma 
basterà la voce della figlia al te¬ 
lefono (sta per partire in luna di 
miele), per restituirgli la beatitu¬ 
dine. 


Che se ne dice. Father of thè 
Bride, romanzo di Edward Stree- 
ter, è la partenza del film che 
stasera inaugura il ciclo intitolato 
al regista americano di (ascen¬ 
denze italiane) Vincente Minnelli 
e curato da Beppe Cereda. Una 
allegra ed elegante commedia, 
magari non proprio «sofisticata » 
ma brillante abbastanza per met¬ 
tere in mostra le qualità del re¬ 
gista e di un sontuoso gruppo 
di attori: Spencer Tracy, Joan 
Bennett, Elizabeth Taylor, Billie 
Burke, Leo G. Carroll e Don 
Taylor. Con gente cosi, mancare 
il bersaglio era impossibile: Il 
padre della sposa fu un succes¬ 
so, « un ritratto di famiglia pieno 
di grazia e di delicato umori¬ 
smo *, con un Tracy « smisu¬ 
rato » nel dipingere un personag¬ 
gio che « è la sintesi perfetta 
delle innumerevoli figure di pa¬ 
dre devoto ma vessato, ridotto al 
ruolo di ufficiale pagatore e al¬ 
ternativamente geloso, pieno di 
sospetti, protettivo, esasperato e 
furibondo • (giudizi di Romano 
Tozzi). (Servizio a pagina 38). 


17.50 


KfiXf 


>i\£> 'Ol^àc.ojl 
d(Hu.(Viu 


Dimmi 
come mangi 


La puntata odierna è incentra¬ 
ta sui valori nutritivi, sulla ric¬ 
chezza di vitamine, sali, zuccheri, 
acidi organici, eccetera, degli or¬ 
taggi e della frutta; sulla neces¬ 
sità di consumo di questi prezio¬ 
si prodotti della natura, in modo 
particolare da chi svolge lavoro 
sedentario. Interverranno alla tra¬ 
smissione il prof. Eugenio Del To¬ 
ma, primario dietetico dell'Ente 
Ospedaliero « Monte Verde • di 
Roma, e il dr. Paolo Antenore del¬ 
l'Istituto Ricerche di Mercato per 
l'Agricoltura. Avremo anche un 
attore dietologo, Giuseppe Maf- 
froti, che offrirà ai telespettatori 
alcune gustose ricette. 


15— Panorama TV Q _ 

15. 35 Pattinaggio art i stico 8 _ 

77,05 Pumori '78 0 

_ Spedizione alpinistica ticinese 

17.50 Telegiornale - 1° edizione O 
17,55 L'uovo d’oro O (12°) — Ciao 

_ Arturo Q _ 

18,20 Retour en France 0 
_ 25° puntata (Replica) _ 

18.50 Telegiornale - 2° edizione O 

_ TV-Spot O _ 

19,05 Lo zio Raoul e l’alce O 
_ Telefilm - TV-Spot O _ 

19.35 Obiettivo sport @ 

TV-Spot Q _ 

20,05 II Regionale 0 TV-Spot O 
20,30 Telegiornale - 3° edizione 0 
20,45 Civiltà 0 di Kenneth Clark 

21.35 Omaggio a Venezia O 

22,25 Kali 0 Gli aspetti aoclo-eco- 

_ nomici della lebbra _ 

23,10-23,20 Telegiornale - 4° ediz @ 


capodistria 


19,50 Punto d'incontro _ 

20 — L'angolino dei ragazzi 0 

— Zig Zag _ 

20.15 Telegiornale Q _ 

20,35 Chi scaverà la tomba 0 

Telefilm della serie - Mannix » 
Un milionario che si compor¬ 
ta alquanto stranamente chie¬ 
de a Mannix di ritrovargli la 
moglie Susan, sebbene sìa 
stata data per morta. Man¬ 
nix, esaminando tutte le In¬ 
formazioni raccolte si mette 
al lavoro, però non tarda ad 
accorgersi che è sorvegliato 

_ e pedinato. _ 

21,25 II gatto 0 

Serie TV - Prima puntata 
— Zig Zag _ 

22.15 Passo di danza 0 

Ribalta di balletto classico e 
moderno 

Terza sinfonia di G. Mah- 
ler (3) — Sinfonia per un 
solitario 


Oggi al Parlamento 0 


Che tempo fa 



122 P lOCorrierfiTV 


I programmi a colori portano II simbolo &. Le edizioni dei TG aono Parziale 0 



































Spazio dispari Buonasera con... 


li rapporto tra paziente e me¬ 
dico si e configurato tradizional 
mente nella nostra società come 
un rapporto di dipendenza del 
paziente e di autorità, magari 
paterna, del medico Accade cosi 
che, spesso il medico tenda a 
gestire autonomamente la malat¬ 
tia senza coinvolgere il malato 
E' possibile giungere a stabilire un 
rapporto di collaborazione nel 
quale il medico, oltre a curare 
il malato, lo aiuti a prendere co¬ 
scienza della malattia? 


Set onda settimana a /et Q“<.' 
il programma di quiz quotidiano 
in onda nel Buonasera con . che 
mette in palio, anziché soldi, ore 
di volo e soggiorni L'itinerario 
di questa settimana passa per le 
Canarie, Guadalupa, arriva a Rio 
de Janeiro Non solo i concor 
renti in cabina possono vincere 
ma anche i telespettatori Per loro 
è previsto uno spazio al termi¬ 
ne delle due semifinali, al marte¬ 
dì e al giovedì, e al termine del¬ 
la finale del venerdì 


Mazzabubù 


Ritorna sui teleschermi Gabriel¬ 
la Ferri con la replica del suo 
show in quattro trasmissioni Ac¬ 
canto alla popolare cantante ro¬ 
mana vedremo Oreste Lionello. 
Gianfranco D'Angelo Enrico 
Montesano e Pippo Franco, vale 
a dire la nota compagnia del Ba- 
gaglino, il cabaret romano per ec¬ 
cellenza, Ogm puntata dello spet¬ 
tacolo punta il suo obiettivo su 
un particolare momento storico 


dell'Italia, partendo dal 1950 La 
prima puntata parte con Levento- 
clou. l’Anno Santo, che viene » ri¬ 
visitato » m un dialogo fra la Fer¬ 
ri e Franco Ma gli anni Cin¬ 
quanta sono anche caratterizzati 
dai grandi matrimoni, tipo Tyro- 
ne Power e Linda Christian, o 
da coppie-mito come Tiberio Mi¬ 
tri e Fulvia Franco. Sono tipici 
di quest'epoca anche i concorsi 
di Miss Italia, i Festival di San¬ 
remo, e la vita, « la dolce vita ». 
romana di via Veneto. Su que¬ 
sti fatti si incentrano i vari mo¬ 
menti dello spettacolo 


La gioventù 
precaria 


L'ultima puntata- «Utopie e 
istituzioni ». cerca un po' di ti¬ 
rare le somme sulla questione 
giovanile ponendo il problema 
fondamentale del rapporto tra gio¬ 


vani e istituzioni Dopo il Ses¬ 
santotto. facendo i conti con la 
realtà, la contestazione giovanile 
si e trovata di fronte al bivio: 
collaborare con le istituzioni per 
una loro trasformazione o assu¬ 
mere un atteggiamento di rifiuto 
Da una parte si sono posti co¬ 
loro che hanno scelto di mili¬ 
tare all'interno delle organizza¬ 
zioni giovanili dei partiti politici. 
Dall'altra si sono posti coloro 


(rancia 


mantecarlo 


Qualco sa di nuovo _ 

Il sesto senso _ 


Pagina speciale 


Rotocalco regionale 

Una donna sola - Sceneggiato 


Aujourd’hui madame 


Fra diavolo - Film con Stan 
Laurei, Oliver Hardy 


Recré A 2 


E' la vita 


Gioco dei numeri e lettere 


Attualità regionali 


Top club, a cura di Guy Lux 


Telegiornale 


Varietà 


Domande d'attualità 


In disparte 


Telegiornale 


Disegni animati _ 

Paroliamo • Telequiz _ 

Un peu d'amour, d'amitié et 
beaucoup de musique 


Vita da strega: Come fallire 
negli affari con E Montgomery 


Un peu d’amour... (2") 


Notiziario 


Telefilm 


Bollettino meteorologico 


Senza di loro l'inferno è 
vuoto - Film - Regia di John 
Ainsworth con Martine Carol. 
James Robertson 
Il giovane James Sheppard si 
accorda con il maggiore Mor- 
ton e il rozzo Karl Schultz 
per compiere un furto ai dan¬ 
ni della società Saint-Juste. 


Oroscopo di domani 


Notiziario - 2° edizione 


Montecarlo sera 




19 MARZO 


12,30 0 
Sette contro sette 

Vedo, sento, parlo 

Conduce in studio Claudio Gorller 
Regia di Bianca Pagliero 

Pubblicità 


TG 2 - Ore tredici 


Pubblicità 

13,30-14 _ 0 
Centomila perché 

Un programma 
di domande e risposte 

condotto da Carla Macedoni 
Realizzato da Sergio Ricci 
(Dipartimento scolastico-educativo) 


TV 2 RAGAZZI 


17 0 

Le avventure di Babar 

Babar è scomparso 


Prod.: Télé-Hachette 


17,05 0 

La banda dei cinque 

Telefilm 

I cinque in zona militare 

Regia di Peter Duffel 

Prod.: South Star TV International 


che hanno scelto il » movimento - 
come forza alternativa Tralascian¬ 
do gli aspetti che si collocano al 
di là del confronto civile per ac¬ 
cedere ad una strategia violenta, 
la puntata tratta il tema della 
dialettica tra movimento e istitu¬ 
zioni, cercando di approfondire 
sia le motivazioni che, nella linea 
dell'utopia sessantottesca, indu¬ 
cono una parte dei giovani a sce¬ 
gliere delle forme di impegno 
non istituzionali, sia le motiva¬ 
zioni di coloro che hanno scelto 
la lunga marcia attraverso le isti 
tuzìom. 


Trasmissioni in lingua tedesca per 
la zona di Bolzano 


Sendung in deutscher 
Sprache 


17 — Der orientierte Haushalt. Do- 

kumentarfilmreihe mit Corny Collins 
und Eckhart Dux Regie: Alexander 
Arnz 10 Folge - Techmk mi Haus¬ 
halt - Verleih Telepool 
17,25 Viel Spass bei Opas Kino. 
Kurzhlmreihe Heute. - Pechtag •>. 
Verléih: Berliner Werbefunk 
17,30-18 System Mensch. Einfuhrung 
in die Psychologie von Wolfgang 
Schonpflug Gerhard Koch IO Fol¬ 
ge « Denken und Phantasie », Ver- 
ieih WDR 


20 — Tagesschau 

20,20 Schwaiz auf weiss - Ein 
Pressespiegel 

20,30 Am runden Tisch. Fine Sen 
dung von Robert Póder 
21,20-22,30 Tautschland làsst grùs- 
sen (Sperimentale 0) 1000 Jahre 
deutsche Bauernrepubliken in Ita- 
lien Etn Film von Norbert Hòlzl 
Produktlon. ORF-Landesstudio Tlrol 
m Zusammenarbeìt mit der RAI- 
Sender Bozen 


17,30 O 

Spazio dispari 

Rubrica bisettimanale 

a cura dì Roberto Sbaffl, Anna 
Maria Xerry De Caro 
Consulenza di Marcello Perez 
e di Giorgio Nebbia e Djalma Vitali 

Rapporto medico paziente 


18 0 

La TV educativa degli altri 


a cura di Gabriella Carosio 

La Svizzera dj lingua italiana 
e la sua storia 

Realizzazione di Raffaello Ceschi 
e Mauro Regazzonl 
Ottava ed ultima puntata 
(Dipartimento scolastico-educativo) 

Pubblicità 


18,30 0 

Dal Parlamento 
TG 2 - Sportsera 

Pubblicità 

T8^Ò 

Spaziolibero: I programmi 
dell’accesso 

Coldiretti - Confederazione 
nazionale coltivatori diretti: « I 
coltivatori nella Comunità Europea: 
fiducia e richieste » 


Mazzabubù 


Sender Bozen 


Spaziolibero: 
I programmi 
dell’accesso 


A I.A.R.T. - Associazione Italiana 
ascoltatori radio telespettatori 
• Attese e diritti dei telespettatori 


La gioventù precaria 


22,55 

Protestantesimo 

a cura della Federazione delle 
Chiese Evangeliche in Italia 

Pu bblicità _ 

TG 2 - Stanotte 


Buonasera con... Jet Quiz 

Un programma di Antonio Bacchlerl 
e Aldo Novelli 
Impianto scenico di Luciano 
Del Greco 

Presenta Attillo Clciotto 
Regia di Antonio Bacchìeri 

Pubblicità 

Previsioni del tempo 0 


TG 2 - Studio aperto 

Pubblicità 


Spettacdlo musicale a cura 

di Castellacci, Falqul, Pingltore 

con Gabriella Ferri 

Orchestra diretta da Franco Pisano 

Coreografie di Gino Landi 

Scene di Zitkowsky 

Costumi di Corrado Colabucci 

Regia di Antonello Falqul 

Prima trasmissione 

Pubblicità 


Un programma di Vittorio De Luca 
e Gianni Staterà 

Realizzazione di Marco Visalberghi 
Quarta ed ultima puntata 
Utopie e istituzioni 


I programmi a colori portano il simbolo 


Le edizioni dei TG sono Parziale 


RadiocorriereTV 


123 






















martedì 

20 MARZO 




17.35 


0 


i ’ 


19.20 


0 


F 


Agenzia Interim 


GliJimncibili 


12.30 0 
Argomenti 

Léonard Bemsteln 

Prodotto e diretto da Peter Rosen 

1° parte 

(Replica) 

(Dipartimento scolastico-educativo) 

Pubblicità _ 

13 0 

Primissima 

Attualità culturali del TG 1 _ 

13,25 0 
Che tempo fa 

Pubblicità 

13,30-14,10 
Telegiornale 
Oggi al Parlamento 0 

17 0 

Dài, racconta 

Romolo Valli 

La saggia contadinella 

dei fratelli Grimm _ 

17,10 0 

Il trenino 

di Mara Bruno 

Favole, filastrocche e giochi 

di Midi Marmoccl 

con Regina Bianchi, Andrea Lala, 

Meta Cecchi, Marco A. Graffeo 

e Nadia Martini 

Regia di Michele Scaglione 

17.35 0 
Agenzia Interim 

Domatori 

con Daniel Ceccaldi, Généviève 
Grad, Pierre Vernier 
Regìa di Pierre Neurlsse 
Prod.: ORTF e Dovìdia 

tìt o 

Argomenti 

Léonard Bernstein 

Prodotto e diretto da Peter Rosen 
2° parte 

(Dipartimento scolastico-educativo) 

Pubblicità 

18.30 0 
Filo diretto 

Dalla parte del cittadino 
e del consumatore 

a cura di Roberto Bencivenga, 
Luisa Rlvelll, Leonardo Valente 

19,05 

Spaziolibero: I programmi 
dell’accesso 

Comunione e Liberazione: «Vivere 
le dimensioni del mondo • 

Pubblicità 

19,20 0 
Gli invincibili 

Wam 

f° parte 

con Robert Vaughn, Nyree Dawn 
Porter, Tony Anholt 
Regia di Jeremy Summers 
Prod.: Group Three 

19,45 0 

Almanacco del giorno dopo 
Che tempo fa 

Pubblicità 


20 

Telegiornale 

Pubblicità 



20.40 0 

I sopravvissuti 

Prima puntata 

Regia di Pennant Roberts, Gerard 
Blake, Terence Williams 
Interpreti: Carolyn Seymour, lan 
Me Culloch, Lucy Fleming, Talfryn 
Thomas, Terence Scully, Richard 
Heffer, Hana-Maria Pravda 
Distribuzione: B BC. 

Pubblicità 

21.40 0 

L’età d’oro 

Un programma di Marisa Malfatti 

e Riccardo Tortora 

sul problemi della mezza età 

Ha collaborato Gii Wines 

Terza puntata 

Nel rifugio dei consumi 

22À0 

La leggenda 

aness e James 

Uh Dannilo In erba 

Regia di Chris Nyby 
Interpreti: Chris Jones, Alien Case, 
Michael Anderson jr., John 
Milford, Tim Me Intire, Scott Hale, 
Tom Fadden, Roy Sickner 
Distribuzione: 20th Century Fox 

23^05 

Spaziolibero: 

I programmi 
dell’accesso 

A.M.C.I. - Associazione medici 
cattolici italiani: « Di progresso 
si può morire » 

Pubblicità 


Telegiornale 

Oggi al Parlamento 0 
Che tempo fa 




20.40 

m 



I sopravvissuti 

Il nuovo ciclo di telefilm si apre 
in un'epoca futura ma molto pros¬ 
sima ai nostri giorni, li mondo e 
sconvolto da una terribile epide¬ 
mia: un morbo sconosciuto uccide 
m breve tempo milioni di perso¬ 
ne L'economia rimane paralizza¬ 
ta e sembra che sia arrivato il 
momento del crollo della civiltà 
moderna. Abby Grant, una signo¬ 
ra benestante, supera l'attacco 
del male misterioso ma quando 
riprende conoscenza si rende 
conto che suo marito è morto. 
Allora parte da sola in macchina 
verso il collegio dove studia suo 
figlio Peter ma questi è scompar¬ 
so dalla scuola. Nel frattempo 
Jenny Richards, una ragazza che 
viveva assieme ad un'amica, vede 
morire la sua compagna a causa 
del male misterioso e decide di 
abbandonare Londra per sfuggire 
al contagio. Strada facendo incon¬ 
tra Greg Preston, un giovane in¬ 
gegnere che, ritrovatosi 90 I 0 do¬ 
po la morte della moglie, si era 
messo In viaggio nella speranza 
di trovare altri sopravvissuti. (Ser¬ 
vizio a pag. 54). 


Continuano le divertenti avven¬ 
ture di Vie e Max, agenti inve¬ 
stigatori tuttofare. Nelle quattro 
puntate di questa settimana li ve¬ 
dremo trasformati in domatori, 
alle prese con tigri e leoni. Poi 
diverranno chiromanti, per arri¬ 
vare a scoprire un ladro di gioiel¬ 
li Saranno gastronomi costretti 
a consumare pasti da elefanti 
per aiutare due loro clienti che 
devono scrivere un libro di cu¬ 
cina Infine diverranno guardie 
del corpo di un miliardario biz¬ 
zarro di nome Cirillos 


L’età d’oro 

_ _ 

Cosa rappresentano i consumi 
per le persone di mezza età, 
come li hanno accolti, che valore 
danno al maggior benessere rag¬ 
giunto, rispetto al dopoguerra, 
quando erano ancora ragazzi 7 

Gli Intervistati sono stati scel¬ 
ti nel ceto impiegatizio, nella 
classe operaia e nel mondo agri¬ 
colo, dando per scontato che i 
ceti più alti, avendo sempre go¬ 
duto di un largo benessere, non 
si differenziano molto dalle altre 
fasce di età, tanto da rappre¬ 
sentare un emblema utile ad una 
analisi. « I consumi per noi han¬ 
no rappresentato uno status so¬ 
ciale raggiunto, oltre che un ef¬ 
fettivo benessere maggiore », af¬ 
ferma un operaio. E inoltre: « Noi 
non siamo certo dei consumatori, 
abbiamo soltanto ottenuto un po' 
di benessere a prezzo di duri 
sacrifici . ». Il ceto impiegatizio. 


9-10 e 10,15-11,15 Telescuola 


Momenti del II dopoguerra 


uy 

Telegiornale - 1° edizione @ 

17,55 

Per i più piccoli @ 

La regina del mare (13°) 

18 — 

Per i ragazzi ® 

Attraverso l'obiettivo 

18,25 

Fiesta a Yumah City @ 

Racconto 

18,50 

Telegiornale - 2° edizione 0 
TV-Spot 0 

19,05 

Retour en France 0 

26° puntata — TV-Spot 0 

19,35 

Elezioni cantonali ticinesi 0 

Conferenza stampa del PdL 

20,15 

Il Regionale O TV-Spot 0 

20,30 

Telegiornale - 3° edizione O 
TV-Spot O 

20,50 

Teatro scandinavo O 

Casa di bambola di H. Ibsen 
Regia di Patrick Garland 

22,25 

Terza pagina 0 


23,10-23,20 Telegiornale - 4° ediz 0 


"Waiii - Prima parie 

Le avventure di Harry, Caroline 
e Paul, i tre intrepidi investigatori 
privati, si concludono con questo 
episodio, che viene trasmesso di¬ 
viso in due parti Harry ha l'incari¬ 
co di seguire la figlia di un noto 
industriale, Monica, perché suo 
padre è molto preoccupato per le 
cattive amicizie che la ragazza 
frequenta. Difatti ella si reca a 
Salisburgo, dove un suo amico, 
certo William Arthur Mackay (no¬ 
to con la sigla Wam). sta pre¬ 
parando un grosso colpo... 


invece, appare più sedotto dalla 
• mistica dei consumi • e ideolo¬ 
gicamente più indifeso. 

Gli autori hanno ricostruito la 
giornata di un impiegato statale 
cinquantenne che da anni ed 
anni tutte le mattine compie gli 
stessi gesti, alla stessa ora. 


22.40 


nnAnSouàduw A*, evira 
Jesse James 

Cass, un ragazzo impiegato al¬ 
le ferrovie, decide di pedinare ì 
fratelli Young, che fanno parte 
della banda di Jesse, perché vuo¬ 
le a tutti i costi conoscere il 
bandito che è II suo eroe, per 
proporgli un grosso colpo, Cass 
rivela infatti a Jesse che la ferro¬ 
via deve spedire un carico di 
36.000 dollari in oro a Denver e 
che conosce ia posizione degli uo¬ 
mini di scorta. Cass riesce a par¬ 
tecipare al colpo ma sarà tradito 
dalla sua inesperienza. 


17,45 

Pallacanestro 

Belgrado: Coppa Koraé 

19,30 

Odprta Meja - Confine aper¬ 
to 0 Settimanale 

ME! 

Punto d’incontro 

20 — 

Cartoni animati 0 Zig-Zag 

20,15 

Telegiornale 0 

20,35 

Marie Curie O 

Sceneggiato - Quarta puntata 
Mane è succeduta al marito 
Pierre, morto In un incidente, 
nella cattedra di fisica alla 
Sorbona. Dopo tante amarez¬ 
ze. anche per Marie c'è un 
ragqio di sole: per essere 
riuscita ad Isolare II radio 
metallico ottiene il Premio 
Nobel per la chimica 

21,25 

Temi d'attualità 0 

— 

Zig Zag 

21,55 

Musica popolare 0 

Folklore polacco: Przjkadzili 

22,20 

Punto d’incontro O Settima¬ 
nale del Telegiornale (Replica) 


Il <3 


\1 


svizzera capodistria 


124 RadlocomereTV 


I programmi a colori portano il simbolo 0 Le edizioni dei TG sono Parziale 0 
































13.30 


oXn 


w>. £ . t: - 

Storia della 
matematica 

Kfeì TJ&y EnV'éhffgT’apa. con il 
nome di Silvestro II, un monaco 
dell'abbazia di S. Geraldo, situa¬ 
ta nella città francése di Aurillac. 
Silvestro II continuò tuttavia a 
coltivare il suo interesse per la 
teologia, l’alchimia e soprattutto 
la matematica. Ebbe infatti il gran¬ 
de merito di introdurre nell'Occi¬ 
dente l'uso della numerazione ara¬ 
ba, piu pratica di quella romana. 
La trasmissione e dedicata attra¬ 
verso una ricostruzione storica 
alla vita del Papa matematico 


20 . 


» 

TG 2 - Gullivei 


Tre i Servizi previsti nel nume¬ 
ro odierno di GuHiver II primo, 
realizzato da Mario Novi, riguar¬ 
da il medico e scultore Bruno Ma- 
robihi Libere» docente d> patolo¬ 
gia medica e primario all'ospe¬ 
dale di Rimine Marabim scol¬ 
pisce nel legno soggetti astrai- . 
ti nei quali prevalgono foime sem¬ 
plici ed elementari Le sue opere 
sono state ammirate recentemen¬ 
te ad una esposizione organizza¬ 
ta dall'Unesco a Parigi e in occa¬ 
sione di mostre precedenti tenu¬ 
tesi a Ferrara e in Finlandia II 
secondo ■ pezzo «, di Luciano 
Onder. presenta un ritratto del 
disegnatore argentino Qmno. in¬ 
ventore del popolare personaggio 
di Mafalda II terzo servizio, di 
Sergio Valentmi. è dedicato alla 
scrittrice Liala che si appresta a 
pubblicare il suo settantacinques' 
mo libro (Servizio a pagina 18) 


TV2 martedì 

20 MARZO 


17.10 E 


Pallacanestro 



trancia 


Finale delta Coppa Korac 
fra le squadre: Arrigoni 
Rieti e Partizan Belgrado 

BBSTxt^ 

I nuovi angeli 

Film-inchiesta (1961). La trama. 

Trattandosi di un'inchiesta, la tra¬ 
ma non c'è ci sono otto episodi 
localizzati in zone diverse d'Italia 
— Sicilia Napoli, Roma, Tosca¬ 
na, Rimmi. Milano — per scopri¬ 
re in che modo si affacciavano 
alla vita i giovanotti di vent anni 
fa (sono loro i » nuovi angeli »). 

Che se ne dice. Esordio cine¬ 
matografico di Ugo Gieonretj i do¬ 
po la lunga <F brillante militanza 
televisiva II terreno e quello del- 
l inchiesta, una novità che proprio 
allora, dopo qualche precedente 


ontecorlo 


12— Qualcosa di nuovo 

17,45 Disegni animati 

12,15 Fulmine - Telefilm 

18— Paroliamo - Telequiz 

12,45 A 2 - 1° edizione 

18,20 Un peu d'amour, d'amitié et 
beaucoup de musique 

13,20 Pagina speciale 

19,15 Vita da strega: La strega in¬ 
furiata con Agnes Moorehead 

13,35 Rotocalco regionale 

13,50 Una donna sola - Sceneggiato 

19,40 Un peu d'amour... (2 U ) 

14,03 Aujourd'hui madame 

19,50 Notiziario 

17,25 Finestra su... 

20 — Stop ai fuorilegge 

17,55 Recré A 2 

20.55 Bollettino meteorologico 

18,35 E' la vita 

21 — Il ruggito del topo 

Film - Reqia di Jack Arnold 

18,55 II gioco dei numeri e delle 
lettere 

con Peter Sellers, Jean Se- 
berg, William Hartnell 

19,20 Attualità regionali 

Il Ducato di Grand Fenwick 
è un piccolissimo Stato, la 
cui unica fonte di ricchezza 

19,45 Top club, a cura di Guy Lux 

20 — Telegiornale 

è l'esportazione del famoso 
vino omonimo 

20,40 La caccia alle streghe 

Film per il ciclo ■ Docu- 

22,30 Oroscopo di domani 

menti dello schermo » 

22,35 Dibattito 

Al termine: Dibattito 

23,20 Notiziario - 2° edizione 

23,30 Telegiornale 

23,30 Montecarlo sera 


12,30 

Obiettivo Sud 

Fatti e persone nei Mezzogiorno 
a cura di Ernesto Fiore, Arturo 
Fratta e Nicola De Rinaldo 
La comunicazione teatrale 
nel Mezzogiorno 
J° puntata 

Pubblicità 


tentativo isolato, provava la sor¬ 
tita sul grande schermo (/ nuovi 
angeli usci quasi contemporanea¬ 
mente a Le italiane e l'amore, zi 
baldone di mini-reportages ideato 
e coordinato da Zavattmi con 
un'équipe di giovani registi) Gre 
goretti lavora con Mino Guerrim. 
già compagno di brillanti incursio 
ni sul video, e manifesta subito 
intenzioni e stile personalissimi 
•• con i suoi interventi caustici e 
sornioni che tendono a dare 
un'immagine persuasiva e spre 
giudicata dei giovani italiani degli 
anni Sessanta » (Pintus) Il suo e 
- un discorso sull'uomo, tutto 
spontaneo e necessario, che fon 
de agevolmente formula e forma - 
(Verdone), sempre sotteso dal¬ 
l'ironia ma per niente cieco al 
cospetto della problematicità del¬ 
la condizione dei suoi protagom 
sti e alle difficoltà che essi si tro 
vano ad affrontare Come sempre 
in questa « sene » dedicata al ci¬ 
nema italiano tra '50 e '60 il film 
sarà seguito da una riflessione 
ricordo del suo autore (Nella fo 
t o Ugo Grugnì etti) 



Trasmissioni in lingua tedesca per 
la zona di Bolzano 

Sender Bozen 

Sendung in deutscher 
Sprache 

20 — Tagesschau 
20,20-20,40 Sportschau 


TG 2 - Ore tredici 

Pubblicità 


13,30-14 Q 

Storia della matematica 

Una produzione NDR 
Regìa di Karl Heinz Caspari 
Edizione italiana a cura di Maria 
Vittoria Tornassi 
Seconda puntata 

Un matematico sui trono del Papa 

(Dipartimento scolastico-educativo) 


Le avventure di Babar 

Il ballo del 14 luglio 
Babar malato 

Prod.; Télé-Hachette 


17,10 ■ 

Intervisione-eurovisione 

Collegamento tra le reti televisive 
europee 

Jugoslavia: Belgrado 

Pallacanestro: Arrigoni 
Rieti-Partizan Belgrado 

Finale Coppa Korac 
Pubblicità 


18,50 G 

Buonasera con... Jet Quiz 

Un programma di Antonio Bacchlerl 
e Aldo Novelli 
Impianto scenico di Luciano 
Del Greco 

Presenta Attillo Clclotto 
Regia di Antonio Bacchlerl 

Pubblicità 

Previsioni del tempo Q 


19,45 

TG 2 - Studio aperto 

Pubblicità 


20,40 G 

TG 2 - Gulliver 

Costume, letture, protagonisti, 
arte, spettacolo 

Un programma di Giuseppe Fiori, 
Ettore Masina 

Pubblicità 


21,30 

Cinema italiano - Immagini 
degli anni Sessanta 

(IN) 

I nuovi angeli 

Film - Regìa di Ugo Gregorettl 


Interpreti: attori non professionisti 
Produzione: Arco Film, Titanus, 
Galatea 

Al termine: Ugo Gregorettl ricorda 


L’ANICAGIS presenta 

Prima visione ® 

Pubblicità 


TG 2 - Stanotte 


I programmi a colori portano il simbolo 


Le edizioni del TG sono Parziale 


RadiocorriereTV 126 















































mercoledì TV1 


12,30 Q 
Argomenti 

Léonard Bemstein 

prodotto e diretto da Poter Roaen 

2° parte 

(Replica) 

(Dipartimento scolastico-educativo) 

Pubblicità 


13 Q 

Vidikon 

Settimanale d'arte 
di Anna Zanoli 
Quarta puntata 
Immagini di un'epoca: 

Il manifesto americano 1945-1975 


13,25 G 
Che tempo fa 

Pubblicità 


13,30 

Telegiornale 

Oggi al Parlamento Q 


14,10-14,40 

Una lingua per tutti 

a cura di Alberto Pel iegri netti 

Il francese: Les Gammas, 
les Gemmasi 

Adattamento di Elena Bedei 
e Pier Pandolfi 
Regia di Lello Golletti 
I1° trasmissione 
(Replica) 

(Dipartimento scolastico-educativo) 


17 

Dài, racconta 

Romolo Valli 

Gli scaltri 

del fratelli Grlmm 


17,10 

li trenino 

di Mara Bruno 
Giocando con le parole 

con Alberto Manzi 
Regìa di Michele Scaglione 


17,35 
Agenzia Interim 

Chiromanti 

con Daniel Ceccaldi, Généviéve 
Grad, Pierre Vemler 
Regia di Marcel Moussy 
Prod.: ORTF e Dovidis 


m 


Argomenti 

Gli anniversari 
Albert Einstein 

Consulenza e testo di Livio Gratton 
Regia di Sergio Minlussi 
(Dipartimento scolastico-educativo) 

Pubblicità 


18,30 G 
10 Hertz 

Spettacolo musicale 

di Luigi Albertelll e Sergio Cossa 
condotto da Gianni Morandi 
Scene di Luciano Del Greco 
Regìa di Lucio Testa 
Prima parte 


19 i 

TG 1 Cronache 

Pubblicità 


19,20 G 

Gli invincibili 

Wam 
2° parte 

con Robert Vaughn, Nyree Dawn 
Porter, Tony Anholt 
Regia di Jeremy Summers 
Prod.: Group Three 


19,45 l 

Almanacco del giorno dopo 

Che tempo fa 

Pubblicità 


Telegiornale 

Pubblicità 


20,40 ! 

Ellery Queen 

I veli di Veronica 

Regia di Seymour Robbie 
Interpreti: Jlm Hutton, David 
Wayne, John Hillerman, Tom 
Reese. Julie Adams, Jack Carter, 
William Demarest, Don Porter. 
Barbara Rhoades, Hayden Rorke, 
Josha Shelley. Peter Hobbs, John 
Dennis, John H. Lawlor, Romo 
Vincent, Pat Sturges 
Distribuzione: M.C.A. 

Pubblicità 


21,35 G 

Punto e a capo 

Programma di Federica Taddei 
f° puntata 


22,10 i 

Mercoledì sport 

Telecronache dall'Italia 
e dall'estero 

Eurovisione 

Collegamento tra le reti televisive 
’éurobee 
Belgio: Beveren 

Calcio: Beveren-lnter 

Quarti di finale Coppa delle Coppe 
(Sintesi) 

Pubblicità 


Telegiornale 

Oggi al Parlamento G 
Che tempo fa 


13.00 


G ^ \ C- ^ ^ioni, dove è stato appunto girato 
l s V L documentario che viene preseTi- 

• jj»! Jr ^tato in questa puntata. E' sembra. 

ÌUIKOII \J to opportuno proporre quelle im- 

*~~~***~ a ii magmi suggestive, perché sono 



Vi P 


19.201 

BHB® 


vft'am -^Seconda parte 

William Arthur Mackay (Wam) 
ha coinvolto Monica in una peri¬ 
colosa operazione di ricatto. Per 
rilasciare un gruppo di persone 
che tiene sotto la minaccia di una 
bomba. Wam chiede una forte 
somma di denaro, che Monica do¬ 
vrà incassare. Il riscatto viene 
consegnato. Ma Wam e Monica 
non riusciranno ad allontanarsi 
con il malloppo, poiché cadranno 
nella trappola preparata dai tre 
* invincibili ». 


I 


^argomento della quarta pun¬ 
tata di Vidikon — un tema inso¬ 
lito per una rubrica d'arte — si 
intitolata: « Immagini di un'epoca: il 
manifesto americano 1945-1975 ». 
Lo spunto è stato tratto da una 
mostra della * Smithsonian Insti- 
tution » che dal 1975 sta girando 
dopo l'America e l'Europa, l'Au¬ 
stralia e il Giappone. L'istituzio¬ 
ne è stata presentata anche a 
Roma, al Palazzo delle Esposi- 



f veli di Veronica 

A ptJCtIT giorni dalla prima di 
una rivista di Broadway, il pro¬ 
duttore Sam Parker muore per 
infarto Sam aveva preparato uno 
spettacolo per un gruppo di per¬ 
sone ovvero la moglie, gli attori 
e il coproduttore e Simon Brim- 
mer, che dirige una trasmissione 
di gialli alla radio di New York. 
Lo stesso Sam poco prima dì mo¬ 
rire aveva infatti girato un filmato 
in cui diceva che uno del gruppo 
avrebbe cercato di ucciderlo E 
invitava Brimmer a scoprire l'as¬ 
sassino. Naturalmente interviene 
prima Queen padre e poi il figlio 
quando si scopre che invece di 
infarto si trattava di avvelenamen¬ 
to. Ellery scopre che è anche 
scomparso un pappagallo che du¬ 
rante un numero della spogliarel¬ 
lista Veronica doveva portarle via 
da dosso i veli. E proprio il pap¬ 
pagallo svelerà a Ellery il vero 
assassino 


fra le poche inventate dagli arti¬ 
sti che arrivino al grosso pubbli¬ 
co. Sì è anche puntato al com¬ 
mento analitico delle tecniche e 
dei significati dì quei manifesti. 
L'analisi è dell'architetto Ettore 
Sottsass, uno dei più geniali de¬ 
signer italiani che conosce mol¬ 
to bene i problemi della grafica, 
campo in cui è impegnato in ma¬ 
niera personale. 


friPEKl Q \/ £> 

1 

Punto e a capo 

Punto e a capo è una breve se¬ 
rie di programmi che riprende 
con diversa prospettiva la formu¬ 
la del dialogo già sperimentata 
in precedenza. Tema di Punto e a 
capo è il cambiamento — in atto 
o già avvenuto — nella vita pri¬ 
vata di una persona. Non si trat¬ 
terà di fatti necessariamente trau¬ 
matici ma sempre si farà riferi¬ 
mento a un momento di svolta, 
o di ripensamento o di revisio¬ 
ne profonda nelLambito del pro¬ 
prio * privato ». Sarà insomma 
un discorso all'interno di vicen¬ 
de individuali, in rapporto alle 
quali tuttavia le mutazioni socia¬ 
li in corso risulteranno sempre 
presenti e significative In termi¬ 
ni piu generali la domanda che 
rimarrà sempre sottintesa in rap¬ 
porto a tutti i casi particolari sa¬ 
rà. come ci collochiamo In rap¬ 
porto a un mondo mosso dalla 
esigenza di continuare ma al 
tempo stesso spinto a trasforma¬ 
re istituti e situazioni in crisi? 


svizzera capodistria 

ar^ 


17,50 Telegiornale - 1° edizione 


17,55 Per i più piccoli 0 

La volpe e l'uva 


18— Per i ragazzi 0 Top 


18,50 Telegiornale - 2° edizione 
TV-Spot 0 


19,05 Scuola aperta 

TV-Spot 0 


19,35 Elezioni cantonali ticinesi 0 

Conferenza stampa dell'UDC 


20,15 II Regionale O 

Rassegna di avvenimenti del¬ 
la Svizzera Italiana 
TV-Spot 0 


20,30 Telegiornale - 3° edizione 
TV-Spot 0 


20,50 Argomenti 


22 — Mercoledì sport 0 

Cronache differite parziali di 
incontri di calcio dì coppe 
europee 


23,50-24 Telegiornale - 4° ediz. 


19,50 Punto d'incontro 


20 — Cartoni animati 0 

— Zig Zag 


20,15 Telegiornale 



— Zig Zag 


22,05 II mio bacio ti perderà 

Film - Regìa di Allan Dwan 
con Vera Ralston e John 
Carol 


126 RadiocorriareTV 


I programmi a colori portano II simbolo 


La edizioni dei TG sono Parziale 


m 































« 


TV2 mercoledi 


21 MARZO 


20.40 


Il ’98 



Seconda puntata dello sceneg¬ 
giato diretto da Sandro Bolchi. 
Siamo nel '98: il governo Rudlnl 
tenta di bloccare i fermenti e i 
moti popolari che, soprattutto nel 
Sud, diventano sempre più fre¬ 
quenti, a causa della carestia e 
della fame dilagante. Zanardelli 
viene eletto intanto ministro di 
Grazia e Giustizia ma, nonostante 


i suoi principi liberali, permette 
che vengano prese delle misure 
decisamente antipopolari, mentre 
Rudini decreta lo stato d'assedio. 
I funerali di Cavallotti (morto in 
duello) forniscono all'estrema si¬ 
nistra l'occasione per una mani¬ 
festazione antigovernativa. Le ri¬ 
volte diventano numerose anche 
al Nord. A Milano gli operai scio¬ 
perano e il generale Bava repri¬ 
me i tumulti a colpi di cannone 
I poteri civili sono oramai nelle 
mani dei militari. (Servizio a pa¬ 
gina 66). 


22.35 


T 


® \j\r\ 

| 

Orizzonti _ 
della scienza e 
della tecnica 

Una nuova civiltà antica è tor¬ 
nata alla luce. A questo ritrova¬ 
mento dedica un lungo servizio 
la rubrica Orizzonti della scienza 
e della tecnica. Il programma, fat¬ 
to in collaborazione con il CNRF 
ovvero il centro di ricerche fran¬ 
cese, intende accompagnare i te¬ 
lespettatori fra le rovine di que- 
impelo ritrovato, quello degli 
: Efala, in\ ^iria,^ sitando quanto è 
vSTTIJfo alla luce, edifici, sculture, 
gioielli e una straordinaria biblio¬ 
teca composta di 17.000 tavolette 
d'argilla incise in caratteri cunei¬ 
formi. La missione archeologica 
dell'università romana guidata da 
Paolo Matthiae ha raggiunto Teli 
Mardik, qualche decina di chilo¬ 
metri a sud di Aleppo, nella pri¬ 
mavera '64. Da quel momento so¬ 
no cominciati i lavori per far ve¬ 
nire alla luce la grande città-stato 
del terzo millennio avanti Cristo, 


(rancia 


12 — Qualcosa di nuovo 


12,15 Fulmine - Telefilm 


12,45 A 2-1” edizione 


13,20 Pagina speciale 


13,35 Rotocalco regionale 


13,50 Una donna sola - Sceneggiato 
14,03 Aujord'hui madame 


15,15 La famiglia Robinson 


16,10 

Recró A 2 


18,35 

E' la vita 


18,55 

Il gioco dei numeri 
lettere 

e delle 

19,20 

Attualità regionali 


19,45 

Top club, a cura di 

Guy Lux 

20 — 

Telegiornale 


20,35 

Ml-fugue, Mi-raison 



Nell'Intervallo: 1 Muppets 

22,20 

Rotocalco medico 

1 giorni della nostra 

vita 

23,10 

Telegiornale 



Si calcola che avesse 50 mila 
abitanti, 10 mila funzionari, pa¬ 
lazzi e case distribuiti su 56 ettari 
di terreno e protetti da 5 km. di 
mura di 15 metri di spessore. Pri¬ 
ma di questa scoperta si riteneva 
che le uniche culture del terzo 
millennio fossero quella egizia e 
quella sumera: al di fuori di que¬ 
ste si diceva non c'era altro se 
non villaggi. Il ritrovamento di 
Ebla invece ha cambiato comple¬ 
tamente la prospettiva Soprattut¬ 
to la scoperta della biblioteca, 
quelle diciassettemila tavolette in 
caratteri cuneiformi testimoniano 
la potenza commerciale e cultu¬ 
rale di Ebla. (Nella foto veduta 
generale del cantiere G con le 
facciate Nord ed Est del palazzo 
e la scalai cerimoniale) 


aicitL-er n 

x/\rt 



montecarlo 


17,45 Disegni animati _ 

18— Paroliam o - Telequiz 

18,20 Un peu d'amour, d'amitié et 

_ beaucoup de musique _ 

19,15 Vita da strega - Telefilm 

19,40 Un peu d'amour... (2°) _ 

19,50 Notiziario 


20— Telefilm 


20,55 Bollettino meteorol ogico 
21 — Il testimone - Film - Regia 
di Pietro Germi con Roldano 
Lupi. Marina Berti 
Un presunto assassino sta 
per essere condannato a 
morte in base alla deposizio¬ 
ne di un testimone assoluta- 
mente convinto della Infalli- 
_ bilità del proprio orologio 


22,30 Oroscopo di domani 


22,35 Un bolero nella sera... 

_ Interviste, musica e consigli 

23,05 Notiziario - 2° edizione 


12,30 0 

TG 2 - Pro e contro 

Opinioni su un tema di attualità 
a cura di Mario Pastore 
Pubblicità 


13 

TG 2 - Ore tredici 

Pubblicità 

13730-14 0 
Corso per soccorritori 

Realizzato con la collaborazione 
del!'Assessorato per le Sanità della 
Regione Liguria e del Laboratorio 
per le Tecnologie Didattiche del 
C.N.R. a cura di Luigi Parola 
Consulenze didattica di Grazia 
De Ferrari, Maria Ferrarla, Vittorio 
Midoro e Rinaldo Sanna 
Urgenze ostetriche 
Consulenza medica di Gian Luigi 
Capitanio. 11° puntata 
Regia di Filippo Paolone e Ugo Novello 
(Dipartimento scolastico-educativo) 

TV 2 RAGAZZI 

17 0 

Le avventure di Babar 

Il pollaio. Prod.: Télé-Hachette 

17,05 0 

La banda dei cinque 

Telefilm I cinque nella galleria 
murata - 1° parte - Regia di Peter 
Duffel. Prod.: South Star TV Intern. 

17,3Ò~O 
E’ semplice 

Un programma di scienza e tecnica 
per I giovani di Fernando Armati 
con la collaborazione di Giusto 
Benedetti e Stefano Pavan 
Presenta Germana Carnacina 
Regìa di Fernando Armati 

ìtTo 

Danze rituali tantriche: 
Garcham 

Testi di Nam Kay Norbu 
Realizzato dal collettivo Karma 
Film. 1° parte 

(Dipartimento scolastico-educativo) 

Pubblicità 


18,30 0 
Dal Parlamento 
TG 2 - Sportsera 

Pubblicità 


23,15 Montecarlo sera 


18,50 

Spaziolibero: I programmi 
dell’accesso 

C.A.S.A. - Confederazione artigiana 
sindacati autonomi: « Artigiani, 
gente che lavora * 


Trasmissioni in lingua tedesca per 
la zona di Bolzano 

Sender Bozen 

Sendung in deutscher 
Sprache 

17-18 Fùr Kinder und Jugendllche. 1000 
und elne Meile (Sperimentale @). Fine 
Rels© zu fernen Lèndern Heute 
• Komm mlt nach Griechenland ». Ver- 
leih: Polytel - Plattittiden. Spiel mit 
Affen. Verleth: Omega Film 

30— Tagxschau 

20,20-20,40 Buch - Partner dea Kindes 

(Sperimentale 0 ). Wissenawertea ùber 
Bucher fùr die arsten acht Lebens)ahre 
- 7. Folge - Comics-wozu aie fùhrer» 
KOnnen - von Dr. Victor Btìhm Ver 
le ih ORF 


19,05 O 

Buonasera con... Jet Quiz 

Un programma di Antonio 
Bacchleri e Aldo Novelli 
Impianto scenico di Luciano Del 
Greco. Presenta Attilio Ciciotto 
Regia di Antonio Bacchleri 
Pubblicità 

Previsioni del tempo 0 

19,45 7 

TG 2 - Studio aperto 

Pubblicità 

20,40 

IL SA- 


Sceneggiatura rii I imin ManriarA _ 
Personaggi ed interpreti: 

(in ordine di apparizione) 

Turati Luigi La Monica. Primo 
redattore Luigi Montini, Secondo 
redattore Evar Maran, Terzo 
redattore Giacomo Betti, Torelli 
Ettore Conti, Luzzatti Nino Pavese, 
Rudlnl Mario Valgoi, Brin Michele 
Malasplna, Viscontl-Venoata 
Nino Marchetti, Zanardelli 
Riccardo Mangano, San Marzano 
Gianni Solaro, Margherita llarla 
Occhini, Umberto Tino Carraro, 
Ponzìo-Vaglla Tino Bianchi, 

Questore Mlnozzi Gianni Rizzo, 
Maresciallo Manna Vittorio DI 
Prime, Canevelll Diego 
Mlchelottl, Ercole Emilio 
Marchesini, Anna Kullscloff Ada 
Maria Serra Zanetti, Segretario 
Renato Montalbano, Salvemini 
Andrea Lala, Morgarl Ettore 
Ribotta. Prampollni Stefano 
Varriale. Bava Beccarla Renato 
Turi, Prefetto Consalvo Dell'Arti. 
Parvopassu Cristiano Censi, Rossi 
Bruno Cattaneo, Vlqonl Ugo 
Bologna, Farini Andrea 
Matteuzzl, Oliva Mario 
LombardieI, Blssolati Pino Ferrara, 
Costa Giorgio Gusso, Don 
Albertario Antonio Meschini, 

De Andrefs Ernesto Colli, 
Portaordini Giorgio Favretto, 
Capitano Oslerl Piero Lari, 

Antonio Claudio Capone, 

Lorenza Liliana Sorrentino, 

Primo carabiniere Giuseppe Fortis, 
Secondo carabiniere Claudio 
Guarino 

Scene di Maurizio Mammi 
Costumi di Maurizio Monteverde 
Luci di Alberto Caracciolo 
Delegato alla produzione: 

Mario Angelo Ponchla 
Regia di Sandro Bolchi 
Seconda puntata 
Pubblicità 


21.35 0 

Prima pagina 

Ingranaggi dell'Informazione 
quotidiana 

a cura del Gruppo di Ideazione 
e Produzione di • Cronaca » 

Il ritorno al privato: 
una campagna stampa 

22.35 0 

Orizzonti delia scienza 
e della tecnica 

a cura di Giulio Macchi 
Pubblicità 

TG 2 - Stanotte 


I programmi a colori portano II simbolo 0 . Le edizioni del TG sono Parziale 0 


RadiocornaraTV 127 





































giovedì 

<i^ uiinvA 


22 MARZO 


12,30 

Argomenti 

Gli anniversari 
Albert Einstein 

Consulenza e testo di Livio Gratton 
Regia di Sergio Mlniussl 
(Replica) 

(Dipartimento scolastico-educativo) 

Pubblicità 

ÌT0 

Sportivamente 

Personaggi, osservazioni, 
proposte di vita sportiva 

a cura di Sandro Petruccl, 

Alfredo Pigna, Beppe Viola 

13,25 e “ 

Che tempo fa 


Pubblicità 


13,30-14,10 

Telegiornale 

Oggi al Parlamento 0 

16,15 0 

Intervisione-eurovisione 

Collegamento tra le reti televisive 
europee 

Jugoslavia: Parenzo 

Pallacanestro: 

Gabetti-Den Bosch 

Finale Coppa delle Coppe 

_0 

Argomenti 

Eredità dell’uomo 

10° puntata 

Spagna: La porta dell'IsIam 

Prod.. Telepool 

(Dipartimento scolastico-educativo) 

Pubblicità 

18,30 0 
10 Hertz 

' Spettacolo musicale 

di Luigi Albertelli e Sergio Cossa 
Condotto da Gianni Morandi 


20.40 0 

Dal Teatro della Fiera di Milano 

Lascia o raddoppia? 

Gioco a premi 

presentato da Mike Bonglorno 
Scene di Ennio di Majo 
Regìa di Piero Turchetti 

Pubblicità 

21.40 0 

Tribuna sindacale 

a cura dì Jader Jacobelli 

Incontri-stampa 

UIL 

Confagricoltura 

22,20 0 

Canzoni fra due guerre 

Spettacolo musicale con Milva 
Testi e regia di Filippo 
Maria Crivelli 

Pubblicità 

Telegiornale 

Oggi al Parlamento 0 
Che tempo fa 



>l\C 

1 

Argomenti 

Dipartimento S. E. 

Nel 711 gli arabi sbarcarono 
sulle coste spagnole e dopo aver 
sconfitto i visigoti stabilirono va¬ 
ri stati tra cui massimo splen¬ 
dore ebbe il Califfato di Cordova. 
Dall 'VI 11 al XV secolo i principi 
cristiani riconquistarono progres¬ 
sivamente la penisola riducendo i 
possedimenti arabi al solo Regno 
di Granada che cadde definitiva¬ 
mente nell'anno 1492 per opera 
dei re cattolici Ferdinando d'Ara- 
gona e Isabella di Castìglia 


18.30 


0 



19.20 


jEttore 

Fieramosca^ 

Il marchese Massimo D'Azeglio 
Taparelli (1798-1866) fu uomo po¬ 
litico. scrittore e pittore. Appar¬ 
tenne alla corrente moderata li¬ 
berale. fu presidente del Consi¬ 
glio dei Ministri di Vittorio Ema¬ 


nuele II (1849-'52), poi sostituito 
da Cavour Narratore di facile ve¬ 
na. ha lasciato romanzi storico- 
patriottici notevoli per - la svel¬ 
tezza del ritmo e per certo de¬ 
scrittivismo colorito, quasi im¬ 
pressionistico -. Ad esempio, il 
romanzo Ettore Fieramosca o La 
disfida di Barletta (1833) da cui 
Alessa ndro Blasetti tr asse uno dei 
suol FTfrrT di maggior successo, 
realizzato nel 1938, con Gino Cer¬ 
vi ed Elisa Cegani. che ora viene 
trasmesso diviso in quattro parti. 


20 


40 


TV1 


Lascia o raddoppia? 

mhk 


Dopo la puntata introduttiva e 
nevocativa della settimana scor¬ 
sa. prende adesso il 'via il gioco 
vero e proprio di Lascia o rad¬ 
doppia' che nella sua struttura 
ricalca gli schemi della trasmis¬ 
sione che tanto successo ebbe 
una ventina di anni fa. Rispetto 
a quell'edizione il premio finale 
e stato portato da 5 milioni e 120 
mila lire a 20 milioni, i concorrenti 
che dovessero cadere nel corso 
del gioco o all'ultima domanda 
non avranno alcun premio di con- 


, vo 

a . 

solàzione ma solo un gettone-ri¬ 
cordo del valore di 100 mila lire. 

Con questa puntata inizia an¬ 
che il concorso promosso dal no¬ 
stro giornale e legato alla tra¬ 
smissione televisiva ogni setti¬ 
mana sono m palio viaggi a Mi¬ 
lano per assistere al programma 
mentre il premio finale, sorteggia¬ 
to tra tutti i partecipanti, consi¬ 
sterà in una Fiat Ritmo. (Servizio 
a pagina 44 Nella foto: Mike 
Bongiorno con la nuova vailetta 
Patricia e Edy Campagnoli) 


Scene di Luciano Del Greco 
Regia di Lucio Testa 
Seconda parte 

19 0 

TG 1 Cronache 

Pubblicità 

19,20 

Ettore F »-~mnfrn- 

■con tllsa Cegani e Gino Cervi 
Regìa di Alessandr o Rinsetti- 
Prod.; Nembo film 
1° parte 

19,45 0 

Almanacco del giorno dopo 
Che tempo fa 

Pubblicità 

20 

Telegiornale 

Pubblicità 





9-9,30 


17,50 

Telegiornale - 1" edizione 0 

17,55 

Per i più piccoli 0 

1 due cani 

18 — 

Per i ragazzi O Vento fra le 
ali — L'oro di Hunter (12°) 

18,50 

Telegiornale - 2° edizione 0 
TV-Spot 0 

19,05 

Un cavallo nero 0 Telefilm 
TV-Spot 0 

19,35 

Elezioni cantonali ticinesi 0 

20,15 

Il Regionale 0 TV-Spot 0 

20,30 

Telegiornale - 3° edizione 0 
TV-Spot 0 

20,50 

Cineteca II fiume 

Film con Patricia Walter, 
Radha, A. Corri, Nora Swin- 
burne - Regia di Jean Renoir 

22,25 

Qui Berna 0 Cronache dalle 
Camere federali 


22,50-23 Telegiornale - 4° edìz 0 


capodislrio 


17,45 Pallacanestro 

Parenzo: Coppa delle Coppe 
19,50 Punto d'incontro 
20 — Cartoni animati 0 Zig-Zag 0 
20,15 Telegiornale 0 
20,35 La sposa del mare 0 

Film - Regia di Bob McNaught 
con Joan Collins, Richard 
Burton. Basii Sydney 
Durante l'ultima guerra un pi¬ 
roscafo inglese viene silura¬ 
to da un sommergìbile. Nel¬ 
la confusione del naufragio 
quattro persone si trovano 
riunite su un canotto pneu¬ 
matico una giovane suora, 
un giornalista, un uomo d'af¬ 
fari, un negro 
— Zig Zag 

21,40 Cinenotes 
22,10 Jazz sullo schermo 

Big Band della RTV di Bel¬ 
grado (1°) 


128 RadiocornereTV 


I programmi a colori portano il simbolo 0. Le edizioni del TG sono Parziale 






































TV2 giovedì 


18.00 E 


Xi\\F 


.Le mani 


deiruomo 


Dipartimento S. E. 


L'uomo primitivo chiedeva al¬ 
le proprie braccia, agli animali e 


alla natura la forza di lavoro ne¬ 
cessaria a soddisfare le proprie 
esigenze Con l’avvento dell'elet¬ 
tricità tutto è diventato più sem¬ 
plice. La puntata odierna esami¬ 
nerà il ruolo dell'energia elettrica 
nell'industria e nell'agricoltura. 
Saranno inoltre analizzate, attra¬ 
verso una lezione del prof. Lanzi, 
le varie fonti di energia attualmen¬ 
te disponibili. 


20.40 


1/Ci/i. rA. 

rsky e Hutch 


Due malviventi per fare un fur¬ 
to s'impadroniscono di un'auto 
bianca di una coppia di vecchiet¬ 
ti i quali avevano deciso di pro¬ 
testare contro le miserande con¬ 
dizioni del pensionato di cui sono 
ospiti piazzando nella macchina 
cinquanta candelotti di dinamite 
che dovranndt saltare in aria alle 


trancia 


Qualcosa di nuovo 


Fulmine - Telefilm 


A 2 - 1° edizione 


Pagina speciale 


Rotocalco regionale 


Una donna sola - Sceneggiato 


Aujourd’hui madame 


Le strade di San Francisco 

Telefilm 


L'invito del giovedi 


Finestra su... 


Recré A 2 


E' la vita 


Il gioco dei numeri e delle 
lettere 


Attualità regionali 


Tribuna politica 


Telegiornale 


Il destino di Priscilla Oavies 


Telegiornale 


cinque del pomeriggio. Starsky e 
Hutch hanno grosse difficoltà a ri¬ 
trovare la macchina dopo il pri¬ 
mo furto commesso dai due che. 
ignari del pericolo, continuano a 
servirsi dell'auto dopo averla fat¬ 
ta dipingere di verde e aver appli¬ 
cato una targa falsa. Con l'aiuto 
di Huggy Bear, Starsky e Hutch 
riescono a mettersi sulle loro trac¬ 
ce e arriveranno appena in tem¬ 
po per far avvenire l'esplosione 
in un posto isolato (Nella foto 
Hutch, David Soul, e Starsky. 
Michael Glaser. Servizio a pa¬ 
gina 52). 


21.35 


Primo piano 


Genova, 24 gennaio 1979; le 
^rig ate Rosse assassinano Guido 
Rossa,delegato operaio dell'ltal- 
sider. Partendo da questo tragico 
episodio, la rubrica Primo piano. 
si propone, nella puntata odierna, 
di vedere e analizzare che cosa 
c'è dietro il terrorismo a Genova 
e quali sono, le reazioni di una 
tra le città più colpite dal feno¬ 
meno Il servizio tenta anche di 
chiarire la posizione del movi¬ 
mento dei lavoratori e dei sinda¬ 
cati i quali, dopo il drammatico 
fatto hanno manifestato una uni- 






■ n I IWnBfimilnP *11 

montecorr 


Disegni animati _ 

Paroliamo - Telequiz 
Un peu d'amour, d'amitié et 
beaucoup de musique 
Vita da strega - TelefilVn 
Un peu d'amour... (2°) 

Notiziario _ 

Medicai C enter: La co n tesa 
Bollettino meteorologico 
La stirpe di Caino - Film 
Regia di Lamberto Benvenuti 
con Stefania Careddu. Dean 
Reed. Gino Lavagetto 
Un giovane ereditlero, lean, 
vive Isolato su uno yacht con 
il suo segretario. Un giorno 
Jean salva Stefania, una gio¬ 
vane in procinto di affogare. 


Oroscopo di domani 


Chrono - Rassegna di attua¬ 
lità automobilistiche 


Notiziario - 2° edizione 


Montecarlo sera 


22 MARZO 


12,30 

Teatromusica 

Settimanale di notizie 
dello spettacolo 

a cura di Claudio Rlspolf 
con la collaborazione 
di Roberto Leydl 

Pubblicità 


TG 2 - Ore tredici 


Pubblicità 


13,30 0 
Tresei 

Genitori, ma come? 

Un programma di Sandro Lai, 
Franco Matteuccl e Massimiliano 
Santella 

(Dipartimento scolastico-educativo) 


14,15-15 
Milano: Ciclismo 

Presentazione del 62° Giro d’Italia 


TV 2 RAGAZZI 


17 0 

Le avventure di Babar 

Babar svegliato dalla fame 


Prod.: Télé-Hachette 


17,05 0 

La banda dei cinque 

Telefilm 

I cinque nella galleria murata 

2° parte 

Regìa di Peter Duffel 
Prod.: South Star TV 
International 


17,30 0 
Giochi giocando 

Un programma di Marina Cacciò 
Terza puntata 

Il gioco dell'ex 


voca e decisa condanna del terro¬ 
rismo facendo definitivamente 
piazza pulita di atteggiamenti am¬ 
bigui riassumibili nello slogan 
- Né con lo Stato, nè con le Bri¬ 
gate Rosse *. Viene anche esami¬ 
nato lo stato d'animo della città, 
in tutte le sue componenti socia¬ 
li. di fronte al terrorismo; l'ana¬ 
lisi fa emergere un dato sconfor¬ 
tante, rappresentato dal rifiuto di 
affrontare in termini di responsa¬ 
bilizzazione il terrorismo. Un ri¬ 
fiuto questo che trova le sue mo¬ 
tivazioni più profonde nella pau¬ 
ra e nella scarsa partecipazione 
politica di larghi strati della popo¬ 
lazione. La conclusione è che at¬ 
tualmente il più forte baluardo 
contro II terrorismo è costituito 
dalla storica e tradizionale com¬ 
battività politica e sindacale del 
movimento operaio genovese. 


Trasmissioni in lingua tedesca per 
la zona di Bolzano 


Sender Bozen 


Sendung in deutscher 
Sprache 


20 — Tagesschau 
20,20-20,40 Brennpunkt 


I programmi a colori portano II simbolo 


Le adizioni dei TG sono Parziale 


Presenta Bruno 
Partecipano le marionette 
del Teatro di Gianni e Cosetta 
Colla e II Sestetto di flati 
Ensemble Varèse diretto 
di Riccardo Planchlnl 
Scene di Filippo Corradi Cervi 
Regia di Cesare Emilio Gasimi 


18 0 

Le mani dell’uomo 

Applicazioni delle tecniche 

Un programma di Mario Finamore 
Realizzazione di M. D. Pupillo 
Seconda puntata 
L'energia elettrica 
(Dipartimento scolastico-educativo) 
Pubblicità 


18,30 0 
Dal Parlamento 
TG 2 - Sportsera 


Pubblicità 


18,50 0 

Buonasera con... Jet Quiz 

Un programma di Antonio 
Bacchieri e Aldo Novelli 
Impianto scenico di Luciano 
Del Greco 

Presenta Attillo Clciotto 
Regìa di Antonio Bacchieri 

Pubblicità 

Previsioni del tempo ® 


19,45 

TG 2 - Studio aperto 

Pubblicità 


20,40 0 

Starsky e Hutch 


Domenica violenta 

Telefilm 

Una serie ideata da William Blinn 
Sceneggiatura di Fred Frelberger 
Regia di Claude Ennls Starret Jr. 
con Paul Michael Glaser, David 
Soul, Bernie Hamilton, 

Antonio Fargas 
Distr.: Metromedla 
Pubblicità 


21,35 

Primo piano 


Rubrica settimanale su fatti e Idee 

del giorni nostri 

a cura di Stefano Munafò 

e Ivan Palerno 

Numero dodici 

Fabbrica e terrorismo 

di Lucio Cataldi, Sergio Tau 


22.30 

16 e 35 


Quindicinale di cinema 

a cura di Tommaso Chiaretti, 
Beniamino Placido, 

Giuseppe Sibilla 

Collaborazione di Nicola Garrone 
e Mario Natale 


23 

Eurogol 


Panorama delle coppe europee 
di calcio 

di Gianfranco de Lauretlis 
Pubblicità 


TG 2 - Stanotte 


Spaziolibero: 
I programmi 
dell’accesso 


Unione Islamica In Occidente: 
* Noi e l'IsIam » 


RadiocorrieraTV 129 





































venerdi 




23 MARZO 


12.30 O 

Argomenti 

Eredità dell'uomo 

10° puntata 

Spagna: La porta dell'IsIam 

Prod.: Telepool 
(Replica) 

(Dipartimento scolastico-educativo) 

Pubblicità 


Oggi disegni animati 

Gli antenati 

La suocera innamorata 
Produzione: Hanna e Barbera 


13,25 
Che tempo fa 

Pubblicità 


13.30 

Telegiornale 

Oggi al Parlamento 0 


14,10-14,40 0 

Una lingua per tutti 

a cura di Alberto Pellegrinetti 

Il francese: Les Gammas, 
les Gammas I 

Adattamento di Elena Bedel 
e Pier Pandolfi 
Regia di Lello Golletti 
12° trasmissione 
(Replica) 

(Dipartimento scolastico-educativo) 


17 0 

Dài, racconta 

Romolo Valli 

Il dottore degli specchi 
di Gianni Rodar! 


17,10 O 

Piccola antologia 

Il matrimonio di Stenterello 

7° puntata 

Testi, disegni e realizzazione 
di Giuliano Betti 


17,35 0 
Agenzia Interim 

Gastronomi 

con Daniel Ceccaldi, Généviève 
Grad, Pierre Vernler 
Regia di Marcel Moussy 
Prod.: ORTF e Dovldls 


18 

Argomenti 

Eredità dell’uomo 

11° puntata 

Spagna: L’epoca dei barbari 

Prod.: Teiepool 

(Dipartimento scolastico-educativo) 

Pubblicità 


18,30 O 
TG 1 Cronache: 
Nord chiama Sud - 
Sud chiama Nord 


19,05 

Spaziolibero: I programmi 
dell'accesso 

Il Club di Roma: • Situazione 
e prospettive delTumanltà ■ 

Pubblicità 


19,20 
Ettore 


19,45 0 

Almanacco del giorno dopo 
Che tempo fa 

Pubblicità 


20 

Telegiornale 

Pubblicità 


20,40 0 
Tarn tam 

Attualità del TG 1 
Pubblicità 


21,35 

Jean-Pierre Melville: 
un « americano » a Parigi 

a cura di Claudio G. Fava 

(II) 

] ragazzi terri bili 

(« Les enfants tembles », T949) 
Film - Regia di Jean-Pierre 
Melville ' —-*• 

• In ter p ie t i » .Nicole Stéphane, 
Edouard Dhermitte, Jacques 
Bernard, Renée Cosima, Adeline 
Aucoc, Maurice Revel 
Produzione: O.G.C. 


L’ANICAGIS presenta: 

Prima visione ® 

Pubblicità 


Telegiornale 

Oggi al Parlamento 0 
Che tempo fa 



17.: 


17.10 


0 


V* iVAoAv; 


Agejjgia, Interini | Piccola 


antologia 



Généviève Grad è fra gli 
interpreti della serie di telefilm 


Protagonista della fiaba che 
Giuliano Betti ha disegnato per 
la sua ■ piccola enciclopedia * è 
la maschera fiorentina Stenterel¬ 
lo la cui creazione si deve al¬ 
l'attore e commediografo Luigi 
Del Buono (fine del XVIII seco¬ 
lo). Stenterello, stanco di mise¬ 
ria, un bel giorno parte dalla 
natia Peretola per andare in cer¬ 
ca di fortuna. In un'osteria in¬ 
contra il diavolo (travestito da 
contadino) che gli propone di 
sposare la figlia di un ricco fat- 


9f e V * 
\ JUAOJUtM 


21.35 


TL S 


19.20 


OCA 5 

I 

Ettore 

Fieramosca 

La castellana di Monreale (E- 
lisa Cegani), per quanto innamo¬ 
rata del suo soldato di ventura 
Ettore Fieramosca (Gino Cervi), 
si decide a sposare Graiano d'A- 
sti che le assicura il possesso 
delle sue terre. Costui è invece 
un traditore che, dopo il matri¬ 
monio, fa massacrare tutti gli uo¬ 
mini del castello e dà libero pas¬ 
so alle armate francesi. In una 
successiva battaglia, però, le 
truppe di Spagna vincono i sol¬ 
dati di Francia. Ettore Fieramosca. 
convinto di non essere più ama¬ 
to dalla sua Signora, ha preso 
parte al combattimento a fian¬ 
co degli spagnoli.. (Nella foto 
Gino Cervi\ai tempi del film). 




I ragazzi terribili 

Drammatico (1949). La trama. 

Les enfants terribles di Jean Coc- 
teau è stato fedelmente portato 
dalle pagine allo schermo. La sot¬ 
tile e inquietante ragnatela di rap¬ 
porti fra un gruppo di adolescen¬ 
ti, e in particolare il legame che 
unisce fratello e sorella. Elisabeth 
e Paul, in un « amore inconsape¬ 
volmente patito ” (Ravegnam), è 
destinato a sciogliersi in tragedia. 

Che se ne dice. Capitolo due 
della * serie Melville - curata da 
Claudio Fava e secondo lungo- 
metraggio diretto dal regista par¬ 
tendo dal romanzo scritto ven¬ 
tanni prima da Cocteau. Fra ci¬ 
neasta e scrittore si instaurò nel¬ 
l'occasione un sodalizio tanto 
stretto che burrascoso, si potreb¬ 
be dire una quotidiana lite-colla- 


. . 


1 





I 


17,50 Telegiornale - 1° edizione 


17,55 Per i più piccoli 0 

Il corvo, la volpe e il for¬ 
maggio 


18— Per i giovani @ Ora G 


18,50 Telegiornale - 2“ edizione 
TV-Spot 0 


19,05 Di nuovo a casa 

Telefilm della serie * Heidi » 
TV-Spot 0 


19,35 Elezioni cantonali ticinesi 0 

Conferenza stampa del PST 


20,15 II Regionale 0 Rassegna 
TV-Spot 0 


20,30 Telegiornale - 3° edizione 
TV-Spot 0 


Settimanale 


Reporter 


21,50 Bette Midler special 0 

Spettacolo musicale 


22,30 Prossimamente cinema 0 

Rassegna cinematografica 


22,45-22,55 Telegiornale - 4° ediz. 


■ AJU^tr 


___ - 

borazione. Da subito Cocteau di¬ 
ceva di aver • acconsentito » alla 
richiesta di Melville, Melville de¬ 
nunciava l'intenzione di Cocteau 
•di servirsi di lui come d'un regi¬ 
sta novellino, soprattutto per lan¬ 
ciare un attore giovane e predi¬ 
letto, Edouard Dhermitte. Pochi 
denari, riprese effettuate in luoghi 
improvvisati (la casa di Melville, 
vagoni ferroviari, il Théàtre Pi- 
galle. la hall del Petit Journal ); ri¬ 
sultato: un disastro. - Les en¬ 
fants », ha ricordato Cocteau, fu 
" défenestré par la critique ", but¬ 
tato dalla finestra dai critici ». Ma 
poi i critici, che sono gente rifles¬ 
siva, ci hanno ripensato. « Rispet¬ 
tando il romanzo, e aggiungedovi 
la lettura di frasi intere dette fuo¬ 
ri campo dalla voce inimitabile di 
Cocteau », ha scritto Gabriel Vial- 
le, - Melville è riuscito a entrare 
in uno degli innumerevoli " spec¬ 
chi ’’ dell'opera dello scrittore e 
a trovarvi nello stesso tempo i ri¬ 
flessi del proprio universo ». 


capodistria 


19,30 Odprta meja - Confine aper¬ 
to 0 Settimanale 


19,50 Punto d’incontro 


20 — Cartoni animati 0 Zig Zag 
20,15 Telegiornale 0 

20,35 I fuorilegge - Film - Regia 
di Aldo Vergano con Vittorio 
Gassman, Maria Grazia Fran¬ 
cia, Umberto Spadaro 
In un paese della Sicilia, un 
giovane che si era dato alla 
macchia per partecipare alla 
lotta separatista, si vede ab¬ 
bandonato da tutti e trattato 
da bandito. Una ragazza del 
paese diviene la sua amante 
ma il fratello di lei. tornato 
dall'estero, nutre proposito di 
vendetta verso il bandito. 

— Zig Zag 


21,55 Locandina 0 delle manife¬ 
stazioni economiche 


22,10 Notturno pittorico 0 

Stojan Batiò 


130 RadiocornareTV 


I programmi a colori portano il simbolo 


Le edizioni del TG sono Parziale 









































TV2 venerdì 

23 MARZO 



12,3.0 e 
I libri 

Vedo, sento, parto 

a cura dì Guido Davico Bonino 
Regìa di Luigi Patania 

Pubblicità 


17,05 e 

La banda dei cinque 

Telefilm 

I cinque tra i fantasmi 

Regìa di Peter Duffel 

Prod.: South Star TV International 


17,30 e 

Spazio dispari 

Rubrica bisettimanale 

a cura di Roberto Sbaffi, 

Anna Maria Xerry De Caro 
Consulenza di Marcello Perez 
e di Giorgio Nebbia e Djalma Vitali 

Oggi prendiamo l'aereo 


13 

TG 2 - Ore tredici 

Pubblicità 


13,30-14 0 
L’uomo e la terra 

Produzione Radiotelevlsion 

Espafiola 

Seconda serie 

La fauna iberica 

Terza puntata 

(Dipartimento scolastico-educativo) 


I giovani e l’agricoltura 

Un programma di Milo Panaro 
Consulenza di Giovanni Lazzeri 
e Sergio Vellante. 12° puntata 

Scuola e mercato del lavoro: 
la formazione professionale 

(Dipartimento scolastico-educativo) 

Pubblicità 


TV 2 RAGAZZI 


Le avventure di Babar 

La pioggia 

Prod.: Télé-Hachette 


Dal Parlamento 
TG 2 - Sportsera 

Pubblicità 


18,50 O 

Buonasera con... Jet Quiz 

Un programma di Antonio 
Bacchieri e Aldo Novelli 
Impianto scenico di Luciano 
Del Greco 

Presenta Attilio Ciciotto 
Regia di Antonio Bacchieri 

Pubblicità 

Previsioni del tempo 0 


19,45 

TG 2 - Studio aperto 

Pubblicità 


20,40 O 

Portobello 

Mercatino del venerdì 

di Enzo, Anna Tortora, 

Angelo Citterio 
condotto da Enzo Tortora 
Regia di Maria Maddalena Yon 

Pubblicità 


Enzo Tortora con le belle 
telefoniste del - mercatino 
del venerdì •: Patrizia Amico 
(da sinistra), Maddalena 
Cocchetti, Rossella Pasqualini, 
Eleonora Brigliadori 
e Betty Hallies 


17,45 Disegni animati 


francia 


12 — Qualcosa di nuovo 


12,15 Fulmine - Telefilm 


12,45 A 2 - 1° edizione 


13,20 Pagina speciale 


13,35 Rotocalco regionale 


Una donna sola - Sceneggiato 


18— Paroliamo - Telequiz 


18,20 Un peu d'amour, d’amitié et 
beaucoup de muslque 


19,15 Vita da strega - Telefilm 


19,40 Un peu d’amour... (2°) 


Notiziario 


14,03 Aujourd’hui madame 


20- Telefilm 


15— Les Eygletière 


20,55 Bollettino meteorologico 


16 — Delta 


21 — Karzan il favoloso uomo del¬ 
la giungla 

Film - Regia di Mlles Deem 
con Johnny Kissmuller jr. 
Lord Carter organizza una 
spedizione scientifica in Afri¬ 
ca per catturare un misterio¬ 
so essere primitivo simile al¬ 
l'uomo. 


17,25 Finestra su... 


17,55 Recré A 2 


18,35 E' la vita 


18,55 Gioco dei numeri e lettere 


19,20 Attualità regionali 


19,45 Top club, a cura di Guy Lux 


Trasmissioni in lingua tedesca per 
la zona di Bolzano 

Sender Bozen 

Sendung in deutscher 
Sprache 

17 — Wustenregen. Erlebnisse in 
der Slmpson-Wuste. Australien Film- 
bericht. Verleih: Intercinevision 

17,45-18 Unterwegs (Sperimentale 
0) Wander- und Tourenvorschlà- 
ge. « Im Sagenreich der Fanes - 
Produktìon. Filmstudio Penn 


20 — Telegiornale 


20,35 II turbine dei giorni 


22,30 Oroscopo di domani 


21,35 Apostrofi 


22,35 Punto sport di Gianni Brera 


22,50 Telegiornale 


22,45 Notiziario - 2° edizione 


22,57 Rachel, Rachel - Film per II 
ciclo * Ciné Club » 


22,55 Montecarlo sera 


delle regioni nell'ambito della for¬ 
mazione professionale. In parti¬ 
colare sarà analizzato il rapporto 
tra forze sindacali e professionali- 
Verrà inoltre illustrata la legge 
quadro sulla formazione profes 
sionale Concluderà la trasmis¬ 
sione un dibattito con rappresen¬ 
tanti dell'ECAP. CENASCA, INI- 
PA e CIPA. 


18.00 


0 xTulP 

| 

A giovani e 
l’agricoltura 

Dipartimento S. E. 

Nel corso della puntata verrà 
esaminato attentamente il ruolo 


20— Tagesschau 

20,20-20,40 Eìne Schule fur Lawi- 
nenhunde. Filmbericht von Joseph 
Murton. (Sperimentale 0) 


Il mercante di Venezia 

di William Shakespeare 

Traduzione di Sergio Porosa 
Adattamento televisivo 
di Gianfranco De Bosio 
Personaggi ed interpreti: 

(in ordine di apparizione) 

Antonio Sergio Fantonl, Salerio 
Pierluigi Giorgio, Solanlo Antonio 
Garrani, Bassanic Andrea G‘ordana, 
Lorenzo Emilio Bonucci, Graziano 
Massimo Dapporto, Porzia llaria 
Occhiai, Nerissa Maria Teresa 
Martino, Balda3sare Alfredo Piano, 
Shylock Gianrico Tedeschi, 

Il principe del Marocco Massimo 
Foschi, Lancillotto Bruno Zanln, 

Il vecchio Gobbo Vittorio Stagni, 
Leonardo Daniele Pagani. Gesslca 
Lina Sastrl, Il principe d'Aragona 
Pino Ferrara, Stefano Loris Loddi, 
Tubai Giuseppe Portile 
Musiche originali 
di Giancarlo Chiaramello 
Scene di Bruno Salerno 
Costumi di Santuzza Cai) 

Luci di Corrado Bartolonl 
Regìa di Gianfranco De Boslo 
Prima parte 

Pubblicità _ 

TG 2 - Stanotte 


21.50 


Il mercante 
di Venezia 

Come per molte altre comme¬ 
die. anche per II mercante di Ve¬ 
nezia Shakespeare preso lo 
spunto da un testo italiano: in 
questo caso una novella tratta 
dal Pecorone, di ser Giovanni 
Fiorentino, ma si avvertono anche 
influenze (nel tratteggio della fi¬ 
gura del mercante ebreo) da 
L'ebreo dì Malta di Marlowe Ri¬ 
spetto ad altri testi dell epoca 
qui la figura dell'ebreo Shylock, 
sebbene dipinta a fosche tinte, 
non viene presentata in esage¬ 
rata chiave polemica o antise¬ 
mita 

Questa in breve la trama della 
prima parte della commedia che 
si apre con la richiesta del no¬ 
bile Bassano all'amico Antonio, 
mercante a Venezia, di tremila du¬ 
cati. somma necessaria per fare 
bella figura agli occhi di Porzia, 
corteggiata e amata dal nobile 
veneziano Antonio si fa prestare 
il denaro dall'ebreo Shylock che 
come garanzia chiede una libbra 
della sua carne. Bassanio, supe¬ 
rate alcune prove, riesce a otte¬ 
nere la mano di Porzia Intanto 
Gessica. figlia di Shylock fugge 


Portobello 


con un cristiano, Lorenzo, sot¬ 
traendo il denaro della cassa 
del padre, mentre contempora¬ 
neamente giunge la notizia del 
naufragio delle navi di Antonio, 
che in tal modo perde tutti i suoi 
averi. Ma Shylock è irremovibile 
e chiede a tutti i costi il pegno, 
la libbra di carne (Servizio a pa¬ 
gina 30). 


I programmi a colori portano il simbolo 


Le edizioni del TG sono Parziale 


RadlocorrlereTV 131 
















































sabato 


24 MARZO 


12,30 0 
Check-up 

Un programma di medicina 

di Biagio Agnes 

Conduce in studio Luciano 

Lombardi 

Pubblicità 

13,25 0 
Che tempo fa 

Pubblicità 


13.30-14 

Telegiornale 


17 0 

Apriti sabato 

90 minuti in diretta partenda da 
• Colpo di testa > 

Un programma di Mario Maffuccl 
e Luigi Martelli, Marco Zavattini 
Regia di Luigi Martelli 

Pubblicità 


18,35 0 

Estrazioni del Lotto 

18,40 0 

Le ragioni della speranza 

Riflessione sul Vangelo 
condotta dal Cardinale Michele 
Pellegrino 

18,50 0 

Speciale Parlamento 

a cura di Gastone Favero 

Pubblicità 

19,20 


con Elisa Cegani e Gino Cervi 
Regia di Alesnanrir n P 1 — 
Prod.: Nembo Film 
3° parte 


19,45 0 

Almanacco del giorno dopo 
Che tempo fa 

Pubblicità 

20 

Telegiornale 


20,40 L 

Pippo Baudo al 

Luna park 

Scritto da Luca Goldoni 
ed Enzo Sermasi 
con la collaborazione di Sergio 
Bardotti e Bruno Broccoli 
Orchestra diretta da Pippo Caruso 
Scene di Gaetano Castelli 
Costumi di Corrado Colabucci 
Coreografie di Franco Miseria 
Regìa di Eros Macchi 
Prima puntata 

Pubblicità 


21,45 i 

Foto di gruppo 

Un seminario sul lago 

Un progra mma di Paolo Petruccl 

22,40 G 

Ribalta internazionale 


Clay C., Edwln Starr, All Jarreau 
Regia di Antonio Moretti 
Pubblicità 


Telegiornale 

Che tempo fa 


sa® xu\v\ 

jujxdxc»ju.d. 

eck-up 


Luna park 


Nuovo show del sabato sera 
per i - fans ■> dello spettacolo di 
varietà Parte infatti alle 20 e 40, 
per otto settimane Luna park, uno 
show che, perlomeno a sentire 
autori e regista, cerca di offrire 
qualcosa di nuovo nel campo del 
varietà leggero. Di che cosa si 
tratta 7 Diciamo subito che matta¬ 
tori della serata sono cinque ca¬ 
barettisti (Enrico Beruschi, Tullio 
Solenght, Fioretta Mari, La Smor¬ 
fia e Giuseppe Grillo), una prima 
ballerina-soubrette, l'italo ameri¬ 
cana Heather Parisi, e una stella 
della musica leggera internazio¬ 
nale TinaTurner Come si svolge 
lo show 7 Insieme a Pippo Baudo 
(tranquilli, ci garantiscono che si 
tratta di una nuova versione di 
presentatore) si va a zonzo tra le 
scene (un vero e proprio Luna 
park) di Gaetano Castelli tra uno 
sketch di Beruschi, un'interven¬ 
to de La Smorfia, una canzone 
della Tina Turner o addirittura 
una storiella di cartoni animati 
cantata da Enrico Montesano 
Uno show nuovo, difficile da 
spiegare: una garanzia comunque 
c e insieme alla regia di Eros 
Macchi (un veterano) c'e la pre¬ 
senza (sono autori dei testi) di 
Luca Goldoni e Enzo Sermasi 
(Servizio a pagina 34) 


i ^*1*1 ® \I\F VJoajcC 

Apriti sabato 


Il cambiamento delle abitudini 
di vita e di costume ha provocato 
negli ultimi decenni un notevole 
aumento del ricorso ai centri 
traumatologici e ortopedici E da 
40 anni a questa parte, la medici¬ 
na traumatologica e ortopedica ha 
subito una profonda trasformazio¬ 
ne sia nei criteri di tecnica del 
trattamento, sia nella rieducazio¬ 
ne successiva agli interventi La 
puntata odierna di Check-up non 
prende in considerazione tutti i 
settori della branca traumatologi¬ 
ca ma soltanto le fratture e le 
loro conseguenze derivanti da in¬ 
cidenti stradali, da infortuni sul 
lavoro e da disgrazie causate dal¬ 
l'ambiente domestico e dall'atti¬ 
vità sportiva. Intervengono alla 
trasmissione il professor Franci¬ 
sco Vaquera Gonzales, direttore 
del reparto di ortopedia e trau¬ 
matologia dell'ospedale provincia¬ 
le di Madrid e il professor Gior¬ 
gio Monticelli direttore dell'Isti¬ 
tuto di Clinica Ortopedica e 
Traumatologica dell'Università di 
Roma. 


In collegamento con il Centro 
di Ricerche Teatrale di Pontedera 
verranno trasmesse alcune fasi di 
un singolare raduno imperniato sul 
tema Le mani che muovono i sogni, 
ossia gli animatori di marionette e 
burattini Partecipano alla riunio¬ 
ne gruppi di fama internazionale 
quali II Teatro delle Ombre di 


Ettore 

Fieramosca 


Ettore Fieramosca si trova a 
Barletta con i suoi uomini super¬ 
stiti insieme alle truppe del Co¬ 
lonna Vi sono anche, prigionie¬ 
ri, alcuni cavalieri francesi. Du¬ 
rante un banchetto il cavaliere 


\|\t> 

I 

Foto di gruppo 


Il ciclo di Foto di gruppo si 
conclude con una visita al Semi¬ 
nario Minore di Como, una sorta 
di viaggio nel passato alla ricerca 
dei problemi di oggi e delle pro¬ 
spettive del futuro L occasione e 
fornita dall’incontro tra don Sorgi 
con alcuni suoi colleghi di semi¬ 
nario. consacrati sacerdoti nel 
1955 A distanza di anni si ritro¬ 
vano — in una dimensione diver- 


capodistria 


15,15 Terza pagina 


16 — Per i ragazzi 


16,45 Per i giovani 0 Ora G 
Junior Club (Replica) 


17,30 Video libero 


17,50 Telegiornale - 1° edizione 


17,55 L'incendio 0 Telefilm 


18,50 Telegiornale - 2° edizione 
TV-Spot 0 


19,05 Estrazioni del Lotto 


19,10 II Vangelo di domani 

TV-Spot 0 


19,25 Scacciapensieri 

TV-Spot © 


20,05 II Regionale 0 Rassegna 
TV-Spot 0 


20,30 Telegiornale - 3° edizione 


20,45 Tombola radiotelevisiva '79 


22,15 Telegiornale - 4° edizione 


22,25-24 Sabato sport 


Bali, il Gruppo Buraku del Giap¬ 
pone, i Burattini Slovacchi della 
Cecoslovacchia, i Karagoz della 
Turchia, e due gruppi di Pupi si¬ 
ciliani Altri momenti della tra¬ 
smissione l'intervento dell'astrofi. 
sico Franco Pacini che traccera 
un - ritratto » di Albert Einstein 
di cui ricorre il centenario della 
nascita, la presentazione di un 
cartone animato di John e Faith 
Hubley, le dimostrazioni di alcuni 
particolari movimenti di karaté 
fatte dalla cintura nera Alberto 
Evangelisti 


de La Motte pronuncia frasi in¬ 
giuriose contro il valore degli ita¬ 
liani; Fieramosca lo sfida a sm- 
golar tenzone. Lo scontro ha luo¬ 
go fuori Barletta fra tredici cam¬ 
pioni italiani guidati da Fieramo¬ 
sca e tredici francesi capitanati 
da La Motte. La vittoria degii ita¬ 
liani riempie d'entusiasmo tutta la 
popolazione e dà modo al Fiera- 
mosca di raggiungere Monreale 
dove può sposare la castellana 
rimasta vedova del suo indegno 
marito 


sa e in situazioni profondamente 
modificate — sacerdoti che han¬ 
no compiuto esperienze diverse 
(ma la maggior parte sono parro¬ 
ci del Comasco) per parlare di 
problemi comuni che vanno dai 
primi passi pastorali alle speran¬ 
ze del Concilio, dalla difficoltà di 
essere prete alle prospettive per¬ 
sonali, viste sempre neM'ambito 
della Chiesa. L'antico seminario 
ormai non esiste più ma. come ri¬ 
sulta dal programma realizzato 
dal regista Paolo Petrucci, resta¬ 
no immutati la fede e l'entusia¬ 
smo di quel lontano 1955. 


15,10 

Calcio: Vojvodma-Valezz 

17 — 

Pallacanestro 

19,30 

L'angolino dei ragazzi 0 


Versi e colori 

19,50 

Punto d'incontro 


Zig Zag 


20 — Cartoni animati 


20,15 Telegiornale 


20,35 Sesso perduto 

Film - Regia di «aneto Shin- 
do con Hideo Kanze, 
Nobuko Otowa. Eijiro Tohno 
Sensei, attore di teatro, tra¬ 
scorre le vacanze assistito 
da una domestica, Obasan 
Sensei vive isolato perché, 
come confida ad Obasan. lo 
scoppio della bomba atomica 
l'ha privato delle sue capa¬ 
cità sessuali. 

— Zig Zag 


21,45 I meravigliosi anni del cine¬ 
ma 0 II Western 


22.15 Canale 27 O 

I programmi della settimana 


Le edizioni dei TG sono Parziale 


132 RadiocornereTV 


I programmi a colori portano II simbolo 


































TV2 sabato 


118.00 


a \l|c 

Sabato due 

Ha inizio oggi il secondo ciclo 
di Sabato due. un programma set¬ 
timanale della Rete 2 curato da 
Claudio Savonuzzi e prodotto dal¬ 
la sede RAI di Milano. Alla luce 
del successo ottenuto dalla se¬ 
rie precedente l'impianto e i con- 


20.40 


3C 


II mercante 
di Venezia 

Seconda parte della comme¬ 
dia di — ambientata 

nella Venezia dei dogi e dei com¬ 
merci La richiesta di Shylock di 
avere la libbra di carne promessa 
da Antonio viene discussa in tri¬ 
bunale dove Porzia, travestita da 


22.00 


Aguirre 
furore di Dio 

Drammatico (1972). La trama. 

1560, nel Perù invaso dai « con¬ 
quistadores » spagnoli. Un grup¬ 
po di soldati si stacca dalla co¬ 
lonna di Pizzarro e si avventura 
alla ricerca delle ricchezze del¬ 
l'Eldorado. Li guida Aguirre, sol¬ 
dato violento e crudele che si è 
proclamato capo dopo aver depo¬ 
sto il legittimo comandante. E' un 
viaggio fra mille agguati che lenta¬ 
mente distruggono il drappello dei 
ribelli. Un viaggio che porterà 
alla definitiva follia di Aguirre 


fronda 


Il giornale dei sordi e dei 
deboli di udito 


Qualcosa di nuovo 


Fulmine - Telefilm 


Edizione speciale 


Animali e uomini 


I giochi di stadio 


Sala delle feste 


Finestra su¬ 


ll gioco dei numeri e delle 
lettere 


Attualità regionali 


Top club 


Telegiornale 


Il turbine dei giorni 


Alla sbarra 


Telegiornale 


tenuti della rubrica sono rimasti 
invariati. La trasmissione si oc¬ 
cuperà di un po' di tutto, degli 
anziani e dei giovani, delle don¬ 
ne e degli sportivi, del tempo li¬ 
bero e del rincaro dei generi ali¬ 
mentari, dei prossimi programmi 
TV e magari di un romanzo, una 
mostra, un concerto attorno ai 
quali si sta coagulando l'atten¬ 
zione del pubblico. 


giovane avvocato, perora la cau¬ 
sa di Antonio. Sostiene cioè che 
Shylock ha si diritto alla libbra 
di carne, ma non al sangue di 
Antonio: se verserà sangue cri¬ 
stiano dovrà essere punito con 
la morte. Il doge grazia Shylock 
ma gli confisca i beni, che sa¬ 
ranno divisi tra Antonio e lo sta¬ 
to veneziano. Antonio rinuncia 
alla sua parte, a condizione che 
Shylock si faccia cristiano e do¬ 
ni i suoi beni alla figlia Gessica 
e al suo innamorato Lorenzo. 


Che se ne dice. « Occhio a 
^Werner Her zog » scriveva Gio¬ 
vanni Urazzini nel '75, quando 
Aguirre arrivò (con tre anni di ri¬ 
tardo) al pubblico italiano. Herzog. 
poco più di trent anni, era già al¬ 
lora un personaggio del nuovo ci¬ 
nema tedesco: solo che di lui, di 
Wmders, di Kluge, Lilienthal. 
Fassbinder e compagni qui da 
noi non ne sapeva niente nessu¬ 
no, posto che i distributori ita¬ 
liani si guardavano bene (e si 
guardano tuttora) dall'importare i 
loro film. L'occhio si è socchiuso 
un paio d anni fa, soprattutto quel¬ 
lo dei giovani che hanno riempito 
le sale per vedere La ballata di 
Stroszek; e si è spalancato pro¬ 
prio in questi giorni, all'arrivo del¬ 
io splendido Nosteratu che e il 


montecorlo 


Disegni animati 


Paroliamo - Telequiz 


Varietà 


Vita da strega: Il regno dei 
giocattoli con Dick York 


Notiziario 


Gli intoccabili: La scuola del 
killers 

con Robert Stack 


Bollettino meteorologico 

L'ultimo gangster 

Film - Regia di Edward Ludwig 
con Edward G. Robinson, 
James Stewart 

Joe Krozac, capo di una po¬ 
tente banda di gangsters, ha 
sposato una brava ragazza 
che. credendolo un galantuo¬ 
mo, l'ama sinceramente. 


Oroscopo di domani 


Notiziario - 2° edizione 


Montecarlo sera 


24 MARZO 


12,30 0 

La famiglia Robinson 

Tratto dal romanzo di Johann Wyss 
Interpreti: Chris Wiggins, Diana 
Leblanc, Rlcky O'Neil, Michael 
Duhig, Heather Graham 
25° episodio 
Il soccorso 

Scritto da Eddy Carroll e Jamie Farr 
Diretto da Peter Carter 
Una coproduzione Fremantle 
International of Canada-Trident 
International Televislon 
Pubblicità 


TG 2 - Ore tredici 

Pubblicità 


13,30 

Di tasca nostra 

In diretta da Roma e Milano al 
servizio del consumatore 
e del contribuente 
a cura della Redazione 
economica del TG 2 


14 

Scuola aperta 

Settimanale di problemi educativi 

a cura di Angelo Sferrazza 
con la collaborazione di Anna 
Sessa 

Regìa di Mito Panaro 
(Dipartimento scolastico-educativo) 

14,30 0 
Giorni d’Europa 

a cura di Gastone Favero 

15 

Pallacanestro 

Ripresa di una partita 
di Campionato 

17 0 

Le avventure di Babar 

Babar dal barbiere 

Prod.: Télé-Hachette 


penultimo film diretto da Herzog 
Questa proposta televisiva di 
Aguirre arriva a puntino per spie¬ 
gare quali sono i motivi che fan¬ 
no importante II cinema di Wer¬ 
ner Herzog. 


Trasmissioni in lingua tedesca per 
la zona di Bolzano 

Sender Bozen 

Sendung in deutscher 
Sprache 

17 — Brennpunkt (Sperimentale 0) 

» Rom, via Rasella, 23-3-1944 ». 
(Wiederholung) 

17,20 Aus Nof und Feld (Sperimen¬ 
tale 0). Eine Sendung ftir die 
Landwirte. (Wiederholung) 

17,50-18 Sing - In. Amerikamsche 
Strassenrevolte. Gestaltung: Frie- 
der Mayhofer Verleih: Omega 


20— Tagesschau 

20,20 Eln Wort zum Nachdenken. 

Es spricht Pràfekt Leo Tappeiner 
20,30-20,40 Unterwegs (Sperimenta¬ 
le 0), Wander- und Tourenvor- 
schlàge: • Im Sagenrelch der Fa- 
nes ». Produktion: Filmstudlo Penn. 
(Wiederholung) 


17,05 

Città controluce 

Dare e avere 

Telefilm - Regia di Elliot Sllversteln 
Interpreti: Paul Burke. Horace 
McMahon, Harry Bellaver, Mìldred 
Natwick, Nancy Carroll 
Distr.-, Columbia 
Pubblicità 


Sabato due 

Un programma di Franco 
Savonuzzi e Oliviero Sandrinl 


18,25 

Si dice donna 

a cura di Tilde Capomazza 

con la collaborazione 

di Daniela Colombo 

Regia di Giancarlo Tomassetti 

16° puntata 

Pubblicità 


18,55 0 
Estrazioni del Lotto 


19 0 

TG 2 - Dribbling 

Rotocalco sportivo del sabato 

a cura di Beppe Berti 
e Remo Pascucci 

Pubblicità 

Previsioni del tempo 0 


19,45 

TG 2 - Studio aperto 

Pubblicità 


20,40 

Il mercante di Venezia 

di William Shakespeare 

Traduzione di Sergio Perosa 
Adattamento televisivo 
di Gianfranco De Bosio 
Personaggi ed Interpreti: 

(In ordine di appadzlone) 

Porzia llaria Occhiai, Bassanlo 
Andrea Giordana, Nerlssa Maria 
Teresa Martino, Graziano Massimo 
Dapporto, Lorenzo Emilio Bonuccl, 
Saierio Pierluigi Giorgio, Gessica 
Lina Sastri, Shylock Gtanrico 
Tedeschi, Antonio Sergio Fantoni, 
Solanlo Antonio Garrani, 

Baldassare Alfredo Plano, 
Lancillotto Bruno Zanln, Il Doge 
Antonio Plerfederlcl, Stefano 
Loris Loddi 
Musiche originali 
di Giancarlo Chiaramello 
Scene di Bruno Salerno 
Costumi di Santuzza Cali 
Luci di Corrado Bartolonl 
Regia dì Gianfranco De Bosio 
Seconda ed ultima parte 
Pubblicità 

22 O 

Aguirre furore di Dio 

Film - Regia di Werner Herzog 
Interpreti: Klaus Kinskl, Helena 
Rojo Del Negro, Ruy Guerra, 

Peter Berling, Cecilia Rlvera, 
Daniel Ades, Edward Roland, 
Alejandro Chavez 
Produzione: Werner Herzog 
Fllmproduktlon 


L'ANICAGIS presenta: 

Prima visione ® 

Pubblicità 


TG 2 - Stanotte 



1 programmi a colori portano II simbolo 


Le edizioni del TG sono Parziale 


RadiocorriaraTV 133 








































transisto 


Specchio segreto 
sul taxi in 


« Specchio segreto » radiofonico, centro del 
programma non è però l'individuo, con le sue 
reazioni fisiche dinanzi all'inconsueto e al pro¬ 
vocatorio ma uno spaccato degli atteggiamenti 
mentali di personaggi della nostra società che, 
scelti a caso, ne formano un significativo cam¬ 
pionario Non c'è merce scartata: anche chi si 
rifiuta di collaborare di fatto offre occasione 
di riflessione proprio per la sua - non dispo¬ 
nibilità * allo stesso modo del più aperto e di¬ 
sponibile passeggero Passeggero perche il 
programma si svolge tutto su un taxi dove so¬ 
no stati nascosti dei microfoni pronti a regi¬ 
strare e sul quale salgono, via via manovrati 
dall'auto di regìa che segue nell'ombra il taxi, 
alcuni •• collaboratori » nascosti: Pino Ferrara. 
Franca Mantelli Nada Cortese. Enzo Guarim 
e Federica Giuliette 


soffrirlo e. se e il caso, combatterlo. Come fa 
lei, con parole lucide, dure ma sempre ve¬ 
nate da un filo continuo di ironia e di intelli¬ 
gente partecipazione ». Queste, le parole di 
una delle tante lettere arrivate e che segnalano 
li successo personale di Clara Calamai nella 
'Stravaganza, la trasmissione di Radiotre, in 
oncfà otjhi domenica alle ore 9. che propone 
itinerari insoliti nel reale. 

E la Calamai risponde che anche questo 
lavoro I ha fatto con tanto entusiasmo per¬ 
ché: - Cosa grande o piccola che sia, io 
l'affronto sempre con lo stesso impegno Forse 
sono una capocciona maremmana. Ma sono 
fatta cosi. Il pensiero di non essere preparata, 
nel lavoro, mi fa andare su tutte le furie ». Col 
1 aprile, Clara Calamai passerà la mano della 
Stravaganza ma è quasi certo che la senti¬ 
remo presto, magari in qualche altra trasmis¬ 
sione 


Sono una capocciona 
maremmana 


Franca Mantelli 


l exicon, il a ro gromma di Stefano Maggiolini 
e Franco Po letto in onda tutti i sabati alle 12,10 
su Radiouno si chiama anche V^pfl fp nel ner¬ 
vato su un'auto pubblica E' una specie di 


« yj ara Calama i sulla breccia e ancora con 
tante frecce al suo arco mi ha fatto capire, 
come restare nel proprio tempo, sia necessario 


• Domenica 17 Radiotre - La Gioconda di 

Amilcare Ponchielli in un'edizione scaligera 
sotto la direzione di Antonino Votto. Protago¬ 
nista Maria Callas e al suo fianco, nei ruoli 
principali, la Cossotto, Cappuccini, Pier Mi¬ 
randa Ferrare 20,15 Radiouno - Due opere di 
Benjamin Britten, il caposcuola della musica 
inglese d'oggi: Il piccolo spazzacamino (trat¬ 
tenimento per ragazzi di Eric Crozier) e II gi¬ 
ro di vite (un prologo e due atti di Myfanwy 
Plper da un racconto di Henry James). Sono 
entrambe realizzate alla RAI, la prima sotto la 
direzione di Armando La Rosa Parodi, la se¬ 
conda affidata a Ettore Gracis. 21 Radiotre - 
Dalla Sala Grande del Conservatorio Verdi 
di Milano un concerto della Stagione Sinfo¬ 
nica Pubblica della RAI 1979, diretto da Jury 
Aronovltch con la partecipazione del violini¬ 
sta Uto Ughi. In programma il Concerto in 
re minore op. 47 per violino e orchestra di 
Sibelius e la Sinfonia n. 9 In re minore di 
Bruckner. 

• Lunedì 10,55 Radiotre - Mario Bordello è 
l'ospite di turno, questa settimana, della ru¬ 
brica « Un'antologia di musica operistica », 
presentata da Maria Bergamini. 20,30 Radio- 
uno- Dalla Sala Grande dei Concerti di Vien¬ 
na un concerto della Stagione '78-79, diretto 
da Leif Segerstam, Apre il programma una 
composizione di Cristóbal Halffter: Elegia» a 
la muerte de tres poetas espanoles (1974-75); 
Antonio Machado: Exilio; Miguel Hemàndez.' 
Càrnei; Federico Garcia Lorca: Sangre; Sa¬ 
ranno poi eseguiti il Concerto ir» fa diesis mi¬ 
nore op. 20 per pianoforte e orchestra di 
Alexander Scriabin e la Sinfonia n. 3 in do 
maggiore op. 32 di Nicolai Rlmsky-Korsakov. 

• Mercoledì 21 Radiotre - Un concerto del 


« Trio di Como »: musiche di Bartolomeo Bru¬ 
ni, Martinu, Rolla, Dvoràk. 

• Giovedì 19 Radiotre - In collegamento di¬ 
retto con il Nationaltheater di Monaco di Ba¬ 
viera, l'Aida di Verdi in un'edizione diretta da 
Riccardo Muti. Protagonista Margaret Price. 
Amneris è Brigitte Fassbaender. Radames è 
Plàcido Domingo, Amonasro è Siegmund 
Nimsgern. Orchestra e Coro dell'Opera di 
Stato di Monaco di Baviera. 

• Venerdì 19,15 Radiotre - In collegamento 
diretto con l'Auditorium di Napoli un con¬ 
certo diretto da Gustav Kuhn con la parteci¬ 
pazione del cornista Stefano Aprile. La prima 
composizione in lista è la Tanzsuite aus Cou- 
perin di Richard Strauss. Ancora Strauss — il 
Concerto n. 2 in mi bemolle maggiore per cor¬ 
no e orchestra — e, a chiusura del program¬ 
ma, la Sinfonia « Haffner » di Mozart. 21,05 
Radiouno - Peter Maag dirige il concerto sin¬ 
fonico realizzato con la Scarlatti di Napoli. 
La Sinfonia n. 2 in si bemolle maggiore di 
Schubert l'« ouverture » dallo Zingaro Barone 
di Johann Strauss figlio, e altre pagine dello 
stesso autore formano II programma. 21 Ra¬ 
diotre - - Nuove musiche », la rubrica di • Ag¬ 
giornamenti e riletture » a cura di Paolo Re- 
nosto, comprende questa volta pagine di Gia¬ 
como Manzoni: Lessico per 52 archi e Per¬ 
corso a 8 per doppio quartetto di legni. 

• Sabato 21 Radiodue - Dall'Auditorium del 
Foro Italico in Roma, per la Stagione Sinfoni¬ 
ca Pubblica 1978-79, un concerto diretto da 
Jerzy Semkow con la partecipazione del vio¬ 
loncellista Boris Pergamenscikov. Di Webern, 
i Cinque pezzi op. 10, di Hindemith il Con¬ 
certo per violoncello e orchestra, di Clai- 
kowski la Sinfonia n. 4 in fa minore op. 36. 


Michele Mirabella, regista 
della trasmissione « Dal silenzio de 
segni », curata per Radiodue 
(venerdì ore 11,32) da Domenico 
Matteucci e Fabrizio Trionferà 


Dedicato 
agli agricoltori 


Da marzo il GR 3 si occupa tutte le domeni¬ 
che di^tJi e problemi dell'agricoltura nellam- 
brto <\Panorama sindacale, il quotidiano sinda¬ 
cale in ofWB-egfH-mettTrra' àlle 6,45 Con questo 
programma, di cui si occupano Antonio Tomas- 
sini e Sergio De Marchis, il GR 3 toma a dedi¬ 
care uno spazio fisso all'agricoltura Un espe¬ 
rimento di rubrica su questo tema fu già fatto 
nel 77 ma il giorno e l'ora della messa in on¬ 
da e una serie di problemi tecnici consiglia¬ 
rono l'accantonamento dell'iniziativa 


134 Ratjiocort tereTV 





Piu la mordi piu la gusti 
iu la gusti piu ti prende 
iu ti prende più... 


Sanagola è così. Più la mordi 
e più scopri il suo gusto morbido, penetrante 
naturale. Ancora di più con 1 4 nuovi gusti: 
Erbe Alpine - Mentolo Eucaliptolo - 
Pompeimo - Arancia Amara. 

Fatti prendere anche tu dai nuovi gusti 
Sanagola. L'unica gommosa 
a 9 gusti diversi. 


Sanagola 

la morbida che ristora la gola rinfranca la voce. 


■ ‘K 

\_J\ 



«TtìT 


. -dk i fl 

I « V - 1 

^ * »* 

pyflH À 1 


"teMI M 












11,15 lo, protagonista 

Raccontiamo la nostra vita; storie comuni 
di radioascoltatori che diventano spettacolo 
Presenta Franca Tamantini 
Regia di Domenico Matteucci 
Seconda parte 


11,55 Enzo Jannacci in 

Radio sballa 

con Maurizio Micheli. Guido Nicheli, Pa¬ 
tricia Pilchard e Alessandra Scaramuzza 
Regia di Enzo Jannacci 


12,20 Franca Valeri presenta 

Rally 

Selezione di regolarità, ritmo e gradimento 

per la vostra discoteca 

Selezione domenicale dei primi classificati 


13 GR 1 

3° edizione 


7,55 Un altro giorno 

(Il parte) 


8,15 Oggi è domenica 

Rubrica religiosa del GR 2 


GR 2 Radiomattino 


IIODUE 


7,30 


domenica 

18 MARZO 


GR 1 

Ult ma edizione 


GR 2 Radiomattino 

Buon viaggio 


Antonio De Robertls e Paolo Testa 

presentano 

Il Calderone 

m diretta da Radiouno ospiti, giochi, mu¬ 
sica. appunti, appuntamenti per passare in¬ 
sieme un pomeriggio domenicale 
Assistenza musicale di Francesco Sergi 
Coordinato da Fabio Brasile e Roberto 
Brigada 

Le novità e l'ospite delle guattordlci 

14.50 Carta bianca 

Dagli Studi e dagli Stadi, a cura di Radio- 
uno e della Redazione sportiva del GR 1. 
conducono Pippo Baudo e Massimo De Luca 

15.50 il Pool sportivo, in collabora¬ 
zione col GR 1. presenta 

Tutto il calcio minuto per minuto 
a cura di Guglielmo Moretti 
con Roberto Bortoluzzi 

17 GR 1 flash 

4a edizione 

17,05 Pippo Baudo presenta 

Stadioquiz 

gioco a premi del dopo partita di Pippo 

Baudo Nino Amante e G. A Rossi 

Per Intervenire telefonare al n. (06) 34 41 42 

18,05 Radiouno per tutti 

Colloqui con II Direttore della rete 

18,40 GR 1 Sport • Tuttobasket 

Il campionato di pallacanestro all'ultimo 
minuto 

a cura di Massimo De Luca 

(realizzato In collaborazione con la Lega 

Basket di serie * A •) 

19 GR 1 Sera 

5® edizione 

19,30 Ascolta, si fa sera 
19,35 II Calderone 

Jazz, classica, pop 


136 RadtocomereTV 


Noi, voi e le stelle a quest'ora 

con Lucia Alberti e Franco Romeo 
a cura d' Giancarlo De Belila 
Al termine Chiusura 


20,15 II piccolo spazzacamino 

Trattenimento per ragazzi di Eric Crozier 
Versione ritmica italiana di Mario Berton- 
cinl 

Musica di Banjamin Britten 
Juliet Brook: Emilia Ravaglia; Sophie 
Brook Valerio Porcarelli; Sam Claudio 
Sereni; Gay Brook Giuseppe Pezzali; John- 
ny Crome Federico Salvatore. I gemelli; 
Luciano Martini e Claudio Riviani, Rowan 
Adriana Martino; Miss Baggot Giovanna 
Fioroni, Clem; Lajos Kozma, Alfred Ange¬ 
lo Degli Innocenti; Tom. Teodoro Rovetta. 
Black Bob; Ferdinando Lidonni 
Direttore Armando La Rosa Parodi 
Orchestra Sinfonica e Coro di Roma della 
RAI 

Coro di voci bianche diretto da Renata 
Cortiglloni 

Maestro del Coro Gianni Lazzari 


23,08 


10,10 GR 1 

2° edizione 

10,20 La Sede regionale per il Trentino 

e • l'Adige • di Trento 
presentano 
Paolo Ferrari in 

Itineradio 

Giocogiornale della domenica di Umberto 
Ciappetti e Adolfo Peram 
Regia di Umberto Ciappetti 


IlOUNO 


— Il giro di vite 

Opsra in un prologo e due atti op. 54 

di Myfanwy Piper 

da un racconto di Henry James 

Versione ritmica italiana di Oriana Pre- 

vitali 

Musica di Benjamin Britten 
Il prologo Aldo Bertoccl; L'istitutrice Ir¬ 
ma Bozzi Lucca; Mlles Adriana Martino; 
Flora Iolanda Mancini; Mrs Grove. la go¬ 
vernante Ester Orell, Quint: Luigi Alva; 
Miss Jessel: Nicoletta Panni 
Direttore Ettore Gracis 

Strumentisti dell'Orchestra Sinfonica di 
Roma della RAI 
Nell'Intervallo (ore 21 circa) 

GR 1 flash 

6“ edizione 


Un altro giorno 

Musica, saluti pensierini e divagazioni del 
mattino di Anna Mazzamauro. Arnoldo Foà, 
Aldo Giuffre, Liana Trouché 
(I parte) 

Nell'intervallo (ore 7) 

Bollettino del mare 


8,45 


9,30 

9,35 


11 Alto gradimento 

Un programma di Renzo Arbore e Gianni 
Boncompegni con Giorgio Bracardi e Mario 
Marenco 
(1 parte) 


Videoflash 

Programmi televisivi commentati da critici 
e protagonisti 

Trasmissione in collaborazione con l'Uffi¬ 
cio Stampa della RAI. a cura di Giorgio 
Guarino e Giuseppe Nave 
Regia di Claudio Sestieri 


GR 2 Notizie 


Gino Bramleri 

presenta 

Gran Varietà 

Spettacolo della domenica con la parteci¬ 
pazione di Gianni Agus, gli Alunni del Sole, 
Lino Banfi, Raffaella Carré, Giuliana Lojo- 
dice. Luigi Proietti, Aroldo Tleri 
Testi di Terzoli, Vaime, Verde e Broccoli 
Orchestra diretta da Marcello De Martino 
Regia di Umberto Orti 


11,30 

GR 2 Notizie 

11,35 

Alto gradimento 


(Il parte) 

12 

GR 2 Anteprima sport 


Notizie e anticipazioni sugli avvenimenti 


del pomeriggio 


6,30 Piazza Maggiore 

La domenica tra la gente 
Programma di Enrico Lazzareschi con Gi¬ 
sella Soflo 


7.35 Culto evangelico 

8 GR 1 

1® edizione 
Edicola del GR 1 


8.40 La nostra terra 

9,10 II mondo cattolico 

Settimanale di fede e vita cristiana 


9,30 Santa Messa 

in lingua italiana. In collegamento con la 
Radio Vaticana con breve omelia di Don 
F Charrier 


Segnale orarlo 

Risveglio musicale 


12,15 

Revival 

Chlosso-Gaber; Torpedo blu (Giorgio Ga- 
ber) • Papathanassiou-Bergman: The end 
of thè world (Aphrodite's Child) • Beretta- 
Del Prete Nessuno mi può giudicare (Ca¬ 
terina Caselli) • Don Backy-King Pregherò 
(Adriano Celentano) • Berry- Johnny B 
Goode (Chuck Berry) 

12,30 

GR 2 Radiogiorno 

12,45 

Dagli Studi della RAI di Firenze 

Il gambero 

Quiz alla rovescia presentato da Renzo 
Palmer 

Regia dt Roberto DOnofno 

13,30 

GR 2 Radiogiorno 

13,40 

Romanza 

Le piu belle pagine del teatro musicale 
scelte da Giovanna Santo Stefano 

14 

Trasmissioni regionali 

14,30 

Domenica con noi 

ovvero come ascoltare la radio ed essere 
felici 

Un programma deila Sede di Milano 
Conduce Franco Nebbia 

Potrete ascoltare molta musica, ospili inat¬ 
tesi. curiosità e spigolature ad uso di al¬ 
meno sette generazioni, ed inoltre 

Il raccontino 

di Paola Riosa Gregoretti 

Ftegie di Paolo Tomaselli con gli attori 
Mauro Ramerio e Rosetta Salata 

Mrs. Tombstone 
con Mirella Falco 
(1 parte) 

15 

Il Pool sportivo, in collaborazione col 
GR 2. presenta 

Domenica sport 

a cura di Guglielmo Moretti e Gilberto 
Evangelisti con Enrico Amen 

Conduce Mario Giobbe 
(1 parte) 

15.50 

Domenica con noi 

Ancora musica, curiosità, libri, cinema ed 
inoltre 

) racconti sportivi; « In canoa con 
Piller all'ultimo sangue • 
di Carlo Brizzolara 

Regia di Marcello Aste 

Il musico leggero 

con Riccardo Peroni 
(Il parte) 

16,55 

GR 2 Notizie 

Bollettino del mare 

17 

Domenica sport 

(Il parte) 

17,45 

Domenica con noi 

La più affascinante avventura del secolo 

Regia di Marceilo Aste, con gli attori 
Pier Paolo Capponi, Ottavio Fanfani, Aldi¬ 
na Martano 

Concerto di musica vìva 
presentato da Franco Fabbri 
(III parte) 

Nell'Intervallo (ore 18.30); 

GR 2 Notizie di Radiosera 

19,30 

GR 2 Radiosera 

19,50 

Spazio X 

Spazi musicali a confronto per tutti i gusti 
e tutte le età affidati a Roberto Raspem 
Dandolo, Giorgio Onetti. Maurizio Baiata 
Realizzazione di Stefano Micocci 

22,30 

GR 2 Radionotte 

Bollettino del mare 

22,45 

Buonanotte Europa 

Divagazioni turistico-musicall 

23,29 

Chiusura 



v*jr-» r v y S T^“ s - 

HA 



Vv. , w I-..^ • 

Quotidiana Radiotre 

La mattina di Radiotre in diretta dalle 6 

alle 8.45 

gli appuntamenti: 

6 

Preludio 

Ludwig van Beethoven Musico per un baj 
letto cavalleresco Marcia - Canto tedesco 

- Canto di caccia - Romanza - Canto di 
guerra - Canzone bacchica - Danza tedesca 

- Coda (Orchestra « A. Scarlatti » di Na- 






















poli della RAI direna da Pietro Argento) 
• Nikolai Rimski-Korsakov Dalla Sinfonia 
» Antar-. IV mov Allegretto vivace (Or¬ 
chestra della Suìsse Romande diretta da 
Ernest Ansermet) • Ernest Chausson Dj 1 
Quartetto in la maggiore per pianoforte e 
archi II mov Trés calme (Quartetto Ri¬ 
chard») ♦ Kami Szymartpw&ki Quattro rna- 
zurke IPiamsta Arthur Rubinstein) ♦ Hec- 
tor Serhoz Beatrice e Benedetto: Inter¬ 
mezzo (Orchestra Filarmonica di New York 
diretta da Pierre Boulez) ♦ Dmitri Kaba 
lewsky. Colas Breugnon, ouverture (Or¬ 
chestra Sinfonica NBC diretta da Arturo 
Toscanmt) 


6,45 

Giornale Radiotre 

Prime notizie del mattino. Panorama sin¬ 
dacale, fatti e problemi dell'agricoltura 
Tempo e strade (collegamento con FACI) 

7 

Il concerto del mattino 

(1 parte) 

Antologia organistica 

Chailes Ives Variazioni su - America - 
(Organista Gerd Zacher) ♦ César Franck' 
Corale n 3 in la minore (Organista Eber- 
hard Kraus) 

7,30 

Prima pagina 

1 giornali del mattino letti e commentati da 
Massimo Teodori, Il giornalista resta in stu¬ 
dio fino alle 8,25 per rispondere alle do¬ 
mande degli ascoltatori che possono te¬ 
lefonare al 679 66 66 (prefisso 06) 

8,25 

Il concerto del mattino 

(Il parte) 

Antologia organistica 

Johann Sebastian Bach Passacaglia in do 
minore BWV 582 ♦ Girolamo Frescobald 
Toccata IV. libro II « da sonarsi alla 
Levazione • (Organista Fernando Germani) 

8,45 

Succede in Italia 

Notizie del GR 3. Collegamenti con le Sedi 
regionali della RAI. Tempo e strade (ACI) 

9 

La stravaganza 

Itinerari insoliti nel reale di Lino Matti 
seguiti, per voi, da Clara Calamai 

9,30 

Domenicatre 

Settimanale di politica e cultura del Gior¬ 
nale Radiotre a cura di Franco Calderoni 

10,15 

1 protagonisti 

Profili d'interpreti a cura di Giovanni Carli 
Ballola 

Pianista Nikita Maqaloff 
(1 parte) » t 

10,45 

Giornale Radiotre 

Se ne parla oggi 

10,55 

1 protagonisti 

(Il carte) 

11,30 

Il tempo e i giorni 

Rubrica di cultura religiosa a cura di Mario 
Arosio 

• La bellezza salverà il mondo? » 

7. Il misticismo 

Coordinamento di Paola Angioletti 

12,45 

Panorama italiano 

Notizie del GR 3 Fatti personaggi, proble¬ 
mi della vita di oggi. Collegamenti con le 
Sedi regionali della RAI Tempo e strade 
(ACI) 

13 

Disco-novità: Disco RCA 

Alexander Borodln, Sinfonia n 2 in si mi¬ 
nore Allegro - Scherzo (prestissimo). Trio 
(Allegretto) - Andante • Allegro — Sinfonia 
n 3 in la minore • Incompiuta -: Moderalo 
assai - Scherzo.- Trio (• National Philhar- 
montc Orchestra * diretta da Loris Tjekna- 
vorian) 

13,45 

Giornale Radiotre 

Ì4 

Il balletto nell’800 

Leo Delibes Coppella, ou - La Fille aux 
yeux d'émail ». suite dal balletto (Parigi. 
Teatro dell Opére. 25-5-1870 - Coreografia 
di Arthur Saint Leon) — Sylvia, ou - La 
Nymphe de Diane ». suite dal balletto (Pa- 



rigl. Teatro dell'Opera, 14-6-1876 - Coreo¬ 
grafia di Louis Mérante) (Orchestra della 
Suìsse Romande direna da Ernest Anser¬ 
met 1 

14,45 

Controsport 

Seitimanale del Giornale Radiotre a cura 
di Giuseppe Mezzera 

15 

Lo scandalo dell’immaginazione 

Viaggio di tre reporters nel labirinto della 
cronaca. Un programma di Aldo Braibanti, 
Mirella Fulvi, Paolo Morawski. Collabora 
Michele Ghislieri Regia di Aldo Braibanti 

A cura di Pierluigi Tabasso 

16.30 

Il passato da salvare 

Ricerche e proposte sui beni e le attrez¬ 
zature culturali in Italia 

Un programma di Augusta Monferinl 
Realizzazione di Priscilla Contardi 

17 

Invito all'opera 
(Il parte) 

La Gioconda 

Dramma in quattro atti di Tobia Gorrio 
(Arrigo Boito) (da Victor Hugo) 

Musica di Amilcare Ponchielli 

La Gioconda Maria Callas; Laura Adorno 
Fiorenza Cossotto Alvise Badoero Ivo 
Vinco; La cieca: Irene Companez. Enzo 
Grimaldo Pier Miranda Fe r raro; Barnaba 
Piero Cappuccini; Zuane Leonardo Mon¬ 
reale. Un cantore Carlo Forti. Isepo Re¬ 
nato Ercolani; Un pilota Carlo Forti; 2 
voc Renato Ercolani, Aldo Biffi. Un bar- 
nabotto Bonaldo G>aiotti 

Direttore Antonino Votto 

Orchestra e Coro del • Teatro alla Scale » 
di Milano 

Maestro del Coro Norberto Mola 
Nell'intervallo (ore 18,35 circa): 

Giornale Radiotre 

20,20 

Il discofilo 

Scaletta musicale proposta dagli ascolta¬ 
tori e commentata al telefono da Gian 
Luca Luzi 

20,45 

Giornale Radiotre 

Note e commenti ai fatti del giorno; ap¬ 
puntamento con Saveno Cicala per i pro¬ 
blemi sindacali 

21 

Dalla Sala Grande del Conservatorio 
• G. Verdi » 

1 Concerti di Milano 

Stagione Sinfonica Pubblica della RAI 1979 
Direttore Jury Ahronovitch 

Violinista Ulo Ughi 

Jean Sìbelius: Concerto in re minore op 
47 per violino e orchestra. Allegro mode¬ 
rato - Adagio di molto - Allegro ma non 
tanto ♦ Anton Bruckner: Sinfonìa n. 9 In 
re minore Feierlìch (misterioso) - Scher¬ 
zo (bewegt. lebhaft) - Sehr langsam (Feier- 
lich) 

Orchestra Sinfonica di Milano della RAI 


22,30 Ritratto d autore Luigi Maria Che 
rubini (Firenze 1760 - Parigi 1842) 


Ali Babà, ouverture (Orchestra NBC Sym- 
phony diretta da Arturo Toscamni) — De¬ 
mofonte: ■ Ahil sola quand'io. . » (Teresa 
Berganza mezzosoprano; Felix Lattila, 
pianoforte) — Dalla Sinfonia in re maggiore; 
III movimento, Minuetto (Orchestra NBC 
Shymphony diretta da Arturo Toscamni) — 
Sonate in mi bemolle maggiore Allegro 
spiritoso Rondo (Pianista Giorgio Via- 
nello) — Medea - De' tuoi figli •• (Soprano 
Maria Callas Orchestra del Teatro alla 
Scala diretta da Tullio Serafini — Sonata in 
fa maggiore per corno e orchestra d archi 
(Solista Bart Tuckwell - Orchestra del- 
I Accademia ■ St Martm-in-the-Flelds ■ di¬ 
retta da Neville Marriner) — Solitario bo¬ 
sco ombroso Notturno n. I per 2 voci 
e pianoforte (Lelia Reyes. soprano; Mar- 
aret Lensky. mezzosoprano; Loredana 
ranceschini, pianoforte) — Marcia per il 
Barone vor. Braun (Orchestra • A Scar¬ 
latti - di Napoli della RAI diretta da Fran¬ 
co Caracciolo) 


I 

i NOTTURNO ITALIANO E GIORNALE DI MEZZANOTTE 


Dalle ore 23,31 alle 5,57; Programmi musicali e noti- 
I ziari trasmessi da Roma 2 su kHz 846 pari a m 354,6, 
da Milano 1 su kHz 900 pari a m 333,3, dalla stazione 
I di Roma O.C. su kHz 6060 peri a m 49,50 e dalle ore 
24 alle 5,57 dal IV Canale della Filodiffusione. 

23,31 Musica più. 0,13 Intorno al giradischi. 1,06 Mu- 
I sica da camera. 1,36 Per pochi Intimi. 2,06 Applauditls- 
. almi 2,36 Orchestre alla ribalta. 3,06 Un po' di jazz. 


3,36 Per automobilisti soli, 4,06 Complessi di musica 
leggera 4,36 Musica sinfonica 5,06 Due voci e un'or¬ 
chestra 5,36 Per un buongiorno. (Nell'lnt. ore 5,45; 
Giornale dall'Italia). 

Ore 24: Giornale d' mezzanotte 

Notiziari In italiano: alle ore 1. 2. 3. 4. 5. In inglese: 
alle ore 1,03, 2,03, 3,03, 4,03, 5,03; in francese, alle 
ere 0,30, 1,30 , 2,30 , 3,30, 4,30, 5,30; In tedesco: alle 
ore 0,33 1,33, 2.33. 3,33. 4.33. 5.33. 


23,25 

da Cagliari - Alberto Rodriguez 
presenta 

Il jazz 

Improvvisazione e creatività nella musica 

23,55 

Giornale Radiotre 


Ultime notizie Stasera si parla di 


Chiusura 


PROGRAMMI REGIONALI 


Regioni a Statuto speciale 

VALLE D'AOSTA • 14-14,30 Cronache della Valle 

d Aosta. 

TRENTINO-ALTO ADIGE • 12,30 Spazio agricoltura 
Settimanale della domenica • 12,40-13 Gazzettino del 
Trentino-Alto Adige - Cronache regionali - Corriere 
del Trentino ■ Corriere dell Alto Adige - Lo sport 
Il tempo. • 14-14,30 Sette giorni nelle Dolomiti. Sun 
elemento domenicale del Giornale Radio. • 19,15 

Gazzettino del Trentino-Alto Adige Bianca e nera 
dalla regione - Lo sport - Il tempo. • 19,30-19,45 Mi 
erofono sul Tremino Tutta montagna 

FRIULI-VENEZIA GIULIA • 8,40 II Gazzettino del 
Friuli-Venezia Giulia. • 8,50 Vita nei campi. Trasrms 
sione per gli agricoltori del Friuli-Venezia Giulia • 
9,15-10,10 Santa Messa. • 12-11 varietà a Trieste - 
Avvenimenti e personaggi, scene e controscene, spet 
tacoli e avanspettacoli dall'inizio del secolo all'inizio 
della noia Ricerche e testi di Stello Matttom Regia 
di Ruggero Winter (4°) • 12,35-12,55 II Gazzettino del 
Friuli-Venezia Giulia • 18-19 Speciale sport con l edi 
zione serale del Gazzettino del Friuli Venezia Giuli» 

14 L'ORA DELLA VENEZIA GIULIA • Trasmissione 
giornalistica e musicale dedicata agli italiani di oll e 
frontiera - Almanacco - Notizie dall'Italia e dall’estero 
Cronache locali - Notizie sportive • 14,30 - Il varietà 
a Trieste •. Avvenimenti e personaggi, scene e con¬ 
troscene, spettacoli e avanspettacoli dall'inizio del 
secolo all'inizio della noia Ricerche e testi di Steho 
Mattioni. Regia di Ruggero Winter (4°) (Replica), • 
15-15,30 I giorni segreti della musica, a cura di Gianni 
Gon. Realizzazione di Guido Pigolo (11) 

SARDEGNA • 8,42-9,06 II settimanale degli agricoltori, 
a cura del Gazzettino sardo. • 14 Gazzettino sardo. 

• 14,30-15,20 Buongiorno da... Storia, tradizione, musi¬ 
che e personaggi In diretta dal paesi della Sardegna 
con Giuseppe Pau • 19,41 In attesa di.. • 19,45-20.10 
Gazzettino sardo. 

SICILIA • 14-16 Di domenica e costi Due ore in diretta 
con Nuccio Costa. Partecipa Maria Concetta Bolot.e 

• 19,30-21 Sicilia sport a cura di Luigi Tripisciano 
e Mano Vannini. 


Sender Bozen 

• 8-9,45 Mu9lk am Sonntagmorgen Dazwischen 8.15- 

8,25 Kirchen und Kapellen - Die Jakobskirche in St Ul 
neh m Groden - • 9,45 Nachrlchten • 9.50 Muslk fur 

Tasteninstrumente • 10 Heillge Messe Predigt Pfarrer 
Arthur Werth • 10,35 Musik am Vormittag • 11,25 Die 
Brucke Eine Sendung zu Fragen der Sozialforsorye 
von Sandro Amadori • 11,35 An Eisack. Etsch und 
Rienz. Ein bunter Reigen aus der Zeit von emst und 
jetzt • 12 Nachrlchten • 12,10 Werbefunk • 12,15- 
12,30 Sendung fOr die Landwirte • 13 Nachrlchten 

• 13,10-14 Wenn's qmiatlich werd’ • 14,30 Schlager 

• 15 Speziell fur S'el • 16.30 FOr die jungen HOrer 

Deutsche Sagen - Sagen aus der Pfalz • • 17 Immer 

noch geliebt Unser Melodlenreigen am Nachmittag • 
18-19,15 Tonzmusik Dazwischen: 18,45-18,48 Sporttele- 
gramm. • 19.30 Sportnachrichten • 19,45 Leichte Mu¬ 
slk • 20 Nachrlchten • 20,15 Musikboutique • 21 
Bllck in die Welt • 21,05 Sonntagskonzert Ludwig 
van Beethoven Symphonie Nr, 6 in F-Dur • Pasto¬ 
rale ■ op. 68. Ausf. Das Symphonle-Orchester Chicago. 
Ltg Georg Soltl • 21,57-22 Das Programm von mor- 
gen Sendeschluss 


Trst - v slovensèini 

• 8 Poroóile • 8,15 Dobro jutro po naie • 8,30 Kme- 
tijska oddaja. • 9 Sv masa Iz lupne cerkve v Rojanu 

• 9,45 Nedlàkl zvon. oddaja o Beneilji • 10.15 Disco 
music. • 10,30 Danes oblééemo • 11 Kratka porodila 
in novice iz Furlanlje-Julijske krajlne • 11,05 Mladlnski 
oder • Jurlj Kozjak, slovenski janiàar . Po povestl 
Josipa Juròifia naplsal Frane leza Drugl del Izvedba 
Radijski oder Refi|a: Lojzka Lombar • 11,35 Naboina 
glasba • 12 Poroélla • 12,15 Glasba po iel|ah. • 
13 Ljud|e pred mlkrofonom • 13,20 Posluàajmo spet 
Izbor Iz tedenskih sporedov, vmes • 14 Kratka poro- 
4lla In novice iz Furlanlje-Julijske krajlne • 15 Ne- 
deljsko popoldne Sport In glasba - (Neposredni) pre- 
nosi z naéih priredltev • 19 Poroftlla, novice Iz Fur- 
lanije-Julljske krajlne in jutrlànjl spored 

RadlocorriereTV 137 



















19 MARZO 
RADIOUNO 


6 

Segnale orano 

Stanotte, stamane 

Attualità indicazioni controindicazioni, cu- 
-lositè e cultura Conduce Manu Safier 
(1 parte) 

7 

GR 1 

edizione 


Lavoro flash 

7,30 

Stanotte, stamane (u parte) 

(ore 7.45) La diligenza 

di Osvaldo Bevilacqua 

8 

GR 1 

2° edizione 

GR 1 Sport 

• Riparliamone con loro • di Sandro Ciotti 

8,40 

Intermezzo musicale 

a cura di Domenico De Paoli 

9 

Tuttindlretta da Radiouno 

Radio anch'io 

un viaggio di realtà e fantasia, di voci, 
suoni, rumori, musiche immaginato da 

Giorgio Bandirti, Loris Barbieri Paolo Mo 
dugno con la partecipazione straordinaria 
di una ascoltatnce di Radiouno Se desi¬ 
derate ospitare Radio anch io telefonate 
dopo le là al n (06) 36 06 514 (1 parte) 

10 

GR 1 flash 

3" edizione 

Controvoce 

Gli Speciali del GR 1 

10,35 

Radio anch’io (il parte) 

11,30 

Mina presenta 

Incontri musicali del mio tipo 

12 

GR 1 flash 

4“ edizione 

12,05 

Voi e io '79 

Parole e musica provocate dai fatti con 
Piero Angela 

Regia di Piero Panza 
(1 parte) 

13 

GR 1 

5° edizione 

13,30 

Voi e io '79 (Il parte) 

14 

GR 1 flash 

6> edizione 

14,05 

Musicalmente 

con Adriano Pappalardo 

Programma di Tonino Ruscitto 

14,30 

La notte dei numeri 

Racconto di Italo Calvino 

Regia di Dante Raiteri 
(Replica) 

15 

GR 1 flash 

7° edizione 

15,05 

Barbara Marchand presenta 

Rally 

Selezione di regolarità, ritmo e gradimento 
per la vostra discoteca 

15,35 

Errepiuno 

Incontri radiofonici pomeridiani 
oggi, lunedi, con la • nostra salute • di 
Luciano Ragno. Programma presentato da 
Stefanella Giovannlni. coordinato da Franco 
Alunni e Gigi Grillo 

Regia di Romano Bernardi Gli ascoltatori 
possono telefonare al n (06) 31 60 27 

16,45 

Alla breve 

Un giovane e la musica classica 

17 

GR I flash 

8° edizione 

17,05 

La cornucopia 

Racconto • con punteggiatura musicale • 
di Lucio Lironi con Vittorio Battarra Ida 
Di Benedetto e Leo GuMotta 

Regia di Merco Lami 

17,30 

Chi, come, dove, quando 

Misteri toponomastici svelati da Gustavo 
Palazio, con Alma Moradei e Della Valle 

17,55 

Obiettivo Europa 

Ipotesi sull'Europa di domani 
con Giuseppe Liuccio 


18,35 

C era una volta un beat 

10 anni di cultura giovanile 

Un programma di Sergio Duichm, Alessan¬ 
dro Gebbia e Mariella Serafini Giannotti 
9’ trasmissione 

Per la corrispondenza Via Orazio. 21 - 
00193 Roma - Tel. (06) 35 45 80 dalle 17 
alle 20 (Dipartimento scolastico-educativo) 

19 

GR 1 Sera 

9” edizione 

19,30 

Ascolta, si fa sera 

19.35 

Elettro-domestici ma non troppo 

- L’intossicato • di Silvano Ambrogi e 
Edoardo Torricella 

Regia di Edoardo Torricella (Replica) 

20 

Appuntamento con Kate Bush e Frank 
Sinatra 

20,30 

Dalla Sala Grande del Concerti di 
Vienna 

in collegamento diretto internazionale con 
gli Organismi Radiofonici aderenti all'U.E.R. 

Stagione dei Concerti 1978-1979 del¬ 
l’Unione Europea di Radiodiffusione 

Direttore Leif Segerstam 

con la partecipazione del pianista Frederlc 

Memders 

Cristobal Halffter Elegias a la muerte de 
tres poetas espaholes (1974-75) Antonio 
Machado Exilio - Miguel Hernandez Car- 
cel - Federico Garcia Lorca Sangre ♦ 
Alexander Scnabin: Concerto in fa diesis 
minore op. 20 per pianoforte e orchestra 
Allegro - Andante con variazioni - Allegro 
moderato ♦ Nicolai Rimsky-Korsakov Sin¬ 
fonia n. 3 in do maggiore op. 32 Moderato 
assai - Scherzo - Andante. Allegro 
Orchestra Sinfonica della Radio Austriaca 
Nell'intervallo (ore 21,35) 

— GR 1 flash 

10^ edizione 

— - La voce della poesia » 

22,35 

Combinazione suono 

Selezione musicale propoeta da Gigi Mar¬ 
ziali 

23 

GR 1 

Ultima edizione 

Oggi al Parlamento 

23,18 

Buonanotte da... 

Programma di Giancarlo De Bellìs realiz 
zato in collaborazione con la Sede regio¬ 
nale RAI di Ancona 

Al termine Chiusura 


RADIODUE 


6 Un altro giorno 

Musica, saluti, pensierini o divagazioni del 
mattino di Anna Mazzamauro Arnoldo Foà 
Aldo Giuffré, Liana Trouché 
(I parte! 

Nell'intervallo (ore 6.30) 

GR 2 Notizie di Radiomattino 

(ore 7): Bollettino del mare 


7,30 

GR 2 Radiomattino 

Buon viaggio 

Al termine: Un minuto per te. a cura di 
Padre Gabriele Adani 

7,55 

Un altro giorno (Il pane) 

Nel corso del programma (ore 8,05-8,15) 

Musica e Sport 

a cura della Redazione sportiva del GR 2 

8,30 

GR 2 Radiomattino 

8,45 

Vi aspetto a casa mia 

Incontri fra amici con Alberto Lupo 
Chiacchiere e discorsi messi insieme da 
Guido Leoni 

con la collaborazione di Serena Jannicelli 


GR 2 Notizie 

9,32 

Una furtiva lacrima 

Vita di Gaetano Donlzettl, Originale ra¬ 
diofonico di Franco Meniceli! 5» puntata 
Gaetano Donizettl Paolo Ferrari: Florimo 
Paolo Lombardi; Rossini Antonio Guidi; 
Virginia Elena Cotta; Toltole: Paolo Fa- 
lace, Barbaia: Silvio Spaccesi; Il soprano 
Dina Braschì. Regia di Marco Visconti 
(Replica) 


10 

Speciale GR 2 

Edizione del mattino 

10,12 

Anna Vinci e Maria Caterina Jacobelli 

in 

Sala F 

rispondono al n (06) 31 31 per un dialogo 
aperto con gli ascoltatori sulla donna nella 
società di oggi Regia di Alberto Angelini 

11,30 

GR 2 Notizie 

11,32 

Spaziolibero - 1 programmi del¬ 

l’accesso 

C.I.F. - Centro Italiano Femminile « Nuo¬ 
vo diritto di famiglia nuovo rapporto 
genitori e figli? • 

11,53 

Il racconto del lunedi 

a cura di Luciana Corda 

Alberto Lionello legge - Padre ignoto • di 
Achille Campanile 


Trasmissioni regionali 


GR 2 Radìogiorno 

12,45 

Dagli Studi della RAI di Firenze 

Il suono e la mente 

Ritratti di scrittori con pennellate musicali 
a cura di Dina Luce 

13,30 

GR 2 Radiogiorno 

13,40 

Romanza 

Le più belle pagine del teatro musicale 
scelte da Giovanna Santo Stefano 

14 

Trasmissioni regionali 

15 

Giovanni Gigliozzi e Maria Luisa Al- 
glni insieme con Simonetta Guidotti 
presentano 

Qui Radio 2 

Appuntamento con gli ascoltatori musiche 
lettere, poesie, quesiti, spettacoli, libri, no¬ 
tizie. curiosità. Regia di Luigi Tarn 

Telefono Roma (06) 36 11844 dalle 15 alle 
17.30 II parte) 

15,30 

GR 2 Economia 

Media delle valute 

Bollettino del mare 

15,45 

Qui Radio 2 (Il parte) 

16,30 

GR 2 Europa 

16,37 

Qui Radio 2 (III parte) 

17,30 

Speciale GR 2 

Edizione del pomeriggio 



18,30 GR 2 Notizie di Radiosera 


18,33 Spazio X 

Spazi musicali a confronto per tutti i gusti 
e tutte le età affidati a Michele Minorano. 
Susanna Napolitano. Bebo Moroni 
Realizzazione di Stefano Micocci 

19.30 GR 2 Radiosera 

19,50 UFO: Ipotesi sonore semiserie 

di Beppe Palomba e Giorgio Verdelli 
Un programma della Sede regionale di 
Napoli realizzato da Romano Costamagna 

20.30 Musica a Palazzo Labia 

In collegamento diretto dal Salone del 
Tiepolo 

Concerto del soprano Annelles Huckl e del 
pianista Emilio Riboli 
La Liedenstica romantica 
Robert Schumann Mein Garten - Jasmi- 
nenstrouch - Die Rose - Murzveilchen - 
Lotosblume - Erstes Grùn - Schneegldck- 
chlen • Der Nussbaum 
Interviste di Virgilio Boccardi 

22,20 Panorama parlamentare 

22.30 GR 2 Radionotte 

Bollett ino del mare _ 

23,29 Chiusura 


138 RadiocorrlereTV 







































RADIOTRE 


Quotidiana Radiotre 

La mattina di Radiotre in diretta dalle 6 

alle 12.45 

gli appuntamenti 

6 

Preludio 

Benjamin Britten, Quattro interludi marini 
dall'opera Peter Grìmes (Orchestra Philar- 
monica di Londra diretta da Carlo Maria 
Giulinl) ♦ Francis Poulenc: Mouvements 
perpetuels (Pianista Marco Vavolo) ♦ Den¬ 
tri Sciostakovic: Quartetto n 1 in do 
maggiore (Quartetto Borodin) ♦ Claude 
Debussy: Révene (Orchestra Sinfonica di 
Filadelfia diretta da Eugene Ormandy) 

6,45 

Giornale Radiotre 

Prime notizie del mattino. Panorama sin¬ 
dacale Tempo e strade (collegamento con 
FACI) 

7 

Il concerto del mattino 

Brani della musica di tutti i tempi proposti 
da Maicello Firas (1 parte) 

Sigismondo d'India - Porto celato il mio 
nobil pensiero -, quattro variazioni sopra 
il basso - Zefiro • (Carol Plantamura, so¬ 
prano. Patrick Thomas John, controtenore. 
Martha McGaughey, viola da gamba. Jùr- 
gen Hulsher, tiorba; Arthur Haas, cem¬ 
balo) ♦ Cari Nielsen: ■ Maskarade - ou¬ 
verture (Cincinnati Symphony Orchestra 
dirette da Max Rudolf) ♦ Maurice Ravel: 
Ma Mère l’Oye per pianoforte a 4 roani 
(Duo pianistico Frangoise Samson-Pierre 
Barbi zet) 

7,30 

Prima pagina 

1 giornali del mattino letti e commentati da 
Massimo Teodori, Il giornalista resta in 
studio fino alle 8.25 per rispondere alle 
domande deqli ascoltatori che possono te¬ 
lefonare al 679 66 66 (prefisso 06) 

8.25 

Il concerto del mattino (Il parte) 

Josef Suk Canzone d'amore (trascr di Ja- 
roslav Kocian) (David Oistrakh violino, 
Vladimir Yampolsky, pianoforte) ♦ Fréde- 
ric Chopin. Notturno in si minore op 62 
n, 1 (Pianista Vladimir Ashkenazy) 

8,45 

Succede in Italia 

Notizie del GR 3 Collegamenti con le Sedi 
regionali della RAI. Tempo e strade (ACI) 

9 

Il concerto del mattino (III parte) 

Hector Berlioz: Sinfonia fantastica op 14 
(London Philharmomc Orchestra diretta da 
Otto Klemperer) 

10 

Noi, voi, loro donna 

Mariella Longa- la psicanalisi 

Un programma a cura di Licia Conte 

Gli ascoltatori possono intervenire telefo¬ 
nando al 679 66 66 (prefisso 06) 

10,45 

Giornale Radiotre 

Se ne parla oggi 

10,55 

Un'antologia di Musica operistica 
ascoltata insieme a Maria Bergamini, ospi¬ 
te Mario Borriello 

11,50 

Le serate e le battaglie futuriste 

Fatti e documenti raccontati da Giuseppe 
Lazzari Regia di Ernesto Cortese 

1° puntata (Replica) 

12,10 

Long playing 

Selezione del 33 gin - ■ Agnese dolce 

Agnese * di Ivan Graziani, proposta e 
commentata da Sergio Mencmelll 

12,45 

Panorama italiano 

Notizie del GR 3. ratti, personaggi, pro¬ 
blemi della vita di oggi Collegamenti con 
le Sedi regionali della RAI. Tempo e stra¬ 
de (ACI) 

13 

Pomeriggio musicale 

notizie, incontri, concerti e dischi nuovi 
Al microfono Paolo Donati e Mauro Mariani 
insieme con gli ospiti e con gli autori 
delle rubriche. 

Danilo Prefumo per II ciclo ■ La chitarra 
In Italia nell'Ottocento • 

Coordinatore Giuseppe Zlngone 
Nell'intervallo: 

13,45 Giornale Radiotre 


15,15 

GR Tre Cultura 

15,30 

Un certo discorso musica giovani 

il quotidiano l'inutile il marginale il su¬ 
perfluo 

con Stefano Bonagura, Roberta Maggi. Eli¬ 
sa Pinna, Pasquale Santoli, Massimo Villa 
Regia di Giandomenico Curi 

17 

La scienza è un'avventura 

Un programma a cura di Gabriele La Porta 
e Franca Lipparom 

Consulenza di Edmondo Mondi 

Conduce In studio Franca Lipparoni 

12° puntata - La parapsicologia è ancora 
valida?- Interviene Luciano Gianfranchi 
Regia di Vincenzo Baccano 

Per la corrispondenza Via Orazio, 21 - 
00193 Roma - Tel (06) 3878 int. 5835 
(Dipartimento scolastico-educativo) 

17,30 

Spazio Tre 

Musica e attualità culturali presentate da 
Sergio Vecchio In redazione Benedetta 
Craveri. Daniela Recme, Federica Starace 
Nel corso del programma 

Edward Elgar Serenata in mi minore op 20 
per orchestra d archi (Orchestra • Borne- 
mouth Smfonietta • diretta da George 
Hurst) ♦ Adolphe Charles Adam Varia¬ 
zioni di bravura sul motivo di una canzone 
francese * Ah, vous diral-je maman * (Be¬ 
verly Sii Is. soprano; Paula Robinson, flau¬ 
to; Charles Wadsworth pianoforte) ♦ John 
Field Quattro Notturni per pianoforte (Pia¬ 
nista Rodolfo Caporali) ♦ Ludwig van 
Beethoven Ottetto in mi bemolle maggiore 
op 103 per due oboi due clarinetti, due 
corni e due fagotti (■ London Wind So- 
loists * diretti da Jack Brymer) 

18,45 

Giornale Radiotre 

19,15 

Spazio Tre 

(Il parte) 

Johann Christian Bach Sinfonia concer¬ 
tante in do maggiore per flauto, oboe vio¬ 
lino, violoncello e orchestra (Richard Ade 
ney, flauto Peter Graeme. oboe: Emanuel 
Hurwitz, violino; Keith Harvey. violoncello 
English Chamber Orchestra diretta da 
Richard Bonynge) ♦ Florent Schmitt: • A 
contre-voix ». set canti per coro a cappella 
(Ensemble Vocal - Philippe Caillard • di¬ 
retto da Philippe Caillard) ♦ Béla Bartók 
Musica per archi, celesta e percussione 
(Orchestra Sinfonica di Torino della RAI 
diretta da Zoltan Pesko) 

20,45 

Giornale Radiotre 

Note e commenti ai fatti del giorno appun¬ 
tamento con Saverio Strati per le nota 
di costume 

21 

Nuove musiche 

Aggiornamenti e riletture di Paolo Renosto 
Bruno Bettinelli VI Sinfonie (Orchestra 
Sinfonica di Milano della RAI diretta da 
Aldo Ceccato) 

21,30 

L'alleato nemico: la politica dell'oc¬ 
cupazione anglo-americana in Italia 

con Ennio Di Nolfo, Massimo LegnBnl e 
David Ellwood 

22,05 

La musica 

Fatti, problemi, personaggi 
di Leonardo Pinzauti 

23,05 

da Cagliari - Alberto Rodriguez 
presenta 

Il jazz 

Improvvisazione e creatività nella musica 

23,40 

Il racconto di mezzanotte 

23,55 

Giornale Radiotre 

Ultime notìzie. Stasera si parla di,.. 
Chiusura 


PROGRAMMI REGIONALI 

Regioni a Statuto speciale 

VALLE D'AOSTA • 12,10-12.30 La Volx de la Vallèe: 
Cronaca dal vivo - Altre notizie - Autour de nous - Lo 
sport - Taccuino - Che tempo fa. • 14-15 Pomeriggio 
in Valle. 


NOTTURNO ITALIANO E GIORNALE DI MEZZANOTTE 


Dalla ore 23,31 alle 5,57: Programmi muaicall e noti¬ 
ziari trasmessi da Roma 2 su kHz 846 pari a m 354,6, 
da Milano 1 su kHz 900 pari a m 333,3, dalla stazione 
di Roma O.C. su kHz 6060 pari a m 49,50 e dalle 
ore 24 alle 5,57 dal IV Canale della Filodiffusione. 
23.31 Ritratti di comici italiani. 0,13 Intorno al gira¬ 
dischi. 1,06 Andiamo all'operetta 1.36 Parole e mu¬ 
sica. 2,06 II melodioso '800. 2,36 Divertimento per or- 
f- , chestra. 3,06 Invito alla musica. 3,36 Solisti celebri. 




4,06 Music hall, la vita in allegria 4,36 I nostri com¬ 
plessi di musica leggera. 5,06 Juke-box. 5,36 Per un 
buongiorno. (Nell'int. ore 5,45: Giornale dall’Italia) 
Ore 24; Giornale di mezzanotte. 

Notiziari In italiano: alle ore 1, 2. 3. 4. 5; In inglese: 
alle ore 1,03, 2.03, 3,03 , 4,03, 5,03; in francese: alle 
ore 0,30, 1,30, 2,30. 3,30, 4,30. 5,30; In tedesco: alle 
ore 0,33, 1,33. 2,33. 3,33, 4,33, 5.33 


TRENTINO-ALTO ADIGE • 12,10-12,30 Gazzettino del 

Trentino-Alto Adige. • 14 Gazzettino del Trentino-Alto 
Adige - Cronache regionali - Corriere del Trentino 
Corriere dell'Alto Adige • 14,15 Sprechen Sie Deutscn? 
Lezione di lingua tedesca, a cura di Maria Kircher e 
Othmar Heinz. • 14,30 Lunedi sport. • 14,40 Questa mu¬ 
sica del '900 Annotazioni e divagazioni di Francesco 
Valdambnm • 15,10 Scuola oggi di Remo Ferretti • 
15,25-15,30 Notizie flash. « 19,15 Gazzettino del Tren 
tino-Alto Adige • 19,30-19,45 Sopra la neve... pane 
di Paolo di Domenico. 

TRASMI SCIONS DE RUINEDA LADINA • 13.40 -14 

Nutizies per i Ladins de la Dolomites • 19.05-19 15 
Dai crepes di Sella 

FRIULI-VENEZIA GIULIA • 7,30-7,55 II Gazzettino del 
Friuli-Venezia Giulia. • 11,30 Glranastro attualità 
discografiche regionali. • 12,35-13 II Gazzettino de 
Friuli-Venezia Giulia • 13,30 La critica dei giornal 
• 14,45-15 II Gazzettino del Friuli-Venezia Giulia • 
18,30-19 II Gazzettino del Friuli-Venezia Giulia. 

14.30 L'ORA DELLA VENEZIA GIULIA • Trasmissione 
giornalistica e musicale dedicata agli italiani di oll'e 
frontiera - Almanacco - Notizie dall'Italia e dall'estero 
- Cronache locali - Notizie sportive. • 14,45-15,30 D’ 
scodedica - Musica richiesta dagli ascoltatori 

SARDEGNA • 7,15-7,20 Gazzettino sardo - Notizie de 
mattino • 11,30 - Ore 11,30-, Incontri con gli ascoi 
tatorl del mattino con Angelo Mascia • 12,10 Gaz 
zettino sardo 2° ed • 12.30-13 • Secondo me -, mu¬ 
siche e curiosità con A. Fulgheri • 14 Gazzettino 
sardo 3° ed • 14,30 Bimborò • 15,05 Quattro per 
quattro con Gino Melchiorre. • 15,35-16,05 In diretta 
dallo Studio B. • 19,41 In attesa di. • 19,45-20 
Gazzettino sardo 

SICILIA • 7,30-7,55 Gazzettino Sicilia 1° ed. • 12,10- 

12.30 Gazzettino Sicilia: 2“ ed. • 14-16,30 Incontri con 
ospiti. Note e commenti sulla musica, su si ci Iran 
illustri ma poco conosciuti, sui dischi più vendut' 
nell'isola, sulla cultura greca in Sicilia. In diretta da 
studio con B. Scrimizzi. Collaborazione di G Guar- 
nera, P. Mazzamuto, G. Palazzo, F. Amoroso, G Mo 
naco, G. Fanelli Negli Intervalli ore 14,30 Gazzet 
tino Sicilia; 3° ed - Calcio Sicilia a cura di L Tripi 
sciano e M Vannini. • ore 16,15 Gazzettino Sicilia 
4° ed 


Sender Bozen 

• 6,45-7,15 Klingender Morgengruss Dazwischen: 6,55- 

7,10 Englisch fur alle Falle • 7.15 Nachrichten - Der 
Kommentar • 7,30-8,30 Allerlei zur Morgenstunde • 

9,30 Schulfunk (Grundschule) Wer ist daa? • Ignaz 
Vinzenz Zingerle, der erste Sagenforscher Tlrols - • 

10 Nachrichten • 10,05 Klelnes Konzert • 10,30 Auch 
die Natur satzt Denkmaler, • 10,45-12 Muslk am Vor- 
mittag Dazwischen 11,15-11,30 Country & Western 

• 12-12,10 Nachrichten • 12,30 Mittagsmagazin • 13 
Nachrichten • 13,10 Werbung - Veranstaltungskalender 

• 13,15-13,40 An Eisack. Etsch und Rienz • 16,30 Der 
Notenschlùssel. Eina Musiksendung fur Kinder. Alexan¬ 
der v Schltppe • Peter Tschalkowsky DòrnrOschen • 

• 17 Nachrichten • 17,05 Wir senden fur die /ugend. 

- Tanzparty ». • 18 Alpenlàndische Mmiaturen. • 18,35 
Rendez-vous mit Peter Cornellus • 18,45 Aus Wissen- 
schaft und Technik. • 19-19,05 Der Sandmann, der ist 
dal • 19.30 Blasmusik. - Die Transkription • • 19.50 

Sportfunk, • 19,55 Muslk und Werbedurchsagen • 20 
Nachrichten • 20,15 • Das Testament von Kronwied • 
Horbild in 4 Folgen von Thomas Frank nach dem gleich- 
namlgen Roman von Hans Ernst - 3. Teli Personen und 
ihre Darsteller Erzàhler Rudi Gamper. Adam Lechner 
Peter Mitterrutzner; Zllll Vogt: Elda Furgler. Valentin 
Kllng Markus Soppelsa: Herr Wimmer Gusti Unte r - 
sulzner. Frau Wimmer: Anni Schorn Wilhelm: Oswald 
Waldner; Irmy: Irene Lòsch; Blaslus: Florian Gamper 
Regie Paul Demetz • 20,58 Begegnung mit der Open 
Béla Bartók • Herzog Blaubarts Burg • Oper in elnem 
Akt Dichtung von Béla Balézs Ausf, Tatiana Trova 
nos, Mezzosopran; Siegmund Nlmsgern. Barlton BBC 
Symphome Orchester. Dir.. Pierre Boulez • 21,57-22 
Das Programm von morgen Sendeschluss 


Trst - v slovenscini 

• 7 Poroélla • 7.20 Dobro jutro po naèe. vmes (7.45 
cca): Pravljica za dobro jutro. • 8 Novice iz Furlanije 
Julijske krajine • 8.05 Jutranjl atmanah, pripravlja 
Joze Pirjevec • 9 Kratka poroélla • 9,05 Mozaik me¬ 
lodi) In ritmov • 9,30 Vroél svlnec, pripravlje Igor 
Tuta • 9,45 Disco music. • 10 Kratka poroélla • 10.05 
Koncert sredi jutra • 11 To Je bile zabava, preizku 
sena razvedrila ponujamo, pripravlja Sergll Grmek • 

11,30 Kratka poroélla • 11,35 Radi smo jln posluàali 

• 12 Glasba po zeljah • 12,45 Pristopanje k deielmm 
oddajam. ARCI - Zdruienje za kulturo. àport In prosti 
ias - Pokrajinski odbor: Potreba po deìelnl strukturl 
za boljèe vzporejanie s krajevnlmi ustanovami. • 13 
Poroélla • 13,15 Slovenski samospevl • 13.30 So- 
clalna problematika. • 14 Novlce Iz Furlanlje-Julljske 
krajine • 14.10 Roman v nadalievanllh: Thomaa Hardy- 
Marlja Cende • Tess d'Ubervlfle • (Cista ìenska) - 1 
del. • 14,30 Glasbem ping pong, pripravlja Ivan Pe- 
terlin. vmes • 15,30 Kratka poroélla. • 16,30 2tve 
povestice, napisala Nada Kratgher. • 17 Kratka poro- 
éìla • 17,05 Mi In glasba prvo dejanje opere • Evge- 
nl| Onjegin • Petra lljlée cajkovskega: soliate, zbor 
In orkeator Ijubljanske Opere vodi Vladimir Koiuhar; 
opero smo posnell 2. februarja letos v Kulturnem domo 
v Tratu; gostovanje Ijubljanske Opere sta priredlll 
Glasbena manca in Staino slovensko gledalléée v Trstu 

• 18,15 Kretke poroélla. • 18,20 Cas in druzba. • 18.35 
Ktaslénl album • 19 Poroélla. novlce Iz Furlanlje-Ju¬ 
lljske krajine In jutriènjl spored 

RadlocorriereTV 139 I 









martedì 

20 MARZO 


RADIOUNO 


6 

Segnale orario 

Stanotte, stamane (1 parte) 

Attualità, indicazioni, controindicazioni, cu¬ 
riosità e cultura Conduce Isabella Del 
Stanco 

7 

GR 1 

l a edizione 

7.20 

Lavoro flash 

7.30 

Stanotte, stamane (Il parte) 

(ore 7,45): La diligenza 
di Osvaldo Bevilacqua 

8 

GR 1 

2* edizione 

Edicola del GR t 

8,40 

Ieri ai Parlamento 

Le Commissioni Parlamentari 

a cuta di Giuseppe Morello 

8,50 

Istantanea musicale 

a cura di Domenico De Paoli 

9 

Tuttindiretta da Radiouno 


Radio anch'io U sarte) 
un viaggio di realtà e fantasia, di voci, 
suoni, rumori, musiche immaginato da 
Giorgio Bandini. Loris Barbieri. Paolo Mo- 
dugno con la partecipazione straordinaria 
di una ascoltatrice di Radlouno 
Se desiderate ospitare Radio anch'io tele- 
fona’.e dopo le 14 al n (06) 36 06 514_ 


10 

GR 1 flash 

3 a edizione 

Controvoce 

GII Speciali del GR 1 

10,35 

Radio anch’io (Il parte) 

11,30 

Ornella Vanoni presenta 

Incontri musicali del mio tipo 

12 

GR 1 flash 

4n edizione 

12,05 

Voi e io ’79 (1 parte) 

Parole e musica provocate dai fatti con 
Piero Angele 

Regia di Piero Panza 

13 

GR 1 

5° edizione 

13,30 

Voi e io '79 (Il parte) 

14 

GR 1 flash 

6° edizione 

14,05 

Musicalmente 

con Adriano Pappalardo 

Programma di Tonino Ruscitto 

14,30 

Librodiscoteca 

Romanzi, poesie, saggi e musiche presen¬ 
tati da Paolo Mauri e Giuseppe Neri 

15 

GR 1 flash 

7° edizione 

15,05 

Barbara Marchand presenta 

Rally 

Selezione di regolarità, ritmo e gradimento 
per la vostra discoteca 

15,35 

Errepiuno 

Incontri radiofonici pomeridiani 
oggi, martedì, con 1- umorismo •. i - gio¬ 
chi *. le * buone abitudini • di Enzo Rava 
Programma presentato da Stefanella Glo- 
vannml. coordinato da Franco Alunni e Gigi 
Grillo Regia di Romano Bernardi Gli ascol¬ 
tatori possono telefonare al n (06) 31 60 27 

16.45 

Alla breve 

Un giovane e la musica classica 

17 

GR 1 flash 

8° edizione 

17,05 

Racconti italiani 

Pastore a sei anni 

Dal romanzo - Padre Padrone • di Gavino 
Ledda 

Letto da Roberto Villa e Claudio Capone 
e realizzato da Adriana Parrella 

17,30 

Appuntamento con Ermanno De Biagi 
e Grazia Di Michele 

17,45 

Sfogliando i’Artusi 

Breviario storico della cucina Italiana 
Programma di Adelelmo Campana 

18,05 

Quando « Stromboli » sconvolse Hol¬ 
lywood 


20 marzo 1949 Ingrid Bergman arriva in 
Italia 

Proqrarnma di Ettore G Mattia e Manuela 
Pmeskl 

18,35 

Spaziolibero • 1 programmi del¬ 

l'accesso 

E 1 S S. - Ente Italiano di Servizio So¬ 
ciale » 1 servizi sociali; chi e come ge¬ 
stirli - 

19 

GR 1 Sera 

9r edizione 

19,30 

Ascolta, si fa sera 

19,35 

L'area musicale 

Fatti de'la musica, libri e dischi commen¬ 
tati da Aldo Nicastro con i critici italiani 
e con - La coda del Castoro - a cura di 
Fedele D Amico 

20,30 

Occasioni 

Periodico di cultura diretto da Giovanni 
Baldari e Folco Portinan 

— Gilberto Finzi • Fino all'ultimo - di 
Alberico Sala 

— Enzo Mandruzzato. • Il velo riero - di 
Pietro Citati 

— Gaetano Crespi - Il perduto amore - 
di Mario Tobino 

— Roberto Sanesi - L'ultima poesie di 
Luzi 

Realizzazione effettuata negli Studi di Mi¬ 
lano della RAI 

21 

GR 1 flash 

10° edizione 

21,05 

Radiouno jazz '79 

Coordinamento di Adriano Mazzoletti 

Il |azz che volete 

Programma di Franco Fayenz 

Realizzazione effettuata negli Studi di Mi¬ 
lano della RAI 

21,30 

Un cuore arido 

di Carlo Cassola 

Sceneggiatura radiofonica In 6 episodi di 
Mauro Pezzati 4° episodio 

La zia Maria Fabbri: Anna. Livia Glampal- 
mo Bice Laura Ephriklan, Zaira: Vira Si¬ 
lenti; La Bellini Grazia Radicchi; Ada: 
Claudia Ricatti; Enrico Gianni Esposito; 
Livio Dario Penne, Manetta: Lorenza Biel¬ 
la, Duilio Antonio Marie Magro; Marcello: 
Enrico Bertorelli; Il Bertinl Mario Lombar- 
dlm. Marisa Gabriella Bartolomei; | parte¬ 
cipanti alla festa danzante Vanna Castel¬ 
lani. Mirto Gutdelli. Armida Nardi 

Regia di Dante Raiteri 

22 

Combinazione suono 

Collegamenti, testimonianze, opinioni, ipo¬ 
tesi. aspirazioni. Illusioni Programma di 
Wolfango Vaccaio condotto da Gigi Marziali 

23 

GR 1 

Ultima edizione 

Oggi ai Parlamento 

23,18 

Buonanotte da... 

Programma di Giancarlo De Bellis realiz¬ 
zato in collaborazione con la Sede regio¬ 
nale RAI di Ancona 

Al termine Chiusura 


RADIODUE 


6 

Un altro giorno (1 parte) 

Musica, saluti, pensierini e divagazioni del 
mattino di Anna Mazzamauro, Arnoldo Foà, 
Aldo Gluffre. Liana Trouché. Carlo Dap¬ 
poco 

Nell'intervallo (pre 6,30) 

GR 2 Notizie di Radiomattino 

(ore 7); Bollettino del mare 

7,30 

GR 2 Radiomattino 

Buon viaggio 

Al termine Un minuto per te. a cura di 
Padre Gabriele Adanl 


Un altro giorno (Il pane) 

8,30 

GR 2 Radiomattino 

con la rubrica ■ Mangiare bene con poca 
spesa >. Consigli di Giuseppe Maffioll 

8,45 

Dagli Studi della RAI di Bologna 

Anteprimadisco 

Notizie, avvenimenti e canzoni della disco¬ 
grafia italiana Presenta Ettore Andenna 


GR 2 Notizie 

9,32 

Una furtiva lacrima 

Vita di Gaetano Donizettl 

Originale radiofonico di Franco Monlcelll 
6° puntata 


Gaetano Donizettl: Paolo Ferrari; Lanari 
Giuseppe Penile Crivelli: Dante Btaglom; 
Romani Bruno Alessandro; Bellini: Leo 
Gullotta, Il soprano Dma Braschl; Co- 
qhetti Massimiliano Bruno. Regìa di Mar 
co Visconti (Replica) 

10 

Speciale GR 2 Sport 

Edizione del mattino 
a cura della Redazione sportiva 

10,12 

Anna Vinci e Maria Caterina Jacobelli 

in 

Sala F 

rispondono al n (06) 31 31 per un dialogo 
aperto con gli ascoltatori sulla donna nella 
società di oggi. Regia di Alberto Angelini 

11.30 

GR 2 Notizie 

11,32 

Dalla Sede regionale di Firenze 
Animali alia radio 

Un programma di Pier Francesco Listri 
Realizzazione di Giorgio Ciarpaglim 

4 j trasmissione. Le voci allo zoo 
(Dipartimento scolastico-educativo) 


Canzoni per tutti 

12,10 

Trasmissioni regionali 

12,30 

GR 2 Radiogiorno 

12,45 

Alto gradimento 

Un programma di Renzo Arbore e Gianni 
Boncompagnì con Giorgio Bracardi e Mario 
Marenco 

13,30 

GR 2 Radiogiorno 

13,40 

Romanza 

Le più belle pagine del teatro musicele 
scelte da Giovanna Santo Stefano 

14 

Trasmissioni regionali 

15 

Giovanni Gigliozzi e Maria Luisa Al- 
gini insieme con Simonetta Guidoni 
presentano 

Qui Radio 2 

Appuntamento con gli ascoltatori musiche, 
lettere, poesie, quesiti, spettacoli, libri, 
notizie, curiosità. Regia di Luigi Tanl 
Telefono Roma (06) 36 11 844 dalle 15 alle 
17,30 (1 parte) 

15,30 

GR 2 Economia 

Media delle valute 

Bollettino del mare 

15,45 

Qui Radio 2 (Il parte) 

16,30 

GR 2 Pomeriggio 

16,37 

Qui Radio 2 (HI parte) 

17,30 

Speciale GR 2 

Edizione del pomeriggio 

17,50 

Long Playing Hit 

Presenta Francesco Acampora 

18,30 

GR 2 Notizie di Radiosera 

18,33 

Spazio X 

Spazi musicali a confronto per tutti I gusti 
e tutte le età affidati a Massimo Cata¬ 
lano, Laura Putti. Augusto Scena 
Realizzazione di Stefano Micocci 

19.30 GR 2 Radiosera 

19,50 Conversazione quaresimale 

a cura di p Carlo M Martini, Rettore del¬ 
la Pontificia Università Gregoriana 

22,20 Panorama parlamentare 

22.30 GR 2 Radionotte 

Bollettino del mare 

23,29 

Chiusura 


RADIOTRE 


Quotidiana Radiotre 

La mattina di Radiotre In diretta dalle 6 

elle 12,45 

gli appuntamenti: 

6 Preludio 

Francesco Geminient: Concerto grosso in 
re maggiore op 3 n. 1 (I Solisti Veneti di¬ 
retti da Claudio Scimone) ♦ Cari Philipp 
Emanuel Bach; Duetto in mi minore per 
flauto e violino (Kurt Roedel violino Irm- 
gard Lechner. flauto) ♦ Anonimo inglese 
Due Danze per drammi di Shakespeare 
(Symposium • Pro Musica Antiqua * di Pra¬ 
ga) ♦ Antonio Vivaldi Sonata n 4 in la 
maggiore per flauto e basso continuo (Se¬ 
verino Gazzellonl, flauto; Bruno Canino, 
cembalo, Tokunaga Keniklro, violoncello) 
♦ Gabriel Paure Dalla Sonata n. 1 In la 
maggiore per violino e pianoforte: Finale 
Allegro, quasi presto (Jean Fournler. violi¬ 
no, Glnette Doven, pianoforte) ♦ Georges 
Bizet; Dalla Sinfonia n 1 in do maggiore 
Finale: Allegro vivace (Orchestra Sinfonica 
di Chicago diretta da Jean Martinon) 


1 *0 Radiocorr/ereTV 















































6.45 Giornale Radiotre 

Prime notizie dei mattino Panorama sin¬ 
dacale Tempo e strade (collegamento con 
TACI )_ 

7 II concerto del mattino 

Brani della musica di tutti i tempi propo¬ 
sti da Marcello Piras (1 parte) 

Francis Poulenc Suite Francaise Bransle 
de Bourgogne Pavane. Petite marche mi- 
1 1 taire. Complamte Broms de Champagne 
sicilienne. Carillon (Orchestra de Paris di¬ 
retta da Georges Prètre) ♦ Georges Bi- 
zet Suite sinfonica dall'opera • Carmen ■ 
(Orchestra dei Concerti • Lamoureux » di¬ 
retta de Igor Merkevitch) 

7,30 Prima pagina 

I giornali del mattino letti e commentati da 
Massimo Teodon II giornalista resta in 
studio fino alle 8.25 per rispondere alle 
domande degli ascoltatori che possono te¬ 
lefonare al 679 66 66 (prefisso 06) 

8,25 II concerto del mattino (il parte) 

Vincenzo Bellini: ■ Norma -, Sinfonia (Or¬ 
chestra Stabile del Teatro Comunale di 
Bologna diretta da Arturo Basile) ♦ Jo¬ 
hann Reichardt Rondò in si bemolle mag¬ 
giore per armonica a bicchieri, quartetto 
d'archi e contrabasso (Bruno Hoffmann, 
armonica a bicchieri; Herbert Anrath e 
Walter Albera, violini; Hans Plumacher, 
viola. Gert Nose contrabasso) 

8.45 Succede in Italia 

Notizie del GR 3 Collegamenti con le Sedi 
regionali della RAI Tempo e strade (ACI) 

9 II concerto del mattino (III parte) 

Ludwig van Beethoven: Concerto op 19 
in si bemolle maggiore n 2 per piano¬ 
forte e orchestra (Pianista Vladimir Ash- 
kenazy - Chicago Symphony Orchestra di¬ 
retta da Georg Solti) ♦ Igor Strawinsky 
Circus Polka (CBC Symphony Orchestra 
diretta dall'Autore) ♦ Luigi Boccherim 
Concerto in mi maggiore per chitarra e 

orchestra (Chitarrista Andres Segovia - Or¬ 
chestra • Symphony of thè Air . diretta da 
Enrique Jarda) 

10 Noi, voi, loro donna 

Bianca Mane Frabotta la letteratura 

Un programma a cura di Licia Conte 
GII ascoltatori possono Intervenire telefo¬ 
nando al 679 66 66 (prefisso 06) 

10.45 Giornale Radiotre 

Se ne parla oggi 

10,55 Un'antologia di Musica operistica 

ascoltata insieme a Maria Bergamini, ospite 
Mario Borriello 

11,50 Le serate e le battaglie futuriste 

Fatti e documenti raccontati da Giuseppe 
Lazzari 

Regia di Ernesto Cortese 
2° puntata (Replica) 

12,10 Long playing 

Selezione del 33 giri - A song for all sea- 
son * dei Renaissance, proposta e com¬ 
mentata da Sergio Manclnelli 

12.45 Panorama italiano 

Notizie del GR 3 Fatti, personaggi, pro¬ 
blemi della vita di oggi. Collegamenti con 

le Sedi regionali della RAI. Tempo e stra- 
_ de (ACI) _ 

13 Pomeriggio musicale 

notizie, incontri, concerti e dischi nuovi 
Al microfono Paolo Donati e Mauro Mariani 
insieme con gli ospiti e con gli autori delle 
rubriche: 

Nicoletta Languasco per - Musica e poesia» 
Discoteca storica • 


Danilo Prefumo per il ciclo - La chitarra 
in Italia nell’Ottocento » 

Coordinatore Giuseppe Zingone 

Nell'Intervallo. 

13,45 Giornale Radiotre 

23 

da Cagliari - Alberto Rodriguez 
presenta 

Il jazz 

Improvvisazione e creatività nella musica 

15,15 

GR Tre Cultura 

23,40 

Il racconto di mezzanotte 

15,30 

Un certo discorso musica giovani 

Il quotidiano l'Inutile il marginale il su¬ 
perfluo 

23,55 

Giornale Radiotre 

Ultime notizie. Stasera si parla di 

Chiusura 


con Stefano Bonagura, Roberta Maggi, Eli¬ 
sa Pinna, Pasquale Santoli, Massimo Villa 
Regìa di Giandomenico Curi 


17 


17,30 


18,45 

19,15 


20,45 


21 


L’università e la sua storia 

di Girolamo Arnaldi e Nicola Matteucci 
a cura di Livia Stracca 
12° puntata L'Università italiana nello Sta¬ 
to Unitario 

Testo di Giuseppe Talamo 
con le voci di Gianni Baviera, Ennio Libra¬ 
lesso, Marinella Picchi 
(Dipartimento scolastico-educativo) 

Spazio Tre 

Musica e attualità culturali presentate da 
Sergio Vecchio 

In redazione- Benedetta Craveri, Daniela 
Recine. Federica Starace 
Nel corso del programma. 

Krzysztof Pendereckl: • Stabat Mater » per 
dodici voci miste (Les Solistes des Choeurs 
de l'ORTF diretti da Marcel Couraud) ♦ 
Vincenzo Bellini Sinfonia in mi bemolle 
maggiore (revisione di Sante Zanon) (O - 
chestra Sinfonica di Milano della RAI di¬ 
retta da Riccardo Muti) ♦ Francois Coupe- 
rin: Quattro pezzi per clavicembalo (Or- 
dre I) (Clavicembalista Kenneth Gilbert) ♦ 
Constant Lambert. - Les patlneurs », bal¬ 
letto su musiche di Meyerbeer da ■ L'étoile 
du Nord • e - Le Prophète » (Orchestra Sin¬ 
fonica di Londra diretta da Robert Irving) 

Giornale Radiotre 


Spazio Tre (Il parte) 

Thomas Augustine Arne Ouverture n. 1 m 
sol minore (« The Academy of Anclent Mu¬ 
sic * diretta da Christopher Hogwood) ♦ 
Edvard Grieg. • Peer Gynt » suite n. 2 dal¬ 
le musiche per il dramma di Ibsen (Sopra¬ 
no Elisabeth SoderstrOm - Orchestra New 
Phllharmonla diretta da Andrew Davis) ♦ 
Gustave Charpentier. • Impressions d'Ita- 
lle - (Jacques Balout. viola; Robert Cordier, 
violoncello - Orchestra del Conservatorio 
di Parigi diretta da Albert Wolff) 

Giornale Radiotre 

Note e commenti al fati! del giorno- ap¬ 
puntamento con Lucio ViIIeri per I pro¬ 
blemi economici 

Appuntamento con la scienza 

di Franco Graziosi 
a cura di Lucia Mazzone 


21,30 Musiche pianistiche di Ciaikowski 

Piotr llijc Ciaikowski Romanza in fa rr 
nore op. 5 — Valzer - Scherzo m la ma 
giore op 7 — Le Stagioni op 37 a) Ge 
naio in la maggiore - Febbraio in 
maggiore • Camival - - Marzo in sol ir 
nore - Aprile: in si bemolle maggiore 
Maggio In sol maggiore - Giugno in s 
minore • Barcarola - - Luglio in si b 
molle maggiore - Agosto in si minore 
Settembre: in sol maggiore - Ottobre 
re minore - Novembre: In mi maggio 
• Troika» - Dicembre In la bemolle ma 
giore • Natale » (Valzer) (Pianista Micha 
Ponti ) 


22,15 II falso e il vero Shakespeare 

Fortune e interpretazioni del teatro sha¬ 
kespeariano dal 700 ai giorni nostri, di 
Guido Almansi e Guido Fink 
2° trasmissione 

La riscoperta romantica e l'approdo melo¬ 
drammatico 

con Stefano Bertim, Emilio Bonucct, Mau¬ 
ro Bosco. Cosimo Cinieri, Claudia Della 
Seta. Marma Garroni. Sara Di Nepi. Sa¬ 
verio Macconi. Massimo Melloni. Pierluigi 
Pagano Michele Renzullo. Patrizia Ter¬ 
reno Regia di Giovanni Lombardo Radice 
(Replica) 


NOTTURNO ITALIANO E GIORNALE DI MEZZANOTTE 


Dalle ore 23,31 alle 5,57: Programmi muaicali e noti¬ 
ziari trasmessi da Roma 2 su kHz 846 pari a m 354,6, 
da Milano 1 su kHz 900 pari a m 333,3, dalla stazione 
di Roma O.C. su kHz 6060 pari a m 49,60 e dalle 
ore 24 alle 5,57 dal IV Canale della Filodiffusione. 
23,31 Ascolto la musica e penso. 0.13 Intorno al gira¬ 
dischi. 1,06 Cantanti lirici. 1,36 Divagazioni musicali. 
2,06 Italian graffiti. 2,36 E se è tardi cosa importa? 
3,06 Sotto il clalo di Napoli. 3,36 Nel mondo dell’opera 


4,06 Musica In celluloide 4.38 Canzoni per voi 5,06 
Complessi alla ribalta. 5.36 Per un buongiorno. (Nel- 
l'int. ore 5.45. Giornale dall'Italia) 

Ore 24: Giornale di mezzanotte. 

Notiziari In Italiano: alle ore 1, 2. 3, 4, 5; In Inglese 
alle ore 1,03, 2,03 , 3,03. 4.03, 5,03; in francese: alle 
ore 0,30, 1,30. 2.30. 3.30. 4,30, 5.30; In tedesco: alle 
ore 0.33, 1,33. 2.33 . 3.33. 4,33. 5.33. 


PROGRAMMI REGIONALI 


Regioni a Statuto speciale 

VALLE D'AOSTA • 12,10-12,30 La Voix de la Vallee 
Cronaca dal vivo - Altre notizie - Autour de nous Lo 
sport - Taccuino - Che tempo fa • 14-15 Pomeriggio 
in Valle 

TRENTINO-ALTO ADIGE • 12,10-12,30 Gazzettino del 
Trentino-Alto Adige. • 14 Gazzettino del Iremmo 
Alto Adige - Cronache regionali Corriere del Tren¬ 
tino - Corriere dell Alto Adige • 14,15 Rispondiamo 
con la musica • 14,30 Terza pagina. • 14,40 Caro 
beat • 14,55 Teatro trentino (Una commedia in 30) 

• 15,25-15,30 Notizie flash. • 19,15 Gazzettino del 
Trentino-Alto Adige • 19,30-19.45 Microfono sul Tren¬ 
tino. Almanacco quaderni di scienza, erte e stona 
trentina 

TRASMISCIONS DE RUINEDA LADINA • 13,40 14 

Nutizies per i Ladlns de le Dolomites. • 19,05-19,15 
Dai crepes di Sella, 

FRIULI-VENEZIA GIULIA • 7,30-7.55 II Gazzettino del 
Friuli-Venezia Giulia. • 11,30 Nazioni vicine. • 12,20 
Programmi regionali dell'Accesso. ARCI Comitato 
Provinciale La necessità di una struttura regionale 
per un migliore coordinamento con gli Enti loca i * 
12,35-13 II Gazzettino del Friuli-Venezie Giulie • 

13.30 lo leggo, tu vedi - Flashes sulle realtà dello 
spettacolo è della letteratura nella Regione • 14.45-15 
Il Gazzettino del Friuli-Venezia Giulia. • 18.30-19 II 
Gazzettino del Friuli-Venezia Giulia 

14.30 L'ORA DELLA VENEZIA GIULIA • Trasmissione 
giornalistica e musicale dedicata aulì italiani di oltre 
frontiera - Almanacco - Notizie dall'Italia e dall'estero 
- Cronache locali - Notizie sportive • 14,45-15,30 Di- 
scodedlca Musica richiesta dagli ascoltatori. 

SARDEGNA • 7,15-7,20 Gazzettino sardo - Notizie del 
mattino • 11,30 • Ore 11,30... ». Incontri con gli ascol 
latori del mattino con Angelo Mascia • 12,10 Gazzet¬ 
tino sardo 2° ed • 12,30-13 » Secondo me -, musiche 
e curiosità con A Fulgheri. • 14 Gazzettino sardo 
3° ed • 14,30-15 Curarsi oggi, indagine sulla medmmB 
in Sardegna. • 15,05-16,05 Radiosardegna risponde 
trasmissione di corrispondenza con all ascoltatori • 
19,41 In attesa di.. • 19,45 Gazzetino sardo - Notizie 
della sera. • 20-20,30 Edizione serale con Anna 

Laura Pau 

SICILIA • 7,30-7,55 Gazzettino Sicilie; 1° ed • 12,10- 

12.30 Gazzettino Sicilia 3° ed • 14-16,30 Incontri con 
ospiti Note e commenti su fatti musicali, su problemi 
e prospettive della Sicilia nell'Europa comunitaria, 
sul folk-jazz, su testimonianze delle lotte contadine 
Collaborazione di P Barbera. I Vitale, S Campisi. 
G Saladino, C. Lo Cascio, N. Caudullo, R Giam 
mona Negli intervalli; ore 14,30 Gazzettino Sicilia 
3° ed • ore 16,15 Gazzettino Sicilia 4“ ed 


Sender Bozen 

• 6,45-7,15 Klingender Morgengruss Dazwischen 6,55- 
7,10 Italiemsch im Alltag ‘ • 7,15 Nachrichten - Der 
Pressespiegel • 7,30-8,30 Alierlei zur Morgenstunde 

• 9.30 Schulfunk (G'undschule). Wer ist das? • Ignaz 

Vinzenz Zmgerle. der erste Sagenforscher Tlrols ». • 
10 Nachrichten • 10,05 Kleines Konzert • 10,30 Am 
runden Tlsch • 11,20-12 Musik am Vormltteg Da¬ 
zwischen 11,30-11,45 Lieder und Songs • 12-12,10 

Nachrichten • 12,30 Mittagsmagazin • 13 Nachrichten 

• 13,10 Werbunq - Veranstaltungskalender • 13,15 13.40 

Das Alpenecho. Volkatumllches Wunschkonzert • 16,30 
Kinderfunk. Vera v. Grimm • Bauer und Bauerin • • 

17 Nachrichten • 17,05 Wlr senden fOr die lugend 
Jungseln In Noten • Neues vom Interoationalen Pop- 
markt » • 18 Wissen fùr alle • 18,05 Fiir Kammer- 

muslkfreunde Ludwig van Beethoven: 32 Variatloneri in 
c-moll; Franz Liszt: Rhapaodie espagnole. Fredenc 
Chopin: Scherzo Nr 2 in b-moll op 31. • 18,45 
Dichter und Dichtung - Lyrlk der Weltliteratur • 19- 
19,05 Der Sandmann, der ist dal • 19,30 Leichte Musik 

• 19,50 Sportfunk • 19,55 Musik und Werbedurch- 
sagen • 20 Nachrichten • 20,15 Operettenkonzert • 
21 Die Wall der Frau • 21.30 Jazz • 21,57-22 Das 
Programm von morgen. Sendeschluss 


Trst - v slovenàèini 

• 7 Poroiila • 7,20 Dobro jutro po naée, vmes (7 45 
cca) Pravljica za dobro iutro • 8 Novice Iz Furlanije- 
Julljske krajine • 8,05 2enska stran neba, pripravl|a 
Odmea Zupin. • 9 Kratka poroòlla • 9,05 MoZaik 
melodi) in rltmov • 9,30 FiloloSki utrinkl. prlpravlja 
Neve Godmò • 9,40 Disco music. • 10 Kratka poro¬ 
iila • 10.05 Oddaja za otroékl vrtec • 10,15 Koncert 
sredi jutra • 11 Alojz Rebula • Divji golob ». 3 del 

• 11,30 Kratka porocila • 11,35 Z glasbo po svetu 

• 12 Glasba po teljah • 13 Poroiila • 13,15 Zbo- 

rovska glasba • 14 Novice Iz Furlanlje-Julijske 

krajine • 14,10 Roman v nadaljevanjlh: Thom88 Hardy- 
Marlje Cenda: • Tesa d'Urberville • (Cista ienska) 

2. del. • 14,30 Od prvlh usperov do danea, pripravl|o 
Anice Cuk. • 15 Mladi izvajalci. • 15,30 Kratka 

poroiila • 15,35 Postni govor. • 15.50 Poglejmo 

v izlo2bo ploèi. pripravlja Inqnd Kalan. • 16,30 

Cudovitl otroàki svet • 17 Kratka poroiila. • 17.05 
Mi in glasba drugo dejanje opere • EvgemJ Onjegm » 
Petra lljlia Cajkovskega soliate, zbor In orkester 
Ijubljanske Opere vodi Vladimir Koiuhar: opero smo 
posneli 2 februarja letos v Kulturnem domu v Trstu. 
gostovanje Ijubljanske Opere sta priredill Glasbena 
malica in Stalno slovensko gledallSie v Tr8tu • 18 
Kratka poroiila • 18.05 Slovenaka knjiievnoat v 

Itallii • 18,20 Klasiim album. • 19 Poroiila. novice 
Iz Furlanlje-Julijske krajine In |utrlènjl spored 

RodiocorrlereTV 141 








COLEDI 




GR 1 flash 

9° edizione 

Ascolta, si fa sera 


7 GR 1 

lo edizione 


19,35 La guardia alla luna 

Rappresentazione di Massimo Bontempelli 
Paitecipano Marcello Bartoli. Cinzia Bru¬ 
no, Sabina De Guida, Wilma D Eusebio. 
Valeriane Gialli. Giorgio Lanza Antonio 
Lo Faro. Laura Fanti. Germana Pasquero 
e Milena Vukotlc, nel ruolo di Maria 
Regia di Marco Parodi 
(Novità) 

Realizzazione effettuata negli Studi di To¬ 
nno della RAI 


Lavoro flash 


7,30 Stanotte, stamane 

(Il parte) 

(ore 7,45) La diligenza 

_di Osvaldo Bevilacqua 


8 GR 1 

2° edizione 
Edicola del GR l 


20,30 La musica delle macchine 

Il sintetizzatore nella Pop-Music 
Programma di Manuel Insolera 


Ieri al Parlamento 


8,50 Istantanea musicale 

a cura di Domenico De Paoli 


GR 1 flash 

10° edizione 


9 Tuttmdiretta da Radiouno 

Radio anch’io 

un viaggio di realtà e fantasia, di voci, 
suoni, rumori, musiche immaginato da 
Giorgio Bandini. Loris Barbieri, Paolo Mo- 
dugno 

con la partecipazione straordinaria di una 
ascoltatrice di Radiouno 
Se desiderate ospitare Radio anch io tele¬ 
fonate dopo le 14 al n. (06) 36 06 514 
(I parte) 

10 GR 1 flash 

3 a edizione 

Controvoce 

Gli Speciali del GR 1 _ 

10,35 Radio anch'io 

_(Il parte) 


21.05 Da Robin Hood alla marea nera 

ballate, leggende, avventure e magie nella 
tradizione musicale britannica 
Programma di Enzo Gentile 
con la partecipazione di Gioietta Gentile 


21,40 Una vecchia locandina 

ricordi, aneddoti, pettegolezzi e personaggi 
dello spettacolo con Guido Sacerdote, Italo 
Terzoll, Enrico Vaima 
(Replica) 


22,30 Europa con noi 

Rivista di Stefano Maggiolini e Franco 
Poletto interpretata da Isa Di Marzio. Enzo 
Guarlni. Mariella Montemurri, Silvio Spac- 
cesi Musiche originali di Franco Riva 
Regia di Vittorio Lemmore 


11,30 II trucco c'è (e si vede) 

Storia semiseria della cosmesi 
Programma di Meri Franco Lao condotto 
da Grazia Maria Spina 
Regia di Vilda Ciurlo 


23 GR 1 

Ultima edizione 

Oggi al Parlamento 


23,18 Buonanotte da... 

Programma di Giancarlo De Bellis realiz¬ 
zato in collaborazione con la Sede regio¬ 
nale RAI di Ancona 
Al termme Chiusura 


12 GR 1 flash 

4° edizione 


12,05 Voi e io '79 

Pa ole e musica provocate dai fatti con 
Piero Angela 
Regia di Piero Panze 
(I parte) 

13 GR 1 

5° edizione 

13,30 Voi e io 79 

(Il parte) 


14 GR 1 flash 

6° edizione 


mercoledì 

21 MARZO 


Musicalmente 

con Adriano Pappalardo 
Programma di Tonino Ruscitto 


La luna aggira il mondo e voi dormite 

Almanacco di giorni meridionali raccontato, 
cantato e detto da Riccardo Cucciolla, Mat¬ 
teo Salvatore. Vito Riviello e Pietro Ba- 
sentinl Regia di Orazio Gavloll 


GR 1 flash 

7° edizione 


Barbara Marchand presenta 

Rally 

Selezione di regolarità, ritmo e gradimento 
per la vostra discoteca 

Errepiuno 

Incontri radiofonici pomeridiani 
oggi, mercoledì, con !’• arte -, la • cultu¬ 
ra •, lo 'Spettacolo* di Walter Mauro 
Programma presentato da Stefanella Gio- 
vannlnl, coordinato da Franco Alunni e Gigi 
Grillo. Regia di Romano Bernardi 
Gli ascoltatori possono telefonare al n. (06) 
31 60 27 _ 

Alla breve 

Un giovane e la musica classica _ 

GR 1 flash 

8° edizione _ 

Tonino Ruscitto presenta 

Globetrotter 

Viaggio nel mondo dei 33 e 45 giri 


142 Rad>ocorriereTV 


IODUE 


18,30 II triangolo d'oro 

Programma di Emilio Radice e Nicoletta 
Cocchi 


7,30 GR 2 Radiomattino 


7,55 Un altro giorno 

(Il parte) 

Un argomento alla settimana, di Marcello 
Gllmozzl 


8,30 GR 2 Radiomattino 

8,45 TV in musica 

Sigle, canzoni e commenti musicali dei 
programmi tivù 


Un altro giorno 

Musica saluti pensierini e divagazioni del 
mattino di Anna Mazzamauro, Arnoldo 
Foa, Aldo Giuffrè. Liana Trouché, Carlo 
Dapporto 
(I parte) 

Nell'intervallo (ore 6,30): 

GR 2 Notizie di Radiomattino 

(ore 7): Bollettino del mare 


Buon viaggio 

Al termine Un minuto per te. a cura di 
Padre Gabriele Adani 


9,30 GR 2 Notizie 

9,32 Una furtiva lacrima 


Segnale orario 

Stanotte, stamane 

Attualità indicazioni, controindicazioni, cu¬ 
riosità e cultura Conduce Manu Safier 
(I parte) 

(ore 6,45) Storia contro storie 

di Gilberto Nanetti 


Viaggio in decibel 

Un esplorazione nella galassia del rumore 
di Claudio Bacchetti e Massimo Ghirei1 1 
Programma a cura di Eodele Bellisario 


Vita di Gaetano Domzetti 

Originale radiofonico di Franco Monicelli 

7° puntata 

Gaetano Donizetti Paolo Ferrari; Toto Vas¬ 
salli: Paolo Lombardi; Ferretti: Franco La¬ 
tini. Girard Giancarlo Padoan, Virginia 
Elena Cotta. Teresa Scevola Carla fode¬ 
ro: I clienti della libreria Sebastiano Ca- 
labrb, Grazia Radicchi 
Regìa di Marco Visconti 
(Replica) 


10 

Speciale GR 2 

Edizione del mattino 

10,12 

Anna Vinci e Maria Caterina Jacobelli 

in 

Sala F 

rispondono al n (06) 31 31 per un dialogo 
aperto con gli ascoltatori sulla donna nella 
società di oggi Regia di Alberto Angelini 

11,30 

GR 2 Notizie 

11,32 

Ma io non lo sapevo 

(ovvero La legge non ammette ignoranza) 
a cura di Luigi Quattrucci 

Il marito furbo 

Regia di Andrea Camillen 

12,10 

Trasmissioni regionali 

12,30 

GR 2 Radiogiorno 

12,45 

Dagli Studi della Sede RAI di Napoli 
Isa DI Marzio e Franco Latini presentano 

Il crono-trotter 

(ovvero avventure parlate e cantate nel 
tempo e nello spazio) 

Radiorivista di Dino Verde con la parteci¬ 
pazione di Vittorio Marsiglia. Emilia Sciar- 
rino, Carmen Sclvlttaro e Francesco Valrano 
Complesso diretto da Tonino Esposito 

Regia di Gennaro Magliulo 

13,30 

GR 2 Radiogiorno 

13,40 

Romanza 

Le più belle pagine del teatro musicale 
scelte da Giovanna Santo Stefano 

14 

Trasmissioni regionali 

15 

Giovanni Gigliozzi e Maria Luisa Al- 
gini insieme con Simonetta Guidotti 
presentano 

Qui Radio 2 

Appuntamento con gli ascoltatori, musiche, 
lettere, poesie, Quesiti, spettacoli, libri, 
notizie, curiosità 

Regia di Luigi Tarn 

Telefono Roma (06) 36 11 844 dalle 15 alle 

17.30 

(1 parte) 

15,30 

GR 2 Economia 

Media delle valute 

Bollettino del mare 

15,45 

Qui Radio 2 

(Il parte) 

16,30 

GR 2 Europa 

16,37 

Qui Radio 2 

(III parte) 

17,30 

Speciale GR 2 

Edizione del pomeriggio 

17,50 

Hit Parade 

Presenta Foxy John (Replica) 

18,30 

GR 2 Notizie di Radiosera 

18,33 

Spazio X 

Spazi musicali a confronto per tutti i gusti 
e tutte le età affidati a Michele Maiorano, 
Susanna Napolitano, Bebo Morom 
Realizzazlona di Stefano Mlcocci 

19.30 GR 2 Radiosera 

19,50 II Convegno dei cinque 

22,20 Panorama parlamentare 

22.30 GR 2 Radionotte 

Bollettino del mare 

23,29 

Chiusura j 


RI 

LDIOTBE 


Quotidiana Radiotre 

La mattina di Radiotre In diretta dalle 6 

alle 12.45 

gli appuntamenti: 

Preludio 

Jean Philippe Rameau Pigmalionc Ouver¬ 
ture - Balletto (Orchestra ■ A Scarlatti • 
di Napoli della RAI diretta da Raymond 
Leppard) ♦ Tomaso Albinoni Andante 
(dalle • Sinfonia a quBttro • in sol mag¬ 
giore) (I Solisti Veneti diretti da Claudio 
Scintone) ♦ Wolfgang Amadeus Mozart 
Dal Concertone in do maggiore K 191 con 
due violini e violoncello obbligati. I mov 
Allegro spiritoso (David e Igor Oistrack. 
violini, Karl Stein, oboe; H Majowsky. 
violoncello - Orchestra Filarmonica di Ber 
lino diretta da David Oistrack) • Gioac¬ 
chino Rossini I gondolieri, quartetto vo¬ 
cale (Coro da Camera della RAI diretto 
da Nino Antonellim) • Niccolò Paganini 
Le streghe, tema e variazioni per violino 
e orchestra (Violinista Ruggiero Ricci - 
Orchestra Royal Philbarmoma diretta da 
Piero Bellugi) ♦ Piotr llijch Cieikowski 











































Berceuse (Pianista Sergei Rachmsninov) 
♦ Mikail Glinka Russlan e Ludmilla: Mar¬ 
cia di Chernomor (Orchestra Sinfonica del- 
l'URSS diretta da Yevgeny Svetlanov) 

6,45 

Giornale Radiotre 

Prime notizie del mattino Panorama sin¬ 
dacale. Tempo e strsde {collegamento con 
CACI) 

7 

Il concerto del mattino 

Brani della musica di tutti i tempi proposti 
da Marcello Piras (1 parte) 

Benedetto Marcello Concerto grosso in 
sol maggiore op 1 n. 12 Allegro assai - 
Largo - Allegro vivace - Adagio staccato 
- Presto (Orchestra da Camera - 1 solisti 
di Milano » diretta da Angelo Ephrikian) 
♦ Robert Schumann: Romanza, dall'op. 7 
per pianoforte (Trascrizione di A, Segovia) 
(Chitarrista Andrés Segovia) ♦ Jean Sibe- 
1 ius : * Belshazzar's feast *, suite op 51: 
Processione orientale - Solitudine - Not¬ 
turno - Danza di Khadia (Vissorion Solo- 
viev, violino, Georgy Gmovker, violon¬ 
cello; Mikhaii Krasnov, flauto - Orchestra 
Filarmonica di Leningrado diretta da Guen- 
nadi Rojdestvensky) 

7,30 

Prima pagina 

1 giornali del mattino letti e commentati da 
Massimo Teodori II giornalista resta in 
studio fino alle 8,25 per rispondere alle 
domande degli ascoltatori che possono te¬ 
lefonare al 679 66 66 (prefisso 06) 

8,25 

Il concerto del mattino (Il parte) 
Wolfgang Amadeus Mozart O uatlro con 
traddanze K. 101 In fa maqgiore - In sol 
maggiore - In re maggiore (Vienna Mozart 
Ensemble diretta da Willi Boskowsky) ♦ 
Pietro Mascagni • Le Maschere -, sinfo¬ 
nia (The Philharmoma Orchestra diretta 
da Alceo Galliera) 

8,45 

Succede in Italia 

Notizie del GR 3 Collegamenti con le Sedi 
regionali della RAI Tempo e strade (ACI) 

9 

Il concerto del mattino (III parte) 

Gustav Mahler, Sinfonia n. 4 in sol mag¬ 
giore. Moderatamente comodo - Modera 
tamente mosso - Poco Adagio - Molto 
scorrevole (Orchestra Filarmonica di Mo¬ 
sca diretta da David O'Strack) 

10 

Noi, voi, loro donna 

Chiara Saraceno: la famiglia 

Un programma a cura di Licia Conte 

Gli ascoltatori possono intervenire telefo¬ 
nando al 679 66 66 (prefisso 06) 


Giornale Radiotre Se ne parla oggi 

10,55 

Un'antologia di Musica operistica 
ascoltata insieme a Maria Bergamini, ospi¬ 
te Mario Borrlello 

11,50 

Le serate e le battaglie futuriste 

Fatti e documenti raccontati da Giuseppe 
Lazzari. Regia di Ernesto Cortese 

3° puntata (Replica) 

12,10 

Long playing 

Selezione del 33 giri: - The Band Antho- 
logy - della Band, proposta e commentata 
de Sergio Mancinelii 

12,45 

Panorama italiano 

Notizie del GR 3. Fatti, personaggi, pro¬ 
blemi della vita di oggi Collegamenti con 
le Sedi regionali della RAI. Tempo e stra¬ 
de (ACI) 

13 

Pomeriggio musicale 

notizie, Incontri, concerti e dischi nuovi 
Al microfono Paolo Donati e Mauro Mariani 
Insieme con gli ospiti e con gli autori delle 
rubriche: 

Danilo Prefumo per il ciclo * La chitarra 
In Italia nell'Ottocento • 

Coordinatore Giuseppe Zingone 
Nell'Intervallo: 

13,45 Giornale Radiotre 

15,15 

GR Tre Cultura 

15,30 

Un certo discorso musica giovani 

Il quotidiano l'Inutile II marginale il su¬ 
perfluo 

con Stefano Bonagura. Roberta Maggi, Eli¬ 
sa Pinna, Pasquale Santoli, Massimo Villa 
Regia di Giandomenico Curi 


17 

L'arte in questione 

Esperienze e voci del dibattito artistico 
contemporaneo raccolte da Valerlo Eletti. 
Tommaso Trini e Gemma Vincenzlm 

17,30 

Spazio Tre 

Musica e attualità culturali presentate da 
Sergio Vecchio 

In redazione: Benedetta Craveri. Daniela 
Recine. Federica Starace 

Nel corso del programma: 

Georg Friedrich Haendel Concerto grosso 
In mi minore op. 6 n. 12: Largo, Allegro - 
Larghetto e Piano - Largo - Allegro (Ger- 
hart Hetzel e Kurt-Christian Stier. violini: 
Frìtz Kiskalt, violoncello - Orchestra 
dei * Bachsolisten • di Monaco di Baviera 
diretta da Karl Richter) ♦ Muzio Clementi 
Sei studi dal - Gradua ad Parnassum •: n, 1 
In fa maggiore - n. 5 in si bemolle mag¬ 
giore - n 20 in re maggiore - n. 24 In fa 
diesis minore - n. 59 in sol bemolle mag¬ 
giore - n 95 in do maggiore (Pianista Vin¬ 
cenzo Balzani) • Felix Mendelssohn-Bar- 
tholdy. ■ Hòre meine Bitten Inno per 

soprano, coro e organo (Feliclty Palmer, 
soprano: Gllllan Wear, organo - Coro 
• Heinrich Schutz • diretto da Roger Nor- 
rmgton) ♦ Benjamin Britten: *A Simple 
Symphony * op 4 per orchestra d'archi: 
Boisterous Bourrée - Playful Pizzicato - 
Sentimental Saraband - Frolicsome Final 
(English Chamber Orchestra diretta da En- 
rique Garcia Asensìo) 


Giornale Radiotre 

19,15 

Spazio Tre (Il parte) 

Max Reger: • Ballett-Suite • op. 130 Entrée 
(Tempo di marcia) - Colombina (Adagietto) 

- Harléquin (Vivace) - Plerrot und Plerrette 
(Larghetto) - Valse d'amour - Final (Bam- 
berger Symphonlker Orchestra diretta da 
Joseph Kellberth) ♦ Wolfgang Amadeus 
Mozart Quartetto In do maggiore K 465 
(■ Delle dissonanze •): Adagio, Allegro - 
Andante cantabile - Minuetto (Allegro) • 
Allegro (Quartetto * Amadeus •: Norbert 
Brainln e Slegmund Nissel, violini; Peter 
Schidlof, viola; Martin Lovett, violoncello) 
♦ Sergei Rachmaninov Concerto n 4 In 
sol minore op 40 per pianoforte e orche¬ 
stra: Alleqro vivace (alia breve) - Largo - 
Allegro (Solista Vladimir Ashkenazy - Or¬ 
chestra Sinfonica di Londra diretta da An¬ 
dré Prevln) 

20,45 

Giornale Radiotre 

Note e commenti ai fatti del giorno: ap¬ 
puntamento con Danilo Granchi per la po¬ 
litica interna 

21 

Concerto del Trio di Como 

Umberto Oliveti e Claudio Beilesi, violini; 
Emilio Pogglonl, viola 

Antonio Bartolomeo Bruni Trio concertan¬ 
te per due violini e viola; Allegro con brio 
- Andante sostenuto - Tempo di minuetto 
♦ Bohuslav Martinu Serenata n. 2 per due 
violini e viola: Alleqro • Poco andante • 
Allegro con brio ♦ Alessandro Rolla: Trio 
in re minore per due violini e viola: Largo 
sostenuto - Rondò ♦ Antonln Dvorak; Ter¬ 
zetto op. 74: Introduzione, Larghetto - 
Scherzo - Tema con variazioni 

21,50 

Libri novità 

22 

Pierre Bouiez dirige la Filarmonica 
di New York 

Richard Wagner • 1 Maestri cantori di 
Norimberga- Preludio Atto 1 ♦ Maurice 
Ravel: ■ Ma mère l'Oye *, belletto Pré 
lude - Danse du rouet et scène - Pavane 
de la belle au bois dormant - Petit Poucet 
- Leideronnette, impératrice des pagodea 
• Le jardm féerique ♦ Paul Dukas * La 
Peri -, poema danzato Fanfare - Poème 
dansé 

23 

da Cagliari - Alberto Rodriguez 

presenta 

Il jazz 

Improvvisazione e creatività nella musica 

23.40 

Il racconto di mezzanotte 

23,55 

Giornale Radiotre 

Ultime notizie. Stasera si parla di... 
Chiusura 


PROGRAMMI REGIONALI 


Regioni a Statuto speciale 

VALLE D'AOSTA • 12,10-13,30 La Volx de la Vallèe 
Cronaca dal vivo - Altre notizia • Autoor de nous 
Lo sport - Taccuino - Che tempo fa. • 14-15 Pomerig 
□ io In Valle. 

TRENTINO-ALTO ADIGE • 12,10 12,30 Gazzettino dei 

Trentino-Alto Adige. • 14 Gazzettino del Trentino-Alto 
Adige - Cronache regionali - Corriere del Trentino 
Corriere dell'Alto Adige. • 14,15 Rispondiamo con la 
musica. • 14,30 Mercoledì cronache • 14,40 Musica in 
regione, a cura di Giorgio Cambissa • 15,10 C era una 
volta . di Mauro Neri. • 15,25-15,30 Notizie flash • 
19,15 Gazzettino del Trentino-Alto Adige. • 19,30-19,45 
Microfono sul Trentino. Rubrica GR. 

TRASMI SCIONS DE RUINEDA LADINA • 13,40-14 

Nutizies per t Ladina de la Dolomites. • 19,05-19,15 
Dai crepes di Sella. 

FRIULI-VENEZIA GIULIA • 7,30-7,55 II Gazzettino dei 
Friuli-Venezia Giulia. • 11,30 Sempremusica. • 12,35- 

13 II Gazzettino del Friuli-Venezia Giulia. • 13,30 Ci- 
rint paia, trasmissione in lingua friulana • 14,45-15 
Il Gazzettino del Friuli-Venezia Giulia. • 18,30-19 II 
Gazzettino del Friuli-Venezia Giulia. 

14.30 L'ORA DELLA VENEZIA GIULIA • Trasmissione 
giornalistica e musicale dedicata agli italiani di oltre 
frontiera - Almanacco - Notizie dall Italia e dall'estero 
- Cronache locali - Notizie sportive. • 14,45-15,30 Di- 
scodedica - Musica richiesta dagli ascoltatori 
SARDEGNA • 7,15-7,20 Gazzettino sardo - Notizie del 
mattino • 11,30 - Ore 11,30*. Incontri con gli ascol¬ 
tatori del mattino con il maestro Enrico Pasini • 
12,10 Gazzettino sardo: 2° ed. • 12,30-13 • Secondo 
me *, musiche e curiosità con Roberto De Martis * 

14 Gazzettino sardo 3° ed. • 14,30-15 Anni Sessanta 

I fatti, le musiche con Ottavio Olita • 15,05 Quattro 
per quattro, con Gino Melchiorre. • 15,35-16,05 Sca¬ 
letta musicale di Lucia Bastiona • 19,41 In attesa 
di. • 19,45 Gazzettino sardo - Notizie della sera • 
20-20,30 Edizione serale con Anna Laura Pau 
SICILIA • 7,30-7.35 Gazzettino Sicilia: 1° ed. • 12,10- 

12.30 Gazzettino Sicilia. 2° ed. • 14-16,30 Incontri con 
ospiti. Note e commenti sulla fantascienza, sulla si¬ 
tuazione musicale italiana e internazionale, su una 
storia emblematica nella vita di una donna In diretta 
da studio con Vittorio Brusca Collaborazione di Ma¬ 
riangela Lupo, Giuseppe Marcianó. Gianfilippo Pizzo. 
Enzo Fontana. Gianni Di Pisa, Egle Palazzolo, Anna 
Pomar Negli intervalli: ore 14,30 Gazzettino Sici¬ 
lia 3° ed. • ere 16.15 Gazzettino Sicilia 4° ed. 


Sender Bozen 

• 6,45-7,15 Kllngender Morgengruss Dazwlschen 6,55- 
7,10 Engllsch fur alle Falle • 7,15 Nachrlchten - Der 
Kommentar • 7,30-8,30 Allerlel zur Morgenstunde • 
9,30-12 Musik am Vormittag. Dazwischen. 10-10,05 Nach¬ 
richten • 10,05-10,30 Kleines Konzert • 10,30-11,20 
Wenn's gmiatlich werd'. • 12-12,10 Nachrlchten • 

12,30 Mlttagsmagazln. • 13 Nachrichten • 13.10 Wer- 
bung - Veranstaltungskalender, • 13,15-13,40 Opern- 
musik. • 16,30 Schulfunk (Mlttelschule). Naturkunde: 

• Unsere gefiederten Freunde und ihre Sprsche . • 17 

Nachrichten • 17,05 Wlr senden fur die Jugend * Juke- 
Box*. • 18 Kleine Kulturgeschichte des Ackerbaues 

• 18,07 Musik aus anderen Làndarn • 18,45 Katha- 
rìna II. von Russland In Augenzeugenberichten • 19- 
19,05 Der Sandmann. der Ist dal • 19,30 Volkstumliche 
Klànge, • 19,50 Sportfunk. • 19,55 Musik und Werbe- 
durchsaaen • 20 Nachrichten • 20,15 Konzertabend 
Ausf . Trio Beaux Arts: Isldore Cohen, Violine; Me- 
nahem Pressler, Klavier, Bernard Greenhouse. Violon¬ 
cello Wolfgang Amadeus Moza-t: Trio fur Klavier, Vio¬ 
line und Violoncello in G Dur, KV. 496; Maurice Ravel 
Trio fùr Klavier. Violine und Violoncello a-moll. Robert 
Schumann: Trio fùr Klavier, Violine und Violoncello 
Nr 1 op 63 d-moll (Aufgenommen am 8-1-1979 Im Kon- 
aervatorium von Bozen). • 21.30 Bùcher der Gegen 
wart • 21,42 Musik kllngt durch die Nacht • 21,57-22 
Das Programm von morgen. Sendeschluss. 


Trst - v slovensèini 

• 7 Porotila • 7,20 Dobro jutro po nase, vmes (7.45 
oca): Pravljica za dobro iutro • 8 Novice Iz Furlamje- 
Julijske krajine • 8,05 Roder tede, ondod modi, prl- 
pravlja Marta Kopun. • 9 Kratka porodlla • 9,05 Mo- 
zaik melodlj In ritmov • 9,30 Ka) nam pomenljo da- 
nes? Nekdanji avtorji. kakor Jlh vidi Boria Pahor • 
9,40 Iz zborovske zakladnice. • 10 Kratka porodi a 

• 10.05 Koncert sredi jutra. • 10,45 Oddaja za prvo 
stopnjo osnovne Sole. • 11 Ljud)e in dogodki, • 11,30 
Kratka porodila. • 11.35 Vam ugaje (azz? • 12 Zafrkon, 
radijski variate, ki ge pripravljata Boria Kobal In Sergi| 
Verd. • 12,45 Pristopanje k deielnlm oddajam. Jehove 
pnde: Boije kraljestvo prevzema svojo oblast med 
svolimi sovrainikl. • 13 Porodlla • 13,15 NaSl zborl 

• 14 Novice Iz Furiant je-Julllake kra|ine. • 14,10 Roman 
v nadatjevanjih. Thomas Hardy-Marlja Cenda: ■ Tesa 
d'UrbervIlle » (Cista ìenska) - 3 del • 14,30 Klldlte 
Trst 31065, vodita Marjuda Oflclja In Igor Tuta, vmes: 

• 15,30 Kratka porodlla • 16,30 Otrocl po|o. • 17 
Kratka porodlla • 17,05 Mi in glasba tretje dejanje 
opere * Evgenlj Onjegin » Petra lljida Cajkovskega. 
sollste. zbor In orkester Ijubljanske Opere vodi Vladi¬ 
mir Koiuhar; opero smo posnell 2 februarja letos v 
Kulturnem domu v Trstu; gostovanje Ijubljanske Opere 
sta priredlll Glasbena metlea In Stalno aiovensko gle- 
daliéde v Trstu • 18 Kratka porodila. • 16,05 • òlovek. 
kl |e mislll, da )e aam - RadIJaka Igra. kl jo je napisal 
Ramlz Kelmendi. prevedla Majda SkrbmSek. Izvedba 
Radijski oder Reilja Majda SkrbmSek • 19 Porodila, 
novice Iz Furlanlje-Julijske krajine in jutrlSnjl apored 

RadiocorriereTV 14S 


NOTTURNO ITALIANO E GIORNALE DI MEZZANOTTE 


Dalla ore 23,31 alle 5,57: Programmi musicali e noti¬ 
ziari trasmessi da Roma 2 su kHz 846 pari a m 354,6, 
da Milano 1 su kHz 900 pari a m 333,3, dalla stazione 
di Roma O.C. su kHz 6060 pari a m 49,50 e dalla ora 24 
alle 1,57 dal IV Canale dalia Filodiffusione. 

23,31 Ascolto la musica e penso. 0,13 Intorno al gira¬ 
dischi. 1,06 Colonna sonora. 1,36 Buio in sala, si¬ 
pario. 2,06 Spazio musica. 2,36 Giostra di motivi. 


3,06 Pagine pianistiche 3,36 Due voci due stili. 4,06 
Musica senza confini. 4,36 Le mille e una nota, 5.06 
La nostra discoteca. 5,36 Per un buongiorno, (Nell'lnt. 
ore 5.45: Giornale dall'Italia) 

Óre 24: Giornale di mezzanotte. 

Notiziari In italiano: alle ore 1, 2. 3, 4, 5; in Inglese: 
alle ore 1,03, 2.03, 3,03. 4,03. 5,03; In francese: alle 
ore 0,30, 1,30. 2,30, 3.30, 4,30, 5.30: in tedesco: alla 
ore 0,33, 1,33. 2,33, 3.33, 4,33. 5,33. 












22 MARZO 


ih • 




6 

Segnale Diario 

Stanotte, stamane 

Attualità indicatori, controindicazioni cu 
nosità •* cultura Conduce isabel'n Dei 
Bianco 
(1 parte) 

7 

GR 1 

t'i edizione 

7.20 

Lavoro flash ; 

7.30 

Stanotte, stamane 

(Il parte) j 

(ore 7,45) La diligenza 

di Osvaldo Bevilacqua ; 

8 

GR 1 

2' ed'Zione 

Edicola del GR t 

8,40 

Ieri al Parlamento 

8,50 

Istantanea musicale 

a cura d> Domenico De Paoli 

9 

Tuttinchretta da Radiouno 

Radio anch'io 

un viaqgio di realta e fantasia di voci, 
suoni, rumori mus.che . immaginato da 
Giorgio Bandim, Lons Barbieri, Paolo Mo- 
duqno 

con la partecipazione straordinaria di una 
ascoltatrice di Radiouno 

Se desiderate ospitare Radio anch 10 tele 
fonate dopo le 14 al n (06) 36 06 514 
(1 parte) 

10 

GR 1 flash 

3’ edizione 

Controvoce 

Gli Speciali del GR 1 

10,35 

Radio anch'io 

(Il parte) 

11,30 

Ornella Vanoni presenta 

Incontri musicali del mio tipo 

12 

GR 1 flash 

4° edizione 

12.05 

Voi e io '79 

Parole e musica provocate dai fatti con 
Piero Angela J 

Regia di Piero Panza 
(1 parte) 

13 

GR 1 

5° edizione 

13,30 

Voi e io '79 

(Il parte! 

14 

GR 1 flash 

6 J edizione 

14,05 

Fonomagia 

scatola sonora inspiegabilmente aperta da 

Gina Croce e Clara Murtas 

con la collaborazione di Richard Ambrosm 

14,30 

Prima delle rotative 

Gazzette gazzettieri dell'Illuminismo e din 
torni. Programma di Rodolfo D. Biasio e 
Angelo Trento Regia di Armando Adolgiso 

15 

GR 1 flash 

7° edizione i 

15,05 

Barbara Marchand 
presenta 

Rally 

Selezione di regolarità ritmo e gradimento 
per la vostra discoteca 

15.35 

Errepiuno 

Incontri radiofonici pomeridiani 

°99'. giovedì, con - noi e là scienza ■ di 

Mano Carnevale 

Programma presentato da Stefanella G 10 - 
vanmni, coordinato da Franco Alunni e Gigi 
Grillo. Regia di Romano Bernardi 

Gli ascoltatori possono telefonare al nu¬ 
mero (06) 3t 60 27 

16.45 

Alla breve 

Un giovane e la musica classica 

17 

GR 1 flash 

8° edizione 

17,05 

Ipotesi di linguaggio 

Drammi politici dal vero In forma di mo¬ 
nologo 


Spaziolibero - I programmi del¬ 
l'accesso 

Associazione cristiana dei Testimoni di 
Geova - Come i Testimoni di Geova affron 
tano alcuni problemi sociali ■ 


Programma di Plnotto Fava 
- Marianna di Montescagllaso • ovvero • Il 
dovere della memoria • 

Regia di Armando Ado'giso 
(Replica) 


La Sede regionale RAI per la Toscana 

presenta 

Musica e cinema 

la colonna sonora nel cinema italiano 

a cura di Pier Marco De Santi 

con la partecipazione di Bruno Cicognini 

Musiche originali di Riccardo Moretti 

Coordinamento di Piero Mechliv 

Regia d' Roberto D'Onofrio 

Settima trasmissione 

Canzoni italiane 


GR 1 Sera 

9° edizione 


Ascolta, si fa sera 


Kurt Weill: un berlinese a stelle e 
strisce 

Originale radiofonico in 13 puntate di Bruno 
Longhini con Marisa Fabbri e Carlo Reali 
Regia di Fabio Piccioni 
10> puntata (Replica) 


Ooera-quiz 

Trasm.ssirne a premi di Lucio Lironi 


Graffia che ti passa 

Programma di Roberto Veder 
presentato da Nello Riviè 


GR 1 flash 

IO" edizione 


Quando c'era il solotto 

Accademia Musicale all'italiana 
condotta da Bruno Cagli 
con la partecipazione dei soprani Rebecca 
Litting, Elvidia Ferracuti e della pianista 
Piera Brizzi 

8° trasmissione: Soirée per Anglolina B 0910 
Luigi Arditi Rondò - Vuole amor un giovtn 
cor - ♦ Ciro Pinsuti Valzer - O immagini 
d'amor - ♦ Luigi Arditi. Reminiscenze per 
Angiolina Bosio 


Combinazione suono 

Collegamenti, testimonianze opinioni, ipo¬ 
tesi, aspirazioni, illusioni 
Programma d. Wolfango Vaccaro condotto 
da òigi Marziali 


GR 1 

Ultima edizione 

Oggi al Parlamento 


Buonanotte da... 

Programma di Giancarlo De Belila realiz¬ 
zato in collaborazione con la Sede regio 
naie RAI di Ancona 
Al termine Chiusura 


IIODUE 


Un altro giorno 

Musica salu' pensierini p d vagaziom del 
mattino di Anna Mazzamau'O Arnoldo Foà 
Aldo Giuffré Liana Trouche, Carlo Dap 
porto 

( I parte) 

Nell'intervallo (ore 6 30) 

GR 2 Notizie di Radiomattino 

(ore 7) Bollettino del mare 

GR 2 Radiomattino 

Buon viaggio 

Al termine Un minuto per te. a cura di 
Padre Gabriele Adani 


GR 2 Radiomattino 


Un altro giorno 

(Il parte) 


Il grano in erba 

Ricordi di scuola e degli anni verdi ree 
colti da Sandra Milo e Gustavo Palazio 
Regia di Marcello Coscia 


GR 2 Notizie 


Una furtiva lacrima 

Vita di Gaetano Oomzettl 


Originale radiofonico di Franco Momcelli 

8° puntata 

Gaetano Domzetti Paola Ferrari Visconti 
Corrado De Cristofaro, Ricordi Adolfo Ge 
ri: Ferretti Franco Latini, Girard. Giancarlo 
Padoan Bellini Leo Gullotta Virginia Ele- 
na Cotta L’impresario Aldo Bufi Landi 
Salatino Vittorio Battana II segretario 
Massimiliano Bruno 

Regia d 1 Marco Visconti 

IReplica) 

10 

Speciale GR 2 

Edizione del mattino 

10,12 

Anna Vinci e Maria Caterina Jacobelh 

Sala F 

rispondono al n (06) 31 3! per un dialogo 
aperto con gli ascoltatori sulla donna nella 
società di oggi Regia di Alberto Angelini 

11,30 

GR 2 Notizie 

11,32 

Dov'è la vittoria? 

Storie e aneddoti sugli inni nazionali 
raccontati da Luciano Codignola 
Collaborazione musicale d; Benedetto Ghi- 
glia • Italia - (1° parte) 

Allestimento di Enrico D> Paolo 

12,10 

Trasmissioni regionali 

■EE9 

GR 2 Radiogiorno 

12,45 

Alto gradimento 

Un programma di Renzo Arbore e Gianni 
Boncompagni con Giorgio Bracardi e Mario 
Marenco 

13,30 

GR 2 Radiogiorno 

13,40 

Romanza 

Le più belle pagine del teatro musicale 
scelte da Giovanna Santo Stefano 

14 

Trasmissioni regionali 

15 

Giovanni Gigi tozzi e Maria Luisa Al- 
gmi insieme con Simonetta Guidotti 
presentano 

Qui Radio 2 

Appuntamento con gli ascoltatori musiche, 
lettere, poesie, quesiti spettacoli, libri 
notizie, curiosità 

Regia di Luigi Tani 

Telefono Roma (06) 36 11 844 dalle 15 alle 

17.30 

(1 parte) 

15,30 

GR 2 Economia 

Media delle valute 

Bollettino del mare 

15,45 

Qui Radio 2 

(Il parte) 

16,30 

GR 2 Pomeriggio 

16,37 

Qui Radio 2 

(Ili parte) 

17,30 

Speciale GR 2 

Edizione del pomeriggio 


Spazio X 

Spazi musicali a confronto per tutti 1 gusti 
e tutte le età affidati a Massimo Catalano 
Laura Pulii, Augusto Sciana 
Realizzazione di Stefano Mlcocci 

18.30 GR 2 Notizie di Radiosera 
18,33 Un uomo, un'idea 

Un programma a cura di Gabriele La Porta 
Realizzazione di Enmo Gregori 
12° puntata Confronto su sinistrese • 1 
giovani al contrattacco ■ di Pino Maranpo 
Per la corrispondenza Via Orazio 21 
00193 Roma - Tel, (06) 3878 - 58 35 
(Dipartimento scolastico-educativo) 

19.30 GR 2 Radiosera 
20,35 II Teatro di Radiodue 
Anastasia 

Tre atti di Marcelle Maurette 
Traduzione di Paola Ojetti 
Il primo uomo d'affari; Alberto Lionello, Il 
secondo uomo d affari Franco Scandurra, Il 
terzo uomo d affari Dario Penne Anasta¬ 
sia Olga Villi; Un giornalista americano 
Giampiero Becherell La contessa Natalia 
Jakowski : Nella Sonora; Il colonnedo Sva- 
toff Carlo Ratti. Kolia Wassilievitch Cor¬ 
rado De Cristofaro; Il marinaio Sergei 
Sedleff Giorgio Guseo. Annouchka Toutch- 
eva Wanda Pasqumi II conte Ivan Iva- 
novltch Plouzoff; Franco Luzzi II principe 
Hareldelberg Sebastiano Calabro LTmpe- 
ratrlce madre Renata Negri, La signorina 
Llvenbaum Grazia Radicchi; Felice Oblon- 
ski Franco Morgan; Il narratore Renato 
Commetti 

Regia di Anton Giulio Ma|ano 
(Registrazione) 

22,20 Panorama parlamentare 

22.30 GR 2 Radionotte 

Bollettino del mare _ 


Chiusura 


144 RadiocorriereTV 













































Quotidiana Radiotre 

La mattina di Radiotre in diretta dalle 6 
alle 12,45 
li appuntamenti. 


Preludio 

Ludwig van Beethoven: La consacrazione 
della casa, ouverture op '24 (Orchestra 
Filarmonica di Berlino diretta da Herbert 
von Karajan) ♦ Johannes Brahms Dalla Se¬ 
renata n. 1 in re maggiore op, 11 III mov - 
Adagio ma non troppo (Orchestra Filarmo¬ 
nica di New York diretta da Léonard Bern- 
siem) ♦ Franz Schubert Rondo in la 
maggiore per violino e orchestra (Solista 
Joseph Suk - Orchestra dell'Academy of 
St Martin-m-the-Fields diretta da Ne- 
viIle Marrmer) ♦ Franz Liszt. Sonetto del 
Petrarca n 123 (dagli Années de peleri- 
nage. Italia, anno II) (Pianista Alexis 
Weissenberg) ♦ Edward Grieg Marcia dei 
nani (Orchestra Sinfonica di Filadelfia di¬ 
retta da Eugène Ormandy) 

Giornale Radiotre 

Prime notizie del mattino. Panorama sinda¬ 
cale, Tempo e strade (collegamento con 
TACI) _ 

Il concerto del mattino 

Brani della musica di tutti i tempi propo¬ 
sti da Marcello Piras (I parte) 

Anton Bruckner ■ Tota pulchra es », anti¬ 
fona per tenore solista e coro a cappella 
(funge Kantorei di Darmstadt - M° del Coro 
Joacnim Martini) ♦ Bela Bartòk: Due Ri¬ 
tratti. op 5 (Violinista Mthaly Szucs - Or¬ 
chestra Filarmonica di Budapest diretta da 
Mlklos Erdely) ♦ Frédénc Chopio: Polacca 
in la bemolle maggiore op. 53 - ■ Eroica • 
(Pianista Sergio Calligans) _ 

Prima pagina 

I giornali del mattino letti e commentati da 
Massimo Teodori II giornalista resta in stu¬ 
dio fino alle 8.25 per rispondere alle do¬ 
mande degli ascoltatori che possono tele- 
fonare al 679 66 66 (p refisso 06) 

II concerto del mattino 111 parte) 

Franz Liszt, « Mazeppa -, poema sinfonico 
op. 6 (Orchestra Filarmonica di Mosca di¬ 
retta da Hermann Scherchen) 

Succede in Italia 

Notizie del GR 3 Collegamento con le Sedi 
regionali della RAI, Tempo e strade (ACl) 

Il concerto del mattino UH parte) 

Leos Janacek: Messa Glagolitica. Introdu¬ 
zione - Kyrie - Gloria - Credo - Sanctus - 
Agnus Dei - Organo solo - Intrada (Helga 
Pilorezyk. contralto; Nicolai Gedda, tenore; 
George Gaynes, basso - The New York 
Philharmonic Orchestra diretta da Léonard 
Bernstein - M» del Coro Elaine Brown) ♦ 
Anton Webern Sei pezzi per orchestra 
op 6 Langsam - Bewegt Massiq - Sehr 
Massig - Sehr Langsam - Langsam (Berline 
Philharmonlker diretta da Herbert von Ka- 
'ajanl 

Noi, voi, loro donna 

Franca Chiaromonte l'ultima generazione 
Un programma a cura di Licia Conte 
Gli ascoltatori possono intervenire telefo- 
nando al 679 66 66 (prefisso 06) 

Giornale Radiotre 

Se no parla oggi 

Un'antologia di Musica operistica 

ascoltata insieme a Marta Bergamini, ospi¬ 
te Mario Bornello 

Le serate e le battaglie futuriste 

Fatti e documenti raccontati da Giuseppe 
Lazzari. Regia di Ernesto Cortese 
4a puntata (Replica) _ 

Long playing 

Selezione del 33 girl. - Playln' to wm - 
degli Outlaws, proposta e commentata da 
Sergio Mancinelli 

Panorama italiano 

Notizie del GR 3 Fatti personaggi, pro¬ 
blemi della vita di oggi Collegamenti con 


le Sedi regionali della RAI Tempo e stra¬ 
de (ACl) 


Pomeriggio musicale 

notizie, incontri, concerti e dischi nuovi 
Al microfono Paolo Donati e Mauro Mariani 
insieme con gli ospiti e con gli autori delle 
rubriche 

Nicoletta Languasco per • Musica e poe 
sia - 

Mano Bortolotto per • Dagli anni cin¬ 
quanta * 

Danilo Pretumo per il ciclo • La chitarra in 
Italia nell'Ottocento • 

Coordinato»e Giuseppe Zingone 
Nell' intervallo 

13,45 Giornale Radiotre 
GR Tre Cultura 

Un certo discorso musica giovani 

il quotidiano l'inutile il marginale il su¬ 
perfluo 

con Stefano Bonagura, Roberta Maggi, Eli¬ 
sa Pmna, Pasquale Santoli. Massimo Villa 
Regia di Giandomenico Curi 

Radiosamente 

Settimanale dei bambini 
Un programma di Sergio Missaglia 
con la collaborazione d> Pasquale Saraceno 
5 n trasmissione 

(Dipartimento scolastico-educativo) 

Spazio Tre 

Musica e attualità culturali presentate da 
Sergio Vecchio 

In redazione: Benedetta Craveri. Daniela 
Recme, Federica Starace 
Nel corso del programma 
Jean-Baptiste Luily : - Le divertlssement de 
Chambord * per la commedia - Monsieur de 
Pourceaumac - di Molière Ouverture - Les 
mailres à danser - Les combattants - Les 
curieux et les combattants réconctliés - 
Entrée des matassins - Entree des procu- 
reurs et dès sergents - Les sauvages et les 
biscayens . Bourrèe (Orchestra dei ■ Deut¬ 
sche Bachsollsten • diretta da Helmut Win- 
scherman) ♦ Franz Liszt Tre - Studi tra¬ 
scendentali » n. 1 In do maggiore • Prelu¬ 
de - - n 3 m fa maggiore • Paysage • - 
n 5 in si bemolle maggiore • Feux fo'lets - 
(Pianista Lazar Berman) * Maurice Ravel 
* Shéherazade -, tre poesie di TriBten Kling- 
sor per soprano e orchestra Asie - La 
flùte enchantèe - L’tndifferent (Solista Re¬ 
gine Cresptn - Orchestra Sinfonica di Roma 
della RAI diretta da Thomas Schippers) 


Giornale Radiotre 
Europa ’79 

Settimanale eu'Opeishco a cura d' Rolando 
(Tenzoni del GR 3 e Luigia Vallentine del 
Servizio Italiano della BBC 


In collegamento diretto con il Natio- 
naltheater di Monaco di Baviera 

Aida 

Opera in quattro atti di Antonio Ghislan- 
zom 

Musica di Giuseppe Verdi 
Il Re N.kolaus Hlllebrand: Amneris Bri¬ 
gitte Fassbaender. Aida Anna Tomowa-Sìn- 
thow; Radames Placido Domingo: Amonas- 
ro Siegmund Nimsgern ; RamfiS- Robert 
Lloyd Un messaggero Norbert Orth Gran 
Sacerdotessa Marianne Seibel 
Direttore Riccardo Muti 
Orchestra e Coro dell'Opera di Stato di 
Monaco di Baviera 

Maestro del Coro Wolfgang Baumgart 

Negli intervalli: 

(ore 20,30 circa): I servizi di Spazio 
Tre 

(ore 20,45): Giornale Radiotre 

Note e commenti ai fatti del giorno, ap¬ 
puntamento con Lamberto Fumo per la po¬ 
litica Interna 

(ore 21,30 circa): I servizi di Spazio 

Tre _ 

Concerto barocco 

da Cagliari - Alberto Rodriguez 

presenta 

Il jazz 

improvvisazione e creatività nella musica 


NOTTURNO ITALIANO E GIORNALE DI MEZZANOTTE 


Dalle ore 23,31 alle 5,57: Programmi musicali e noti¬ 
ziari trasmessi da Roma 2 su kHz 846 pari a m 354,6, 
da Milano 1 su kHz 900 pari a m 333,3. dalla stazione 
di Roma O.C. su kHz 6060 pari a m 49,50 e dalle 
ore 24 alle 5,57 dal IV Canale della Filodiffusione. 
23.31 Ascolto la musica e penso 0,13 Intorno al gira¬ 
dischi 1,06 Piccola discoteca. 1,36 Canzoni e buon¬ 
umore 2,06 Folklore in musica 2,36 La musica nuo¬ 
va 3.06 Discoteca sound 3,36 Speciale musica. 4,06 


Danze, romanze e cori da opere. 4.36 Musica ancora 
musica 5,06 Appuntamento con I nostri cantanti. 5,36 
Per un buongiorno. (Nell'lnt ore 5,45 Giornale dal¬ 
l'Italia) 

Ore 24: Giornale di mezzanotte 

Notiziari in italiano: alle ore 1, 2, 3, 4, 5; in inglese, 

alle ore 1,03. 2.03, 3,03, 4,03, 5.03; In francese alle 

ora 0,30. 1.30, 2,30, 3.30. 4,30 , 5,30: In tedesco: elle 

ore 0,33, 1,33. 2.33, 3.33, 4,33, 5,33 


Il racconto di mezzanotte 


Giornale Radiotre 

Ultime notizie Stasera si parla di 
Chiusura 


PROGRAMMI REGIONALI 


Regioni a Statuto speciale 

VALLE D'AOSTA • 12,10-12,30 La Voix de la Vallèe: 
Cronaca dal vivo - Altre notizie • Autour de nous - L 
sport - Lavori, pratiche e consigli di stagione - Tac. 
cumo Che tempo fa • 14-15 Pomeriggio in Valle 
TRENTINO-ALTO ADIGE • 12,10-12,30 Gazzettino dei 
Trentino-Alto Adige. • 14 Gazzettino dei Trentino- 

A to Adige - Cronache regionali - Corriere del Trei 
tino - Corriere dell'Alto Adige • 14,15 Rispondiamo 
con la musica. • 14.30 Servizio specie e • 14.40 

Intermezzo musicale • 14,45 Mondo economico Ru- 
brica GR • 14,55 I quaderni del Teatro Stabile d* 
Bolzano e Trento • Maddalena ■ di Ludwig Thoma 

• 15,25-15,30 Notizie flash • 19,15 Gazzettino del 
Trentino-Alto Adige • (9,30-19.45 Microfono sul Tren¬ 
tino. Incontro con le scuole musicali. 

TRASMISCION DE RUINEDA LADINA • 13,40-14 Nut 
zies per i Ladms de la Qolomites • 19,05-19,15 Dai 
crepos di Sella 

FRIULI-VENEZIA GIULIA • 7,30-7.55 II Gazzettino del 
Friuli-Venezia Giulia • 11,30 II Tea;ro Verdi di Trieste, 
specchio di una città, a cura di Glauco Deibasso (12) 

• 12,20 Programmi regionali dell'Accesso Testimoni 
di Geova Dio si interessa realmente di noi? • 
12,35-13 II Gazzettino del Friuli-Venezia G'U ia • 

13.30 Controcanto Settimanale di vita musicale nella 
Regione, • 14,45-15 II Gazzettino del Friuli-Venezia Gm 
ha • 18.30-19 II Gazzettino del Friuli-Venezia Giuba 

14.30 L'ORA DELLA VENEZIA GIULIA • Trasmissione 
giornalistica e musicale dedicata agli italiani di oltre 
frontiera - Almanacco - Notizie dellTtaha e dall’este o 
- Cronache loca'i - Notizie sportive • 14,45-15,30 D' 
scodedica - Musica richiesta dagl' ascoltatori 
SARDEGNA • 7.15-7.20 Gazzettino saldo - Notizie del 
mattino. • 11,30 - Ore 11,30». Incontri con qb ascol¬ 
tatori del mattino con II maestro Enrico Pasini • 
12,10 Gazzettino sardo 2“ ed • 12.30-13 » Seconda 
me ». musiche e curiosità con Roberto De Martis • 
14 Gazzettino sardo 3° ed • 14,30-15 Voci poetiche 
della Sardeqna d'oggi. • 15,05-16,05 Pagina aperta 
settimanale del Gazzettino sardo • 19.41 In attesa 
di • 19,45 Gazzettino sardo - Notizie della sera 

• 20-20.30 Edizione serale con Anna Laura Pau 
SICILIA • 7,30-7,55 Gazzettino Sicilia ì a ed • 12,10- 

12.30 Gazzettino Sicilia: 2° ed • 14-16,30 Incontri con 
ospiti. Note e commenti sulla musica di oggi, sul 
teatro siciliano, sulla canzone non di consumo, sulla 
Palermo d'altri tempi In diretta da studio con Rita 
Calapso Collaborazione di Umberto Cantone. Accur 
sio Di Leo, Marilena Monti. Beppe Di Bella Ne¬ 
gli intervalli ore 14,30 Gazzettino Sicilia 3° ed • 
ore 16,15 Gazzettino Sicilia 4° ed 


Sender Bozen 

• 6,45 Klmgender Morgengruss • 7,15 Nachrichten 
Der Kommentar • 7.30-8,30 Allerlei zur Morgenatunde 

• 9,30 Schulfunk (Mittelschule) Naturkunde - Unsere 

qefiederten Freunde und ihre Sprache • • 10 Nach 

richten • 10.05 Klernes Konzert. • 10,30 Die Stimma 
des Arztes • 10,38-12 Musik am Vormittag Dazwi 
schen 11,15-11,35 Spass mit Dixie • 12-12,10 Nach 
richten • 12,30 Mittegsmagazm • 13 Nachrichten • 

13.10 Werbunq - Veranstaltungekalender • 13,15-13,40 

Das Alpenecho Volkstumliches Wunschkonzert • 16.30 
Musikparade • 17 Nachrichten • 17,05 Wir senden 
fur die Jugend • Jugendklub - » 18 Kunstlerportrat • 

18.10 Chormusik • 18,40 Dichterstlmmen aus Tirol 

• Bernhard Mazegger » • 19-19.05 Der Sandmann. de' 

ist da! • 19,30 VolksmuS'k • 19.50 Sportfunk • 19,55 
Musik und Werbedurchsagen • 20 Nachrichten • 20,15 i 

• Im Herrgottswinkel » Volksstuck in 3 Akten von He’ I 
mann Rossmann Personen und ihe Darsteller Dr 
Paulich Peter Mitterrgtzner, Der Baue» Bruno Hosp 
Die Bauerin Anny Schorn. Lena Erika Scrinzr Adam 
Luis Oberrauch, lise Waltraud Staudacher Regie Paul 
Demetz • 21,13 Muslkahscher Cocktail • 21.57-22 Das 
Programmi von morgen Sendeschluss 


Trst - v slovenscini 

• 7 Poroèlla • 7,20 Dobro |Utro po naèe. vmes (7.45 
cca) Pravljica za dobro jutro • 8 Novice iz Furlanije 
Juli|ske kra|ine • 8,05 Jutranji almanah. pripravlja Jote 
Pirjevec • 9 Kratka poroèlla • 9,05 Mozaik melodii 
in ritmov • 9,30 Druima v sodobni druìbi, pripravlja 
Lo|ze Zupancic • 9,45 Disco music • 10 Kratka po 
roéila • 10,05 Koncert sredi jutra • 10,45 OddaJa za 
drugo stopnjo osnovne Sole • 11,05 Alojz Rebula 
» Divji golob ». 4 del • 11,30 Kratka poroèlla • 11,35 
Iz revlj in glasbenih komedij • 12 Glasba po ieljah 

• 13 Poroèlla • 13,15 Zborovska revija • Cecilljanke 

1978 • • 13,45 Goapodarska druétva v deiell • 14 

Novice iz Furlanije-Juliiske krajlne • 14.10 Roman v j 
uadaljevanjih Thomas Hardy Marija Cenda * Tess d'Ur 
berville • (Cista ienaka) 4 del • 14,30 Glasbene I 
oblike In izrazi, pripravlja Tomai Simèiè. • 15,30 I 

Kratka poroèlla • 15,35 Pnroènlk lahke glasbe pri- 
pravlja Ales Vallè • 16,30 Kje je napaka? pripravlje I 
Vera Poljàab • 17 Kratka poroèlla • t7,05 Mi In I 
glasbe klastkl 20 stoletja, prlpravl|a Ada Markon • I 
18 Kratka poroèlla • 18.05 Slovenski govori na I 

Triaàkem • 18,20 Za Ijubltelje operne glasbe • 19 I 
Poroèila. novlce iz Furlanlje-Juli|*ke krajlne in jutnànji I 
spored 


RediocorriereTV 146 










15,45 Errepiuno 

Incontri radiofonici pomeridiani 
oggi, veneidi, con il • tempo libero -, 
• dove e come • di Fabrizio Ricci 
Programma presentato da Stefanella Gio- 
vanntm. coordinato da Franco Alunni e 
Gigi Grillo Regia di Romano Bernardi 
Gli ascoltatori possono telefonare al n (06) 
31 60 27 


17,05 Radiodrammi in miniatura 
La testa di Clorinda 

di Mario Santella 

Clorinda Maria Luisa Santella, L'astrologo 
Francesco De Rosa. L'uomo Gianni Abba¬ 
te Il musicista Massimiliano Bruno; Una 
ragazza Micaela Pignatelli; Un ragazzo 
Maurizio AncidonL Prima voce maschile; 
Paolo Giordano; Prima voce femminile, Ida 
Di Benedetto, Seconda voce maschile Ste¬ 
fano Varcale; Seconda voce femminile 
Mariangela Colonna; Terza voce maschile. 
Gianni Battaglia. Terza voce femminile 
Imelde Marani 
Regia di Mario Santella 


18,05 Mina presenta 

Incontri musicali del mio tipo 

_(Replica)_ 


18,35 Lo sai? 


19,20 In tema di... 


8 GR 1 

2 ° edizione 
Edicola del GR t 
— Bollettino della neve 
a cura dell'ENlT 


19,30 Ascolta, si fa sera 


8,40 Ieri ai Parlamento 


20,25 Le sentenze del pretore 

con Gianfranco Amendola 


8,50 Istantanea musicale 

a cura di Domenico De Paoli 


9 Tuttindiretta da Radiouno 

Radio anch’io 

un viaggio di realtà e fantasia, di voci, 
suoni, rumori, musiche immaginato da 
Giorgio Bandlni. Loris Barbieri, Paolo Mo- 
dugno con la partecipazione straordinaria 
di un ascoltatrlce di Radiouno Se deside¬ 
rate ospitare Radio anch'io telefonate 
dopo le 14 al n (06) 36 06 514 (I parte) 

10 GR 1 flash 

3° edizione 

Controvoce 

Gli Speciali del GR 1 

10,35 Radio anch'io 

(Il parte) 


21,05 Concerto sinfonico 

Direttore Peter Maag 

Franz Schubert: Sinfonia n 2 in si bemolle 
maggiore: Largo, Allegro vivace - Andante 
con variazioni - Minuetto (Allegro vivace) 
- Presto vivace ♦ Johann Strauss junior 
Zigeunerbaron, ouverture. Im Krapfenwald, 
polka francese op, 336 - Pizzicato-Polka - 
Auf der Jagd, polka veloce op 373 - Wie¬ 
ner Blut. Valzer op 354 
Orchestra ■ Alessandro Scarlatti • di Na¬ 
poli della Radiotelevisione Italiana 
Nell'intervallo. 

« Musica e pensiero » 

di Beatrice Manzari 


11,30 I Big della canzone italiana 

tra ieri e oggi Giorgio Gaber 
Programma di Giulietta Rovera 


22,25 Appuntamento con Julio Iglesias e 
Barbra Streisand 


12 GR 1 flash 

4 a edizione 


12,05 Voi e io '79 

Parole e musica provocate dai fatti con 
Piero Angela 
Regia di Piero Panza 
(I parte) 

13 GR 1 

5° edizione _ 

13,30 Voi e io '79 (Il parte) 


14 GR 1 flash 

_ 6° edizione 


14,30 Le buone maniere 

di Fortunato Pasqualino 
8 ° puntata 

(Dipartimento scolastico-educativo) 


7,30 GR 2 Radiomattino 

Buon viaggio 

Al termine Un minuto per te, a cura di 
Padre Gabriele Adanl 


15 GR 1 flash 

7° edizione 


14.05 


Radiouno jazz '79 

Coordinato da Adriano Mazzolatti 
Ritratti italiani 

Programma di Giorgio Balducci 
Realizzazione effettuata negli Studi di To¬ 
nno della RAI 


GR 1 flash 

8 ° edizione 


17,30 


Dischi « fuori circuito » 

Ricerca musicale dalla tradizione alle so¬ 
norità moderne Programma di Rina Pan- 
zirom presentato da Claudio De Angelis 


GR 1 Sera 

9° edizione 


19,35 


Radiouno jazz '79 

Coordinato da Adriano Mazzoletti 
Concerto 

Programma di Piero Di Pasquale 


GR 1 flash 

10 ° edizione 


GR 1 

Ultima edizione 

Oggi ai Parlamento 


Buonanotte da... 

Programma di Giancarlo De Bellis realiz¬ 
zato in collaborazione con la Sede regio¬ 
nale RAI di Ancona 
Al termine Chiusura 


Un altro giorno 

Musica saluti pensierini e divagazioni del 
mattino di Anna Mazzamauro. Arnoldo 
Foè Aldo Giuffrè, Liana Trouché, Carlo 
Dapporto (I parte) 

Nell'Intervallo (ore 6,30) 

GR 2 Notizie di Radiomattino 

(ore 7): Bollettino del mare 


Segnale orano 

Stanotte, stamane 

Attualità, indicazioni, controindicazioni, cu¬ 
riosità e cultura I Conduce Manu Safier 
(I parte) —•\ > « a ^ 


23,18 


Marlu 

Safier 


7,20 

7,30 


GR 1 

1 a edizione 

Lavoro flash 


Stanotte, stamane (Il parte) 
(ore 7,45): La diligenza 

di Osvaldo Bevilacqua 


7,55 

Un altro giorno (Il parte) 

8,30 

GR 2 Radiomattino 

— Bollettino della neve 

8,48 

Cinema: ieri, oggi, domani 

Notizie, curiosità e musica dal mondo del 
cinema 

Collaborano al programma Guglielmo Bira- 
ghl, Callisto Cosulich, Gian Luigi Rondi, 
Cesare Biarese e Claudio Trionferà 

9,30 

GR 2 Notizie 

9.32 

Una furtiva lacrima 

Vita di Gaetano Domzetti. Originale radio¬ 
fonico di Franco Monicelli. 9° puntata 
Gaetano Donizetth Paolo Ferrari; Severmi 
Carlo Ratti; Rossini Antonio Guidi, Vir¬ 
ginia Elena Cotta; Cammarano Paolo Fa 
lace Regìa di Marco Visconti (Replica) 

10 

Speciale GR 2 

Edizione del mattino 


GR 2 Notizie 


Dal silenzio dei segni 

I grandi quadri raccontati con la radio da 
Domenico Matteucci e Fabrizio Trionferà 
- Guernica - di Pablo Picasso 
Regia di Michele Mirabella 


Trasmissioni regionali 


GR 2 Radiogiorno 


Hit Parade 

Presenta Foxy John 


GR 2 Radiogiorno 


Romanza 

Le più belle pagine del teatro musicale 
scelte da Giovanna Santo Stefano 


Trasmissioni regionali 


Giovanni Gigliozzi e Maria Luisa Al- 
gini insieme con Simonetta Guidotti 
presentano 

Qui Radio 2 

Appuntamento con gli ascoltatori, musiche 
lettere, poesie, quesiti, spettacoli, libri 
notizie, curiosità. Regia di Luigi Tani 
Telefono Roma (06) 36 11 844 dalle 15 alle 
17,30 (I parte) 


15,30 

GR 2 Economia 

Media delle valute 

Bollettino del mare 

15,45 

Qui Radio 2 (Il parte) 

16,30 

GR 2 Europa 

16,37 

Qui Radio 2 (III parte) 

17,30 

Speciale GR 2 

Edizione del pomeriggio 

17,55 

Un programma della Sede regionale 
di Torino: Chi ha ucciso Baby-Gate? 

Indagine musicale di un quarantenne alla 
ricerca dei tempi perduti condotto da Bruno 
Lauzi. Testi di Alberto Roderi 

Regia de Gianni Casalino 

18,30 

GR 2 Notizie di Radiosera 


Spazio X 

Spazi musicali 8 confronto per tutti i gusti 
e tutte le età affidati a Roberto Raspani 
Dandolo. Giorgio Onetti, Maurizio Baiata 
Realizzazione di Stefano Micocci 

19.30 GR 2 Radiosera 

19,50 Conversazione quaresimale 

a cura di p, Carlo M. Martini, Rettore 
della Pontificia Università Gregoriana 

22,20 Panorama parlamentare 

22.30 GR 2 Radlonotte 

Bollettino del mare 


Chiusura 


Quotidiana Radiotre 

La mattina di Radiotre in diretta dalle 6 

alle 12,45 

gli appuntamenti 


Preludio 

Tomaso Albinonl Concerto a cinque In 
la minore, op. 5, n. 5 (Les Musiciens de 
Paris) ♦ Pietro Nardlni: Quartetto in mi 
bemolle maggiore (Quartetto Sohaffer) ♦ 
Ludwig van Beethoven Dalla Sinfonia n. 2 
in re maggiore. Scherzo (Orchestra Filar- 


IODVE 


venerdì 

23 MARZO 

15,05 Tribuna sindacale 

a cura di Jader Jacobelll 
incontri-stampa 
— UIL 

— Confagncoltura 


14® RadiocomoreTV 






















































momca di Vienna diretta da Hans Schmidt 
Isserstedt) ♦ Claude Debussy Rapsodia 
per clarinetto e orchestra (Solista Ger- 
v^ise De Peyer - Orchestra New PhiIar¬ 

monia diretta da Pierre Boulez) * Isaac 
Albemz. Leyenda (Chitarrista Narciso Ye- 
pes) ♦ Leos Janacek La ballata di Blamk 
(Orchestra Filarmonica di Stato di Berli¬ 
no diretta da Jirl Waldhaus) 

6,45 Giornale Radiotre 

Prime notizie del mattino. Panorama sinda¬ 
cale Tempo e strade (collegamento con 
lACI) 

— Bollettino della neve 


7,05 II concerto del mattino 

Brani della musica di tutti i tempi proposti 
da Marcello Piras (I parte) 

Cari Maria von Weber - Euryanthe ■ ou¬ 
verture (Orchestra Sinfonica di Bamberg 
diretta da Theodor Guschlbauer) ♦ Joa- 
quim Turma Danzas Fantasticas Exai- 
tación - Ensueno - Orgia (Orchestra 

- Suisse Romande • diretta da Ernest An- 
sermet) 

7,30 Prima pagina 

I giornali del mattino letti e commentati da 
Massimo Teodori II giornalista resta in 
studio fino alle 8 25 per rispondere alle 
domande degli ascoltatori che possono te¬ 
lefonare al 679 66 66 (prefisso 06) 

8,25 II concerto del mattino (Il parte) 

Domenico Scaiiatti (attribuzione) Sinfonia 
in sol maggiore per orchestra, oboe prin¬ 
cipale e basso continuo: Allegro - Grave 

- Minuetto (Michel Piguet. oboe. Gunther 
Karau, cembalo - Orchestra da Camera 
della Sarre diretta da Karl R'stenpart) ♦ 
Richard Wagner • Faust -, ouverture da 
concerto (Orchestra Sinfonica di Bamberg 
dmetta da Otto Gerdes) 

8.45 Succede in Italia 

Notizie del GR 3. Collegamenti con le Sedi 
regionali della RAI. Tempo e strade (ACI) 

9 II concerto del mattino (III parte) 

Béla Bartók: Musica per strumenti ad ar¬ 
co, celesta e percussioni Andante tran¬ 
quillo - Allegro - Adagio - Allegro molto 
(New York Philharmonic Orchestra diretta 
da Léonard Bernstem) ♦ Cesar Franck. 
• Grand Choeur - in do maggiore (Organi¬ 
sta Heinz Lohmann) ♦ Claude Debussy 

- Khamma - leggenda danzata (Pianista 
Fabienne Boury - Orchestra de l'ORTF di¬ 
retta da Jean Martinon) 

10 Noi, voi, loro donna 

Un programma a cura di Licia Conte 
Gli ascoltatori possono intervenire telefo¬ 
nando al 679 66 66 (prefisso 06) 

10.45 Giornale Radiotre 

Se ne parla oggi _ 

10,55 Un'antologia di Musica operistica 

ascoltata insieme a Maria Bergamini, ospi¬ 
te Mario Bornello 

11,50 Le serate e le battaglie futuriste 

Fatti e documenti raccontati da Giuseppe 
Lazzari Regia di Ernesto Cortese 
5 a puntata (Replica) 

12,10 Long playing 

Selezione del 33 giri • . E io canto • 
di Riccardo Cocciante. proposta e com¬ 
mentata da Sergio Mancinelh 

12.45 Panorama italiano 

Notizie del GR 3 Fatti, personaggi, pro¬ 
blemi della vita di oggi Collegamenti con 
le Sedi regionali della RAI. Tempo e stra- 
_ de (ACI) _ 

13 Pomeriggio musicale 

notizie, incontri, concerti e dischi nuovi 
Al microfono Paolo Donati e Mauro Mariani 
insieme con gli ospiti e con gli autori 
delle rubriche 

Giovanni Carli Ballala per - Nuovi con¬ 
certisti • 

II flautista Carlo Tamponi e la clavicem¬ 
balista Dina Vezzoso eseguono musiche 
di Berio, Telemann, Haendel. Bach e Mo¬ 
zart 


Danilo Prefumo per il ciclo • La chitarra 
in Italia nell'Ottocento * 

Coordinatore Giuseppe Zmgone 
Nell'Intervallo 

13,45 Giornale Radiotre 

15,15 

GR Tre Cultura 

15,30 

Un certo discorso musica giovani 

il quotidiano l'inutile il marginale il su¬ 
perfluo 

con Stefano Bonagura, Robeita Maggi Eli¬ 
sa Pinna, Pasquale Santoli. Massimo Villa 
Regia di Giandomenico Curi 

17 

La letteratura e le idee 

- Attualità della poesia - 
12- trasmissione 

Aurelio Arrdreoli: incontro con Antonio 
Porta 

con la partecipazione di Italo Dall Orto 
Coordinamento di Maria Lazzari 

17,30 

Spazio Tre 

Musica e attualità culturali presentate da 
Sergio Vecchio. In redazione Benedetta 
Craverl, Daniela Recme. Federica Starace 
Nel corso del programma 

Frédéric Chopln: Due valzer dal balletto 
- Les Sylphides - (strumentazione di Boy 
Douglas) in do diesis minore op 64 n. 2, 
m mi bemolle maggiore op 18 (Orchestra 
dei Filarmonici di Berlino diretta da Her¬ 
bert von Karajan) ♦ Karlhemz Stockhausen 
Sonatina per violino e pianoforte Lento 
espressivo, Vivacetto irato, Tempo 1, Mol¬ 
to moderato e cantabile, Allegro scher¬ 
zando (Saschko Gawriloff, violino Aloys 
Kontarsky. pianoforte) ♦ Johannes Brahms 
Tre danze ungheresi (versione sinfonica) 
n 5 in sol minore; n. 6 in re maggiore, 
n. 12 in re minore (Orchestra Filarmonica 
di Vienna diretta da Fritz Remer) ♦ Claude 
Debussy ■ Jeux • poema danzato (Orche¬ 
stra Nazionale della CRTF diretta da Jean 
Ma'tmon) 

18,45 

Giornale Radiotre 

19,15 

In collegamento diretto con l'Audito- 
rium di Napoli 

1 Concerti di Napoli 

Stagione Sinfonica Pubblica della RAI 1979 
Direttore Gustav Kuhn 

Cornista Stefano Aprile 

Richard Strauss Tanzsuite aus Couperin 
Pavane - Courante - Carillon - Sarabande - 
Gavotte - W'rbeltanz . Allemande - Marsch 
— Concerto n 2 in mi bemolle maggiore 
per corno e orchestra Allegro - Andante 
con moto - Rondò (Allegro molto) ♦ Wolf¬ 
gang Amadeus Mozart. Sinfonia In re mag¬ 
giore K 385 • Haffner • Allegro con spi 
rito - Andante - Minuetto - Finale (Presto) 
Oichestra • Alessandro Scarlatti • di Na¬ 
poli della RAI 

Nell'intervallo (ore 20.05 circa) 

1 servizi di Spazio Tre 

20,45 

Giornale Radiotre 

Note e Commenti ai fatti del giorno- appun¬ 
tamento con Paolo Basevi per la politica 
este-a 

21 

Nuove musiche 

Aggiornamenti e riletture di Paolo Renosto 
Giacomo Manzoni • Lessico • per 52 ar¬ 
chi (Orchestra Sinfonica di Torino della 
RAI diretta da Dario Indrigo), ■ Percorso 
o 8* per doppio quartetto di legni (1 Fiati 
Italiani diretti da Sandro Gorli) 

21,30 

Spazio Tre Opinione 

Interventi confronti, dibattiti 

22 

Interpreti a confronto 

di Emilio Riboii 

Johannes Brahms Trio in mi bemolle mag 
giore op 40 per pianoforte, violino e 
corno 

15° trasmissione 

23,05 

da Cagliari - Alberto Rodriguez 
presenta 

Il jazz 

Improvvisazione e creatività nella musica 

23,40 

Il racconto di mezzanotte 

23,55 

Giornale Radiotre 

Ultime notizie Stasera si parla di... 
Chiusura 


PROGRAMMI REGIONALI 


Regioni a Statuto speciale 

VALLE D’AOSTA • 12,10-12,30 La Voix de la Vallee: 

Cronaca dal vivo - Altre notizie - Autour de nous Lo 
sport - Nos coutumes - Taccuino - Che tempo fa • 
14-15 Pomerjgaio in Valle. 

TRENTINO-ALTO ADIGE • 12,10-12,30 Gazzettino del 
Trentino-Alto Adige. • 14 Gazzettino del Trentino- 

Alto Adige - Cronache ragionali - Corriere del 
Trentino - Corriere dell Alto Adige • 14,15 Rispon¬ 
diamo con la musica. • 14,30 Cronache legislative 

• 14,40 Ritratto in versi. Poeti contemporanei del Tren 

tino-Alto Adige, a cura di Silvano Demarchi. • 14.55 
Terra ma di Aldo Gorfer • 15.15 Sprechen Sia 
Deutsch7 Lezione di lingua tedesca, a cura di Mana 
Kircher e Othmar Heinz (Replica) • 15.25-15,30 
Notizia flash • 19,15 Gazzettino del Trentino-Alto 

Adige • 19,30-19.45 Microfono sul Trentino, Tutta mon¬ 
tagna. 

TRASMISCIONS DE RUINEDA LADINA • 13,40-14 

Nutizies per i Ladins de la Dolomites • 19.05-19 15 
Dai crepes di Sella 

FRIULI-VENEZIA GIULIA • 7,30-7,55 II Gazzettino del 

Friuli Venezia Giulia • 11,30 Folk-Studio • 12,35-13 II 
Gazzettino del Friuli-Venezia Giulia, • 13,30 Spazio 
aperto. • 14,45-15 II Gazzettino del Friuli-Venezia Giu¬ 
lia • 18,30-19 II Gazzettino del Friuli Venezia G'uj a I 

14.30 L’ORA DELLA VENEZIA GIULIA • Trasmissione I 
giornalistica e musicale dedicata agli italiani di oltre I 
frontiera - Almanacco - Notizie dall'Italia e dall'esteio | 
- Cronache locali - Notizie sportive • 14,45-15,30 Di- I 
scodedica • Musica richiesta daqli ascoltatori 

SARDEGNA • 7,15-7,20 Gazzettino sardo - Notizie del I 
mattino. • 11,30 - Ore 11,30-, Incontri con gli ascolta- I 
tori del mattino con Domenico Olla e Olivie o 
Diliberto • 12,10 Gazzettino sardo 2° ed • 12.30-13 
« Secondo me musiche e curiosità con Carlo An¬ 
tonio Borghi. • 14 Gazzettino sardo 3 U ed • 14,3015 
Rubrica culturale con Edgardo Pittaiis e Adriano Vargiu 

• 15,05-16,05 I Concerti di Radio Cagliari • 19.41 In I 
attesa di... • 19,45 Gazzettino sardo - Notizie del a I 
sera 20-20,30 Edizione serale con Anna Laura Pau 

SICILIA • 7,30-7,55 Gazzettino Sicilia 1° ed • 12.10- I 

12.30 Gazzettino Sicilia: 2u ed • 14-16,30 Incontri con I 
ospiti Note e commenti su cosa si cantava e come si 
cantava, sugli autori siciliani, sui grandi del jazz 

In diretta de studio con Enzo Randisl. Collaborazio- I 
ne di Gabriella Melam, Santi Correnti, Aldo Fiore, I 
Enzo Fontana. Michele Perriera Negli intervalli o r e I 

14.30 Gazzettino Sicilia: 3« ed • ore 16,15 Gazzettino I 
Sicilia 4 a ed. 


Sender Bozen 

• 6,45-7,15 Kllngender Morgengruss Dazwischen 6,55- I 
7,10 Itallenlsch im Alltag. • 7,15 Nachrlchten - Dei I 
Kommentar • 7.30-8,30 Allerlei zur Morgenstunde • j 
9.30-12 Musik am Vormtttag Dazwischen 10-10,05 Nach- | 
rlchten • 10,15-10,30 Morgerisendung fur die Frau • I 
11,15-11,30 Die Langspielplatte der Woche • 12-12,10 I 
Nachrichten • 12,30 Mittagsmagazin. • 13 Nachrichter I 

• 13,10 Werbung - Veranstaltungskalender • 13,15-13,40 I 

Operettenklànge • 16,30 Fur unser Klemen ■ Pm 

zesschen Mòchtedas - Enid Blyton - Ein sicheres 
Versteck » • 17 Nachrlchten. • 17,05 Wlr sender fùr 

die Jugend ■ Begegnung mit der klassischen Musik . 

• 18 Europa erzàfilt - Tschechoslowakei Vincent S'ku- 

la • An einem sotchen Morgen ■ • 18,15 Volkstùm- 

llche Klànge • 18,45 Auch die Natur eetzt Denkmaler 

• 19-19,05 Der Sandmann. der ist dal • 19,30 Leicbte 
Musik • 19,50 Sportfunk • 19,55 Musik und Werbe 
durchsagen • 20 Nachrichten • 20,15 Abendstudlo • 
21,25 Alte Musik -Ecco la prlmave'a - Lieder des 
14 Jahrhunderts aus Florenz Ausf Early Music Con- I 
sort of London Ltg Daviel Munrow • 21,57-22 Des I 
Programm von morgen Sendeschluss 


Trst - v slovensèini 

• 7 Poroéila • 7,20 Dobro jutro po naée. vmes (7,45 
cca) Pravljica za dobro jutro • 8 Novice iz Furlanije 
Julijske krajlne • 8,05 2enska stran neba. pripravl|a 
Odinea Zupln • 9 Kratka poroéila • 9,05 Mozaik me 
lochi in iltmov • 9.30 Petkov8 glosa, iz zapiskov Josioa 
Taviarja • 9,40 Disco music • 10 Kratka poroéila • 
10,05 Koncert sredi |utra • 10.30 Jeztk za zobei Dru- 
gorazredne narodnost! v Italljl • 11 Oddaja za srednjo 
Solo • 11,30 K atka poroéila • 11,35 Z lestvice najpo- 
pularnejSih moiivov 1978 • 12 V starlh éasih. • 12,30 
Iz operetnih partltur • 12,45 Prlstopanje k deielnim 
oddaiam ARCI - Zdruienje za kutturo. Sport in prosii 
éas - TuHstlinl odsek Analiza turlstlénega potava v 
nasi deieli • 13 Poroéila • 13.15 Leto4n|a revija 

- Primorska poje • • 14 Novice iz Furlamje-lulijskp I 

krajlne • 14,10 Roman v nadatjevanjlh Thomas Hardy I 
Marlja Cenda • Tess d’Urbervtlle - (Cista ienske) 

5 del • 14,30 Gremo v kino. • 15 Jugotonov express - 
popularnl pevci o sebi in druglh. • 15,30 Kratka pe¬ 
rorila • 15,35 Postm govor • 15,50 Zgodovma rock 
m pop glasbe. pripravlja Mara Zerjel • 16,30 Otroéki 
vrtiljak. prlpravtja Luéka Susiò • 17 Kratka poroéila 

• 17,05 Mi in glasbe • 18 Kratka poroéila • 18,05 
Kulturm dogodki v deìeli In ob n|enlh mejah • 18,20 
Za IJubUelje operne glasbe • 19 Poroéila. novice iz 
Furlanije-iulijske krajlne in jutrlinji spored. 


NOTTURNO ITALIANO E GIORNALE DI MEZZANOTTE 


Dallo ore 23,31 alle S,57: Programmi musicali e noti¬ 
ziari trasmessi da Roma 2 tu kHz 846 pari a m 354.6, 
da Milano 1 su kHz 900 pari a m 333,3, dalla stazione 
di Roma O.C. su kHz 6080 pari a m 49,50 • dallo 
ore 24 alle 5.57 dal IV Canale della Filodiffusione. 

23,31 C'è posta per tutti. 0,13 Rarità discografiche 
0.36 Medioevo e Rinascimento 1,06 II dlscologo 
1,36 Gli autori cantano. 2,06 Giro del mondo 2,36 Con¬ 


fidenziale 3,06 Pagine romantiche. 3,36 Abbiamo scelto 
per voi 4,06 Musicalmente vostri 4,36 Canzoni da 
ricordare. 5,06 Dedicato a te 5,36 Per un buongiorno. 
(NelI’int. ore 5.45 Giornale dall’Italia). 

Ore 24: Giornale di mezzanotte. 

Notiziari in Italiano: alle ore 1, 2, 3, 4, 5: in inglese: 
alle ore 1.03. 2,03, 3.03, 4.03, 5,03; in francese alle 
ore 0.30, 1.30. 2,30, 3,30, 4,30, 5,30: In tedesco, alle 
ore 0.33, 1.33. 2,33, 3,33, 4,33. 5,33. 


RadtocornereTV 147 











sabato 

24 MARZO 


|Tj 

TTj 





Segale orino 

Stanotte, stamane 

Atiualla. indicazioni, controindicazioni. cu¬ 
riosità e cultura Conduce Isabella Del 
Bianco II parte) 

GR 1 t n edizione 


Qui parla il Sud 

Stanotte, stamane tu parte) 

(ore 7,45) Storia contro storie 

di Gilberto Nanetti 


GR 1 2° edizione 

edicole del GR 1 


Ieri al Parlamento 


Stanotte, stamane 

Notizie e contronotizie turistiche, musica 
popolare, tempo occupalo, sagre fiere e 
mercati Un varietà radiofonico di Osvaldo 
Bevilacqua e Toni Cosenza (III parte) 

GR 1 flash 3 a edizione 

Controvoce 

Gli Speciali del GR t 

Una vecchia locandina 

ricordi, aneddoti, pettegolezzi e perso¬ 
naggi dello spettacolo con Guido Sacer¬ 
dote Italo Terzoli, Enrico Vaime 

Milva presenta Da parte mia 
Programma di Massimo Gallerani e Italo 
Viola Regia di Enzo Convelli Realizzazione 
effettuata negli Studi di Milano della RAI 

GR 1 flash 4° edizione 


Asterisco musicale 
Taxicon 

Viaggio nel privato su un'auto pubblica 
Programma di Maggiolini e Poletto 
Regia di Paolo Leone 


12,30 

Europa, Europa! 

Chi m'impedisce di dire, ridendo, cose 
serie7 Programma di Gennaro Pi nel 1 i 

Regia di Marco Gagliardo 

13 

GR 1 5-' edizione 

Estrazioni del Lotto 

13,35 

Le stesse strade 

di tante citta attraversate da tanti cantau¬ 
tori alla ricerca delle loro origini 

Programma di Ernesto Bassignano 

14 

GR 1 flash 6° edizione 

14,05 

Innocente o colpevole? 

di Massimo Pensarti e Aloo Massasso 

Serie sceneggiata di vicende giudiziarie 
celebri - li delitto don Minzom - 
con Laura Ambesi. Gdfranco Baroni Gianni 
Esposito. Maurizio Gueli, Antonio Maria 
Magro. Franco Mescolmi. Oreste R'zztn 

Testi di Massimo Felisatti Regia di Aldo 
Massasso (Il responso della Giuria e la 
sentenza sabato prossimo alla stessa ora) 
Realizzazione effettuata negli Studi di Bc 
lagna della RAI 

14,35 

Ci siamo anche noi 

Canzoni per i più giovani 

Programma di Paoia Scarabello 
presentato da Cristina Plras 

15 

GR 1 flash 7° edizione 


La Sede regionale RAI per il Friuli- 
Venezia Giulia presenta Va’ pensiero 
Miti e realtà del secolo borghese dalla 
Restaurazione alla Prima Guerra Mondiale 
Galantuomini truffaldini ne - Le lacrime del 
prossimo « di G Rovetta 
Sceneqqiatura e commento di Pino Passa- 
lacqua Regia di Ruggero Wmter 


lo. protagonista 

Raccontiamo la nostra vita storie comuni 
di -adioascoltatori che diventano spettacolo 
Presenta Franca lamantini Regia di Do¬ 
menico Matteucci. Prima parte 
(Il secondo appuntamento domani alle ore 
11 15 sempre su Radiouno) 


Da costa a costa 

Novità musicali dagli Stati Uniti presentate 
da Ver a Giannini 

Programma realizzato dalla RAI Corporation 


GR 1 flash 8° edizione 


Radiouno jazz '79 

Coordinato da Adriano Mazzolarti 



Precessione jazz Programma scritto da Mar¬ 
co Di Ti 1 lo e Francesco Forti Charhe 
Parker un angelo all'inferno 

Un puntata 

17,35 

GR 1 Sport presenta 
« Mondo-Motori » 

a cura di Arnaldo Verri 

con la collaborazione di Gino Baglio 

17,45 

Racconti possibili 

Storie parlate e immaginate, storie pubbli¬ 
che e private di personaggi mai ascoltati 
- Perpetuai motion food n 2 ■ di Piero 
Panza Regia dell Autore (Replica) 

18,05 

Il blues 

Origini e tradizioni della musica afro-nord- 
americana 

Programma di Ana Josephine Scarpini 
con Violetta Chiarini e Luciano Alto 

18,35 

Il palcoscenico in cantina 

ovvero - l'avanguardia sono io 
con Meme Perlmi 

Programma di Daniela Sbarrmi 

Prodotto da Dino De Palma 

Regia di Claudio Sestieri 

19 

GR 1 Sera 9° edizione 


Ascolta, si fa sera 

19,35 

Dottore, buonasera 

Divagazioni e attualità mediche 
di Luciano Sterpellone 

20,10 

In collegamento diretto con gli Studi 
di Milano della RAI 

Lo Studio Nazionale di Musica Popolare 
di Milano presenta 

Un'ora, o quasi, con Michele Stra¬ 
niero 

Attualità, testi, divagazioni e commenti su 
tutta la musica d'uso 

21 

GR 1 flash 10° edizione 

21.05 

Il trucco c'è (e si vede) 

Storia semiseria della cosmesi Programma 
di Me r i Franco Lao condotto da Grazia 
Maria Spina. Regia di Vilda Ciurlo (Replicai 

21,30 

In diretta dalla « Cooperativa Mura¬ 
les » di Roma 

Concerto con la partecipazione del corri 
plesso de! sassofonista Evair Parker 

22,15 

Enzo Jannacci in Radio sballa 
:on Maurizio Micheli. Guido Nicheli. Pa¬ 
tricia Pilchard e Alessandra Scaramuzza 
Regia di Enzo jannacci (Replica) 

22,40 

Musica nella sera 

23 

GR 1 Ulhma edizione 

23.08 

Buonanotte da... 

P'orramma rii Giancarlo De Bellis eahz- 
zata r cgllabo'azione con la Sede 'eqio- 
naii? RAI ri 1 Ancona A' * ergine Chiusura 


Domande a Radiodue 

Musica eri alcune risposte alle qomande 

degli ascoltatori (I parte) 

Nell'intervallo (ore È 30) 

GR 2 Notizie di Radiomattino 

(ore 7): Bollettino del mare 


GR 2 Radiomattino 

Buon viaggio Al termine Un minuto per 
te. a cura di Padre Gabriele Adam 

Domande a Radiodue (il parte) 

Nel corso del programma la redazione 
sportiva del GR 2 in collaborazione con 
Radiodue presenta 

« Giocate con noi 1 X 2 alla Radio 

GR 2 Radiomattino 

con la rubrica • Mangiare bene con poca 
spesa • Consigli di Giuseppe Maffioll 


Dall'Auditorio « A » della RAI di 
Torino Toh! Chi si risente 

Ricordi e buona musica 

Recital di lidia Martorarie e Luciano Bon- 

figlioli 

Un programma di Carlo Loffredo 


GR 2 Notizie 

Una furtiva lacrima 

Vita di Gaetano Domzetti Originale radio¬ 
fonico di Franco Monlcelli Ufa puntala 
Gaetano Donizetti Paolo Ferrari Ronconi 
Giuseppe Pertile. Andrea Donizettl Seba¬ 




stiano Calabro Virginia. Elena Cotta 1° 
dottore Ginmpieto Becherelll; 2° dottore. 
Vittorio Donati; 3‘ dottore Corrado De Cri¬ 
stofaro; Il re di Napoli Ennio Balbo, Il 
ministro Santangelo Antonio La Rama 
Regia di Marco Visconti (Replica) 


10 

Speciale GR 2 motori 

Edizione del mattino 
a cura della Redazione sportiva 

10,12 

Un programma della Sede regionale 
di Firenze; La corrida 

Dilettanti allo sbaraglio presentati da Cor¬ 
rado. Complesso diretto da Armando Del 
Cupola Regia di Riccardo Mantoni 

11 

Canzoni per tutti 

Nell'intervallo (ore 11.30) 

GR 2 Notizie 

12,10 

Trasmissioni regionali 


GR 2 Radiogiorno 

12,45 

Alto gradimento 

Un programma di Renzo Arbore e Gianni 
Boncompagm con Giorgio Bracardi e Mario 
Marenco 

13.30 

GR 2 Radiogiorno 

13,40 

Romanza 

Le più belle pagine del teatro musicale 
3celte da Giovanna San'o Stefano 


Trasmissioni regionali 


I giorni segreti della musica 

Un programma della Sede di Trieste 
a cura di Gianni Gorì 
Realizzazione di Guido Pipolo 

GR 2 Economia 

Bollettino del mare 


Gino Bramieri presenta Gran Varietà 
Spettacolo della domenica con la parteci¬ 
pazione di Gianni Agus. gli Alunni del 
Sole, Lino Banfi. Raffaella Carré. Giuliana 
Lojodice. Luigi Proietti. Amido Tien 
Testi di Terzoli, Vaime. Verde e Broccoli 
Orchestra diretta da Marcello De Martino 
Regia di Umberto Orti (Replica) 
Nell'intervallo (ore 16.30) 

GR 2 Pomeriggio 

Estrazioni del Lotto 


Speciale GR 2 

Edizione del pomeriggio 


Cori da tutto il mondo 

a cura di Enzo Bonaqura 
Trad -Trascr Noliam Montagnutis spalancai- 
si (Coro Tifa Birchebner) • lance. For me 
and my gal (The Idlers) • A Alessandrom 
Una sioria (I Cantori Moderni) • Trad -Arm 
B P'atella Gli scandenti (Corale Città di 
Ravennal • Trad-Arm Stedien Kukuska 
(Coro del Pontificium Collegium Russicum) 
• Trad.-A>m E. Cossetto Slovensko Kolo 
(Coro Mosa Pi|ade) 


Strettamente strumentale 


GR 2 Notizie di Radiosera 


Profili di musicisti italiani contempo¬ 
ranei 

Incontri a cura di Roman Vlad 
■ Guido Turchi . 

Ospite in studio il compositore 
Regia di Gianni Casalina 


GR 2 Radiosera 

Non a caso qui riuniti 

Pretesti per un sabato quasi divertente idea 
ti da Guido Clerlcetti e Umberto Domina 
Regìa di Massimo Ventrigli 


Dail'Auditonum del Foro Italico 

I Concerti di Roma 

Staqione Sinfonica Pubblica 1978-79 della 
Radiotelevisione Italiana 
Direttore lerzy Semkow 
Violoncellista Borts Pergamensclkov 
Anton Webern Cinque pezzi op 10 per or¬ 
chestra; Molto tranquillo e tenero - Vivo e 
teneramente mosso - Molto lento ed estre¬ 
mamente calmo - Scorrevole, tenerissimo - 
Molto scorrevole * Paul Hlndemtth Con¬ 
certo per violoncello e orchestra Allegro 
moderato Andante con moto Allegro 
marziale ♦ Pioti- llijch Ciaikowskl, Sinfonia 
n 4 in fa mmo-e op 36 Andante soste¬ 
nuto Andantino in modo di canzone - 
Scherzo Pizzicato ostinato - Finale Alle¬ 
gro con fuoco 

Orchestra Sinfonica di Roma della RAI 

II concerto viene trasmesso anche in Ra 
diostereofoma per la zona di Roma IMF 
100.3 MHz) 


22,30 

GR 2 Radionotte 

Bollettino d^i ma^e 

22,45 

Un programma della Sede regionale 


di Torino; Paris Soir 


Un programma di Ermo Donaqgio 


Presenta Nunzio Fllogamo 

23,29 

Chiusura 


148 Radioeoi rtereTV 






















































RADIOTRE 


Quotidiana Radiotre 

La mattina di Radiotre in diretta dalle 6 
alle 10 

gli appuntamenti 

6 

Preludio 

André Grétry: li magnifico, ouverture ♦ 
Adolphe Adam: Tre danze dal balletto ■ Gl- 
sèle - ♦ Frédérlc Chopin Dal Concerto 
n. 1 per pianoforte e orchestra Finale 
Rondò vivace ♦ Niccolò Paganini Tre Ca¬ 
pricci per violino solo ♦ Piotr llljch Cial- 
kowskl: Giovanna d'Arco: Intermezzo ♦ 
Antonio Dvorak Da Dieci leggende n. 8 Un 
poco allegretto e grazioso 

6,45 

Giornale Radiotre 

Prime notizie del mattino. Panorama sin¬ 
dacale. Tempo e strade (collegamento con 
CACI) 

7 

Il concerto del mattino (l parte) 
Operetta 

Franz von Suppé: Boccaccio - Selezione 
(Boccaccio: Rudolf Schock; Pietro, principe 
di Parma: Peter Manuel: Scalza: Erfrled 
Mario: Beatrice Ursula Schlrrmacher; Lot- 
terlnghi: Ernst Krukowski; Lambertaccio: Ru- 
pert Glawitsch; Peronella Alice Oelke, 
Fiammetta Renate Holm - Die Berliner 
Symphoniker Orchestra - Der Gunther-Arndt 
Chor duetto da Frank Fox) 

7,30 

Prima pagina 

1 giornali del mattino letti e commentati da 
Massimo Teodori II giornalista resta In 
studio fino alle 8.25 per rispondere alle do¬ 
mande degli ascoltatori che possono tele¬ 
fonare al 679 66 66 (prefisso 06) 

8,25 

Il concerto del mattino (Il catte) 
Divertimento 

Georg Philipp Telemann Ouverture in do 
maggiore per tre oboi, archi e continuo 
(Oboisti Gunther Passin, Gunther Theis e 
Arnim Aussem - Orchestra da Camera di 
Colonia diretta da Bruhl Helmut Muller) 

8,45 

Succede in Italia 

Notizie del GR 3 Collegamenti con le Sedi 
regionali della RAI Tempo e strade (ACI) 

9 

Il concerto del mattino (III parte) 
L’esperienza religiosa nella musica 

Johann Sebastlan Bach Cantata • Wass 
soli ich aus dir machen. Ephraim? - BWV 89 
(Sheila Armstrong, soprano; Helen Watts, 
contralto; Max van Egmond, basso - Con¬ 
certo Amsterdam e Coro Monteverdi di Am¬ 
burgo diretti da Jaap Schroeder - Maestro 
del Coro loachlm Martini) ♦ Michael 
Haydn: Messa da Requiem in do minore 
per soli, coro e orchestra (Maria Taborsky, 
soprano; Margarete Kissel. contralto; Erich 
Zureck, tenore; Hartaut Muller, basso - Or¬ 
chestra della Radio e del Mozarteum di 
Salisburgo diretta da Ernst Hinreiner) 

10 

Folkoncerto 

Maschere e riti 

Programma di Landa Ketoff e Giorgio Man- 
clnelll Coordinamento di Donato Russo 

10,45 

Giornale Radiotre 

Se ne parla oggi 

10,55 

Folkoncerto (Il parte) 

11,30 

Invito all'opera - da Torino 0 parte) 
Programma in due giornate di Massimo 
Bruni 

Realizzazione di Maria Grazia Cavagnino 

12,45 

Panorama italiano 

Notizie del GR 3. Fatti, personaggi, pro¬ 
blemi della vita di oggi Collegamenti con 
le Sedi regionali della RAI. Tempo e strade 
(ACI) 

13 

Musica per cinque 

Quintetto Boccherini 

Gaetano Pugnani: Quartetto In si bemolle 
maggiore (con basso o violone) ♦ Luigi 
Cherubini: Quintetto in mi minore 

13,45 

Giornale Radiotre 

14 

La cerchiatura del quadro 

ovvero: le aspirazioni irrealizzabili 



Un programma di Rodolfo Roberti e Cor¬ 
rado Sannuccl. Musiche originali del - Car¬ 
ro della fortuna ». Regia di Rodolfo Rober 
ti. A cura di Pierluigi Tabasso 

15,15 

GR Tre Cultura 

15,30 

Dimensione Europa 

Settimanale di fatti e problemi internazio¬ 
nali, a cura di Mario Arosio 

17 

Spazio Tre 

Musiche, mostre, spettacoli presentati da 
Pasquale Chessa Nel corso del programma 
Cari Nielsen: - Rhapsodie Ouverture ■ (Or¬ 
chestra Sinfonica di Filadelfia diretta da 
Eugène Ormandy) ♦ Ildebrando Pizzetti: 
Tre sonetti del Petrarca per voce e piano¬ 
forte (Adriana Martino, soprano: Giorgio 
Favaretto, pianoforte) ♦ Henryk Wieniaw- 
ski : Polacca n t In re maggiore per vio¬ 
lino e orchestra (Solista Bronlslaw Gimpel 
- Orchestra Sinfonica Filarmonica Nazio¬ 
nale di Varsavia diretta da Arnold Rezler) 
♦ Georg Philipp Telemann > Don Qui- 
chotte » suite per orchestra d’archi e con¬ 
tinuo (Orchestra Academy of St Martin-in- 
the-Flelds diretta da Nevllle Marriner) ♦ 
Schubert-LIszt Fantasia In do maggiore 
op 15 per pianoforte e orchestra • Wan- 
derer » (Solista Alfred Brendel - Orchestra 
del Teatro • Volksoper • di Vienna diretta 
da Michael Glelen) 

18,45 

Giornale Radiotre 

Quadrante internazionale 

Settimanale di politica estera realizzato 
in collaborazione con II Servizio Italiano 
della BBC 

19,15 

Spazio Tre (Il parte) 

William Mathlas Preludio, Aria e Finale 
op 25 (English Chamber Orchestra diretta 
da David Atherton) ♦ Robert Schumann 
Tre Romanze op 94 (Lothar Faber, oboe, 
Francesco Valdambrini. pianoforte) ♦ Char¬ 
les Ives- • Three Places in New England • 
(Orchestra Sinfonica di Torino della RAI 
diretta da Friedrich Cerha) 

20 

Il discofilo 

Scaletta musicale proposta dagli ascolta¬ 
tori e commentata al telefono da Gian Luca 
Luzi 

20,45 

Giornale Radiotre 

Note e commenti sui problemi della società 
Italiana appuntamento con Angelo Magnano 

21 

L'Arca di Noè 

The Chester Mlracie Play op 59, per voci 
di adulti e di bambini, coro di voci bian¬ 
che, complesso da camera e orchestra di 
bambini (versione ritmica italiana di Pablo 
Colino). Musica di Benjamin Britten 

La voce di Dio. Luciano Arcangeli; Noè: 
Renzo Magnani; La moglie di Noè Luana 
Pellegrineschl; Sem: EÌena Menici; Cam: 
Monica Bettolini; Jaffet: Silvia Giorgi; La 
moglie di Sem: Loretta Riviera; La moglie 
di Cam: Elisabetta Cìprlanl; La moglie di 
Jaffet: Evita Bessi; Le comari: Slmona Bar- 
ducci, Daniela Innocenti, Betty Innocenti, 
Silvia Becherinl, Dania Blagini, Tiziana 
Loglloli. Antonio Petrocelli; Coro degli 
Animali e degli Uccelli: Coro di voci bian¬ 
che della Società • Guido Monaco • di Pra¬ 
to diretto da Fiorella Cappelli; Coro della 
Congregazione Coro della Società • Guido 
Monaco • di Prato diretto da Piero Rossi 
Direttore Alfonso Borghese 

Orchestra della Scuola di Musica di Fie¬ 
sole (Registrazione effettuata il 19 gennaio 
1979 al Teatro Tenda di Firenze per l'Ente 
Teatro Romano di Fiesole) 

22 

1 « Dodici Studi » di Debussy 

Sei studi per pianoforte. Libro 1 — Sei 
studi per pianoforte, Libro II (Pianista Jac¬ 
ques Fevrier) 

22,45 

Libri novità 

22,55 

Tre « Divertimenti « di Haydn 

Divertimento n. 60 in la maggiore per viola 
di bordone, viola e violoncello (Viola di 
bordone Karl Maria Schwamberger - • Trio 
di Salisburgo •) — Divertimento In re mag¬ 
giore per due oboi, due fagotti e due corni 
(London Wind Soloiets diretti da Jack Bry- 
mer) — Divertimento in sol maggiore 
(Christian Lardò, flauto; Arne Svendsen, 
violino; Pierre René Honnens. violoncello) 


23,25 

da Cagliari - Alberto Rodriguez 
presenta 

Il jazz 

Improvvisazione s creatività nella musica 

23,55 

Giornale Radiotre 

Ultime notizie Stasera si parla di . 
Chiusura 


PROGRAMMI REGIONALI 


Regioni a Statuto speciale 

VALLE D'AOSTA • 12,10-12,30 La Voix de la Vallee: 
Cronaca dal vivo - Altre notizie - Autour de nous - Lo 
sport - Taccuino - Che tempo fa • 14-15 Pomengg o 
m Valle 

TRENTINO-ALTO ADIGE • 12,10-12,30 Gazzettino del 
Trentino-Alto Adige, • 14 Gazzettino del Trentino- 

Alto Adige - Cronache regionali - Corriere del 
Trentino Corriere dell Alto Adige • 14,15 Rispon¬ 
diamo con la musica • 14,30 Dal mondo del lavoro, 
• 14,40 II rododendro, Programma di varietà di S. Mo¬ 
desto. • 15,15 Vita della chiesa in regione, di don A 
Canal e don A. Costa. • 15,25-15,30 Notizie flash. • 
19,15 Gazzettino del Trentino-Alto Adige. • 19,30-19,45 
Microfono sul Trentino Rubrica GR 
TRASMISCIONS DE RUINEDA LADINA • 13,40 14 
Nutizies per i Ladins de la Dolomttes • 19,05-19.15 
Dai crepes di Sella. 

FRIULI-VENEZIA GIULIA • 7,30-7,55 II Gazzettino del 
Friuli-Venezia Giulia. • 11,30 Neppure con un fiore 
Problemi, testimonianze e confronti sul ruolo della 
donna nella Regione • 12,20 Programmi regionali del¬ 
l'Accesso: ARCI - Settore Turismo: Analisi del feno¬ 
meno turistico nella nostra legione • 12.35-13 II 
Gazzettino del Friuli-Venezia Giulia • 14.45-15 II 
Gazzettino del Friuli-Venezia Giulia. • 18,10 Incontri 
dello spirito - Trasmissione a cura della Diocesi di 
Trieste • 18,30-19 II Gazzettino del Friuli-Vene¬ 

zia Giulia. 

14.30 L'ORA DELLA VENEZIA GIULIA • Trasmissione 

lornalistlca e musicale dedicata agli italiani di oltre 

ontiera - Almanacco - Notizie dall’Italia e dall'estern 
- Cronache locali - Notizie sportive. • 14,45-15,30 Di 
scodedica - Musica richiesta dagli ascoltatori. 
SARDEGNA • 11,30 - Ore 11.30 - Incontri con gli 
ascoltatori del mattino con Domenico Olla e Oli¬ 
viero Diliberto. • 12,10 Gazzettino sardo t° ed • 
12,30-13 • Secondo me musiche e curiosità con 

Carlo Antonio Borghi. • 14,30 Gazzettino sardo 

2° ed • 15 E‘ tutto un programma. • 15,30-16 Anni 
Sessanta I fatti, le musiche con Ottavio Olita • 19.41 
In attesa di. • 19,45 Gazzettino sardo - Notizie della 
sera. • 20-20,30 Edizione serale con Anna Laura Pau 
SICILIA • 7,30-7.55 Gazzettino Sicilia 1° ed • 12.10 

12.30 Gazzettino Sicilia: 2° ed • 14-16,30 Incontri con 
ospiti, nuovi artisti alla ribalta, appunti sul territorio 
di Messina e sulla sua gente, note e commenti sul¬ 
l’opera lirica e sul mondo dello spettacolo. In dirette 
da studio con Pino Badalamenti. Collaborazioni di 
Biagio Belfiore, Pippo Resclfina, Giovanna Conti. 
Massimo Mollica. Fabrizio Carli, Piero Amico. Giu¬ 
seppe Farkas. Guido Pistone, Antonella Carlonl Ne¬ 
gli intervalli, ore 14,30 Gazzettino Sicilia 3° ed • 
ore 16,15 Gazzettino Sicilia: 4° ed 


Sender Bozen 

• 6,45 Klingender Morgengruss • 7,15 Nachrichten • 

Dar Kommentar. • 7,30-8,30 Allerlei zur Morgenstunde 
9,30-12 Muslk am Vormlttag Dazwlschen: 10-10,05 Nach¬ 
richten • 10,05-10.30 Klelnes Konzert. • 10,30-11,05 
Alpenlàndlsche Mlniaturen, • 11,15-11,30 Operettel 

Operettel • 12-12,10 Nachrichten • 12,30 Mlttagsma- 
gazin. • 13 Nachrichten. • 13,10 Werbung • Veran- 
staltungskalender. • 13,15-13,40 Muslk fur B'àser • 

16,30 Muslkparade. • 16,57 Lotto • 17 Nachrichten. 

• 17,05 Wlr senden fùr die lugend. « Band 1 Scheibei - 

• 18 Stick in die Welt. • 18,05 Liederstunde Balladen 
von Franz Danzi, Ludwig van Beethoven. Gustav 
Mahler und Hugo Wolf. Es smgt Hermann Prey, Ba- 
riton, begleitel von Karl Engel. Klavier. • 18,45 Fur 
Eltern und Erzteher • 18,55 Musikalesches Intermezzo. 

• 19-19,05 Der Sandmann. der ist dal • 19.30 Unter 
der Lupe • 19,50 Soortfunk. • 19,55 Muslk und 
Werbedurchsagen • 20 Nachrichten. • 20,15 • S’Landl. 
die Leut’ und a Musig dazua ■ mit Geachichten aus 
dem Sarntal von Klara POIt-Nordheim • 21,15 Tanzmu- 
sik. • 21,54 Zum Abschluss etwaa Beslnnllches • 
21,57-22 Das Programm von morgen Sendeschluss 

Trst - v slovenèèini 

• 7 Poroòlla • 7,20 Dobro jutro po naée, vmea (7.45 
cca) Pravljica za dobro jutro • 8 Novlce iz Furlanije- 
Julljske krajlne. • 8,05 Radijski trim. prlpravlja Franko 
Draètò. • 9 Kratka poroòlla • 9,05 Kulturno piamo 

• 10 Kratka poroòlla. • 10,05 Koncert eredi jutra • 
11 Z jugostovanskiml pevci in ansambll. • 11,30 Kratka 
poroòlla • 11,35 - Na gortàkem valu. • 12 Glasba po 
ieljah • 13 Poroòlla • 13,15 Pa se slii’, slovenake 
Ijudske peeml. • 14 Novlce iz Furlanije-lultiske krajine 

• 14,10 Roman v nadaljevanjlh: Thomas Hardy-Mari|a 
Cenda; * Tess d'Urberville • (Cista ienska) - 6 del 

• 14,30 Vse lépo. vaà Poteri - pripravlja Peter Cvelbar, 
vmes • 15,30 Kratka poroòlla • 16,30 Odprimo knjigo 
pravljlc • 17 Kratka poroòlla • 17,05 Mi In glasba 

• 18 Kratka poroòlla • 18,05 • Ove medlgri • Napisal 
Miguel Cervantes, prevsdel Janko Moder. radljska pri- 
redba ianez Povàe Izvedba Radijski oder Reiqa 
Janez Povàe • 18,45 Vera in naà òas. • 19 Poroòlla, 
novlce iz Furlanije-Julljske krajlne in jutriènji spored 


NOTTURNO ITALIANO E GIORNALE DI MEZZANOTTE 


Dalle ore 23.31 alle 5,57: Programmi musicali a noti¬ 
ziari trasmessi da Roma 2 su kHz 845 pari a m 355, 
da Milano 1 su kHz 899 pari a m 333,7, dalla stazione 
di Roma O.C. su kHz 6060 pari a m 49,50 e dalle 
ore 24 alle 5,57 dal IV Canale delia Filodiffusione, 

23,31 C’è posta per tutti. 0,13 Novità discografiche. 0,36 
Dai microfoni dell'EIAR. 1.06 Orchestre a confronto. 
1,36 Fiore all'occhiello. 2,06 Fuori commercio. 2,36 Pal¬ 


coscenico girevole. 3,06 Viaggio sentimentale. 3,36 
Canzoni di successo. 4,06 Facciamo le ore piccole. 
4,36 Napoli ieri e oggi. 5,06 Musica «In» 5.36 Per un 
buongiorno. (Nell’int. ore 5.45 ; Giornale dall’Italia). 
Ore 24: Giornale di mezzanotte. 

Notiziari In italiano: alle 1, 2. 3, 4, 5; In Inglese: 
alle ore 1,03, 2.03, 3.03, 4.03, 5,03; In francese: alle 
ore 0,30, 1.30, 2,30, 3.30, 4,30 , 5,30; In tedesco; alle 
ore 0.33, 1,33, 2,33, 3,33. 4,33, 5.33. 


Rad/ocorr/ereTV 149 
















Cucina “Monica’di Salvarani. 

In questa fotografia non la puoi aprire, ispezionare 
controllare, misurare, amare. Perciò... 


vediamoci 


•M 


da Salvarani 



Un rivenditore di fiducia ti aspetta 
per risolvere i tuoi problemi di arredamento. 


Mac 

























RADI0REGI0N1 


a Statuto ordinario 






Piemonte 

Domenica: 14-14.30 • Sette giorni in Pie 
monte supplemento domenicale 
Feriali: 12.10-12.30 Giornale del Pie¬ 
monte prima edizióne 14 Programmi 
vari 14.30-15 Giornale del Piemonte 
seconda edizione. 

Lombardia 

Domenica: 14-14,30 - Domenica in 

Lombardia -. supplemento domenicale 
Feriali: 12,10-12,30 Gazzettino Padano 
prima edizione 14-15 Noi in Lombar¬ 
dia • con Gazzettino Padano: seconda 
edizione. 

Veneto 

Domenica: 14-14',30 - Veneto * - Sette 
giorni, supplemento domenicale. 

Feriali: 12.10-12,30 Giornale del Ve 
neto: prima adizione 14 Programmi 
vari 14,30-15 Giornale del Veneto se¬ 
conda edizione. 

Liguria 

Domenica: 14-14,30 - A Lanterna - , sup¬ 
plemento domenicale 
Feriali: 12.10-12,30 Gazzettino della Li- 
pura, prima edizione. 14 Programmi 
vari. 14.30-15 Gazzettino della Liguria 
seconda edizione. 

Emilia-Romagna 

Domenica: 14-14.30 - Via Emilia -, sup¬ 
plemento domenicale 
Feriali: 12,10-12,30 Gazzettino Emilia- 
Romagna prima edizione. 14 Gazzetti¬ 
no Emilia-Romagna: seconda edizione 


14,30-15 Lunedi: Rubrica economica. 
Martedì: Free time, Mercoledì: Conte¬ 
nitore culturale Rubrica a servizio - 
Agi visive - Disco. Giovedì. Immagina¬ 
rio femminile - Spettacolo musicale 
Venerdì Fase due Sabato Teatro 

Toscana 

Domenica: 14-14,30 ■ RST - - Rotocalco 
settimanale toscano 

Feriali: 12,10-12,30 Gazzettino Toscano. 
14-15 Spazio Toscana. 

Marche 

Domenica: 14 14.30 ■ Rotomarche-, sup 
plemento domenicale 
Feriali: 12,10-12.30 Corriere delle Mar 
che prima edizione. Lunedi; 14 Iden- 
tiqu z Martedì: 14 Contro Marca. 14.20 
Programmi dell'Accesso. Mercoledì 14 
Maschere e voci. Giovedì: 14 Detto 

fra noi . 14.20 Programmi dell'Acces¬ 
so Venerdì 14 Music Market. Sabato: 
14 Questo di sette 14,20 Programmi 
dell'Accesso. 14,30-15 Corriere delle 
Marche: seconda edizione. 

Umbria 

Domenica: 14-14.30 - Umbria Domem- 

ca ». s upplemento domenicale 

Feriali: 12,10-12.30 Corriere dell’Um¬ 

bria. 14-15 La Radio è vostra Notiziari 
e programmi 

Lazio 

Domenica; 14-14.30 - Roma in rotocal¬ 

co », supplemento domenicale 
Feriali: 12,10-12.30 Gazzettino di Roma 
e del Lazio prima edizione. 14 Gaz 
zettmo di Roma e del Lazio: seconda 


edizione 14,30-15 Lunedi Operai a Ro¬ 
ma Martedì II Lazio nella poesia dei 
contemporanei Mercoledì Le prime a 
Roma e nal Lazio Giovedì: A scuola 
in provincia Venerdì Agenzia Asiago 
Sabato Palcoscenico laziale 

Abruzzo 

Domenica: 14-14,30 • Abruzzo Sette 
giorni -, supplemento domenicale 

Feriali: 12,10-12,30 II Giornale d Abruz¬ 
zo; prima edizione 14 Programmi va¬ 
ri 14,30-15 II Giornale d Abruzzo: se¬ 
conda edizione 18,15-18,45 Abruzzo in¬ 
sieme sera 

Molise 

Domenica: 14-14.30 - Molise Domeni¬ 
ca settimanale di vi<a regionale. 

Feriali: 12,10-12,30 Corriere del Mo¬ 
lise prima edizione, 14 Avvenimenti, 
fatti, cultura, personaggi Tutto Moli¬ 
se 14,30-15 Corriere del Molise se¬ 
conda edizione. 

Campania 

Domenica: 14-14,30 - ABCD - D come 
Domenica -, supplemento di vita dome¬ 
nicale. 

Feriali: 12,10-12.30 Corriere della Cam 
pania 14 Proqramm' vap 14,30-15 Gaz¬ 
zettino di Napoli - Borsa valori (esclu¬ 
so sabato) - Chiamata marittimi. 

Puglia 

Domenica: 14-14.30 - Puglia Domenica -, 

supplemento domenicale 

Feriali: 12,10-12,30 Corriere della Pu 


glia prima edizione 14 Corriere del¬ 
ia Puglia seconda edizione 14,30-15 
Lunedi Ce qualcosa di nuovo... nei 
nostri musei - Taccuino. Martedì La 
donna coniadlna in Puglia • Incontri a 
teatro Mercoledì Tararne una citta 
Rubrica -edazionale Giovedì C era una 
volta un contadino del Sud: Venerdì Ru 
briche vane. Sabato Questo è cinema • 
L amato mostro Puglia in edicola 


Basilicata 

Domenica: 14-14,30 - Il dispari • sup¬ 
plemento domenicale del Corriere del 
la Basilicata. 

Feriali: 12,10 Musica flash. 12,20-12.30 
Corriere della Basilicate prima edizio¬ 
ne 14-14,30 Comere della Basilicata 
seconda edizione Lunedi 14.30 Note 
in frac; 14,50-15 Europa, a che punto 
siamo? Martedì 14,30-15 Spiccioli Mer¬ 
coledì 14,30 • L'Italia attraverso i suoi 
cantautori ■ 14,50-15 Suono nel suono. 

Giovedì 14.30 Con allegria per non 
piangere, 14,50-15 Speciale spazio Ve¬ 
nerdì 14,30-15 Spiccioli. Sabato 14,30- 
15 Teatrangolo 


Calabria 

Domenica: 14-14,30 » Calabria Domeni¬ 
ca -, supplemento domenicale 

Feriali: Lunedi 12,10 Calabria sport. 
12,20-12.30 Correre della Calabria 14 
Programmi vari 14.30 Gazzettino Ca¬ 
labrese 14,40-15 Musica per tutti Mar 
tedi e Vene'dì 12,10-12.30 Corriere 
della Calabria 14 Programmi vari 14,30 
Gazzettino Calabrese, 14,40-15 U canta 
curiti. Mercoledi-Giovedi e Sabato 
12,10-12.30 Corriere deila Calabria 14 
Programmi vari 14,30 Gazzettino Ca¬ 
labrese. 14.40-15 Musica per tutti 




RADIO VATICANA 


Onda Media- 1530 kHz m 196 metri - 
Onde Corte: 6190. 7250, 9645 kHz - 
48,47; 41,36; 31,10 metri - 96,5 MHz 
anche per la zona d! Roma. 


Domenica 18 

7.30 S. Messa latina. 8.15 Liturgia Ro¬ 
mena. 9.30 S Messa, con omelia d' 
Don F Chamer (in collegamento RAil 

10.30 Liturgia Armena. 11,55 L Angelus 

con il Papa 12,15 Radiodomenica 
Fatti, opinioni e voci dal mondo 13 
Musica leqgei-a 14 • Roma attualità 
della Chiesa locale - 14,30 Radiogìor- 

nale In italiano. 15 Radiogiornale in 
spagnolo, portoghese, francese, ingle¬ 
se. tedesco, polacco. 16.30 Msza sw 
w jezyku polskim 17,30 Orizzonti Cri¬ 
stiane Radioquaresima La Catechesi 
(4« parte) - Esperienze catechistiche 
a confronto • (4) 20.30 S'e schreiben 

- wu antworton, 20,45 S. Rosario. 21,05 
Rel'gia penso. Semainaj informo] pn 
la katolika mondo. 21,15 Catechese du 
dimanche 21.30 The Pope speaks lo 
pilqrtms 21.45 Radiodomemca (Repli¬ 
ca) 22.30 Puebia 79 23 Selezione Re¬ 
plica di Radioquaresima, 23,30 Con Voi 
nella notte 

Su FM (96.5) (solo per la zona di 
Roma) - Studio A - - Programma ste¬ 
reo. 13-15 Musica leggera 18-19 Con 
certo serale 19-20 Intervallo musicale 
20-22 Un po' di tutto 

Lunedi 19 

7.30 S. Messa latina. 8 - Quattrovoo • 

12,15 Filo diretto con Roma, 13 Musica 
leggera. 14,30 Radiogiornale in italiano. 
15 Radiogiornale in spagnolo, porto¬ 
ghese. francese, Inglese, tedesco, po¬ 
lacco. 17 Daall archivi sonori della 
Radio Vaticana Musiche scelse da A 
Tarantino 17.30 Orizzonti Cristiani Ba¬ 
ci loqusre si ma La Catechesi (4“ parte) 

» Espe-lenze catechistiche a confron¬ 
to * (5). 20,30 Aus der Weltkirche 

20,45 S. Rosario. 21.15 Jeux d'enfants 

21.30 We have read for you 21,45 In¬ 
contro della sera Filo diretto, a cura 


del Patronato Anla II Punto - No¬ 
tizie e commenti 22,30 Cartas a Ra¬ 
dio Vaticano. 23 Selezione Replica di 
Raaioguaresima 23,30 Con Voi nella 
notte. 

Su FM (96,5) (solo per la zona di 
Roma) « Studio A - Programma ste¬ 
reo. 13-15 Musica leggera 18-19 Con¬ 
cedo serale 19-20 Intervallo musicale. 
20-22 Un óo' di tutto. 

Martedì 20 

7.30 S. Messa latina. 8 - Quattro- 

vec- - 12.15 Filo dmetio con Roma 13 
Musica legoera 14.30 Radiogiornale In 
italiano. 15 Radiogiornale in spagnolo, 
portoghese, francese, inglese, tedesco, 
polacco. 17 Dischi Italia Presentati dal 
la Fórni-Cetra, a cura di A Vitalini. 

17.30 Orizzonti Cristian' Radioquare- 
sima La Catechesi (5 a parte): • Per 
un annuncio originale del Vangelo • (1). 

20.30 Theologie des Todes 20,45 S Ro¬ 
sario. 21,15 Le leùne 21.30 L'Steners 
Lelters 21,45 Incontro della sera La Vo¬ 
ce bslTO A R I. - Notizie e commenti. 

22.30 Lhs rmercoles de Juan Fabio II. 
23 Selezione Replica di Radioquare- 
sima. 23,30 Con Voi nella notte. 

Su FM (96,5) Isolo per la zona d' Ro¬ 
ma) - Sudio A - - Programma stereo. 
13-15 Musica leggera 18-19 Concedo 
serale 19-20 Intervallo musicale 20-22 
Un po’ di tutto. 

Mercoledì 21 

7.30 S. Messa latina, 8 • Quattrovoci • 

12.15 F-lo diretto con Roma 13 Musica 
leggera 14.30 Radiogiornale in italiano. 
15 Radiogiornale in spagnolo, porto¬ 
ghese. francese. Inglese, tedesco, po¬ 
lacco. 17 Gregoriano e Polifonia, a 
cura di A Morelli, 17,30 Orizzonti Cri¬ 
stiani Radioquaresima La Catechesi 


(5° parte) - Pe' un annuncio originale 
del Vangelo - (2) 20,30 Sericht aus 

Rom 21,15 A I ecoute du Pasteur Su¬ 
prème, 21.30 Papal Audience 21,45 In¬ 
contro della sera Cristiani in Italia - 
Notizie e commenti 22,30 Cuaresma 
cristiana, 23 Selezione Replica di Ra- 
d oq'uaresima 23,30 Con Voi nella notte. 

Su FM (96,5) (solo per la zona di Ro¬ 
ma) - Studio A - - Programma stereo, 
13-15 Musica leggera 18-19 Concerto 
serale 19-20 Intervallo musicale 20-22 
Un po' di tutto 

Giovedì 22 

7.15 Esperanto 7.30 S. Messa latina. 
8 - Quattrovoci - 12.15 Filo diretto con 
Roma 13 Musica legqera 14.30 Radio- 
giornale in italiano. 15 Radiogiornale 
in spagnolo, portoghese, francese. In¬ 
glese. tedesco, polacco. 17 Appunta¬ 
mento musicale Arpista ) Nagae Mu¬ 
siche di Haendel. Tocchi e Britten 

17.30 Orizzonti Cristiani Radioquares-- 
ma La Catechesi (5u parte) • Per un an¬ 
nuncio originale del Vangelo - (3) 20,30 
Im Brennpunkt 20.45 S. Rosario. 21.15 
Heures qrègortennes. 21,30 Listeners 
choice. 21,45 Incontro della sera De 
Humanesimo • Notizie e commenti 

22.30 Hemos leido para Ud 23 Sele¬ 
zione Replica di Radioquaresima 23,30 
Con Voi ne'la notte. 

Su FM (96 5) (solo per la zona di Ro¬ 
ma) - Studio A - - Programma stereo. 
13-15 Musica leqgera 18-19 Concerto 
serale 19-20 Intervallo musicale 20-22 
Un po' di tutto. 

Venerdì 23 

7.30 S. Messa latina. 8 ■ Quattrovocl - 

12.15 Filo diretto con Roma. 13 Musica 
leggera 14,30 Radiogiornale In Italia¬ 
no. 15 Radioiglornale in spagnolo, por¬ 


toghese. francese, inglese, tedesco, po¬ 
lacco. 17 Quarto d ora della serenità, 
oer ali infermi 17.30 Orizzonti Cri¬ 
stiani Radioquaresima La Catechesi 
(S 3 parte) - Per un annuncio originale 
del Vangelo • (4 ) 20.30 Ge alliche 
Ubunqen (4) 20.45 S. Rosario 21.15 

Evanqeliser 1 . 21.30 What is - Christian 
Community7 . 21.45 Incontro della se¬ 
ra Conversazione Controluce • No 
li zie- e commenti 22.30 Baiane* sema¬ 
nai 23 Selezione Replica di Radioqua- 
resima. 23.30 Con Voi nelle notte 

Su FM (96 5) (solo per la zona d> Ro 

ma) - Studio A - Programma ste¬ 
reo. 13-15 Musica leggera 18-19 Con 
certo serale 19-20 Intervallo musicale 
20-22 Un po' di tutto. 

Sabato 24 

7,30 S Messa latina, 8 • Quatlrovoci • 

12,15 Filo diretto con Roma 13 Musica 
leggera 14,30 Radiogiornale In italia¬ 
no. 15 Radiogiornale In spagnolo, por¬ 
toghese. francese. Inglese, tedesco, po¬ 
lacco, 16,30 Aria di festa Musiche a 
cura di M Lal a 17,30 Orizzonti Cri 
st-am Radioquaresima, La Catechesi 
(5° parte) - Per un annuncio originale 
del Vangelo • (51 20.30 Der Buddhi- 

smus m Burma - E n Reisebencht 20,45 
S. Rosario. 21,15 N ayons pas peur 
de la lumière. 21,30 As a Mattar of 
Interest 21,45 Incontro della sera Ai 
vostri dubbi, risponde P A L'sandnni 
La Liturgia di domani 22,30 Misiones 
y misioneros en Radio Vaticano Ha 
habiado E1 Papa 23 Selezione Repli¬ 
ca di Radioquaresima 23.30 Con Voi 
nella notte 

Su FM (96.5) (solo oer la zona di Ro¬ 
ma) • Studio A - - Programma stereo. 
13-15 Musica leggera 18-19 Concerto 
serale 19-20 Intervallo musicale 20-22 
Un po di tutto 


RadiocorriereTV 151 


RADIO VATICANA RADIOREGIONI 









PAVESI 


cprimatiqi 

semplici e genuini come la natura 






Per gli utenti 
della 

filodiffusione 


Nella guida giornaliera all'ascolto della 
radio e TV pubblicata in questo numero, 
gli utenti della filodiffusione potranno tro¬ 
vare, nelle apposite pagine, i programmi 
completi delle trasmissioni del quarto e 
quinto canale per le seguenti città: 

AGRIGENTO, ALESSANDRIA, ANCONA, 
AOSTA, AREZZO, ASCOLI PICENO, ASTI, 
AVELLINO, BARI, BELLUNO, BENEVEN¬ 
TO, BERGAMO, BIELLA, BOLOGNA, BOL- 
ZANO, BRESCIA. BRINDISI, BUSTO AR- 
SIZIO, CAGLIARI, CALTANISSETTA, CAM¬ 
POBASSO, CASERTA, CATANIA, CA¬ 
TANZARO, CHIETI, COMO. COSENZA. 
CREMONA, CUNEO, ENNA. FERRARA. 
FIRENZE. FOGGIA, FORLÌ', FROSINONE. 
GALLARATE, GENOVA, GORIZIA, GROS¬ 
SETO, IMPERIA, ISERNIA, L'AQUILA, LA 
SPEZIA, LATINA, LECCE, LECCO, LEGNA¬ 
NO, LIVORNO, LODI. LUCCA, MACERA¬ 
TA, MANTOVA, MASSA CARRARA, MATE- 
RA, MESSINA, MILANO, MODENA, MON¬ 
ZA, NAPOLI, NOVARA, NUORO, PADOVA, 
PALERMO, PARMA, PAVIA, PERUGIA, 
PESARO, PESCARA, PIACENZA, PISA, 
PISTOIA, PORDENONE, POTENZA, PRA¬ 
TO, RAGUSA, RAPALLO, RAVENNA, REG¬ 
GIO CALABRIA. REGGIO EMILIA, RIMI¬ 
MI, ROMA, ROVIGO, SALERNO, SANRE¬ 
MO. SASSARI, SAVONA. SEREGNO, 
SIENA. SIRACUSA. TARANTO, TERAMO, 
TERNI, TORINO. TRAPANI, TRENTO, 
TREVISO, TRIESTE, UDINE, VARESE, VE¬ 
NEZIA, VERCELLI, VERONA, VIAREGGIO, 
VICENZA, VIGEVANO. VITERBO 



Stereofonia 


I programmi contrassegnali con doppia li 
nea possono essere ascoltati in STEREO¬ 
FONIA utilizzando anche il VI CANALE 
Inoltre, gli stessi programmi sono anche 
radiodiffusi sperimentalmente per mezzo 
degli appositi trasmettitori stereo a mo¬ 
dulazione di frequenza di ROMA (MHz 
100,3). TORINO (MHz 101.8). MILANO 
(MHz 102.2) e NAPOLI (MHz 103.9) 


Per allacciarsi alla 
filodiffusione 


Per installare un impianto di filodiffusione 
è necessario rivolgersi agli Uffici della 
SIP o ai rivenditori radio nelle citta ser¬ 
vite. L'installazione di un impianto di fi¬ 
lodiffusione, per gli utenti già abbonati 
alla radio o alla televisione, costa sola¬ 
mente 6 mila lire da versare una sola 
volta all'atto della domanda di allaccia¬ 
mento* e 1000 lire a trimestre conteggiate 
sulla bolletta del telefono 



Lettere al Dottor Pierre Lachartre 


... Vorrei sapere perché ciò accade. La cosa, come potete capire, non è 
incoraggiante. D'altra parte io. per ora. non riesco a trovare altri rimedi 
se non il lavarmi spesso i capelli. 

Cioè non sono uno di quelli che si lavano i capelli soltanto una 
volta ogni dieci giorni, se non di più... 

Come mai allora non riesco a risolvere questo problema, che sarà 
piccolo quanto si vuole, ma che a me procura molti disagi, vista anche 
la mia professione che mi mette ogni giorno a contatto con i colleghi, 
con la gente, ecc.” 

Enzo Rosati, Via della Pace 3 - IESI (An) 


“ II mio problema 
sono i capelli grassi. 

A volte, più li lavo 
e più diventano grassi, 
vorrei sapere... 


RISPONDE IL DOTTOR PIERRE LACHARTRE 


A volte le ragioni per cui la 
produzione di sebo aumenta 
possonoessere moltocomples¬ 
se e legate a particolari condi- 
7 ; oni in cui si trova il nostro 


CAPELLI CRASSI: 

5 COSE DA SAPERE 

1) L'eccesso di sebo 

una perdita di equilibrio 
del cuoio capelluto. 

2) Non basta lavare via 
il sebo 

3) Rendere i capelli capaci 
di resistere al ritorno 
del sebo. 


organismo. Altre volte, invece, 
le cause possono essere più oc¬ 
casionali, come ad esempio l’au¬ 
mento della traspirazione: in 
ogni caso si tratta di una alte¬ 
razione degli equilibri funzio¬ 
nali del cuoio capelluto. 

Si hanno allora quelle con¬ 


seguenze che conosciamo: un¬ 
tuosità, senso di disordine, ecc. 

Contro l’eccesso di sebo, il 
lavaggio è sicuramente Tarma 
più importante che abbiamo, 
ma se viene fatto con uno 
shampoo poco adatto il grasso 
prima o poi tornerà. 

La scelta dello shampoo è 
quindi un fatto determinante 
in questi casi. Suggerisco di ini¬ 
ziare il trattamento con lo sham¬ 
poo Hégor Zolfo, per capelli mol¬ 
to grassi, per poi passare a Hé¬ 
gor Cedro Rosso, per capelli 
grassi. L’impiego di questi sham¬ 
poo,non soloeliminerà 
l’eccesso di sebo, ma 
proteggerà i capelli (gra 
zie all’azione di spe¬ 
ciali sostanze sebo¬ 
resistenti i dal ritorno 
e dal nuovo diffon¬ 
dersi del grasso. 

Noterete come i ca¬ 
pelli riacquisteranno 
corpo e leggerezza. 


Il caratteristico flacone dì vetro 
di Hégor Cedro Rosso. " 


RadiocorriereTV 153 








Dove passa Mastro Lindo, 
che pulito... ti ci vedi! 



Mastro Lindo al limone : 

un prodotto nuovo che pulisce tutte le superfici lavabili di casa 
bene, in fretta, senza troppo sfregare e risciacquare. 

Via con poche passate gli schizzi grassi sui fornelli! Anche 
le piastrelle brillano che ti ci puoi vedere, E così 1 mobili 
di cucina, la lavatnce, il fngonfero! 

Sui pavimenti, poi, Mastro Lindo lavora anche più a fondo: 
toglie le tracce dei passi, e gli schizzi senza lasciare 
neppure un'ombra. 

Amva Mastro Lindo e tutta la casa è così pulita che... ti ci vedi! 
E profuma di limone. 


AL LIMONE 










LE VIGNETTE 

DELLA 

SETTIMANA 





La vera Ther mocoperta 
ti promette un sonno naturale 

per tutta la vita 

perché respira 

Thermocoperta ha infinite cellule d'aria 
fra una fibra e l'altra grazie 
all'esclusiva lavorazione Thermotex. 

perché è sana 

Thermocoperta è protetta dall'attacco 
di qualsiasi microrganismo grazie all'esclusivo 
trattamento antibatterico Sanitized. 

perché è inattaccabile 

Thermocoperta dura di più perché non 
ha problemi di tamie grazie 
all'esclusivo trattamento Eulan. 

perché è in pura lana vergine 

Thermocoperta è fatta con lana vera, 
selezionati! e garantita 
dal marchio pura lana vergine. 

IKESMOCOrERU 

Lameifossi 



PURA LANA 
VERGINE 
















'«jmo 





1 ■ 




il calore di 


■ 

5‘-.a| 


ROMAGNA. 


il sorriso 
Romagna 

gtfrtett a nera.il brandv che crea un'atmosfera. 


Una fredda giornata, ma dopo., 
della tua casa e il calore di Vecchia